jesus christ superstar regia di Norman Jewison USA 1973
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

jesus christ superstar (1973)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film JESUS CHRIST SUPERSTAR

Titolo Originale: JESUS CHRIST SUPERSTAR

RegiaNorman Jewison

InterpretiBarry Dennen, Yvonne Elliman, Ted Neeley, Joshua Mostel, Carl Anderson

Durata: h 1.43
NazionalitàUSA 1973
Generemusical
Al cinema nel Settembre 1973

•  Altri film di Norman Jewison

Trama del film Jesus christ superstar

Dramma musicale di Broadway che ha avuto molto successo. E ispirato alla vita di Gesù, rievocata da giovani turisti in Israele: l'ingresso a Gerusalemme, il processo, la condanna a morte e la crocifissione.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,38 / 10 (84 voti)8,38Grafico
Miglior film straniero
VINCITORE DI 1 PREMIO DAVID DI DONATELLO:
Miglior film straniero
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Jesus christ superstar, 84 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

DankoCardi  @  29/07/2020 12:57:36
   10 / 10
I due geni Rice e Webber ricevono qui un'illuminazione divina grazie alla quale creano un musical sulla vita di Gesù con musiche che, in linea con i tempi, spaziano dal rock anche un pò duro al melodico al pop e quant'altro tutte accomunate comunque da ritmi a dir poco coinvolgenti che restano impressi nella mente, testi che vengono attinti direttamente dalla sacre scritture e riescono ad amalgamarsi col sonoro. Poi Jewison ci mette le immagini e, anch'egli in linea con il periodo, rappresenta la vita del Messia e dei suoi discepoli in un contesto Hippy...proprio, appunto, come un gruppo di ragazzi che vivono in comune. Oltre a questo abbiamo la geniale trovata di non realizzare per forza un kolossal storico ma imbastire scenografie minimali e dirette ed inserirci elementi moderni come le armi da fuoco, l'abbigliamento (idea che nel 1999 verrà ripresa dalla regista Julie Taymor nel suo "Titus"), il chè porta un'attualizzazione della storia del Cristo che ce lo fà sentire più vicino a noi. Da antologia le scene in cui Giuda, perseguitato dai suoi sensi di colpa, si vede inseguito da carri armati e jet. Non manca il sempre interessante espediente del metacinema con gli attori che all'inizio arrivano sul set ed alla fine se ve rivanno tutti...tranne uno! Il risultato è un divino mix tra musica ed immagini, tra suono e parole che magari qualcuno può interpretare come un immenso "videoclip" ma guardiamo a fondo: c'è anche una storia drammatica e toccante sviscerata attraverso i brani interpretati da sublimi cantanti-attori. Con JCSS si tocca l'apice assoluto della rock-opera!

VincVega  @  03/12/2018 10:24:37
   7 / 10
Musical d'importanza storica notevole e di grande impatto al tempo d'uscita. Personalmente non amo particolarmente i musical a parte poche eccezioni ("The Blues Brothers"), però convinto dalla mia ragazza (lei grande appassionata), devo dire che alla fine la pellicola convince ed il messaggio è bello chiaro, anche se guardarlo adesso può risultare datato. Alcuni brani sono veramente belli.

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/06/2020 23.10.31
Visualizza / Rispondi al commento
GianniArshavin  @  15/04/2017 12:46:33
   7 / 10
Celeberrimo musical diretto da Norman Jewison e tratto dalla famosissima pice teatrale di Rice e Webber.
Jesus Christ superstar non è un film che ha bisogno di presentazioni, dall'anno della sua uscita il mito che lo circonda continua imperterrito a crescere e espandersi, coinvolgendo spettatori di tutto il mondo.
Dietro questo grandioso successo, oltre alle famosi canzoni e alle coreografie colorate e coinvolgenti, c'è quello spirito liberale e controcorrente che ha consegnato alla storia la pellicola, quella voglia di andare fuori dagli schemi utilizzando, con grande originalità e coraggio, la storia più canonica possibile: gli ultimi giorni di vita di Gesù Cristo.
La trama infatti narra degli ultimi 7 giorni della vita di Cristo rivisitati in chiave musical e soprattutto hippie, una scelta che per l'epoca fu considerata ai limiti della blasfemia ma che ha pagato in termini di trama, significato e successo.
Ad una prima parte forse eccessivamente piatta si affianca una seconda davvero riuscita, in qui il clima dell'opera e il suo messaggio esplodono in tutta la loro potenza.
I protagonisti principali sono un Gesù disilluso e umano, assillato dai dubbi; una Maria Maddalena che non nasconde i suoi sentimenti per il figlio di Dio e infine il personaggio principale della storia nonché quello più convincente e affascinante: Giuda Iscariota, qui proposto in un'ottica da martire davvero interessante e dai numerosi spunti di riflessione, lontano dalla visione dogmatica del Giuda traditore e simbolo dell'infamia per antonomasia.
Nel complesso questo prodotto di Norman Jeweson non è esente da difetti, a tratti mostra il fianco al peso degli anni, ma la sua forza anticonformista, la cura delle location e dei personaggi e un comparto musicale di primo livello riescono ancora oggi a rapire e conquistare il pubblico.

fabio57  @  21/03/2016 13:31:13
   8½ / 10
Uno dei più grandi musical di tutti i tempi, talmente importante che ancora oggi viene riproposto in tutti i teatri del mondo. Originalissimo per l'epoca, narra in versione rock gli ultimi giorni della vita di Gesù. Molto suggestivo con musiche raffinatissime.

lupin 3  @  14/04/2015 09:28:56
   5½ / 10
Non mi ha entusiasmato più di tanto. In ogni caso resta un film da vedere almeno una volta nella vita.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  01/02/2014 18:25:16
   4 / 10
Non sono la persona indicata a commentare musical, visto che non mi piacciono, però è palese che sono troppe le musiche in questo. Salvo l'originalità, per il resto lo giudico terribile!

jack98  @  02/05/2013 22:59:44
   7½ / 10
Devo dire molto bello, con musiche spaziali, la rilettura in chiave anticonformista della vita (o episodi della vita) di Jesù funziona grandiosamente.
Il migliore rimarrà sempre Anderson (Giuda), ma anche Neeley (Jesù) se la cava benissimo..Le scenografie molto povere ma per un film di genere sono perfette, anche se si sente l'invecchiamento..
Promosso senza crediti

cicatesta  @  16/02/2013 17:46:49
   10 / 10
Bello bellissimo JCS!
Chi non l'ha mai visto dovrebbe assolutamente spendere un po' del suo tempo e dedicarlo a questa opera meravigliosa.
One thing is to say: Jesus is cool

mauro84  @  21/01/2013 16:19:27
   8 / 10
film che obiettivamente parlando mi piace molto... io son un ragazzo con fede e praticamente questo film me lo vedo sempre post pasqua.. è fatto davvero bene.. come location originali.. costumi ed attori. bel musical

premio di donatello come miglior film straniero davvero meritato.

una pellicola che potrebbe far tornar un poco di fede a chi non crede o a chi si è sentito abbadondonato dal nostro dio! da vedere!

ferzbox  @  21/01/2013 13:44:19
   8 / 10
Meraviglioso Musical degli anni 70 che narra le vicende degli ultimi dieci giorni di vita di Gesù Cristo.
Il film è interamente cantato senza alcun intervallo formato da dialoghi o silenzi e oltre a Gesù vede per protagonisti Maria Maddalena e Giuda che ha la funzione di cardine principale per tutta l'opera;tutto si concentra nelle perplessità di Giuda nell'idolatrare la figura di Gesù come se fosse il messia,il tutto accompagnato da uno stile "Hippie" decisamente compatibile con i costumi dell'epoca e dalle stupende voci degli attori che sottolineano l'incredibile fascino della musica anni 70...
Uno dei Musical più rappresentativi di quel periodo...forse per alcuni troppo azzardato..ma comunque una grandissima produzione pensata con criterio.

Atlantic  @  13/07/2012 12:18:42
   7½ / 10
Uno dei musical più importanti e ricordati di sempre , vincitore anche del David di Donatello come miglior film.
Cast incredibile , canzoni memorabili.
Insomma un buon musical.

Invia una mail all'autore del commento Elly=)  @  11/10/2011 18:43:26
   9½ / 10
ahahah ragazzi che film!!

Un capolavoro!davvero: i musical non mi attirano granché ma questo é uno di quei pochi che riguarderei volentieri.

In questa pellicola testi, canzoni, coreografie,voci,..sono esaltati al massimo tanté che questo lo possiamo tranquillamente chiamare Musical con la M maiuscola. Per non parlare delle scenografie e dei costumi!un misto tra parodia e realtà, un che di antico in contrapposizione con una cultura hippy contemporanea. I significati nascosti sono molti ma quello che sicuramente é più visibile é il punto di vista moolto originale che viene usato qui. Il regista, Jewison, con grande maestria riesce ad unire uno stile personale con una narrativa figurativa completamente nuova e creativa.

albert74  @  24/04/2011 00:10:27
   10 / 10
Uno dei più bei musical della storia del cinema. Un vero e proprio capolavoro: musica memorabile, attori e ballerini straordinari, gli scenari sono lo stato dell'arte per quanto riguarda ambienti e montaggio.
Qui siamo di fronte a qualcosa di magnifico, di superlativo, un termine di paragone, un film indimenticabile, visto e rivisto almeno 15 volte.

Oskarsson88  @  24/01/2011 19:54:33
   6 / 10
non mi è piaciuto molto

Wally  @  21/01/2011 03:50:27
   6½ / 10
Sia chiaro... E' la prima volta che lo vedo in vita mia! Mi ha annoiato a morte! Saranno altri tempi, sarà l orario... non lo so ma mi è piaciuto proprio poco!
Certe canzoni sono belle, il significato c'è e la storia fila liscia ma proprio ho tirato sbadigli uno dietro l altro! E non per il sonno perchè prima che mi addormento ora ne passa!

Peccato

charles  @  15/01/2011 19:11:29
   10 / 10
Vero capolavoro e primo fra tutti i musical.
Un musical rivoluzionario e geniale, dal quale tutti i seguenti hanno copiato qualcosa.
Il film è riuscito talmente bene da far apparire riduttiva qualsiasi trasposizione teatrale, anche a chi come me ha avuto la fortuna di vedere dal vivo proprio Carl Anderson nei panni di Giuda e Amy Stewart in quelli di Maria Maddalena.
Lo stesso Carl nel film è impareggiabile, la voce di Neeley è perfetta in chiave anni 70, Yvonne Elliman fa venire le lacrime, e poi tutti gli altri...
Un'opera rock entrata nella storia dell'arte.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  25/10/2010 01:07:23
   9 / 10
Se il musical di Webber e Rice ha fatto epoca è anche grazie, se non soprattutto, merito di questo favoloso film diretto dal grande Norman Jewison.
Al di là dei suoi riconosciutissimi meriti artistici e musicali, è un film che ho sempre amato per come riesce ad appassionare con una rilettura pacifista, eversiva e profondamente antiretorica della vita di Gesù. Credo che sia proprio questo il valore aggiunto che fa di "Jesus Christ Superstar" molto più di uno straordinario musical rock e che lo discosta dai fluviali polpettoni agiografici che costellano le nostre reti tv nelle festività.
Impossibile per gli amanti del genere non andare in visibilio.
Personalmente, interpretare il ruolo di 'questo' Giuda è uno dei miei sogni di una vita, anche se Anderson è a dir poco spettacolare (così come pure il resto del cast).
Imperdibile.

Marv91  @  22/10/2010 13:26:15
   7½ / 10
Ottime coreografie, bellissime musiche, però un pò lento e noisetto il film, ho fatto un fatica a finirlo, poteva essere sviluppato meglio, però rimane un film che ha fatto la storia di una generazione. Ottimi gli attori che intepretano Gesù e Giuda, hanno delle bellissime voci. Però meglio Evita secondo me.

Voto 8 e mezzo alle musiche ed alle coreografie.
Voto 6 e mezzo al film.
Media: 7 1/2

BrundleFly  @  29/09/2010 19:28:36
   5 / 10
Il musical non è uno dei miei generi preferiti (fatte alcune eccezioni), non parliamo poi di quei musical dove non c'è uno straccio di dialogo e sono cantati dall'inizio alla fine (con canzoni di cui, tra l'altro non me n'è piaciuta neanche una)...uno stracciamento di p***e.
La regia è l'unica cosa che salvo di questa pellicola.
Non dò un voto più basso perchè è comunque un film che ha fatto storia ed è stato simbolo per una generazione intera.
Esclusivamente per gli amanti del genere.

Lory_noir  @  16/09/2010 13:06:29
   8 / 10
Davvero ben fatto. Molto diretto ed efficace. Imponente.

romrom  @  22/08/2010 23:35:26
   10 / 10
Anche io l'ho visto tante volte...per non parlare del CD...che dire ...delle canzoni spettacolari !!!

diamanta  @  20/04/2010 16:34:16
   8½ / 10
Una pietra miliare tra i musical, intramontabile e sicuramente difficilmente raggiungibile.

Unica pecca, amo i musical, ma forse questo in alcuni punti risulta TROPPO coreografato e cantato.

uzzyubis  @  22/03/2010 18:29:52
   9 / 10
Bellissimo! Il miglior musical che abbia visto perchè non ci sono mai dialoghi, o meglio, tuttto e messo in musica..L'attore che interpreta Giuda a una voce incredibile e da un' interpretazione coinvolgente..è grandissimo!
Bello Bello Bello!!!!!!!!!!!!!!

camifilm  @  23/08/2009 00:38:07
   8 / 10
Non sono un fanatico dei musical.
Però lo sono dei suoni della musica anni 60/70 e forse questo mi ha aiutato a seguire la pellicola.
Trovo che sia ben realizzata, accattivante, e se non interessa la storia .. si possono ascoltare le musiche ed apprezzare i vestiti dell'epoca hippie... e soprattutto tutta la simbologia... rivisitata in questa ottica.

lord vampire  @  10/04/2009 18:14:38
   9½ / 10
FANTASTICO sarà che mi piacciono i musicol ma questo e pochi altri li riguardo spesso e volentieri

VikCrow  @  10/04/2009 17:54:16
   5 / 10
Non c'è un momento che non sia coreografato. Stressante! Insostenibile! Sicuramente un'ottima rivisitazione della vita di gesù, ma davvero, troppo cantato! Non ne potevo più!

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/01/2013 13.46.39
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  09/02/2009 15:20:33
   8 / 10
Alti livelli, un film che non tramonta mai, impossibile non esserne coinvolti e ammirare la bravura dei ballerini - cantanti. "Canzoni anni 70" e rock a go go!
Mito.

senior91  @  08/12/2008 14:45:10
   10 / 10
Ragazzi è un film SPETTACOLAREEEEEEEEE... L'ho visto e rivisto, le canzoni sono fantastiche, bisognava forse migliorare la recitazione, ma nonostante questo è un film assolutamente da vedere
Giuda poi è il mio personaggio preferito, è un mostro nel canto...meritava più successo
se si potesse dare di più darei un bel 20...

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  08/11/2008 14:44:43
   7 / 10
Da un punto di vista cinematografico poteva essere sviluppato meglio, ma le canzoni sono memorabili e irripetibili.

Se ne consiglia l'ascolto più che la visione.

d1eg0  @  04/11/2008 14:32:33
   8 / 10
Beh..come film è da 6 visto che è la trasposizione palesemente nuda e cruda del musical (originale appunto l'idea del pulmino a inizio e fine film)
Ma come opera d'arte è da 10 per un appassionato di musical che l'ha già visto 3 volte in teatro (ed ho avuto la fortuna si sentire il Giuda originale, Carl Anderson).
Uno dei 5 musical più belli di tutti i tempi

Invia una mail all'autore del commento wega  @  25/09/2008 15:48:54
   4½ / 10
Terribile. E non so che farci. Rivisitazione rockeggiata della vita di Gesù, ma santo cielo oltre cento minuti di testi coreografati no-stop sono insopportabili per i miei gusti. E' stato un calvario, davvero, se dicessi di averlo visto con attenzione direi una scemenza. Forse è stata una, di canzone, ad essermi piaciuta. Va be'.

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/08/2010 23.38.29
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  18/06/2008 17:29:11
   8 / 10
Bella e interessante rilettura degli ultimi giorni di Gesù, ripercorsi in chiave “hippie”.
«He’s a man he’s Just a man / He’s not a king —he’s just the same / As anyone I know». E’ un Cristo molto umano quello rappresentato dal musical di Jewison (trasposizione filmica della celeberrima opera di Webber e Rice), il quale –quasi dissacratoriamente- si sofferma sulle debolezze e intemperanze di un uomo su cui grava l'immane peso della salvezza del mondo. Ma paradossalmente non è Gesù (interpretato dall'inespressivo Ted Neeley) il personaggio principale, bensì Giuda Iscariota, del quale viene messa in atto un sorta di riabilitazione volta a proporlo come il martire principale ai fini della salvezza dell'umanità. Il tradimento di Giuda, secondo la narrazione di Rice -l'autore dei testi del musical, assurge ad atto necessario e non dipendente dalla sua volontà e dal suo libero arbitrio, bensì da un piano "superiore" finalizzato alla causa umanitaria del Messia. Pertanto il suo gesto non lo rende un colpevole ma un redento, come dimostra il finale in cui egli discende dal Paradiso in forma di angelo e, rivolgendosi a Gesù, gli pone una serie di domande (quasi a guisa di requisitoria) tese a metterne in dubbio l'integrità morale (Cristo si è esclusivamente immolato per salvare l'umanità, o nel suo atteggiamento "estremista" sono ravvisabili anche dei proponimenti meno nobili, come quello di ergersi a "Superstar" al di sopra degli altri importanti Messia, quali Maometto e Budda?). A questo riguardo, anche il rapporto vagamente allusivo -e al limite della blasfemia- tra Maria Maddalena (descritta secondo un punto di vista più aderente a quello dei Vangeli apocrifi) e lo stesso Cristo è teso a destituire quest'ultimo della sua aura sacra e renderlo più vicino a noi: e cioè un soggetto fatto di carne, passione ed emozioni.
In tutto il musical si respira un'aria "hippie": alcune sequenze alludono chiaramente ad un'invettiva antimilitarista e anticapitalista, sostanziata soprattutto dalla presenza di oggetti di scena "anacronistici".
Non mancano neanche momenti di spiccato umorismo: tra tutti, il siparietto che riguarda Erode, il cui cinismo e la sua crudeltà sono presentati in una esilarante e spiazzante atmosfera "glamour".
"Jesus Christ Superstar" è senza dubbio un musical intelligente, efficace nonchè irriverente, e supportato da una colonna sonora e una coreografia veramente accattivanti.

Maraye  @  16/06/2008 16:24:22
   10 / 10
Questo film ha segnato un'epoca e riesce ancor oggi a coinvolgere e a emozionare. E' un classico di una stravolgente originalità con attori e musiche davvero eccezionali. Confesso che, non essendo più una teenagers, quando uscì il film andai subito a vederlo, poi, affascinata dalle canzoni, dalle parole, dal ritmo della musica, comprai i due 33 giri con l'intera colonna sonora del film. Oggi per non smentirmi ho comprato il DVD per potermelo rivedere quando ne ho voglia.

Sintetico  @  16/06/2008 15:08:30
   10 / 10
uno dei più grandi capolavori della storia del cinema di tutti i tempi.

Sbufasa  @  03/05/2008 21:10:48
   9 / 10
Più che un musical un'icona dei movimenti giovanili degli anni '70. L'idea controversa di riadattare la vita di Gesù in chiave Hippie è quanto di più dissacratorio e immorale possa esserci, eppure la magistrale regia di Jewison non intacca la figura di Cristo e la sua parola. La colonna sonora, tra chitarre distorte e ballate eteree, è un summit del rock dell'epoca. A mio avviso uno dei musical più riusciti di tutti i tempi.

Jjanawas  @  03/04/2008 10:14:25
   10 / 10
Difficile scegliere da dove partire per dare un giudizio su questo film...
Un cast superlativo, le musiche che mettono i brividi, i testi che rappresentano un *****tto nello stomaco.
Quando Gesù viene accolto dalla folla festante che sventola palme, il coro in sottofondo recita "J.C. will you fight for me?" E il volto di Gesù è pieno di gioia, ma un secondo dopo, per una volta, il coro recita "J.C., will you die for me?"...A questo punto c'è un fermo immagine, che dura non più di un secondo, sul volto di Gesù. E' spaventato, shoccato, forse ha capito che la cosa sta andando un pò troppo in là. E' un dettaglio minimo, ma capace di porre in discussione in un secondo millenni di storia.
Che dire poi della scena in cui Giuda e Gesù si scontrano, al momento del tradimento del primo, e Cristo dice a Giuda "Avanti fallo!!". La risposta di Giuda (Tu vuoi che io lo faccia, ma meriteresti che non lo facessi per lasciarti morire come un uomo normale) riesce in poche parolea riscrivere tutto.
Le chiavi di lettura di questo film sono molteplici: in piena guerra del Vietnam la Maddalena, personaggio positivo, è una ragazza dai tratti orientali. Giuda, il traditore, è nero. Vittima di un disegno più grande di lui, capro espiatorio necessario affinchè la leggenda possa crearsi, alla fine il vero protagonista e, soprattuto, ben diverso e ben lontano da quell'alone di negatività che la storia religiosa gli ha sempre attribuito.
Parlare poi della colonna sonora sarebbe un'impresa titanica per cui non basterebbero decine di pagine. Rock puro, di quello vero, di quello bbono (come si dice nella Capitale), basti pensare che nella versione teatrale la voce di Gesù era il cantante dei Deep Purple, Ian Gillan.
Senza parole, assolutamente da non perdere.

4 risposte al commento
Ultima risposta 07/04/2008 19.47.07
Visualizza / Rispondi al commento
The Monia 84  @  07/03/2008 20:45:19
   8 / 10
Un musical DOC, con ottimi attori, coreografie e composizioni e una colonna sonora che lascia il segno. Resiste agli anni e risulta ancora oggi molto godibile e pieno di energia. Come parlare di una leggenda in maniera nuova, sana e provocatoria.


manera4  @  21/02/2008 18:11:43
   8 / 10
Originalissimo e splendido .

Gruppo COLLABORATORI julian  @  06/09/2007 14:32:13
   8½ / 10
Probabilmente se avessi saputo che il film era tutto cantato non l'avrei mai visto, e sarebbe stato un vero peccato...
I musical non mi hanno mai attirato, li consideravo noiosi eppure vedendo questo capolavoro mi sono dovuto ricredere.
Musica rock e vita di Gesù Cristo, un accostamento che pochi avrebbero osato, ma che non manca di rispetto alla cristianità e anzi fornisce ai giovani una visione più moderna e alternativa della passione di Cristo.
Testi favolosi.
Stupendo !

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento stefano76  @  25/06/2007 11:41:56
   7½ / 10
Premetto che il musical non è minimamente il mio genere di film e che sono stato invitato a visionarlo un po' contro la mia volontà... Premesso questo, dopo una prima parte in cui stavo per tagliarmi le vene, devo ammettere che, a lungo andare, il film diventa piuttosto coinvolgente, volente o nolente. Per me sorbirmi un film in cui si canta e basta è una forzatura non da poco, nonostante ciò a partire da metà film mi sono quasi abituato alla situazione e l'ho trovato piacevole. Riconosco quindi che questa pellicola, nel suo genere, è sicuramente un gioiellino ed un cult.

Inoltre è certamente girato molto bene con idee visive e di montaggio interessanti ed efficaci. Ottima la colonna sonora. Alla fine della visione risulta un film che, oltre ad essere un ottimo musical, riesce a trasmettere una visione alternativa e forse più onesta della religione cristiana e delle sue conseguenze.

thegame90  @  27/05/2007 11:47:40
   10 / 10
assolutamente un capolavoro innovativo e controcorrente per l'epoca. musiche struggenti e coinvolgenti e attori molto bravi.
un ricordo all'immortale carl anderson che putroppo non c'è più.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  02/05/2007 18:43:55
   6 / 10
Non sono ami riuscito a vederlo tutto di fila. L'ho sempre visto a pezzi perchè lo trovo noioso. non ho mai sopportato i musical, soprattutto quelli interamente cantati. Visivamente è abbastanza scarno e rotorico e gli anacronismi potevano andare bene in un teatro di Broadway, ma al cinema risultano solo finzione. Si salvano le musiche che effettivamente sono belle (grandissime voci sia quella di Cristo che quella di giuda), ma per questo basta un CD.

4 risposte al commento
Ultima risposta 28/03/2008 02.58.55
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Amira  @  02/05/2007 12:09:50
   6½ / 10
Nonostante la sua fama non sono particolarmente amante di questo musicall, molte delle musiche mi annoiano e conseguentemente anche molte scene del film. Rimane comunque geniale la particolare introduzione.
Mi chiedo, vista tutta la bufera del codice da vinci, chissà come mai la particolare figura della maddalena in questo film non ha mai sollevato una polemica...

nwo pozz  @  21/04/2007 20:25:52
   9½ / 10
un ottimo film ke tratta un argomento triste senza bisogno dell'iperrealismo visto nella passione di cristo

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  18/04/2007 16:29:15
   7 / 10
Decisamente non male, un musical diretto e recitato molto bene (bravissimo Giuda), con musiche veramente belle. Però non ho trovato una buona idea quella di “modernizzare” la Palestina con radio, stereo, vestiti firmati e carri armati (!) e di vedere i retroscena degli attori all’inizio e alla fine. Le scenografie potevano essere migliori, ma sono sufficientemente ben realizzate. Subito dopo la grandiosa scena del “bizzarro” Erode il film perde un pochino e bisogna riconoscere che la storia di Gesù non è proprio dettagliata, ma rimane comunque un buonissimo film. 7 completamente meritato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/08/2008 11.06.58
Visualizza / Rispondi al commento
Wyrael  @  14/04/2007 00:26:19
   8½ / 10
Un Musical che mette l'ANSIA... E che per questo è riuscito benissimo nel suo intento. Indimenticabile.

Geoff  @  13/04/2007 23:57:20
   9 / 10
Every time I look at you I don't understand
Why you let the things you did get so out of hand.
You'd have managed better if you'd had it planned.
Why'd you choose such a backward time in such a strange land?
If you'd come today you could have reached a whole nation.
Israel in 4 BC had no mass communication.
Don't you get me wrong, I only want to know.
...
fantastico.

davil  @  12/03/2007 20:28:41
   8 / 10
uno dei musical - che decisamente non è il mio genere - più belli della storia del cinema

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  05/03/2007 14:33:46
   6 / 10
un film coraggioso che porta la storia di nostro signore al cinema ma in modo diverso,la trasforma in musical(almeno per una parte della sua vita)...alcune canzoni sono molto carine(come quella che da il titolo al film)altre portano lo spettattore un po alla noia!
la scena con la Maddalena è un po fuori dagli schemi cristiani...
carino

6 risposte al commento
Ultima risposta 05/08/2007 01.22.12
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Gualty  @  25/01/2007 14:24:15
   9 / 10
Musiche, fotografie e scenografie perfette. Come la figura di Giuda, bellissima, umana e troppo, troppo sottovalutata in altri luoghi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  18/09/2006 21:19:06
   7½ / 10
l film di Jewison - che è invecchiato malissimo - non è mai stato un capolavoro ma resta un'opera(zione) di una vitalità e un'idealismo francamente rara nel cinema presente.
Si puo' dargli 6/6.5 per il valore artistico, ma al cuore non si comanda. Perchè?
Per le canzoni, per la propopopea (e agiografia) hippie, perchè (e bisognerebbe meditarci su) rispetto a tanti tediosi film sulla vita di Cristo - su tutti il Gesu' di Zeffirelli o quello dell'ultimo Rossellini - riesce mirabilmente a restituire un vero e proprio bagno spirituale nello spettatore.
E' per questa ragione che il film ha raccolto per tanti anni spettatori da tutto il mondo, e il suo "mito" non esita a placarsi.
Curiosa e decisamente poco in linea con lo spirito "libertario" del film la presenza di un (bravissimo) Giuda nero.
Meno convincenti anzi piuttosto irritanti nel loro kitsch, certi siparietti un po' gay e le voci in falsetto che si librano tra i centurioni e i soldati di Pilato...
Esprimere un voto mi sembra peraltro imbarazzante: per quanto affine a una certa estetizzazione del beat (del resto tardiva, visto che nel 1973 quel mondo era già finito da un pezzo) è un film capace ancora di commuovermi, e trascinarmi in una pietas che nessun crocifisso casalingo sa restituirmi.
Come posso negarlo? Lo rivedrei di continuo

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/03/2008 04.46.48
Visualizza / Rispondi al commento
WellDone,Judas!  @  27/08/2006 14:00:31
   9 / 10
E' una pietra miliare e le critiche di Giuda a Gesù sono la parte centrale della storia (ascoltate i commenti del regista sul dvd). Girato davvero in Israele nei luoghi storici, a differenza dei tanti film su Cristo più "allineati", con un'ultima inquadratura stupenda che basterebbe a consegnarlo alla storia! Personaggi volutamente sopra le righe, ma qui si parla di musical, la recitazione impostata cercatela nei drammi con Meryl Streep.
Per il resto è questione di gusti, il film a me non è mai sembrato lungo e noioso, ma bisogna anche sapere a cosa si va incontro: nessun dialogo che non sia cantato!
Well done, Norman!

Living Dead  @  28/06/2006 13:31:37
   5½ / 10
thohà mi ha letteralmente tolto le parole di bocca.
Solo che a me i musical non dispiacciono e questo film me lo hanno fatto vedere a scuola...

aurin  @  09/06/2006 17:03:01
   10 / 10
Per alzare la media di questo capolavoro assoluto sia musicale, cinematografico e teatrale!!!! A tutti quelli che ne hanno PARLATO MALE O CON SUFFICENZA: BLASFEMI!!!

Invia una mail all'autore del commento Clione  @  23/05/2006 20:49:44
   8½ / 10
Ironico, kitsch, drammatico, volgare, squallido. Per questo mi piace.
La musica è straordinaria, ma per poterlo apprezzare sarebbe meglio vederlo a teatro.

The Rock  @  20/05/2006 13:38:22
   5 / 10
un film che per la maggiore mi ha fatto dormire. forse è meglio spararsi 2 ore di film per bambini.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/06/2006 16.59.12
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  19/05/2006 14:04:46
   5 / 10
Mi spiace di andare così controcorrente. Sarà che i musical li detesto, questo film mi ha irritata come pochi.
Mi si può venire a contestare che, se detesto i musical, perché mai io abbia visto questo film. La risposta è semplice. Tutti (o la maggior parte) lo ritengono un capolavoro, una pellicola memorabile e che ha fatto storia, perhé non vederlo?
Ho fatto male. Dire che è kitsch è quasi un eufemismo.
Il 'dialogo', che pare più una rissa, grottesco e al vetriolo tra il Messia e Giuda, che sta per tradirlo e che, comunque, insiste sulla sua falsa innocenza e bolla il Cristo come 'un idiota paranoico', mi ha urtata non poco.
Vedere poi il saltellare allegro di tutta la comitiva (compreso Ge.sù) è quanto di meno attraente io abbia mai visto.
Sarà andato bene per l'epoca, adesso risulta quantomeno ridicolo. Mi basta ripensare alle ballerine di colore nelle bianche piume di struzzo.
Il voto è alto perché qualche (qualche) musica si salva.

6 risposte al commento
Ultima risposta 23/05/2006 23.02.44
Visualizza / Rispondi al commento
karaberto  @  19/05/2006 12:50:38
   9½ / 10
io detesto i musical, ma JCS e Tommy fanno grande e meritatissima eccezione!
grandioso, e a chi s'aspetta un "film" ricordo che JCS è un'OPERA TEATRALE (di oltre 40anni fa!) , e tale e quale è stata riproposta su pellicola!
l'unico film che al cinema son riuscito a guardare TRE volte in DUE GIORNI

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  11/05/2006 15:45:31
   6 / 10
Salvato in corner dalle musiche, veramente splendide, ma come prodotto cinematografico mi ha sempre lasciato perplesso. Noioso e ridicolo, oltre che recitato malissimo. Meglio comprarsi il cd che sorbirsi Gesù Cristo che zompetta di qua e di là.

8 risposte al commento
Ultima risposta 17/05/2007 19.06.19
Visualizza / Rispondi al commento
gabriel  @  13/04/2006 22:36:10
   5½ / 10
Il mio giudizio sarà molto contrastato: 10 alle musiche, alle interpretazioni e alle capacità canore di alcuni interpreti. 1 al ritmo del film che durando solo 1.43 minuti mi è sembrato durare un'infinità. Lo vidi a scuola, quindi mai ore furono più liete, schivando interrogazioni e quant'altro tuttavia non mi passava più!!! A memoria credevo fosse durato dalle 2 ore e 30' alle 3 ore. Schindler's list (che mi è piaciuto) credevo fosse più corto. Ero abbastanza più giovane di ora e sicuramente avevo una mente meno aperta verso questo genere di cinematografia, comunque è stata un'agonia!!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/04/2006 01.10.39
Visualizza / Rispondi al commento
No Mercy  @  03/03/2006 12:34:42
   9 / 10
Accattivante rilettura in chiave anticonformista della figura di Cristo....uno dei piu' bei musical mai realizzati,girato interamente in Israele e capace di affascinare intere generazioni!Un vero cult movie!

4 risposte al commento
Ultima risposta 20/04/2006 01.05.30
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR barbara  @  25/01/2006 11:10:12
   10 / 10
Uno dei musica più belli realizzati. Sicuramente il più profondo.
La storia della passione è vista dal punto di vista di Giuda, personaggio qui trattato con una delicatezza e una complessità rari nelle varie trasposizioni di questi fatti.
L'interpretazione degli attori è superba, su tutti Karl anderson e ted neehly, che sviluppano una tensione drammatica meravigliosa, soprattutto nella bellissima scena della grotta (quando le loro mani si intrecciano e poi si separano) e nell'ultima cena, quando giuda corre via. Notate il contrasto tra le loro espressioni (combattuto e tormentato Giuda; impassibile, quasi rassegnato gesù).
Ogni scena di questo film è ricca di spunti.
Le musiche sono geniali, coinvolgenti, originali, uniche.
L'ambientazione, completamente in esterni, girato tutto in Israele, a dir poco suggestiva. Insomma, secondo me il massimo dei voti è più che meritato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/04/2006 01.17.05
Visualizza / Rispondi al commento
Bert  @  04/01/2006 12:04:00
   10 / 10
Il mio musical preferito in assoluto. Gli interpreti sono qualcosa di fenomenale e in particolar modo l'attore che fa Giuda è strepitoso, le musiche sono davvero stupende e poi è un film originalissimo e coinvolgente. Se esistesse il musical perfetto, "Jesus Christ Superstar" è ciò che a mio avviso si avvicinerebbe più ad esso.

la mia opinione  @  29/12/2005 22:33:51
   6½ / 10
Mah... l'ho visto stanotte su rete 4. Fatto molto bene con dei momenti abbastanza suggestivi pero' è un po' pensate da seguire insomma, sempre musicato con le traduzioni dei testi come sottotitoli che spesso non si vedevano se non avevano un sfondo scuro, erano illegibili. Poi mi ha confermato come la "sceneggiatura" della religione cristiana ha tanti difetti, l'uomo poteva applicarsi meglio per fare qualcosa di piu' credibile, cmq sia.. è una grande opera senza dubbio almeno per le belle musiche ed essendo un musical insomma diciamo 6 e mz.

frine2  @  29/12/2005 03:04:46
   10 / 10
Un capolavoro, dal punto di vista drammaturgico e musicale, e anche se per caso non lo fosse da quello cinematografico, questo è uno dei quei casi in cui do dieci lo stesso. Memorabile.

Darth Anakin  @  27/12/2005 21:09:16
   10 / 10
Un vero e proprio capolavoro, un musical geniale, composto da Andrew Lloyd Webber all' epoca un "debuttante", o quasi...La regia è spettacolare, l 'unica pecca al giorno d' oggi possono essere i balletti, un po' imbarazzanti...ma all' epoca erano più che adeguati, e una solo cosa non può abbassare il voto ad un film così...10...Il migliore sicuramente Giuda...il VERO protagonista del film (è sotto il suo punto di vista che si articola il film)
BELLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

divx  @  25/12/2005 21:41:54
   10 / 10
Capolavoro! Musiche eccezionali;di sicuro il film che ho visto più volte al cinema.
Nella mia top 3 dei film più belli. Meriterebbe la top 25 ma ne manca di strada. Forza con i commenti!

JackSpammatore  @  17/12/2005 13:15:55
   10 / 10
Un capolavoro, quindi 10! C'è poco da aggiungere. Colonna sonora da brivido!

pass  @  16/12/2005 17:32:16
   10 / 10
tutto ciò che di meglio possa offrire il cinema. capolavoro.

Cleric Preston  @  15/12/2005 23:07:45
   10 / 10
Un capolavoro, mai superato nel suo genere. Le musiche sono da pelle d'oca.
Sublime unione tra sacro e profano. Molto difficile fare di meglio.

Invia una mail all'autore del commento Lorcove  @  06/12/2005 14:24:34
   9 / 10
Io di solito do al massimo 8, però bisogna tener conto che i musical mi piacciono molto raramente: le musiche qua sono splendide, è indimenticabile...

giuggiola  @  28/11/2005 20:30:07
   10 / 10
Woooooo! Questa si che è musica!!!

KANE  @  22/09/2005 01:33:09
   10 / 10
musicalmente perfetto, per non parlare della spiritualità con cui è stato realizzato, una filosofia, un modo di vivere la cristianità più semplice e più nobile possibile!
un film che cerca in maniera originale di far capire i veri inswgnamenti di cristo; lì'amore,la pace,la tolleranza. veramente un film illuminato che con pochi soldi a reso perfettamente l'ideale cristiano (troppe volte celato da oro e fasti!)

Finaldestinatio  @  25/06/2005 18:44:44
   8 / 10
OTTIMO MUSICAL

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/06/2005 11.46.10
Visualizza / Rispondi al commento
lorenz!£  @  28/05/2005 14:01:17
   9 / 10
bello bello. sono andato a vederlo pure in teatroe mi piace sempre. hanno tutti voci stuupende e c'e una scenografia bellissima .i personaggi sono ben interpretati come giuda o erode.un musical cult degli anni settanta riuscito molto bene

Kingof7eyes  @  13/05/2005 14:51:10
   10 / 10
BastardoDentro  @  29/03/2005 23:13:31
   10 / 10
inchino doveroso al miglior musical di tutti i tempi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR agentediviaggi  @  29/03/2005 14:00:57
   10 / 10
Sicuramente il miglior musical della storia del cinema, visto almeno 30 volte sempre sotto Pasqua. Musiche eterne, fantastici attori, soprattutto Giuda, ma in realtà anche Erode, Pilato, Maria Maddalena e Caifa per non parlare di Jesus, più umano degli esseri umani :-). Ma insisto sulle tematiche.
Gli anni 70 sono stati i migliori della storia del cinema, perchè inserivano sempre tematiche validissime come il pacifismo, la psicanalisi ecc. Basti vedere i musical con John Travolta per capire la differenza.
In questo film non c'è nessuna retorica, c'è solo un messaggio universale di pace e amore. Un episodio meno noto del film che mi ha colpito particolarmente è la risposta che Gesu che si fa profumare dalla Maddalena da a Giuda, che rancoroso la rimprovera che con i soldi dell'unguento si poteva dare da mangiare ai poveri. Perchè mi piace? Perchè dimostra l'antiretoricità del film. I poveri, come gli imperi cattivi, ci sono sempre stati e sempre ci saranno, ma la vita è fatta anche di momenti lieti, altrimenti è continuo stress e dolore.
Morto l'impero romano se ne fa presto un altro e infatti la storia lo ha dimostrato. Definire questo film datato vuol dire non averlo capito. E' come dire che il dottor Stranamore è datato perchè non c'è più la guerra fredda. Ma come il dottor Stranamore non è un film sulla guerra fredda ma casomai sulla stupidità umana, anche Jesus Christ non è semplicemente un film antimperialista, perchè spiega che il vero male è dentro ognuno di noi. La tentazione, il tradimento, il rinnegare l'amico più caro, altro che romani....
Cultissima la scena in cui Dio spiega a Jesus che gli chiede "let me see" i motivi del suo sacrificio e allora gli mostra una carrellata di icone e crocifissi (di scuola nordeuropea) con cui il suo gesto verrà ricordato nei secoli dei secoli. Amen

Shadow  @  28/03/2005 19:38:28
   10 / 10
questo film mi ha colpito davvero molto. sarà x la mia giovane età o x l'educazione che ho ricevuto ma non avevo mai pensato a Cristo come "uomo vero, fatto di carne" invece questo film mostra la sua faccia più umana, più reale, mostra l'uomo che come tutti ha paura della morte e che non capisce xkè è destinato a morire.
musiche bellissime e interpretazioni superbe. gli attori hanno voci meravigliose e si sente fortissimo sia il tormento di Giuda che quello dello stesso Gesù.
da vedere assolutamente!

Virgo  @  18/03/2005 14:45:11
   10 / 10
Nonostante sia un fil datato, racconta la storia più antica e famosa dell'umanità in modo originalissimo.
L'eccezionalità del film, a mio parere, sta nel raccontare la storia di Gesù in maniera del tutto inedita. Il regista non si limita a rispettare tutte le tappe e i dialoghi che la Bibbia ci ha da sempre insegnato, ma spinge lo spettatore a riflettere sui vari personaggi (da sempre conosciuti come buoni o cattivi) trovando in ognuno di essi qualcosa di mai ipotizzato.
Colonna sonora straordinaria e cantanti (soprattutto Gesù e Giuda) da far venire i brividi.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#iosonoqui2 fantasmi di troppo3/198 rue de l'humanite'a chiaraa house on the bayoua white white day - segreti nella nebbiaagente speciale 117 al servizio della repubblica - allarme rosso in africa neraainbo: spirito dell'amazzoniaallons enfantsannetteantigoneantlers - spirito insaziabileariafermaarmy of thievesatlantidebentornato papa'bingo hellbrain freezebroadcast signal intrusion
 NEW
caro evan hansenchi e' senza peccato - the drycity hall (2020)claudio baglioni - in questa storia che e' la mia
 NEW
clifford - il grande cane rossoclimbing irancoming home in the darkcon tutto il cuore
 NEW
cry macho - ritorno a casadaysdeandre'#deandre' - storia di un impiegatodemigoddivinazionidjango & django - sergio corbucci unchaineddovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)e' stata la mano di dioencantoeternalsezio bosso. le cose che restanofino ad essere felicifrancefreaks outfrida kahlofutura (2021)ghostbusters: legacyhalloween killsi gigantii molti santi del new jerseyil bambino nascosto
 NEW
il colore della liberta'il materiale emotivoil migliore. marco pantaniil potere del caneillusions perduesi'm your maninsidious: the dark realmio e angelaio sono babbo nataleisolation (2021)jazz noirl’acqua, l’insegna la sete - storia di classela famiglia addams 2 (2021)la festa silenziosala legge del terremoto
 NEW
la mia fantastica vita da canela padrina - parigi ha una nuova reginala persona peggiore del mondola pittrice e il ladrola scelta di anne - l'evenement
 NEW
la signora delle rosel'arminuta
 NEW
lasciarsi un giorno a romales choses humainesl'incorreggible (2021)
 NEW
l'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmarilyn ha gli occhi nerimarina cicogna - la vita e tutto il restomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnapoleone - nel nome dell'artenight teethno time to dienon cadra' piu' la nevenotti in bianco, baci a colazioneparanormal activity: next of kinper tutta la vitapetite mamanpolvere (2020)
 NEW
pompei - eros e mitopromisesquerido fidel
 NEW
re granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityron - un amico fuori programmasalvatore - il calzolaio dei sogni
 NEW
scompartimento n.6shepherdsotto le stelle di parigispace jam - new legendsthe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe feastthe french dispatchthe ghosts of borley rectory
 NEW
the girl in the fountainthe harder they fallthe last duelthe manor (2021)the truffle huntersthegrandmothertime is up
 NEW
trafficante di virusultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleuna famiglia mostruosauna notte da dottoreupside down (2021)venom - la furia di carnagevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowarningyarayaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1023457 commenti su 46711 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

FERRYIL VISIONARIO MONDO DI LOUIS WAININ THE MIST (HIDDEN IN THE FOG)NITRAMNON C'E' DUE SENZA…PIETRO IL FORTUNATOSHIVA BABYTHE CO-ED KILLER: MIND OF A MONSTERTHE LAND

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net