io sono mateusz regia di Maciej Pieprzyca Polonia 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

io sono mateusz (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IO SONO MATEUSZ

Titolo Originale: LIFE FEELS GOOD

RegiaMaciej Pieprzyca

InterpretiDawid Ogrodnik, Kamil Tkacz, Akradiusz Jakubik, Katarzyna Zawadzka, Anna Nehrebecka, Dorota Kolak

Durata: h 1.47
NazionalitàPolonia 2013
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 2015

•  Altri film di Maciej Pieprzyca

Trama del film Io sono mateusz

E' la storia sorprendente di Mateusz, affetto da una grave paralisi cerebrale, diagnosticata come ritardo mentale, quindi ostacolo insormontabile alla comunicazione del bambino con il resto del mondo. Dopo 25 anni si scoprirÓ che Mateusz Ŕ perfettamente in grado di intendere e di volere.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,63 / 10 (4 voti)6,63Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Io sono mateusz, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

TheLegend  @  11/08/2019 20:46:03
   6½ / 10
Tratto da una storia vera ma purtroppo nulla di originale.
Il film intrattiene,ottima prova del protagonista.

Matteoxr6  @  30/01/2016 03:19:32
   4 / 10
"Tratto da una storia vera" sembra essere la panacea di tutti i mali. Il cinema esiste per trasmettere emozioni e anche per raccontare storie che meritino di essere girate, a prescindere dalla loro veridicità (se no, allora, mi metto a girare un film su quello che ho mangiato stamattina, lo romanzo un po' e poi nei titoli di coda scrivo che è tratto da una vicenda reale). So bene di poter risultare un brutto ******* dall'animo insensibile, ma è tutto il contrario. Qui si parla di cinema, nient'altro; e nel 2013 siamo ancora qui a distribuire pellicole viste e riviste a iosa (Il mio piede sinistro, per dire, ve lo siete scordato?). E non è tutto: la cosa che mi fa imbestialire è la solita solfa romanzata che vuole dividere gli esseri umani in cattivi e buoni, salvo sporadicissime eccezioni (imparate un pochino da Mike Leigh, per favore), con in mezzo il povero protagonista di turno. Ovviamente il pubblico che non vede l'ora di tirare fuori i fazzoletti Tempo ne va ghiotto, si emoziona (come gli piace!) e desidera tanto vivere in un mondo migliore e di iscriversi al centro di sostegno più vicino (per due ore, poi se ne dimentica). Quindi, venendo al dunque, che cosa apporta di nuovo questa pellicola al mondo del cinema? Il nulla cosmico diluito in purissima "Eau de commercial". Per il resto Ogrodnik fa il suo dovere, ma niente di rilevante. Regia umile, ma quantomeno pulita. Questo 4 è oro che cola.

unpoeta67  @  22/11/2015 19:49:37
   8 / 10
doloroso, .. uno di quei film che ti fanno staccare la spina con la quotidianità e ti fanno semplicemente accendere il cuore ed il cervello .
dolore per ciò che capita ad alcune creature, dolore per ciò che si è.. se si arriva a comprendere la fortuna di vivere normali.

sweetyy  @  22/07/2015 23:28:29
   8 / 10
Tratto da una storia vera, molto toccante e riflessivo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013376 commenti su 44758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net