il rosso e il blu regia di Giuseppe Piccioni Italia 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il rosso e il blu (2012)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL ROSSO E IL BLU

Titolo Originale: IL ROSSO E IL BLU

RegiaGiuseppe Piccioni

InterpretiMargherita Buy, Riccardo Scamarcio, Roberto Herlitzka

Durata: h 1.38
NazionalitàItalia 2012
Generecommedia
Al cinema nel Settembre 2012

•  Altri film di Giuseppe Piccioni

Trama del film Il rosso e il blu

Sullo sfondo di una scuola romana si intrecciano le storie di un professore di storia dell'arte che ha perso la passione per il suo lavoro ed è inseguito da una sua vecchia alunna, di un giovane supplente di lettere che ce la mette tutta e cerca di "salva

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,90 / 10 (24 voti)5,90Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il rosso e il blu, 24 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Hagen di Tronje  @  18/10/2018 10:42:34
   3 / 10
Film sulla scuola che fallisce clamorosamente tutti I suoi obiettivi. La trama principale è inconsistente e le varie sottotrame sono sviluppate senza un minimo di coerenza narrativa e di senso logico. I personaggi sono stereotipati all'ennesima potenza e solo Herlitzka regala qualche buon momento, che però si perde in una mediocrità di fondo davvero desolante. Totalmente fuori parte Scamarcio, che con il suo professore giovane e idealista è decisamente irritante e, soprattutto, lontano anni luce dal bravo Silvio Orlando che nei due classici "La Scuola" e "Auguri professore" ci aveva regalato splendide prove attoriali interpretando personaggi per certi versi simili, ma infinitamente più riusciti rispetto al professorino interpretato da Scamarcio.
In sostanza, se cercate un film che rappresenti in modo credibile e divertente il mondo della scuola, è meglio che vi dirigiate altrove.

Saffox  @  16/09/2018 20:19:13
   7 / 10
Per quanto Scamarcio tarpi le ali al film, Herlitzka lo eleva, inevitabilmente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Snake Plissken  @  08/07/2018 08:59:07
   3 / 10
Film che tenta di emulare i classici degli anni '90 sulla scuola ("la scuola" o "auguri professore") senza un minimo di qualità a livello di scrittura, regia e scelta degli attori. Una insulsa accozzaglia di sottotrame, storielle senza alcuna ragion d'essere e di rara incomprensibilità, unite in modo cervellotico, con l'unico effetto di annoiare e irritare lo spettatore. Scamarcio fuori parte, Herlitzka sprecato, la Buy sprecata. In conclusione, noioso, inconcludente, irritante e inutile. Da evitare a ogni costo.

Musica  @  11/05/2015 20:44:42
   7 / 10
A tratti convincente.

calso  @  25/01/2015 14:21:44
   6 / 10
Intreccio di due vite completamente diverse, quella di un giovane supplente e quella di un vecchio scorbutico professore...due visioni della vita differenti sempre in lotta con la propria anima...carino

topsecret  @  06/01/2015 20:28:22
   6½ / 10
Vita dentro e fuori la scuola che si interseca tra professori e studenti, in uno scontro-incontro generazionale tratteggiato con cura e con una certa sobrietà da Piccioni che si avvale di un cast eterogeneo tra attori esperti e capaci ed interpreti più giovani ma comunque efficaci.
Un film a metà tra dramma e commedia che fotografa con una certa misura una realtà, uno spaccato di vita che coinvolge tutti, riuscendo a non annoiare ma anzi mantenendo vivo un coinvolgimento e una attenzione più che sufficiente.

vale1984  @  06/01/2015 15:46:41
   6 / 10
parte bene ma è banale e non particolarmente interessante... niente di che ne come attori ne come sceneggiatura.

Tuonato  @  08/06/2014 22:50:07
   7 / 10
Pur girando ormai da più di vent'anni, Piccioni rimane uno dei quei validi registi italiani meno noti al grande pubblico.
A me piace molto il suo modo di fare cinema, con la camera sempre puntata all'anima. Non racconta storie ma le persone.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

In questo caso uno dei meno riusciti forse, ma riesce comunque a trasmettere qualcosa.

Chemako  @  12/01/2014 12:04:22
   6 / 10
Potrebbe essere meglio....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  10/01/2014 00:29:00
   5 / 10
Uno dei capolavori del cinema italiano contemporaneo

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  20/10/2013 12:38:58
   6 / 10
Fotografia della situazione scolastica di questi ultimi anni... con professori che non credono piu' nel valore dell'istruzione causata da tempi dove gli stessi alunni hanno perso il loro interesse allo studio. Questo perche, da parte degli studenti, il futuro promette poco a chi studia.
La crisi è fotografata bene anche per i tagli alla scuola che privano gli studenti della cosa piu' necessaria...una sedia!
Buona anche l'immagine del Padre che difende a tutti i costi il figlio somaro, anche in questo caso si analizzano le colpe dei genitori che sempre piu' spesso tendono a sottovalutare il ruolo del professore/educatore.
Poca cosa il resto, le storie parallele del ragazzo senza famiglia aiutato dalla Finocchiaro o del Rumeno innamorato fanno solo da contorno sdolcinato.
Un film che inquadra bene un momento storico ma che non fa nulla per approfondirlo a dovere.

the saint  @  18/10/2013 11:52:03
   5 / 10
film senza capo né coda..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  13/04/2013 17:52:17
   7 / 10
Gli insegnanti e figli alunni nel film di Piccioni sono permeati da una sottile vena di malinconia, come quando c'è da timbrare un cartellino e portare a termine un lavoro e un compito più o meno controvoglia. Non è una guerra, ma sostanzialmente c'è un clima di indifferenza. Il rosso e il blu è un'istantanea di un'istutuzione logora anche quando si vorrebbe immettere nuova linfa nell'insegnamento, perchè c'è una quotidineità soffocante e abulica che porta quasi al donchisciottismo per concludersi nella disillusione dello stupendo (grande e straordinario Herlitzka) professor Fiorito.
Un quadro d'insieme tratteggiato anche con una certa arguzia da Piccioni, pur non nascondendo ingenuità e a volte una mancanza di compattezza. Su quest'ultimo aspetto convince a metà la storia del ragazzo rumeno con la coetanea italiana: come sottotrama a sé stante è una storia interessante, ma purtroppo slegata dal contesto centrale e scolastico del film, quasi un film a parte.

Febrisio  @  05/02/2013 16:24:27
   6 / 10
Nel complesso il messaggio è carino, ma ricostruito con una banalità dietro l'altra, oltretutto scandito da un ritmo moscio. Se non fosse per il personaggio di Herlitzka, è da collasso totale. Decisamente bella e dolce la maternità di Margherità Buy nei confronti del ragazzo.
Commedia semplice, umile, ma anche sottotono.

sandrone65  @  01/02/2013 21:39:13
   6 / 10
Passabile spaccato di vita scolastica, che trasmette senza mezzi termini quanto sia abbrutito, inutile, frustrante, pesante e deprimente il mestiere dell'insegnante nella scuola italiana odierna. Le interpretazioni di Scamarcio e di Margherita Buy sono a mio avviso nettamente al di sotto della sufficienza, gli unici guizzi di recitazione interessante vengono da Roberto Herlitzka che da solo consente parzialmente al film di salvarsi da una valutazione negativa. Anche i ragazzi se la cavano non troppo male e ricreano in maniera abbastanza fedele e senza perdersi in inutili esagerazioni il clima delle classi scolastiche.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  31/01/2013 17:03:29
   6 / 10
Commedia sulla scuola non originale ma piuttosto piacevole.
Un film leggero non privo di retorica e di difetti.
Belli alcuni dialoghi e curati i personaggi.
Bravi Herlitzka e Buy, sottotono Scamarcio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento mkmonti  @  28/10/2012 18:51:42
   6½ / 10
Piccioni non si smentisce e con "Il rosso e il blu" confeziona una commedia leggera su una tematica, certo affrontata più volte, ma sempre di attualità, come quella della scuola italiana, con alcuni attori indovinati, su tutti Roberto Herlitzka (sotto tono, invece, e di molto Riccardo Scamarcio).

alessandrino  @  16/10/2012 21:36:32
   6½ / 10
difficile valutare amche a scuola

gianni1969  @  03/10/2012 13:11:48
   3 / 10
l'ho trovato noioso e per niente coinvolgente

exdinu  @  01/10/2012 17:21:03
   5½ / 10
Film (anche se nei titoli di testa è dichiarato come indipendente) è stato costruito con lo zampino della TV e destinato alla TV. Non dice niente che ti faccia riflrttere sulla scuola attuale; salvo solo Roberto Herlitzka; la Buy, che è monoespressiva da sempre, neanche qui si contraddice; Scamarcio poi..... (ma che è? in nuovo che avanza?)

Invia una mail all'autore del commento Andrea Lade  @  30/09/2012 23:55:29
   7 / 10
Film molto piacevole nella prima parte , ma che perde sia in ritmo che in significato nella seconda. Si compiace un po' troppo e vuole trovare una morale ambientandosi nella pluri gettonata periferia romana, dove da anni si girano film un po' tutti simili tra loro. Ad impreziosire un film che altrimenti sarebbe banale, sono gli attori giovanissimi, molto espressivi, e un divertente Roberto Herlitzka a cui son state date un paio di battute veramente divertenti. Se non vi urtano i primissimi piani di Scamarcio e il personaggio sempre uguale di Margherita Buy, potrete andare a vedere questo film.

jack98  @  27/09/2012 15:15:19
   7 / 10
Buon film, firmato da Giuseppe Piccioni.
Ottimo mix tra commedia e drammatico; divertente e triste allo stesso tempo che ti fa seguire il film dall'inizio alla fine

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  25/09/2012 00:55:46
   7 / 10
Una piacevolissima sorpresa, questo nuovo film di Piccioni. Non scopre l'acqua calda ma non pretende neanche di farlo, eppure è uno dei quei film italiani forse rari in grado di stimolarci e magari, una volta usciti dal cinema, di farci sentire meglio. Ok la Buy tiene a freno a fatica le sue costanti nevrosi, Scamarcio un pò troppo serioso nel suo liberismo post-moderno, ma in molti casi la scuola di adesso è proprio così, e non c'è bisogno di pensare a Detachment o al film di Cantet per rendercene conto. Guardiamo il film individuando gli errori degli insegnanti in due direzioni diverse, quelle dello scontro generazionale e quelle della (falsa) attitudine paterna. In entrambi i casi, essi falliscono. Ma quando il magnifico e disilluso professore prossimo alla pensione (Herlitzka, ma come fanno a mettergli in bocca in tutti i film le battute migliori, i dialoghi più illuminanti?) risveglia l'aula con la sua Lezione di vita, ho rischiato seriamente di commuovermi. O a quel ragazzo che chiede "cosa mi hai portato?" davanti all'opprimente ritualità di un luogo dove "la vita fuori di qui non ha importanza". Di forzature e ingenuità il film ne conta parecchie, vero, ma è anche capace di aprirsi un varco e dimostrare che c'è ancora una strada (molta strada sì) da compiere per non lasciare un passaggio vuoto alle generazioni future

Kitiara31  @  23/09/2012 18:53:51
   6½ / 10
Alcune battute particolarmente riuscite, una sceneggiatura semplice ed efficace (anche se un po' prevedibile) rendono questo film gradevole. Discreti la Buy e anche Scamarcio, anche se lei sembrava sempre la solita isterica dei film di Verdone e lui quello del film di Moccia (non lo voglio nemmeno nominare).
Molto bravo Roberto Herlitzka.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
bad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterina
 NEW
cats (2019)
 NEW
cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of space
 NEW
criminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittlefabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo natale
 NEW
il richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la mia banda suona il popla ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le opere
 NEW
l'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lontano lontanolunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

999008 commenti su 42948 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net