il ritorno di casanova (2023) regia di Gabriele Salvatores Italia 2023
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il ritorno di casanova (2023)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film IL RITORNO DI CASANOVA (2023)

Titolo Originale: IL RITORNO DI CASANOVA

RegiaGabriele Salvatores

InterpretiToni Servillo, Sara Serraiocco, Fabrizio Bentivoglio, Natalino Balasso, Bianca Panconi, Ale, Antonio Catania, Elio De Capitani, Angelo Di Genio, Franz, Walter Leonardi, Sara BertelÓ, Marco Bonadei

Durata: h 1.30
NazionalitàItalia 2023
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 2023

•  Altri film di Gabriele Salvatores

Trama del film Il ritorno di casanova (2023)

Il film narra la storia di un affermato regista italiano che, restio ad accettare lo scorrere del tempo, decide di raccontare il Casanova nel suo ultimo film. Durante le riprese si accorgerÓ di essere molto simile al personaggio che mette in scena, anche pi¨ di quanto potesse immaginare.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,42 / 10 (6 voti)6,42Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il ritorno di casanova (2023), 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

markos  @  26/03/2024 18:41:37
   5½ / 10
Non mi ha convinto. L' ho trovato un' po' noioso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  20/11/2023 23:06:24
   7 / 10
Dopo un esperimento poco riuscito ("Comedians") il regista premio oscar Salvatores punta molto in alto raccontando il Casanova alla Fellini e con citazioni Kubrickiane.

I due piani temporali, realta' e finzione, sono entrambi realizzati bene, avvincenti e ben interpretati. Ottimo anche il montaggio che permette di passare dal colore al bianco e nero sempre con la curiosita' di vedere cosa succedera' nella scena successiva.

Ma in realta' si tratta di un solo film, un solo piano temporale, la vita di questo regista (Servillo) che alla fine della sua carriera o vita si accosta al crepuscolo del piu' famoso sciupafemmine della storia.

Particolare ma riuscito.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  09/08/2023 18:50:30
   7 / 10
Il ritorno di Casanova non è solo l'8 e mezzo personale di Salvatores o perlomeno non è apparentemente questo. Ho sempre rispettato il suo lavoro, il suo non cullarsi sugli allori malgrado un Oscar. Ha sempre cercato strade nuove nel suo cinema, di fare qualcosa di diverso e proprio per questo deriva tale rispetto. Il film parla del tempo che scorre e non volerlo accettare o fare finta di niente ma indubbiamente il regista Bernardi e Casanova viaggiano su binari paralleli. La vecchiaia che affligge Casanova e la crisi esistenziale che in un bianco e nero da dimensione di limbo costella le vicende di un regista che vuole procrastinare il progetto del suo film, a dispetto di quel tumulto emotivo che si ripercuote comicamente nella tecnologia della casa. Due ansie che viaggiano a braccetto. Un film meritevole di visione di un regista che si è sempre messo in discussione.

Jumpy  @  04/08/2023 18:49:12
   7 / 10
Stilisticamente e tecnicamente perfetto: Salvatores "gioca" col citazionismo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
col taglio delle inquadrature con la narrazione.
C'è il contrasto/scontro tra giovane/vecchio a vari livelli, che rende il film interessante curioso, il cast è tutto bravo e recitano bene: pur essendoci molti dialoghi e alcuni a bassa voce si segue senza problemi.
Non un voto altissimo perché al di là di tutti questi pregi, non aggiunge elementi nuovo al cinema e, nella parte centrale, mi è sembrato girare un po' a vuoto.

Mauro@Lanari  @  09/07/2023 04:32:46
   4 / 10
Alcuni personaggi da Bocca a Delon hanno affermato di non sopportare la vecchiaia per la perdita di fascino seduttivo. Da un autore ci s'attenderebbero riflessioni più ampie: Fellini lo fece, Salvatores no, dimostrando ancor'una volta la pochezza della propria poetica. "Il cinema è come una passione amorosa", terminata la reciprocità dell'afflato erotico e del libertinismo sessuale non c'è più ragione di campare. Tale raffinatezza di pensiero gli provocherebbe blocco dell'ispirazione, crisi esistenziale, stato emotivo depresso. Vano rimpolpare con un po' d'umorismo d'Ale e Franz, Balasso e Tati, insensato concludere mostrando una "Venere" incinta (finché c'è fertilità c'è speranza), che poi si chiama Silvia anche se il desiderio leopardiano er'impossibilitato da ben altro (malattia e deformità fisica), oltretutto in una scena ambientata nei paraggi dell'"Hotel des Bains" passato alla storia del cinema poiché vi schiatta Bogarde in "Morte a Venezia" (Visconti '71), becera l'onnipresenza della griffe Armani.
https://www.cineforum.it/voti/film/Il_ritorno_di_Casanova

AleWiseGuy  @  01/04/2023 09:03:42
   8 / 10
Godibile e ben riuscito esperimento metacinematografico di Salvatores che fa il suo piccolo Otto e mezzo, arricchendolo con un doppio binario narrativo che fa correre in parallelo la crisi creativa e senile del regista Bernardi con quella del suo personaggio Casanova, anch'egli adombrato dallo spettro dell'invecchiamento.

Servillo dipinge un Bernardi che ondeggia tra l'antipatia egoico-narcisista del "maestro" di cinema ormai a fine carriera ("maestro di che?" lo apostrofa lapidario un portiere d'albergo) e l'involontaria comicità di situazioni che lo vedono scontrarsi con la tecnologia invadente e vagamente inquietante della sua dimora iper-connessa (divertente anche la scena della sala bancomat che lo imprigiona). Tra l'altro i temi della passione maniacale di certi anziani per il digitale e i dispositivi elettronici che "sentono" e ragiscono all'umore delle persone sarebbero degni di approfondimento.

Ottimo il lamentoso e impolverato Casanova di Bentivoglio, ancora capace comunque di qualche dinamica stilettata, amorosa e non...Da segnalare poi la bellezza luminosa e purissima di Marcolina, forse un po' penalizzata dalla recitazione ancora acerba dell'attrice che la interpreta. Molto brava e intensa invece Sara Serraiocco nella parte della volitiva musa contadina che tenta di redimere il cinismo depresso di Servillo-Bernardi.

Mi sono piaciute molto alcune scene semi-oniriche che ho trovato ottime trovate a livello di sceneggiatura: l'incontro casuale del regista con Silvia che scende da un gigantesco trattore per essere immediatamente provinata, la cacciata dall'albergo dei giornalisti a suon di colpi di lama e il finale,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!eileenennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannofuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegirasoligli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperoi dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso goldmanil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boyio e il seccokina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'esorcismo - ultimo attol'estate di cleolos colonosmarcello miomay decemberme contro te: il film - operazione spiememory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillaquell'estate con irenerace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia neraunder parisvangelo secondo mariavincent deve morirevita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1051394 commenti su 50769 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net