il mostro regia di Roberto Benigni Italia, Francia 1994
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il mostro (1994)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film IL MOSTRO

Titolo Originale: IL MOSTRO

RegiaRoberto Benigni

InterpretiRoberto Benigni, Jean-Claude Brialy, Nicoletta Braschi, Massimo Girotti, Dominique Lavanant, Michel Blanc, Ivano Marescotti, Eugenio Masciari

Durata: h 1.55
NazionalitàItalia, Francia 1994
Generecommedia
Al cinema nell'Agosto 1994

•  Altri film di Roberto Benigni

Trama del film Il mostro

Residente in un condominio alla periferia di Roma, l'innocuo e gentile Loris è scambiato per un maniaco che ha già seviziato e ucciso 19 donne. Per smascherarlo la polizia gli mette in casa un'avvenente e coraggiosa poliziotta.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,87 / 10 (174 voti)7,87Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il mostro, 174 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

Goldust  @  21/08/2023 17:27:44
   7½ / 10
Per me questo lavoro è sui livelli del ben più celebrato "Jonny Stecchino": Benigni riesce ancora a cucirsi addosso un personaggio a suo modo memorabile senza essere troppo invadente nell'esuberanza della recitazione. E anche se la sceneggiatura non è niente di clamoroso il gioco degli equivoci funziona bene e la Braschi è una spalla adeguata. Diverse le sequenze in cui si ride di gusto, dalla cena casalinga con il dottore e la moglie alla camminata da nani, fino alle lezioni di cinese.

DogDayAfternoon  @  04/09/2021 23:27:58
   5½ / 10
Non mi è piaciuto. Gag abbastanza infantili e poco o nulla divertenti, anche se Benigni ce la mette tutta a tenere vivo l'interesse. Anche il fatto che lo scambio di persona fosse già tema del precedente Johnny Stecchino denota mancanza di idee e ispirazione.

antoeboli  @  31/07/2020 13:33:33
   8½ / 10
Ancora oggi possibile considerarlo uno dei capolavori della commedia italiana.Un Benigni mattatore mette da parte una regia funzionale,per citare Chaplin,i fatti di cronaca nera,e assieme a Cerami scrive un film basato su gag ed equivoci come oggi purtroppo non se ne vedono piu'.
Alcune di queste ultime,oggi sono rimaste nella mente degli appassionati e si possono ritenere un patrimonio della commedia.
Non è un film che però presenta solo momenti umoristici.Il personaggio di Lorris è una sorta di Sbatti il mostro in prima pagina,che descrive una società che ancora oggi susssite,dove guidata dai mass media fa crederci cosa ci fa piu' comodo.
Unica nota molto stonata,come in tutte le opere di Roberto,è la presenza della Braschi che purtroppo è negata per fare l'attrice.Anzi l unico momento in cui recita un monologo è proprio per via di una gag dove deve inscenare una recita che le riesce bene.Per il resto se uno fa caso sono poche le sue battute diluite nelle scene in cui appare.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

AMERICANFREE  @  16/04/2020 23:14:08
   7 / 10
Bella commedia, per me inferiore a Johnny Stecchino ma ci sono sempre delle scene divertenti.

VincVega  @  10/05/2019 09:45:35
   7½ / 10
Commedia cult, tra slapstick ed equivoci, dove Benigni è il mattatore assoluto. Le risate non mancano, soprattutto nella prima parte, superiore alla seconda. Quando i campioni d'incassi, facevano rima a volte con qualità, era il 1994. Ora c'è Checco Zalone, che tristezza.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  01/02/2018 15:39:49
   8 / 10
Un Benigni irresistibile in una classica commedia degli equivoci dove tutto è ben dosato. In certe sequenze ricorda quasi uno slapstick stile Chaplin, o Keaton, con un Benigni che fugge, si arrampica, si nasconde, in fuga da una folla inferocita e dai poliziotti.
Uno dei migliori lavori di Benigni. Risate assicurate.

Alex Vale  @  03/11/2015 18:36:40
   8 / 10
Incredibile!Benigni fa centro in centro in pieno sia come regista che come attore!Un netto miglioramento rispetto alle pellicole dirette da lui prima!Sadico, di una comicità geniale, di una trama molto simile a quella di Johnny Stecchino, e di una colonna sonora inquietantissima!Altro che Natale in India.Da vedere senza alcun dubbio.

hghgg  @  25/07/2015 10:24:02
   6½ / 10
La fine del Benigni che piace a me, con tutto il rispetto per l'interessante idea che fu alla base de "La vita è bella" la quale realizzazione tuttavia mi ha sempre lasciato perplesso e decisamente freddo.

"Il Mostro" rappresenta la fine di quel Benigni comico scatenato, ironico, scorretto, pungente e molto bravo a costruire commedie piene di situazioni, incastri ed equivoci molto divertenti e dotate di eccellente ritmo, trascinate dalla sua verve di "One-Man-Show" che andava a sopperire spesso a sceneggiature deboli e raffazzonate o ai limiti tecnici alla regia dello stesso Benigni, che in ogni caso qualche bella scena riusciva a regalarla.

Diciamo che in questo film la formula comincia a diventare un po' troppo ripetitiva e stanca senza comunque togliere nulla alla godibilità del film e alla sua capacità di intrattenere e divertire con alcune gag e scenette molto riuscite.

D'altronde nei film di Benigni ci sono sempre le stesse cose, nel bene e nel male.

Oltre al ripetersi di gag e situazioni molto simili tra loro, così come gli intrecci e gli equivoci comici ci sono due punti "classici" del Benigni regista tra fine anni '80 e prima metà anni '90.

1) Ovviamente Nicoletta Braschi. E questi ruoli da co-protagonista, prima attrice ed immediato grande e unico amore del protagonista che il marito le cuce addosso ogni volta sono una splendida dichiarazione d'amore, una cosa che mi è sempre piaciuta. Il problema è che la Braschi non si può proprio sentire recitare, appena apre bocca ti viene voglia di darti una martellata in testa e sentirla per tutto un film è devastante. E lo dice uno a cui la Braschi, come Benigni stesso, sta simpatica, come tutti quelli che sono nel circolo delle amicizie tra Tom Waits e i fratelli Lurie, il che si collega al secondo punto.

2) La colonna sonora. Raffinata, elegante così come saltellante e "vagabonda". Firmata appunto dall'amico Evan Lurie come ne "Il piccolo diavolo" e "Johnny Stecchino". Una garanzia, e un grande musicista e autore il buon Evan, a consolidare la riuscitissima collaborazione e amicizia tra il comico toscano e i fratelli Lurie, leader e fondatori della band Jazz/No-Wave "The Lounge Lizards"; Evan Lurie come detto ha composto le colonne sonore per il Benigni regista dal 1988 al 1994 mentre John Lurie è colui che ha dato vita all'amicizia e collaborazione con Benigni e la Braschi, recitando con loro (e Tom Waits, con cui Lurie aveva suonato in "Rain Dogs") nel gioiello di Jim Jarmusch "Daunbailò" lì dove Benigni fu "solo" attore e in quanto tale raggiunse l'apice della sua carriera. John Lurie parteciperà poi come attore anche ne "Il piccolo diavolo" in una parte memorabile. E anche i fratellini newyorkesi hanno omaggiato la coppia di amici italiani in un loro disco ("No Pain For Cakes" del 1987) con un brano intitolato inequivocabilmente "Bob & Nico", marcetta jazz un po' sgangherata e quindi molto benignana (oltre che vicina a certi aspetti della coeva musica del solito Waits).

Ed è tutto ciò che, da quando conosco e ascolto i Lounge Lizards, ha fatto salire la stima e l'interesse verso le opere del Benigni pre "La vita è bella" che per carità mi piaceva anche prima ma con tutti questi agganci a figure musicali a me molto care ha guadagnato parecchi punti.

"Il Mostro" satirico, critico, pungente, divertente, volgarotto come sempre è una commedia più che discreta che non raggiunge la verve e l'ispirazione di un "Johnny Stecchino" ma si produce comunque in un intrattenimento godibile e di qualità per farsi due-tre risate in compagnia di un comico che non aveva ancora del tutto terminato di attraversare la sua Età dell'Oro.

3 risposte al commento
Ultima risposta 25/07/2015 11.58.58
Visualizza / Rispondi al commento
gemellino86  @  15/03/2015 22:02:21
   8 / 10
Sicuramente è uno dei migliori film di Benigni e anche una delle migliori commedie italiane che ora da noi non se ne fanno più così. Ottimo umorismo e gag spassose e divertenti. Consigliatissimo.

pak7  @  09/03/2015 22:25:58
   8 / 10
Sto piano piano riguardandomi la filmografia del Benigni regista. Il Mostro è forse il mio preferito dopo La vita è bella, perchè il regista toscano ha un tipo di comicità assolutamente particolare, direi unica in Italia, in un film particolarissimo perchè gioca per quasi due ore sugli equivoci. Geniale.

horror83  @  27/01/2014 10:33:40
   7½ / 10
Bello questo film di Benigni. me lo vedevo spesso da ragazzina e mi facevo sempre tante risate. Benigni è proprio bravo. quindi promosso.

harlan  @  22/01/2014 03:29:36
   7 / 10
visto al cinema all'epoca mi piacque tantissimo.
rivisto in tivu', mi piace sempre!!!!!
ottima comicita' :leggera ma mai banale, anzi, la storia è molto originale ed è comunque gestita in maniera ottimale.
da vedere!

BenRichard  @  21/01/2014 15:51:42
   7½ / 10
Una delle commedie all'italiana migliori di sempre di Roberto Benigni
(Da piccolo mi fece creapare dalle risate)
Regia ottima, lui bravissimo, e tutto il cast se la cava egregiamente
Nonostante il film ormai sia datato è ancora in grado di stamparti un bel sorrisone sulla faccia e di rubarti anche delle belle risate
Davvero bello e divertente, da vedere!!

marcogiannelli  @  12/11/2013 22:42:26
   8 / 10
tra i film puramente comici di Benigni è forse quello che mi fa ridere di più

Oh Dae-su  @  11/11/2013 13:30:55
   6½ / 10
Buona commedia del maestro Benigni, conosciuta e apprezzata da molti.
Divertente e originale la trama, fantastiche alcune scene.. l'unica nota dolente è sempre la solita Braschi, espressiva come un comodino del '800, ma per il resto il film è abbastanza riuscito.

Matteoxr6  @  02/06/2013 19:41:55
   6½ / 10
Divertente. Gioca spesso sul doppio senso, ma senza cadere nel volgare (il riferimento a molte commedie odierne è puramente intenzionale ) e per questo merita mezzo punto in più.

Ps: l'unica nota dolente è la Braschi: la peggior attrice di sempre.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  14/01/2013 23:17:27
   8 / 10
Ahahahahah fantastico!
Le quattro stagioni in cinese secondo Benigni fanno morire dal ridere.
E quando cammina a carponi insieme alla (mediocre) Braschi?
Eh sì, m'ha fatto ridere molto, moltissimo.
Grandioso anche il cartoon iniziale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  04/01/2013 12:45:31
   7 / 10
Deliziosa commedia degli equivoci scritta, diretta ed interpretata da un istrionico, scatenatissimo Benigni.
La sceneggiatura, nella componente "thriller" e in certe situazioni in generale, risulta debole e piuttosto inverosimile; ma davvero poco impoorta in quanto alla fin fine, in una commedia (così come potrerbbe essere in un horror) certi fattori diventano nient'altro che dettagli superficiali del tutto irrilevanti.
L'importante è ridere e passare in allegria un paio d'orette, e sotto questo aspetto, "Il Mostro" fa indubbiamente la sua porca figura: il film è estremamente godibile, ricco di gags ed equivoci demenziali, e capace di tenere alto il livello di divertimento nello spettatore per tutta la sua durata (senza ovviamente risparmiarsi un paio di momenti per riflettere).

Metto un voto un pò bassetto perchè, per quanto lo rispetti enormemente come artista, Benigni mi è sempre stato sui maroni a pelle. Ma fidatevi: "Il Mostro" è ua commedia che per forza di cose va vista almeno una volta nella vita. E non solo per fare un'esperienza, ma anche per rendersi conto di come fino a 15 anni fa il cinema italiano fosse ancora in grado di farsi valere.


Il cinese, in cinese: "Come si chiama?"
Benigni: "... ... EEEHHH?"

Orikum  @  21/12/2012 10:46:52
   8 / 10
Benigni qua è troppo forte, gag e situazioni tutte riuscite, tirando su una buona trama . Commedie così sono sparite ormai. Spassoso.

alepr0  @  04/10/2012 23:08:27
   4½ / 10
Film che mi ha annoiato molto. Per me insufficiente.

Hypo  @  15/09/2012 02:16:35
   7 / 10
Come si fa a non ridere seguendo le sfortunate vicende del protagonista? Benigni interpreta il personaggio a suo modo e procura risate sicure almeno per una buona metà del film. Queste sono le vere commedie, quelle che sanno strapparti sorrisi sinceri (la visione delle cose da parte delle telecamere della polizia penso sia l'assoluto apice del fim) in maniera imprevista scherzando su tematiche di certo non semplici facendole passare come se niente fosse . Geniale l'evolversi del passo "ribassato" ed esilaranti i personaggi come l'ispettore e il medico. Nicoletta Braschi è la perfetta controparte femminile (grandiosa quando prende l'iniziativa con la sua parlantina) e così il film passa in bellezza. In questi casi si accetta di tutto, stranezze di ogni senso, equivoci messi ovunque (un altro apice lo abbiamo con il dialogo con la moglie del medico) e un finale magari prevedibilissimo. "Il Mostro" è il classico film da guardare in compagnia o per tirarsi giù in un giorno particolarmente no. Grazie Roberto.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

speXia  @  28/08/2012 01:03:30
   8 / 10
Vedere qualcosa come IL MOSTRO ai giorni d'oggi, dove tutte le commedie ad equivoci italiane sono cinepanettoni o immondizia simile, iper-volgari e totalmente incapaci di strappare un sorriso, è davvero qualcosa di benefico.

Commedia spassosissima, di cui almeno il 90% delle gag riesce nell'intento di far ridere, grazie ad equivoci paradossali e per questo divertenti, mai banali e mai forzati.
Bravissimo come sempre Benigni, troppo forte quando tenta di parlare in cinese!

Sicuramente da vedere.

baskettaro00  @  05/08/2012 16:13:49
   8 / 10
eccezion fatta per la prima gag della ninfomane è un film sorprendente,equivoci ottimi e mai stupidi o forzati.c'è ben poco da dir,se non rimarcar la genialità di benigni.

BlueBlaster  @  03/08/2012 14:48:20
   8 / 10
Uno dei migliori di Benigni...da morir dal ridere

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  13/07/2012 10:30:13
   7 / 10
Una commedia basata su doppi sensi, equivoci e fraintendimenti che per la maggior parte funzionano ma in altre occasioni si rivelano un po' troppo forzati. Benigni ha fatto un paio di filmetti migliori di questo.

Atlantic  @  17/06/2012 18:40:13
   7 / 10
Come per le altre commedie di Roberto Benigni , questo Mostro continua a divertire.
Un film basato sui continui equivoci che portano a pensare che il protagonista Loris , un disoccupato strambo che non paga nemmeno l'affitto , sia in realtà uno spietato killer di donne e maniaco sessuale che continua a fare vittime e terrorizzare un quartiere di Roma.
Il film è divertente ma inferiore ai livelli del Piccolo Diavolo e di Johnny Stecchino.

elmoro87  @  28/05/2012 09:59:06
   7½ / 10
La commedia degli equivoci per eccellenza, Benigni fa la differenza e rende questo film una bella storia intricata fatta di doppi sensi e di grossolani malintesi... Neanche a dirlo ottima la prova di Roberto, meno quella della Braschi che sembra molto contratta... In fin dei conti un bel film, da vedere per gli amanti del genere...

Testu  @  17/02/2012 15:16:41
   7½ / 10
Uno dei più divertenti ma meno costanti. Si passa da genialate da coma ridens come i filmati spioni a risate normali come le avance favolistiche e le fasi storpio-stealth, fino a buchi nell'acqua come la lingua cinese. Sempre piacevole comunque.

dgdrfg  @  09/02/2012 23:07:36
   7½ / 10
regala qualche momento esilarante, un film da vedere, non annoia mai

Max_74  @  08/02/2012 14:19:53
   7 / 10
Scritto con Vincenzo Cerami (autore peraltro di "Un borghese piccolo piccolo") il film scorre gradevole, tra equivoci continui e un'atmosfera che può apparire comica, ma non lo è fino in fondo. L'oppressione del condominio di periferia, i vicini, l'amministratore, il pregiudizio verso il diverso, è uno spunto anche per riflettere.
Peccato però, che nelle scene in cui non compare Benigni, sceneggiatura, ritmo e recitazione calino molto ( le mosse di Laurent Spielvogel non fanno ridere ) il che dimostra ancora una volta, eccetto i primissimi film, che Benigni è un grandissimo e geniale attore, comico e mattatore, ma un piccolo regista.

edmond90  @  27/12/2011 08:06:39
   7½ / 10
Esilarante commedia degli equivoci targata Benigni.
I tempi comici sono perfetti e quasi tutte le gag colgono nel segno.
La Braschi è la solita palla al piede.

Wally  @  30/11/2011 22:59:17
   6½ / 10
Da bambino andavo pazzo per sto film! Oggi nel 2011 rivederlo è un piacere ma le risate sono veramente poche! Anche se si lascia guardare sempre senza annoiare!
Benigni pero lo trovo sempre un grande! Un attore e un regista da ammirare!

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/12/2011 01.14.33
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  14/11/2011 23:22:05
   8½ / 10
Mai votato? Strano.
è una delle commedie più divertenti, geniali e originali che abbia mai visto e non mi stancherei mai di rivederla. Il vecchio Benigni graffiante proponeva (ma anche oggi, pur se non al cinema) una qualità comica che oggi possiamo solo rimpiangere. Tra Johnny Stecchino e il capolavoro La Vita è bella c'è solo l'imbarazzo della scelta (e prima con il Piccolo Diavolo, Tu mi Turbi...quanta nostalgia. Roberto, la Divina Commedia va benissimo ma torna!).

Ma ancora: i doppisensi di una commedia dell'equivoco come questa trasportati con una leggiadria e sempre lontana dall'essere sguaiata (qualcuno ha detto cinepanettoni?).
Davvero non saprei scegliere la scena preferita però anni fa stavo soffocando in quella in cui Loris viene spiato dai poliziotti e ogni suo comportamento viene scambiato per la perversione di un maniaco.

francesco81  @  20/10/2011 16:16:59
   8 / 10
si ride sempre.. benigni super.

PignaSystem  @  13/09/2011 18:45:04
   7½ / 10
Insieme a Johnny Stecchino raggiunge i vertici della comicità benignana. Scene demenziali, battute spassose, frenetico, casareccio e scoppettiante. Una comicità pura, un fiume inarrestabile di risate e gag.

albert74  @  16/07/2011 19:50:50
   7 / 10
un film discreto ma con battute pesantemente sessuali e a tratti da caserma. Nel complesso è superiore a jonni stecchino.
Alla lunga anche questo stufa però.
a volte benigni è troppo carico! la Braschi al solito è inesistente.

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  22/04/2011 18:34:09
   8 / 10
Divertenti doppi-sensi, una storia ben articolata da gags. Simpatico, divertente, spiritoso. Le ha tutte.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  07/03/2011 15:36:25
   7½ / 10
Benigni agli antichi fasti,un film divertentissimo e a sprazzi grottesco.

John Carpenter  @  27/02/2011 11:36:14
   8½ / 10
Geniale e divertente film di Roberto Benigni, da tempo non ridevo così tanto davanti a un film, e poi adoro le black comedy piene di umorismo nero e scene grottesche. L'unica nota negativa è Nicoletta Braschi totalmente inespressiva.

simonssj  @  09/02/2011 12:12:12
   9 / 10
una sola parola...divertentissimo! Purtroppo per Roberto questi tempi sono lontani...

guidox  @  18/01/2011 00:59:08
   8 / 10
gli preferisco Johnny Stecchino, ma è un distacco non troppo sensibile.
anche in questo caso è la commedia degli equivoci, che va a mille dall'inizio alla fine.
preferisco questo Benigni a quello odierno...più genuino anche se meno colto e ricercato (in realtà quando era più giovane e "ignorante" era forse ancor più grande come personaggio).
protagonista femminile, non mi è mai piaciuta.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/01/2011 01.00.48
Visualizza / Rispondi al commento
aladino  @  31/12/2010 12:16:58
   8½ / 10
Credo sia il miglior film comico di Benigni, superiore di poco a Johnny Stecchino e di parecchio rispetto al Piccolo Diavolo. Il pizzico di volgarità presente non stona con le caratteristiche dell' attore, che sempre raffinato proprio non è, ma non è mai totalmente gratuita - da questo punto di vista il confronto con i film di Boldi e De Sica lo trovo improponibile -. Stranamente, si digerisce bene anche la Braschi, di solito fardello indigesto dei lavori di Benigni.

franky81  @  30/12/2010 18:42:04
   8 / 10
che gran bel film di benigni . film interamente basato sui malintesi, doppisensi e fraintendimenti vari. si muore dal ridere ed in questo film benigni è veramente super. da vedere assolutamente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Oskarsson88  @  16/12/2010 20:28:53
   7½ / 10
molto simpatico

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  29/11/2010 19:01:10
   8 / 10
divertente film di Benigni.Un grande come sempre(un paio di gag sono prese pari pari da 2 film di Totò Fifa ed arena e 7 ore di guai)

7219415  @  21/11/2010 22:23:19
   8 / 10
stupendo...mitico benigni

ColdWar87  @  06/09/2010 12:22:45
   8½ / 10
Il Capolavoro comico di Benigni,personalmente anche più esilarante di johnny stecchino.

Lory_noir  @  05/08/2010 20:03:25
   8 / 10
La comicità fatta persona. Geniale.

Zanibo  @  06/07/2010 09:26:33
   8 / 10
Film che strappa tantissime risate e che si guarda col sorriso dall'inizio alla fine per la simpatia di Benigni.

Invia una mail all'autore del commento Steppenwolf  @  26/03/2010 14:47:39
   8 / 10
Voto 8, ma avrei potuto anche dare 8,5. Ditemi solo perché no! E' un film divertentissimo, uno dei pochi che mi hanno fatto realmente ridere di gusto! Non solo: è un film che mostra quanto ad essere anormali siano le cosiddette persone comuni, sempre noiose e racchiuse nella loro schematicità. E' in particolare una critica alla psichiatria e al loro voler trovare anomalie anche nelle azioni più spontanee(basti guardare quanto è inautentica sua moglie: ad ogni minima reazione emotiva prende delle pillole!). Loris è un uomo che si distingue dalla massa("Vaffan**** la maggioranza")e che ironicamente si mostra il più sano di tutti e la persona più genuina.
Insomma, oltre ad essere un film comico tra i più divertenti(moltissime le scene comiche), è anche un film con molti risvolti sociali(seppur caricaturiali)e con una bella storia d'amore.

LEMING  @  26/03/2010 14:22:11
   7 / 10
Veramente divertente, quando Benigni faceva ancora "solo" il comico e lo sapeva fare bene! Un velo pietoso per la Braschi che credo possa lavorare solo col marito, alla faccia delle raccomandazioni!!

Someone  @  26/03/2010 13:55:54
   7 / 10
Superbo nella prima parte, si infiacchisce verso metà (più o meno da quando entra in scena la Braschi) per poi riprendersi sul finale. Piuttosto discontinuo, ma il buon umore è assicurato. E pure qualche riflessione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  11/03/2010 16:06:36
   8 / 10
Simpaticissimo film comico-“giallo” con un ottimo Benigni, il mr. Bean italiano. Fenomenale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  05/03/2010 22:39:27
   8 / 10
Film veramente gradevole di Benigni.
Ben fatto e molto divertente, tratteggia un personaggio molto riuscito ben supportato dalla Braschi.
Ottimo.

Lapucciosauro  @  05/02/2010 01:00:59
   8½ / 10
Invia una mail all'autore del commento eddiguff  @  05/01/2010 15:15:55
   7 / 10
Benigni è sempre molto bravo ad intrecciare doppi sensi e incomprensioni varie. Da qui una serie di gags che comunque fanno sorridere. Insomma, godibile punto e basta.

paolo80  @  13/12/2009 23:17:59
   8½ / 10
Una commedia degli equivoci realizzata molto bene, con moltissime scene in cui trattenere le risate si rivela un'impresa davvero ardua.
La storia, così come le situazioni, è molto curata e costruita con intelligenza.
Ottima la prova dei protagonisti, in particolare quella di Benigni; personaggio dalla gestualità davvero unica.
Da vedere; non si ha di che pentirsene.

vodici  @  17/10/2009 19:14:06
   7½ / 10
Un grande Benigni al top della forma, in un film pieno di fraintendimenti. ed eccellenti gag. La risata è assicurata!

Drugo.91  @  19/09/2009 13:17:26
   7 / 10
commedia a tratti geniale, che punta su una comicità macabra, che però non riesce ad essere cattiva quanto vorrebbe, peccato, il risultato però è comunque gradevole e fa ridere, questo basta

DarkRareMirko  @  22/08/2009 23:50:45
   8½ / 10
Più che buon film diretto da un Benigni pieno di idee, sempre in coppia fissa con la Braschi.

Tra scene e trovate azzeccate (il mettere la poliziotta in casa del presunto mostro, certe gags, ecc.) spicca però un messaggio contro la superficialità che è sin troppo candido, retorico e che, sopratutto nel finale, sarebbe stato più d'effetto se non fosse stato così gonfiato, reso così esplicito e diretto anche dal modo di camminare dei due protagonisti.

Un cast con qualche nome famoso in più poi male non avrebbe fatto.

Ad ogni modo ben vengano questi tipi di film; w Roberto Benigni ed il suo cinema.

bulldog  @  02/08/2009 19:04:42
   8 / 10
Tra i più belli di Benigni,la dimostrazione di come si possa far cassa al botteghino pur proponendo della qualità.
Bravissima come sempre la coppia Braschi-Benigni.

Dam182  @  24/06/2009 17:03:27
   8½ / 10
Bello quasi quanto "Johnny Stecchino"

lg jacopo  @  21/05/2009 21:07:00
   8½ / 10
Neu!  @  14/03/2009 12:32:11
   6½ / 10
non male. gli do mezzo voto in meno rispetto a Jonny Stecchino perchè l'idea di fondo è meno interessante, anche se qualche gag, forse, gli è anche superiore.

VikCrow  @  04/03/2009 19:33:36
   7 / 10
Carino. Purtroppo non apprezzo molto la comicità di Benigni...

Trools87  @  24/02/2009 19:44:41
   9½ / 10
stupendo. un capolavoro!!! uno dei più bei fim che Benigni abbia fatto!!! stupende anche le gag.

greenday2  @  22/02/2009 01:35:41
   4 / 10
Una serie infinita di gag con doppio senso a sfondo sessuale.

Insomma se lo fa De Sica e' una ca.gata, se lo fa Benigni diventa una capolavoro? nono nemmeno per scherzo. Mediocre

Gli do un voto in piu per la denuncia sociale.

private_joker  @  09/02/2009 16:47:45
   8 / 10
L'ho rivisto l'altro giorno, divertentissimo!!! Benigni è davvero un mostro (di bravura eh!)!!! Bravi anche tutti gli attori di contorno, e simpaticissimi i siparietti di Benigni con Massimo Girotti.

BrundleFly  @  31/01/2009 12:05:41
   7 / 10
Film divertentissimo, ma quando Benigni si fissa con il sesso dopo un po' diventa un po' pesante.

Alone  @  12/01/2009 10:53:25
   10 / 10
E' un film PAUROSAMENTE BELLO. IL CAPOLAVORO DI BENIGNI A PARER MIO. Ma come riesce a non tralasciare nessun dettaglio?? E' Geniale! Da seguire dall'inizio alla fine senza perdersi un solo secondo.

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  07/12/2008 11:30:27
   10 / 10
Benigni ha una mimica e un modo di recitare assolutamente imprevedibili, versatili e geniali, e non solo come attore. Semplicemente lo adoro, ce ne fossero molti eccezionali come lui. Fim stupendo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/02/2009 19.00.05
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Living Dead  @  20/11/2008 20:27:45
   7 / 10
Un film molto simpatico e che rivedo sempre con piacere. Alcune gag sono memorabili, soprattutto quelle a metà film con la Braschi.

Hyspaniko9  @  11/11/2008 12:32:03
   6½ / 10
carino ma niente di piu

topsecret  @  24/10/2008 17:53:07
   8 / 10
Dopo Johnny Stecchino è il film di Benigni che mi ha divertito di più.
Si gioca sull'equivoco e lo si fa talmente bene, che tutto il film è una lunghissima gag, con battute e situazioni spassose che mi hanno fatto piegare in due dalle risate.

lampard8  @  30/03/2008 20:24:27
   8 / 10
Altro bel film firmato Benigni. Commedia degli equivoci,recitata molto bene e con una sceneggiatura azzeccatissima. Tutto gira a meraviglia e anche la Braschi sembra quasi un'attrice qui. Certo prende spunto da un filone molto sfruttato ma lo rivisita a modo suo e il risultato è una commedia gradevolissima. Piccolo cult

xxxgabryxxx0840  @  21/03/2008 21:18:39
   8 / 10
Altro grande film di Benigni. Inferiore a "Johnny Stecchino" e "La vita è bella", è un'ottima pellicola che ripercorre ironicamente le vicende del Mostro di Firenze

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/12/2008 14.26.42
Visualizza / Rispondi al commento
massapucci  @  24/02/2008 11:52:43
   9 / 10
non trovo differenze tra questo film e Johnny stecchino: due capolavori che rimangono impressi nella mente! benigni offre una muuostrosa interpretazione come sempre, e tutto il film è ottimamente organizzato!

KAFKA  @  28/01/2008 13:00:44
   9 / 10
BENIGNI è UN MoStRo!!!!!!...........forse leggermente al di sotto di jhonny stecchino ma pur sempre un film da vedere e rivedere.........Si commenta da solo

aleee  @  30/12/2007 21:50:26
   10 / 10
benigni geniale come al solito; film divertentissimo,da vedere x forza

thegame90  @  13/12/2007 12:23:08
   9½ / 10
bellissimo film sugli equivoci. veramente divertente

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a' la recherchea passo d'uomoamazing - fabio de luigi - stagione 1anatomia di una cadutaancora volano le farfalleappendagearkie e la magia delle luciassassinio a veneziaasteroid cityballerina (2023)bersaglio d'amorecallas - parigi, 1958
 NEW
casanova operapop - il filmcassandroc'e' ancora domanicento domenichecimitero vivente - le originicinque stanzeclub zerocomandante (2023)
 NEW
con la grazia di un diodark harvest
 NEW
diabolik chi sei?do not disturb (2023)doggy styledogman (2023)
 NEW
doppia coppiadoppio passodream scenario - hai mai sognato quest'uomo?enzo jannacci vengo anch'iofair play (2023)felicita'fisherman's friendsfive nights at freddy'sflora and sonfoto di famiglia
 NEW
godzilla minus onegood vibesgorgonagran turismo - la storia di un sogno impossibileheartless - senza cuoreholiday
 NEW
home education - le regole del malehunger games - la ballata dell'usignolo e del serpente
 NEW
i limoni d'invernoi mercen4ri - expendablesil caftano bluil canto del pavoneil castello invisibile
 NEW
il cielo bruciail confine verdeil convegnoil faraone, il selvaggio e la principessail grande carroil lato oscuro della luz del mundoil libro delle soluzioniil meglio di teil migliore dei mondiil mio amico tempestail mio grosso grasso matrimonio greco 3il paese dei jeans in agosto
 NEW
il paese del melodrammail più bel secolo della mia vitail terrorista nella testain fila per duein the fireinfinitiio capitanojoika - a un passo dal sognokillers of the flower moonla caduta della casa degli usher - miniseriela chimerala festa del ritornola fortuna e' in un altro biscotto
 NEW
la guerra dei nonnila guerra del tiburtino iiila moglie di tchaikovskyla seconda chancela sediala verita' secondo maureen k.l'altra vial'esorcista: il credentel'imprevedibile viaggio di harold fryl'invenzione della nevelubol'ultima luna di settembrel'ultima volta che siamo stati bambinimafia mammamamma qui comando iomary e lo spirito di mezzanotteme contro te: il film - vacanze in transilvaniami fanno male i capellimimi' - il principe delle tenebremisericordiamurnapoleon (2023)nata per tenessuno ti salvera'non credo in nientenormalenyad - oltre l'oceanoold dadspain hustlers - il business del dolore
 NEW
palazzina lafpasolini. cronologia di un delitto politicopatagoniapaw patrol - il super filmpetites - la vita che vorrei... per tephobiapovere creature!quiz ladyreptileretributionriabbracciare parigirustinsaw xsick of myself
 NEW
silent night - il silenzio della vendettaslotherhouseslysoldato petersorella mortestrange way of lifesuitable fleshtalk to me (2022)thanksgiving (2023)the burial – il caso o 'keefethe creator
 NEW
the holdovers - lezioni di vitathe killer (2023)the marvelsthe new toythe nun 2the old oakthe palacethe pigeon tunnel - ritratto di john le carre'
 NEW
the piper (2023)titinatotally killertrenque lauquentrolls 3 - tutti insieme
 NEW
un anno difficileun weekend particolareuna sterminata domenicauomini da marciapiedevolevo un figlio maschioyuku e il fiore dell'himalaya

1044999 commenti su 50079 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

EL CUCOKILLING GAZAMIRANDA'S VICTIMNEXT SOHEEOOP SAGASI SALVI CHI PUO'!THE MARSH KING'S DAUGHTERTHE SOUND OF SUMMERTHIS IS MY LAND… HEBRONWHERE THE DEVIL ROAMS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net