il grinta regia di Ethan Coen, Joel Coen USA 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il grinta (2010)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL GRINTA

Titolo Originale: TRUE GRIT

RegiaEthan Coen, Joel Coen

InterpretiJeff Bridges, Hailee Steinfeld, Josh Brolin, Matt Damon, Barry Pepper, Paul Rae, Domhnall Gleeson, Elizabeth Marvel, Ed Corbin, Dakin Matthews, Joe Stevens, Mary Anzalone, Bruce Green (II), Brian Brown, Mike Watson

Durata: h 1.50
NazionalitàUSA 2010
Generewestern
Tratto dal libro "Il grinta" di Charles Portis
Al cinema nel Febbraio 2011

•  Altri film di Ethan Coen
•  Altri film di Joel Coen

Trama del film Il grinta

Il padre della quattordicenne Mattie Ross, Frank, è stato ucciso da Tom Chaney (Josh Brolin), uno dei suoi lavoratori per un cavallo, 150 dollari in contanti, e due pezzi d'oro della California. Mattie si dirige verso Fort Smith per cercare giustizia. Lì assume Reuben 'Rooster' Cogburn (Jeff Bridges), un US Marshal ma anche forte bevitore, per aiutarla a rintracciare Chaney. Nel frattempo, un ranger del Texas di nome La Boeuf (Matt Damon) sta seguendo anche lui l'assassino, e si unisce a Ross e a Cogburn, creando un improbabile trio sulle tracce di Chaney.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,89 / 10 (181 voti)6,89Grafico
Voto Recensore:   6,00 / 10  6,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il grinta, 181 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

kafka62  @  25/03/2018 17:45:34
   7 / 10
"Il Grinta" è un western abbastanza classico, al limite con quel tanto di spirito revisionista che poteva avere – per esempio – "Gli spietati" di Eastwood. Quel che ha fatto storcere il naso ad alcuni critici è che è un film poco "alla Coen", come se i fratelli più famosi del cinema americano dovessero ogni volta sorprendere con pellicole dissacranti e originali (è quel che era stato rinfacciato anche ad Allen quando aveva girato "Interiors" dopo "Io e Annie" e "Manhattan"). Il fatto è che i Coen, dopo aver affrontato in maniera molto personale quasi tutti i generi cinematografici (il noir, il thriller, la commedia slapstick, ecc.), di fronte al genere per eccellenza del cinema americano, il western (da loro già sfiorato con "Non è un paese per vecchi"), hanno deciso di deporre il loro spirito più irriverente e scanzonato, per rendere un sentito omaggio alla tradizione. Il protagonista è sì uno sceriffo laido, ubriacone e petulante, ma al momento buono non esita a mettersi le redini in bocca e andare al galoppo pistole alla mano contro i cattivi. In più – questa è forse la più grossa novità – i due registi non indietreggiano di fronte alle scene madri, addirittura con una musica strappalacrime sullo sfondo. "Il Grinta" va quindi giudicato non per quello che avrebbe potuto essere, ma per quello che è, un film solido, avvincente, diretto con incontestabile professionalità e rigore e ottimamente recitato dal miglior gruppo di attori che forse i Coen abbiano mai avuto a disposizione. Almeno due sono le scene da ricordare: la cavalcata notturna di Rooster e Mattie sotto un cielo stellato e Jeff Bridges ubriaco che canta a squarciagola davanti ai due imbarazzati compagni di viaggio.

VincVega  @  05/02/2018 18:09:42
   7 / 10
Un buon western dei Coen. Però da loro ci si aspetta sempre quel qualcosa in più, non so qualche guizzo particolare, che qui non si vede. Sia chiaro, il film intrattiene che è una meraviglia e soprattutto vanno lodate le interpretazioni, in cui tra tutti si segnala la giovane Hailee Steinfeld che, nonostante il solito grande Jeff Bridges, a mio avviso supera tutti.

Mildhouse  @  28/09/2016 13:09:46
   7 / 10
Inizio soporifero, si rifà procedendo di scena in scena.

Alex Vale  @  21/06/2016 00:02:45
   8 / 10
Gran bel film, anche se in alcuni punti un po' sempliciotto, e per certi versi tirato via, ma per il resto è davvero ben realizzato, con interpretazioni ottime, specialmente John Brolin, e con una storia accattivante.Non è uno dei più grandi prodotti dei Cohen, però mi è piaciuto veramente un sacco, e lo consiglio a chiunque, e sono sicuro che non vi annoierà per nulla.

markos  @  07/05/2016 17:27:49
   6½ / 10
Non è un western che rimarrà nella storia, da appassionato del genere ne ho aprprezzati altri, prima su tutto il grande Sergio Leone. Qui i fratelli Coen tirano fuori un remake, che a volte è un po noioso e con poca azione.

krystian  @  21/03/2016 10:43:49
   7½ / 10
Non sono un cultore dei western, anzi, generalmente non mi piacciono e non li guardo… ma questo mi è particolarmente piaciuto! L'inizio lascia un po' a desiderare poiché lentissimo e monotono, ma poi si riprede alla grande e il ritmo decolla.
Varrebbe la pena visionarlo solo per L'INCREDIBILE FOTOGRAFIA DI ROGER DEAKINS (che più volte ho espresso esser il miglior direttore della fotografia in circolazione) il quale riesce a trasformare ogni singolo fotogramma in un capolavoro soprattutto quando si tratta di esterni e paesaggi. E difatti il film è pieno di paesaggi mozzafiato. Ho grandiosamente apprezzato anche l'interpretazione della ragazzina, da molti definita "irritante" o "insopportabile", cosa che non condivido affatto, anzi, secondo me riesce addirittura a mettere in ombra gli altri interpreti (ora mi spiego la sua nomination agli Oscar e ai BAFTA come miglior attrice non protagonista). Al contrario ho trovato Matt Damon completamente fuori ruolo, secondo me non adatto. Mi dispiace per Josh Brolin che appare pochissimo… era decisamente più convincente che Damon.
L'unica piccola delusone è il finale, sì amarognolo, ma davvero troppo troppo troppo troppo troppo affrettato.

marcogiannelli  @  02/02/2016 23:27:11
   7 / 10
filmetto carino e niente male, ma in mezzo ai tanti super western non spiccherà mai, per una propensione a non emergere come top film
comunque ottimi personaggi e fantastica l'ironia che pervade tutto il film dall'inizio, un pò come in Fargo

eruyomè  @  09/01/2016 22:59:26
   7 / 10
Carino, ma un po' sotto le aspettative. Ambientazioni e fotografia molto buoni, ma mi è mancato qualcosa. La storia parte bene, ma da una buona metà in poi mi pare perda molto di mordente, si lascia sì seguire, ma pare un po' per inerzia. Il finale poi non mi ha soddisfatto quasi per nulla, troppo affrettato. Ci sarebbero stati bene degli approfondimenti maggiori anche nei rapporti tra i protagonisti, poco sviluppati, seguiti fino a un certo punto e poi un po' buttati là, oltre che un epilogo della vicenda maggiormente d'impatto e costruito meglio. Poco incisivo mi è anche parso il personaggio di Matt Damon, che poteva dare di più.

Difetti a parte, è un buon film, è girato ovviamente benissimo, gli attori sono bravi, la ragazzina non sfigura affatto tra i vari mostri sacri, e si fa valere in tutti i sensi.

Trixter  @  27/08/2015 17:56:48
   6½ / 10
Questo remake si rivela, a conti fatti, un buon passatempo. La sceneggiatura è abbastanza solida, l'ambientazione, così come i costumi ed i personaggi sono decisamente ben tipizzati. Forse l'ottimo Bridges, stavolta, è un pò sopra le righe (o probabilmente ormai gli fanno sempre interpretare il ruolo di ubriacone) mentre Matt Damon non riesce a lasciare il segno.
Ad ogni modo Il Grinta è di buona fattura ed i Coen, pur non al meglio, si confermano dei buoni mestieranti. Direi una pellicola senz'altro godibile ma senza gridare al capolavoro.

Spotify  @  31/07/2015 19:50:26
   7 / 10
Ed eccolo qua il tanto acclamato remake di un vecchio western del 1969. Beh, sicuramente è un prodotto di buona fattura, però confesso che mi aspettavo un vero e proprio capolavoro. Normalmente, da un'opera cinematografica che viene candidata a ben 10 oscar, ti aspetti tanto, ma dopo la visione, resti con l'amaro in bocca. E poi, a quanto pare, non mi sembra di essere l'unico a esprimere tale parere, leggendo i commenti sottostanti. Mi sa che l'hanno sopravvalutato un po' troppo questo lavoro dei Coen, dai quali si pretende sempre il massimo. Fatto sta, che di per se, la pellicola non è affatto male. La regia in generale mi è piaciuta, ricreata e valorizzata stupendamente l'ambientazione dove si svolge la vicenda. Somiglia molto a quella dei vecchi western. Ma proprio in generale i due fratelli registi riescono rispolverare il genere, sempre in chiave moderna, certo, ma riescono a fare ciò che ad altri registi non è riuscito, Tarantino compreso che col suo Django Unchained ricrea alla fine più un action drammatico che un western vero e proprio. Straordinaria direzione degli attori, anche se ho trovato un po' superfluo il personaggio di La Boeuf, tra l'altro, interpretato da Matt Damon, attore che si meriterebbe sempre ruoli centrali. Comunque ottima padronanza e caratterizzazione di ciascun soggetto. Non mancano scene di suspense ben girate e quando c'è da usare un po' di violenza pulp, i Coen non esitano a mostrarla, anche se poi momenti del genere sono pochi. La storia complessivamente è raccontata bene, portata avanti con ritmo sostenuto, la pellicola si segue con piacere. In tutto ciò però c'è il fatto che troppe volte ci sono delle sequenze che ho trovato inutili. Innanzi tutto quelle dove c'è un maggior tasso di comicità che, per carità, sono molto simpatiche e tutto, però sono eccessivamente lunghe, e inoltre sono troppe. Molto, troppo spesso infatti la storia esce dai binari prestabiliti per dar spazio a questi momenti di commedia nera. Non si capisce perchè. Il fatto è che poi, le vicende che davvero hanno un peso, risultano essere poche. Questa secondo me è la maggiore pecca. Del resto c'è anche qualche altra scena supplementare, come ad esempio quella in cui Cogburn e Mattie incontrano l'ambiguo dottore con la pelle da orso. Il finale è ben fatto, anche se non ho apprezzato molto il modo in cui finisce tra Mattie Ross e Chaney, più che altro pensavo ad un epilogo diverso, più articolato, e invece si risolve tutto troppo semplicemente. Per il resto però è girato ottimamente: dal fantastico scontro tra lo sceriffo e Luckyned, alla scena mozzafiato della ragazzina in mezzo ai serpenti fino alla toccante traversata dei due principali protagonisti. Bellissima la fotografia, uno dei fattori che più danno l'aria di vecchio western al film, con quel suo stile rossiccio di giorno e blu scuro di notte. Scenografia sublime così come i costumi di scena. Adatte anche le musiche. Sceneggiatura buona, ma che rispecchia tutti i difetti che ho scritto prima. Nonostante tutto e ben svolta e presenta un'eccezionale stesura dei personaggi e soprattutto dei dialoghi strabilianti in classico stile Coen. Forse se lo meritava l'oscar. Cast fantastico: interpretazione impeccabile di Bridges, non gli si può dire nulla, bravissima, nonostante la giovane età, la Steinfeld e buona prova anche di Damon e Brolin. Ottimo il montaggio.

Buon film, affascinante ma nulla di trascendentale. Sopravvalutato. Perde nettamente il confronto con Django di Tarantino.

_Hollow_  @  24/02/2015 14:24:05
   7 / 10
A me non piacciono i Coen. Con poche eccezioni (quel capolavoro de "Il grande Lebowski", ad esempio).
Sta di fatto che questa versione de "Il Grinta" non mi sia così dispiaciuta, la media non è forse un po' bassina? C'è chi, in mezzo a lavori commerciali, a volte esalta grandissime ciofeche ...
In fin dei conti qui c'è una buona fotografia, c'è Jeff Bridges ...
il grossissimo problema dei Coen, per quel che mi riguarda, è quando fanno aprire bocca ai loro personaggi, in particolare per fare i consueti monologhi (come quello finale, in questo caso). Da quelle bocche, a quel punto, escono banalità e stupidaggini a go-go. Dovrebbero avvicinarsi ad un cinema di silenzi come quello di Kim ki-duk, ne gioverebbero assai.

NickGatsby  @  12/02/2015 16:25:25
   6 / 10
Remake di una famosa pellicola del passato, ci offre un western rivisto in chiave moderna. mi aspettavo un po' più di mordente, un po' più di scene epiche, insomma.. un po' più di tutto. Film che si guarda fino alla fine ma dopo i titoli di coda personalmente non mi ha lasciato niente di significativo.
FILM SE SI VUOLE PASSARE UNA SERATA SENZA IMPEGNO.

uito  @  30/08/2014 14:55:47
   5 / 10
abbondantemente sotto le aspettative... dai cohen mi aspettavo di più...

mauro84  @  23/08/2014 16:17:19
   7 / 10
Avevo bisogno di un western, in salsa moderna ed eccomi che me lo ritrovo!
Degno remake di un famoso film uscito anni fà, in tempi e modi diversi.
Trama piaciuta. molto belle le ambientazioni, ci voleva per tornar indientro nel tempo, dove tutto è fermo, dove si moriva con poco e contava vivere..contava la legge!

Cast dopotutto positivo, ottime interpretazioni in merito.. buone prove di tutti, dai famosi a quelli meno

Il regista si conferma ottimo nel seguire uno stile e nel far film.. un film remake, azzeccato e rifatto in modo positivo.

Io non adoro gli western, a parte django credo di moderno, ma questo merita tanta attenzione e visione! da vedere! consigliato!

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  20/08/2014 21:02:26
   7 / 10
Buon western firmato dai fratelli Coen. Intrattiene bene, belle le ricostruzioni storiche, buono il cast, riusciti i personaggi. Un godibile western moderno.

gemellino86  @  13/12/2013 09:48:36
   7½ / 10
Bel western moderno con buoni personaggi e ben recitato. Non è però privo di difetti. Avrei puntato più su Matt Damon che sul vecchio sceriffo e la bambina è insopportabile. Comunque è un buon film che vale la pena vedere ma non è tra i migliori dei Coen.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  03/05/2013 13:15:24
   7 / 10
Film impeccabile in cui tutto è perfetto; difficile trovargli un difetto vero; e tra l'altro è decisamente migliore dell'originale con Wayne. Sarà però il soggetto di partenza (invero sciocchino), sarà l'antipatia delal ragazzina, sarà soprattutto la mancanza di cuore autentico, ma "Il grinta" mi è "solo" piaciuto, senza esaltarmi come di solito accade coi film dei Coen. Quindi direi che un 7 pieno è il voto giusto, per un film più cervello che cuore.

beppe.fadda  @  28/03/2013 15:12:18
   6 / 10
Non me la sento di bocciarlo perchè è ben fatto, ma se devo essere sincero questo film non mi ha lasciato niente se non un senso di vuoto. Senza dubbio c'è una buona interpretazione di Jeff Bridges (non posso dire altrettanto di Hailee Stainfield che è stata davvero irritante), ma il film non mi ha mai preso davvero e ha davvero deluso le alte aspettative che avevo di questo film. Un vero peccato. Non dico sia un film da evitare, ma si può benissimo stare senza vederlo.

ferzbox  @  21/01/2013 19:13:15
   6½ / 10
Western carino senza troppi colpi di classe e con il retrogusto da "casa nella preteria";per questo motivo sono rimasto un pò a bocca asciutta...non è completamente malvagio ma non spinge mai l'acceleratore fino al punto di considerarlo degno di nota...Matt Demon decente,Jeff Bridges pure..ma il personaggio della ragazza intrepida rovina un pò il clima da uomo duro per dar spazio a troppo sentimentalismo....
Digeribile ma pensavo meglio.....

Invia una mail all'autore del commento The howling  @  16/01/2013 13:00:58
   5 / 10
Mi piace parecchio Jeffry Lebowsky, come attore, lo trovo "navigato" ed impeccabile nel dipingere personaggi sgraziati, scomodi e border-line, e devo dire che anche qui ci ha azzeccato. Bravissima la bambina, l'inizio e lo svolgimento sino a metà film suscitano davvero interesse, non manca l'ironia dei Cohen e qualche scena violenta degna di Fargo, tuttavia il film nell'ultima mezz'ora si chiude bruscamente; l'incontro coi cattivi è realistico, ma non epico, come ci si aspetterebbe, e il finale è abbastanza inutile, non lascia segno "nel core"! Un'altra mezz'oretta di consolidamento del rapporto bambina-cattivo dal cuore tenero (vedi Leòn), un approfondimento del carattere del cattivo (Brolin alquanto inutile), qualche scena maggiore di suspense...

Diciamo che gli manca qualcosa a 'sto film, altrimenti un bell'8, solo per Jeffry, se lo sarebbe più che meritato!!

topsecret  @  27/12/2012 11:10:30
   6½ / 10
I fratelli Coen omaggiano il film di John Wayne con questo remake roccioso e convincente. Convincente come Jeff Bridges che veste i panni di quello che è stato forse il più famoso personaggio di Wayne: lo sceriffo orbo, alcolizzato e al soldo di una ragzzina, che fruttò l'unico oscar all'attore americano.
L'apporto di Matt Damon non è di quelli trascendentali e non impedisce a Bridges di prendersi tutta la scena.
Abbastanza carismatico e godibile è un western classico che non dispiace ma che di certo non riesce a competere con l'originale.

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  05/10/2012 11:02:42
   5½ / 10
I Cohen potevano e dovevano fare di meglio. I remakes sono sempre molto rischiosi, e questo film ne è la dimostrazione.
Bridges fa la sua porca figura, Damon e Brolin sono assolutamente fuori parte e fuori luogo, tanto da risultare ridicoli.
Belli fotografia e scenari.

benzo24  @  16/09/2012 18:07:53
   2 / 10
Il Grinta è un film veramente malriuscito. Non c'è in sostanza niente che vada bene in questo remake del celebre film omonimo di Henry Hathaway.
Jeff Bridges è solo una parodia malriuscita di John Wayne, e il resto del cast è imbarazzante, il solito Matt Damon offre l'ennesima prova della sua mancanza di talento, o utilizzato nel peggior dei modi (inutile la presenza di Brolin e Pepper). Il film è noioso e scontato, i personaggi superficiali, si spara poco e si sputa ancora meno. I Coen dimostrano per la seconda volta di essere degli inetti a fare remake, avevano già fallito con Ladykillers, e ci regalano probabilmente il western più brutto della storia del cinema.

lukef  @  09/07/2012 16:51:15
   7 / 10
Non ho visto l'originale ma questo è senz'altro un buon film ed un buon western. Manca però di quel tocco magico che di solito sanno dare i Coen. Grande fotografia e colonna sonora. Jeff Bridges che come sempre non delude, non mi è piaciuto invece Matt Damon (anche se ammetto che in generale non mi ha mai convinto come attore).

DeciSex  @  21/06/2012 23:58:44
   4½ / 10
Mai un film è stato così tanto sopravvalutato: solo perché è un remake prodotto dai Coen. C'è Bridges (un grande attore) che fa l'ubriacone svogliato e il burbero aiutante di una quattordicenne e nient'altro. Una noiosa avventura che presenta al massimo due scene interessanti e "da Coen". La ragazzina è logorroica e pare che il film si appoggi su questo, sperando di essere sostenuto dai soliti spettatori intelligentoni che giudicano pensando di dare un giudizio da intenditori e originale. Questo film non dice nullaaaaaaa :P

BlueBlaster  @  15/06/2012 14:16:17
   6½ / 10
Discreto remake con il grande Jeff Bridges...nulla di trascendentale comunque

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  29/05/2012 23:45:28
   7½ / 10
Mi è piaciuto.
Avventura. Anche delle cose esagerate.
Ambientazione. Un bel vedere.
Non faccio confronti con l'originale e tutta altra cosa, nel bene e nel male.

Tambo90  @  29/05/2012 17:02:38
   7 / 10
Non ho visto molti film dei Coen, questo film non mi ha coinvolto fino in fondo, tutto sembra estrememante costruito, la bambina a volte è patetica, bridges è simpatico ma non è che mi abbia entusiasmato, paragonato a non è un paese per vecchi è veramente poca cosa.

Wally  @  04/05/2012 19:47:10
   7 / 10
Non ho mai visto l originale con Wayne ma questo remake mi è piaciuto un sacco!
I fratelli Cohen pure in ambito western sanno il fatto loro...
Ottimo Bridges come sempre e bravissima la Stenfield! Damon e Brolin potevano fare meglio!

Da vedere

--Pio--  @  04/05/2012 15:24:14
   7½ / 10
Bel film, ottimo per rivivere l'epopea del vecchio west in una serata senza troppe pretese

Goldust  @  26/04/2012 15:02:55
   7 / 10
Sortita dei fratelli in un campo a loro ancora sconosciuto. Se la cavano benino indovinando la scelta della ragazza pestifera - un'ottima Steinfeld - e sferzando la storia con qualche azzeccato siparietto comedy. Piacevole.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

rapture  @  12/04/2012 23:44:48
   4½ / 10
Davvero inaspettato dai Coen, inizia benino ma con i minuti scade tantissimo, la storia diventa ridicola e il personaggio di Brolin è imbarazzante. Non lo consiglio

Liquid Bunny  @  28/02/2012 09:35:00
   5 / 10
Non mi ha convinto per niente, un film piatto a tratti noioso, senza nessuna emozione, privo di un minimo colpo di scena.

thetruth34  @  07/02/2012 19:19:19
   7 / 10
i fratelli cohen non sbagliano un colpo secondo me, regalano emozioni anche con questo remake con una buona prestazione di jeff bridges e un'ottima hailee steinfeld.

Ale-V-  @  06/02/2012 10:11:36
   4½ / 10
Film fiacco, floscio, che manca di mordente... I dialoghi sono praticamente solo litigi tra Cogburn e Le Boeuf; Mattie, con la storia "io conosco un buon avvocato", è irritante ai massimi livelli; l'epilogo della caccia all'uomo è ridicolo e, per finire, il personaggio che da il nome al film è abbastanza anonimo, nulla a che vedere con i grandi protagonisti delle pellicole del passato.
Bocciato.

Oskarsson88  @  05/02/2012 23:24:30
   6 / 10
Mah, poco convincente e poco realistico...belle le locations e basta. i coen hanno fatto di meglio!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  20/01/2012 20:27:18
   6 / 10
Neanche i fratelli Coen hanno la bacchetta magica, per cui non funziona che un film western diretto da loro diventi improvvisamente un capolavoro. Questo "Il grinta" non aggiunge nulla al genere, rimane un lavoro discreto senza infamia né lode.

trickortreat  @  12/01/2012 21:33:16
   7½ / 10
Che fotografia, che ambientazioni, che attori! Tre elementi assolutamente resi alla grande in questo semplice western del fratelli Coen. Molto bello, ma alla fine si ha la sensazione che manchi qualcosa

maitton  @  09/01/2012 12:30:18
   7 / 10
regia, fotografia e ambientazioni sono eccezionali.
ottima anche la trama, semplice e avvincente.
ma rispetto ad altri lavori dei fratelloni, questo mi ha entusiasmato meno.
e'mancato qualcosa, ma non saprei dire cosa.

davmus  @  04/01/2012 17:32:40
   6½ / 10
Western old syle, carino, da vedere senza grosse aspettative.

Mensanina  @  31/12/2011 01:42:56
   7 / 10
Davvero carino, bellissima l'ambientazione, il clima da Far West che non si vede da un po' se non nei vecchi western...Ottime scenografie, personaggi e relativi attori davvero azzeccati. Mi sarei aspettata qualcosa di più negli eventi del film, lo immaginavo meno piatto in alcuni tratti. Comunque consigliatissimo

Invia una mail all'autore del commento elvis84  @  30/12/2011 12:34:13
   7½ / 10
Un'altro bel lavoro dei fratelli Coen. Il film è semplice,bravi gli interpreti,bella la fotografia e l'atmosfera del vecchio west. Da vedere.

Gabrielendil  @  15/12/2011 00:22:17
   8 / 10
Bella storia, ottimi attori, l'ho visto al cinema il natale scorso e non me ne sono pentito, ad avercene un paio di volte all'anno di film così per cui valga la pena spendere 7 euro di biglietto

Fratuck89  @  29/11/2011 01:55:24
   7½ / 10
la cosa che mi è piaciuta meno del film era la ragazzina-protagonista, troppo piena di se e saccente per rendere realistiche le situazioni, in alcuni punti l'ho trovato un atteggiamento chiaramente ostentato e sforzato.
Per il resto è un bel film, soprattutto l'ambientazione e la fotografia, un west veramente selvaggio, un ottima ricostruzione.

marimito  @  29/11/2011 00:35:08
   7 / 10
Bella la storia; colpisce la determinazione della ragazza; ancora la violenza il tema principe per i Coen anche se qst volta stemperato dalla forza adolescente e toccante della ragazza

7HateHeaven  @  26/11/2011 12:14:01
   5½ / 10
Troppo piatto e noioso. Un paio di battute alla Cohen, e personaggi che nel loro esser sopra le righe comunque non verranno ricordati. Certo l'ambientazione, regia, musiche son decenti, ma tutto troppo mediocre.

speXia  @  08/11/2011 17:09:00
   8 / 10
Premettendo che non ho visto l'originale,e che questo è l'unico western della mia vita (a meno che Dead Birds vada considerato western). Comunque,è molto ben fatto,il cast è ottimo e il lato tecnico anche! Per me non meritava candidature agli oscar,ma è comunque un bel film!

Ezio77  @  07/11/2011 00:42:57
   7½ / 10
Di solito i fratelli Coen non mi entusiasmano. In questo film però riescono ad essere più lineari del solito (grazie anche al romanzo da cui han tratto la sceneggiatura del film) e ne vien fuori un film western bellissimo, che ho apprezzato molto anche grazie a dialoghi veramente validi. Ambientazione ottima, attori in parte, presenza della ragazzina che fortunatamente non fa degenerare il film in una ''Disneyata'' qualunque, anzi dona un tocco di originalità alla pellicola. Ben fatto , ben girato e ben realizzato.

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  29/10/2011 11:31:07
   7½ / 10
E' un remake (direi tributo) ad un film dalla trama semplice, e come nel film originale a farla da padrone sono la bravura degli attori, che interpretano (tutti) il proprio personaggio in modo eccelso ed ovviamente della regia e della scenografia, entrambe superlative.

Badate, la storia narrata è molto semplice ed il voto non si basa su questo. Il film si basa sulla crescita dei personaggi lungo la narrazione e sul senso dei legami, con il classico e ben proposto monologo iniziale e finale utilizzato dai Coen.

Bravissima la ragazza, "pescata" all'ultimo momento con un provino dai Coen.

Un ottimo tributo ad un film western-commedia interpretato da un ormai anzianissimo John Wayne, e per il quale prese anche l'Oscar.

antoeboli  @  15/10/2011 00:10:08
   8 / 10
Non ho visto il film originale con j.Wayne ma l ultima fatica dei Coen che era anche candidata a gli oscar del 2011 mi ha incuriosito molto anche dall ottimo trailer . visto stasera , devo dire che il grinta è un ottimo film ma che a parte i personaggi molto ben caratterizzati , e quando parlo di personaggi dico tutti . da Bridges fino al cattivone di turno . anche la giovane Steinfield risulta essere un attrice promettente anche se con i dialoghi di questo film dopo un po mi è risultata fastidiosa continuando anche a ripetere alcune battute del copione .
Ottima ovviamente la scenografia e i costumi con la ricreazione del periodo del far west fatta in modo maniacale e ovviamente non può mancare l impronta dei fratelli Coen anche qui sia nel preludio al film che nel finale con il solito monologo che gia abbiamo visto in ''non è un paese per vecchi''.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

popoviasproni  @  24/09/2011 09:54:28
   6 / 10
Inutile fatica dei Coen, sedati probabilmente da una produzione più incline a fare un classico remake: ne risulta un film di grande mestiere, dall'ottimo cast (la stessa ragazzina è straordinaria) ma che fiacca lo spettatore tra chiacchiere e siparietti autocompiaciuti.

Willy9  @  14/09/2011 16:46:11
   9 / 10
Film molto bello, ottima restaurazione del film con cui jhon vise il suo unico oscar!

isaber  @  16/08/2011 23:01:14
   7 / 10
Premesso che non ho visto l'originale, questo remake è un buon film di per sé. I fratelli Coen se la cavano bene nel confrontarsi con un genere epico come il western, e non potrei immaginare attore più azzeccato di Jeff Bridges. Anche Matt Damon (solitamente per me insopportabile) dà una buona prova. Lo stile è classico: colonna sonora, dialoghi, ambientazioni, tutto come deve essere in un western. A chi non piace il genere, e preferisce i precedenti film dei Coen, lasci perdere o rimarrà deluso.

Tom24  @  10/08/2011 23:45:38
   7½ / 10
Media bassina, peccato perchè il filmuccio non è niente male, anche se forse un po' troppo commerciale visto il nome dei registi.

john_doe  @  30/07/2011 22:10:13
   6½ / 10
Film ben diretto e recitato, ma meno coinvolgente di quanto sperassi. Peccato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  30/07/2011 18:21:51
   7½ / 10
Mi è piaciuto, a quanto pare il genere western non è morto (ma non sapevo che questo fosse un remake!). L'ho preferito di molto a "No country for old men". I personaggi sono ben delineati, dai due cacciatori di taglie (Bridges e Damon) sempre dietro a litigare, continuando con la ragazzina un po' antipatica e finendo con il bravo e simpatico Josh Brolin nella parte del cattivo. Una trama sempre scorrevole e con bei colpi di scena. Meno male che i Coen non mi hanno più deluso.

Someone  @  28/07/2011 12:45:18
   6½ / 10
Tributo al vecchio western che ne ricalca forse eccessivamente canoni e stereotipi, rendendo il tutto fin troppo piatto e prevedibile. Interessanti le interpretazioni dei protagonisti (per quanto il lessico della bambina faccia risultare il personaggio piuttosto sopra le righe, consideratala giovanissima età). Ottimo J. Bridges. Bella e curata la fotografia.

p.s.: i Coen sono tra i pochi registi che riescono a mantenere volutamente un realistico senso di sporco e di vissuto nei personaggi e nell'ambientazione, caratteristica tra l'altro indispensabile per un film western.

Nell'insieme un film più che discreto.

paride_86  @  28/07/2011 04:18:29
   7 / 10
Buon film western con personaggi ben scritti e altrettanto ben recitati.
Il suo difetto principale sta, probabilmente, nella perfezione di un meccanismo che porta esattamente dove si aspetta lo spettatore, accontentandolo senza sorprenderlo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  26/07/2011 01:18:01
   7 / 10
Tutto sommato è stato fatto un buon lavoro, un buon western con una regia soddisfacente.
Ovviamente, film western migliori di questo c'e ne sono, e d'appassionato del genere, ne potrei elencare una decina, il film comunque ricalca il western classico con sparatorie e morti nel suo stile e con paesaggi tradizionali del genere, l'interpretazione dei personaggi poi e senz'altro soddisfacente con una giovane e agguerita quindicenne che nel ruolo di giovane vendicatrice (un ruolo non semplice) riesce comunque a convincere.
Tutto sommato ci sta, un occhiata vale la pena darla.

vale1984  @  20/07/2011 19:44:55
   8 / 10
Bridges meraviglioso e la regia come al solito eccellente...davvero loro riescono sempre a convincermi e qui spolverano un wester nuovo e avvincente..i personaggi cono molto interessanti e anche la storia è originale...ottima interpretazione della bambina...
insomma una pellicola davvero bella soprattutto per la sceneggiatura...lo consiglio assolutamente.

calso  @  20/07/2011 18:46:26
   7½ / 10
Veramente un buon film, Bridges al solito eccellente; uno dei migliori attori che ci sono ancora ad Hollywood...la storia è ben articolata, il film scorre bene ed è molto coinvolgente...la regia dal mio punto di vista è spettacolare come ogni volta nei film dei Coen...da vedere

PignaSystem  @  09/07/2011 22:51:45
   6 / 10
Film che si lascia guardare, carino ma niente di speciale...

jb333  @  28/06/2011 09:07:04
   7 / 10
Invia una mail all'autore del commento stuntman bob  @  23/06/2011 23:28:28
   6½ / 10
Un gran bel cast, e brava la ragazzina, il genere western non è cosa facile da proporre al giorno d oggi, anche per i Cohen, oltre alle interpretazioni c ho visto ben poco, qualche scena divertente e un grande Bridges, forse era lecito aspettarsi qualcosa di più, buoni i dialoghi che con i Cohen è come per Tarantino, non ci si annoia mai, al contrario nelle scene di azione, che non dovrebbero annoiare di regola, è l opposto. Film da vedere per i fan del genere, dei registi e degli attori, tuttavia non è tra i loro film più riusciti.

Eratostene  @  21/06/2011 02:15:01
   6½ / 10
Non saprei cosa aggiungere al commento di Manu90 e rischio di essere ripetitivo. Evidente la mano dei Coen, grande recitazione ma storia piuttosto piatta e povera di momenti realmente coinvolgenti.

Manu90  @  20/06/2011 09:44:19
   6½ / 10
La mano dei Coen si vede, c'è poco da fare. Diretto molto bene, interpetato divinamente da Bridges e la giovane Steinfeld. Il problema di fondo di questo film è la storia, poco coinvolgente e che scarseggia in quanto a situazioni coinvolgenti. Ecco, il problema è proprio questo; il film non mi ha emozionato...non mi ha lasciato nulla. Un vero peccato, viste anche le grandi aspettative che avevo.

PeterPan  @  19/06/2011 00:07:30
   6 / 10
Bel Western, ma non mi ha colpito particolarmente...
Il finale fà proprio schifo....

Kyo_Kusanagi  @  14/06/2011 20:06:18
   7½ / 10
Non avendo visto l'originale non posso fare il confronto,ma questo mi è piaciuto notevolmente.Un western di vecchio stampo crudo e con pochi fronzoli che rispetta appieno tutti i clichè del genere in una regia solida che non sdegna un pizzico di black humor tipico dei fratelli.Ottima la fotografia che ci regala paesaggi pittoreschi e mozzafiato; buona la colonna sonora,malinconica e drammatica.La novità è la piccola Hailee Steinfeld,che riesce a rubare la scena a giganti come Jeff Bridges o Matt Damon.
La frase : "perchè lo hanno impiccato così in alto?" "forse lo volevano ammazzare di più..."

ifry  @  10/06/2011 12:37:26
   5½ / 10
dai Coen mi aspettavo molto di più!
la loro mano si vede, per carità, ma solo in acluni passaggi. Fotografia bellissima, scenografie ed ambientazioni davvero notevoli, ma non bastano a correggere una sceneggiatura debole e poco incisiva.
Peccato davvero!

BlackNight90  @  06/06/2011 00:18:05
   7½ / 10
Lande brulle e con poca umanità come quelle del paese inadatto ai vecchi, cent'anni prima la morte si aggirava in cerca delle sue prede, non porta un ridicolo caschetto in testa ma cavalca sotto il cielo stellato, inseguendo un vecchio e una ragazzina che cercano di sfuggirle.
Meno solare e più funereo dell'originale, lo preferisco e non solo perché lo stile dei Coen, nonostante abbiano a che fare con un western classicissimo, riesce ad essere personale pur risultandone limitato in quanto a humor.

dagon  @  31/05/2011 23:50:01
   6 / 10
Al di là della solita confezione impeccabile (in particolar modo la fotografia di quel mito che è Roger Deakins) siamo di fronte ad un western estremamente convenzionale... se poi, essendo i Coen, dobbiamo definirlo "geniale omaggio"...

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  27/05/2011 14:12:12
   7 / 10
Tolta la trilogia del dollaro di Leone e pochi altri, il western non è un genere che mi appassiona.
I Coen, non nuovi all'uso delle dinamiche western nei loro film, si cimentano in questo che non solo è un film della frontiera puro, ma è anche il remake di uno dei più famosi western, che introduce una variazione interessante come la presenza di una ragazzina quasi più indomita dei più anziani maschi, che conduce la carovana dei vendicatori.
Impianto classico, poche variazioni sul tema, colonna sonora adeguata, immagini mozzafiato... gli elementi ci sono tutti, conditi di tanto in tanto da spruzzate del nero umorismo dei fratelli.
Tuttavia non è un film che mi abbia colpita o che rimarrà nella mia memoria.
Buono, ma nulla più.

Alex89  @  21/05/2011 19:04:40
   5½ / 10
Non ci siamo, mi aspettavo un gran film, con dei grandi registi, invece aldilà del buon cast(sulla carta) il film è troppo piatto e anche noioso.
La ragazzina fastidiosa è eccessiva, Matt Damon sembra davvero un pesce fuor d'acqua..
Poi il finale dopo 25 anni non l ho proprio capito, abbastanza futile.

Laisa  @  28/04/2011 03:54:31
   7½ / 10
la piccola è fantastica... praticamente come me :)

Invia una mail all'autore del commento Gualty  @  26/04/2011 14:08:10
   7½ / 10
Esercizio di stile notevole, dall'ampio respiro cinematografico e sorretto da una fotografia e una tecnica magistrale. I fratelli C. in ginocchio di fronte al genere, lasciano in sordina il loro timbro d'autore per omaggiare il pubblico e la storia Western.
La civiltà che penetra la natura selvaggia fino a sfumare nel suo grembo, trascinandosi impeti, caratteri, stili e morale. La civiltà che a mano a mano si perde tra guadi e arbusti, le singolarità si levigano, non c'è poi tutta questa distanza tra un ranger uno sceriffo e un bandito e sarà sangue cuore e fortuna a deciderne le sorti.
Il limite e la forza di questa opera, in cui i registi non calcano la mano sui propri personaggi, non gonfiano di pathos e lirismo tragico situazioni in realtà polverose e "stordite": su tutto, l'incontro tra Mattie Ross e Tom Chaney.
Se dunque da un lato è un'opera onesta, fresca e rispettosa, dall'altro si sente la mancanza di quell'originalità eccezionale che aleggia in altre imprese dei registi. Un film coraggioso ma non troppo, un film piacevole e di buon cuore ma sostanzialmente manieristico.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  26/04/2011 13:37:30
   7 / 10
Il western non è proprio il mio genere preferito e neppure i Coen -che adoro-riescono a coinvolgermi troppo. Alto valore tecnico e buon cast, ma la storia non mi ha appassionato.

Black Eight  @  23/04/2011 18:17:21
   7 / 10
True Grit ( "Il Grinta" è una traduzione abbastanza improponibile) è un bel film ma non credo possa assurgere a capolavoro come molti sostengono. Naturalmente stiamo parlando sempre di altissimi livelli e nulla si può dire sul lavoro tecnico che c'è dietro il film a partire da una fotografia superba , complessivamente superiore a quella di Inception (ma anche qui discutiamo veramente su sottigliezze, sono ottimi lavori entrambi), da una buonissima regia (ma qui mi sbilancio di più e dico che era più meritevole quella di Nolan), ma soprattutto da un cast importante (su tutti Jeff Bridges che è sempre una garanzia, la giovanissima Hailee Stainfield che ha grande talento, e anche Matt Damon che fa diligentemente il suo). Detto questo, a mio parere quello che delude è proprio la storia perlopiù inconcludente e che perde dopo poco tempo il suo fascino. Senza contare diverse scene fini a se stesse, fin troppo manieristiche, che più che aggiungere mordente alla trama alla fine la infiacchiscono e le tolgono interesse. Non si può nemmeno parlare di morale o di intento pedagogico perché i Cohen non hanno mai dato veramente peso a questo aspetto concentrandosi invece più sull'ironia e sul grottesco. A questo film manca quindi il classico tocco dei due fratelli che decidono di non stravolgere il senso della storia e questo è evidentemente il suo grande limite

barone_rosso  @  17/04/2011 21:17:20
   6 / 10
Filmetto che non dice granchè, regia piatta e attori che non si impegnano troppo, dai Coen mi sarei aspettato qualcosa di molto più significativo, alla fine mi è sembrato un western come tanti altri, e neanche originale...

guidox  @  13/04/2011 22:07:39
   6 / 10
sinceramente mi aspettavo di meglio: troppo convenzionale, eccessivamente piatto e anche abbastanza annoiante in diverse parti.
lo stile dei fratelli per me in questo film non emerge se non per la parte puramente visiva e per qualche elemento isolato qua e là.
la bambina troppo pedante e Matt Demon parecchio fuoriluogo.
Jeff Bridges cerca di dare una sterzata con la sua interpretazione e non sempre ci riesce.

Francesco83  @  10/04/2011 16:00:43
   7 / 10
Carino senza troppe pretese. Montaggio da rivedere pesantemente.

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

12 soldiers14 cameras
 NEW
1938 diversi211 - rapina in corso22 julya kashaa modern familya quiet passiona tramway in jerusalema voce alta - la forza della parolaacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharmaamiche di sangueant-man and the waspaquarelaarrivederci saigonat eternity's gate
 NEW
a-x-l: un'amicizia extraordinariabent - polizia criminalebetes blondesbig fish & begoniablackkklansmanblu profondo 2blue kidsboarding schoolbogside storyboxe capitalebreaking incadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie sayschiudi gli occhicome ti divento bella!continuercountry for old mencrazy & richdachradark crimesdark halldead triggerdead women walkingdeideslembrodie in one daydie in one day - improvvisa o muoridiva! (2017)dog daysdomingodon't worrydoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedoubles viesdragged across concretedriven (2018)due piccoli italiani
 NEW
e' nata una stella (2018)el pepe, una vida supremaemma peetersequilibrium - the film concertescape plan 2 - ritorno all'infernoestate 1993favola (2018)fino all'inferno (2018)fire squad - incubo di fuocofotograffreres ennemisgirlgli incredibili 2gli ultimi butterigotti - un vero padrino americanohappy lamentohereditary - le radici del malehostilehotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahurricane - allerta uraganoi villeggianti
 NEW
il banchiere anarchicoil bene mio
 NEW
il complicato mondo di nathalieil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violinoil mistero della casa del tempoil ragazzo piu' felice del mondoil sacrificio del cervo sacroil tuo ex non muore maiimagine (2018)io, dio e bin ladenippocrateisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpa
 NEW
johnny english colpisce ancorajose'joy (2018)
 HOT
jurassic world - il regno distruttojust charlie - diventa chi seila ballata di buster scruggsla banda grossila bella e le bestiela casa dei libri
 NEW
la fuitina sbagliatala guerra del maiale
 NEW
la morte legalela noche de 12 anosla prima notte del giudiziola profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila settima musala stanza delle meravigliela strada dei samounila terra dell'abbastanzala truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero dei frutti selvaticil'albero del vicinol'annuncio
 NEW
l'apparizionel'atelierle fidelele ultime 24 orel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortiel'incredibile viaggio del fachirolissa ammetsajjellola + jeremylords of chaosluckyluis e gli alienil'uomo che sorprese tuttil'uomo che uccise don chisciottem (2018)macbeth neo film operamafakmagic lanternmalati di sessomamma mia! ci risiamomandymanta raymary e il fiore della stregamary shelley - un amore immortalementre morivometti una nottemi obra maestramichelangelo - infinitomio figliomission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamost beautiful islandmr. longmuse: drones world tournel nome di antea
 T
new york academy - freedancenoi siamo la mareanon e' vero ma ci credonuestro tiempoobbligo o verita'ocean's 8office uprisingogni giornooltre la nebbia - il mistero di rainer merzombraopera senza autoreour houseoverboardpapa francesco - un uomo di parolapapillon (2018)pearl (2018)peggio per mepeterloopiazza vittoriopitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di semprepuppet master: the littlest reichquasi nemici - l'importante e' avere ragionerabbia furiosa - er canaro
 NEW
renzo piano: l'architetto della lucerespiriresta con merevengericchi di fantasiaricordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)saremo giovani e bellissimisea sorrow - il dolore del maresearchingsei ancora qui - i still see yousembra mio figlioseparati ma non tropposhark - il primo squaloskyscraperslender mansmallfoot - il mio amico delle nevisonispogliatosposami, stupido!stronger - io sono piu' fortesulla mia pelle (2018)super troopers 2teen titans go! il filmtel aviv on firethe darkest mindsthe domesticsthe end? l'inferno fuorithe equalizer 2 - senza perdonothe escapethe ghost of peter sellersthe islethe little strangerthe mermaid: lake of the deadthe milk system - la verita' sull'industria del lattethe mountain (2018)the nightingalethe nightmare gallerythe nun - la vocazione del malethe sisters brothersthe toyboxthe wife - vivere nell'ombrathelmathey'll love me when i'm deadthree adventures of brooketi imas noctito e gli alienitoglimi un dubbiotouch me nottramonto (2018)tullytumbbadtutti in piediulysses: a dark odysseyun affare di famiglia (2018)un amore così grandeun figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'un nemico che ti vuole beneuna luna chiamata europauna storia senza nomeuna vita spericolataunsanevenom (2018)ville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?zan
 NEW
zanna bianca (2018)

979660 commenti su 40201 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net