il commissario pepe regia di Ettore Scola Italia 1969
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il commissario pepe (1969)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL COMMISSARIO PEPE

Titolo Originale: IL COMMISSARIO PEPE

RegiaEttore Scola

InterpretiUgo Tognazzi, Silvia Dionisio, Tano Cimarosa, Elsa Vazzoler

Durata: h 1.47
NazionalitàItalia 1969
Generecommedia
Al cinema nel Luglio 1969

•  Altri film di Ettore Scola

Trama del film Il commissario pepe

In una cittadina del nord Italia, apparentemente pulita e dignitosa, il commissario Pepe (Tognazzi) scopre una realtà completamente diversa, intrisa di marciume, in cui sono coinvolte molte persone insospettabili. Dall'alto gli viene l'invito a trascurare i nomi eccellenti. Al che, il commissario sceglie un'altra soluzione: o tutti o nessuno.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,08 / 10 (13 voti)7,08Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il commissario pepe, 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

daniele64  @  17/03/2021 13:26:26
   6 / 10
In una cittadina del Nord Est , il commissario Pepe deve indagare su di una serie di casi che riguardano la morale pubblica ... Il grande Ettore Scola dirige una grottesca commedia di costume che purtroppo denuncia il peso dei suoi oltre cinquant' anni , con un ritmo davvero lento e con le obsolete divagazioni oniriche del protagonista . Nonostante il titolo lo possa far pensare , questo film non è certo un Poliziesco , l' indagine è solo una scusa per fare emergere il tanto ( forse troppo ! ) malcostume della sonnolenta provincia veneta , popolata da farisaici benpensanti . Un magistrale Ugo Tognazzi è il disincantato protagonista , un funzionario di periferia onesto ed umano , che preferisce usare il buon senso invece delle maniere forti , molto differente dai suoi rudi colleghi cinematografici dell' epoca . Ottima prova anche del gastronomo ( ! ) Giuseppe Maffioli , nel ruolo dell' invalido in motocarrozzella che sa tutto di tutti . Non può mancare , visto l' argomento , un discreto assortimento di bellezze di quei tempi , come Silvia Dioniso , Veronique Vendell e Rita Calderoni . Da segnalare anche le belle interpretazioni dell' esperto Tano Cimarosa ( specialmente nell' originale incipit ! ) e dell' anziana governante di Tognazzi ( di cui non ho trovato il nome da nessuna parte ) . Discreta colonna sonora di Armando Trovajoli , per una pellicola pessimista in cui l' ipocrisia ed il bigottismo trionfano sulla Giustizia . Però , nonostante il bel finale , non riesco a dargli più di 6 .

Gigetto01  @  22/04/2020 17:59:23
   9 / 10
Film mestamente poco conosciuto di Ettore Scola, forse per i temi trattati, molto poco politicamente corretti. A mio avviso il Commissario pepe può essere tranquillamente messo al livello di altre pellicole di Scola (una giornata particolare, c'eravamo tanto amati..). Tognazzi è magistrale in questo film, secondo me una delle sue migliori interpretazioni: un funzionario di polizia integerrimo e dedito al suo lavoro, ma allo stesso tempo deluso e schifato dalla società in cui vive. Un film che è di 50 anni fa ma sembra fatto ieri, non è cambiato nulla, la società è rimasta la stessa, chi conta economicamente e moralmente non viene toccato, è sacro.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Oskarsson88  @  17/03/2018 00:46:00
   6½ / 10
Critica forte alla società del potere in primis, e a tutto il marcio in generis. Non indimenticabile, ma dopo un inizio fiacco si fa interessante. Abbastanza amaro...

Goldust  @  04/08/2017 12:12:25
   6 / 10
Spaccato grottesco e amaro di una provincia veneta che ha molto da nascondere: l'integerrimo commissario di Tognazzi ( prova generale per l'eccelso magistrato Bonifazi de "In nome del popolo italiano" ) fa quello che può per ristabilire l'ordine e la moralità, ma verrà sconfitto da un sistema più forte di lui. Non è certo un film che è passato alla storia - anche perchè Germi sull'argomento aveva già detto tanto e meglio nel suo "Signore e Signori"- eppure un'occhiata può anche meritarsela, sia per la prova quasi sommessa di Tognazzi che per il finale non convenzionale.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  13/12/2013 15:22:10
   7 / 10
Ci sono film la quale scenografia basta e avanza per suscitare un sentimento di affezione nella mente, sopratutto se il set su cui è girato, sono luoghi che pur a distanza di 40 anni sono riconoscibili al paesano ancor prima che allo spettatore.
Non è un film che vanta particolari meriti ma su di me vedere quei luoghi della Bassano in piena anni di piombo ritratta da quella fotografia ingrigita, plumbea per restare in argomento, ha emozionato; rivedere luoghi mai citati ma il riferimento c'è come il personaggio di Garibaldi alludeva a Piazza Garibaldi, poi Piazza della Libertà, il Ponte degli Alpini che un paio d'anni prima era stato danneggiato dall'alluvione, la facciata della stazione ferroviaria in via chilesotti, che è proprio l'ultima scena dove scorrono i titoli di coda, con la bambina in rosso che apre e chiude il film e Tognazzi che la percorre solitario. Discostandoci un po dalla vetrina naturalistica, Scola ci permette anche di respirare l' aria di bigottismo che celava vizi e lussi, forse unica valvola di sfogo, di un popolo ormai sfinito e disilluso desideroso di sovvertire trasgredendo la propria sessualità.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  15/06/2013 12:20:47
   7 / 10
Sotto una coltre di ipocrisia si nasconde una citta' diversa da quella conosciuta inizialmente dal commissario Pepe, abituato ad occuparsi di piccoli crimini.
Una spirale di sesso che colpisce quasi tutti in paese e in particolare le cariche pubbliche piu' importanti, dal magistrato al medico, dal parroco alla suora...
Sorprendente quanto pessimista atto d'accusa di Scola verso l'ipocrisa borghese in una realta' Italiana forse non troppo distante dalla nostra.

LAMAX61  @  01/09/2012 09:53:27
   8 / 10
La provincia italiana fine anni '60 raccontata con maestria da Scola. Un film malinconico, dolce-amaro, liberamente tratto dal bel libretto di Ugo Facco de La Garda. Musica stupenda del grande Trovajoli. Tognazzi dà il meglio di se e Maffioli è sempre un bravo caratterista. Fotografia e location stupende.

polbot  @  06/08/2011 14:02:14
   7 / 10
Film quanto mai attuale con alcuni personaggi riuscitissimi (l'Uliana e il rancoroso). Tognazzi #1 Ps La location è Vicenza e bassano!

Leonardo76  @  13/07/2011 21:37:24
   6½ / 10
Film che dimostra i suoi anni cmq vedibile

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  13/12/2010 18:48:50
   7½ / 10
un buon film di Scola con un ottimo Tognazzi

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  24/06/2010 11:13:38
   7 / 10
In un'uggiosa cittadina del nord-est la tranquillità è all'ordine del giorno,il Commissario Pepe passa le sue giornate tra inutili scartoffie,l'amata Silvia e personaggi pittoreschi tipici di alcune piccole comunità.
Le cose cambiano quando dall'alto arrivano ordini ben precisi riguardanti l'avvio di un'indagine sui discutibili costumi sessuali di molti insospettabili cittadini.Scola mette alla berlina il finto perbenismo della provincia italiana, gente in apparenza onesta,lavoratrice,timorata di Dio pronta ad ostentare la propria benevolenza ad ogni occasione,mai assente alle funzioni religiose,passaggio obbligato per mostrare la propria infida purezza e per ripulirsi la coscienza.
Tognazzi dona con bravura il suo volto impassibile e malinconico ad un uomo costretto quasi controvoglia a scoperchiare i vizi privati di una cittadina che solo la "linguaccia" di un mutilato di guerra racconta per quella che è,con la conseguente emarginazione dal rumoroso personaggio,unica voce fuori dal coro in uno scenario omogeneo,coeso nel mantenere la segretezza su certi argomenti.
Per certi versi il film di Scola ad oggi può risultare un poco bacchettone in alcuni passaggi,ma è il nocciolo della questione a convincere,il regista utilizza un argomento scabroso per descrivere in generale la meschinità nascosta in certi ambienti apparentemente irreprensibili.Una visione non proprio ottimista,stemperata tramite un approccio grottesco e mai drammatico,congegnata su una figura molto distante dai commissari protagonisti nei poliziotteschi che cominciavano a prendere piede.Uomini sprezzanti del pericolo,violenti e poco inclini a perseguire secondo mezzi canonici il trionfo della legge ;Pepe ne è la controfigura più umana,meno intrepida e più composta,talmente credibile che alla fine preferirà scegliere solo per se stesso ripiegando su un atteggiamento professionale di comodo.

outsider  @  23/10/2009 23:04:49
   7½ / 10
Uno dei film migliori di Tognazzi che ci fa ben ricordare quegli anni. Meritano davvero le musiche.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/03/2008 14:55:21
   7 / 10
Un ritratto amaro intriso di malinconia della provincia italiana di quegli anni con un superbo Ugo Tognazzi nel ruolo di un funzionario di polizia frustrato nella sua impotenza di fronte agli eventi che lo circondano e anche se la legge è uguale per tutti in teoria, in pratica per alcuni è ancora più uguale. Meno corrosivo di un Germi (Signori e signori), ma comunque una pellicola dignitosa

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

3/197 donne e un misteroa house on the bayouagente speciale 117 al servizio della repubblica - allarme rosso in africa neraainbo: spirito dell'amazzoniaaltri padri
 NEW
america latinaannetteantigoneatlantidebelli ciaocaro evan hansencaterina caselli - una vita, 100 vitechi e' senza peccato - the drychi ha incastrato babbo natale?clifford - il grande cane rosso
 NEW
competencia oficialcry macho - ritorno a casadiabolik (2021)digimon adventure: last evolution kizunadjango & django - sergio corbucci unchaineddon't look up (2021)dovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)
 NEW
e' andato tutto benee' stata la mano di dioencantoeternalsfino ad essere felicifreaks outfrida kahloghostbusters: legacy
 NEW
gli stati uniti contro billie holiday
 NEW
hotel transylvania 4 - uno scambio mostruosohouse of guccii molti santi del new jerseyil bambino nascostoil canto del cigno (2021)il capo perfetto (2021)il colore della liberta'
 NEW
il lupo e il leoneil potere del caneillusioni perduteinsidious: the dark realmio sono babbo natalel’acqua, l’insegna la sete - storia di classela befana vien di notte 2 - le originila crociatala festa silenziosala legge del terremotola mia fantastica vita da canela persona peggiore del mondola scelta di anne - l'evenementla signora delle rose
 NEW
laurent garnier: off the recordlawrenceles choses humainesl'incontrol'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmarina cicogna - la vita e tutto il restomatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomixtape - una cassetta per temollo tutto e apro un chiringuitomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnimby – not in my backyardno time to dienon cadra' piu' la nevenowhere special - una storia d'amoreone secondper tutta la vitapromisesquerido fidelre granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityscompartimento n.6
 NEW
scream (2022)sing 2 - sempre piu' fortesotto le stelle di parigispace jam - new legendsspider-man: no way homesupereroithe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe expanse - stagione 6the feastthe french dispatchthe girl in the fountainthe harder they fallthe king's man - le originithe scary of sixty-firstthe truffle huntersthe unforgivabletiepide acque di primaveratrafficante di virus
 NEW
true mothersultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleun eroeuna famiglia mostruosa
 NEW
una famiglia vincente - king richard
 NEW
underwater - federica pellegriniverso la nottevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowest side story (2021)yaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1025103 commenti su 46923 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

A CHRISTMAS NUMBER ONEA PROVA DI MATRIMONIOAMORE, NATALE E… BACCALA'BACI DI NEVEBARNABO DELLE MONTAGNEBELLO DI MAMMACASTLE FALLSCHE TEMPI!CIAO ALBERTOCOLORFULCONTRACT TO KILLCUCCIOLI IN FESTACYBER BRIDEDINOSAUR WORLDDRAGON (2011)ERAVAMO CANZONIFELIZ NAVIDADGRIDA DAL MISTEROHOME SWEET HOME ALONE - MAMMA, HO PERSO L’AEREOI GIORNI BIANCHIIL SAPORE DEL NATALEKINGDOM: ASHIN OF THE NORTHLA CUSTODIALA GIOSTRA DELL'AMORELA MAGIA DEL NATALE (2017)LA MAPPA DELLE PICCOLE COSE PERFETTELE LEGGI DELLA FRONTIERALITTLE MISS PERFECTLLANTO MALDITOMEMORIANATALE A GRANDON FALLSNELLA MENTE DELL'ESORCISTA - LE CONFESSIONI DI WILLIAM FRIEDKINNO HOME MOVIEPER UN PUGNO DI EROIQUARTA PARETEREDEMPTION DAYSE FOSSI UN LADRO… RUBEREISUPER BENNY - OPERAZIONE TAXI ROSSITHE WHOLE TRUTHTINAUN BALLO PER NATALEVANGUARD - AGENTI SPECIALIVAULT

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net