il castello regia di Rod Lurie USA 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il castello (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL CASTELLO

Titolo Originale: THE LAST CASTLE

RegiaRod Lurie

InterpretiRobert Redford, James Gandolfini, Steve Burton, George Scott, Addison Pate, Nick Kokich

Durata: h 2.11
NazionalitàUSA 2001
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 2002

•  Altri film di Rod Lurie

Trama del film Il castello

Il pluridecorato generale Irwin viene condannato dalla corte marziale a scontare una pena in un carcere militare di massima sicurezza chiamato Il Castello. Uomo dalla forte personalitÓ, il generale Irwin entra in conflitto con il direttore della prigione, il colonnello Winter, che si dimostra un vero e proprio aguzzino. La tensione tra i due rischia di esplodere e di coinvolgere tutti i detenuti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,89 / 10 (47 voti)6,89Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il castello, 47 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

StIwY  @  25/03/2020 19:44:33
   6 / 10
Un discreto film di azione ambientato in un carcere per galeotti ex militari, con qualche variante piacevole ai soliti film sulle carceri. Purtroppo ci troviamo la solita retorica americana e qualche situazione improbabile. Buone le interpretazioni, anche qui con gli immancabili stereotipi.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  17/05/2017 00:05:44
   6½ / 10
Interessante anche se non mi ha lasciato nulla di che .
Redford in gran forma .

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  24/12/2016 20:18:48
   4½ / 10
Americanata tremenda e scontata ma soprattutto non credibile nello sviluppo della vicenda.... media del 7 ridicola....

MasterMovie  @  18/12/2016 10:51:06
   8½ / 10
Bel film!nulla da eccepire...ottime le interpretazioni(Redford su tutti),ottima sceneggiatura e trama scorrevole nonostante la durata..
Ho utilizzato piú volte questa pellicola come esempio di leadership, carisma e metodologia di gruppo sul mio posto di lavoro e devo dire i risultati postvisione son stati sempre eccellenti...
Film consigliato e non credo che meriti voti insufficienti soltanto perché "Americano" o per la retorica sprigionata...poi credo che siano punti di vista..ma a me e a chiunque l abbia visto con me é piaciuto.

Nic90  @  18/09/2016 21:09:24
   7 / 10
Un buon film carcerario rivisto per la seconda volta,grande ritmo e tensione,pur non essendo un fan di Redford si è comportato discretamente.
Consigliato agli amanti del genere.

crimal9436  @  19/02/2016 11:05:02
   7 / 10
Redford è sempre un piacere, soprattutto quando interpreta quei personaggi duri e puri che fanno sognare, anche se ricchi di contraddizioni.
Il film è piacevole, anche se sul finire tende al melodrammatico in maniera un po' forzata.
Inevitabile l'americanata sul finale...

the saint  @  28/10/2014 10:09:58
   7 / 10
Goldust  @  28/10/2014 09:05:10
   5½ / 10
Il film si basa essenzialmente sulla contrapposizione tra ufficiali e la conseguente sfida di carisma tra il buon Redford ed il sadico Gandolfini. Tolti quindi gli sgarbi tra i protagonisti a questo prison movie resta poco di sostanzioso, ed anche la spettacolare rivolta finale - dove i detenuti fanno fin troppi danni per avere a disposizione quattro pietre ed un pò d'acqua - puzza lontano un miglio di retorica spiccia e di patriottismo da quattro soldi.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  08/10/2014 19:15:40
   6 / 10
Prison movie piuttosto retorico ma allo stesso tempo solido.
Convincente il cast e alcune scene ben congegniate.
Complessivamente niente di nuovo.

DogDayAfternoon  @  12/07/2014 12:00:12
   6 / 10
Mediocre, risvolti scontati e un protagonista (personaggio e attore) che già dal primo istante mi è stato sulle balle: non ho mai provato grande simpatia per Robert Redford, secondo me anche abbastanza inadatto al personaggio che interpreta. Il film ha dalla sua il fatto di essere fatto bene, soprattutto le scene d'azione, e di essere tutto sommato scorrevole anche se il finale è tirato troppo per le lunghe.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Sufficienza risicata, nel suo genere un film così può anche starci ma non mi sentirei di consigliarlo.

JB488  @  15/07/2013 01:18:36
   2½ / 10
scontato come non mai pieno di luoghi comuni ... e soprattutto i dialoghi della serie non è cosi che vincerai farò di tutto per impedirti di continuare il tuo sporco gioco,io sono l'eroe e tu sei il cattivo ! sono questi i film che deviano il cervello dei ragazzini

secondanatura  @  07/09/2011 23:28:48
   8 / 10
la storia è un po' sempre quella. però Redford sembra fatto apposta per questi ruoli e il film merita di essere visto.

BuDuS  @  30/08/2011 16:05:32
   8 / 10
Quando un film è bello, non è un grosso problema se dura un po' più del normale.

E qui c'è un Redford che, evidentemente, nelle prigioni da il meglio di se.

blandroby  @  23/12/2010 00:01:48
   8 / 10
bel film di galera.

Gregory90  @  04/09/2010 13:41:05
   7½ / 10
Voto: 7,5. Che dire, buonissimo film, di buona qualità, sia come trama, come regia, come sceneggiatura e come attori. La garanzia Redford, con qualche buon inserimento come James Gandolfini, oppure il giovane Mark Ruffalo, apparso sicuramente più brillante rispetto a "In the cut. Bel film, nonostante le 2 ore abbondanti, lo stesso corre via piuttosto liscio contro la monotonità e a favore dei colpi di scena e dell'azione. Film consigliato per una "serata in carcere".

rob.k  @  28/08/2010 22:55:41
   8 / 10
Ottimo film, il protagonista domina la scena dall'inizio alla fine.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  21/12/2009 20:38:49
   6½ / 10
retorico fino al vomito, ma ***** ESALTANTE!!

camifilm  @  20/12/2009 19:09:32
   7½ / 10
Ottimo film. Il titolo, visto il film, ha un bel significato. Ottimi gli attori. Gandolfini mitico.

JohnRambo  @  19/12/2009 21:30:50
   8½ / 10
L'ho visto ieri notte su Rai4: finalmente il digitale terrestre è servito a qualcosa di dignitoso.
Bellissimo film nel suo genere, con un finale inaspettatamente tragico che però coinvolge e "redime", nella sua tristezza, gli stessi "nemici".
Un grande segnale di solidarietà e speranza per tutti quei soldati che, avendo commesso sul campo dei tragici errori, hanno perso ogni possibilità di rivestire l'amata uniforme, e con essa la libertà. E, proprio come in Rambo, vengono chiamati "feccia" dai loro carcerieri, soldati anch'essi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento faxx  @  18/12/2009 22:42:42
   7 / 10
bel film con un redford in forma (nonostante l'età).ritorna un po all'antica,cioè ripropone la vita dei prigionieri nelle celle americane.Ogni tanto cala l'azione,ma certe volte accellera e fa vedere anche delle scene crude.il direttore è di una *******ggine allucinante,molto cattivo e vendicativo (vedi il "buco").l'altro mi era piaciuto di più (visto anni fa,mi sembra si chiamasse brubacher più o meno),comunque lo consiglio.7

matnor  @  18/01/2009 21:56:26
   6½ / 10
carino ma un pò banale..ritorna sempre la classica storia del patriottismo americano, che..sinceramente ci ha un pò scassato i cosiddetti!!!!

leonida94  @  02/01/2009 14:03:31
   9 / 10
devo ammettere che questo film è uno dei miei preferiti... ottima storia e ottimo Robert Redford... film emozionante...
consigliatissimo !!!

Gentiluomo  @  15/05/2008 14:05:03
   9 / 10
Non credo che questo film meriti voti sulla sufficienza...E' un film stupendo in cui si mette in risalto il fatto che in un carcere la vita è molto difficile, soprattutto in paese come l'America in cui le carceri di massima sicurezza sono molto duri e autoritari...Non c'è che dire Robert Redford x me è tra i + bravi attori al mondo...

MORRIS  @  15/03/2008 09:03:54
   6½ / 10
Mi è capitato di vederlo l'altra sera e mi sono trovato davanti a un film che effettivamente trasudava patriottismo ovunque, ma è un lato facilmente rintracciabile in molti film americani.La storia però è piacevole e ti tiene davanti allo schermo senza mai annoiarti e con un buon ritmo...finale un pò scontato, ma di finali originali è sempre più difficili trovarne...diversa l'idea di non finire con le scritte che ti spiegano cosa poi è successo al carcere ed ai suoi occupanti.Nulla a che vedere con Le ali della libertà,mio film carcerario preferito, ma comunque piacevole.Bravo Redford un pò sottotono Gandolfini

momo  @  14/03/2008 23:46:46
   6 / 10
Sembra che qualche buono spunto questo film ce l'abbia, il tanto che basta da elevarlo da il solito film d'azione di serie B.

Invia una mail all'autore del commento nrgjak  @  13/03/2008 23:38:34
   6½ / 10
grande redford e filmetto d'azione guardabile..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  13/03/2008 23:11:32
   5 / 10
"Lo vede come è facile manipolare gli uomini? Qualcuno dovrebbe scriverci un saggio" (cit.)

Tronfio e ambiguo apologo militar-sciovinista, indicativo solo dell'oscuro obiettivo del regista: agiografare l'eroismo bellico e il suo presunto liberismo rispetto alla schiavitù delle catene e delle "prigioni di stato".
Paradossalmente, ciò che ottiene il film nel suo squallido tentativo di fare propaganda è rafforzare la tesi che esistono vari tipi di prigionie mentali e fisiche, e l'esercito non è meno degradante di una prigione.
Che ci fa un liberale come Redford in un film del genere, dando vita a un personaggio - altro che Brubaker - talmente sconfortante nella sua idiozia?
(spoiler)

L'idea del Castello non è affatto male, comunque: anzi il transfert gerarchico tra il protagonista e il direttore, è efficace - poco importa che quest'ultimo sia una macchietta più assurda che credibile. E la rivolta trasformata in una (prevedibile) macchina da guerra è un momento di buon cinema.
Ma come incrocio tra "papillon" e "taps-squilli di rivolta", il film vanta momenti involontariamente comici, e sono quelli più sciovinisti, roba da far impallidire Van Demme e fare dei suoi film dei rispettabili esempi di sobrietà ideologica.
Diciamola tutta: saranno "veri soldati", ma non toglie il fatto che siano fuorilegge puniti dalla legge spesso per capi d'accusa assai gravi.

Non è certo un film mal girato, tutt'altro (ripeto la scena della rivolta e bla bla bla) però... ma in fondo rispecchia la stupidità di un'intero paese e di chi l'ha girato, anche bene

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

timbro87  @  13/03/2008 21:49:38
   7½ / 10
Rivelazione! Ieri sera era l'unico film potenzialmente decente alla tv e mi ha davvero stupito. Bravo Robert Redford!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  12/03/2008 12:01:53
   6½ / 10
Rod Lurie dirige un classico prison movie retorico fino all'esasperazione,ma sostenuto da un buon ritmo e da un'ottimo cast:bravo Redford (lontano dai tempi di Brubaker ma ugualmente convincente) e ottimo James Gandolfini (e'il Tony dei Soprano).La sceneggiatura non va oltre i classici luoghi comuni del genere,ma il film intrattiene con gusto e la battaglia psicologica "direttore vs detenuto" appare fin da subito ben delineata...ottima e ben montata la guerriglia finale.

fratellodiringo  @  25/01/2008 23:21:30
   9½ / 10
strano che ci sono questi commenti per me questo è uno dei miei film preferiti sicuramente non è un film che richiede impegno, ma è veramente bello forse sconsigliato per le donne e per gli obbiettori, ma per uno che come me desiderava diventare un generale è il top

mikland83  @  09/01/2008 17:35:17
   8 / 10
Un ottimo film malgrado pecchi un po' della solita esaltazione del patriottismo.Girato bene, storia coinvolgente.Robert Redford un grande!!!!
Da guardare

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Enzo001  @  17/12/2007 11:13:28
   5½ / 10
Filmetto senza troppe pretese, pervaso da un patriottismo a tratti davvero molto fastidioso. Trama ai limiti del possibile, buona l'interpretazione degli attori soprattutto il protagonista Redford. Non annoia e un po' ti coinvolge, ma veramente eccessivo nel finale. Americanata miscelata, lo ripeto, ad un patriottismo smisurato e odioso, che abbassa di molto il voto. Peccato perchè si sarebbe meritato per me più della sufficienza.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/03/2007 18:22:42
   5½ / 10
Redford cera di bissare il successo di "brubaker" ma non ci riesce!
la scena finale mostra un patriottismo eccessivo(che per altro pervade in tutto il film)che abbassa il voto!
poca cosa!

JackSpammatore  @  14/01/2007 19:24:02
   7½ / 10
Un film che forse sa di "già visto" per alcuni aspetti della trama. Probabilmente solo chi ha fatto il militare può comprendere fino in fondo e apprezzare le sfumature.
A me Redford è piaciuto.

lampard8  @  10/01/2007 12:47:10
   7½ / 10
buon film carcerario,certo un pò banalotto e retorico,ma nel complesso ho passato due orette piacevoli.Redford si dimostra un buon attore e anche un gran motivatore nel film.Stupendo il finale commovente come pochi...

Naturalmente è un gradino sotto a Fuga di mezzanotte,fuga da Alcatraz e le ali della libertà.

risikoo  @  18/08/2006 11:13:33
   6½ / 10
Storia zeppa di luoghi comuni e Redford che non mi è piaciuto per nulla. Non male la metafora del castello.

sweetyy  @  16/08/2006 18:58:50
   6½ / 10
Non male ma sicuramente mi aspettavo di meglio...La figura del direttore del carcere davvero fuori luogo..Redford non ha espressività! Peccato!

franx  @  05/06/2006 09:55:31
   6½ / 10
Un film mostruosamente retorico per fortuna con il solito Robert Redford che dà al tutto un tocco di classe. Assolutamente 'fantascentifico' e irreale nella sceneggiatura, a tratti una favoletta per bambini.
Nel film si parla della differenza tra militari buoni e cattivi, tra chi è stato davvero in guerra e chi se la crea a suo uso e consumo.
Prevedibile e scontato, finale buono a semisopresa.
Mezza lacrimuccia sforzata perchè è Redford.

Invia una mail all'autore del commento geižt  @  20/03/2006 20:35:49
   8 / 10
film che nel suo piccolo si dimostra molto bello; coinvolgente e soddisfacente

la mia opinione  @  23/10/2005 17:12:14
   8 / 10
e' un genere che non mi fa uscire matta ma questo film mi è piaciuto molto davvero fatto bene.

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/12/2009 23.44.53
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE maremare  @  16/12/2004 10:24:03
   6 / 10
Film di maniera, cerca di ricreare il clima di 'Braubaker' senza riuscirvi.

Sinister_  @  05/12/2004 14:03:20
   7 / 10
Senz'altro la trama è ben conosciuta: il detenuto eccellente e il direttore cattivo che si fanno i dispetti...
Il film si lascia tuttavia vedere e risulta essere sempre interessante, e questo non è facile con una scenegggiatura sempre a rischio di deja vu, quindi un plauso va anche per il coraggio di affrontare ancora un tema del genere.
L'interpretazione mi sembra piuttosto piatta quella di Redford (ma non è colpa sua se interpreta un personaggio più simile ad un totem sputa-sentenze) ed eccellente quella di James Gandolfini che svestiti i panni del gangster Tony Soprano indossa la divisa con straordinaria credibilità.

Invia una mail all'autore del commento Blow__  @  04/11/2003 22:43:11
   7 / 10
è un film piacevole!!!

Invia una mail all'autore del commento armando  @  25/09/2003 12:30:36
   8 / 10
buona la fotografia la trama superata ottimi gli attori un redford ecc

Conte  @  21/12/2002 12:14:02
   5 / 10
Probabilmente non me intendo e capisco certi valori come Massimo ma a me non è proprio piaciuto. Redford è molto sottotono e il film è veramente poca cosa oltre ad una banale brutta storia piena di cose già viste e che spesso trasmette un senso di limitatezza (anche spaziale) impressionante. E alcuni spunti sfiorano il ridicolo (vedi la figura del direttore del castello). Delusione...

Paola  @  30/11/2002 11:43:00
   5 / 10
Grande Gandolfini ma il film fa acqua da tutte le parti!

Invia una mail all'autore del commento Massimo de Meo  @  30/11/2002 00:41:06
   9 / 10
Sono un ex ufficiale dell'Esercito Italiano. Devo ammettere che raramente ho provato un misto di sensazioni tra il turbamento ed il risentimento. Questa ottima pellicola è stata certamente ben studiata e messa in pratica da esperti di senso civico e amore per la Patria ed il suo primo simbolo: La Bandiera ma va una lode particolare a chi ha elaborato e steso su carta una storia che potrebbe oggi giorno senz'altro risultare vera. Complimenti a tutto il Cast!

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/09/2005 01.15.32
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013416 commenti su 44801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net