exte: hair extensions regia di Sion Sono Giappone 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

exte: hair extensions (2007)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film EXTE: HAIR EXTENSIONS

Titolo Originale: EKUSUTE

RegiaSion Sono

InterpretiRen Osugi, Chiaki Kuriyama, Megumi Sato, Tsugumi, Eri Machimoto

Durata: h 1.48
NazionalitàGiappone 2007
Generehorror
Al cinema nell'Agosto 2007

•  Altri film di Sion Sono

Trama del film Exte: hair extensions

Durante unĺispezione notturna a dei magazzini del porto, alcuni poliziotti scoprono un container ricolmo di capelli, usati appunto per le extensions, ed il cadavere di una ragazza. Non appena si effettua lĺautopsia viene appurato che al cadavere mancano tutti gli organi interni, presumibilmente venduti al mercato nero nel business illegale dei trapianti...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,32 / 10 (17 voti)7,32Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Exte: hair extensions, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Signor Wolf  @  10/03/2022 21:32:07
   6½ / 10
Demenziale film di Sion Sono sulle extension assassine, c'è da dire che Sion Sono non è un regista horror e si vede, riuscendo ad impressionare di più con i suoi soliti maltrattamenti sull infanzia che con questi improbabili capelli assassini.

Un film che sembra in tutti i sensi un horror trash anni '80, anche perche i suoi film sono sempre a budget e comparto tecnico infimo, però non convince a pieno.
Non c'è molto da fare, i thriller grotteschi gli riescono infinitamente meglio degli horror.

federicoM  @  18/08/2018 08:33:29
   6½ / 10
Sarà che mi aspettavo un horror e non una sua parodia. Oddio un horror basato sulle extensions...devo dire che comunque in diversi puntile scene dei capelli incutono paura. Non ho capito la presenza del personaggio della madre della bambina, l'unico caratterizzato, insieme all'inserviente pazzo, anche se ben contento che muoia.

KitaVerde  @  22/02/2016 18:59:29
   8 / 10
Sion Sono è un grande , riesce ad unire un sacco di generi senza mai risultare forzato. Si rimane colpiti dalla creatività che mette dentro nei suoi film. Qui gioca un sacco di carte tutte condensate bene, e poi l'atmosfera pregna di inquietudine fa del tutto un bellissimo film. Tra l'ordinario e il ribrezzo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  06/10/2015 21:44:17
   7 / 10
Primo film di Sono che ho visto, mi ha lasciato davvero una buona impressione (e mi ha spinto a vedere "Love Exposure" prima e "Suicide Club" dopo). Il regista giapponese realizza un horror che funziona ma che contiene anche vari elementi comici e parodistici, e la cosa interessante è che nonostante ciò riesce a non far cadere il tutto in una caciara completa, inserendo vari momenti che funzionano da un punto di vista orrorifico. Inserendoci dentro anche una trama interessante che contiene vari elementi "sonoiani".

_Hollow_  @  10/06/2014 04:05:30
   9 / 10
Che genio Sion Sono. La media di questo film non gli rende onore, è un capolavoro come la maggior parte delle sue pellicole.

Soggetto assurdo, una presa per il **** del classico j-horror fatto di fantasmi dai capelli neri: nonostante questo è veramente un horror, capace di metter ansia, provocare disgusto e quasi spaventare in certe scene (v. la bambina che si ritrova sola nella casa della madre).
Eppure a tratti è totalmente leggero e spensierato come succede in altri suoi film; eccentrico, tenero per la parte che riguarda le due nuove sorelle e praticamente comico.
La summa di questi due lati è rintracciabile nel personaggio di Yamazaki: uno squilibrato e feticista come molti altri serial killer da film horror, ma al tempo stesso quasi sempre comico. Incredibilmente la cosa non stona più di tanto, creando un personaggio carismatico e originale. E nel finale il capolavoro: per un attimo assistiamo al suo lato oscuro da vero cattivo, ma subito dopo non si può non scoppiare a ridere vedendo cosa gli succede.

E le parti di flashback comunque, delimitate da uno stacco fatto di capelli che scorrono, sono quasi crude e realistiche, da vero horror.

Ma il bello di Exte è proprio non essere un horror, ma un "genere" che lo trascende: horror, commedia, parodia; drammaticità e comicità si mescolano in un amalgama in cui diventano rintracciabili ma ci si rende conto che è meglio vederle indistinte.

Da vedere come ogni suo film, guai a considerarlo un'opera minore ... si potrebbe pentirsene.

Badu D. Lynch  @  11/09/2013 14:21:22
   7½ / 10
Impazzito, visionario e anomalo. Non è Sion Sono che deve sottostare alle regole del j-horror, ma è il j-horror che deve sottostare alle regole di Sion Sono.
Retrogusto trash - "A hair monster killed my mommy.".

P.S.: Consigliato a tutti i parrucchieri.

pinhead88  @  04/09/2013 22:52:17
   4 / 10
L'iincipit è favoloso, quella donna putrefatta ritrovata nel container sommersa da tonnellate di capelli neri sembra introdurre qualcosa di molto macabro, ma purtroppo il regista è Sion Sono, quindi la speranza di poter assistere ad un thriller canonico svanisce immediatamente ritrovandosi puntualmente di fronte ad una presa per il cùlo, e che presa per il cùlo!
Già il film di per sè è una boiata, ma il regista sembra proprio metterci tutto l'impegno possibile e crederci fino alla fine sfornando una marea di cose demenziali e insensate costruendoci anche una storia sopra.
Per non parlare poi della durata, quasi due ore in compagnia di capelli assassini che svolazzano ed escono da ogni orifizio. Una cosa estenuante.
L'originalità è l'unica nota positiva che ha contribuito a farmi guardare il film fino alla fine senza sprofondare in uno stato vegetativo.
Finale più trash di qualsiasi altra cosa abbiate mai visto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  05/06/2013 10:55:02
   7½ / 10
Per stessa ammissione di Sion Sono trattasi di una sorta di parodia dei j-horror, al tempo stesso la sovrapposizione con temi frequenti nella filmografia del regista, come l'abuso sui minori o l'inadeguatezza del nucleo famigliare, smorzano l'atteggiamento leggero per rendere decisamente inquietante questa pellicola che utilizza il carattere principe dei film di paura orientali, ovvero i capelli lunghi corvini, come unità senziente e rabbiosa.
Ovviamente non poteva che essere la vendetta alla base del furore omicida, con premesse poco rassicuranti riguardo extensions che prendono vita e come un blob in perenne espansione fagocitano e uccidono. Ed invece il contesto più drammatico resta in perfetto bilico con quello ludico, tra spezzoni di spiacevole vita domestica e le scorribande di un maniaco che suo malgrado darà il via ai pazzeschi eventi.
Spicca il feticismo, pratica che in Giappone ha da sempre un nutrito numero di seguaci, in questo caso la maniacale attenzione è rivolta verso i capelli da uno stralunatissimo Ren Osugi (attore caro a Kitano e Takashi Miike) che regala una performance sopra le righe deflagrante nel finale in cui la tipica fantasia kitsch nipponica viene in superficie con surreale piacevolezza. A contrastare il carisma del folle c'è una bella e dolce aspirante parrucchiera coinvolta nei fattacci assieme alla nipotina. Ad interpretarla troviamo Chiaki Kuriyama che i più attenti ricorderanno in "Kill Bill Vol. 1" vestita da scolaretta affrontare la Sposa come Gogo Yubari.
Un Sion Sono al solito creativo e fuori dagli schemi, capace di unire riflessioni di spessore a un divertimento che gioca efficacemente con la serialità ottusa di certi prodotti.

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  06/11/2012 09:42:16
   7½ / 10
Horror originale e ben realizzato.
L'ironia la fa da padrone, e la drammaticità viene stemperata con situazioni e personaggi grotteschi e divertenti.
Buoni gli effetti speciali con protagoniste le terribili ciocche assassine.
Tutti bravi gli attori protagonisti, con menzione particolare per il feticista, a dir poco strampalato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  11/06/2012 20:46:15
   7½ / 10
E' pur sempre un horror in fondo, ma molto particolare perchè ha tanti elementi bizzarri a cominciare dal soggetto delle estensioni dei capelli. E' surreale e alterna elementi disgustosi a momenti quasi spensierati. Molto curata la galleria dei personaggi dalla protagonista semplice nel suo candore (ruolo opposto a quello di Tarantino in Kill Bill) opposta ad una sorella sgradevole quintessenza della cattiveria gratuita e Ren Usugi folle maniaco feticista dei capelli. Buoni anche gli effetti speciali.

speXia  @  15/08/2011 23:03:24
   8 / 10
Simpatica caricatura dei classici onryo movie! Sion Sono si dimostra,come sempre,un grande (e originalissimo) regista! Gli effetti speciali sono molto belli! :D
Da vedere,per gli amanti dei j-horror!

marfsime  @  08/06/2011 15:47:53
   6½ / 10
Film strano che non si prende mai completamente sul serio divenendo nel finale quasi una parodia dei tanti horror orientali alla "The ring" per intenderci. Idea bizzarra ma tutto sommato riuscita..perchè alla fine gli elementi horror non mancano..anche se di sangue se ne vede veramente poco..ma la tensione è quasi sempre pari a zero proprio per le situazioni bizzarre che accompagnano la pellicola compresi gli omicidi dei temibili capelli. Il finale è di un grottesco ed un ridicolo senza precedenti..sicuramente il momento più trash della pellicola. Complessivamente non m'ha di certo annoiato..anzi a tratti riesce anche a divertire..si può vedere.

benzo24  @  10/04/2011 12:49:26
   9 / 10
che dire....che sion sono è un maestro e i suoi film sono una festa per gli occhi....che la protagonista (e anche le altre) è brava e bella ....che ren osugi è autore di una performance indimenticabile.

Stunter  @  01/04/2011 20:27:02
   6½ / 10
Appena finito di vedere . L'idea è originale ma anche parecchio strana , non credo di aver mai visto un film del genere . Sa essere cattivo (le scene con la madre di Mami) e divertente allo stesso tempo (il feticista Yamazaki è un personaggio !) mano mano che il film scorre diventa sempre più grottesco ... Complimenti alla protagonista davvero caruccia !

Ale-V-  @  30/03/2011 03:58:03
   6½ / 10
"Extension maledette" con quanta percentuale un film che si basa su questo concetto potrebbe risultare una ca**ata assurda?? Ebbene questo Exte mi ha sorpreso in positivo: incredibilmente assurdo, visionario, grottesco, è una via di mezzo tra una tipica ghost story giapponese e la parodia di se stesso. Ha tutti gli elementi classici dei J-horror ma portati all'esasperazione quasi come se il regista volesse dire "non ne possiamo più di questi fantasmi di ragazzine con i capelli lisci e corvini". L'unica cosa che non mi ha convinto è la storia di base (quella che porta lo spirito a compiere la propria vendetta, per intenderci), di solito le ghost story basano la loro potenzialità proprio su questo, mentre in questo Exte è la parte più debole soprattutto pensando che non esiste alcun finale a sorpresa.
Consigliato SOLO agli amanti del genere e SCONSIGLIATO ASSOLUTAMENTE a chi prova disgusto nel trovare un capello nel piatto!

76eric  @  07/05/2010 19:31:14
   7 / 10
Ho letto che Sono non voleva prendersi troppo sul serio e prendersi un pò gioco del J-horror.
Certo è sempre presente la tematica della famiglia squinternata (in questo caso la madre che picchia la figlioletta) cosa abbastanza usuale nel cinema orientale di genere.
A ciò viene aggiunta una storia surreale che sfocia nel grottesco e con un finale veramente ridicolo.
Detto questo, anche se questa storia pùò sembrare innovativa (qualcosa di diverso dalle solite torture tanto inflazionate di questi tempi), folle, visionaria burlesca, originale ( non so più che altro aggettivo aggiungere), alzarlo a capolavoro o comunque mettere 10 mi pare altamente esagerato.
Anche qui siamo nella cerchia di film la cui unica visione basta e avanza, anche perchè il solo nominarlo non te lo fa scordare.







Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ciaby  @  14/04/2009 12:28:29
   10 / 10
Dopo la trilogia del suicidio, Sion Sono torna alla carica con un meraviglioso film parodistico nei confronti degli horror asiatici contemporanei: confeziona una storia che potrebbe possedere un qualsiasi Ringu, ma al contempo deride la generazione degli horror, formando un film completamente imprevedibile,
dove i capelli neri, ovviamente, crescono a fiotti, fino a ricoprire una casa intera. è la burla di Sion Sono, artista poliedrico e completamente sopra le righe che dimostra il suo estro visivo dalla prima all'ultima inquadratura. I capelli femminili e neri, tòpos tipico dell'horror orientale, vengono completamente rovesciati solamente nell'uso delle extentions, ovvero i capelli finti.
Una burla insomma, ma ALTOLA! Questo è comunque un horror e nonostante delle scelte piuttosto grottesche e deliranti (il feticista di capelli) a tratti spaventa e coinvolge da inizio a fine. Consigliato per tutti: sia chi adora gli horror in generale, chi ama i film asiatici e anche a chi non ne può più di j-horror. Un capolavoro dell'assurdo. Da vedere.

3 risposte al commento
Ultima risposta 21/09/2010 14.15.27
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannogarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo impero
 NEW
i dannatii delinquentii misteri del bar etoile
 NEW
if - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boykina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonosmay decembermemory (2023)
 NEW
metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)
 NEW
niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginario
 NEW
ritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibile
 NEW
superlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissementtito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tutto
 NEW
una storia neravita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050658 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net