creepshow 2 regia di Michael Gornick USA 1987
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

creepshow 2 (1987)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film CREEPSHOW 2

Titolo Originale: CREEPSHOW 2

RegiaMichael Gornick

InterpretiTom Savini, Lois Chiles, Dorothy Lamour, George Kennedy

Durata: h 1.29
NazionalitàUSA 1987
Generehorror
Al cinema nel Settembre 1987

•  Altri film di Michael Gornick

Trama del film Creepshow 2

3 episodi: la terribile vendetta di una statua dei Sioux; blob carnivoro in un lago; autostoppista incontra una donna adultera. Girare il seguito di un film dell'orrore è difficile e non è garanzia di qualità.

Film collegati a CREEPSHOW 2

 •  CREEPSHOW, 1982
 •  CREEPSHOW 3, 2006

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,23 / 10 (51 voti)6,23Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Creepshow 2, 51 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Alpagueur  @  04/09/2021 17:06:46
   7 / 10
"Grazie per il passaggio, signora!" I maestri dell'horror Stephen King e George A. Romero tornano per offrire più brividi in stile fumetto in "Creepshow 2". Con il direttore della fotografia originale di "Creepshow" Michael Gornick che entra come regista, il film non è solo più snello nel contenuto (tre storie invece di cinque) ma anche nel budget e nel potere delle star. Ciò non significa che i fan dell'horror non siano in attesa di un'abbondante porzione di leziose caramelle da carneficina, però. In tradizione con l'originale, "Creepshow" è determinato a far ridere e contorcere i suoi spettatori contemporaneamente sui loro posti. Anche se Gornick non è George A. Romero, porta sicuramente un tocco di stile al film che gli serve bene. Segmenti animati a parte, l'aspetto e il tono dell'originale vengono riportati nel sequel, con alcuni momenti sorprendentemente appariscenti che fanno pensare al motivo per cui il regista è caduto dalla faccia della Terra (sai, a parte il fatto che questo film è stato un flop) . La sceneggiatura, scritta da Romero, ha i suoi alti e bassi, con alcune storie più efficaci e più competenti di altre. La varietà, tuttavia, è la chiave del successo del film. Se una cosa si può dire di questa vicenda, è che non annoia mai e sicuramente passa abbastanza velocemente. In effetti, alcuni direbbero che il divertimento finisce troppo presto. Le tre storie sono un misto di raccapricciante e sciocco, con la prima riguardante un indiano di legno appoggiato fuori da un emporio di una piccola città. Quando i punk locali derubano i suoi gentili proprietari, la statua prende vita in cerca di vendetta. Questo pezzo è piuttosto lento e fa partire il film con il piede sbagliato. Sebbene non sia affatto terribile, è in netto contrasto con i due che seguono. Successivamente, seguiamo un quartetto di ragazzi e ragazze che vanno a fare una nuotata in un lago appartato. Presto si ritrovano ad essere banchettate da quella che può essere descritta solo come una chiazza di petrolio circondata da un sacco pesante. Dei tre, questo è probabilmente il più forte, con alcuni momenti davvero inquietanti ed effetti speciali fantastici. Quindi, per concludere, troviamo una donna dalla morale discutibile che viene pedinata in autostrada da un vagabondo che ha accidentalmente investito. Mentre la sua insistenza nel ringraziarla per il passaggio lo fa sembrare abbastanza innocuo, la donna scivola rapidamente nella follia mentre cerca di liberarsi del passeggero senza alcun risultato. Questo è l'unico segmento che più probabilmente indurrà qualche risata involontaria per la sua premessa ed esecuzione ridicolmente esagerate. Nel complesso, c'è un notevole calo di qualità dal primo, ma il senso di terrore e umorismo è ancora intatto. "Creepshow 2" è sicuramente un degno sequel con alcuni momenti di brillantezza che potrebbero essere risultati migliori nei lungometraggi. "The Raft", in particolare, sarebbe stato un grande film di mostri per adolescenti degli anni '80 sulla scia del remake di "The Blob" che sarebbe uscito nelle sale un anno dopo. Preso per quello che è, però, questo sequel è come un sacchetto di caramelle di Halloween: alcuni successi, alcuni mancati, ma sicuramente vale il tempo a prescindere.

Colibry88  @  25/09/2020 00:32:25
   5 / 10
Decisamente inferiore al primo film. Purtroppo nessuna delle tre storie è realmente convincente. Probabilmente salverei a malapena la terza, quella dell'autostoppista. Il film non ha grosse pretese, questo va detto, e di sicuro non era stato concepito con l'intento di suscitare davvero paura o terrore. Tuttavia questo valeva anche per il primo Creepshow eppure lì c'erano buoni momenti di tensione e gli effetti speciali erano più che sufficienti. In questo secondo capitolo invece la tensione è completamente assente e anche la recitazione è dozzinale. Persino le sequenze animate lasciano a desiderare e lo Zio Tibia sembra aver addirittura cambiato sembianze. Alla fine si lascia guardare ma nulla di più. Filmetto veramente scialbo.

3 risposte al commento
Ultima risposta 26/12/2020 20.24.48
Visualizza / Rispondi al commento
biagio82  @  27/07/2017 11:55:30
   7 / 10
seguito molto buono questo creepshow 2, secondo me a livello del primo.
anche in qiesto caso bisogna considerare che è un film nato per intrattenere in maniera leggera, e ci riesce bene.
in questo caso il mio eppisodio preferito è "la zattera"...quella macchia d'olio da piccolo mi ha dato parecchi incubi ...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  03/02/2017 23:39:30
   6½ / 10
Contestualizzato all'anno di uscita, senza dimenticare l'obiettivo principale di intrattenere in maniera leggera, "Creepshow 2" è un buon prodotto con qualche freccia al proprio arco.
La prima puntata non brilla per originalità, ma si lascia seguire nella sua massima linearità; la seconda è una asciutta ed essenziale trasposizione di un racconto di King , nel complesso riuscita con tutti i compromessi del caso (perdita dell'atmosfera Lovecraftiana, introspezione psicologica assente); la terza puntata gronda di black humour da ogni fotogramma e gode di una protagonista simpatica, seppur la durata eccessiva e la sceneggiatura ripetitiva sono difetti che alla fine un po' si pagano.
Nel complesso una gradevole visione, la quale comunque richiede aspettative settate al minimo.

GianniArshavin  @  13/01/2016 10:43:15
   5½ / 10
Dopo il successo del primo episodio , per questo inevitabile sequel Romero passa alla sceneggiatura per lasciare la regia a Michael Gornick mentre le storie sono sempre del maestro King.

La formula resta la medesima del precedente lavoro, a cambiare è solo il numero degli episodi , non più 5 ma solamente 3.
Il primo è quello più debole,ha i suoi momenti ma nel complesso è troppo sempliciotto. Il secondo è tratto da uno straordinario racconto dello scrittore del Maine e ne riprende la trama di base e le dinamiche pur semplificando di molto il tutto. Il terzo spezzone è godibile e intriso di uno humour nero acuto , si lascia vedere con piacere e conclude al meglio il film.
Tecnicamente la pellicola resta nella norma, ad esclusione dei buoni effetti speciali vecchio stile.
Dunque Creepshow 2 è un film a episodi di media qualità , esile per certi versi ma comunque scorrevole e leggero. Adatto per una serata senza pensieri.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  12/11/2015 14:02:54
   7 / 10
Non c'è più George A. Romero in cabina di regia, ceduta a MIchael Gornick, il guru dei morti viventi si limita alle sceneggiature, andando a sostituire Stephen King (per lo scrittore un simpatico cameo nell'ultimo segmento), quest'ultimo autore dei racconti dai quali sono tratti i tre episodi costituenti questo secondo capitolo di "Creepshow".
L'approccio è ancora fumettistico, e a tal proposito il prologo e l'epilogo animato - con protagonista un ragazzino vessato- confermano l'attitudine leggera e ancora una volta debitrice ai vecchi fumetti della Ec Comics.
Il livello delle storie è altalenante, comunque all'altezza del precedente film.

Si comincia con "Vecchio capo testa di legno": c'è una coppia di anziani copniugi, un negozietto, una rapina finita nel sangue e soprattutto una statua vendicatrice. Sicuramente il meno incisivo del trio, anche se nel complesso non malvagio. Voto 6

A seguire "La zattera", a mio modesto parere con "Strisciano su di te" il migliore di tutti e tre i film della saga.
Due coppie vanno al lago a fare il bagno. Qui raggiungono una zattera al centro del bacino. Ben presto si accorgeranno che scendere da essa è molto pericoloso, una famelica macchia di luridume assortito divora chiunque gli capiti a tiro. Buona tensione, sangue e una spruzzata di eco-vengeance che male non fa. Voto 8

Si chiude con "L'autostoppista", in cui una donna dai forti appetiti sessuali e dalla guida spericolata finisce con l'investire accidentalmente un uomo senza preoccuparsi di soccorrerlo. Costui la perseguiterà durante tutto il tragitto, apparendole in continuazione. Anche qui sangue e buoni effetti speciali. Voto 6.5

Pellicola non sbalorditiva ma meritevole soprattutto per l'episodio di mezzo, di certo adatta ai nostalgici dell'horror più disimpegnato.

gianni1969  @  07/09/2013 21:46:45
   7½ / 10
Inferiore al primo, ma Cmq ottimo, un po deboyil primo episodio, ma i restanti due sono molto buoni

ferzbox  @  12/01/2013 11:42:07
   7½ / 10
Seguito del primissimo film ad episodi di George Romero,"Creepshow 2" ripresenta altre storie horror anni 50/60.
A differenza del predecessore,le storie sono tre anzichè cinque,quindi risultano leggermente più longeve.
Cambio di regia che passa alle mani di Michael Gornick e di conseguenza un piccolo calo di qualità(Romero è stato più bravo),ma nonostante ciò il film risulta ancora godibile.
Il primo racconto,a parer mio, è il più debole e si concentra sul misticismo delle tribù indiane del nord america.
Il secondo capitolo è invece ispirato ad un racconto di Stephen King intitolato "la Zattera" ,estrapolato dalla raccolta di racconti brevi "Scheletri",dove vediamo un gruppo di ragazzi che dopo aver organizzato una gita su un lago si ritrovano intrappolati su una piattaforma galleggiante nel suddetto lago per colpa di uno strano ameba che li aggredisce e non li fa fuggire.
La terza ed ultima storia è quella un pò più ironica e vede una signora in automobile che accidentalmente investe un autostoppista uccidendolo...ma l'autostoppista, questo passaggio, lo vuole ugualmente e arriverà ad ossessionarla fino allo spasmo ...
Un seguito che,come ripeto,non arriva ad essere come la precedente pellicola ...ma risulta ad ogni modo coinvolgente.

clint 85  @  26/11/2012 21:20:44
   4½ / 10
3 episodi....un'impresa scegliere quale sia il piu brutto e demente.
Ma dopo un accurata riflessione voto il primo(quello dell'indiano de legno)
Siamo al demenziale qui, categoria: CIOFECHE!

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  23/10/2012 15:03:36
   7 / 10
Voto da appassionato. Come per il primo.

BlueBlaster  @  24/09/2012 18:02:32
   5 / 10
Il primo della serie è un piccolo cult e devo dire che un seguito ci stava...abbiamo perso importanti parti della crew, in primis il regista Romero, ed infatti come atmosfere siamo a zero...le storie sebbene carine non prendono più di tanto!
Da vedere se proprio non se ne può fare a meno!

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento stefano76  @  21/07/2012 21:23:12
   6½ / 10
Filmettino horror anni '80 che di sfizioso ha giusto la voglia di spaventare con leggerezza, senza prendersi sul serio. E poco altro.

C.Spaulding  @  01/06/2012 21:05:46
   8 / 10
Più bello del primo. Le storie sono migliori ed anche gli effetti speciali.

Dante69  @  13/02/2012 17:14:49
   7 / 10
Buon seguito anche se la mancanza di george romero si sente alla regia , ma non troppo, anche xkè il padre degli zombi qui è produttore assieme a stephen king sempre quindi il film risulta cmq riuscito seppur in minor misura del predecessore.

Crazymo  @  28/08/2011 20:58:55
   6 / 10
Sequel senza pretese... carino ma evitabile
-1° episodio: 6,5 (Quello che mi ha entusiasmato di piu' per l'idea, semplice e originale al tempo stesso, discreta la realizzazione)
-2° episodio:6 (Non malaccio... molto anni '80)
-3° episodio: 6,5 (Carino... non male king nel cammeo, come al solito, deficente... :P)

rob.k  @  08/09/2010 22:10:52
   3 / 10
Il primo si lasciava guardare, questo invece è veramente pessimo. Attori che definire di terza categoria è un complimento, storie che non trasmettono nessuna paura, sono riusciti a rovinare anche l'ottimo racconto "la zattera" di King. Gli altri due episodi neppure guardabili.

pinhead88  @  11/08/2010 22:33:34
   2 / 10
Inutile,stupidissimo e infantile sequel di quella str.onzata di Romero,che però almeno quello risultava simpatica,qui invece è tutto più demenziale e noioso.
Tre storielle tanto cretine e becere che farebbero tenerezza perfino ad un bamboccetto di tre anni.

BraineaterS  @  09/08/2010 00:40:11
   7 / 10
Visto un bel po' di tempo fa, non è che ce lo ricordiamo molto...soprattutto il terzo episodio. Comunque in generale ci era piaciuto!
Il primo era abbastanza divertente e il secondo anche inquietante, metteva un po' angoscia.

gemellino86  @  20/06/2010 20:13:37
   3½ / 10
I tre episodi che mettono in mostra la loro comicità. Una schifezza da cestinare questo seguito. Orribile sul piano della paura. La recitazione è la prima cosa da buttare via.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  20/06/2010 10:35:26
   5½ / 10
Film visto un milione d' anni fa circa in cui spicca una simpatica cornice fumettistica che ne è anche la parte caratterizzante. Come tutti i film a episodi pecca: il seguito del Creepshow romeriano è infatti un film diseguale, discreto solo nel secondo episodio nella costruzione della suspense. Il resto è parecchio deludente nel strizzare un po' l' occhio a Carpenter.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  02/04/2010 17:46:58
   6 / 10
Con il direttore della fotografia feticcio di Romero, Michael Gornick, le mie aspettative erano molto basse, sopratutto dopo il mediocre primo capitolo. Invece il secondo, sebbene sullo stesso livello dal punto di vista tecnico, è riuscito ad essere un pò più interessante e grottesco, uno dei motivi è il fatto di aver ridotto gli episodi da cinque (troppi) a tre. L'originalità è latente, ma almeno non ci si annoia.
Il primo episodio è carino, un pò lento, e finisce sul più bello.
Il secondo è tratto da un racconto di Stephen King dalla raccolta Scheletri (La Zattera). Diverso dal libro, più sempliciotto, recitato male ma comunque teso e con dei bei effetti gore.
Il terzo invece è il più inquietante e divertente.
Gli intermezzi disegnati sono anche qui carini.
Insomma se dovete scegliere tra i due, guardate questo.

topsecret  @  02/04/2010 17:13:55
   5 / 10
Obiettivamente gli episodi di questo film sono poca cosa, decisamente scarni dal punto di vista della tensione e della capacità di infondere paura, specialmente per quanto riguarda il fattore sangue ed effetti speciali. Va comunque tenuto conto degli anni in cui è girato e della sua utilità, cioè quella di intrattenere.
Personalmente ho preferito il terzo episodio, quello dell'autostoppista, a mio parere più marcatamente gore e condito da un certo humor nero. Gli altri due invece non mi hanno fatto una grande impressione.
Un prodotto che non mi convince ad assegnargli la sufficienza.

camifilm  @  28/02/2010 02:31:33
   6½ / 10
Secondo episodio della serie. La "battaglia" contro il divieto di stampare giornalini di questo stampo è ben supportata.

Meno tetra la parte disegnata, rispetto al primo. Solo tre episodi, il primo ben interpretato e purtroppo con effetti di vedo/non vedo. Il secondo e terzo episodio sono migliori negli effetti visivi.
Viene meno la tecnica di proporre i film come dei fumetti, realizzata nella prima serie, mentre la parte disegnata risulta più violenta, ma con tratti meno funebri. Zio tibia.. o crypty, sembra più un vecchietto con un mantello anzichè un mostro zombie.
Merita di essere visto. Anche se in tutti gli episodi non esiste colpi di scena importanti, si svolgono in maniere lineare.
Piacevole horror/comic... da tenere presente il vero motivo della serie... la protesta contro il divieto e il blocco della stampa di tali giornalini... considerati devianti per la mente dei ragazzi.

outsider  @  03/11/2009 22:00:30
   8 / 10
bellissimo; va tutto meglio che nel primo....scene, effetti, suoni.

Gruppo COLLABORATORI matteoscarface  @  02/10/2009 13:46:50
   7 / 10
A mio avviso nettamente migliore del primo, diretto e scritto meglio, con più ritmo e un pò più di violenza, nonostante le storie tendano a ripetersi e siano prive di originalità (i soliti zombi che si vendicano)

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  28/04/2009 17:07:20
   7 / 10
Il secondo ed il terzo episodio a me sono piaciuti molto a suo tempo e anche rivedendolo comunque mi hanno divertito.
Anche se sono passati molti anni è da tenere comunque in considerazione

Alexein  @  10/04/2009 03:03:19
   6 / 10
Viene ripresa l'idea di Romero degli episodi horror ispirati ai fumetti della EC Comics.

Bellissimo il primo episodio, l'unico che raggiunge ampiamente la sufficienza. Gli altri due niente di eccezionale.

Marv91  @  03/04/2009 21:49:26
   6½ / 10
Seguito di "Creepshow", buon film ma inferiore al primo, con un budget ridotto rispetto al primo, episodi ridotti da 5 a 3, cambia anche regia, non c'è più George Romero ma c'è il suo assistente Gornick; gil episodi non sono tutti e 3 belli, infatti il secondo episodio è il migliore, il primo ha una storia originale che, però, poteva essere sviluppata meglio e il terzo l'ho trovato un pò noioso e con una trama un pò banale, e poi gli intermezzi animati sono curati male..... Primo episodio 6 ; Secondo episodio 7 ; Terzo episodio 5 ... Voto globale 6,5

VikCrow  @  18/03/2009 20:21:01
   7 / 10
Migliore del primo. Ho apprezzato parecchio il secondo episiodio, col blob mangiauomini. Il tutto però poteva essere sviluppato meglio. Comunque da vedere.

ROBZOMBIE81  @  24/02/2009 21:11:46
   7 / 10
questo film l ho visto e rivisto da bambino e mi ha sempre affascinato parecchio..le tre storie mi avevano sempre preso un casino soprattutto quella della zattera che mi inquietava parecchia..(sarà anche per la mia paura dell acqua)quella meno bella era l autostoppista che trovavo un po sempliciotta e banale...rimango cmq affezzionato a questa pellicola e molto bella anche la storia fumetto prima di ogni episodio..

sally-rossella  @  07/02/2009 23:11:24
   7 / 10
Allora.....nel complesso è discreto:il primo episodio è guardabile,contesto però il fatto che molte scene (quelle in cui i ragazzi vengono uccisi)vengano praticamente censurate...il secondo episodio è quasi completamente fedele al racconto e ben fatto,anche se nel finale preferisco la versione Kinghiana;il terzo l'ho trovato proprio DA PICCOLI BRIVIDI e decisamente piacevole (soprattutto per la comparsa del mitico Stephen ):)Voglio sottolineare quanto sia magica l'atmosfera del racconto sia su carta che su pellicola.E la magia dell'intreccio tra cartone e film.Il merito va tutto al re del brivido.Grazie Stephen

gasy  @  20/12/2008 22:16:27
   6 / 10
Un film incredibilmente inutile. Le tre storie non hanno scopo di esistere, ma sopportate da un discreto cast (adorabile Kennedy) e da buoni tecnici si lascia guardare di sfuggita mentre si pensa ad altro.

Gruppo COLLABORATORI bungle77  @  28/11/2008 16:56:52
   6 / 10
Buono il primo episodio... un po meno gli altri due... nel complesso merita la sufficienza

v4kl4  @  20/10/2008 19:29:33
   5 / 10
ok, il primo poteva anche starci... ma questo è un pò troppo... la prima e l'ultima storia specialmente... -.-°°°° daaaiii che noiaaaa

nevermind  @  25/08/2008 22:01:47
   6½ / 10
Dò la sufficienza solo per l'episodio della zattera...mamma mia che brutti ricordi! L'avevo visto quando ero piccolo, neanche tutto perchè avevo girato il canale dopo un pò, infatti la fine di quel episodio non l'avevo vista e vedendola ora proprio non me l'aspettavo.
L'episodio iniziale fa veramente pena, non si vedono neanche le scene in cui i ragazzi vengono uccisi (sembra quasi una censura...)
Per quanto riguarda il terzo episodio...beh...mi aspettavo molto di più, soprattutto dopo aver letto i commenti precedenti, non l'ho trovato originale inoltre a mio parere è un pò noiosetto..
Il secondo episodio rimane il migliore, tensione dal primo minuto fino alla fine...

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/11/2009 22.27.08
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  05/07/2008 19:36:09
   5 / 10
Di paura manco a parlarne, tra l'altro la recitazione degli attori non mi sembra delle migliori. L'episodio più riuscito è a mio parere quello dell'autostoppista. Il primo film mi era abbastanza piaciuto, ma questo poteva essere qualcosa di più. Quasi 6.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  12/04/2008 16:10:26
   7½ / 10
A me è piaciuto anche il secondo Creepshow! Certo, sembra di assistere ad una puntata dei Piccoli Brividi… ma anche sotto questo aspetto non delude! Le tre storielle hanno una caratteristica volutamente gigiona ma gli effetti splatter di Savini funzionano alla perfezione! E certi momenti sono davvero da ricordare!
Con la prima storia Creepshow comincia veramente benissimo, in poco tempo delinea i personaggi e la trama in modo davvero ineccepibile, sembra quasi girata da Tarantino. Peccato che alla fine si dimostra solo una banale storia di vendetta ma considerando cosa si guarda non conta molto.
La seconda storia è anch’essa di spessore, un cortometraggio per teen-agers pieno di tensione sebbene non ci sia niente di particolare. La fine mi ha lasciato a bocca aperta.
La terza invece è quella decisamente più bruttina, sembra messa lì perché non c’erano idee, ed è un peccato perché il voto poteva essere un 8 pieno.
Aggiungo inoltre che tutti gli attori sono particolarmente in parte! Non è da perdere per chi ha apprezzato il primo Creepshow.

Ellis77  @  30/10/2007 09:57:40
   6½ / 10
Discreto questo Creepshow 2; tra i tre episodi il migliore rimane sicuramente quello della zattera.
Inutile, a mio avviso, il cartone animato con le avventure di Billy che lega i tre episodi...

3 risposte al commento
Ultima risposta 23/11/2007 15.14.52
Visualizza / Rispondi al commento
phemt  @  16/10/2007 12:19:30
   6 / 10
Seguito blando e poco riuscito che pecca soprattutto di idee ed originalità; previsti inizialmente 5 episodi, la versione definitiva ne conterrà tre, uno andrà perso mentre un altro finirà ne I Delitti del gatto Nero… Romero per questo secondo capitolo cura solo la sceneggiatura che parte sempre da alcuni racconti di King (che anche qui si regala un cameo così come Savini che impersona il Creepy), la regia passa nelle mani di Gornick che non è un regista da buttare ma la matrice di impostazione trash del primo capitolo scompare quasi del tutto per vivere giusto nell’orribile ed evitabilissimo cartone animato che fa da legame tra le storie e l’ironia che pervadeva il primo capitolo fa capolino solo di tanto in tanto… Non certo esaltante ma dignitoso il primo episodio, più che buona l’idea alla base del secondo che però poteva avere uno sviluppo migliore e il cast ignobile certo non aiuta la resa complessiva finale; divertente il terzo (di fatto il migliore) che finalmente mostra un po’ di sana ironia con quell’ossessivo “Grazie mille del passaggio signora”…
Bella la colonna sonora a cui ha collaborato anche un certo Ricky Wakeman…
Nel complesso si fa guardare senza annoiare ma non è niente di imperdibile e il primo capitolo è di ben altro livello…

AKIRA KUROSAWA  @  29/05/2007 13:23:04
   5½ / 10
gia il primo nn era brillantissimo, questo è molto inferiore , tre episodi carini, ma nulla di piu

statididiso  @  27/05/2007 01:58:08
   6 / 10
lontano dai fasti del primo.
VOTO 6!!

Jumpy  @  28/04/2007 19:15:38
   6 / 10
Gli episodi non sono all'altezza del primo, salverei soltanto il secondo

Cardablasco  @  09/03/2007 12:10:29
   6½ / 10
Non male anke il sequel

bussisotto  @  09/03/2007 11:43:04
   6½ / 10
Gli ottimi incassi ai botteghini americani del primo Creepshow portarono ad un inevitabile sequel 5 anni dopo. George Romero diede le redini del lavoro a Michael Gornick, regista di qualche virtù e moltissime ingenuità.

3 episodi collegati da un cartone animato (bruttissimo n.d.r.) incentrato sulle disavventure di un ragazzetto inseguito da una banda di giovani teppistelli.

Il primo episodio, dedicato alla vendetta attuata da una statua in legno di un capo indiano, è ben orchestrato ed interpretato (grazie alla presenza, tra gli attori, di Dorothy Lamour).

La zattera è inquietante e ben realizzato. Di gran lunga l'episodio più intrigante del film, di sicuro quello che viene ricordato meglio dai fans.

L'autostoppista appare invece inutile e pedante.

Nonostante il discreto budget a disposizione, il film appare decisamente più scontato rispetto alla pellicola del 1982.
Le storie non sono tutte qualitativamente allo stesso livello e la pellicola appare più che altro un simpatico luna park leggermente più edulcolorato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  27/11/2006 21:13:03
   6½ / 10
tutti e tre gli episodi sono tratti da altrettanti racconti di king.
i primi due si fanno vedere ma lasciano il tempo che trovano, il terzo ci sta davvero dentro.
il primo creepshow secondo me è più bello.

gei§t  @  20/11/2006 01:30:18
   8 / 10
peccato siano solo 3 episodi. Questo film mi è piaciuto moto più del primo... storielle semplici ma efficaci.
Storielle horror veloci veloci che proprio grazie alla loro durata non scadono nella ripetitività delle scene

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  21/10/2006 17:19:57
   5 / 10
tre episodi che mi hanno preso molto poco...poco horror e storielle per bambini...

Invia una mail all'autore del commento cayonet  @  08/12/2005 00:30:54
   8 / 10
A dispetto dell'opinione generale, questo sequel, a me, piace parecchio (addirittura, x certi versi, + del 1° capitolo). Tecnicamente non saranno stati raggiunti particolari livelli artistici, ma il risultato finale sono 3 bei episodi che navigano fra tensione, ironia e paura in modo egregio.

riccakazuya  @  01/11/2005 14:33:52
   8 / 10
Un 2° capitolo molto riuscito. Molto bello il 1° dei 3 episodi.
Se vi piace il primo CREEPSHOW guardatelo.


desi  @  23/01/2005 20:50:16
   6 / 10
Montaggio e lavorazione del set piuttosto fiacca.
Anche la difficoltà di realizzazione è banale....però c'è da dire che le storie sono carine e soprattutto la simbiosi tra comicità e horror funziona egregiamente.
Cattivo

Gruppo COLLABORATORI paul  @  21/09/2004 15:46:35
   6 / 10
Prodotto da G.A. Romero e diretto dal suo direttore della fotografia Michael Gornick è un horror discreto, che si lascia guardare. Un quarto episodio del film non è stato doppiato per il mercato italiano. Discreti risultati al box office americano ed europeo.

3 risposte al commento
Ultima risposta 03/11/2009 22.32.29
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 km all'oraa dire il veroamerican fictionancora un'estateanother endappuntamento a land’s endarfargylle - la super spiaautobiography - il ragazzo e il generalebang bankbob marley: one lovecane rabbiosocaracaschi segna vincecity hunter: the movie - angel dust
 NEW
coincidenze d'amorecover story - vent'anni di vanity fairdamseldeserto particulardicono di tedieci minutidobbiamo stare vicinidrive-away dollsdune - parte due
 NEW
e la festa continua!emma e il giaguaro neroeneaeravamo bambiniestraneifinalmente l'albafino alla fine della musica
 NEW
flaminiaforce of nature - oltre l'ingannogenoa. comunque e ovunque
 NEW
ghostbusters - minaccia glacialegioco di ruologli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperohazbin hotel - stagione 1how to have sex
 NEW
i delinquenti
 NEW
i misteri del bar etoilei soliti idioti 3 - il ritornoi tre moschettieri - miladyil colore viola (2023)il confine verdeil diavolo e' dragan cyganil fantasma di canterville (2024)il mio amico robotil punto di rugiadail ragazzo e l’aironeil teorema di margheritail vento soffia dove vuoleimaginaryin the land of saints and sinnersinshallah a boykina e yuk alla scoperta del mondokriptonkung fu panda 4la natura dell'amorela petitela quercia e i suoi abitantila sala professorila seconda vitala terra promessala zona d'interessel'amour et les foretsland of badl'anima in pacele avventure del piccolo nicolasle seduzionil'estate di cleolos colonosmadame webmartedi' e venerdi'maschile pluralemay decembermean girls (2024)memory (2023)monkey manmr. & mrs. smith - stagione 1my sweet monsterneve (2024)night swimno activity - niente da segnalareno way up (2024)omen - l'origine del presagiopare parecchio parigipast livesperfect daysperipheric lovepigiama party! carolina e nunù alla grande festa dello zecchino d'oro
 HOT R
povere creature!prima danza, poi pensa - alla ricerca di beckettpriscillapuffin rock - il filmrace for glory - audi vs lanciared (2022)red roomsrenaissance: a film by beyoncericky stanicky - l'amico immaginarioroad house (2024)romeo e' giulietta (2024)runnersansone e margot - due cuccioli all'operase solo fossi un orsosenza proveshirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spacemansuccede anche nelle migliori famigliesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuncoastsupersextatami - una donna in lotta per la liberta'te l'avevo dettothe animal kingdomthe beekeeperthe cage - nella gabbiathe holdovers - lezioni di vitathe piper (2023)the warrior - the iron claw
 NEW
tito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletrue detective - stagione 4tutti tranne teun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una bugia per dueupon entry - l'arrivoviaggio in giapponevite vendute (2024)volarewonder: white birdyannick - la rivincita dello spettatorezafira, l'ultima reginazamora

1049455 commenti su 50616 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

A KILLER PARADOXCELLPHONECINQUE APPUNTAMENTI AL BUIODEPARTING SENIORSGIOCHI EROTICI DI UNA FAMIGLIA PER BENEGODS OF THE DEEPGUERRA INDIANAHAMMERHEADHISTORY OF EVILHOUSE PARTYIL FUOCO DEL PECCATOIL GIOCO DELLA MORTE - STAGIONE 1IL VOLATORE DI AQUILONIIMMACULATELA GRANDE RAPINALIBERO DI CREPAREMASSACRO AI GRANDI POZZIOMBRE A CAVALLOROADSIDE PROPHETSSHOCK WAVESHOCK WAVE 2SHOGUNSTOPMOTIONSTRIKERTHE BINDINGTHE REGIMETIO ODIO, ANZI NO, TI AMO!TUTTI I SOSPETTI SU MIO PADREUNA COPPIA ESPLOSIVA - RIDE ON

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net