borderland - linea di confine regia di Zev Berman USA, Messico 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

borderland - linea di confine (2007)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Extra sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film BORDERLAND - LINEA DI CONFINE

Titolo Originale: BORDERLAND

RegiaZev Berman

InterpretiBrian Presley, Martha Higareda, Jake Muxworthy, Rider Strong, Damián Alcázar, Sean Astin, Marco Bacuzzi, Humberto Busto

Durata: h 1.45
NazionalitàUSA, Messico 2007
Generehorror
Al cinema nel Giugno 2009

•  Altri film di Zev Berman

•  Link al sito di BORDERLAND - LINEA DI CONFINE

Trama del film Borderland - linea di confine

Ispirato a fatti realmente accaduti. Ed, Henry e Phil sono studenti in viaggio verso il Messico e verso un weekend di divertimento ed eccessi. I tre incappano perň in una setta che pratica sacrifici umani, i cui adepti si aggirano alla ricerca di vittime da immolare. Gli americani sono le prede predilette, capaci di rendere i rituali veramente potenti, grazie alle loro grida di terrore, durante l’agonia che li condurrŕ dritti tra le braccia della morte. Quando la polizia si rifiuterŕ di intervenire, i ragazzi capiranno di essere in trappola; nessuno li aiuterŕ, a parte un ex poliziotto. Ma potrebbe essere giŕ troppo tardi per tutti loro…il viaggio verso l’inferno č iniziato.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,80 / 10 (66 voti)5,80Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Borderland - linea di confine, 66 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Noodles71  @  09/05/2024 17:37:22
   6½ / 10
La parte iniziale di "Borderland" è efficace ed intensa ma Zev Berman non riesce a mantenersi sul livello del prologo cadendo in parte nella prevedibilità dei soliti thriller a tinte horror dove sono protagonisti ragazzi che cercano sesso e sballo in vacanza. Il Messico ha quel fascino malsano che si integra perfettamente nella trama del film dove "santeria" e narcotraffico regnano sovrani in mezzo alla povertà ed alla codardia della polizia locale. Scene crude e cruente che sono un pugno allo stomaco, pensando che la vicenda è tratta in parte da eventi realmente accaduti. Interessante la parte che interpreta Sean Astin per chi lo ricorda principalmente come il fedele compagno di "Frodo"... La parte finale rende un pò di giustizia ma sicuramente troppo inverosimile.

john doe83  @  22/10/2018 11:25:43
   5½ / 10
Nessuna idea originale, trama già vista molte volte negli slasher movie, ma scene splatter ben realizzate e d'impatto. Gli attori si comportano discretamente bene e sono convincenti (per questo genere di film non è poco).

BlueBlaster  @  30/06/2017 14:08:12
   4½ / 10
Filmaccio...a parte che per un paio di punti sa di già visto dall'inizio alla fine ed è pure fatto male!
Visto solo perché alla mia ragazza piace il sottogenere "ragazzi americani se la pigliano nel c.ulo in giro per il mondo".

Neurotico  @  11/02/2017 09:09:08
   4½ / 10
Sarà anche ispirato a fatti realmente accaduti, ma è un film vanamente e insensatamente brutale, senz'anima e con personaggi vuoti. La gang tribale dedita a pratiche barbare è solo che fastidiosa e alcune scene raccapriccianti senza che emerga lo sporco e il marcio. Pura vanità senza idee.

GianniArshavin  @  03/02/2016 01:54:34
   5 / 10
Horror-thriller che si rifà a titoli come Hostel , discreto tecnicamente ma piatto e riscaldato narrativamente.
Il film è ambientato in una cittadina messicana di frontiera sporca e malfamata, ha una fotografia curata e una regia accettabile malgrado lo stampo da videoclip. Buona la recitazione e gli effetti , a tratti molto sanguinolenti.
Come dicevo la storia sa di già visto , passa da sequenze da torture porn ad altre più da thriller canonico ma la vicenda non prende mai. Il regista strizza l'occhio all'horror ,ma il titolo non ha tensione e non spaventa nemmeno per sbaglio.
Dunque Borderland è una pellicola vedibile,dal discreto ritmo (malgrado un po di noia non manchi nelle fasi centrali) e dalla bella confezione. Purtroppo perde troppi punti per colpa di una storia scontata e banale.

topsecret  @  17/10/2015 16:55:38
   6 / 10
Ennesimo thriller gore che si ispira a fatti di cronaca nera.
Di discreto impatto le scene più cruente, ma alcune altre situazioni presentano poca convinzione e non aiutano al coinvolgimento. La regia appare capace, il cast è più o meno credibile, la storia tutto sommato si sviluppa abbastanza bene e il ritmo fluido non permette cali di attenzione.
Un prodotto sufficiente, ma non perfetto, da guardare solo una volta.

alex94  @  22/06/2014 20:34:01
   6 / 10
Film horror del 2007 che mi ha tutto sommato soddisfatto.
La trama non è male nonostante non sia originalissima, si sviluppa discretamente senza annoiare presentando diverse scene ben realizzate e anche abbastanza inquietanti,discreta la regia e la recitazione.
Ben realizzati gli effetti splatter.
Film carino,merita una visione.

Oh Dae-su  @  17/10/2013 10:14:42
   5 / 10
Annunciato come un nuovo cult dell'horror, rivelatosi una mezza bufala noiosa e già vista.

sossio92  @  25/09/2013 00:28:10
   5½ / 10
Il film non mi ha tenuto abbastanza incollato allo schermo tanto da farmi annoiare un pò , sarà dalla tematica di certo non innovativa , ma non lo rivedrei ... però qualche scena funziona bene :)

steven23  @  17/09/2013 20:25:33
   6½ / 10
Dire che il tema del film sia già stato sfruttato sembra quasi un eufemismo. Diciamo pure stra-abusato. Qui, però, concordo con il commento subito sotto, viene affrontato con un minimo di decenza e, soprattutto, senza scadere nel ridicolo dopo pochi minuti. La mano del regista è buona, così come buone (rispetto ai loro standard) sono le performance degli attori.
Qua e là riesce persino a inquietare, e non poco.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  13/04/2013 23:13:17
   7½ / 10
Ho letto varie polemiche riguardo questo film, che non condivido affatto.Dura tanto? Embè, non annoia mai e non è fiacco, anzi ha uno svolgimento che ti coinvolge in modo particolare.L'idea della setta che vuole invocare gli dei attraverso le grida e il sangue di vittime sacrificali non è certamente nuova, ma qui è trattata in modo molto serio (e mai ridicolo) e risulta molto inquietante.Cavolo, ho provato pure paura! Non mi capitava da quasi un secolo, pochissimi film mi hanno tenuto sulle spine come questo! Non voglio dire che ci sia un elevatissimo livello di suspence, ma Berman è riuscito a creare comunque delle atmosfere macabre e terrorizzanti.Buona la regia e la musica di sottofondo, anche la distribuzione di immagini shock è equilibrata : ci sono pochi momenti di torture, ma quei pochi sono efficaci e riescono a colpire lo mente dello spettatore.C'è la sadicità, la violenza che accomuna quasi tutti gli horror del sottogenere, ma Borderland risulta molto migliore di Hostel perché ha una trama più consistente e uno sviluppo più credibile. bello tanto quanto frontiers di Xavier Gens se non di più.Ottimo lavoro Berman.

halb  @  03/02/2013 10:20:57
   3 / 10
Horror palloso e fiacco… di qualità scadente… niente di nuovo!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  26/04/2011 19:29:45
   4½ / 10
Nulla di esaltante,sembra di vedere l'ennesima pellicola horror degli amici in vacanza.

Mothbat  @  21/11/2010 05:05:10
   8 / 10
Atmosfere cupe e personaggi ben delineati.
Un horror da recuperare al volo per gli appassionati.

atreides  @  27/10/2010 11:50:39
   4½ / 10
scarso, dialoghi elementari, scontato,a tratti violento, in sostanza l'ho trovato noioso, si può tranquillamente vivere senza vederlo.....

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  05/10/2010 11:51:43
   6 / 10
Se non ci si crea troppe aspettative è un filmettino tranquillamente guardabile...

despise  @  23/08/2010 10:16:58
   6 / 10
Visto ieri. Altro film molto derivativo (un pò Hostel, un pò Turistas) che però cerca di discostarsi dai soliti clichè raggiungendo una certa singolarità... grande la sequenza iniziale molto ben fatta, cruda e carica di tensione.
Però poi le idee calano piano piano e si arriva addirittura ad un finale
che sfiora il ridicolo:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
sufficiente e nulla più

dibinho  @  11/08/2010 11:14:07
   7 / 10
Mi e' piaciuto, forse ogni tanto il ritmo e' un po' lento, pero' nel complesso non demerita, un horror godibile
Film molto crudo con alcune scene sanguinose e truculenti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  23/07/2010 16:51:16
   5 / 10
Il fatto che sia "tratto da una storia vera" porta il pubblico a seguire con piu' interessa una vicenda...poi ,pero',ci si accorge che la cosiddetta "storia vera" non è altro che la versione Messicana di "Hostel" con meno violenza e meno sesso...
Insomma se il film di Roth voleva almeno essere trasgressivo in questo "Borderline" troviamo davvero poca carne al fuoco!
Tutto scorre in maniera non noiosa,per fortuna ci mancava solo questo,ma prevedibile...
P.s. ma non c' è l'arbitro Collina tra i seguaci della setta?

Frankys  @  19/07/2010 12:49:28
   4 / 10
Piatto, prolisso e noioso. Splatter un pò scadente, poca tensione e recitazioni insufficienti.
Imbarazzante.

VinLet  @  07/01/2010 22:02:49
   4½ / 10
Ispirato ad una storia vera <<la scomparsa di un giovane studente texano, rapito e ucciso da un gruppo di contrabbandieri che, con l’aiuto di un sacerdote Palo Mayombe (religione africana di origine Bantu), compiva sacrifici umani per benedire e proteggere i loro trasporti di droga>>.
E’ un film sulla base di Hostel o Turistas..questa volta ambientato in Messico..dove i cittadini americani sono i preferiti per compiere sacrifici umani
Ritmo lento..molto noioso
Qualche scena forte e cruenta..ma poca tensione
Finale classico ma alquanto inverosimile

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Aletheprince  @  25/12/2009 22:45:38
   6½ / 10
Il filone dei torture movie, sicuramente abusato, si rinnova in questa pellicola, che tutto sommato fa il suo dovere, fra scene splatter ed un intreccio narrativo apprezzabile.
I contorni di un Messico oscuro e sanguinario rendono la visione godibile, sulla scia dei vari clone di Hostel & soci... insomma, per chi si vuole abbandonare ad una visione disimpegnata e di puro "divertimento splatter", il mix di questo Borderline può andar benone!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TheLegend  @  30/11/2009 18:43:38
   3 / 10
Pessimo!!
Noioso,piatto e banale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  20/11/2009 11:48:24
   6½ / 10
Tutto sommato godibile (alcune scene splatter cruente ci sono), finale ed alcune scene scontate.
Piu che sufficiente

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  11/11/2009 11:05:52
   6 / 10
Debitore all’ormai consolidato genere del torture porn e accostabile ai deliri fanatico-religiosi di “Martyrs”(ma è antecedente al film di Laugier),”Borderland” parte in maniera fulminea,con una sequenza realmente disturbante per atmosfera e truculenze assortite.
A seguire si assesta su binari più canonici e molto meno sconvolgenti, affidandosi al classico impianto di molti film horror di stampo adolescenziale in cui la solita cricca di giovani viene destinata al massacro. L’ambientazione esotica non induce ad esaltare le bellezze naturali dei luoghi come avveniva in “Rovine” o “Turistas”,anzi,la volontà è quella di descrivere lo squallore e il luridume morale e materiale di una cittadina messicana di frontiera.A tal proposito viene utilizzata la solita fotografia “sporca” che unita ad una regia sincopata, più adatta ad un videoclip, alla lunga un po’ infastidisce.Lo svolgimento però è dignitoso,si lascia seguire senza patimenti pur dovendo soprassedere su alcuni atteggiamenti quanto meno discutibili dei protagonisti.Viene da chiedersi se l’alcol e le droghe ingurgitate dai giovanotti ad inizio film continuino a fare effetto per tutta la durata della pellicola tanto siano sciocche a volte le loro decisioni.Anche i personaggi sono tagliati con l’accetta e non stravolgono certo i cliché del filone.
Maggior approfondimento avrebbe meritato il movente della setta,appena abbozzato tanto per giustificare,come molto gradito sarebbe stato qualche cenno illuminante su rituali di magia nera e affini.
Detto ciò però “Borderland” si lascia apprezzare nel suo iter altalenante,sfoggia un invidiabile ritmo e trasuda una certa cattiveria che molti film di questo genere possono solo sognarsi.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  29/10/2009 20:02:29
   5 / 10
Solito horror anonimo!

Wally  @  29/10/2009 18:59:59
   3 / 10
Il paragone ad Hostel è a dir poco obsoleto.
Questo film è una boiata cosmica, l unica cosa che mi fa accapponare la pelle è che è una storia vera ma il film in se non dice niente... Sembra quasi un horror da teenager...
In più scene crude io non è che ne ho viste di così tante. Anzi mi aspettavo qualcosa di più...
Evitabilissimo

videovicenza  @  24/10/2009 10:21:34
   6½ / 10
e quindi.....
un'inizio cosi' folgorante e' difficile da vedere...veramente impressionante...
il film tratto da una storia vera fa' accapponare la pelle al sol pensarci.....peccato che ci siano dei momenti da classico film horror x teenager....finale assurdo....ed alcuni momenti visti e rivisti....pero',e ripeto pero'....ci sono sequenze veramente hot...
se siete amanti del genere porterete pazienza in alcuni momenti ma sarete ampiamente ripagati all'inizio,nella parte centrale e nel finale!
appena esce in dvd....noleggiatelo ad occhi chiusi!!

Tuonato  @  02/10/2009 17:48:58
   3 / 10
Che schifezza. Potrei stare qui a criticare scena per scena ma non ne vale la pena, l'unico scopo della pellicola è quello di mostrare amputazioni e sangue ovunque.
Dialoghi ridicoli e sceneggiatura insipida rendono questo film inutile, in un genere che - questo è vero - produce più spazzatura che buoni prodotti.
Tempo sprecato.

Invia una mail all'autore del commento DarrenStevens  @  09/09/2009 10:41:03
   5 / 10
Non mi ha colpito molto. Non ho un gran che da dire, si può guardare come si può tralasciare senza troppi rimpianti

andreapuma@hotm  @  09/09/2009 00:37:36
   6 / 10
Discreto, anche se il genere non mi piace tanto, sembra un po scopiazzato da hostel che è decisamente più bello.

WildHorse  @  06/09/2009 23:12:19
   5 / 10
"Moriremo tutti?!" la frase più stupida del film
Risposta: "no... non succederà"... cretina anch'essa
Fossi stato io avrei risposto: "Tutti? Ma come tutti? Tutti chi? DUUE SIAAMOOOO, due soli! Ma che sei scema? Ma che tifi per i cattivi? Fregatene di loro se muoiono! Anzi... vedi di usare quella cosa che hai in mano per farli fuori al più presto che questi ci fanno a fettine sennò!"
Comuuuunque.... mah, insomma, così così, solo se non paghi. E poi la storia della caviglia tagliata c'ha proprio rotto li maroni! Per questo e per le tante affinità con horror degli ultimi tempi la sufficienza io non gliela do. E vabbè anche le scene di lotta corpo a corpo lasciano un po' a desiderare, si nota che stanno recitando. Ah, e sta storia dei film ispirati "ad una storia vera" c'ha rotto i cosiddetti pure lei.

luisnino  @  20/08/2009 13:11:49
   7 / 10
veramente un bel film....visto per sbaglio devo dire che mi ha veramente colpito..trama molto infittita...scene molto sanguinose....poi le storie accadute sul serio attraggono ancora di piu su questo genere di film...

consigliatissimo

Invia una mail all'autore del commento SPIZZDAVIDE  @  13/08/2009 01:58:13
   6 / 10
E' chiaro che il film discosta parecchio rispetto la storia realmente accaduta.
Il film che nella sua parte centrale è di buona fattura si perde davvero nella noia della parte iniziale e nella surrealità del finale.
Cmq il 6 d'ufficio ci può stare.

JIGSAW  @  03/08/2009 01:22:46
   5 / 10
Mediocre.Che dire di piu'?Mancano le trovate geniali e qualche scena degna di essere ricordata...

satko  @  13/07/2009 09:44:19
   6½ / 10
Non male,meglio di tanti altri filmetti sul generis usciti negli ultimi tempi

enter  @  11/07/2009 18:27:57
   5½ / 10
ennesimo film di torture questa volta svolto in messico,qualche scenetta carina c'è,e forse e un po piu reale rispetto agli altri del genere;cmq non c'è niente di nuovo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento nrgjak  @  07/07/2009 16:58:19
   4½ / 10
Filmettino insipido.. storia lineare e prevedibile, scene violente ormai viste e riviste che non toccano per niente.
La tensione, poi, è quasi nulla. Gli attori sconosciuti e non proprio da oscar, non sono certo aiutati dal doppiaggio apatico della versione italiana.
Se non avete di meglio da fare.. o siete proprio appassionati del genere e guardate ogni film abbia almeno un mutilato e qualche secchiata di sangue qua e là

Vikko  @  04/07/2009 03:23:27
   5½ / 10
Kayo  @  02/07/2009 20:38:40
   6 / 10
alcuni lo paragonano ad hostel ma mi sembra, scene splatter a parte, qualcosa di costruito diversamente, anche se la storia vera non era proprio così... sufficienza meritata cmq

Vimark  @  30/06/2009 19:34:53
   7½ / 10
Niente male questo film basato su una storia realmente accaduta, anche se parzialmente modificata.
La storia è ben sviluppata e v'è incertezza fino alla fine sulla sorte dei 3 ragazzi.

pardossi  @  30/06/2009 19:25:19
   7½ / 10
Ottimo film con scene molto cruente come in pochi altri, le riprese meritano un elogio come la recitazione di alcuni personaggi azzeccati anche nella parte, questo forse è meglio Martyrs

bussisotto  @  30/06/2009 08:08:54
   1 / 10
Tre ragazzotti americani (uno un pò pi.rla, un altro vagamente più saggio nonostante la faccia da e.bete ed un terzo, trallallà, ancora vergine) dopo una serata in spiaggia, decidono di partire per un viaggio on the road in Messico.
Tra prostitute, birrozze e funghetti allucinogeni, i nostri amici cadono nelle grinfie di un gruppo di cattivoni, dediti a sacrifici umani.
"Borderland" ha un discreto inizio, piuttosto teso ed avvincente.
Ma la distribuzione, purtroppo, è affidata nelle mani della Mediafilm, casa specializzata in numerosi film direct-to-video (quelli, per intenderci, che vengono venduti nelle edicole a 4 euro e 90 in gruppi di 3-4).
E i limiti pseudotelevisivi vengono presto in superficie: dialoghi banali e ritriti, attori poco noti (nonostante la presenza di Sean-I Goonies-Astin) più volenterosi che effettivamente capaci, violenza calcolata e macchina da presa traballante.
Vedere questo film equivale a perdere il proprio tempo.
Tensione ce ne è davvero poca: sembra sempre che debba succedere qualcosa che poi, puntualmente, non accade.
Il tutto è vergognosamente prevedibile.
Per la cronaca, il film ha anche la durata del classico prodotto Mediafilm: meno di 100 minuti (un'ora e 45 no di certo).
Ah, dimenticavo: ci sono pure due bellissime segnoritas, ma le quotazioni della pellicola non si sollevano nemmeno di un microgrammo.
Finale da dimenticare.

alfrar  @  29/06/2009 13:51:29
   6 / 10
Niente di nuovo, godibile per gli amanti del genere.

AMERICANFREE  @  28/06/2009 22:08:18
   6½ / 10
discreto film che definirei piu' thriller che horror! niente di nuovo!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  26/06/2009 17:21:21
   4 / 10
Mediocrissimo Horror che ripropone sempre la stessa minestra, ambientandola in Messico e la fotografia giallo-sgranata (mmm... che novità!).

Detto fatto: 3 ragazzi mongoloidi in terra straniera, sballo e droghe, finiscono delle mani di pazzi serial killer. Stavolta i pazzi sono una setta di fanatici che fanno sacrifici umani. Sviluppo ovvio, tutto piatto, nessuna tensione , nessuno spavento, poco sangue e parecchie situazioni talmente assurde da portare lo spettatore subito a sperare che i pazzi uccidano alla sventa i ragazzi dementi.

Non a caso infatti tra i pazzi c'è Sean Astin che da ragazzino faceva i Goonies, pochi anni fa fece Sam , ne "Il signore degli anelli" e qua invece fa il pazzo serial killer americano rifugiatosi in Messico.
Potevano mettere almeno Danny Trejo.

emagiul  @  25/06/2009 09:48:32
   6½ / 10
carino, ma mi aspettavo meglio..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  24/06/2009 13:10:27
   7 / 10
Visto proprio ieri sera questo "Borderland" è stato proprio una piacevole sorpresa.
Il film è ben girato e la fotografia è buona. I personaggi sono ben caratterizzati e la sceneggiatura, per quanto a tratti prevedibile, è solida. Il ritmo è buono e mantiene alta l'attenzione.
Consigliato agli appassionati del genere.

fantasydreams  @  23/06/2009 09:16:12
   2 / 10
Ma che brutto film meglio Frontiers

Xavier666  @  23/06/2009 03:02:51
   7½ / 10
Visto qualche mese e rivisto di nuovo recentemente per avere la conferma: è uno dei migliori horror della stagione (anche se il film è del 2007 grr) Fotografia ottima che rende davvero l'idea di città di confine, con l'aspetto macabro e insano che vi si respira dall'inizio alla fine. E per la prima volta i teens americani offrono una buona e decente recitazione, per cui alla fine si finisce per tifare per loro e non per i malvagi di turno. Non so se il film sia davvero tratto da una storia vera o se sia un'operazione commerciale, ma vale davvero la visione.

corey  @  22/06/2009 22:50:09
   7 / 10
film che rientra negli stereotipi ma in quelli fatti discretamente visto che ci sono anche gli stereotipi fatti male..per un'ora sono i soliti amici che vogliono spassarsela in messico,poi migliora da quando entra in scena questa strana setta..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Da&Le'  @  22/06/2009 12:12:22
   4 / 10
Violenza malata e basta il resto è contorno, malata xchè non ha nessuna motivazione razionale. Apprezzo la violenza in un film ma se con dietro una storia e non quando diventa così truculenta e fine a se stessa.

LEMING  @  22/06/2009 08:20:55
   6 / 10
Dopo Martyrs, un'altra bella botta di violenza,....personalmente, questo mi ha preso di più, forse perchè è un film colletivo e con più azione, buone le interpretazioni e ottima regia.....però anche qui le motivazioni sono assolutamente risibili e senza senso....d'accordo che per film di questo tipo non è la cosa più importante, ...ma almeno un minimo di credibilità daiiii!!!
Lemming

baskettaro00  @  21/06/2009 20:08:47
   6½ / 10
ennesimo horror a base di sesso e splatter ke al posto degli adolescenti vede dei neolaureandi e al posto di un assassino maskerato una setta satanika ke offre sacrifici al dio x diventare invisibili.........

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

4 risposte al commento
Ultima risposta 12/07/2009 10.20.35
Visualizza / Rispondi al commento
Rand  @  21/06/2009 17:30:53
   7 / 10
Inizio teso e angosciato, si entra in un mondo che chi ha letto Antracite di Evangelisti conosce abbastanza, gli eccessi della santeria, i nganga, gli spiriti.
Non faccio difficoltà a credere che la storia in parte sia cronaca vera.
Film essenziale, a tratti un po' lento, ma ci stà, il regista sacrifica la spettacolarità per l'angoscia. Ciò gli riesce perfettamente, vedi la scena di inseguimento sul tetto con i machete, veramente dura, senza indugiare troppo sulla violenza.
Bellissima la fotografia con colori saturi di giorno, che rendono bene il senso di caldo, oppressione, minaccia e realismo.
Finale in linea con le aspettative, non scontato.
P.S. Un insolito Sean Austin, ex Hobbit, nei panni di un serial killer clandestino, grasso e sporco, non male come interpretazione.
Il regista può andare lontano...

lupin 3  @  27/04/2009 17:48:43
   6½ / 10
Guardabile ma niente di speciale.

Geoff  @  14/02/2009 20:32:04
   6 / 10
la prima mezzora ricorda HOSTEL... per il resto è... carino.
Si ok la storia vera... però boh.
Sean Astin il più Grande!!

sweetyy  @  02/11/2008 17:10:45
   7 / 10
Interessante, forse avrei migliorato qualche scena, le ho trovate poco crude, la trama cmq ,basata su una storia vera, è davvero inquietante. Inoltre mi sarei soffermata di più sulla caratterizzazione del capo.

Aztek  @  04/10/2008 20:29:04
   8 / 10
Niente male questo Borderland, i primi 5 minuti iniziali mi avevano già fatto sperare, poi la storia si sviluppa in maniera più o meno identica a quella di hostel, forse qui cè meno splatter, però alcune scene sono davvero inquientanti.
Dopotutto se si pensa che è ispirato da una storia vera ti vengono ancora di più i brividi.

pinhead88  @  26/09/2008 15:03:42
   7 / 10
buon film dalle atmosfere cupe e personaggi interessanti..pare sia ispirato a fatti realmente accaduti
le scene di violenza non sono niente male,soprattutto nella prima parte..

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  22/09/2008 20:31:33
   8 / 10
Il caratterizzare così bene alcuni personaggi rende Borderland ancora più interessante.Potrebbe sembrare la solita storiella dei ragazzi in viaggio alle prese con il solito faccia di cuoio e compagni,ma mi sono ricreduto.Questa pellicola ha qualcosa in più degli Horror scopiazzati negli ultimi dieci anni.Borderland ci racconta qualcosa di reale,un viaggio in un paese che ha paura della sua gente,tra riti terrificanti e trasporto di cocaina.Alcune scene sono davvero vomitevoli,gli attori sono bravissimi.Insomma mi è piaciuto moltissimo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  21/09/2008 19:36:50
   7 / 10
Non male questo Borderland, buona regia e fotografia. Tratto da una storia vera a quanto pare, ma piuttosto rimaneggiata, avrei preferito che si approfondisse un pò di più la figura del leader religioso, anche se comunque il film ha fatto show grazie ad alcune scene più che crude sono veramente violente, poi con quelle mannaie ca.zzarola non c'è proprio da scherzare. Complimenti anche alle due tope del film!

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/06/2009 14.11.52
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  20/07/2008 19:23:13
   7½ / 10
Gran bella sorpresa questo Borderland, pellicola stracolma d'azione, sostenuta da un gran ritmo e priva di inutili psicoligismi. Tratto da una storia vera, il film rientra nel filone "vacanza maledetta", con uso limitato dei clichè cari al genere e un alone di mistero capace di avvolgere lo spettatore fin dalle prime battutte. Interessante il cast, discreta la regia (ma parliamo di un opera prima) perfetta la caratterizzazione dei cattivoni di turno, lontani dalla classiche macchiette viste e straviste in decine di horror contemporanei, e una volta tanto interpretati da attori degni di essere chiamati con tale appellativo. Violento e cupissimo, Borderland non risparmia nessun tipo di nefandezza all'ignaro spettatore, e per ogni fan del genere questo è un bene (basta solo lo straordinario incipit per capire il tasso qualitativo-splatter dell'opera). Lo consiglio di cuore, peccato solo non aver avuto l'occasione di vederlo al cinema.

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/06/2009 14.13.45
Visualizza / Rispondi al commento
marfsime  @  03/07/2008 23:13:37
   8 / 10
Altra pellicola persa per strada dalla produzione italiana (purtroppo). Borderland (letteralmente "confine") è un horror di ottima fattura. Il film è pervaso da un'atmosfera cupissima che si respira sin dai primissimi minuti con l'atmosfera color pastello delle calde lande messicane e grazie anche ad alcune scene subito forti e raccapriccianti ad inizio pellicola che delineano benissimo l'andamento del film. La storia è quella raccontata da goat..tre giovani pronti ad entrare nel mondo universitario decidono di spassarsela in un'ultima vacanza assieme in Messico..in cerca di sesso facile e di "sballi" di altro tipo. Un loro amico, Phil, viene rapito da una setta di fanatici religiosi dediti alla magia nera e ai sacrifici umani, che tra l'altro sono anche narcotrafficanti. E quì inizia l'incubo


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Che dire..un ottimo film che consiglio caldamente.

Invia una mail all'autore del commento click  @  16/05/2008 20:51:45
   7 / 10
bel film. molto crudo e molto serio con alcune scene effettivamente truculente. Realistico e verosimile, ma ogni tanto rallenta un pò troppo il ritmo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  01/05/2008 07:39:26
   8½ / 10
con ogni probabilità (me ne manca ancora qualcuno) il migliore degli '8 film to die for' dell'ultimo afterdark.
tratto da una storia vera, borderland è un thriller/horror cupissimo, con una regia e una fotografia superiori, che lo distinguono dalla natura prettamente indipendente che caratterizza la maggior parte dei film della rassegna canadese.
breve trama: tre ragazzi (studenti di college, e quindi fuori dall'odioso campo 'teen') si recano in una località di confine messicana, per l'ultima stonfata di gruppo prima di laurearsi e sbocciare nel mondo dei grandi. uno di loro viene rapito da una banda di narcotrafficanti, dediti inoltre alla magia nera, e convinti che i 'gringo' siano i migliori tramiti per richiamare gli dei blasfemi che proteggeranno i loro carichi di droga durante il passaggio attraverso la frontiera.
e qui parte la ricerca dell'amico, con l'aiuto di una ragazza e di un ex poliziotto.
berman si distingue per un approccio molto realistico e disilluso alla vicenda, dosa la scene forti in modo che colpiscano dritto alla faccia e non allo stomaco (vedi i bellissimi 5 minuti iniziali) e riesce a creare un vero incubo, grazie in particolare all'effetto sonoro di continui ed inumani sospiri in sottofondo.
grandi prove dei protagonisti, nel cast c'è anche l'hobbit cicciottello amico di frodo, qui credibile nei panni di un sociopatico (!).
e giù di machete sul pagano.

5 risposte al commento
Ultima risposta 21/06/2009 23.06.26
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanna (2023)another endanselmarcadianarrivederci berlinguer!augure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbad boys: ride or diebrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadall'alto di una fredda torredamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!eileenel paraisoennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
fuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosa
 NEW
ghost: rite here rite nowghostbusters - minaccia glacialegirasoligli agnelli possono pascolare in pace
 NEW
gli immortaligodzilla e kong - il nuovo imperohotspot - amore senza retei dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso goldmanil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
inside out 2io e il secco
 NEW
io, il tubo e le pizze
 NEW
jago into the whitekina e yuk alla scoperta del mondokinds of kindnesskung fu panda 4
 NEW
l’amante dell'astronautala moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala stanza degli omicidila tartarugala terra promessa
 NEW
la trecciala zona d'interessel'esorcismo - ultimo attol'estate di cleol'imperolos colonosmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomay decemberme contro te: il film - operazione spiememory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)noir casablancanon volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!prima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerpriscillaquell'estate con irene
 NEW
racconto di due stagionirace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricchi a tutti i costiricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)robo puffinroma bluessamadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdom
 NEW
the bikeridersthe fall guythe ministry of ungentlemanly warfarethe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirevita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1051533 commenti su 50864 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ANTHRACITE - STAGIONE 1CANI RANDAGICICLOCIRCONDATODALLA MIA FINESTRADALLA MIA FINESTRA - GUARDANDO TEEL CORREOFLASHFORWARD - STAGIONE 1IL BODYGUARD E LA PRINCIPESSAIL GUSTO DELL'ESTATEIL PROBLEMA DEI 3 CORPI - STAGIONE 1LA RAGAZZA D'ACCIAIOL'AMORE DIMENTICATOLASSIE - UNA NUOVA AVVENTURAL'UOMO INVISIBILE ATTRAVERSO LA CITTA'MARE FUORI - STAGIONE 1MARE FUORI - STAGIONE 2MARE FUORI - STAGIONE 3MARE FUORI - STAGIONE 4NOTTE DI MEZZA ESTATE - STAGIONE 1POIROT - TESTIMONE SILENZIOSORECENSIONE D'AMORERESIDENT ALIEN - STAGIONE 1RESIDENT ALIEN - STAGIONE 2RESIDENT ALIEN - STAGIONE 3SIMONE E MATTEO UN GIOCO DA RAGAZZITENERE CUGINETHE COLLECTIVETHE IDEA OF YOUUN SOLO ERRORE. BOLOGNA 2 AGOSTO 1980VACANZE SULLA NEVEVIOLA COME IL MARE - STAGIONE 1VIOLA COME IL MARE - STAGIONE 2ZERO IN CONDOTTA (1983)

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net