bethlehem regia di Yuval Adler Israele 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

bethlehem (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BETHLEHEM

Titolo Originale: BETHLEHEM

RegiaYuval Adler

InterpretiTsahi Halevi, Shadi Mar'i, Hitham Omari

Durata: h 1.39
NazionalitàIsraele 2013
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 2013

•  Altri film di Yuval Adler

Trama del film Bethlehem

Il West Bank oggi: dove veritÓ e menzogna si confondono e ciascuno crede di combattere la guerra giusta. Sanfur ha 17 anni, Ŕ il fratello di un eroe del braccio armato della militanza palestinese. Ma Ŕ anche un informatore dei servizi segreti israeliani da quando, due anni prima, Razi lo ha reclutato e ne Ŕ diventato amico, quasi un fratello maggiore. Ma cosa accadrÓ quando le due vite di Sanfur non potranno pi¨ restare separate?

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,50 / 10 (1 voti)7,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Bethlehem, 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  05/08/2014 14:58:13
   7½ / 10
Un tormento che sembra non avere fine fra due popoli e all'interno di questi stessi popoli, figli di retaggi che sembra distruggere tutto, anche la speranza di un'umana comprensione. Bethlehem all'interno di una struttura poliziesca ben congengata, possiede delle forti tinte noir che scava all'interno dei personaggi senza lasciare da parte l'aspetto puramente descrittivo del contesto, con escursioni fino all'action puro come nell'assedio alla casa dove è rifugiato il militante di Al-Aqsa e digressioni ai limiti del grottesco nella sequenza dell'obitorio. Una pellicola molto bella che coniuga in maniera eccellente introspezione ed analisi sociale. Buona la cornice realistica della storia, ma senza ambizioni di verosimiglianza mette al centro i personaggi schiacciati loro stessi da un peso insostenibile. Da vedere.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1010751 commenti su 44444 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net