bangkok dangerous - il codice dell'assassino regia di Oxide Pang Chun, Danny Pang USA 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

bangkok dangerous - il codice dell'assassino (2008)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BANGKOK DANGEROUS - IL CODICE DELL'ASSASSINO

Titolo Originale: BANGKOK DANGEROUS

RegiaOxide Pang Chun, Danny Pang

InterpretiNicolas Cage, Shaun Delaney, Panward Hemmanee, Dom Hetrakul, Philip Waley

Durata: h 1.39
NazionalitàUSA 2008
Genereazione
Al cinema nel Gennaio 2010

•  Altri film di Oxide Pang Chun
•  Altri film di Danny Pang

Trama del film Bangkok dangerous - il codice dell'assassino

Joe è un killer senza rimorsi, si trova a Bangkok per assassinare quattro nemici di uno spietato boss della criminalità di nome Surat. A questo scopo recluta Kong, un ladruncolo di strada, il cui compito sarà quello di svolgere alcune commissioni per suo conto; una volta che avrà portato a termine il suo incarico, Joe lo ucciderà, cancellando così ogni traccia del suo passaggio. A dispetto dei suoi piani e della sua natura di lupo solitario, Joe si ritrova a fare da mentore al giovane e si innamora di una ragazza che fa la commessa presso un negozio locale. Lentamente e inesorabilmente Joe cade preda dell’influenza e della bellezza intossicante di Bangkok, inizia a mettere in discussione la sua esistenza solitaria e ad abbassare la guardia proprio ora che Surat ha deciso di sbarazzarsi di lui.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,63 / 10 (64 voti)5,63Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Bangkok dangerous - il codice dell'assassino, 64 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Crystal_89  @  18/03/2017 14:04:16
   6 / 10
Remake di un film thailandese, diretto dagli stessi registi per vendere nel mercato anglosassone.
Come film d'azione è discreto: un pò di azione, storia scontata ma lineare e piacevole con momenti superiori (la storia con la ragazza o il rapporto con l'allievo), cast buono.
Mi dispiace per Nic Cage, che fu un grande attore mentre adesso recita svogliatamente in film a caso per ripagarsi i debiti. Portare i capelli alla Pippo Baudo è un'aggravante

Dompi  @  25/09/2014 20:54:11
   1 / 10
Premetto che qui Nicolas Cage ha cercato di impegnarsi un tantino ma la sua espressione facciale rimane quella propria di un tavolo di legno.
Abbiamo Nicolas in versione killer che deve uccidere quattro bersagli per terminare la sua carriera da attore, se magari, per terminare la sua carriera da assassino.
Ingaggia un ragazzo cinese/coreano, gli da' istruzioni al riguardo, dialoghi a caso blabla. Il ragazzo prende la valigia in un locale di spogliarelliste adocchia una ragazza-bambola cinese/coreana si fa dare la valigia e va a casa di Nicolas, però passa con il rosso e la madama lo insegue.
Poi giunge finalmente a casa di Nicolas ma Nicolas dice che non pagherà il suo lavoro perché si è fatto sgamare dalla madama. Il ragazzo cinese/coreano pare esse triste. Intanto Nicolas apre la valigia e c'è la foto del bersaglio che deve uccidè. Inizia a blaterare qualcosa del tipo: "Ogni uomo può camuffarsi agli occhi di altri uomini ma lo sguardo non cambia mai". Brucia la foto e la cestina.

Qualche giorno dopo Il ragazzo prende la valigia nel locale di spogliarelliste adocchia la ragazza-bambola cinese/coreana e tenta l'approccio fisico ma la tipa è restia quindi l'incontro si risolve con un nulla di fatto.
Un cinese dai capelli gialli e un grassone danno la valigia al ragazzo. Intanto Nicolas si mette in mezzo alla strada, si fa sgamare da un bimbo che ha un'arma da fuoco, inizia a sparare ed uccide il bersaglio, fugge. Missione compiuta.

Sto per addormentarmi totalmente, il ragazzo consegna la valigia a Nicolas, lui la apre memorizza lo sguardo di chi dovrà uccidere, brucia la foto e la cestina. Maonna già qui parte l'abbiocco forzato. Di una lentezza e di una previdibilità maremma.
Nicolas va in farmacia perchè ha riportato una piccola lesione al braccio ma la farmacista è sordo muta e partono le scene commoventi, Nicolas si innamora della tipa agendo in modo sdolcinato e da tenero agnellino.

Nicolas spia chi deve uccidere, entra nella sua casa non si sa come e sbuca fiero dal fondo della piscina, l'uomo muore. Missione compiuta.
Poi il ragazzo deve andare a prendere la valigia lo fermano dei tizi e lo mazzolano di brutto ma lui resiste va da Nicolas, il ragazzo chiede di essere addestrato, Nicolas gli fa mettere e togliere la cera, scusate gli fa vedere delle mosse false con le mani, il ragazzo impara.
Poi inizia tutt'altro film, Nicolas diventa il maestro miyagi e il ragazzo è una sega di allievo. Allenamenti falsi, flessioni tamarre, allenamenti fasulli, sparatorie su dei meloni per aumentare la mira con la pistola, dialoghi amuzzo.


Intanto Nicolas è diventato di nuovo un agnellino sperduto e chiede alla tipa della farmacia di uscire con lei, e qui parte tutto un altro film: scene smielate, finti fraintendimenti, lui la guarda, lei non lo caga, lui parla ma si ricorda che sta uscendo con una sordo muta quindi sta zitto, lei balla, lui sorride, poi vanno in un tempio buddista, lui sorride, lei non lo caga, poi Nicolas inizia a diventare scuro in volto e guarda fisso da un'altra parte. Stacco.

Il ragazzo viene inseguito dagli scagnozzi del cinese dai capelli gialli e dal grassone, scene amuzzo, fine.
Poi Nicolas chiama il grassone dicendo di non provarci mai più pena la morte della moglie. Il grassone si caga.
Poi Nicolas fa un inseguimento tamarro tra barche, lui prende la moto, la persona che deve essere uccisa spara sulla moto di Nicolas, Nicolas lascia la moto che si schianta di brutta maniera esplodendo, Nicolas si butta nel vuoto con un lancio a rana spettacolare oltre la credibilità razionale dell'uomo, si butta e atterra perfettamente sulla barca. Taglia la mano al tipo con il motore della barca e lo uccide di brutto. Missione compiuta.

Poi Nicolas apre la valigia e deve uccidere un uomo pacifista amato dalla gente, il ragazzo dice di non farlo. Nicolas esce con la tipa ma due uomini arrivano per ucciderlo, li ammazza, la tipa si gira, capisce di aver trascorso dei giorni con un assassino pluri omicida dall'espressione facciale propria di un tavolo di legno, scappa a gambe levate.Nicolas non dice nulla e si rammarica di ciò.

Rapiscono la ragazza-bambola amata dal ragazzo che Nicolas ha allenato, allora il ragazzo per salvarla va in una trappola. Prendono tutte e due al prezzo di uno. Il grassone minaccia il ragazzo di tagliare le tette alla ragazza-bambola, stacco.

Nicolas intanto deve ammazzare l'uomo pacifista, ci pensa, ci ripensa, pensa alla pasta che deve scolare, non c'è tempo, bom spara ed uccide l'uomo pacifista, flashback partono di brutta maniera alla velocità della luce, flashback sparati amuzzo, scene velocissime, non si capisce una sega, poi Nicolas scappa. Missione compiuta.

Ammazza degli uomini in una casa con una bomba fatta manualmente e poi dice agli uomini morti: "Dov'è il ragazzo?", e gli risponde:" Che te frega di lui?", e Nicolas pronto:"Lui è IL MIO ALLIEVO", MAONNA QUI PARTE LA POLTRONA GIU' PER LE SCALE.

Niente entra nella base, sparatorie amuzzo lentissime, la lentezza inizia a dilagare, inizio a subire danni permanenti al cervello, gente che muore, razzolamenti vari, gente che muore, scontri lentissimi, ammazza il tipo dai capelli gialli, salva la ragazza-bambola e il suo allievo, poi arriva la pula, poi Nicolas entra in macchina dove c'è il grassone, la madama non fa nulla, la madama non interviene, Nicolas si porta una pistola alla testa per uccidersi e per uccidere anche il grassone. Inspiegabile, primo piano di Nicolas, primo piano sul grassone.

Bom spara fine. Nicolas è morto suicida.

Poi c'è la scena finale proprio maremma impestata una delle più brutte mai viste ai livelli di quella di "The Apparition", vedere per credere.
Niente fanno vedere il ragazzo con le mani in tasta che guarda fuori obiettivo, transizione in nero, primo piano del ragazzo, transizione in nero. Fine. Così proprio, con due inquadrature liquidano di brutta maniera il film.

Evitate il film like the peste.

daniele64  @  27/08/2014 16:21:21
   5 / 10
Action movie che non mi ha convinto... Prima parte un po' troppo lenta , quasi noiosa , e finale fin troppo pirotecnico in stile Rambo l'invulnerabile... Finale quasi scontato. E poi c'è Cage , con la sua improbabilissima capigliatura ed il suo colorito cereo che danno la mazzata finale al film ! Brava invece la farmacista sordomuta !

BenRichard  @  22/02/2014 20:18:16
   6½ / 10
So che è un remake diretto dagli stessi autori dell'originale thailandese (che non ho visto), i fratelli Pang, per un riadattamento versione USA..che dire..ormai dai film con Nicolas Cage si sa già quasi cosa aspettarsi..non più film memorabili come una volta, durante la visione si ha ormai spesso come una certa paura che i film con Nicolas risultino essere delle vere baracconate da un momento all'altro..invece in questo caso mi sento di dare un giudizio finale che si avvicina più che altro ad un "quasi buono"
Un "buono" che non arriva per colpa di alcune scene d'azione non del tutto riuscite..non avrebbe guastato qualche approfondimento in più di qualche personaggio..e da un finale che risulta essere un pò sbrigativo..
Del resto è un film di puro intrattenimento e la trama riesce a rendersi intrigante quanto basta finendo così per essere una visione neanche poi tanto malvagia
Come spesso sta accadendo con i film con Nicolas Cage, adatto per serate e/o pomeriggi liberi senza troppe pretese

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Dexter '86  @  17/06/2013 15:55:43
   5½ / 10
Per tre quarti della sua durata si assiste ad un film d'azione anonimo e poco originale ma tutto sommato piacevole, nel finale invece tende ad esagerare non riuscendo a raccogliere quel poco di buono seminato in precedenza.

JOKER1926  @  14/03/2012 01:26:28
   6½ / 10
"Bangkok dangerous" effettivamente è una di quelle produzioni statunitensi che partono con le carte già scoperte, qui siamo in film di intrattenimento, poi se c'è qualche buon attore meglio ancora.
Nel film della regia orientale più che un "buon" interprete abbiamo un grandissimo lupo di mare, insomma sarà Nicola Cage a manovrare i fili della storia; Cage è in una parte seria e delicata, il "pazzoide" attore questa volta dovrà svolgere un compito duro, dalla faccia del sicario non emerge un sorriso ne uno sguardo rassicurante, siamo in un cantiere bellico.

"Bangkok dangerous" ha certamente i suoi buoni propositi, per tutto il tempo non cade mai nel banale, partendo da una trama scontata cerca di infondere quel sentimentalismo e quella protezione di amicizia e di amore che traspare fra i vari personaggi di questa pellicola. Ovviamente la forza propulsiva principale ricade ben presto in un circuito mosso dall'azione e da spietate uccisioni fra sangue e cinismo.
Buono il lavoro tecnico, oltre il cast da notare una buona fotografia che riesce, senza tante difficoltà, a sintetizzare i lati oscuri della metropoli in questioni (Bangkok).
Il contenuto , talaltro come accennato sopra, non si distingue dalla massa ma, perlomeno, risulta essere in gran parte accettabile; la sceneggiatura, nel frangente, salva il salvabile lasciando alla narrazione il duro compito di non annoiare il pubblico, nonostante la parabola della storia "telefonata" e standardizzata il ritmo (fattore tecnico) sembra mantenere per gran parte del tempo.
Il film negli ultimi minuti dona una sparatoria che si rifà ai canoni americani, l'epilogo, invece è drammatico e, sotto tanti aspetti, abbastanza forzato. Insomma da questi macchinazioni di trama traspare quella maledetta omologazione che non può, nei sensi più assoluti, permettere di elevare l'anima di un film ma, al contempo, tutta questa corteccia "standard" funge da ottima difesa e scusa per il fatidico voto politico che rientra, a questo punto, anche nelle valutazioni convergenti nel perimetro cinematografico.

Trixter  @  04/02/2012 18:51:28
   6 / 10
Trama dejà vu, sceneggiatura insipida ed interpretazioni senza infamia e senza lode. La regia dei fratelli Pang è animata, veloce e spigliata e, grazie anche ad un buon montaggio, riesce a tener desto lo spettatore che, altrimenti, avrebbe buoni motivi per assopirsi.
Cage particolarmente legnoso e quasi senz'anima, il resto del cast trasparente. Insomma, un action thriller guardabile ma, ai titoli di coda, l'impressione è che di questo 'Bangkok dangerous' si potesse tranquillamente farne a meno.

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  02/01/2012 12:23:27
   6½ / 10
Un bel film d'azione, ben interpretato da un ottimo Nicolas Cage in grande forma, tuttavia rallentato da una regia piuttosto movimentata (con molte scelte che personalmente non condiviso), da poche ma consistenti sequenze d'azione, da una trama troppo prevedibile e da un finale moralista, un po' copiato da altri film del genere (vedasi lo stesso "Léon" di Besson, o "The American" di Corbjin).
I pregi, ad ogni modo, sono che la fotografia è sorprendemente spettacolare, che non ci si annoia durante la visione e che in buona parte della durata, ci si appassiona anche, grazie all'ottimo montaggio e alle curate sparatorie, adornate da un buon sonoro.
In ogni caso, la pellicola in generale è abbastanza evitabile: la storia d'amore con la farmacista è piuttosto scialba e la mafia thailandese è rappresentata in modo banalotto (un'ottima ricostruzione delle famiglie, parlando tuttavia della Yakuza, quindi in Giappone, è quella di "Black Rain", ma il paragone è troppo azzardato perchè comunque c'è la mano di Ridley Scott e gli interpreti sono diversi, così come la storia).
Sicuramente questo "Bangkok Dangerous" è un prodotto gradevole, ma putroppo nulla di più, sebbene all'apparenza potesse aspirare più in alto).
In linea di massa, suggerito per una serata spensierata.

elmoro87  @  24/09/2011 10:17:21
   4 / 10
Film molto insipido e vuoto, con Cage che stranamente non dà spessore al suo personaggio che appare molto piatto e privo di consistenza. Il fim in sè non è interessante, non offre particolari colpi di scena e non eccelle in qualunque altro punto di vista. Un brutto film con una brutta prova di Cage che si è stranamente prostituito a questa causa...

White chicks  @  28/08/2011 13:27:33
   4 / 10
Un film che mi ha proprio annoiato. Brutto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  29/07/2011 16:26:38
   7½ / 10
Secondo me un action di tutto rispetto. Non è certo un film d'autore, ma gli ingredienti per essere un buon film d'azione ci sono tutti, valutato nel suo genere direi che è più che sufficiente. Bello anche il finale.

Eraser  @  04/05/2011 23:26:26
   5 / 10
Un anonimo Nicolas Cage protagonista di un anonimo film, che a tratti risulta soporifero, banale e noioso. Sconsigliato.

TheLegend  @  14/03/2011 02:02:19
   6 / 10
Solito film,niente di che.
Sono riuscito a guardarlo perchè ero in compagnia.

Scuderia  @  11/03/2011 10:16:07
   7½ / 10
Protagonista coi capelli di Pippo Baudo,night-club,bella musica nei night-club,thailandesi vestite da infermiere,sparatorie,stealth,sniper,thailandesi vestite da infermiere,redenzione,lieto fine

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER,thailandesi vestite da infermiere.
Cosa volete di più da un action?
Bellissimo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  11/02/2011 21:12:11
   5 / 10
I fratelli Pang decidono di far conoscere un loro successo Nazionale al grande pubblico e rigirano "Bangkok dangeruos" quasi dieci anni dopo l'originale...
Niente di nuovo in realtà e la cosa più triste è vedere proprio due registi Orientali diventare "Occidentali" non portando nulla della magia del loro cinema...
Insomma i fratelli Pang sembrano proprio inglobati nello star system Usa!
Il film?Il finale alla rambo già basta e avanza per giustificare il mio voto...

Remington  @  14/11/2010 11:52:53
   7 / 10
Film insolitamente crepuscolare, dallo svolgimento lento...le scene d'azione sono ridotte al minimo.
Ma Cage ha la faccia giusta, quella di un killer in 'crisi di mezza età'...schivo, cupo e profondamente solo. Mi ha persino ricordato l' "uomo che non c'era''...(accostamento azzardato..). Interessante la fotografia, livida e sulfurea. Regia sottotono.

Buba Smith  @  08/11/2010 09:25:53
   6 / 10

Hmmm... Mah... appena suff.

Morale della storia già vista e rivista... Scene abbastanza scontate, e sicuramente non così originali. Cmq buona l'interpretazione di Cage.

Sicuramente mi aspettavo di +.

Cardablasco  @  23/10/2010 13:38:31
   6½ / 10
A me non è dispiaciuto,forse un po piatto ma la storia e il finale mi sono piaciuti

Invia una mail all'autore del commento cinecitta  @  18/10/2010 18:58:16
   7 / 10
film che merita un 7..
carino forse un pò lento

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2010 19.11.15
Visualizza / Rispondi al commento
despise  @  07/10/2010 15:54:25
   6 / 10
Mi aspettavo davvero poco da questo action movie ed alla fine
è andata proprio così: non male.
Però rispetto ai suoi primi film bisogna dire che Cage è ormai in caduta libera.

fedestip  @  03/09/2010 00:59:52
   7 / 10
a differenza del giudizio generale a me questo film non è dispiaciuto!!!! da vedere!

gemellino86  @  31/08/2010 15:39:35
   4 / 10
Dopo mezz'ora stavo dormendo. Un tedio mai visto prima. Cage recita malissimo e gli altri attori sono dei cani. Solo per chi soffre d'insonnia. E poi è tutto troppo scontato.

Cliff72  @  26/08/2010 12:04:09
   5½ / 10
Remake decisamente inferiore all'originale.

unpoeta67  @  10/07/2010 11:28:24
   6½ / 10
è un film d'azione e quando scegli di vedere un film d'azione non puoi pensare di trovare una storia profonda dato che la maggior parte del film ci sono appunto azioni . merita la sufficienza ampia , ci sono un sacco di spacconate inverosimili ma va bene così , ci sta . da vedere in disimpegno dato che il film stesso presente una sceneggiatura ( molto criticabile questa) che non regge mai.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

nowit  @  28/05/2010 18:09:17
   4 / 10
Concentrato di banalità in stile registico anni '80

Un killer diventa buono e aiuta il bravo ragazzo (attraverso l'immancabile allenamento) a diventare un figo. Il tutto ovviamente si concluderà con la sconfitta dei cattivoni

danko  @  05/05/2010 18:47:40
   6½ / 10
non è il massimo come film,ma tiene incollati fino alla fine,anche se il finale è scontato e un pò surreale,cage che uccide 50 persone da solo!ahahahah

outsider  @  10/04/2010 12:08:15
   5 / 10
premetto di non aver visto quello di cui questo è il remake, tuttavia il film tira alla fine in un'atmosfera coerentemente buia, con un improbabile segnato cage e un interpretazione oltremodo inespressiva.
...solo per curiosità a futuri passaggi tv, se avrete curiosità, una volta basterà.

ilmala  @  09/04/2010 16:11:34
   8 / 10
Ottimo Cage.Consigliato!!!

Wally  @  02/04/2010 01:13:52
   6 / 10
Non mi ha ne deluso ne accontentato... Non mi aspettavo niente di più e niente di meno quindi un 6 è più che meritato!

Cage a fare il sicario proprio non ce lo vedo! Proprio con un arma in mano io non ce lo vedo! Le sue parti sono quelle alla Lord Of War o Next! Ma non quelle del ****ccione che spara a tutti! Forse una volta in Face/Off e Con Air ma ora proprio non ce la fa! Anche se è sempre in gran forma fisica!

Di questo film qualcosa si salva anche se dopo averlo visto ve ne sarete già dimenticati!

Da vedere senza tanto impegno!

PS scena della granata davvero ben fatta

Abenoe  @  15/03/2010 22:12:07
   5 / 10
Brutto film' d'azione, intepretato da un attore sopravalutato.

Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  27/02/2010 12:33:39
   6 / 10
Wa'....stamattina mi so' alzato prestissimo x andare a komperare i kornetti kaldi al mio tenerissimo nipotino "Pippillino" ke ha dormito qui....poi, tornato a kasa, non avevo un kavolo da fare e.....mi so' visto 'sto film......
un po' action movie e un po' thriller senza infamia nè lode kon un kmq buon Nicholas Cage e un'ambientazione esotika.....
bella la Thailandia, eh....e forse un giorno ci andrò.....kissà....

enter  @  27/02/2010 07:26:34
   6 / 10
un film senza salto di qualità...come inzia finisce senza colpi di scena,la sufficienza ok perche nella sua pochezza si lascia comunque guardare

francostar  @  25/02/2010 14:09:46
   6 / 10
mha che dire....il film è assolutamente da sufficenza grazie a nicolas cage.se l'attore principale nn fosse stato lui nn credo ke avrebbe raggiunto la suff.il finale sinceramente nn mi è piaciuto mmmmm troppo alla rambo..

gikkio74  @  24/02/2010 22:19:21
   6½ / 10
Brevemente perchè non è un tipo di film che necessita di una recensione particolarmente lunga, visto che è semplice d'azione.
Non ha profondità ovviamente, è un film d'azione.
L'ambientazione insolita e la storia leggermente diversa lo fanno sfuggire un pò non facendolo rientrare nei soliti canoni.
Riesce a diversificarsi leggermente, quindi mantiene vigile l'attenzione dello spettatore.
Storia semplice, diretta , piacevole...scorre bene Cage è il solito ma per questo va più che bene.
Mi domando ogni volta che vedo un film di Cage che fine abbia fatto il Cage di VIA DA LAS VEGAS e FAMILY MAN..bo sarà un clone!:D
Consiglio di vederlo se non si vuoel pensare per un oretta passata, non impegna e distrae.
Insomma fa benissimo il suo lavoro, consigliato con amici e birra più che con cena e ragazza ;)

SteveMaister  @  22/02/2010 01:05:34
   6 / 10
Davvero ahhahaa capelli osceni....vabbe diciamo filmetto senza infamia e senza lode, ne carne ne pesce neutrale diciamo...fila bello liscio liscio e si dimentica facilmente...l idea non è malaccio ma andava secondo me sviluppata meglio

urxa  @  20/02/2010 17:45:42
   4 / 10
... non riesco più a guardare un film di Cage. Mi mette ansia. Inoltre: chi è il suo parrucchiere? Deve cambiare lavoro!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Mirko90  @  17/02/2010 14:23:59
   5½ / 10
Ancora un altro film mediocre. Non impressiona nè da un lato nè dall'altro. Storia già trita e ritrita con soltanto pochi, e molto insignificanti colpi di scena.
Mezzo punto in più soltanto per le scene d'azione che non sono male, ma nel complesso non raggiunge la sufficienza.

Non necessariamente da vedere.

isabella  @  14/02/2010 19:44:01
   5 / 10
Bruttino,ritmo soporifero,trama insignificante e finale pessimo...
Che altro aggiungere?Cage ha la faccia da baccalà per tutto il film..
Se cercate l'azione,passate oltre.

harlan  @  12/02/2010 12:48:36
   5½ / 10
niente di che. film un pò piatto che si fa dimenticare appena usciti dalla sala.
pregevole ma impalpabile il tentativo di porre l'accento non sull'azione ma sui conflitti interiori che sorgono nel protagonista e il mutamento che ne consegue. evoluzione della trama e finale già visti e rivisti, dialoghi quasi assenti, anche se forse era giusto cosi'. belle le location e comunque sempre ottimo nicolas cage.

peppepetru  @  11/02/2010 08:58:07
   5 / 10
Non c'è molto da commentare su certi film.
Film veramene inutile!!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  11/02/2010 08:40:06
   5½ / 10
Film di puro intrattenimento di cui non ho visto l'originale. Il ritmo è sostenuto e la colonna sonora riesce ad accompagnare degnamente le scene d'azione. Cage non è il massimo in questo film ma non stona nemmeno troppo.
Non riesco a dare la piena sufficienza a causa dell'estrema prevedibilità e banalità della trama, inoltre il film sembra stare in un precario bilico tra stile americano ed asiatico.

marfsime  @  09/02/2010 23:19:31
   6½ / 10
Un film molto semplice che dal punto di vista della scenggiatura non brilla di certo ma che tutto sommato svolge la sua funzione..ovvero quella di intrattenere lo spettatore con un po' di azione..sparatorie..un po' di sangue. Carino per passare una serata all'insegna dell'action movie.

dead  @  06/02/2010 23:43:25
   7½ / 10
bel film col famoso attore Nicolas Cage, il film aveva un difetto le scene erano lunghe con momenti riflessivi inutili, e la storia un pò ovvia, cioè, gira su se stessa. Anche se il finale me lo aspettavo diverso. Mi è piaciuto perchè c' è molta azione e in qualche scena del sangue.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Leonida86  @  06/02/2010 19:04:25
   5 / 10
Non avrei mai pensato di dare un'insufficienza ad un film con Nicolas Cage. purtroppo questo film è mediocre sotto tutti i punti di vista. perfino l'interpretazione del nipote di coppola strapperebbe un 6 molto risicato. poco altro da dire

musicparade85  @  05/02/2010 22:41:11
   7½ / 10
tutto sommato è un bel film con un buon plot..ma tanto del mio punteggio va a nicolas cage,un attore unico.

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/02/2010 22.05.53
Visualizza / Rispondi al commento
diamutene  @  05/02/2010 21:18:25
   5 / 10
In una fredda sera d'inverno non sapeno dove andare mi sono infilato nel cinema e mi son trovato di fronte questo capolavoro. Parte bene, con quel che' di misterioso che ti attizza, lui killer senza sentimenti, poi il film piega drammaticamente verso il solito cliche', l'amore diventa il tema centrale la storia perde di aderenza e lui si ritrova in un finale alla Rambo con esodo drammatico. Comunque do' 6 a Nicolas la sua interpretazione al contrario del film lo merita.

Invia una mail all'autore del commento stuntman bob  @  05/02/2010 17:25:57
   6 / 10
Già che tutti i remake che stanno uscendo hanno rotto,comunque niente di nuovo, va bene da vedere con gli amici esaltati con le sparatorie o con Vincent Vega esaltato con Cage.

Clint Eastwood  @  04/02/2010 19:41:42
   1 / 10
Raramente dò 1, abitualmente trovo sempre qualcosa di buono in un film pessimo e arrivo a dare 2.5-4.5/5, ma qui abbiamo un caso disperato. A questo punto torno a rivedere i film di Van Damme, Seagal e Lundgren.

Trash al 99% (respect per Vincent).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

LaCalamita  @  03/02/2010 04:55:42
   1 / 10
Alex89  @  03/02/2010 00:40:38
   4½ / 10
Ennesimo film di Cage che si immerge in questo nuovo action movie, bhè che dire, il suo parrucchino non gli dona affatto, ma come recitazione a me solitamente piace e stavolta è anche meno tintato del solito, ma in questo giro non mi riesce a coinvolgere più di tanto, ma passiamo al film in se per se;
Per un ora intera aspetto che il film decolli, invece questo non succede, anzi pian piano il film vuole diventare una pelliccola affascinante e di puro stile, in realtà non ci riesce, anzi trasmette solamente disgusto, perchè i pochi dialoghi sono possibili solo con seguenze di sceneggiatura e recitazione eccellenti, invece le pochi immagini sfumate non sono altro che la dimostrazioen che il film è mal riuscito, NON TRASMETTE nulla, nemmeno rabbia, nulla di nulla, assolutamente una pellicola da bocciare..
Disgusto per il forzato "mettiamo stile a questo film",davvero una trasposizione opaca e ormai già vista della redenzione di uno spietato assassino..
Sconsigliato.

stef@no76  @  02/02/2010 21:26:21
   5 / 10
film scontato, piuttosto lento e con un finale banalissimo.... lo sconsiglio

devid83  @  02/02/2010 17:36:33
   7 / 10
peccato per il finale! per il resto si va vedere tranquillamente anche se di film d'azione ce ne sono di migliori, d'altronde nicky doveva recuperare un po di dollari persi con la crisi altrimenti........

megalus  @  31/01/2010 22:41:27
   6 / 10
senza infamie e senza lodi....nè bello nè brutto..semplicemte guardabile..non andate al cinema ma scaricatelo

2 risposte al commento
Ultima risposta 24/02/2010 00.03.09
Visualizza / Rispondi al commento
Franceschiello  @  31/01/2010 22:40:51
   6½ / 10
Un film abbastanza forte in alcune scene...
Un N. Cage finalmente degno di questo nome. Dopo l'interpretazione da oscar di "ladro di orchidee" s'è lasciato andare parecchio con gli ultimi fim schifosi tipo Il prescelto. Lui è adatto. Faccia da uomo introverso e silenzioso. Ottimo.
Davvero interessante la fotografia!!! Musiche adatte. Un film che non se la tira. Godibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Delfina  @  31/01/2010 17:32:36
   6½ / 10
Film d'azione guardabile, ma non eccelso, che si regge prevalentemente sull'interpretazione di Nicolas Cage, e sulla buona fotografia.
Per gli amanti del genere.

Constantine  @  31/01/2010 13:13:21
   5½ / 10
Avendolo visto senza la previa visione dell'originale non posso tracciare differenze o punti di contatto, paragoni, tra quello e questo remake dei fratelli Pang. Detto questo però il film ha dei buoni pregi, che annegano in difetti banali e si scontrano con lo scoglio più grosso; a metà strada tra la produzione americana ed il film asiatico la pellicola risulta sterile, nè carne nè pesce. Cage alla fine ci può anche stare in scena, il ruolo lo conosce, non disdegna affatto (anche se non capisco perchè bisogna cambiare un toupè a film); la regia è molto buona sopratutto nelle scene d'azione, l'atmosfera c'è, mi è piaciuta anche la colonna sonora che traghetta maggiormente dei dialoghi verso un non banalissimo finale forse da salvare. Purtroppo il tutto ha ben poco appeal, il protagonista non fa breccia nel cuore dello spettatore, la vicenda è risaputa, lo svolgimento pure, rimangono solo le buone sequenze ma senza mai coinvolgere troppo (sparatorie finali, appuntamenti tra Joe e la farmacista sordomuta, esterni di Bangkok).

Mezzo voto in meno essendo un remake.

fantasydreams  @  30/01/2010 19:20:08
   6½ / 10
Film di azione riuscito a metà , buona la prima parte del film invece nella seconda metà si perde in scene poco realistiche e frettolose come il finale .

someone else  @  30/01/2010 17:20:59
   7 / 10
Un film onesto, commerciale quanto basta, con alcune scene belle da vedere, storia accettabile e finale non scontato (ma neanche tanto chiaro).

Musiche degne di questo nome.
Riesce a creare una atmosfera alla Blade Runner e mantenerla fino alla fine. Non male.

Un paio di scene splatter ampiamente risparmiabili, ma le scene d'azione sono abbastanza scevre di americanate inutili e comiche. Anzi credo che le sparatorie siano alcune delle più realistiche degli ultimi anni.

Apprezzo il fatto che le battute di Cage fossero molto limitate e che buona parte della storia venga trasmessa senza grossi dialoghi, tramite immagini e musica. Ottima cosa se hai a che fare con Cage.
Anche il personaggio è adatto a Cage, da un assassino quasi ce lo si aspetta un faccione inespressivo come il suo.

Somunque so che vincerà l'oscar per gli effetti speciali solo per il parrucchino di Cage... SPETTACOLARE. XD

dagon  @  29/01/2010 17:46:52
   4½ / 10
film mediocre con un Cage che sembra uscito dal muso delle cere: capigliatura "attaccata", pelle riflettente, sguardo vitreo. Un'ora e mezza che procede stancamente e senza idee con un paio di scene che si salvano (tipo quella con la barca).... evitabilissimo

londra  @  29/01/2010 16:05:06
   4½ / 10
al primo momento mi sono confuso con pippo baudo ...la capigliatura di nicolas cage e la sua struttura è uguale uguale al mitico presentatore..... che dire del film,... guardiamoci dell"altro che è meglio.... nicolas pur bravo lo preferisco in altri ruoli...

l8k47  @  21/01/2010 13:58:19
   5½ / 10
Pensavo molto meglio!!! Quoto anch io l'orribile chioma di capelli di Cage....ahahaha!!! Poteva essere un bel film, ma man mano che va avanti si perde in scene assurde e quasi dispersive per il film stesso. Finale strano, a me ha lasciato l'amaro in bocca!!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

desertoceano  @  19/01/2010 02:09:44
   6 / 10
Il film mi stava piacendo tanto, ( Nicolas Cage é come al solito un mostro del cinema), ma alla fine scade tantissimo.. il finale orrendo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Voto negativo anche alla chioma lunga che non dona per niente a N. Cage!!! terribile!!!

Tom24  @  03/01/2009 01:12:50
   6½ / 10
Non ci siamo proprio, questo remake è anni distante dall'originale.
Tutti gli elementi che rendevano affascinante il primo capitolo sono qui andati persi, sia stilisticamente, sia nella sceneggiatura (Cage parla..). Il film di per sè si salva anche, ma se volete vedervi un buon lavoro puntate su quello del 98.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  14/12/2008 14:13:39
   6 / 10
I fratelli Pang non sono di certo ciò che di meglio ci può offrire il buonissimo cinema asiatico: dopo un bel film come "Bangkok Dangerous" si sbizzariscono con filmacci horror che nulla aggiungono alle solite solfe americane. Che fare allora? Rituffarsi sul loro unico film accettabile sperando di avere successo anche in occidente: il risultato è che al box office americano arrivano sì primi, ma il primo posto meno remunerativo degli ultimi anni (nemmeno 10 milioni di dollari). L'effetto grande star Hollywoodiana non ha funzionato e una trama che non fa di certo urlare all'originalità non è stata d'aiuto.

Il film parla di un killer in viaggio in Thailandia per l'ultimo (oh che caso!!) suo lavoro: l'uccisione di 4 persone con diverse e opposte caratteristiche, dal cattivone spacciatore al politico che porta un messaggio di speranza e di rinnovamento. Logicamente le cose non andranno come dovevano andare e il nostro Joe (Cage) si troverà a dover infrangere una delle regole fondamentali del suo lavoro: "Don't take an interest in people outside of work". Si innamorerà di una farmacista del luogo sordo-muta: la caratteristica del primo film verrà quindi ribaltata, e a soffrire del deficit sensoriale non sarà più il killer bensì la donna amata. Sicuramente non si poteva lasciare una star del calibro di Nicolas Cage senza parole, e così la particolarità cardine dell'idea originale viene tristemente falcidiata. Forse il nipote di Coppola avrebbe avuto bisogno di un ridimensionamento, visto il target di film in cui partecipa negli ultimi anni (sembrano lontanissimi i bei tempi di "The weather man"), e così si ritrova a recitare il solito ruolo consone a film del genere (in modo discreto, ma le sue potenzialità sono altre).

Peccato, poteva essere decisamente migliore, invece ci troviamo davanti ad un prodotto scapestrato, con scene weird (vedi lo scontro sulla barca) ma con comunque un buon ritmo.

Chissà quando e se uscirà in Italia: si rischia di non vederlo nemmeno sullo scaffale del nostro videostore preferito, visto che ancora non ha trovato una distribuzione (in America è uscito i primi giorni di Agosto); di sicuro però nessuno ne sentirà la mancanza. Anonimo.

12 risposte al commento
Ultima risposta 05/02/2010 08.41.50
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008754 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net