avalon regia di Mamoru Oshii Giappone 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

avalon (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film AVALON

Titolo Originale: AVALON

RegiaMamoru Oshii

InterpretiMalgorzata Foremniak, Wladyslaw Kowalski, Jerzy Gudejko, Dariusz Biskupski, Bartek Swiderski, Katarzyna Bargielowska

Durata: h 1.46
NazionalitàGiappone 2001
Generefantascienza
Al cinema nel Settembre 2001

•  Altri film di Mamoru Oshii

Trama del film Avalon

In un mondo futuristico, i giovani diventano sempre pi¨ assuefatti a un simulatore di battaglie illegale (e potenzialmente mortale) chiamato Avalon. Ash, una delle giocatrici migliori, viene a sapere dell'esistenza di alcuni livelli avanzati del gioco, abbandona il suo stile di gioco solitario e si unisce a un gruppo per raggiungere i livelli segreti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,57 / 10 (35 voti)6,57Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Avalon, 35 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

_Hollow_  @  25/06/2016 01:46:03
   10 / 10
Vengo dal vedere Garm Wars, che al momento non commenterò, ma sentivo di dover dir due parole su Avalon. E le due parole sono: un capolavoro.
Se tutta la prima parte fosse il peggior schifo mai girato, quel finale lo proietterebbe comunque nell'olimpo del cinema. Di altrettanto inquietante e memorabile mi vien in mente solo Possession ed Eraserhead.
Beh, in fin dei conti è alla pari con quel capolavoro di Angel's Egg ... e vogliam parlare di Innocence?
Se piace il Cinema, bisogna ringraziare Oshii di esistere.

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/07/2016 04.05.43
Visualizza / Rispondi al commento
Filman  @  23/08/2014 16:42:43
   7 / 10
Addentrandosi nel live-action, Mamoru Oshii idea e dirige AVALON, atipico lungometraggio dalla discreta qualità, discostato, nonostante lo scarno bagaglio tecnico, da un livello filmico di serie B, grazie ad una bellezza di intrinseco spessore, condotta dalla portanza stilistica e dall'utilizzo tematico del regista d'animazione giapponese.
L'interessante creazione di un mondo distopico, dall'atmosfera putrida e irrespirabile, pur non venendo favorito da mezzi tecnici idonei, risulta caratterizzata da immagini filtrate e da ritmi inebrianti, spesso cadenti nella piattezza contenutistica e visiva, ma complessivamente soddisfacenti nell'atipica stilizzazione e nella semplicità elaborativa.
Mancando una congrua proporzionalità tra forma e contenuto, la pellicola riesce comunque ad esprimere la filosofia di Oshii, comunicando un senso di relatività nei confronti di ciò che è concreto, annullando le convinzioni e rendendo autentiche le apparenze, creando sfaccettature che rendono autentico un lavoro tanto imperfetto quanto brillante.

Zanibo  @  17/01/2014 04:24:23
   5½ / 10
Del film mi e` piaciuto solo il finale. Per il resto troppo cupo, lento e apatico per i miei gusti.

Come letto in un commento sotto, ricorda come atmosfera Stalker. Pero` secondo me Stalker e` molto piu` interessante nel delineare i caratteri dei suoi protagonisti, mentre in Avalon sono a tratti poco credibili e anche un po' odiosi.

Riguardo il paragone ricorrente con Matrix: mi e` piaciuto molto di piu` Matrix e comunque i due film tendono ad essere all'opposto:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

baichouu  @  10/08/2013 13:55:32
   1 / 10
Questo film è un insulto per gli appassionati del genere azione/fantascienza e sopratutto agli sparatutto online.

Musiche fuori luogo, azione (c'era azione?) lenta, noiosa e mal sincronizzata per esempio il caricamento delle armi e l'effetto sonoro che si sentiva dopo.

Scene EVIDENTEMENTE ripetute e fermo immagini solo per allungare la durata del film, altre scene inutili girate per lo stesso scopo, un esempio specifico, la scena fissata nella bocca dell'uomo che mangia insieme alla protagonista, trovatemi il senso di quella scena in un film di questo genere senza prima farvi di stupefacenti.

Non hanno senso nemmeno le scene della protagonista in intimo, non mi pare che avesse un tale carattere per adottare quel tipo di atteggiamento, per caso l'avete vista girare in casa in mutande? Io no anzi, ho visto una persona che si è impegnata inutilmente in un film che poteva farla diventare una celebrità come Keanu Reeves in Matrix che tanto brutto e superficiale che ne hanno fatto addirittura una trilogia.

A proposito, dite che Matrix è un film superficiale? Vi sembra superficiale la storia di un ipotetico futuro dove l'Intelligenza Artificiale creata dall'uomo stesso schiavizza l'umanità per sopravvivere, trasformando l'uomo in una fonte di energia?

E mi fermo qui, consigliandovi fortemente di non perdere tempo a verdervi questo film deprimente.

3 risposte al commento
Ultima risposta 10/08/2013 21.56.01
Visualizza / Rispondi al commento
MonkeyIsland  @  01/08/2013 15:10:41
   8 / 10
Sarà che per me Oshii è un genio e forse sono troppo di parte, ma per me questo film vale mille volte il pompatissimo Matrix che a sua volta era già abbastanza scopiazzato da un suo precedente lavoro (Ghost In The Shell).

Pellicola densa e affascinante, dove realtà e gioco si uniscono un po' come accadde in Existenz di Cronenberg.
La colonna sonora è precisa, bellissima e di forte impatto.
Le sequenze ambientate nel gioco sono girate in modo veramente eccelso, visto che lo stile è essenziale,pulito e per niente barocco.
Questo film è una sorta di continuazione del capolavoro Ghost In The Shell visto che lo stile è adottato è sempre il solito.
Imperdibile.


Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/08/2012 18:06:15
   8 / 10
Coerente con la sua produzione precedent come Ghost in the shell, Avalon è stata una bella sorpresa perchè mi ha in qualche modo disorientato in maniera similare alla visione di Existenz, cioè nell'incapacità di stabilire quale sia la realtà. Certamente la fotografia ha contribuito molto, virata nettamente al seppia, opprimente nella sensazione di disagio e solitudine del contesto e dell'apatia della protagonista fuori dal gioco. Non aspettatevi una pellicola sparatutto, ricca di azione e adrenalina. Avalon è qualcosa di nettamente diverso, affascinante a spiazzante come nello stile di Oshii.

elmoro87  @  22/03/2012 11:47:37
   7 / 10
Ho dei gran brutti ricordi con Mamoru Oshii e i suoi ghost in the shell, veramente orribili... Alcune cose da dire: a me le musiche dei film di Oshii mi danno fastidio, lo confermo! Sarà forse per l'insistenza con il quale le inserisce, sarà per la marcatura troppo elevata del suono, ma io non le sopporto... Detto questo passiamo al film in sè: ambientato in una realtà contemporanea grigia e apocalittica, è la storia di Ash, una giocatrice di questo sparatutto che ha una grande ripercussione sui giocatori... Durante il gioco e la ricerca del livello segreto, la protagonista dovrà combattere contro la distinzione tra realtà e finzione... UN bel film, originale, ad alto impatto emotivo... Una bella scoperta venuta dal nulla...

Suskis  @  19/05/2010 00:10:06
   4½ / 10
Filmaccio. Oshii può fare meraviglie e qui non ci prova nemmeno. La storia è abbastanza scadente e, soprattutto, arrivando dopo Matrix, risulta decisamente inutile. Tralasciando la scarsezza di tutto (dai mezzi alla recitazione) si arriva all'irritantissimo finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

biosman2010  @  21/01/2010 01:10:39
   9 / 10
Stile inconfondibile di Mamoru Oshii , le sue opere anche se non di facile e immediata comprensione mi affascinano, inspirando introspezione, inquetudine.
La lentezza è una componente che caratterizza il film, come il colore seppia, la fotografia è stupenda, nonchè le musiche.
Siccome stiamo parlando di un film, espressione personale di un regista di indiscutibile genialità, più che criticare, sarebbe giusto ammettere di non saper apprezzare, o capire, quindi completamente inutile parlare di idee sprecate ecc.

zazzarinho  @  04/01/2010 14:34:27
   7 / 10
la profondità di Mamoru Oshii difficilmente viene compresa restando legati alle immagini.. lo spirito del regista e il suo messaggio vanno compresi dalla mente dello spettatore, dalle sensazioni che la pellicola manda attraverso i silenzi molto più che i dialoghi, non si può pretendere di dare uno sguardo superficiale al film e comprenderne l'essenza. Avalon io lo sintetizzerei, se si può tentare di sintetizzarlo, nella fuga da noi stessi, il virtuale come rifugio alla realtà... tenete ad esempio l'attuale "facebook"... quante persone sono TOTALEMTE DIVERSE DALLA LORO VIVERE REALE IN F.B.? quanti passano ore davanti a facebook rinnegando la realtà? e se facebook sarebbe il nostro Avalon... riuscireste a comprendere meglio la filosofia del film? altro elemento emblematico è il "GHOST" per comprendere Oshii... il punto di fusione tra reale e virtuale, l'anima del virtuale, la capacità di non essere "gioco" progettato dalla mente umana ma bensì... vita propria e ragionamento proprio. inoltre ho sentito parlare di personaggi mummificati... avete mai guardato la vostra immagine in webcam quando siete davanti al pc e scrivente in chat "hahahahah"? ....Avalon è inquietante...

unpoeta67  @  11/11/2009 19:21:29
   4½ / 10
la fotografia è una delle poche cose che ritengo positive , per il resto si passa da una idea buonissima ad uno sviluppo assolutamente da " spreco" . Sconsigliato , a tratt isembra addirittura farsi soffocare dalla musica...di una lentezza esasperante ( inutilmente esasperante) , non possiede azione , quindi non aspettatevela...

kossarr  @  20/08/2009 04:36:29
   4 / 10
Mah, ho letto i vostri commenti prima di inserire il mio... che volutamente non è un commento ma solo un voto... faticoso e poco coinvolgente, il voto l'ho alzato per la fotografia ma meriterebbe un 2 pieno... paragonarlo a matrix come ho letto è come paragonare il risotto alla M...A

lg jacopo  @  20/05/2009 23:58:15
   5½ / 10
gran bella idea..
ma film veramente pesante
poca emozione..

topsecret  @  20/04/2009 19:16:01
   4 / 10
Credo che per apprezzare in toto questo film bisogna essere affascinati dal colore seppia, dalla lirica e dalle storie fredde. All' apparenza una grande idea ma praticamente una pellicola insipida e dannatamente lenta, insomma una causa persa. Un film che sicuramente non piacerà a tutti e che personalmente non ho apprezzato, ritenendolo decisamente noioso, eccessivamente lento e pieno di dettagli poco importanti.
Oramai sono convinto che questo non sia il mio genere di film preferito.

Ciaby  @  04/03/2009 14:46:59
   6 / 10
Film difficilmente digeribile con un cast fin troppo apatico (tranne la protagonista) e una fotografia seppia. Avrei preferito un cast giapponese come il regista...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  20/02/2009 03:57:10
   5 / 10
Strano esperimento. Una fantascienza davvero blanda e sporca. C'è chi dice che sia simile a "Matrix" o che sia la versione giapponese...io dico ma fatemi il piacere!!! Il paragone è irrilevante. Bisogna distaccarsi da ciò che crediamo di sapere ;)))

Un film così così.

Febrisio  @  11/01/2009 20:34:32
   5 / 10
L'ho trovato abbastanza brutto. Dialoghi, quando esistenti, non speciali. Locations, ecco, quelle originali. Salverei poco da questo film. Un idea assolutamente geniale, sprecata in malo modo.

Jude  @  30/03/2008 20:42:16
   7 / 10
Film strano, ambientato in un futuro alquanto decadente, privo delle mirabolanti invenzioni di cui sono zeppi i classici del genere. In questo futuro realtà e finzione si intrecciano diventando un inestricabile nodo nel finale del film. Sapiente la regia che fa soffermare volutamente la telecamera su scene o immagini a prima vista poco importanti. L'utilizzo poi del color seppia fornisce al film un atmosfera ancora più strana.

Raffaž  @  23/03/2008 18:43:20
   4 / 10
Troppo filosofico e noioso! non si capisce dove vuole arrivare il regista! >

Non mi ha lasciato nulla a parte un gran sonno!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  15/01/2008 16:59:37
   4½ / 10
Per una volta non mi trovo d’accordo con la maggior parte dei commenti precedentemente postati.
Ho infatti trovato quest’anomala collaborazione polacco-nipponica decisamente poco interessante,ambiziosamente cervellotica ma poco coinvolgente.
A non avermi convinto è certamente la trama,molto noiosa e con riferimenti filosofico/poetici alquanto trascurabili. Di “Avalon” mi è rimasto poco, oltre ad un finale a sorpresa che desta un poco dal torpore,da salvare sono assolutamente le fascinose ambientazioni, fotografate cupamente con un color seppia che spesso vira quasi al bianco e nero e gli scenari affascinanti in computer grafica ben realizzati,ma altri fattori degni di nota non ne ho ravvisati.
Ho infatti trovato il tutto molto lento,privo di messaggi intriganti,sono lontanissimi i livelli raggiunti dallo stesso autore con i due stupendi anime “Ghost in the shell”.”Avalon” appare piu’ come una copia mal riuscita di “Matrix” con evidenti analogie e debiti nei confronti della saga dei fratelli Wachowski.
Pessimi gli attori,con una protagonista che definire imbalsamata è riduttivo,personalmente considero questo film un clamoroso flop ed una grossa delusione che arriva da un autore meritevole di stima ma che questa volta si affida troppo alla confezione estetica tralasciando colpevolmente quella contenutistica.

ForrestGump88  @  12/01/2008 23:24:00
   8 / 10
Dò 6 alla parte da quando inizia il film fino a quando

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
perché codesto ti trasporta in un mondo dove non riesci a capire se è realtà o finzione, a questa parte dò 10.
Ho dato un'interpretazione al film:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Jumpy  @  04/10/2007 20:33:21
   8 / 10
Musiche e fotografia semplicemente superbe, diverse scene da cineteca...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Anche se la trama mi è sembrata, in sostanza, piuttosto semplice, vengono affrontate, in un modo per certi versi più elegante e raffinato, tematiche proprie del primo Matrix.
Unico neo, a mio parere, è che alcuni passaggi della storia, anche importanti, non sono ben comprensibili se non si ha familiarità con giochi di ruolo e giochi online.

fio81  @  09/07/2007 22:39:32
   9 / 10
Il paragone con Matrix è d'obbligo, in quanto i due film hanno lo stesso "stile" nonostante si sviluppino con ritmi e modi totalmente opposti. La linea tra realtà e immaginario è sottilissima e non si riesce ben a definirla, o forse la realtà è solo quella che ognuno di noi si pone con degli obbiettivi.
Il film ci propone effetti speciali che si mischiano con la realtà, ma sempre contrapposti ad essa come le esplosioni ad immagini, veramente geniali.
La regia poi riesce a incastrare minuziosamente tutti i pezzi contrapponendo riprese a volte banali con alcune ad effetto, di cui se ne apprezza appieno la lentezza, che rende definita e caratteristica la scena o l'azione. E il colore delle scene, e i giochi di luce danno ad ogni immagine quel qualcosa in più che non ci si sarebbe mai aspettato.
Probabilmente c'è molto di più di quello che uno spettatore ci vede e questa è un'impressione che ti rimane dal primo istante.

4 risposte al commento
Ultima risposta 10/07/2007 08.50.43
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Proto Sul Pero  @  26/06/2007 20:04:39
   7 / 10
Mi spiace, perchè ne sarebbe uscito un piccolo capolavoro se solo non mancasse un po' di sale nella trama.
Il film supera comunque abbondantemente la sufficienza per la regia, davvero splendida e la fotografia, che in effetti richiama un po' lo Stalker di Tarkovskij.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  06/05/2007 15:48:55
   8½ / 10
Si è parlato del "Matrix" orientale. Forse anche a ragione , visto che fra le tante cose da cui i fratelli Wachonski avevano attinto c'era sicuramente anche "Ghost in the shell" di Mamoru Oshii.
Ma nella sostanza questi due film sono del tutto opposti.
Ai vari inseguimenti - ammazzamenti- Oshii propone un ritmo asciutto, pacato, senza buffonate, ispirandosi sopratutto alla calma di "Stalker" e ai ritmi russi di Tarkovski.
Personalmente ho odiato "Matrix" ma ho molto amato questo "Avalon", un film difficile, complessissimo, ma lontano anni luce dalle esagerazioni hollywoodiane e con un finale a sorpresa geniale.
Forse va visto almeno un paio di volte ed è di difficile valutazione, ma è una pellicola da vedere, sopratutto se si vuole scoprire il regista giapponese di Ghost in the shell" e il fantastico "Ghost in the shell 2 ".

"Avalon" in ogni caso è il film consigliabile a chi non ha amato "Matrix", tutti gli altri (peggio per loro) saranno tentati di spegnere dopo un quarto d'ora.

theunforgiven  @  10/02/2007 13:09:01
   4 / 10
non sono un'amante del genere....e forse per questo motivo non sono riuscito a catturare la vera essenza di questo film....Allora:musiche e fotografia assolutamente superbe...i colori sono fantastici e è un capolavoro il gioco di luce e ombra che altalena per tutto il corso del film.Grandissima cura dell'aspetto visivo,nel senso dei colori,della fotografia e dell'immagine che arriva a prima vista allo spettatore...e questo secondo me dovrebbe far riflettere sull'arte cinematografica orientale...però ho trovato questa ricerca estrema della bellezza del colore e dell'immagine,delle luci un po' eccessiva..Un po' troppo forzata...,Comunque...Ritornando al film...Anche la regia molto particolare e,devo ammettere,affascinante.Però la storia non è assolutamente proponibile...Gli attori,a parte lei che però ha sempre la stessa faccia per tutto il film,sono disastrosi...La scena dell'incontro "fatale" con Murphy dove qest'ultimo rimane ucciso è ridicola...e non solo quella...La trama non regge e il regista vorrebbe far arrivare qualcosa a colui che osserva ma,almeno nel mio caso è così, non arriva proprio un bel niente...A tratti anche molto preternzioso...Non sopporto film come Matrix,Ghost in the shell o questo Avalon...Per questo chiedo di perdonare il mio voto a tutti gli appassionati e a coloro che hanno dato un voto alto al film...Scusate,ma questa è la mia opinione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  14/12/2006 23:45:59
   9 / 10
Da tempo nn vedevo un'opera che mi colpisse tanto... Ci sono scene che mi rimarranno nella mente. Da una storia con cui un qualsiasi regista americano avrebbe fatto una tamarrata, Mamoru Oshii produce un film introspettivo e spesso poetico... Fotografia e musiche eccelse e soprattutto una trama nn accessoria agli effetti speciali anzi... Non gli do il massimo per l'eccessiva lentezza di alcune parti, ma cmq ottimo...

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/01/2007 08.24.43
Visualizza / Rispondi al commento
86marco86  @  27/05/2006 14:31:16
   4½ / 10
Ragazzi, non mi uccidete ma a me non è piaciuto per niente. Non ha una bella trama, non si capisce alla fine cosa succede...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 24/02/2010 18.27.15
Visualizza / Rispondi al commento
orange  @  23/04/2006 23:32:27
   8½ / 10
Oltre Matrix e Existence.Mai visto un film con immagini così belle...che fotografia!
Affascinante a dismisura e con una colonna sonora stupenda.

MICIO69  @  19/03/2006 17:55:34
   9 / 10
A me il film sinceramente è piaciuto moltissimo!!!!!bisogna guardarlo un paio di volte se nn tre per capirlo bene....lo visto 1settima fà....e spero che c sia un continuo......nn ho ben capito il significato finale ma spero in un continuo....ciao a tutti!!!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  02/02/2006 21:01:49
   6½ / 10
mah....film atipico, in realtà fino a 3/4 di film mi chiedevo se stavo guardando un film o una specie di final fantasy, e comunque era di una noia pazzesca, ma l'1/4 finale non è da buttare, anzi apprezzabilissimo.

rimanda al sicuramente superiore ghost in the shell (...notare il cane!)

SmimuMaker  @  21/01/2006 22:58:50
   7½ / 10
Pensavo fosse una copia di Matrix invece è stata una piacevole sorpresa!
Però c'è una cosa che non capisco...ma cosa vuol dire il finale?

Giglio  @  15/03/2005 21:10:43
   8 / 10
Finalmente un film dove l'uso di effetti computerizzati (tra l'altro eccellenti a mio avviso) fanno da cornice ad una trama anzichè supplirla!!!!!
Non di facile ed immediata comprensione, è un film che và rivisto per apprezzarlo in pieno.
Si vede la mano giapponese del regista,pur essendo tutti occidentali (polacchi?) gli attori, nelle atmosfere cupe,nell'economia dei dialoghi nella poesia dei movimenti.
...purtroppo (o per fortuna)non piacerà a tanti per gli stessi motivi che me l'hanno fatto apprezzare.


JoJo 3.62  @  30/01/2005 11:37:35
   7 / 10
La regia di Oshii è veramente qualcosa di eccezionale: carica d'emotività ed incredibilmente coinvolgente. La cosa s'evidenzia particolarmente se si pensa alla trama della storia, alquanto fragile e resa in una maniera non proprio magistrale. La sceneggiatura difatti è la (grave) pecca di questo film, che pure viene ampiamente nascosta (ma non sufficientemente) dal lavoro di Oshii dietro la cinepresa: un lavoro da strappalacrime.
Bello, ma troppo fragile.

Gruppo REDAZIONE Invia una mail all'autore del commento cash  @  13/01/2005 13:05:42
   9 / 10
ragazzi, ci troviamo di fronte ad un assoluto capolavoro. Il regista di ghost in the shell si cimenta questa volta con il "cinema dal vero", con risultati a dir poco spettacolari. Diciamo subito che questo è l'antimatrix per eccellenza, il che non è poco; del superficialissimo film prende alcuni aspetti di fondo (che poi erano anche in parte concetti di ghost, quindi è più giusto dire che matrix attinge da qui), ma la sua grandezza sta nel non spiegare assolutamente nulla. La regia è calmissima, lenta (ma mai noiosa) e puntuale. Sotto certi aspetti ricorda il capolavoro tarkovskiano, cioè "stalker", da cui muta la fotografia "seppiata". Purtroppo non posso accennare molto circa la trama; il film è una continua scoperta. Non aspettatevi di trovarvi di fronte ad un film tutto effettacci, spara-spara o robe del genere; ho già detto che è l'antimatrix. Qui è ammessa solo la profondità e l'introspezione. E se qualcuno sarà tentato di staccare dopo la prima mezz'ora, beh, tanto meglio.

6 risposte al commento
Ultima risposta 10/02/2007 12.56.58
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdade
 NEW
a proposito di rosea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre austral
 NEW
figli del setfulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundi
 NEW
grazie a diogretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)
 NEW
il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil criminale
 NEW
il mio profilo miglioreil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 NEW
jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)
 NEW
maleficent 2: signora del malemanta raymarriage storymartin edenmes jours de gloire
 NEW
metallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la bufera
 NEW
panama papersparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscales
 NEW
scary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligari
 NEW
se mi vuoi bene
 NEW
searching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wall
 NEW
the informer - tre secondi per sopravvivere
 NEW
the kill teamthe king (2019)the kingmakerthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp network
 NEW
weathering with you - la ragazza del tempowomanyesterday (2019)you will die at 20yuli - danza e liberta'zerozerozero - stagione 1zumiriki

993138 commenti su 42194 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net