assalto finale regia di Phil Karlson, Roger Corman USA 1967
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

assalto finale (1967)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film ASSALTO FINALE

Titolo Originale: A TIME FOR KILLING

RegiaPhil Karlson, Roger Corman

InterpretiGeorge Hamilton, Glenn Ford, Inger Stevens, Harrison Ford, George Hamilton

Durata: h 1.28
NazionalitàUSA 1967
Generewestern
Al cinema nell'Agosto 1967

•  Altri film di Phil Karlson
•  Altri film di Roger Corman

Trama del film Assalto finale

Un ufficiale sudista evade con un gruppo di suoi soldati. Non rivela che la guerra Ŕ finita (cosa che lui sa) e continua a depredare e uccidere.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,75 / 10 (2 voti)5,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Assalto finale, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  22/06/2022 22:12:14
   5½ / 10
Dispiace per Glenn Ford che si è lasciato coinvolgere in questo film di guerra, dall'ambientazione western, piuttosto mediocre che è in possesso di una sceneggiatura debole e deficitaria. Tra i temi trattati si evidenziano quelli della follia e della vendetta: tra soldati psicopatici e sanguinari, pusillanimi e grandissimi idioti, si snoda una storia fiacca, raffazzonata alla meglio, minata forse dalle beghe che coinvolsero il regista Corman e la produzione. Personaggi caratterizzati in maniera poco convincente, scene girate con una certa confusione, intervallate da altre con velleità da commedia (non se ne capisce il motivo), primi piani sulla protagonista femminile che assume atteggiamenti palesemente contraddittori e un finale buttato a caso e con una certa fretta, come a voler concludere presto un film che non convince e non appassiona.
Tra i pochi pregi la prova di Ford, la fotografia e le location.

daniele64  @  16/02/2021 12:37:50
   6 / 10
Sul finire della Guerra di Secessione , un gruppetto di soldati sudisti fugge da un campo di prigionia nordista e si dirige al confine con il Messico , ma saranno inseguiti senza quartiere ... L' odio è contagioso ? Parrebbe proprio di sì , a guardare questo film . E' il sentimento dominante dall' inizio alla fine . Mentre c' è aria di smobilitazione vista l' imminente fine del conflitto , alcuni personaggi ne sono impregnati e lo spargono a piene mani . Dal comandante del forte che non ha alcun rispetto del prigioniero da giustiziare e così rinfocola i rancori , al capitano sudista che non sopporta la sconfitta e pronostica che gli strascichi dureranno almeno un secolo ( facile , eh ! ) e dopo tiene nascosta la notizia dell' armistizio ai suoi uomini e ne rallenta la fuga solo perchè continuino a combattere i nemici . Ma poi il terribile sentimento si trasmette alla donna prigioniera umiliata dal capitano , la quale lo passa infine al maggiore nordista suo fidanzato , che così da uomo ragionevole e corretto si trasforma in un cacciatore assetato di vendetta . Ben pochi personaggi si salvano dal contagio dell' odio ed ancora meno sono quelli che sopravviveranno per rendersi conto dell' inutile stupidità delle loro azioni . Il film non è un capolavoro di precisione , come testimoniano alcuni marchiani errori di montaggio , ma ha pure qualche aspetto positivo , primo tra tutti le bellissime locations selvagge in mezzo alle montagne ed ai deserti dello Utah . Il nome di punta del cast è ovviamente quello di Glenn Ford , un po' imbolsito ed impegnato nell' inedito ruolo dell' ufficiale unionista . Il suo avversario è il fanatico e rancoroso George Hamilton , dal cipiglio altezzoso e dalla zazzera sempre in ordine . Il personaggio femminile è la sfortunata svedese Inger Stevens , mentre nella truppa di contorno si notano le facce di Harry Dean Stanton , di Tim Carey , di Kenneth Tobey , di Dick Miller e di un quasi esordiente Harrison Ford , con tanto di basettoni . La direzione di questa pellicola è attribuita a due registi : ufficialmente al prolificissimo ma ormai dimenticato Phil Karlson , ufficiosamente al celebre re dei B movies , Roger Corman . Non mi resta che da sottolineare che anche stavolta il titolo originale ( " A time for killing " ) è molto meglio di quello italiano , prima di concludere con il mio voto , che è un dignitoso 6- .

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1049629 commenti su 50672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACK SUMMER - STAGIONE 2FABBRICANTE DI LACRIMEFALLOUT - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 2FARSCAPE - STAGIONE 3FARSCAPE - STAGIONE 4FOR ALL MANKIND - STAGIONE 1FOR ALL MANKIND - STAGIONE 2FOR ALL MANKIND - STAGIONE 3FOR ALL MANKIND - STAGIONE 4INVASION - STAGIONE 1LA CREATURA DI GYEONGSEONG - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 2SNOWFALL - STAGIONE 3SNOWFALL - STAGIONE 4SNOWFALL - STAGIONE 5SNOWFALL - STAGIONE 6THE CHOSEN - STAGIONE 1THE CHOSEN - STAGIONE 2THE CHOSEN - STAGIONE 3THE WALKING DEAD: THE ONES WHO LIVE - STAGIONE 1V - STAGIONE 1V - STAGIONE 2WILLOW - STAGIONE 1

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net