ali' regia di Michael Mann USA 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ali' (2001)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film ALI'

Titolo Originale: ALI'

RegiaMichael Mann

InterpretiWill Smith, Jamie Foxx, Jon Voight, Mario Van Peebles, Ron Silver

Durata: h 2.36
NazionalitàUSA 2001
Genereazione
Al cinema nel Marzo 2002

•  Altri film di Michael Mann

Trama del film Ali'

La vita del leggendario campione dei pesi massimi Cassius Clay, dai suoi successi sportivi, al suo impegno come sostenitore della 'protesta nera' portata avanti da Malcolm X, alla conversione alla fede islamica che lo port˛ a cambiare il suo nome in Muhammad Alý. Il film si concentra sul suo periodo leggendario, dalla vittoria della medaglia d'oro alle Olimpiadi di Roma alla riconquista del titolo dei pesi massimi contro Spinks nel 1979.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,10 / 10 (116 voti)7,10Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Ali', 116 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

GianniArshavin  @  17/02/2014 17:12:43
   7 / 10
Mann si conferma un grande autore,forse fra quelli più sottovalutati degli ultimi anni.
Alì è una pellicola intensa,tecnicamente eccelsa,che ci racconta i 10 anni di vita più importanti di Muhammad Alì,fra sport,donne,religione e politica.
A dare volto all'iconico pugile viene scelto Will Smith,qui alla sua prova più importante,davvero bravissimo nel rappresentare un personaggio così difficile.
La regia di Mann è come di consueto perfetta,e la sua classe emerge sia nelle sequenze sul ring che in quelle non legate agli incontri. Anche la colonna sonora (elemento spesso di qualità nelle pellicole del cineasta americano) e la scenografia sono di grande livello.
La storia,come era doveroso fare visto il personaggio,non si concentra solo sull'Alì pugile ma anche e soprattutto sull'Alì uomo;il film difatti si sofferma molto sulla coerenza e sull'incoerenza di questo personaggio tanto controverso,ambiguo e amato. Molto spazio di conseguenza viene dedicato alla sua conversione all'Islam e al suo rifiuto di finire sotto le armi.
Il ritmo è buono,anche se in alcuni punti l'opera potrebbe risultare un po lenta.
I personaggi di contorto sono ben caratterizzati,ad accezione forse degli avversari di Clay.
Comunque il difetto principale di questo prodotto (parere molto soggettivo)è il coinvolgimento non elevatissimo,cosa che non mi sarei aspettato da un film dedicato a ad un'icona come Muhammad Alì.

ferzbox  @  19/02/2013 15:47:14
   5 / 10
Sentite,con tutto rispetto per Michael Mann,con tutto rispetto per Cassius Clay..ma personalmente questo film l'ho trovato troppo lento e noioso...
Non voglio mettere in dubbio che forse rivedendolo lo potrei rivalutare..ma nonostante sono un grande amante del cinema e apprezzo lo sport del pugilato,nonchè la sua storia,non sono riuscito a farmi coinvolgere...
Troppo saporifero per i miei gusti,non c'era niente che accendeva la fiamma dell'interesse...era sbagliata la formula di narrazzione,è questo il problema...ma è anche vero che sono punti di vista.

prof.donhoffman  @  29/11/2012 11:24:47
   7½ / 10
Non tra i miei preferiti nel genere, né tra i migliori di Mann. Un film splendidamente diretto comunque.

gianni1969  @  25/11/2012 21:21:29
   8 / 10
storia di mohamed ali',con un grande will smith,qui ingrossato di tanti kg,un po in stile de niro"toro scatenato",ben documentato e mai sopra le righe,poi sono amante del genere sportivo

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  12/09/2012 22:29:41
   8 / 10
"Alì" ha molti più punti in contatto con Malcom X (il film) che con Toro Scatenato, anche se Mann ha di certo in mente il modello di Scorsese. Proprio la sua vocazione antirazziale e ideologica risulta un poco semplicistica e qualunquista, perchè sembra un efford necessario per descrivere la vita di Cassius Clay e soprattutto la sua carriera. Diciamo che Will Smith regge la parte mirabilmente, con la giusta strafottenza carnale di un personaggio storico dello sport e un uomo altrettanto controverso. Diverso è il supporto spettacolare del film, che va oltre ogni aspettativa. Mann dirige splendidamente gli incontri (da antologia quello, storico, in Africa negli anni 70") che sono in assoluto le immagini di pugilato più affascinanti della storia del cinema. Un film forse agiografico e non privo di difetti, ma grandissimo

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  20/08/2012 23:48:43
   7½ / 10
Ali: l'identità, il nuovo nome che soppianta quello da schiavo, Cassius Clay.
C'è n'è di cose da raccontare in un biopic sul più grande pugile di sempre; una vita fuori dal ring altrettanto straordinaria, specie davanti le telecamere; un carisma esplosivo. Muhammad Ali era uno spettacolo non solo dentro al ring ma anche fuori.
Mann in questo senso svolge il compitino, racconta la sua facile passione per le donne, gli incontri storici ripresi a volte in maniera pressoché identica, la conversione islamica e l'impegno razziale senza ovviamente declinare un approfondimento psicologico che poi dovrebbe essere la cosa più interessante visto che Ali, in fin dei conti, era tutto tranne che facile da capire vista la sua maschera di esuberanza e spacconeria.
In due ore e mezza dieci anni da raccontare risultano troppi, tutto scorre via nella giusta misura, sia chiaro, ma non ci si entusiasma. Non c'è un momento in cui dire: ecco, questo film è grandioso. Mann tecnicamente è il solito mostro, Will Smith regge alla grande la prova più difficile della sua carriera (nulla di eccezionale ma è bravo), il nutrito cast di stelle è perfetto (Jon Voight bravissimo e irriconoscibile). Tutto troppo algido, troppo perfettino. Tutto come da programma. Se il cinema è sorpresa, emozione, completo spiazzamento allora questo film riesce solo in parte nel compito. Se si cerca un film biografico e una storia sportiva è un must, va visto.

elmoro87  @  18/05/2012 12:49:08
   7 / 10
Impeccabile Michael Mann nel realizzare la cronostoria di Muhammad Alì dalla conquista del titolo alla riconquista del Rumble in the jungle contro Foreman, realizzando una storia lineare e senza troppi romanticismi, lasciati solo alla buona ma non immensa prova di Will Smith, che non ho visto perfettamente in parte, anzi posso dire che in certi punti stonava col contesto... Per il resto è un buon film abbastanza lungo (circa 2 ore e mezzo) anche se non annoia mai... Discreto!

gemellino86  @  29/03/2012 09:52:16
   6½ / 10
Mann farà meglio con "Collateral" ma questo "Alì" non è male pur essendo il classico polpettone americano. Non mi è piaciuto Smith. Voight invece è bravo. Durata troppo eccessiva che abbassa ulteriormente la valutazione.

Andrea Cisonkik  @  19/03/2012 17:28:12
   6 / 10
un film troppo incentrato sulle relazioni amorose del protagonista che sul resto della sua vita e sui combattimenti.bellissima la colonna sonora e un will smith sotto tono

jb333  @  08/11/2011 13:07:38
   8 / 10
bulldog  @  26/05/2011 18:28:22
   5 / 10
M.Mann prova a cimentarsi con la ricostruzione biografica della vita di Cassius Clay e lo fa con la solita perizia tecnica che lo contraddistingue.

Risultato?
Scarso, W.Smith è incredibilmente volenteroso ma è praticamente sempre fuori parte, le ricostruzioni sia storiche che sportive sono poco più che formali, non basta una buona regia per giustificare il tutto.

giraldiro  @  13/09/2010 01:50:42
   7½ / 10
Molto ben fatto. Lo si segue bene e Will Smith è convincente come in nessun altro film.

topsecret  @  02/05/2010 17:11:49
   6 / 10
Buona l'interpretazione di un Will Smith maturo e convincente nei panni di Cassius Clay (Muhammad Alì). Il film però non mi ha coinvolto in maniera significativa a causa di una storia che si perdeva in lungaggini evitabili e per colpa di un ritmo non sempre fluido che non mi ha permesso di appassionarmi come avrei voluto.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  22/03/2010 17:39:56
   7½ / 10
Biografia sui dieci anni di vita più incredibili dello sportivo più incredibile del ventesimo secolo.

Non è solo una lotta sul ring, ma è anche una lotta interiore ed una lotta contro il mondo, e Mann, aiutato da uno Smith bravissimo, la descrive in maniera impeccabile.

Peccato però che a volte sia sin troppo didascalico.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  22/03/2010 16:31:24
   9 / 10
Michael Mann non si smentisce mai. Un'opera giustamente osannata dalla critica ma generalmente sottovalutata dal pubblico (basta vedere il voto qui o su IMDB). Un gran bel film drammatico che ricostruisce perfettamente la vita del campione, (soffermandosi di più sulla sua vita privata che sulla parte sportiva) e l'epoca che lo circonda (l'obbligo di leva, i conflitti razziali ecc...) con un taglio quasi documentaristico, mai superficiale o troppo Hollywoodiano.
Da Oscar l'interpretazione di Will Smith, praticamente uguale nel fisico e nel volto ad Alì, e buono il cast di contorno, così come lo sono le musiche, il montaggio dei combattimenti, la fotografia e ovviamente la regia.
Per gli appassionati di pugilato poi, un must.
La durata può essere un pregio o un difetto a seconda dei gusti

vale1984  @  07/03/2010 18:59:49
   7 / 10
Buon film che mi ha fatto conoscere la vita travagliata di questo grande personaggio dello sport...interessante e capace di far conoscere un mondo diverso...bravo Smith...bel film anche se un tantino troppo lungo.

calso  @  05/03/2010 14:10:08
   7½ / 10
Veramente un bel film; un ruolo impegnativo per Smith che riesce a dare spessore ad un personaggio importante sia storicamente sia per lo sport...insomma assolutamente da vedere; un pò troppo lungo ma comunque molto bello

ste 10  @  01/02/2010 18:40:03
   7½ / 10
A me il film è piaciuto, la storia di Ali è di per se molto avvincente, il film poteva essere fatto meglio ma tutto sommato è abbastanza riuscito, buona prova di Will Smith

addicted  @  05/11/2009 16:40:52
   7 / 10
Sono un ammiratore di Mann. Credo che abbia classe e poesia. Tuttavia questo Alì paga il prezzo di una durata eccessiva e di una sovrabbondanza quasi barocca. Non mancano i momenti di grande cinema alla Mann. Ma è tutto "troppo". Solo un po' di misura e avremmo avuto un 10,

Constantine  @  02/11/2009 17:18:02
   7½ / 10
Il tocco sapiente di Mann si percepisce fin dai titoli iniziali, la regia infatti, è la cosa migliore di questo progetto curato al dettaglio (notare riprese dei combattimenti) ma che non sfrutta come avrebbe dovuto il grande materiale a sua disposizione. Grande Smith che si cala completamente nella parte del campione, ottimi nel loro lavoro di spalla Voight e Foxx, in alcuni tratti troppo lento il film e non ho trovato ben miscelata spesso la colonna sonora. Rimane l'ennesimo buonissimo prodotto di Mann che paga il fatto di averci abituato davvero troppo bene.

"Te lo farò ripetere qui lungo per terra, come mi chiamo io? Dimmi il mio nome! Voglio che diciate alle vostre zie, ai vostri zii, e a tutti gli amici di accendere il televisore e la radio perché non ho mai desiderato così tanto pestare un uomo in vita mia."

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  31/10/2009 21:49:09
   8½ / 10
Mann che racconta dieci anni di Mohamed Alì. Scommessa difficile vista l'importanza della valenza simbolica del personaggio, ma la vince perchè Alì è uno dei migliori biopic che abbia visto. Bravo e attento a raccontare la maturazione interiore di un uomo che non nascondeva ciò che pensava, fino a raggiungere la piena consapevolezza del suo ruolo. Grande regia sia nei combattimenti sul ring e sia nei momenti più minimalisti. Un applauso sincero a Will Smith che in un colpo solo ha fatto vedere le sue qualità di attore dopo pellicole abbastanza dimenticabili e una schiera di comprimari di lusso affatto sprecati e non oscurati dal protagonista.

2 risposte al commento
Ultima risposta 12/09/2012 23.25.28
Visualizza / Rispondi al commento
edmond90  @  31/10/2009 07:49:28
   9 / 10
Grande film di pugilato diretto dal mitico Michael Mann,ottimo come sempre alla regia.Sorprendente l'interpretazione di Will Smith,davvero molto in parte

corbi91  @  06/10/2009 22:58:56
   7 / 10
Bel film, che racconta la storia di Cassius Clay, ma niente di eccezzionale, a mio parere troppo lungo, risulta a tratti lento , appena appena noioso. Ottima prova di Will Smith, che è davvero il migliore. Da vedere anche se per i miei gusti è un gradino sotto i miei film preferiti di questo genere, tipo Rocky e Cinderella man.

floyd80  @  01/10/2009 15:23:52
   8 / 10
Un grande film da un maestoso regista.
W. Smith finalmente diventa attore e la sua carriera ne beneficierà molto, la parte di Mohammed Alì sembra disegnata su di lui e la indossa come un guanto da boxe.
Le musiche sono fantastiche (e non invadenti come dice qualcuno) e il livello della pellicola è di altissimo livello.
Unico neo qualche bug nella sceneggiatura ma niente di fastidioso.

forzalube  @  01/09/2009 03:57:47
   5 / 10
Eccessivamente lungo e dal ritmo lento finisce per risultare anche un po' noioso. Le scene di pugilato non mi sono parse particolarmente riuscite e la colonna sonora mi è sembrata troppo invadente. Anche la sceneggiatura ha le sue pecche ed alla fine il film mi ha coinvolto poco. Il peggiore di Michael Mann tra i film che ho visto.

david briar  @  26/08/2009 19:18:39
   9 / 10
alì è un film molto bello, emozionante, commovente e realistico. la regia di mann è attenta, misurata e grandiosa; le interpretazioni di will smith(che diventa cassius clay), jon voight e jammie foxx sono straordinarie; la fotografia meritava l' oscar.
è una pellicola sulla libertà, sulla religione, sull' uguaglianza e sul razzismo, che lascia il pugilato sullo sfondo, per approfondire psicologicamente il personaggio, pieno di personalità e assolutamente unico nel suo genere, scomodo per lo stato.
fatti molto bene gli incontri di lotta, veritieri e realistici. bella la colonna sonora(quasi tutta cantata da persone di colore).
da antologia lo splendido finale, che dimostra l' incredibile grandezza di muhammed alì, non solo come persona, ma anche a livello tecnico nel pugilato.
straconsigliato. uno dei migliori film del decennio.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

DarkRareMirko  @  14/08/2009 01:10:57
   9 / 10
Solidissimo film di Mann, tra i suoi migliori in assoluto; persino la prolissità, difetto principale della sua attentissima regia, qui si sente molto meno.

Un mito anche Smith, che con questo film passa a pieno diritto alla nomea di attore con la A maiscola, pur essendo stato sempre bravo anche in film precedenti, da lui anche sempre discretamente ben scelti.

Si citan pure scene che si posson vedere in altri film (tipo l'assassinio di Malcolm X, vedibile nel grande omonimo film di Spike Lee) e bravissimi sono pure Voight, Van Peebles e Foxx.

Grande agiografia dedicata ad un grande del pugilato, da non perdere.

camifilm  @  14/08/2009 00:58:35
   6½ / 10
Non è che mi ha entusiasmato molto. Forse qualche taglio di scena qui e la, rischia di annoiare in alcuni punti. Il personaggio viene ben interpretato da Will Smith, e anche il periodo storico viene ben classificato. Non mi aspettavo un film alla rocky, qui non era il caso.
In finale lo consiglio, ma è lungo... e lungo inteso che alcui momenti si può benissimo mandare avanti il film... mi pare di ricordare la scena di quando lui corre... troppo lunga...

TheLegend  @  02/08/2009 23:41:48
   7 / 10
Bella ricostruzione della vita di Alì.
Will Smith riesce abbastanza bene nell'interpretazione e la storia,forse un pò pompata,riesce comunque a non annoiare mai...

FurFante9  @  30/03/2009 22:03:38
   10 / 10
Per me è un capolavoro, Will Smith da un'interpretazione magistrale ed il film racconta in maniera eccezionale la vità del grande Alì. Da vedere! Voto: 8,5...ma essendo il film che mio padre APPREZZO' tnt, perchè narra le vicende del suo idolo, non posso che mettere 10 .....e immagino mi capirete!

Raging Bull 92  @  20/02/2009 15:07:40
   8 / 10
Ottimo film, superba regia di Michael Mann, bravo Will Smith.
Non si può definire la storia completa di Cassius Clay, dato che nel film ha inizio quando Muhammad è già all'apice del successo essendo campione.
Secondo me potevano farla completa, anche se questo film è molto bello già così.
Cosigliato...

3 risposte al commento
Ultima risposta 23/02/2009 06.12.17
Visualizza / Rispondi al commento
androjoker  @  22/01/2009 00:26:57
   6 / 10
Non mi ha emozionato granchè...con un soggetto cosi poi avrebbe dovuto emozionare molto di più secondo me.
La storia bisogna comunque saperla prima di guardare il film sennò non si capisce molto (ad esmepio la tattica contro Foreman..).
Poi Foreman quanti anni ha?Dovrebbe averne 25 ed essere + giovane di will smith..cavolo ne dimostra almeno 40...bah.

Scorre noioso senza emozionare molto secondo me.Una biografia lunga e abbastanza piatta.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Hitchens  @  18/01/2009 22:55:03
   8 / 10
La vita del più grande pugile della storia ( Cassius Clay ), viene rappresentata in questa pellicola e ne viene fuori un gran bel film.
Bravissimi Will Smith e Jamie Foxx!

Alone  @  18/01/2009 13:49:57
   7½ / 10
Gran bel Film sulla vita del leggendario Cassius Clay. Consiglio a tutti gli appassionati.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  15/01/2009 10:55:27
   7 / 10
Dopo aver visto 2 volte Alì confermo la mia opinione, ovvero che sia un buon film biografico ma che da Mann mi aspettavo qualcosa di più. La sua mano si vede dalle primissime inquadrature ma questo film biografico, seppur supportato dall'ottima prova di Smith, non lo annovero tra le sue cose migliori. Mi è piaciuto molto anche Foxx, così come la buona dose di incontri ricreati. Forse è un po' troppo lungo, ma comunque consigliabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  09/01/2009 14:49:19
   7½ / 10
E' la vita di Cassius Clay realizzata tremendamente bene. Spettacolare da vedere e con l'aggancio della colonna sonora splendida e d'impatto, questo film sa essere intelligente e ritmato. Consigliato agli amanti del genere e anche ai cinefili più sfegatati!

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/01/2009 15.29.57
Visualizza / Rispondi al commento
bloodyhand  @  04/01/2009 20:40:14
   8½ / 10
Film stupendo .... la prima parte

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e un poco noiosa ... ma subito dopo il film comincia a rendersi interessante , stupenda la scena dove

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER ... azzeccatissima la colonna sonora .... film davvero ben riuscito...

gasy  @  03/01/2009 14:26:21
   7 / 10
Smith è irriconoscibile e molto bravo. Però il film ha qualcosa di non riuscito. Fuori dal suo ambiente Mann non riesce ad esprimersi al massimo. Uno dei Biotopic sui pugili che ho apprezzato di meno.

Rand  @  25/12/2008 20:52:05
   8½ / 10
Film eccellente,Mann rappresenta un periodo storico in cui un personaggio iconico come Alì si muove,facendo cose giuste e sbagliate,in un periodo della sua vita che probabilmente ha rappresentato l'apice a livello sportivo e umano,forse anche morale.Ottimi interpreti,Smith dimostra di avere veramente talento quando non è impegnato acazzeggiare in film improponibili,Jamie Foxx viene fuori in un ruolo secondario ma non per questo meno importante.Lo stile di Mann ne viene fuori al bacio.In definitiva un grandissimo film del grande regista americano.

antonioba  @  03/12/2008 09:00:16
   3½ / 10
Un film che mi ha irritato. Un polpettone che alla fine confonde lo spettatore.
Si parte con alì musulmano si focalizza su malcom ma non approfondisce, si continua con alì accusato senza dare spazio nè all'iter giudiziario nè ai suoi successi da atleta; si focalizza solo su alì che grida, che corre, che combatte.
Una confusione narrativa degno di un film mediocre

manera4  @  06/11/2008 11:56:16
   7 / 10
bel film abbastanza fedele alla realtà

Pekisch  @  11/08/2008 15:53:05
   5½ / 10
A me non è piaciuto per niente. Nemmeno Will Smith sembra sia riuscito a dare il meglio di sé, e ho trovato sprecato anche Jamie Foxx.
Il personaggio di Muhammad Alì è stato caratterizzato in modo tale da risultare a volte anche antipatico, e il film è a volte un po' prolisso dove potrebbe evitare di esserlo.

Nemmeno il combattimento finale sembra essere coinvolgente così come dovrebbe essere. Il film è salvato solo dal pensiero "questa è una storia vera, esiste davvero questo campione".

Desk88  @  01/08/2008 17:44:25
   7 / 10
Non mi è dispiaciuto come film. Il 7 è più per Will Smith e Cassius Clay (la cui storia viene narrata) che per altro. Resta cmq guardabile e a tratti coinvolge. Un po' prolisso forse.

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  18/07/2008 01:33:19
   6 / 10
Non mi ha preso più di tanto. Troppo lento, troppi momenti prolissi, infiniti che sembravano durare per sempre. Bravo come al solito Will Smith, prende la sufficienza grazie alla recitazione e alla fedeltà della storia di alì, soprattutto nel primo combattimento. Stesse identiche mosse.

Gentiluomo  @  28/06/2008 12:27:42
   7 / 10
La cosa che più mi ha colpito è il ritratto del personaggio, Cassius Clay un uomo di colore che non vuole scendere a compromessi...Molto bella la frase " io non voglio essere ciò che voi volete farmi essere"....

THE_FEX84  @  03/05/2008 16:26:14
   8 / 10
Mann descrive la vita del popolare pugile confezionando un biopic che si eleva da altre pellicole analoghe(basate sul principio dello scavo esasperato nella vita di celebri star)che convince pienamente,aiutato da una ricostruzione dei fatti precisa ed accurata,dove la fotografia(ottima)rende bene la mancanza di gioia che traspare in ogni sequenza,anche nei momenti felici.Clay è descritto come un eroe positivo e le sue sfide sul ring vengono metaforicamente interpretate come rivalse di un'esistenza tiranna.Le sue vincite sono risultati ottenuti grazie ad una sicurezza interiore che lo porta ad essere un vincente,anche nelle occasioni in cui finisce k.o.I suoi rapporti sentimentali,lasciati apparentemente sullo sfondo lo aiutano a caricarsi e a crescere cerebralmente,anche quando non vanno in porto;stessa cosa vale per le amicizie,dove dimostrerà una tale conoscenza dei rapporti umani(grazie al ring) da captare immediatamente chi conta e chi non vale nulla.La conversione alla fede islamica,darà a lui l'opportunità di rinascere e a rivivere una seconda vita più meditata e spirituale che ha sempre fatto parte del suo animo sin dalla conoscenza del suo più grande e unico vero amico Malcom X(di cui sosterrà le teorie appoggiandolo fino al suo barbaro assassinio).Le musiche sono integrate nel film e ben corrisposte in ogni sequenza.Smith si cala con professionalità da Actors' Studio nei panni di Alì meritandosi una nomination all'Oscar;ottimo anche Jon Voight,il giornalista sbeffeggiato da Clay, sostenitore e vicino al pugile in ogni occasione,anche lui nominato all' Oscar come attore non protagonista.Qualche stonatura nel ritmo si sente:ma Mann sa il fatto suo e anche se il film non è un capolavoro,è consigliabile a chi adora questo regista che ama coinvolgere il pubblico con un modo di raccontare semplicemente intenso e inusuale,che invita al rispetto e che fa credere a quello che vediamo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Granf  @  27/04/2008 12:49:42
   7½ / 10
Bellissimo film sulla boxe e sulla vita del suo più importante e famoso pugile,Cassius Clay.
Dalla prima splendida inquadratura si riconosce lo stile meraviglioso di Mann,che dirige perfettamente e ci regala incredibili emozioni durante gli incontri.
La pecca del film è forse l'eccessiva lunghezza,infatti con una mezzora in meno sarebbe stato meglio. Mann si dilunga troppo nell'ultima parte,quella prima del combattimento finale.
Ottimamente delineato Alì,che riusciamo a conoscere perfettamente anche grazie all'ottima interpretazione di Will Smith. Bravissimo anche Jamie Foxx.
Leggermente inferiore agli altri film del regista è comunque carico di emozioni ed è girato in maniera sublime,vanta anche una splendida fotografia.
Voto 7.5-8

popoviasproni  @  27/03/2008 12:22:36
   5½ / 10
Prolissa e fiacca biografia tecnicamente corretta con un bravo Smith ma che annoia e non emoziona a causa di un'ambiziosa sceneggiatura che anche costringe il regista a squadrare oltremodo i co-protagonisti.
Peccato ... un'occasione mancata!

ForrestGump88  @  08/02/2008 11:43:24
   9 / 10
E' la biograqfia di un grande uomo che non ha fatto solo la storia sportiva ma soprattutto quella della lotta civile, che con il suo no al vietnam ha sfidato un'intera nazione......VINCENDO! Gli incontri sono fatti bene e Smith è Alì.

gabbo  @  08/01/2008 23:24:00
   7½ / 10
Forse un po' lento ma bello

Harue88  @  22/12/2007 18:23:38
   10 / 10
Per me è un capolavoro, Will Smith da un'interpretazione magistrale ed il film racconta in maniera eccezionale la vità del grande Alì. Da vedere!

KILL 74  @  12/10/2007 10:31:56
   4½ / 10
HO DORMITO UNA PALLA PAZZESCA..... PRRRRRRR..............
LENTO LENTO LENTO... POCO COINVOLGIMENTO , POCA AZIONE... NIENTE

superfoggiano  @  16/09/2007 22:41:59
   6 / 10
potrebbe essere fatto davvero meglio...

Invia una mail all'autore del commento BIONDO  @  20/08/2007 10:41:11
   4 / 10
un voto in piu' per l'interpretazione di smith...
pr il resto un polpettone...noiso alla morte...pesante..molto pesante...

cinemamania  @  20/08/2007 10:35:52
   8 / 10
Bravissimo Michael Mann che punta come sempre alla vita del personaggio piuttosto che alla sua azione. In questo caso un Ali dove si vede di più l'Ali uomo che l'Ali pugile.

PulpGuy88  @  05/08/2007 22:42:07
   7½ / 10
Il miglior Will Smith di sempre per un film davvero molto bello. Smith è molto riuscito nelle movenze e nella sbruffonaggine di Alì, ha dovuto imparare anche il dialetto del Kentucky prima di girare il film anche se naturalmente non è possibile capirlo nella versione italiana. Le sequenze sul ring sono davvero girate magistralmente da Mann che si conferma un regista di assoluto valore. Film appassionante

orazio  @  03/06/2007 21:18:42
   5 / 10
Fare un film sul grande Cassus Clay era per lo meno doveroso per un personaggio che è di diritto nell'Olimpo della boxe, ma secondo il mio parere il risultato è un poco deludente. Smith discreto ma un po' impacciato nel far rivivere i fasti del mitico Alì. Peccato perchè le prerogative per fare un ottimo film c'erano eccome.

wuwazz  @  03/06/2007 21:03:45
   6 / 10
Lento, lungo e noioso. Lo salvo solo per il grandissimo Will Smith e la bella (come al solito) regia di Mann, ma secondo me è più che altro uno dei tanti capolavori mancati (e non di poco stavolta...)

shock1  @  28/05/2007 10:08:01
   6½ / 10
Carino, niente di più. Poteva essere reso più interessante in alcuni passaggi dove si perde in inutili riflessioni. Mezzo punto in + per la colonna sonora veramente azzeccata.

Vitto89  @  28/04/2007 20:06:09
   8½ / 10
La vita di Alì nn poteva essere rivissuta in un modo migliore. Bellissimo film vale la pena guardarlo

Titto  @  23/03/2007 14:51:33
   4 / 10
Passo falso di un grande regista come Mann.
Innanzitutto la scelta di will smith è sbagliata: troppo mingherlino, troppo educato nelle movenze, dipige un personaggio fessacchiotto, immaturo e scorbutico.
Cosa che il vero ali nemmeno sfiorava...

Il film poi sembra infinito, due re e mezza sono tante e si fanno davvero sentire, spesso risulta nioioso con inquadrature allungate fino allo sfinimento.
Anche la trama non è il massimo, sembra che Mann abbia dato per scontato che tutti conoscano la vita di Cassius Clay nel dettaglio, infatti ci sono salti di tempo enormi e situazioni poco approfondite tali da non far capire nulla a chi, come me, conosce il personaggio a grandi linee.

Ho abbandonato la visione prima del combattimento nello Zaire, nell'ultima mezz'ora ormai totalmente disinteressato al prodotto.

Se qualcuno è interessato alla vita di Alì consiglio "Quando eravamo re", ottimo documentario, e non questo film che fa solo da specchietto per le allodole.

davvero non bello, anche se non paghi

4 risposte al commento
Ultima risposta 23/08/2007 21.43.58
Visualizza / Rispondi al commento
dgarofalo  @  18/03/2007 09:45:23
   8½ / 10
un film bellissimo film molto bello l'intreccio tra l'islam e la sua storia sportiva un film da vedere

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  21/02/2007 00:00:51
   8 / 10
Mann racconta il decennio d'oro del campione dei pesi massimi Cassius Clay,confermandosi ancora una volta un regista di grande parsonalita'....

Ascesa,caduta e ressurrezione sul ring,l'amicizia con Malcom X,la conversione alla fede musulmana col nome cambiato in Muhammad Ali,gli amori e i matrimoni,il rifiuto a partire per il Vietnam,gli storici match con Sonny Liston,Joe Frazer e George Foreman,per una parabola umana che trasformo'l'uomo in un mito per tutti gli afro-amerciani.

Nella seconda parte la pellicola soffre con alcune pause e cali di tensione,ma la qualita'complessiva e'alta,la ricostruzione puntigliosa,la fotografia perfetta,le sequenze di boxe eccezionali(alcune addirittura da antologia).Ottima la prova di Willy Smith,sicuramente nel ruolo piu'difficile della sua carriera.

Sandpipers  @  17/02/2007 00:16:56
   7½ / 10
Molto bello. Realizzato molto bene, da applausi la realizzazione dell'incontro a Kinshasa contro Foreman. Ottima la regia di Mann, come ottima è stata l'interpretazione di Will Smith.

Angle  @  15/02/2007 14:43:32
   5½ / 10
Credo che un Dio come Kassius Clay(si scrive così?) meritasse un omaggio meglio costruito

larcio  @  29/01/2007 13:55:36
   7 / 10
sinceramente mi aspettavo di più...will smith è stato bravo e gli incontri di box sono tutti molto reali, ma il film risulta troppo lento e a volte fa venire noia....

bigsasy  @  27/01/2007 23:57:39
   7½ / 10
la cosa ke piu mi è piacuta del film è stata la colonna sonora secondo me da 9; il film è + ke buono

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  27/01/2007 23:13:17
   6 / 10
un film carino ma inente di piu,sicuramente mi aspettavo di meglio!
sia perche un film biografico dovrebbe parlare anche di quando il protagonista non era nessuno(qui invece il film comincia che è gia un campione)e poi anche perche la figura di questo campione non mi ha fatto molto amare la persona che pensavo fosse piu umile!

sweetyy  @  25/01/2007 04:01:59
   5 / 10
Ero abbastanza curiosa di conoscere qualcosa su questo campione ma il film non mi ha entusiasmata più di tanto,non per colpa di Will Smith che anzi penso sia entrato bene nella parte con atteggiamenti da spavaldo e provocatori proprio come lui ma per l'andamento stesso del film,lento e privo di emozioni! Peccato,un'occasione persa!

lupin 3  @  25/01/2007 03:46:06
   5 / 10
nON mI hA cONvINtO MoLto sTo aLì...
tRoPpO fUmO e pOcO aRrOsTo!

shogun  @  06/01/2007 20:15:02
   4 / 10
Questo non è un film! E' un documentario strampalato sulla vita del povero Muhammad che non gli rende assolutamente onore.
Interpretato male da uno Smith rigido, inespressivo, meccanico, goffo, imballato, rende tutto tragicomico.
Si vede che recita lontano un miglio e non è per nulla credibile sul ring.
Sicuramente più in forma quand'era il principe di Bel air.

Il Messere  @  27/12/2006 18:10:48
   7 / 10
Un film (non il primo sul grande pugile) realizzato con un certo rigore ma sopravvalutato come (a mio avviso, s'intende) altri film di Mann.
L'ho visto in videocassetta, ma credo che al cinema facesse un altro effetto.

The Monia 84  @  09/12/2006 23:43:23
   9 / 10
Alì è stato più di un campione dello sport, è stato - è - un simbolo: è un simbolo per il popolo afro-americano; è un simbolo per tutti quelli che hanno provato, almeno una volta nella vita, a dire "no"; è un simbolo per tutti quelli che non vogliono esser strumento di nessuno; è un simbolo per tutti quelli che credono in se stessi e che cercano di lasciare un segno col loro passaggio.

Film epico quanto affascinante, sia per le raffinate soluzioni visive che, ovviamente, per l'alone di leggenda che circonda il personaggio, reso magistralmente da un Will Smith incredibile (ma è lo stesso di Men In Black e Il Principe di Bel Air???), circondato da un gruppo di colleghi super.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Giordano Biagio  @  06/11/2006 13:47:16
   7 / 10
Non male per un film difficile per argomento e mercato...
Credibile e storicamente leggibile seppur con qualche imprecisione...
Cassius Clay rimane una grande figura di campione e propagandatore ascetico di un etica ineccepibile: come appunto quella dell'uguaglianza razziale nei diritti civili e politici.
Pugile e militante musulmano indimenticabile per grandezza tecnica ed etica..

Vedi recensione

Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  05/09/2006 12:01:14
   7½ / 10
Film che ripercorre parte della vita del grande Muhammad Alì.
La pellicola cerca, con grande attenzione ad alcuni particolari, di narrare le leggendarie gesta sportive di Alì, ma al contempo intrecciandole anche con aspetti sociali e culturali dell’epoca ..ciò che emerge è l’attivismo politico, l’antimilitarismo e la lotta razziale, che il grande campione persegue utilizzando la propria popolarità.
Molto bella la ricostruzione delle varie tappe che hanno condotto il protagonista dapprima a vincere la medaglia d’oro alle olimpiadi (ancora con il nome di Cassius Clay), poi l’arresto per il rifiuto di prestare servizio militare durante la guerra del Vietnam, fino all’incontro in Africa contro Spinks ..proprio quest’ultima fase risulta la più intensa e ricca di significato nella carriera del grande boxer (ben ricostruita nelle ambientazioni del film, come durante la lunga corsa per le strade di Kinshasa).
In tutto questo si intrecciano le vicende amorose e l’amicizia con Malcom X, che favorirà l’adesione del pugile alla religione mussulmana (con grande presa di coscienza delle problematiche razziali) ..il racconto non risulta sempre lineare, ed il taglio quasi documentaristico dato alla pellicola non ne rende sempre gradevole la visione.
Buona l’interpretazione di Will Smith (data anche la difficoltà di interpretare un personaggio così carismatico), così come quella di Jamie Foxx (da vedere in Ray) e di Jon Voight ..ottima la colonna sonora e perfetta la regia di Michael Mann.
Film che, se pur con qualche limite, risulta meritevole..

carlitos  @  18/06/2006 16:14:08
   5 / 10
Mi aspettavo qualcosa di meglio...soprattutto calcolando che si trattava della storia di un uomo che ha sempre lottato sia dentro che fuori del ring,invece il film mi è parso noioso,a tratti scontato e con un Alì davvero lontano parente dell'originale(non trasmette emozioni e risulta freddo e senza anima),insomma proprio una delusione!!!Peccato,si poteva fare molto di meglio!

Alex89  @  07/06/2006 19:33:20
   8 / 10
will smith è stato fantastico nn ha per niente sminuito la figura di alì che al contrario la valorizzata!!! film molto bello!!! da vedere!!

piernelweb  @  24/04/2006 20:06:18
   7 / 10
Mann ci racconta gli anni più significativi della carriera di Mohammed Alì contestualizzandoli in maniera esplicita, a fatti sociali dell'epoca: il conflitto razziale, la ricerca dell'identità religiosa, l'antimilitarismo. Il prodotto è, come al solito, confezionato con gran classe, ma questa volta, pur rimanendo complessivamente su buoni livelli, Mann eccede in una visione troppo documentaristica e frammentata, con personaggi di contorno troppo sfuocati e si avverte una certa macchinosità narrativa. Non mancano le scene da antologia: l'incalzante lunga sequenza iniziale, ed il formidabile finale africano. Da ammirare Will Smith per la fatica profusa in palestra per acquisire un fisico da boxer, la sua è senz'altro una buona interpretazione ma manca il carisma del grande attore. Irriconoscibile ma bravissimo John Voight. Un film che senza i difetti citati sarebbe stato un'altro capolavoro di Mann, la visione, in ogni caso, è consigliata a tutti.

Kobe  @  04/01/2006 20:44:03
   6½ / 10
Carino...niente di più!
Sinceramente pensavo che il film parlasse magari anke in minima parte della malattia di Alì...
A parte questo non mi è piaciuta troppo l'interpretazione di Will(che stimo) che non ritenevo molto adatto al ruolo prima di aver visto il film e che col senno di poi confermo.

tavullia86  @  26/12/2005 21:00:27
   5 / 10
che palle...non sono riuscito a finirlo...che noia che barba che noia....sopravvalutato.....

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 T
1303 - 3d2047 - sights of death
 T
22 jump street
 T
3 days to kill
 T
365 paolo fresu, il tempo di un viaggio
 T
adhd - rush hourafflictedana arabia
 T
anarchia - la notte del giudizio
 T
babysittingblue ruin
 T
bologna 2 agosto... i giorni della collera
 T
cam girlcan't stand losing you
 T
carta bianca
 NEW
chef - la ricetta perfetta
 T
controra - house of shadows
 T
dom hemingway
 T
e fu sera e fu mattina
 HOT T
edge of tomorrow - senza domani
 T
era meglio domani
 T
femen - l'ucraina e' in venditafrances ha
 T
gabrielle - un amore fuori dal coro
 T
gebo e l'ombra
 T
ghost movie 2 - questa volta e' guerra
 T
giraffada
 HOT T
godzilla (2014)
 T
goool!
 T
grace di monacoi muppet 2
 T
il magico mondo di oz
 NEW T
il pianeta delle scimmie: revolution
 T
in ordine di sparizione
 T
incompresa
 T
insieme per forza (2014)
 T
instructions not included
 T
io rom romantica
 T
io vengo ogni giorno
 T
jersey boys
 T
la gelosia
 T
la madre (2014)
 R T
la pioggia che non cade
 T
la ricostruzione
 T
le cose belle
 T
le meraviglie
 T
le origini del male
 T
le week-end
 T
l'estate sta finendo
 T
mademoiselle c
 T
mai cosi' vicini
 T
maicol jecson
 HOT T
maleficent
 T
maps to the stars
 T
non dico altroonly lovers left alive
 T
padre vostro
 T
pane e burlesque
 T
paranormal stories
 T
per nessuna buona ragione
 T
pinuccio lovero - yes i can
 T
piu' buio di mezzanottepoliziotto in prova
 T
provetta d'amore
 T
quel che sapeva maisie
 T
ragazze a mano armata
 T
resistenza naturalerio 2096 - una storia d'amore e furia
 T
rompicapo a new york
 NEW
sharknado 2: the second one
 T
sogni di gloria
 T
song of silence
 T
st@lkerstories we tellsurrounded
 HOT R T
synecdoche, new york
 T
the best man holiday
 T
the big wedding
 T
the congress
 T
the dark side of the sun (2011)
 T
the gambler
 T
thermae romae
 HOT T
transformers 4 - l'era dell'estinzione
 T
tutta colpa del vulcano
 T
tutte contro lui - the other womantutte le storie di piera
 T
un amore senza fine
 T
un insolito naufrago nell'inquieto mare d'oriente
 T
una notte in giallo
 T
walesa: uomo di speranza
 T
we are the best!
 HOT R T
x-men - giorni di un futuro passato

869946 commenti su 30965 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless