1921 - il mistero di rookford regia di Nick Murphy Gran Bretagna 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

1921 - il mistero di rookford (2011)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 1921 - IL MISTERO DI ROOKFORD

Titolo Originale: THE AWAKENING

RegiaNick Murphy

InterpretiRebecca Hall, Dominic West, Imelda Staunton, Lucy Cohu, John Shrapnel, Diana Kent, Richard Durden, Alfie Field, Tilly Vosburgh, Ian Hanmore

Durata: h 1.47
NazionalitàGran Bretagna 2011
Generehorror
Al cinema nel Dicembre 2011

•  Altri film di Nick Murphy

Trama del film 1921 - il mistero di rookford

Nell'Inghilterra del 1921, alla fine della Prima Guerra Mondiale, Florence una donna estremamente razionale e molto scettica viene chiamata in una scuola di campagna per investigare su un inspiegabile crimine. Un ragazzo è morto e alcune foto successive del cadavere rivelano sullo sfondo una misteriosa figura sfocata. Tanti ragazzi parlano di presunte apparizioni di un fantasma nella scuola. Florence quando crede di aver confutato la teoria del fantasma, si imbatterà in una creatura soprannaturale che abbatterà tutte le sue credenze razionali.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,15 / 10 (89 voti)6,15Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 1921 - il mistero di rookford, 89 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

AMERICANFREE  @  04/06/2019 18:20:05
   7½ / 10
Bel film, ho apprezzato molto la location la recitazione e la trama. E' un film da 7 per me, mezzo voto in piu' per il finale. Consigliato

biagio82  @  30/01/2019 23:48:56
   6½ / 10
film che parte benissimo, presentando una situazione intrigante, ma che da circa metà in poi si diventa abbastanza scontato e prevedibile.
i punti forti sono la bellissima ricostruzione storica e rebecca hall che è credibilissima nella parte (per me una delle attrici più brave di sempre.)
ma casca in alcune banalità e clichè del genere, che rende lo sviluppo abbastanza prevedibile.
ci sono film migliori senza dubbio, ed è da evitare se si cerca qualcosa di rivoluzionari, ma sicuramente è un prodotto da guardare almeno una volta senza grosse pretese anche se non lascerà di sicuro il segno

Buba Smith  @  06/01/2019 17:04:34
   4½ / 10
Bruttino. Sembra il solito clichè di questo tipo di film. Parte piuttosto bene, sembra promettere bene, poi verso metà fim precipita in caduta libera. Diventando banale scontato e noioso.

Brava la Hall.

BenRichard  @  28/05/2018 23:20:59
   5 / 10
Film di una noia mortale in cui mi sento più che altro di salvare un'atmosfera retrò ben ricreata, una fotografia decisamente fredda molto adatta al contesto ed una bella e brava Rebecca Hall nel ruolo della protagonista. Purtroppo il film di Nick Murphy mi ha annoiato da morire, giuro facendo veramente fatica ad arrivarci in fondo tra una miriade di stiracchiamenti e sbadiglioni causati da una trama che non ha saputo in alcun modo coinvolgermi ed incuriosirmi senza riuscire a procurarmi nessun tipo di emozione se non per l'appunto se non si fosse capito per la noia. Finale rivelatore a colpo di scena che ne risolleva leggermente le sorti.

Cianopanza  @  03/01/2018 23:27:27
   5½ / 10
Piuttosto inutile terza scelta del filone The Others/Il Sesto Senso… Finale confuso a suspence zero. Bella e brava Rebecca Hall

Colibry88  @  19/03/2017 01:12:56
   5 / 10
È un horror parecchio scialbo e insapore. Ritmo fin troppo schematico, freddo e poco coinvolgente. Tutto è fiacco e spento, proprio come la fotografia e la stessa regia. La recitazione è anch'essa approssimativa e poco incisiva. Molte le parti piatte, poi il finale, tanto prevedibile quanto banale. Mediocre.

Febrisio  @  11/12/2016 08:52:34
   7 / 10
Giocando sul confine tra thriller, ghost story, sfiorando l'horror (non lo è), Il mistero di Rookford si fa subito intrigante nello smascherare i ciarlatani e getta delle basi concrete. Può ricordare

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e the others. Tra immagini a colori un po smonti, tra bianchi e marroni, fino alla tre quarti la storia regge bene la tensione, scandendo in seguito in un finale che necessita troppe spiegazioni poco coinvolgenti, se non per la protagonista.
Ultima scena con il regista che si e ci diverte a lasciarci con il dubbio.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Per chi è alla ricerca di una ghost story merita sicuramente.

gemellino86  @  29/12/2015 19:07:21
   7 / 10
Solido horror retto dalla brava Rebecca Hall. La tensione si sente e i dialoghi sono ben fatti ma il film perde molto nella seconda parte soprattutto nel finale. Valido per gli appassionati. Consigliato.

DarkRareMirko  @  29/12/2015 01:09:47
   7 / 10
Mi ha ricordato, nel bene e nel male, lo stile di Argento (c'è pure la musichetta che torna più volte e che riattiva un trauma, come in Profondo rosso): tanta cura tecnica, tanta atmosfera, ma sviluppo scontato e prevedibile.

La Hall l'ho trovata piacevole ed indicata, ma vero valore l'ha portato la Staunton (la Umbridge di Harry Potter), sempre brava; il film non è male e non annoia seppur sia ripetitivo e tutto ambientato in una stessa location, ma soffre molto di banalità.

Qua e là inquieta (come per le foto) e come regia ha più di un pregio.

Per me comunque è un film quasi discreto e Murphy ha le carte in regola per crescere professionalmente bene.

alex94  @  23/10/2015 11:08:40
   6½ / 10
Niente male questa ghost story inglese che nonostante non aggiunga nulla di nuovo al genere,si rivela ben fatta e girata in modo interessante.
L'ambientazione e la storia sono abbastanza classiche,non offrono grandi sorprese ma si rivelano piacevoli da seguire ( il film per diversi elementi mi ha ricordato il buon "The Orphanage") nonostante fanno la loro apparizione quasi tutti i clichè del genere e nonostante il film in alcuni momenti si riveli abbastanza prevedibile.
Non lo so queste storie di fantasmi,che sconfinano nel dramma riescono quasi sempre a piacermi...... se ben girate hanno delle grosse potenzialità.
Comunque oltre ad essere ben diretto,questo film ha una buona fotografia ed un cast d'attori bravissimi,in particolare la protagonista...........splendida e d'effetto anche l'ambientazione.
Insomma una pellicola classica ma godibile,dal ritmo lento e dall'ottima atmosfera,merita una visione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  05/07/2015 21:40:58
   6½ / 10
All'inizio de film Florence sembra un Houdini in gonnella, nel senso che il prestigiatore americano aveva oltre alla sua professione, quella di smascherare i ciarlatani e finti fantasmi. La prima parte s'ncentra quindi nel razionalizzare ciò che appare soprannaturale. Quando entra in scena la ghost story il ritmo del film ci guadagna e pur non inventandosi nulla e forzando non poco la sceneggiatura riesce a portare a casa un risultato tutto sommato non disprezzabile. Il merito va equamente diviso da una buona regia che sfrutta bene l'ambientazione gotica e gli attori che riescono a dare una buona prfondità ai personaggi, specialmente la Hall e la Staunton.

Elwing77  @  20/06/2015 15:22:52
   7 / 10
Storia molto appassionante e ambientata in luoghi a dir poco suggestivi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

James_Ford89  @  11/03/2015 02:48:18
   5½ / 10
Non mi ha convinto a pieno. Il film si lascia seguire con interesse, ma poi si perde nel finale assolutamente privo di suspence, distruggendo ogni sorta di elemento che aveva trasmesso curiosità fino a quel momento. Poca roba.

Crystal_89  @  29/11/2014 18:25:48
   7 / 10
Thriller inglese di mistero con spunti fantastici e horror.
Belissima location, atmosfera fredda e suggestiva, cast tanto sconosciuto (finalmente!) quanto bravo, interessanti discussioni sulla morte e sulla guerra.
Il ritmo è troppo lento, anche contando che il film non si basa sull'azione ma sul mistero: i momenti veramente horror sono pochissimi (ma efficaci: la casa delle bambole è inquietante al massimo!).
Non mi è piaciuta la svolta drammatico-familiare ma, se non altro, la storia ha un senso e una profondità rari negli ultimi tempi.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento ilSimo81  @  26/08/2014 11:57:11
   6½ / 10
In uno sperduto collegio dei tempi del dopoguerra, si verificano eventi che metteranno a dura prova lo scetticismo di Florence, il cui lavoro di norma è sbugiardare eventi paranormali creati ad arte.

Un ottimo confezionamento sonoro e fotografico, per un film che si lascia vedere nonostante sappia di già visto per trama e ambientazioni. Peccato per alcune imperfezioni di svolgimento e taluni errori marchiani, perché il cast fa un gran bel lavoro.
In ogni caso, nulla di nuovo sotto il sole, ma una visione disimpegnata gliela si può concedere.

harlan  @  27/01/2014 02:31:34
   6½ / 10
buona ghost story dal ritmo non proprio incalzante, ma comunque solida.
penalizzato da una prima parte poco densa di eventi, leggermente noiosa, si riprende con un'ottima seconda parte dove aumenta la suspance, per poi arrivare ad un bel finale inaspettato, che chiude perfettamente il cerchio di una trama comunque articolata e non banale.
interessante.

Vlad Utosh  @  26/01/2014 02:44:03
   7 / 10
Non si grida al miracolo, tuttavia ho trovato il mistero di Rookford una soddisfacente storia di fantasmi soprattutto grazie alle buone interpretazioni dei protagonisti, alle ambientazioni di un certo effetto e ad un finale ben architettato.
Degne di nota fotografia e colonna sonora.

chem84  @  24/12/2013 19:38:09
   6½ / 10
Una gradevole storia di fantasmi, che già dalle prime battute ha il pregio di intrigare non poco.
Poi vabbè è chiaro che su queste tematiche non ci si possa inventare molto di nuovo, però è altresì facile cadere nel banale o peggio nel grottesco, fatto che per me qui non avviene.
Peccato solo per qualche sbadiglio di troppo.
Film cmq ampiamente sufficiente.

Kyo_Kusanagi  @  28/09/2013 13:33:37
   6 / 10
Parte benissimo,bella la fotografia, da brivido l'ambientazione e certe scene, tutto richiama l'attenzione dello spettatore fino al finale dove tutto esplode in una bolla di sapone. Peccato, se avessero curato meglio avremmo avuto davanti un ottimo film,degno dei cult come The Others, o il Sesto senso

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  20/09/2013 21:15:44
   7 / 10
Che senso ha commentare con un visto e rivisto..... cosa c'è da inventare oggi, in un horror, che non sia già stato fatto?... l'importante che sia un buon film, con una storia dignitosa e una sceneggiatura e regia all'altezza, e qui c'è tutto, e forse anche qualcosina di più....

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/09/2013 21.30.30
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  13/09/2013 16:58:09
   6½ / 10
Tutto magistralmente ineccepibile fino alla fine, dove il regista si perde in un espediente trito e ritrito.
Ottima l'interpretazione di Rebecca Hall, già apprezzata nel thriller politico "Frost/Nixon", così come la ghost-story tipicamente anglosassone, ambientazioni fredde e pochi, pochissimi sorrisi in una terra dove il sole non brilla mai.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  13/08/2013 09:12:28
   7 / 10
presenti spoiler ammazzafilm

Lo dico una volta per tutte. A me i film pieni di rimandi ma che sanno sviluppare tutto in un modo abbastanza personale e hanno, di per sè, una propria struttura piacciono tanto. Nel cinema inventarsi qualcosa di nuovo è impresa quasi improba e allora ben vengano i cloni con una propria personalità.
E allora, alla luce di tutto questo, 1921 - il mistero di Rookford (ah, tanto bello quell'originale The Awakening...) è un thiller-horror davvero con i controcàzzi, classicissimo sia nell'ambientazione che nelle dinamiche ma scritto e girato come dio comanda.
Già l'incipit, con quell'inquietudine che diventa ben presto mistero "struccato" lascia presagire a un film più che buono.
E si capisce subito che la protagonista è interpretata da un'attrice che sa fare il suo mestiere alla grande, la bella Rebecca Hall, al debutto con il sottoscritto ( c'era invero in The prestige ma non la ricordo).
O.k, poi si parte con i clichè, l'orfanotrofio, l'immenso maniero, il fantasma del bimbo (The Orphanage in tutte e 3 le componenti, è vero, ma il punto in cui richiamerà più il capolavoro di Bayona è quello stanzino nascosto...), la governante che sembra saper qualcosa, i rumori notturni, tutto già visto.
Il già citato The Orphanage, La spina del Diavolo di Del Toro e poi nel finale qualcosina di Amenabar e Shyamalan...
Ma il film va dritto per la propria strada, quello che Florence piano piano sta per scoprire è una cosa solo sua, intima e radicata nel suo passato, un qualcosa che quell'immenso maniero (perchè proprio quel maniero?) sembra tirarle fuori da ricordi volutamente sedimentati sotto la coltre del senso di colpa.
Non mancano i momenti di discreta tensione e le scene riuscite, su tutte quel volto sfuocato che appare nel bagno e l'immensa, immensa, scena del plastico del maniero in cui in ogni piccola stanza lei vede le sue azioni passate... e presenti, una scena che vale la visione di per sè.
Ed è interessantissimo cercar di capirci qualcosa, le frasi ambigue cominciano a venir fuori "è dai vivi che devi vederti, non dai morti" "perchè rifiuti ancora di aprire gli occhi?" "non è rimasto nessun bambino" fino allo stupendo awakening del titolo, quella sorta di risveglio unito alla consapevolezza.
A me è piaciuto da morire perchè conferisce al film una componente molto personale, emozionale ed intima non così scontata in una ghost story di stampo classico.
Ed è buffo come il disvelamento finale possa ricordare (con metodo opposto però, perchè gli elementi non portano al racconto ma l'inconscio ha portato agli elementi) il finale de I Soliti Sospetti.
Tutto quello che le era accaduto in passato aveva "creato" il film, dagli oggetti (il vetro rotto, la palla etc..) alle situazioni, dai racconti (ad esempio quello del leone) alle sensazioni (il senso di colpa) .
Ottimo.
Ma il regista purtroppo spreca un'occasione incredibile.
Vi giuro che se il finale fosse arrivato prima sarebbe stato così bello da rendere questo film uno dei punti di riferimento dell'horror recente.
Lei sta morendo, convince Tom ad aiutarla con la promessa di non abbandonarlo comunque.
Il bambino la aiuta, forse troppo tardi però.
Le chiede: "stai morendo?"
Lei risponde: "non lo so, ora voglio solo dormire"

doveva finir qua.

sarebbe stato meraviglioso

horror83  @  31/07/2013 12:12:54
   7 / 10
mi è piaciuto. c'è una scena che sono saltata dalla sedia. ne consiglio la visione! io adoro le gosth story e quindi anche questa merita!

pinhead88  @  18/07/2013 19:28:34
   6 / 10
Per quanto mi riguarda il film si regge solo grazie alla figura della protagonista che è di una sensualità incredibile, ho continuato a vederlo solo per questo motivo.
Per il resto una delle tante patinate ghost story da orfanotrofio che non lascia il segno.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  16/07/2013 11:36:34
   6½ / 10
Pur a volte un po' forzati i colpi di scena non mancano, il coinvolgimento si mantiene quindi su livelli accettabili riguardo le investigazioni della brava Rebecca Hall all'interno di un cupo collegio maschile.
Lo spavento è servito ricorrendo a metodologie risapute, la suspense però è garantita dalla capacità di creare atmosfere minacciose da parte del debuttante Nick Murphy, abilissimo nel dare rilievo all'impianto scenografico a disposizione. Il resto lo fa un ottimo cast; detto della Hall (praticamente sempre in scena), è la veterana Imelda Staunton a fornire una prova di tutto rispetto.
La pellicola nonostante qualche passaggio discutibile funziona, l'unico appunto che le si può rivolgere è quello di guardare con troppa insistenza alle moderne ghost-story dove non sempre la presenza soprannaturale è sinonimo di malvagità.
Vengono alla mente "The Others", "The Orphanage" e anche "Il Sesto senso", tutte pellicole a cui Murphy si allinea cercando di coglierne gli aspetti migliori.
I personaggi principali sono ben caratterizzati e i continui riferimenti alla dolorosa eredità lasciata dalla prima guerra mondiale si mescolano con i ricordi personali sepolti in vissuti altrettanto penosi. Nel passato si cela la verità, portata a galla con sagacia da una struttura narrativa dai tempi mai eccessivamente frenetici.
La sensazione di deja vu non disturba più di tanto, il film può ritenersi gradevole.

MonkeyIsland  @  20/06/2013 02:35:14
   6 / 10
Ennesima ghost story che fa il verso a tanti film del genere.
Prima parte che promette bene e atmosfera molto buona, la Hall è ben calata nella parte.
La tensione va pian piano calando più che passa il tempo (dovrebbe essere il contrario in questo genere di film ma sorvoliamo).
Finale fiacco e deludente.
Visto che è costato molto poco e la messa in piedi risulta buona si salva in corner.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  30/05/2013 21:21:36
   6½ / 10
Davvero brava la protagonista Rebecca Hall in questo film. Ero un po prevenuto sulla pellicola, ma questa ghost story che come ambientazione ricorda "the others" è realizzata tutto sommato benina. Alcune scene sono ben costruite, come quella della casa in miniatura.
Piu che sufficiente. 6 1/2

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

steven23  @  18/05/2013 20:05:28
   6½ / 10
Supera ampiamente la sufficienza grazie al grigiore delle ambientazioni, alla fotografia e alla buona prova della protagonista. Per il resto, però, risulta essere un film come tanti altri, guardabile ma che non lascia poi molto una volta terminata la visione!

Someone  @  16/05/2013 17:20:19
   6 / 10
Molto belle l'atmosfera e le ambientazioni. Per quanto riguarda la trama, fa un po' acqua (un po' come per tutte le storie in stile 'The Others'), nel senso
che dopo la rivelazione finale, ripercorrere a ritroso la trama può portare a delle palesi incongruenze. Non per questo è un brutto film, anzi... Molto curato dal
punto di vista dell'ambientazione e delle atmosfere. Riesce ad essere pauroso (vedi spoiler) e drammatico. Fino a tre quarti di film siamo ben sopra la sufficienza, mentre a mio avviso la parte finale affossa un po' di quanto buono fatto.

Thriller soft per serate piovose.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Luther  @  13/03/2013 15:34:38
   7 / 10
Verso l'inizio del secondo tempo del film ad un certo punto non si capisce nulla della storia e sembra come se ognuno debba dare una sua propria interpretazione all'intera trama ...quindi spiegato abbastanza poco e male come succede con tanti altri films ....ma poi però alla fine fortunatamente tutti i puntini della trama vengono bene uniti l'uno con l'altro e quindi tutti i dubbi sulla storia che ognuno si possa essere posto vengono sciolti ...e alla fine devo dire che come storia non è per niente male . Film abbastanza carino. ;)

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  05/02/2013 23:36:54
   5½ / 10
Ghost - story tradizionale e scontata. Ho apprezzato la fotografia ma non la recitazione tranne qualche battuta. In fin dei conti è un racconto horror come tanti con una protagonista femminile abbastanza credibile. Parte male poi si riprende nel finale.

clubdelmariachi  @  04/02/2013 14:53:40
   5 / 10
film fattibile, ma il finale non sta in piedi, quindi gli do 5.
da guardare se non avete altro.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ale-V-  @  26/01/2013 16:18:28
   7½ / 10
Solito bel film bistrattato dal pubblico italiano che nei film horror cerca solo sangue e teste mozzate provenienti dagli Stati Uniti. La storia, che prende spunto dalle ghost story orientali, incuriosisce un sacco ed il finale è qualcosa di veramente epico. Non mi è piaciuta troppo la fase delle indagine, un po' "fiacca" rispetto alle pellicole del genere provenienti dall'oriente.
Ultimamente basta uscire dagli USA per trovare film di un livello molto alto.

CyberDave  @  22/01/2013 02:17:56
   8 / 10
Ingiusto a mio parere far passare questo film come una specie di copia di altri film del genere, su tutti the orphanage, ingiusto perché siamo di fronte ad una grandissima ghost story che presenta tutte le caratteristiche di un grande film.
La storia risulta bella e coinvolgente fin dall'inizio, l'ambientazione è bellissima e colpisce molto a livello visivo, gli spaventi non mancano ma sono dilazionati bene e mai messi a casaccio, piano piano che il mistero si infittisce ecco che succede sempre qualcosa che porta lo spettatore verso la soluzione, poi arriva il finale, drammatico, triste, poetico che non può non ricordare il finale delle più belle ghost story orientali, questo eleva il film portandolo ad essere uno dei migliori horror occidentali degli ultimi anni. Assolutamente promosso anche perché non mi pare sia stato pubblicizzato molto, avrebbe meritato senz'altro una maggiore visibilità!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  18/01/2013 13:09:40
   5½ / 10
Una ghost-story non certo originale proposta da questo sconosciuto regista che ha preso a piene mani da film simili piuttosto recenti...uno su tutti "the orphanage"!
La seconda parte e il suo inevitabile finale a effetto sono piuttosto deboli rispetto ad'una prima parte comunque avvincente e ricca di mistero.
Verra' presto dimenticato poiche' troppo simile a film sicuramente migliori...

Ermetico  @  15/01/2013 23:56:33
   6½ / 10
Via di mezzo tra The Others e The Orfanage, ma si può vedere.

Bellinidj  @  15/01/2013 23:34:13
   6½ / 10
Prevedibile ma in fondo ben costruito, alla fine i pezzi combaciano in una realtà che poteva essere compresa solo in parte. Film sopra la sufficienza, troppo scure le ambientazioni.

Manu90  @  08/01/2013 10:41:44
   4 / 10
Scontato, prevedibile, tutto sa di già visto. Si salvano le ambientazioni e quella poca atmosfera che c'è...per il resto, bocciato.
Un "The Others" andato a male...

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/02/2013 19.33.31
Visualizza / Rispondi al commento
Alex2782  @  24/12/2012 00:32:16
   4½ / 10
un the others andato a male,
prometteva bene poi improvvisamente una mezzora inutile per poi riprendersi un pò nel finale, ma per me non ci siamo.
buone solo le ambientazioni.

ferzbox  @  24/11/2012 11:55:09
   5 / 10
Solita storiella di fantasmi che si seguono con la speranza che la sceneggiatura porti a qualcosa di diverso dal solito e che alla fine vuole far credere di stupire con un originale colpo di scena che in realtà,invece, è una trovata carina ma molto zoppicante...
Esattamente come gli esorcismi,anche le storie di fantasmi stanno diventando troppo comuni e stereotipate....

mauro84  @  20/11/2012 15:15:56
   7 / 10
un film che mi ha lasciato di stucco visto la particolarità di raccontar un storia di fantasmi, trama seria una volta che si capisce le compulsioni mentali.. psicologiche e il dramma che il bambino in questione stà subendo..
finale godibile ed accettabile

ottima fotografia e ambientazione.

l'attrice Rebecca Hall spicca di personalità.. bellezza.. carisma e vestita così sembra un altra donna, quel seno che scappa dall'inquadradura durante quel bagno è qualcosa di geniale e che rimane impresso..

unico neo: definirlo horror è un poco reato.. non fà paura.. è semplicemente una ghost story di buon livello. film consigliabile.

topsecret  @  31/10/2012 11:37:21
   5 / 10
Una ghost story piuttosto prevedibile che non sembra appagare totalmente la voglia di tensione e paura che mi aspettavo dall'inizio così promettente.
Storia che sembra contare su una buona sceneggiatura ma che però non mi ha coinvolto più di tanto, lasciandomi piuttosto deluso nella parte finale.
Solo se non pagate.

CandleCove  @  30/10/2012 15:12:24
   4 / 10
Troppo banale secondo me. Già visto e rivisto.

despise  @  14/09/2012 12:45:52
   6½ / 10
(Troppo) derivativo è il termine che meglio lo descrive....
ben fatto ma simile a 100 altri film... per questo scivola via senza lasciare il segno... però è molto ben confezionato e quindi rimane una piacevole visione.

vale1984  @  31/08/2012 12:43:51
   7 / 10
Ho trovato questo film piuttosto interessante e soprattutto con un ottimo finale.
La donna che indaga su un fantasma misterioso ed è costretta a scendere a patti con se stessa ed accettare l'esistenza dei fantasmi malgrado la propria razionalità.
La storia è bene espressa e molto realistica nelle emozioni...mi è piaciuto quindi mi sento di consigliarlo.

Lory_noir  @  20/07/2012 02:16:14
   6 / 10
L'idea di base non è male ma è sviscerata in un modo che non mi è piaciuto, specialmente dopo l'inizio che è abbastanza intrigante. Sceneggiatura abbastanza scadente, ma c'è di peggio.

giampa74  @  02/07/2012 17:27:44
   7½ / 10
Di solito non leggo i commenti, ma in questo caso ho preferito farlo, non per cambiare parere. A me è piaciuta tantissimo Rebecca Hall (mai vista prima), è riuscita a catturare il personaggio. Ho amato per tutto il film le ambientazioni, i paesaggi, questo enorme casolare lontano dalla metropoli, il lago che rappresenta la "solitudine"...per qualcuno forse potrà essere un pò lento, ma per gli amanti dei film ghost story lo consiglio. Certo, The Others e Il sesto senso saranno sempre le pietre miliari, ma questo se la cava bene. Finale stupendo a mio parere, ti riassume tutto in maniera agghicciante. Forse avrei evitato la scena alla fine del "vino"...un pò presuntuosa. Promosso...

dagon  @  01/07/2012 20:26:24
   6 / 10
Ghost story talvolta efficace e di atmosfera, ma, come detto da altri, ricalca troppo altri film e ricorre un po' troppo spesso al "BU!" nel tentativo di far saltare sulla sedia. Un po' monocorde.

C.Spaulding  @  20/06/2012 00:30:17
   6½ / 10
Film carino abbastanza scorrevole ben diretto e ben recitato. Bellissima la fotografia. C'è di meglio ma un'occhiata gli si può dare.

m@ssì  @  23/05/2012 18:50:28
   7 / 10
Ricalca vecchi film del passato molto simile a the others o come the orphanage: le scene di suspence non sono così scontate e il colpo di scena finale non e banale,le atmosfere e alcune scene mettono un Po di brivido...promosso e consigliato per gli amanti del genere

2 risposte al commento
Ultima risposta 24/05/2012 16.55.58
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI atticus  @  21/05/2012 00:47:11
   7 / 10
Nonostante il debito verso film più celebri (dall'intramontabile "The innocents" di Clayton a "Hounting" di Wise, fino a "The others"), l'opera prima di Murphy si rivela una elegante ghost story che riesce a mantenere una propria autonomia anche nel finale.
L'atmosfera in puro stile primo novecento (sapientemente ricreata grazie ad una fotografia cupa e scarica di colori) riesce a creare la giusta soggezione, i personaggi sono ben caratterizzati, gli spaventi ben piazzati e la suspense resta mediamente accettabile.
Solida tradizione, impreziosita da ottimi interpreti e da qualche raffinato tocco da maestro (la casetta con i pupazzetti, l'incredibile armamentario scientifico della Hall).
Girato a budget ridottissimo, un risultato efficace e di grande dignità artistica.

Arizona  @  26/04/2012 14:20:34
   7 / 10
Come primo post sul cinema pare coerente affrontare un'opera prima.
Il film in questione (scelto per un sabato sera di pioggia torrenziale) in cui si cimenta un regista che ha lavorato per lungo tempo sui documentari, ci presenta fin dalle prime scene la protagonista Florence Cathcart (Rebecca Hall) investigatrice forte di una solida preparazione scientifica alle prese con alcuni medium truffatori delle famiglie dei caduti.

BuDuS  @  22/04/2012 23:39:59
   6 / 10
Si lascia guardare ma non aggiunge praticamente nulla a cose simili precedenti.

A tratti è pure un po' noiosetto e non è riuscito a spaventare nemmeno me che sono un fifone e salto sistematicamente con le scene più classiche.

franzcesco  @  22/04/2012 19:50:01
   6½ / 10
Nel suo mix di generi (thriller/horror/drammatico) uno dei migliori usciti nell'ultimo anno.
Buona regia, attori (la Hall è bella e brava) e musiche.
Da vedere.

floyd80  @  19/04/2012 12:43:18
   6 / 10
Una ghost story tenuta in piedi da una buona regia e dei bravi attori. La trama anche se banale risulta ben curata.
Allo stesso modo però chi è abituato a questi film capirà subito dove il regista voglia andare a parare e potrà rovinarsi la durata della pellicola.

dibinho  @  09/04/2012 15:18:29
   6½ / 10
Ma si dai tutto sommato risulta interessante e incuriosisce,
brava e bella la protagonista che recita bene, e il regista dipana la matassa del mistero e tiene l'interesse fino all'ultimo. ( carine le apparecchiature della protagonista/investigatrice dell'epoca)

Non mi sento di darli di piu' xche' in alcuni momenti mi ha dato la sensazione di avere un ritmo troppo lento e a volte un po' noioso.

cmq consiglio la visione..

Darksyders77  @  01/04/2012 02:12:07
   7 / 10
Ho guardato questa pellicola con la convinzione che mi sarei trovato davanti ad un prodotto di scarsa qualità.Dopo la visione sono rimasto piacevolmente sorpreso dalle inquietanti ambientazioni del film e dalla trama molto simile a film più rinomati,ma dello stesso genere ghost-story;a tratti un pò lento nello svolgimento degli avvenimenti,ma tutto sommato mi sento di consigliarne la visione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  25/03/2012 12:03:56
   5½ / 10
Film interessante a low budget.
Atmosfere inquietanti, una prima parte convincente, tensione abbastanza alta. Peccato che il film si perda parecchio nella seconda parte e che la storia ricordi eccessivamente altre precedenti produzioni.
Brava Rebecca Hall.

desertoceano  @  20/03/2012 22:01:17
   6 / 10
La parte iniziale mi ha entusiasmato. Mi ha intrigato la storia di questa donna che smascherava i ciarlatani.
La parte centrale mi stavo pentendo di aver scelto di vedere questo film perchè é confusionario e allo stesso tempo simile a tanti altri film. Era scontato che la donna scettica si ricredesse ma vederla comportare da matta e isterica mi ha snervato.
Nel finale il film si riprende con un inatteso colpo di scena!

marfsime  @  19/03/2012 22:47:28
   5 / 10
Film insipido..troppo similare ad altre pellicole del genere con riferimenti vari da "The oters" a "Il sesto senso" ecc ecc. Buone giuste le ambientazioni anni '20 ma è troppo poco per arrivare alla sufficienza.

elnino  @  14/03/2012 10:09:40
   6 / 10
Non male l'atmosfera, bella in particolare la scena dove la protagonista si vede nella casetta delle bambole.

CavaliereOscuro  @  09/03/2012 18:17:37
   7½ / 10
Buon film low budget. Bella Ghost Story guarnita da ambientazione ed atmosfere inquietanti. Bravi gli interpreti (la protagonista è un tantino odiosa). Era dai tempi di The Others ed il Sesto Senso, comunque sicuramente superiori, che non vedevo un film sui fantasmi così intenso. Mi ha colpito non poco.

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  13/01/2012 18:33:25
   5 / 10
Ottima produzione a basso budget (si parla di circa 3mila sterline).
Rebecca Hall è magnifica e la regia è più che discreta. Le atmosfere, valorizzate dalla buona fotografia, sono angoscianti.
Se il film avesse mantenuto nel secondo tempo quella solidità narrativa e quelle promesse formulate nell'ottimo primo tempo sarebbe stato un qualcosa di sorprendete. Purtroppo però la soluzione dell'intero plot è pasticciata e scopiazzata a destra e a manca deludendo le aspettative e non mantenendo le sopraccitate promesse.
Peccato perché avrebbe potuto davvero offrire molto, ma molto di più.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  11/01/2012 14:37:08
   5½ / 10
Non male, ma sa troppo di "Sesto Senso" e "The Others".
Godibile per una sola visione, ma è ad ogni modo facilmente dimenticabile.... (di fatto mi ero pure dimenticato di votarlo ^^)




Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gianni1969  @  10/01/2012 02:24:51
   8 / 10
mi e piaciuto.l'atmosfera e inquietante al punto giusto,un buon ritorno al gotico,genere che ho molto amato.

zakfett  @  05/01/2012 11:35:15
   6 / 10
Prevedibile, con alcuni bei momenti di suspence e un'ottima ambientazione.
Poteva e doveva essere migliore.

chupas8  @  03/01/2012 01:09:28
   6 / 10
prendi un pò di The Others, un pizzico di The Orphanage e il film è servito, nel mezzo alcune buone intenzioni e un cast al di sopra delle aspettative...niente di eccezionale ma non malissimo...

Evelano  @  02/01/2012 22:37:34
   7 / 10
Bel film sui fantasmi, bell'atmosfera e bella tensione.

atreides  @  24/12/2011 21:17:41
   5 / 10
l'inizio promette bene, poi collassa su se stesso, la seconda parte stenta notevolmente,si riprende leggermente nel finale ma nulla più.

Invia una mail all'autore del commento elvis84  @  20/12/2011 20:46:14
   4 / 10
mbarazzante,ridicolo involontario.

Gabbone  @  15/12/2011 09:57:13
   6 / 10
Non è male questo film. Tutta la prima ora mi è piaciuta, anche se la storia sa di già visto. E' sviluppata bene, e ha anche delle trovate interessanti. La tensione c'è per tutta la prima parte,poi.....
...il nulla....Non mi è piaciuta per niente la parte finale, e nel voler dare una spiegazione a tutto hanno inserito molte incongruenze. Peccato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

renatodragonett  @  15/12/2011 01:43:52
   7 / 10
Direi un buon film anche se come tema , ossia deilla vita dopo la morte e de morti che si comunicano ai viventi mi ricorda un altro film "gli altri" con la Kidman ecol sorpresonoe finale.Bella la fotografia , le luci e l' ambientazione brava anche la protagonista

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 23/12/2011 12.34.59
Visualizza / Rispondi al commento
BRUCEUEIN  @  14/12/2011 22:12:40
   3 / 10
Scontato, prevedibile, da bolla al naso.

BlueBlaster  @  14/12/2011 01:02:56
   5 / 10
Non dico banale ma ha una trama vista e rivista in un genere di cui si è abusato negli anni, ossia le ghost story...almeno se non si ha in mano una sceneggiatura solida o innovativa bisogna puntare su qualche effetto Shock in più o su qualche innovazione registica o di effetti speciali...invece i fantasmi fanno pena e di spaventi ce ne sono 3 e anche da poco!
Degno di nota solo lo sforzo registico (che però nulla può contro una sceneggiatura piatta) e della fotografia (molto buona); attori adulti di buon livello mentre sui bambini meglio sorvolare (rivoglio Samara e il suo amichetto).
Sarebbe 4 ma do mezzo punto in più per lo stile e un altro mezzo per l'interpretazione.

Frogger  @  12/12/2011 18:03:42
   5½ / 10
Una gran bella prima parte, incalzante e misteriosa, dove la tensione trova il suo apice nella meravigliosa scenza della casa delle bambole purtroppo non fa eco ad una seconda parte che si dilunga in un'accozzaglia di idee gettate al fuoco alla rinfusa, dove la tensione scema clamorosamente verso in un atmosfera da mattone filo drammatico che rende la visione lunga e pesante fino ad un finale da soap con il solito "spiegone" insopportabile. 5.5/10, ma solo per l'ottima prima parte, altrimenti sarebbe stato un 3/10.

Invia una mail all'autore del commento Larry King  @  12/12/2011 14:07:24
   8 / 10
Su "Film TV" alla voce genere, il film viene classificato come "gotico", anche se io lo definirei "dramma gotico". Specificato questo e tolta la semplice considerazione dello stesso come classico horror, l'opera assume un connotato diverso e automaticamente si valorizza.

Le atmosfere, grazie alla magistrale fotografia, riportano ai film della Hammer, ma sono funzionali ad entrare nella psicologia della protagonista, femminista ante litteram, uno dei migliori ritratti femminili cinematografici degli ultimi anni. Superba l'intrepretazione della Hall, ma magistrale è tutto il gioco di squadra. A cercare il pelo nell'uovo, il doppiaggio lede qualcosina al protagonista infantile ed a un certo punto c'è il rischio di credere di trovarsi davanti ad un remake di "Birth, io sono Sean". Il bello del film è che, comunque, quando pensi di trovarti davanti alla soluzione più banale, un colpo di coda ti spiazza e ricomincia tutto daccapo.
Tanti altri commenti sarebbero da "spoiler"perciò non mi dilungo, consigliato anzi consigliatissimo, ma non per gli amanti dell'horror in senso stretto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TheLegend  @  10/12/2011 22:19:10
   4½ / 10
Bassa tensione!
Così bassa da farquasi sembrare questo film,un semplice film in costume più che un horror/thriller.
Sconclusionato e noioso.

mr orange  @  10/12/2011 13:19:05
   5½ / 10
carino almeno per 3/4 mentre nel finale non l'ho sopportato.
non annoia e almeno nella prima parte ha dei momenti con buona suspance,

Leonardo76  @  10/12/2011 12:12:34
   6½ / 10
L'originalità non è certo il suo punto di forza (oltre ai film già citati ricorda persino il vetusto videogioco per ps2 Rule of Rose) cmq riesce ad incuriosire e regala almeno un paio di "sciupun". Troppo attraente la protagonista, toglie realismo, sarebbe stato meglio scegliere un'attrice di mezza età. Bene la mancanza di splatter.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

9 risposte al commento
Ultima risposta 14/12/2011 21.25.26
Visualizza / Rispondi al commento
Larry Filmaiolo  @  08/12/2011 18:17:57
   5½ / 10
in questo film non c'è niente di nuovo e niente di veramente degno di nota, eccetto la protagonista che dal punto di vista fisico mi attira un sacco. Ma anche se si tratta di un collage, è confezionato in maniera tutto sommato abbastanza decente, e la tensione riesce alla fine a prevalere sulla noia, dopo una lunga lotta. Perciò mi strappa un 5/6.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea proposito di rosea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallen
 NEW
attraverso i miei occhibabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolati
 NEW
deep - un'avventura in fondo al maredelphinediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioermitage - il potere dell'artefellini fine maifiebre australfigli del setfinche' morte non ci separi (2019)fulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino visconti
 NEW
gli uomini d'orogloria mundigrazie a diogretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil criminaleil giorno più bello del mondoil mio profilo miglioreil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil segreto della minierail signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom come
 NEW
la belle epoquela famiglia addams (2019)
 NEW
la famosa invasione degli orsi in siciliala fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmes
 NEW
le ragazze di wall streetles chevaux voyageursl'eta' giovanelife as a b-movie: piero vivarelli
 NEW
light of my lifelingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'mademoisellemadre (2019)maleficent 2: signora del malemanta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremoffiemondo sexymosul
 NEW
motherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papers
 NEW
parasite (2019)parthenonpavarottipelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarise mi vuoi benesearching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognoterminator - destino oscurothanks!the burnt orange heresythe diverthe gallows act iithe great green wallthe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill teamthe king (2019)the kingmakerthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreun monde plus grand
 NEW
una canzone per mio padreverdictvicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkweathering with you - la ragazza del tempowomanyesterday (2019)you will die at 20yuli - danza e liberta'zerozerozero - stagione 1zumiriki

994079 commenti su 42335 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net