Recensione lei mi odia regia di Spike Lee USA 2004
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione lei mi odia (2004)

Voto Visitatori:   5,75 / 10 (24 voti)5,75Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film LEI MI ODIA

Immagine tratta dal film LEI MI ODIA

Immagine tratta dal film LEI MI ODIA

Immagine tratta dal film LEI MI ODIA

Immagine tratta dal film LEI MI ODIA

Immagine tratta dal film LEI MI ODIA
 

Preceduto da una critica a lui favorevole, forse per l'alternatività dei modi espressivi e dei racconti, il regista di colore Spike Lee torna sulle scene con un film a dir poco sconcertante.
Che sia in effetti diverso e,a suo modo, originale, non c'è dubbio... ma bisognerebbe valutare tale "diversità" nel merito, formale e contenutistico.

"Lei mi odia" è a mio avviso un film profondamente razzista, malgrado i toni pretestuosi e fittizi di protesta. Propone figure emblematiche del capitalista cattivo e profittatore, a confronto del giovane professionista nero, ingenuo ed onesto, portatore di tutte le virtù; una forza vitale spontanea e genuina, destinata a riprodursi all'infinito con crescita esponenziale.
Se vogliamo, forse, una metafora terzomondista, fortemente sintonizzata con le istanze dell'integralismo islamico, contro l'american way of life.

La storia, in sé, è addirittura grottesca: licenziato dalla solita multinazionale, il giovane laureato di colore, non si sa come assunto a 30 anni alla vicepresidenza della Compagnia, ne denuncia i raggiri dopo il suicidio di un amico ricercatore dell'azienda. Rimasto senza lavoro, fa una rapida fortuna ingravidando a pagamento una lunga serie di lesbiche arrabbiate.
La cosa lo mette sotto una cattiva luce che gli avversari cercano ovviamente di sfruttare: ma lui, impavido, finirà per trionfare, bypassando soavemente le sue colpe di riproduttore scelto a comando, nella solita udienza conclusiva in tribunale. E, infine, rientrerà nei ranghi, mettendo su famiglia con la sua amata, e la di lei fidanzata, entrambe incinte del suo seme.

Dunque, a livello di sostanza non manca alcun ingrediente: il conflitto bianchi/neri, la diversità omosex, gli accenti moraleggianti della famiglia, la turpitudine del capitalismo bianco, il trionfo della giustizia, al di là delle colpe!
Lo stesso può dirsi sotto l'aspetto formale, dove si coglie una miscela eterogenea di tutti gli elementi possibili: dialoghi non credibili al limite del surreale, immagini in animazione ridicole e di pessimo gusto, come la carica degli spermatozoi verso la culla finale, con la testa del donatore, personaggi assurdi e caricaturali come il popolo di lesbiche rappresentato.

Il tutto con una sceneggiatura non altrimenti definibile che come emulazione riaggiornata degli imbonitori/stregoni delle civiltà tribali: a caccia di storie elementari e simboliche per convincere un'utenza a livello mentale infantile.
Un kitch sorprendente, difficilmente accettabile, nemmeno per amore del paradosso.
Ed è quindi inutile soffermarci sulla recitazione dei vari personaggi, evidentemente forzati in chiave caricaturale; peccato, perché invece il giovane interprete di colore, Antony Mackie sembrerebbe capace di qualcosa di meglio!

Che ridere! Non ho ancora letto alcuna critica... e so già che qualcuno parlerà di "capolavoro"!
Di Spike Lee i vari recensori parlano come di uno "Scorsese al nero", incensandone le doti cinematografiche, malgrado la scomodità politica dei suoi temi.
Ma la rabbia che trasuda dal suo verbo non risulta a mio avviso affatto convincente: non più di come lo fossero, ad esempio, i discorsi propagandistici del realismo socialista. Gli eccessi sono eccessi in tutti i sensi, in qualsiasi direzione vadano!
Ma poi, che cosa c'entrava con questo pasticciaccio la nostra Monica Bellucci... in versione siculo-mafiosa??? Così poco brava da fare torto alla sua bellezza!

Commenta la recensione di LEI MI ODIA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di GiorgioVillosio - aggiornata al 28/09/2005

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

12 soldiers14 cameras
 NEW
1938 diversi211 - rapina in corso22 julya kashaa modern familya quiet passiona tramway in jerusalema voce alta - la forza della parolaacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharmaamiche di sangueant-man and the waspaquarelaarrivederci saigonat eternity's gate
 NEW
a-x-l: un'amicizia extraordinariabent - polizia criminalebetes blondesbig fish & begoniablackkklansmanblu profondo 2blue kidsboarding schoolbogside storyboxe capitalebreaking incadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie sayschiudi gli occhicome ti divento bella!continuercountry for old mencrazy & richdachradark crimesdark halldead triggerdead women walkingdeideslembrodie in one daydie in one day - improvvisa o muoridiva! (2017)dog daysdomingodon't worrydoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedoubles viesdragged across concretedriven (2018)due piccoli italiani
 NEW
e' nata una stella (2018)el pepe, una vida supremaemma peetersequilibrium - the film concertescape plan 2 - ritorno all'infernoestate 1993favola (2018)fino all'inferno (2018)fire squad - incubo di fuocofotograffreres ennemisgirlgli incredibili 2gli ultimi butterigotti - un vero padrino americanohappy lamentohereditary - le radici del malehostilehotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahurricane - allerta uraganoi villeggianti
 NEW
il banchiere anarchicoil bene mio
 NEW
il complicato mondo di nathalieil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violinoil mistero della casa del tempoil ragazzo piu' felice del mondoil sacrificio del cervo sacroil tuo ex non muore maiimagine (2018)io, dio e bin ladenippocrateisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpa
 NEW
johnny english colpisce ancorajose'joy (2018)
 HOT
jurassic world - il regno distruttojust charlie - diventa chi seila ballata di buster scruggsla banda grossila bella e le bestiela casa dei libri
 NEW
la fuitina sbagliatala guerra del maiale
 NEW
la morte legalela noche de 12 anosla prima notte del giudiziola profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila settima musala stanza delle meravigliela strada dei samounila terra dell'abbastanzala truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero dei frutti selvaticil'albero del vicinol'annuncio
 NEW
l'apparizionel'atelierle fidelele ultime 24 orel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortiel'incredibile viaggio del fachirolissa ammetsajjellola + jeremylords of chaosluckyluis e gli alienil'uomo che sorprese tuttil'uomo che uccise don chisciottem (2018)macbeth neo film operamafakmagic lanternmalati di sessomamma mia! ci risiamomandymanta raymary e il fiore della stregamary shelley - un amore immortalementre morivometti una nottemi obra maestramichelangelo - infinitomio figliomission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamost beautiful islandmr. longmuse: drones world tournel nome di antea
 T
new york academy - freedancenoi siamo la mareanon e' vero ma ci credonuestro tiempoobbligo o verita'ocean's 8office uprisingogni giornooltre la nebbia - il mistero di rainer merzombraopera senza autoreour houseoverboardpapa francesco - un uomo di parolapapillon (2018)pearl (2018)peggio per mepeterloopiazza vittoriopitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di semprepuppet master: the littlest reichquasi nemici - l'importante e' avere ragionerabbia furiosa - er canaro
 NEW
renzo piano: l'architetto della lucerespiriresta con merevengericchi di fantasiaricordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)saremo giovani e bellissimisea sorrow - il dolore del maresearchingsei ancora qui - i still see yousembra mio figlioseparati ma non tropposhark - il primo squaloskyscraperslender mansmallfoot - il mio amico delle nevisonispogliatosposami, stupido!stronger - io sono piu' fortesulla mia pelle (2018)super troopers 2teen titans go! il filmtel aviv on firethe darkest mindsthe domesticsthe end? l'inferno fuorithe equalizer 2 - senza perdonothe escapethe ghost of peter sellersthe islethe little strangerthe mermaid: lake of the deadthe milk system - la verita' sull'industria del lattethe mountain (2018)the nightingalethe nightmare gallerythe nun - la vocazione del malethe sisters brothersthe toyboxthe wife - vivere nell'ombrathelmathey'll love me when i'm deadthree adventures of brooketi imas noctito e gli alienitoglimi un dubbiotouch me nottramonto (2018)tullytumbbadtutti in piediulysses: a dark odysseyun affare di famiglia (2018)un amore così grandeun figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'un nemico che ti vuole beneuna luna chiamata europauna storia senza nomeuna vita spericolataunsanevenom (2018)ville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?zan
 NEW
zanna bianca (2018)

979660 commenti su 40201 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net