Recensione il cacciatore di aquiloni regia di Marc Forster USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione il cacciatore di aquiloni (2007)

Voto Visitatori:   7,32 / 10 (147 voti)7,32Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film IL CACCIATORE DI AQUILONI

Immagine tratta dal film IL CACCIATORE DI AQUILONI

Immagine tratta dal film IL CACCIATORE DI AQUILONI

Immagine tratta dal film IL CACCIATORE DI AQUILONI

Immagine tratta dal film IL CACCIATORE DI AQUILONI

Immagine tratta dal film IL CACCIATORE DI AQUILONI
 

Nel contesto della guerra in Afghanistan, un ragazzino ricco tradisce l'amico povero, grande cacciatore di aquiloni, portando con sŔ il senso di colpa per tutta la vita, fino a quando tornerÓ nel suo Paese, ancora in guerra, per riscattarsi.

Il mito e la letteratura ci hanno tramandato innumerevoli storie sull'Amicizia, quella con la A maiuscola, come sentimento superiore, in cui non entrano in campo interessi, calcoli, invidie e competizioni ma, invece, affetti sinceri, ammirazione e vocazioni altruistiche. L'altruismo, ad esempio, che nell'Iliade porta Patroclo a vestire inutilmente i panni di Achille per salvargli la vita; o che, nella Bibbia, fa dire da Rut a Noemi: "Dovunque tu muoia, io morir˛ e lý sar˛ sepolta. Solo la morte potrÓ dividerci".
Parimenti potremmo citare, rifacendoci alla storia della Grecia classica, le storie di Damone e Finzia, allievi di Pitagora, la cui storia Ŕ esempio di amicizia assoluta, fondata sulla massima fiducia reciproca; o ancora, volendo, le vicende di Eurialo e Niso nell'Eneide.
A quei tempi l'amicizia era vista come una delle virt¨ pi¨ alte, elemento fondamentale per la felicitÓ e la completa realizzazione nella vita; tanto che Aristotele diceva: "senza amici nessuno sceglierebbe di vivere, anche se avesse tutti gli altri beni", sostenendo che l'amicizia perfetta Ŕ tra uomini buoni e simili per virt¨, che amano gli amici per quello che sono.

"Il cacciatore di aquiloni" non Ŕ solo l'esaltazione di una splendida storia di amicizia tra ragazzini, ma racconta ben altro: parla di un rapporto datato tra padrone e servi, consumati, questi, da una indebita devozione (guardate cosa non farebbe il piccolo Hassan per il debole padroncino Amir), nonchŔ da una invidia rancorosa del bambino pi¨ grande, Amir, per il piccolo Hassan, tanto ammirato dal padre-padrone, senza apparenti motivi; quasi a prevedere, a livello inconscio, il fondamento edipico del conflitto (si scoprirÓ alla fine che i due sono fratelli).
Si scoprirÓ inoltre che l'apparente generositÓ d'animo del padre non odora di virt¨ superiore, ma di amore per il proprio sangue, decisamente terreno ed animale; torna qui Aristotele, che accomunava allo stesso livello l'amore tra padre e figlio, marito e moglie, padrone e servo.

La coscienza della propria vigliaccheria e dell'ingiustizia perpetrata rode Amir per la vita, riportandolo infine sui luoghi della giovinezza, per espiare la sua colpa.
E qui succede l'inverosimile, punto di debolezza vera del film, dalla sceneggiatura improbabile, stile Far West: con un colpo di mano da science fiction, lo scrittore americanizzato Amir penetra nella roccaforte dei capi talebani, in quattro e quattr'otto libera il nipotino, novello Hassan, e lo riporta a trionfare con gli aquiloni sui verdi prati della California, di fronte al mare.
Il tutto appare assolutamente artificioso, tanto da risultare quasi irritante, per il semplicismo del racconto e la sicumera yankee nel proporre i propri modelli che usano normalmente invadendo i Paesi del medio oriente per il petrolio.
Peccato, perchÚ per certi versi nella prima metÓ il film affascinava, con suggestivi effetti scenografici dei villaggi terrazzati monocromi, degli aridi deserti di montagna e dei colorati mercatini di paese, come in un rÚportage turistico in TV; il tutto arricchito poi dalla retorica dei sentimenti e dalla facile presa dei personaggi infantili, che commuovono sempre a dismisura. Certo le riprese degli aquiloni che volano altissimi, sgominando competitivamente i concorrenti, sono di fortissima presa estetica per il pubblico, ma valgono anche a simboleggiare i principi di libertÓ (e di supremazia) dell'etica yankee; al punto che il regime afgano ne ha vietato l'uso, impedendo l'uscita del film.

Un film, dunque, da dividere in due metÓ: la prima di forte presa emotiva e spettacolare, alla Spielberg, con personaggi ben caratterizzati, come il padre, il vecchio generale afgano e la graziosa Soraya (Atossa Leoni) e dove, con rapidi tocchi, si delinea a sufficienza il quadro della guerra afgana; bene dunque, fin qui, regia e recitazione "all'americana" (ottimo Khalid Abballa nel ruolo di Amir).
La seconda, retorica e fasulla, Ŕ invece difficilmente difendibile.
"Il cacciatore di aquiloni" Ŕ pertanto un prodotto ben confezionato commercialmente, che non convince sul piano del pensiero e di una superiore "spiritualitÓ" che ci si aspetterebbe da un prodotto di matrice orientale.

Commenta la recensione di IL CACCIATORE DI AQUILONI sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di GiorgioVillosio - aggiornata al 16/04/2008

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a' la recherchea passo d'uomoamazing - fabio de luigi - stagione 1anatomia di una cadutaancora volano le farfalleappendagearkie e la magia delle luciassassinio a veneziaasteroid cityballerina (2023)bersaglio d'amorebuon natale da candy cane lanecallas - parigi, 1958casanova operapop - il filmcassandroc'e' ancora domanicento domenichecimitero vivente - le originicinque stanzeclub zero
 NEW
colpo di fortunacomandante (2023)con la grazia di un diodark harvestdiabolik chi sei?do not disturb (2023)doggy styledogman (2023)doppia coppiadoppio passodream scenario - hai mai sognato quest'uomo?elf meenzo jannacci vengo anch'iofair play (2023)felicita'fisherman's friendsfive nights at freddy'sflora and sonfoto di famigliagodzilla minus onegood vibesgorgonagran turismo - la storia di un sogno impossibileheartless - senza cuoreholidayhome education - le regole del malehunger games - la ballata dell'usignolo e del serpentei limoni d'invernoi mercen4ri - expendablesil caftano bluil canto del pavoneil castello invisibileil cielo bruciail confine verdeil convegnoil faraone, il selvaggio e la principessail grande carroil lato oscuro della luz del mundoil libro delle soluzioni
 NEW
il male non esiste (2023)il meglio di teil migliore dei mondiil mio amico tempestail mio grosso grasso matrimonio greco 3il paese dei jeans in agostoil paese del melodrammail pi¨ bel secolo della mia vitail terrorista nella testa
 NEW
improvvisamente a natale mi sposoin fila per duein the fireinfinitiio capitanojoika - a un passo dal sognokillers of the flower moonla caduta della casa degli usher - miniseriela chimera
 NEW
la chiocciolala festa del ritornola fortuna e' in un altro biscottola guerra dei nonnila guerra del tiburtino iiila moglie di tchaikovskyla seconda chancela sediala verita' secondo maureen k.l'altra vial'esorcista: il credentel'imprevedibile viaggio di harold fryl'invenzione della nevelubol'ultima luna di settembrel'ultima volta che siamo stati bambinimafia mammamamma qui comando iomary e lo spirito di mezzanottemay decemberme contro te: il film - vacanze in transilvaniami fanno male i capellimimi' - il principe delle tenebremisericordiamurnapoleon (2023)nata per tenessuno ti salvera'non credo in nientenormalenyad - oltre l'oceanoold dadspaesaggio con mano invisibilepain hustlers - il business del dolorepalazzina lafpasolini. cronologia di un delitto politicopatagoniapaw patrol - il super filmpetites - la vita che vorrei... per tephobiapovere creature!
 NEW
prendi il voloquiz ladyreptileretributionriabbracciare parigirustinsaw xsick of myselfsilent night - il silenzio della vendettaslotherhouseslysoldato petersorella mortestrange way of lifesuitable fleshtalk to me (2022)thanksgiving (2023)the burial ľ il caso o 'keefethe creatorthe holdovers - lezioni di vitathe killer (2023)the marvelsthe new toythe nun 2the old oakthe palacethe pigeon tunnel - ritratto di john le carre'the piper (2023)titinatotally killertrenque lauquentrolls 3 - tutti insiemeun anno difficileun weekend particolareuna sterminata domenicauomini da marciapiedevolevo un figlio maschioyuku e il fiore dell'himalaya

1045194 commenti su 50129 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ABERRANCEADAM (2020)ANNIE DEL KLONDIKECELLO (2023)CRACKEASTER BUNNY MASSACRE: THE BLOODY TRAILERGASTOLOFEED (2022)FROM ZERO TO I LOVE YOUGO WEST YOUNG MANHAPPY ENDING - IL SEGRETO DELLA FELICITA'I VANTAGGI DEL TRADIMENTOINVITO A UN ASSASSINIOLE PRIGIONIERE DELL'ISOLA DEL DIAVOLOLE SEDICENNIMACH 2MARY HAD A LITTLE LAMBMY LITTLE CHICKADEENIGHT OF THE HUNTEDNON FATE INFURIARE L'ELFOONCE UPON A STUDIOOPERATION ORIENTPASSIONE - IL RAGAZZO D'OROPRELUDIO D'AMORERETURN OF KRAMPUSRITORNA IL TERZO UOMOSEXTETTESHY GUYTHE FORBIDDEN PLAYTHE PUPPETMANTHREE BLIND MICEUN GRIDO D'AIUTOUNA SPOSA QUASI PERFETTAVINDICTA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net