Recensione burn after reading - a prova di spia regia di Joel Coen, Ethan Coen USA 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione burn after reading - a prova di spia (2008)

Voto Visitatori:   6,60 / 10 (305 voti)6,60Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film BURN AFTER READING - A PROVA DI SPIA

Immagine tratta dal film BURN AFTER READING - A PROVA DI SPIA

Immagine tratta dal film BURN AFTER READING - A PROVA DI SPIA

Immagine tratta dal film BURN AFTER READING - A PROVA DI SPIA

Immagine tratta dal film BURN AFTER READING - A PROVA DI SPIA

Immagine tratta dal film BURN AFTER READING - A PROVA DI SPIA
 

Osbourne Cox (John Malkovich), analista della Cia, viene da un giorno all'altro allontanato dal suo incarico per problemi con l'alcool. Egli piomba in una prevedibile crisi, mentre la moglie (Tilda Swinton) diventa l'amante di uno sceriffo federale affetto da intolleranze alimentari e manie igieniche, tal Harry Pfaffer (Clooney).
Nella periferia di Washington, in una palestra, una donna di mezza etÓ, Linda Litzke (la McDormand, moglie nella vita di Joel Coen), sogna continuamente interventi estetici che non pu˛ permettersi di pagare e, quindi, di incontrare la sua "anima gemella".
Un inserviente della palestra trova negli spogliatoi un dischetto di informazioni riservate della Cia: Linda ed un suo collega vagamente idiota (Pitt) decidono di partecipare a un gioco pericoloso: scoprono il nome del proprietario del dischetto, che Ŕ Osbourne Cox, e decidono di ricattarlo.
Iniziano una serie di equivoci che porteranno a eventi ora comici ora drammatici, fino a un imprevisto finale.

"Burn after reading" Ŕ un film bifronte: non Ŕ facile da collocare nŔ nella cinematografia Usa di questi anni nŔ nella carriera dei Coen.
La sua apparente esilitÓ in realtÓ confonde anche gli spettatori: perchŔ - nonostante tutto - ci troviamo di fronte ad un film ricco di trovate, ma ancor pi¨ di intenzioni, che forse una causticitÓ maggiore avrebbero reso con maggiore efficacia.
E' facile vincere la diffidenza e dichiarare senza mezzi termini che il film Ŕ un giocoso divertissment dei Coen alle prese con una parodia delle spy-stories americane (come "Austin Powers" lo era di quelle inglesi), ma tutto ci˛ esaurisce l'importanza di un film minore (ma non a caso il migliore tra i minori) della filmografia dei fratelli americani.
Anche se in qualche frammento "A prova di spia" (titolo appellato nella distribuzione italiana) pu˛ ricordare il vetriolico cinismo di "Fargo", il film rappresenta qualcosa di diverso.
E' un cinema che in qualche modo si ricollega alla commedia di John Landis (da cui eredita la stralunata isteria dei personaggi): commedia degli equivoci, "Burn after reading" suscita un certo interesse sia per la capacitÓ dei Coen di parodiare le attese star del casting (Clooney con le sue fobie alimentari, Pitt IPod-dipendente e meno sprovveduto di quanto si creda, ma soprattutto un Malkovich luciferino e nevrotico al meglio di se stesso) sia per l'impatto emotivo che i due fratelli riescono a innescare in un contesto che vorrebbe/dovrebbe essere esclusivamente quello (appunto) del divertissment d'autore.

I personaggi del film hanno tutti sogni alimentati dal desiderio di apparire (le memorie dell'ex-spia Osbourne Cox, la chirurgia estetica per Linda), ma le ferite dell'11 Settembre non sembrano ancora rimarginate (l'ossessione del terrorismo, la paura di finire nella rete del controllo dei servizi segreti, il ricatto come forma di alienante risorsa rispetto alla fragilitÓ delle grandi organizzazioni secolari rispetto al passato). Le scene clou del film riguardano proprio questi aspetti, questo tangibile bisogno di affrontare il climax della passata (o ritrovata?) guerra fredda in un tentativo di ribaltare antiche convenzioni: non a caso i russi nel finale, privilegiati o famigerati, intervengono a rassicurare lo spettatore che certi dogmatici clichŔ non incontreranno pi¨ i loro favori, e la loro presenza.

Nella sua inappuntabile perfezione, "Burn after reading" non riesce per˛ a graffiare come avrebbe dovuto, complice anche la manipolazione dei Coen che - dopo la prova magistrale dell'adattamento del romanzo di McCarthy "Non Ŕ un paese per vecchi" - ritrovano vecchie strade, ma imprimendo ancora una volta troppo calcolo e troppo manierismo (macchiettismo?) nei loro personaggi.
Eppure il film Ŕ delizioso: per l'interpretazione di Malkovich, per la capacitÓ di Clooney e Pitt di parodiare se stessi, per la Swinton (nei panni della moglie adultera di Osbourne-Malkovich), per una McDormand che ricorda tanto certe attrici Altmaniane (impagabile quando cerca i single nel parco: trovando Clooney seduto in panchina non ha/avrÓ difficoltÓ di scelta?!) e per un finale che, preceduto dagli esilaranti incontri di un'ispettore della Cia con un suo collaboratore, cita involontariamente Billy Wilder (nel ricordo di McNamara e della sua beffa capitalista) e sembra davvero smussare gli angoli e le tensioni dichiarando che, in fondo, tutta questa storia parla del potere di chi lo esercita e di chi lo preserva: a ciascuno il suo.

Commenta la recensione di BURN AFTER READING - A PROVA DI SPIA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di kowalsky - aggiornata al 19/09/2008

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
furiosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glaciale
 NEW
girasoligli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperoi dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
io e il seccokina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonos
 NEW
marcello miomay decembermemory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissement
 NEW
ti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia nera
 NEW
vangelo secondo mariavita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050794 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net