Recensione becoming jane - il ritratto di una donna contro regia di Julian Jarrold Gran Bretagna, USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione becoming jane - il ritratto di una donna contro (2007)

Voto Visitatori:   7,16 / 10 (29 voti)7,16Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO

Immagine tratta dal film BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO
 

Decisamente da un decennio a questa parte Ŕ il momento di Jane Austen: i suoi romanzi sono saccheggiati da cinema e televisione (si pensi a "Ragione e Sentimento" con Hugh Grant, "Emma" con la Paltrow, "Persuasione" ed il pi¨ recente "Orgoglio e Pregiudizio" con la Knightley, senza contare la versione televisiva con Colin Firth e quella bollywoodiana) ed ora arriva sugli schermi anche la sua biografia tratta da un libro a stelle e strisce sulla sua vita.

Appare curioso come una donna che ha vissuto appena quarantadue anni in campagna nubile e senza velleitÓ sia diventata cosý popolare in un'epoca tanto diversa da quella che la vide scrivere e muoversi, ed altrettanto strana appare la sua fama tra donne che non hanno quasi pi¨ niente in comune con il suo modo di essere e di pensare. Eppure una spiegazione c'Ŕ: Jane Austen a suo modo Ŕ stata un'antesignana del "women lib", una donna che sapeva scrivere e che non voleva piegarsi ai costumi del suo tempo e che quindi, pur nella sua attitudine al decoro ed alle buone maniere, ha precorso i tempi contribuendo a dare pi¨ spazio alle donne del futuro. La societÓ di oggi la celebra con gratitudine ripensando anche con malinconia ai batticuori del passato ormai ritrovabili solo tra le pagine dei suoi romanzi.

In "Becoming Jane" (letteralmente "diventare Jane" o meglio "come si diventa Jane Austen") il regista Julian Jarrold si sofferma sul periodo della giovinezza della futura scrittrice, qui fanciulla in etÓ da marito alle prese con le stesse problematiche e lo stesso stile di vita (speso tra balli, viaggi a Londra e soggiorni termali) delle sue future eroine.
Il padre ironico ed affettuoso e la madre legata alla necessitÓ di dare un compagno alle figlie sembrano infatti usciti dalla sua penna (il signore e la signora Bennet di "Orgoglio e Pregiudizio") cosý come la sua comunione di intenti con la sorella Cassandra ricorda il binomio Elinore-Marianne di "Ragione e Sentimento".

Situazioni, ambientazioni e personaggi sono ricalcati su tutti i film recenti tratti dai romanzi della celebre scrittrice, e la cosa crea un certo disorientamento in quanto non si capisce mai se la Austen si sia veramente ispirata alle sue esperienze di vita per scrivere i suoi romanzi o se Ŕ vero il contrario: infatti della vera vita di Jane Austen si conosce molto poco, e l'abitudine di romanzare le biografie dei personaggi celebri Ŕ cosa risaputa.

Scrollandosi di dosso il dubbio sulla vericiditÓ o sulla verosimiglianza della vicenda il film appare sicuramente ben fatto: la fotografia esalta come non mai la campagna inglese, splendida nei suoi colori autunnali, mentre la vita campestre del primo ottocento Ŕ immortalata al suo meglio nelle scene iniziali (ispirate in buona parte a quelle dell'ultimo recente "Orgoglio e Pregiudizio"). Lo spettatore ha la sensazione di essere catapultato in questo mondo lontano da questa impressione ne riceve una sorta di catarsi e di immedesimazione.

Gli attori completano con la loro buona interpretazione nello stesso tempo adeguata al gusto della platea del XXI secolo e consona agli usi e costumi della societÓ del primo Ottocento.
La recitazione Ŕ impeccabile, l'ironia chiara, lo stampo british evidente nonostante il doppiaggio. Plauso a tutti (il cast Ŕ del resto "all stars"), dalla matrona Maggie Smith nel ruolo dell'arcigna lady della situazione ai due genitori di Jane per finire con i due protagonisti, lo scozzese James Mc Avoy (l'avvocato Tom Lefroy innamorato della Austen) e l'americana Anne Hathaway perfettamente in grado di recitare con accento britannico (ma questa peculiaritÓ si perde nel doppiaggio italiano), abile a passare dalla zuccherosa principessina alla giornalista "Pradiana" alla fanciulla romantica ottocentesca.

Non Ŕ dato sapere se questo Tom Lefroy abbia fatto realmente battere il cuore alla nostra Jane, ma il film riesce benissimo a farcelo credere e questo Ŕ sicuramente un gran successo.

Commenta la recensione di BECOMING JANE - IL RITRATTO DI UNA DONNA CONTRO sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di peucezia - aggiornata al 29/10/2007

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1acqua alle cordeacqua e aniceaiuto! e' natale!amsterdamanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8avatar - la via dell'acquababylon (2022)belle & sebastien - next generationbigger than us - un mondo insiemeblack adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servitobones and allboris - stagione 4brosc'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaraclose (2022)coldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdiabolik - ginko all'attacco!emancipation - oltre la liberta'eoernest e celestine - l'avventura delle 7 notefairytale - una fiabafallforever young (2022)fortuna grandaglass onion - knives outgli occhi del diavologodland - nella terra di diograzie ragazziguardiani della galassia: holiday specialhellholei migliori giornii racconti della domenicail corsetto dell'imperatriceil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil mio nome e' vendettail mio vicino adolfil piacere e' tutto mioil principe di romail prodigioil ritorno (2022)il talento di mr. crocodileimprovvisamente nataleincroci sentimentaliio sono l'abissoio vivo altrove!ipersonniala californiala fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela prima regolala signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomeladri di natalele otto montagnele vele scarlatteleaveliam gallagher: knebworth 22l'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteriliving (2022)lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggiol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?maria e l'amoremasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giunglamiracle - storia di destini incrociatimonicamunch - amori, fantasmi e donne vampironannynapoli magicanatale a tutti i costinel nostro cielo un rombo di tuononessuno deve saperenezouh - il buco nel cieloniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaone piece film redorlando (2022)perfetta illusionepinocchio di guillermo del toropiovepoker faceprincess (2022)questa notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duceritratto di reginariunione di famiglia - non sposate le mie figlie 3saint omersanta luciascare package ii: rad chad's revengesi', chef! - la brigadespaccaossastoria di un uomo d'azionestrange world - un mondo misteriosotango con putinthe christmas showthe fabelmansthe fearwaythe good nursethe great busterthe land of dreamsthe leechthe mean onethe menuthe pale blue eye - i delitti di west pointthe woman kingtori e lokitatre di troppotriangle of sadnessun anno, una notteun bel mattinoun vizio di famigliauna mamma contro g. w. bushuna notte violenta e silenziosauna voce fuori dal corovicini di casawar - la guerra desideratawhitney - una voce diventata leggendayakari: un viaggio spettacolare

1036557 commenti su 48774 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

APACHE (1972)COME PER DISINCANTO - E VISSERO INFELICI E SCONTENTICONFESSION OF PAIN - L'OMBRA DEL PASSATODABBE (DAB6E)DABBE 7DUE PEZZI DI PANEFREEZEGHOSTS OF AMITYVILLEHOUSE REDISTANT DEATHL'ULTIMO CHEYENNENUTCRACKER MASSACRESICKSOGGETTI PROIBITITERROR TRAIN (2022)TERROR TRAIN 2THE HARBINGER (2022)TRE GIORNI E UNA VITATREASURE ISLAND (1989)

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net