the midnight man regia di Travis Zariwny Usa, Canada 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the midnight man (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE MIDNIGHT MAN

Titolo Originale: THE MIDNIGHT MAN

RegiaTravis Zariwny

InterpretiLin Shaye, Robert Englund, Emily Haine, Logan Creran, Summer H Howell, Gabrielle Haugh, Abigail Pniowsky, Michael Sirow, Grayson Gabriel, Luca Villacis, Callie Lane, Keenan Lehmann, Kyle Strauts

Durata: h 1.35
NazionalitàUsa, Canada 2016
Generehorror
Al cinema nel Gennaio 2018

•  Altri film di Travis Zariwny

Trama del film The midnight man

Rovistando nella soffitta della nonna, Alex trova le istruzioni per un misterioso gioco che, se eseguito correttamente, risveglierÓ "l'uomo di mezzanotte": un essere malvagio che trasforma i peggiori incubi in realtÓ. Alex e i suoi amici inizieranno a giocare...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,55 / 10 (20 voti)4,55Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The midnight man, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

krystian  @  11/01/2019 19:06:50
   4½ / 10
Ridicolo e mal mal mal fatto, la recitazione e i dialoghi sono imbarazzanti. E dico ciò con un po' di amarezza perché era da un po' di tempo che non vedevo un horror con un colpo di scena finale inaspettato; qui c'è, tuttavia è insufficiente per tenere a galla la baracca.

elnino  @  30/09/2018 12:07:44
   5 / 10
Non aggiunge nulla di nuovo ai film già visti in passato della stessa tipologia. Evitabile

Dolente  @  17/08/2018 11:51:11
   5 / 10
L'idea non è male, aspetto assolutamente da non sottovalutare in tempi di magra; sulla realizzazione è meglio stendere un velo pietoso: narrazione gonfia di CGI posticcia - tanti saluti alla tensione -, anarchia a livello di script, dialoghi e comportamenti che rasentano la cretineria (per non parlare del pretesto che apre al gioco).
Si salvano il duo Shayne/Englund e la massiccia cascata di sangue...ma su tutto il resto?

horror83  @  22/07/2018 16:52:26
   6 / 10
Voglio dargli la sufficienza perché la storia è carina, la casa è bella ed inquietante, questo uomo di mezzanotte è fatto abbastanza bene, però il film è lento, lento e ancora lento!!!! ho fatto fatica ad arrivare alla fine.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

mmagliahia1954  @  13/06/2018 09:59:55
   6 / 10
Un film comunque scorrevole, tenendo conto del fatto che è girato in una casa. Sempre piacevole la presenza di Englind, agghiacciante la " nonna", cattivissima

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/05/2018 23:05:57
   5 / 10
The Midnight Man da qualsiasi punto di vista si voglia vedere è una semplice variante del boogeyman o Uomo nero che dir si voglia. Per cui per far colpo su un pubblico che ne ha visti tanti e non ultimo per esempio Babadook, bisogna inventarsi qualcosa che non sia il solito horror. Da questo punto di vista però siamo di fronte al solito horror povero di inventiva. Per carità non è girato male e dal punto di vista tecnico non è disprezzabile. La sceneggiatura è povera di spunti, i personaggi non sono nulla di speciale, presenze illustri come la Shaye è una delle poche note positive, mentre Englund è una presenza più legata ad un immaginario conosciuto dai fans, rispetto alla sua effettiva utilità alla storia. Non è un film bruttissimo. Devo dare atto che non abbonda in jump scare però la tensione subisce troppe pause e questo per un horror è un errore grave.

Scanlon  @  16/05/2018 22:41:19
   3 / 10
Horror di una pochezza imbarazzante...e mi spiego meglio:

Lungi dal cercare il film rivelazione, speravo almeno di potermi godere un onesto prodotto di genere, senza particolari guizzi o chissà quali prodezze.
E invece sono incappato nel peggior prodotto di quasi un'annata, che a confronto riuscirebbe a far sembrare migliore persino una bestialità come Bye Bye Man !
E ho detto tutto. Altro palo in faccia per la neonata Midnight Factory e questo fa davvero male ! Sceneggiatura scolastica, senza un briciolo di personalità, senza l'ombra del mistero, senza l'ombra di una logica nel comportamento dei personaggi...praticamente senza tutto ciò che occorrerebbe per creare interesse e avvincere lo spettatore. Pessimo

La vera sfida è riuscire a rimanere svegli lottando contro i continui colpi di sonno...

jason13  @  05/05/2018 11:29:38
   1 / 10
Eccolo il piu' brutto horror che ho visto negli ultimi 12 mesi. Veramente osceno in tutto.

camifilm  @  02/04/2018 00:55:28
   5½ / 10
Non malissimo.
Note positive ci sono.
Purtroppo per gli appassionati risulta prevedibile.

Può essere di molto gradimento a ragazzi "alle prime armi" horror.

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  27/02/2018 09:20:14
   5 / 10
Il mostro di turno mi ricorda il "tristo mietitore" montypythoniano, con la differenza che quest'ultimo è molto più inquietante...invece i "mostri sacri" RE & LS da soli tengono in piedi questo film poco originale e banalotto, meno peggio di tanti altri perché qualcosa di interessante nonostante tutto lo mostra, ad iniziare dalla fotografia e dalla "lochescion", azzeccatissima sia all'interno che all'esterno (l'inquadratura iniziale è da brividi, quella sì), ma che alla fine non merita la sufficienza.

luis 98  @  02/02/2018 04:33:25
   6½ / 10
Sulla falsa riga dei vari ouija ,annabelle e compagnia bella ...film.che si lascia guardare nonostante sia abbastanza pieno di sciocchezze qua e la ma comunque sia , stranamente riesce ad intrattenere, grazie sopratutto secondo me ad un buon mostro..ben riuscito..
Il film comunque a differenza di moltri altri film horror per teenager(ormai è nata una nuova categoria haha) non ci prova neanche a spiegare piu di tanto la solita trama Scontata, il film parte subito con il mostro ,jumpscare e morti piu o meno ben realizzate e tutto cio ti trascina tranquillamente alla fine del film senza annoiare..
Insomma nulla di eclatante è pur sempre il solito filmetto horror da vedere in compagnia ma un 6.5 mi pare giusto per un film di puro intrattenimento.

BlueBlaster  @  31/01/2018 13:25:57
   5 / 10
Il solito horror fatto tanto per portare al cinema i teenager americani.
Peccato che "sfruttino" il nome di Robert Englund per questi prodotti dozzinali e lo utilizzino in veste benevola ed oltretutto il suo personaggio abbia una costruzione pessima oltre che entrate in scena discutibili.
Sono riusciti ad utilizzare già meglio l'altra icona del panorama orrorifico ossia Lin Shaye che in certi frangenti terrorizza...
Questo Jumanji del terrore poteva anche avere una discreta premessa per quanto concerne il soggetto del gioco ma la sceneggiatura è di una pochezza ed una confusione disarmanti.
Il giovane cast fa schifo, i comportamenti sono assurdi, il mostro è il solito boogeyman trito e ritrito oltre che realizzato senza personalità, dovevano usare Englund nei suoi panni e truccato artigianalmente (cosa che pensavo fosse in un primo momento quando avevo sentito parlare della sua presenza nel cast).
Le fobie del gruppetto son poca cosa e a dir poco oscena l'apparizione dell'uomo coniglio!
Almeno la colonna sonora non fa schifo e la location è abbastanza valida con una fotografia sempre scura.
Non è un film che si farà ricordare positivamente ma non lo reputo neanche spazzatura pura.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  30/01/2018 21:27:04
   4 / 10
Il solito horror americano senza il minimo senso, davvero inguardabile ma soprattutto recitato in maniera indegna.

albert74  @  26/01/2018 22:11:52
   6 / 10
Riesumare il mitico Englund (caro freddy della nostra infanzia!) non è servito a far decollare un horror piuttosto prevedibile che percorre i binari dell'ovvio.
Il film appartiene al filone di quelli basati su oggetti maledetti, invocazioni, scatole e affini. Sostanzialmente abbiamo i soliti ragazzi che trovano, nella casa della nonna, una sorta di gioco che serve per evocare l'uomo nero del titolo del film, con annessi e connessi.
Stiamo quindi nella media dei film horror, più addatta a teeneger che a ex ragazzi (il qui presente) che non riuscivano a chiudere occhio dopo aver visto nightmare o l'esorcista. a 43 anni suonati pochi sono i film che mi stupiscono o mi fanno venire la pelle d'oca. Questo è uno di quei film che mi annoiano. Dopo una prima parte soporifera, il film decolla (si fa per dire!)
Buona l'ambientazione, recitazione nella media ma l'orrore latita.
la sceneggiatura è scialba e questa è una costante dei film degli ultimi tempi. Sempre se vogliamo parlare di sceneggiatura. In realtà abbiamo una serie di buchi narrativa da paura ma pazienza. ci fosse il terrore potrei lasciar correre.
DA un pezzo che quest'ultimo latita. sono anni che non vedo un horror degno di questo nome.
e quando un horror non impaurisce e tutta la prima parte annoia, allora non ci siamo per niente.
Ovviamente si salva la recitazione di un veterano come Englund ma non basta per farne un prodotto innovativo o - almeno - che faccia paura.
siamo sul sei stiracchiato e solo perché Englund recita di mestiere e le atmosfere sono convincenti.
Non lo boccio completamente solo perché c'è molto di peggio in circolazione e - in fondo - siamo nella media, pure se mediocre.

topsecret  @  26/01/2018 18:08:29
   4½ / 10
Ancora una volta mi trovo a sottolineare qualcosa che accomuna quasi tutti i film horror mediocri che ho visto in vita mia, vale a dire l'idiozia radicata nella sceneggiatura.
Devo supporre che il target a cui si rivolge Travis Z sia quello di teenagers svogliati e caciaroni che magari guardano un horror senza nessuna attenzione, forse solo per il gusto di far casino in comitiva, perchè è impossibile che un pubblico adulto, attento e più smaliziato possa accettare una storia come questa. Un incipit sconclusionato, irritante e dettagliatamente idiota, dove la logica manca del tutto, votato più all'aspetto visivo, però anche questo risibile, piuttosto che a presentare qualcosa di succoso, interessante e di coinvolgente.
Il cast pure non convince, nonostante l'impiego del redivivo Robert Englund e della veterana Lyn Shaye.

biagio82  @  22/01/2018 11:04:12
   4 / 10
peccato, l'idea è buona ed intriga, ma è lo sviluppo che lascia a desiderare....
sembra che lo sceneggiatore abbia fatto un lavoro svogliato, il film non spiega niente e lascia molti dubbi in'utili allo spettatore.....
film dimenticabile

enigmista  @  19/01/2018 14:32:14
   6 / 10
Ho deciso di dare la sufficienza a questo film perchè il tempo passato in sua compagnia non è stato così brutto. Non ho fatto fatica ad arrivare alla fine e nella parte iniziale mi ha anche coinvolto abbastanza. In tutta la prima parte cinematograficamente parlando c'è una bella atmosfera (merito anche dell'ottimo lavoro alla fotografia), gli attori sono bravi e i dialoghi fanno crescere abbastanza la tensione e la curiosità. Poi effettivamente bisogna ammettere che di idee originali non se ne vedono mai. La storia del pericolo nascosto in soffitta o in cantina è vista e rivista, ed anche il mostro non era per nulla originale o carismatico. Per concludere, ma qui mi riferisco al doppiaggio italiano, io dico che sarebbe ora di finirla di doppiare buona parte delle voci degli horror con quell'effettaccio sonoro da voce profonda. Un buon doppiatore sa far paura anche senza quei ridicoli effetti. Pensate solo allo splendido lavoro fatto dalla bravissima Laura Betti nell'Esorcista.

zaq2001  @  18/01/2018 10:17:54
   3 / 10
Film di serie c che non andrebbe trasmesso nemmeno in tv in terza serata, figuriamoci in una sala cinematografica. Attori pessimi, dialoghi pessimi, persino il doppiaggio è pessimo. Fatto talmente male che già dopo il primo minuto di proiezione si capisce di aver buttato i soldi del biglietto. L'unica cosa positiva di questo film è che non dura troppo!

Wilding  @  17/01/2018 21:08:46
   4 / 10
C'è davvero poco in questa pellicola dove tutto è scontatissimo, visto e rivisto, con interpreti mediocri e "l'oscurità" da sola che tenta di metter paura ad un pubblico annoiato. Nota a parte per Robert Englund, ma da solo può fare davvero poco.

SHADE85  @  13/01/2018 01:27:01
   2 / 10
IMBARAZZANTE! Un 2 regalato, il film è un'accozzaglia di cose buttate a caso, scene talmente ridicole da far scoppiare a ridere la sala.
Tensione inesistente e scene di paura unicamente legate ad alcuni jump scare anch'essi altamente prevedibili ed improbabili.
Scene cliché che ti chiedi come i registi non si siano sentiti in imbarazzo nel riguardarle!
Ogni volta mi ripeto che devo stare lontano dagli Horror al cinema perché il rischio fregature è elevato!
Bene, voi che potete, EVITATELO!

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/01/2018 10.32.11
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

7 uomini a molloa private waralmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldaquamanattenti al gorillaben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutionchesil beach - il segreto di una nottecity of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2
 NEW
dove bisogna stareescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bambole
 NEW
glasshepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettrica
 NEW
la douleurla favoritala notte dei 12 annila prima pietrala scuola serale
 NEW
l'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksy
 NEW
m.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerba
 NEW
maria regina di scoziamenocchio
 NEW
mia e il leone biancomia martini - io sono miamorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)non ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magicheotzi e il mistero del tempoovunque proteggimiralph spacca internetred land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocoride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favoreupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'vice - l'uomo nell'ombrawidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

983509 commenti su 40748 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net