tex e il signore degli abissi regia di Duccio Tessari Italia 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

tex e il signore degli abissi (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TEX E IL SIGNORE DEGLI ABISSI

Titolo Originale: TEX E IL SIGNORE DEGLI ABISSI

RegiaDuccio Tessari

InterpretiGiuliano Gemma, Carlo Mucari, William Berger, Flavio Bucci

Durata: h 1.35
NazionalitàItalia 1985
Generewestern
Al cinema nell'Aprile 1985

•  Altri film di Duccio Tessari

Trama del film Tex e il signore degli abissi

Tex e i suoi inseparabili amici Tiger e Carson devono fronteggiare, nella prateria, un nemico misterioso dotato di una micidiale arma che procura la morte istantanea, mummificando le vittime. E' il Signore degli Abissi, malvagio capo degli indiani yaquis che preparano una rivolta contro i visi pallidi.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,79 / 10 (12 voti)5,79Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Tex e il signore degli abissi, 12 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Jokerizzo  @  29/02/2020 12:14:34
   7½ / 10
Sottovalutato, anche se invecchiato male!

Italo Disco  @  30/01/2017 18:56:23
   4½ / 10
Non sono un appassionato di Tex Willer quindi non posso fare paragoni con il fumetto non avendolo mai letto, mi sono approcciato al film più per curiosità che altro. Di primo acchito mi ha colpito (non bene) l'impostazione televisiva, poi a fine visione mi sono andato a documentare e ho scoperto che doveva essere l'episodio pilota di una serie televisiva mai realizzata. E non c'è da stupirsi il film è un pastrocchio sotto tutti i punti di vista con scarsità di mezzi e di idee ad affliggere qualsiasi componente artista e tecnica; e i residui dei gloriosi spaghetti-western (regista, attori e altri) mettono compassione mischiata a vera tristezza. Qui a salvarsi è giusto la bellezza di Isabel Russinova in versione mora, la presenza Cult di Gian Luigi Bonelli e qualche "graffiata" specifica del genere, ma non c'è niente di veramente nuovo e il déjà-vu è elemento costante della visione. Il mestiere non basta se non c'è vera passione. I personaggi Bonelli al cinema hanno avuto adattamenti uno peggio dell'altro (come dimenticare lo Zagor turco), ma qui almeno si avverte un certo rispetto che nell'ignobile riduzione di Dylan Dog mancava completamente. Posto numero 73 nella classifica italiana cinematografica 1985/86.

Dick  @  14/10/2016 17:45:15
   6 / 10
Ne lessi su un oscar Mondadori a fine anni 90 dedicato al mitico ranger. Nel corso del tempo ne ho letto un po qua e la, soprattutto giudizi negativi. Alla fine, soprattutto per il fatto che è tratto da una delle avventure più affascinanti della serie, me lo sono visto dopo esserne stato poco attratto in precedenza.
Abbiamo ad aprire la pellicola un prologo stile i film di Conan con nientepopodimenoche il mitico e compianto G.L. Bonelli! L' azione poi va su Tex e Tiger in un' introduzione dai ritmi piuttosto blandi. Con l' arrivo di Kit Carson comincia vicenda vera e propria tra mistero, sparatorie ed esotismo. Lo stile narrativo però anche qui, seppur migliorando, non è riuscito a coinvolgermi e i cattivi, El Dorado a parte, risultano poco tratteggiati. E il signore degli abissi più che risultare inquietanti, fa quasi tenerezza!
La scenografie non le ho trovate affatto male come si dice in giro mentre effettivamente l' effetto speciale della mummificazione non è il top. C' è da dire che il film da come ho capito è costato circa due miliardi e mezzo di lire e quindi lontano dai budget dei filmoni esteri del periodo.
Parlando dei protagonisti, Tex è un po troppo serioso, Kit Carson invece è davvero ben tratteggiato, ironico e spigliato, mentre Tiger è più giovane e baldanzoso rispetto al fumetto. Misteriosa e curiosa la mancanza di Kit Willer! Tra l' altro come fatto notare, per un pezzo di film aquila della notte è visto con lo stesso completo del figlio... seppur rosa! El Morisco poi non trasmette il fascino e la personalità della controparte a fumetti.
Non così malvagio, ma si poteva fare molto meglio! Purtroppo il tutto era nato come produzione TV rimandata di anno in anno con Bonelli senior che ad un certo punto pensò di coo-produrlo direttamente lui pare! La RAI poi si decise ed era in programma il film più una serie tv di 13 puntate! Poi però causa poco successo della pellicola pare non se ne sia fatto niente! Peccato! Con un budget più da film per le sale... boh!

Goldust  @  23/08/2014 11:51:43
   4 / 10
Il tentativo di riproporre sul grande schermo le gesta del famoso ranger del Texas non si può certo dire riuscito, anzi, Tessari non riesce a riproporre l'immediatezza e l'epicità del fumetto, incartandosi in passaggi perlopiù noiosi fatti di lunghe cavalcate e scontri a fuoco di una sciattezza unica. Se tale impresa si presentava proibitiva fin da subito, non ha aiutato la scelta di una storia sì affascinante eppure così borderline rispetto al consueto mondo di Tex, dove la componente fantastica supera di gran lunga quella terrena del vecchio West ( e non si capisce perchè nella trasposizione cinematografica gli Atzechi del fumetto vengano sostituiti con dei banali indiani ). Con l'assenza di Kit Willer e con i restanti pards relegati al gramo ruolo di inetti subalterni, il film è deficitario in quasi tutti i comparti e poco rappresentativo dell'universo Bonelliano; inutile dire che la sua visone non è quindi consigliabile neppure a quegli spettatori occasionali intenzionati a farsi un minimo di infarinatura sulle gesta di Aquila della Notte. Giuliano Gemma avrebbe anche la faccia giusta per interpretare un discreto Tex, ma la sua voce cantilenante e la sua completa mancanza di carisma lo rendono detestabile; molto meglio il Carson di Berger, che sebbene venga dipinto come un vero impiastro è somigliantissimo fisicamente ed artefice di un paio delle sue solite impagabili espressioni.

dagon  @  24/06/2013 20:15:00
   5 / 10
Tristanzuolo adattamento di una delle storie meno memorabili del nostro prode ranger. Mezzi pochi che si traducono in alcuni effetti di alta scrausità (la mummificazione... oddio), recitazione di Gemma ai minimi sindacali che non riesce neppure per un secondo a dare un po' di personalità a Tex, decente Carson.... un film che se fosse stato fatto negli anni '60 (come certi Sandokan) avrebbe magari avuto un suo fascino ingenuo, ma negli anni '80 è veramente fuori tempo massimo e quasi improponibile.

Generation Lost  @  09/09/2012 17:26:00
   7½ / 10
Da lettore di Tex posso dire che mi è davvero piaciuto e l'ho trovato anche ben interpretato da Giuliano Gemma..L'unico difetto imputabile è un certo ritmo didascalico perchè l'intenzione del regista era di scansionare le varie sequenze come fosse un vero fumetto visivo..Per il resto l'atmosfera è quella giusta e le scene d'azione sono girate magistralmente..In particolare le acrobazie di gemma durante le sparatorie ricordano molto ,con le dovute differenze sia chiaro, le sequenze tipiche dei film di john woo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  10/11/2011 18:07:22
   4½ / 10
Non era facile fare un film del genere per due principali motivi: Tex Willer è una delle icone assolute del fumetto italiano e quindi facile preda da parte dei fan in caso di pessima riuscita, come purtroppo è stato in questo caso. L'altro motivo è che il genere western era tramontato da un pezzo, almeno in Italia. Un film western in quegli anni era decisamente fuori tempo massimo.
Tessari e Bonelli hanno cercato attraverso la storia del Signore degli abissi di dare quel tocco alla Indiana Jones per renderlo più accattivamente, ma così facendo hanno snaturato il contesto classico di appartenenza di Tex Willer, cioè il western, utilizzando una delle poche storie con risvolti horror e con villain poco interessanti (sarebbe stato meglio ripescare Mefisto).
Un ibrido che scontenta molto, condito da dialoghi tipici del fumetto di Tex, ma su grande schermo risultano a volte imbarazzanti. Non aiutano nemmeno gli attori, poco in parte e forse poco convinti di quello che stanno facendo, Gemma in primis.

edmond90  @  17/04/2010 15:44:29
   2 / 10
Da amante del grande fumetto di Bonelli & Galleppini non ho il minimo dubbio nell'affermare che questo film è veramente scandaloso.Girato con i piedi e recitato peggio,un vero insulto all'eroe di carta più amato dagli italiani

Arnold  @  29/08/2008 21:34:52
   7 / 10
Non è brutto anzi... scorrevole e veloce nella prima parte perde forse un pò alla fine dove diventa anche un pò noiosetto. Tutto sommato però rimane un film abbastanza godibile. I personaggi principali poi sono ben cartterizzati (splendide le tipiche battute fumettistiche), anche se Tex (Giuliano Gemma) è troppo serio e impassibile.

Flagg  @  05/07/2008 23:56:54
   7 / 10
Per Satanasso, devo dire che è un film più che apprezzabile. I personaggi principali sono ben trasposti. Spettacolari soprattutto Carson e le sue memorabili imprecazioni. Un po' peggio Giuliano Gemma nella parte di Tex, poco loquace e monoespressivo. Diventa un po' lentino a metà, ma recupera verve alla fine.

Jac_the_blond  @  02/09/2007 02:01:21
   8½ / 10
Un film stupendo,con un ottimo Al Pacino...anche Giuliano Gemma è un grande artista anche se poco affermato,un genio incompreso,da oscar ....aspetta....la trama regge e la scena di sesso è girata benissimo...farebbe impallidire un film vietato ai minori...da non perdere...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/09/2007 18.38.42
Visualizza / Rispondi al commento
BobRobertson  @  07/09/2006 12:49:58
   6 / 10
questo film non è un kapolavoro, anzi, x molti versi risulta anche girato in maniera superficiale, per questo sergio bonelli decise di farlo ritirare dal mercato.
una cosa è certa: tutti gli amanti di "aquila della notte", me kompreso", sono stati privati dell'unika apparizione cinematografika del piu' grande ranger nostrano... ed è un gran pekkato!!!
gli do un 6 perke' amo da morire tex e tutte le sue avventure.
x favore: ridatecelo in dvd!!!!

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/09/2007 18.39.23
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1004795 commenti su 43482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net