tempo di vivere regia di Douglas Sirk USA 1958
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

tempo di vivere (1958)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film TEMPO DI VIVERE

Titolo Originale: A TIME TO LOVE AND A TIME TO DIE

RegiaDouglas Sirk

InterpretiJohn Gavin, Liselotte Pulver, Jock Mahoney, Don DeFore, Keenan Wynn, Erich Maria Remarque, Dieter Borsche, Thayer David, Dorothea Wieck, Klaus Kinski, Jim Hutton, Barbara Rütting, Charles Regnier, Kurt Meisel, Agnes Windeck, Clancy Cooper, Ralf Wolter, Alice Treff, John van Dreelen, Herbert Weißbach, Alexander Engel, Wolf Harnisch, Karl Ludwig Lindt, Lisa Helwig, Bengt Lindström

Durata: h 2.19
NazionalitàUSA 1958
Generesentimentale
Al cinema nel Luglio 1958

•  Altri film di Douglas Sirk

Trama del film Tempo di vivere

Durante la Seconda guerra mondiale, Ernst Graeber, un soldato tedesco, torna a casa in licenza. La città è semidistrutta dai bombardamenti alleati e ovunque incombe il senso dell'ormai imminente sconfitta. Ernst decide di usare i pochi giorni che ha a disposizione per coronare un vecchio sogno: sposare Elisabeth, una vecchia compagna di scuola, di cui è innamorato da tanto.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,25 / 10 (4 voti)7,25Grafico
Miglior attore debuttante (John Gavin)
VINCITORE DI 1 PREMIO GOLDEN GLOBE:
Miglior attore debuttante (John Gavin)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Tempo di vivere, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Goldust  @  07/03/2020 23:25:09
   7 / 10
Tra le opere più veritiere di Sirk nella sua ricerca del bello anche in situazioni tragiche come quelle della guerra, nel fondere la speranza con la cruda realtà, il dramma con la commedia ( il commilitone che cerca la sua moglie oversize; i battibecchi con l'inflessibile padrona di casa). E anche se il finale può sembrare vagamente telefonato è necessario per donare la giusta

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
E' comunque uno dei pochi film che affronta la ritirata nazista durante la seconda guerra mondiale dal punto di vista degli sconfitti.

Gruppo REDAZIONE amterme63  @  27/05/2012 23:06:04
   8 / 10
Senz'altro "Tempo di vivere" rappresenta uno dei film migliori fra queli che cercano di rappresentare la guerra per le conseguenze che si porta dietro, piuttosto che per i suoi lati spettacolari o eroici. Questo film mi ha fatto venire in mente "Niente di nuovo dal fronte occidentale", "L'arpa birmana" e "La sottile linea rossa". Altro film con cui è in parte imparentato è "La grande illusione", per il fatto che cerca di rappresentare i "nemici" come persone umane tali e quali a noi.
Il grandissimo valore del film è tutto qui, nel modo con cui si riesce a comunicare lo stato emotivo e spirituale di chi si trova ad affrontare una guerra, sia dalla parte di chi combatte (i soldati), sia da quella di chi subisce (i civili). C'è da dire che la rappresentazione di Sirk è formalmente molto edulcorata; gli attori sono belli, puliti, sbarbati e soprattutto in carne. Manca lo sporco, la miseria, la bruttezza fisica, la sofferenza materiale.
Se dal punto di vista esteriore è tutto addolcito, dal punto di vista psicologico il film è estremamente efficace, rendendo palpabili, facendoci vivere in prima persona tutte le angosce, la precarietà, i conflitti interiori, l'indifferenza forzata, lo schifo etico con cui convivono i soldati. I civili invece devono convivere con la penuria, con il continuo estenuante suonare delle sirene, con i bombardamenti, i morti e poi con la forzata ubbidienza, le delazioni, l'arbitrio, la prepotenza.
Sirk è bravissimo nel comunicarci in maniera diretta, chiara tutti questi stati d'animo. Peccato che in parallelo si svolga una storia di amore che un po' stona con l'insieme, essendo fin troppo romantica e perfetta. Volentieri perdoniamo anche tutte le forzature e le semplificazioni della sceneggiatura. Tutto è compensato da un finale bellissimo, che da solo vale quasi l'intero film


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La novità di questo film è il tentativo di riscattare il "nemico", facendo intendere che la maggioranza del popolo tedesco era succube e subiva le angherie di pochi esaltati, opportunisti e violenti. Il film in qualche maniera cerca di scacciare l'impressione di "banalità del male" che viene dal comportamento in fondo arrendevole del protagonista. La sua ribellione finale, come pure il sacrificio di tanti oppositori e disubbidienti, ci vuole testimoniare che nonostante tutto l'essere umano conserva sempre e comunque i suoi istinti etici "positivi", che ci sono sempre semi che un giorno potrebbero fruttificare.
Il cinema di Sirk è quello della certezza etica. Gli uomini hanno tutti dentro di sé l'istinto altruista e solidale, semplicemente ci devono credere e lo devono mettere in pratica a dispetto di tutte le norme e le restrinzioni sociali.

LoSpaccone  @  16/10/2011 16:01:38
   7 / 10
Forse il film più ambizioso di Sirk, un bellissimo melodramma forse leggermente prevedibile ma dalla riuscita ricostruzione ambientale. La malinconica ma suggestiva decadenza di una città semidistrutta dalle bombe
ben si fonde con l'incertezza di un amore nato tra le macerie. Purtroppo non il massimo gli attori, troppo palesemente americani per essere credibili come tedeschi.


Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  24/07/2007 13:37:13
   7 / 10
"Un tempo per amare e un tempo per morire" (cfr. titolo originale) esula dal classico melodramma Sirkiano affrontando il tema della città/nazione distrutta dopo l'ultimo conflitto mondiale. Ricorda per certi versi "Odissea tragica" di Zinnemann, ed è indubbiamente uno dei film più ambiziosi di Sirk.
Buona interpretazione di Gavin, che dimostra di non essere soltanto un belloccio ma anche un attore di discreto talento

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

20.000 specie di api50 km all'oraa dire il veroadagioall soulsamerican fictionappuntamento a land’s endaquaman e il regno perdutoarfargylle - la super spiabang bank
 NEW
bob marley: one lovebuon natale da candy cane lanechi ha rapito jerry cala’?chi segna vince
 NEW
city hunter: the movie - angel dustcolpo di fortunacome puo' uno scogliocover story - vent'anni di vanity fairdeserto particulardieci minutidivinitydobbiamo stare vicinielf me
 NEW
emma e il giaguaro neroeneaferrarifinalmente l'albafinestkindfoglie al ventogenoa. comunque e ovunquegiorni felicigodzilla minus onehazbin hotel - stagione 1how to have sexi soliti idioti 3 - il ritornoi tre moschettieri - miladyil colore viola (2023)il confine verdeil fantasma di canterville (2024)il faraone, il selvaggio e la principessail maestro giardiniereil male non esiste (2023)il migliore dei mondiil mondo dietro di teil punto di rugiadail ragazzo e l’aironeimprovvisamente a natale mi sposo
 NEW
in the land of saints and sinnerskriptonla chiocciolala natura dell'amorela petitela quercia e i suoi abitanti
 NEW
la zona d'interessel'anima in pacele avventure del piccolo nicolas
 NEW
le seduzionimadame web
 NEW
martedi' e venerdi'maschile pluralemay decembermean girls (2024)mr. & mrs. smith - stagione 1napoleon (2023)
 NEW
night swimno activity - niente da segnalareno way up (2024)one lifepare parecchio parigipast livesperfect daysperipheric lovepigiama party! carolina e nunù alla grande festa dello zecchino d'oro
 R
povere creature!prendi il voloprima danza, poi pensa - alla ricerca di beckettpuffin rock - il filmrebel moon - parte 1: figlia del fuocored roomsrenaissance: a film by beyoncericomincio da me (2023)robot dreamsromeo e' giulietta (2024)runnersansone e margot - due cuccioli all'operasantocielosilver e il libro dei sognisound of freedom - il canto della liberta'succede anche nelle migliori famigliesuncoastte l'avevo dettothe beekeeper
 NEW
the cage - nella gabbiathe family planthe holdovers - lezioni di vitathe miracle clubthe piper (2023)the warrior - the iron clawtrue detective - stagione 4tutti a parte mio marito - it's raining mentutti tranne teuna bugia per dueupon entry - l'arrivoviaggio in giappone
 NEW
volarewishwonder: white birdwonkayannick - la rivincita dello spettatore

1047821 commenti su 50425 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALIENATEAMERICAN NIGHTMARE - MINISERIE TVAPOCALISSE DI GHIACCIOBADLAND HUNTERSCALIFANOCAUSA DI DIVORZIOERADICATIONFREE FALL - CADUTA LIBERAGLI AMICI DELLE VACANZEGLI AMICI DELLE VACANZE 2IL DEMONE NEROIL SENTIERO DELLA VENDETTAIL TESORO DELLE 4 CORONEJUJUTSU KAISEN 0 - IL FILMLA BATTAGLIA DI HANSANLA FESSURALA LEGGENDA DI LONE RANGERLA ROSA DELL'ISTRIAL'AMORE ARRIVA DOLCEMENTEMALIZIOSAMENTENAGAOCCHIO NERO OCCHIO BIONDO OCCHIO FELINO…ONCE UPON A CRIMEPOUPELLE DELLA CITTA' DEI CAMINISEGUI IL TUO CUORESHERLOCK HOLMES - SCANDALO IN BOEMIASHUT IN (2022)SUFFERING BIBLETAURUSTERRA BRUCIATA (1953)UNA RETE DI BUGIE (2023)ZOMBIE 100 - CENTO COSE DA FARE PRIMA DI NON-MORIRE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net