sun scarred regia di Takashi Miike Giappone 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sun scarred (2007)

Commenti e Risposte sul film Speciale sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SUN SCARRED

Titolo Originale: TAIYO NO KIZU

RegiaTakashi Miike

InterpretiSho Aikawa, Aiko Sato, Mao Sasaki, Yutaka Matsushige, Toru Kazama

Durata: h 1.57
NazionalitàGiappone 2007
Generethriller
Al cinema nell'Agosto 2007

•  Altri film di Takashi Miike

•  SPECIALE SUN SCARRED

Trama del film Sun scarred

Nel giorno del suo compleanno Katayama sta rientrando a casa dopo il lavoro. Mentre Ŕ in bici si imbatte in un pestaggio perpetrato ai danni di un senza tetto e decide di intervenire. Scatta uno scontro violento tra l'uomo e gli assalitori (dei liceali) e riesce ad avere la meglio. I giorni passano e Katayama si sente osservato. L'oscuritÓ della sera cela presenze impassibili che lo fissano. Mentre la moglie si trova a pranzo con la loro figlia, quest'ultima esce fuori a giocare. Nel momento in cui lo sguardo della madre scorge l'altalena vuota, la paura irrompe come un uragano e la caduta verso il lato bestiale dell'uomo inizia a manifestarsi nel momento in cui sangue innocente viene versato.

Film collegati a SUN SCARRED

 •  SPECIALE SUN SCARRED

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,58 / 10 (6 voti)7,58Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sun scarred, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

sottopressione  @  02/07/2015 17:57:26
   7 / 10
Questa è del 2007 e narra di delinquenza giovanile e potere dei mass-media. Un Miike più asciutto del solito, più serio e freddo ma risultato sempre ad alti livelli. 7

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  21/06/2014 12:48:20
   7½ / 10
Un Miike più "serio" del solito che ce l'ha un po' con tutti: delinquenza giovanile (fenomeno che, come tutti sappiamo, in Giappone è a livelli allarmanti), potere dei mass-media che riescono a distorcere gli avvenimenti a loro piacimento, una società che da tali mass-media si lascia plagiare senza riuscire a vedere quella che è la realtà, una giustizia che dimostra tutti i suoi limiti, la possibilità di redimersi da parte di chi ha commesso degli errori,... Il tutto viene messo su schermo in maniera fredda, non così cruda come ci si potrebbe aspettare dal regista nipponico, e a volte in modo un po' surreale (il comportamento delle forze dell'ordine, per quanto ottuse possano essere, è davvero poco credibile). "Sun Scarred" è quel genere di film che non ti aspetteresti da Miike, infatti si percepisce che il cineasta non è completamente a suo agio, ingabbiato in una struttura molto classica, senza poter mostrare le sue consuete follie, eppure riesce a fare un buonissimo lavoro sbattendoci in faccia tutte le tematiche sopracitate e lasciando allo spettatore l'arduo compito di farsi un'opinione a proposito.

CyberDave  @  15/01/2014 02:16:16
   7 / 10
Buon film di miike dal quale mi aspettavo di più.
Conoscendo il regista e le tematiche proposte mi aspettavo un film ancora più duro.
Di certo il film vuole andare ben oltre la vendetta personale, parla del disagio adolescenziale e delle problematiche di quella fascia di età, ovviamente poi il tutto si sposta nel desiderio di vendetta del protagonista.
Non so se in Giappone un eventuale storia del genere venga davvero gestita così a livello legale, spero di no perché altrimenti sarebbero messi peggio di noi.
La prima parte scorre bene, poi diventa molto più lento nella parte centrale fino ad arrivare al finale dove dovrebbe esserci la vera esplosione di violenza.
Conoscendo miike me lo aspettavo ancora più duro e crudo, invece non mi ha fatto impazzire quella parte.
Lesson of the evil è ancora fue gradini sopra, rimane comunque un gran bel film.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  20/03/2013 19:06:38
   7½ / 10
Questo film di Miike, pur nelle diversità stilistiche, ripropone temi che già il cinema italiano di genere aveva a sua volta affrontato decenni prima, cioé l'impossibilità di avere piena giustizia per un crimine, limitato da una legge che penalizza fin troppo la vittima di tale reato e nel caso di questo film a volte la vittima, nel gioco perverso orchestrato dei media, diventa addirittura peggiore del criminale.
Miike attua una rappresentazione gelida, dalla fotografia basata sui toni freddi (20 minuti in bianco e nero), di una società giapponese malata alle sue fondamenta, dove la generazione adolescenziale commette i crimini più odiosi quasi per passatempo e noia. Malgrado qualche forzatura in sede di sceneggiatura, il film di Miike è un'accusa fin troppo palese verso un sistema che produce mostri.

marfsime  @  05/11/2012 16:14:16
   7½ / 10
Nulla di nuovo sotto il punto di vista della sceneggiatura..classica storia di "revenge" personale di un uomo a cui viene uccisa la figlioletta. Avrebbe meritato un voto più alto se si fosse osato di più dal punto di vista della violenza visiva..caratteristica importante del regista il quale però, (caso strano), non ha sfruttato come fa di solito. Comunque nel complesso risulta un buon film per il suo genere.

Guinea Pork  @  27/03/2011 14:16:25
   9 / 10
Un Takashi Miike particolarmente gelido e serio, alle prese con una storia di vendetta che, in realtà, ha ben altri obiettivi a cui puntare il dito: il degrado di una società rovinata alla radice (gli adolescenti) e succube di una criminalità che non trova cura nella legge. Al contrario: i media si schierano ed esiliano la vittima alle lande del torto; la leggerezza con cui viene applicata la giustizia non porta risultati e il cittadino è costretto a farsi giustizia da solo. Una regia millimetrica, valorizzata da un efficace montaggio, che non ha paura di ritagliarsi i suoi tempi e i suoi spazi, col rischio di risultare noiosa per chi è abituato a film di vendetta più americanizzati. Un po' gratuito l'uso del b/n per meno di 20 minuti, ma la fotografia in generale traspira la giusta e condannata disperazione; e nonostante l'assenza di truculenza e orrore, le scene che gelano il sangue non mancano.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

adorazionealcarras - l'ultimo raccoltoalla vitaamanti (2020)american nightblack parthenopecasablanca beatscip e ciop: agenti specialicome prima (2021)dashcamdoctor strange nel multiverso della folliadue donne al di la' della leggeelizabeth (2022)elvis (2022)emergencyesterno nottefassbinderfemminile singolarefirestarterfreedom (2021)gagarine - proteggi cio' che amigenerazione low costgli stati uniti contro billie holiday
 NEW
gold (2022)hill of visionhope (2019)hustlei giovani amantii tuttofareil fronte internoil giorno piu' belloil naso o la cospirazione degli anticonformistiil paradiso del pavoneil talento di mr. cil viaggio degli eroiinvito al viaggio. concerto per franco battiatoio e lulu'italia. il fuoco, la cenerejane by charlottejurassic world - il dominiokarate mankoza nostrakurdbun - essere curdola bicicletta e il badile - in viaggio come hermann buhlla doppia vita di madeleine collinsla fortuna di nikukola grande guerra del salentola mia ombra e' tuala ragazza ha volatol'altra lunal'angelo dei muril'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizione
 NEW
le voci solel'eta' dell'innocenza (2022)lettera a francolightyear - la vera storia di buzzliz e l'uccellino azzurromad godmarcel!memoriamemory (2022)mindemic
 NEW
mistero a saint-tropeznavalnynel mio nomenoi duenostalgiaonly the animals - storie di spiriti amantiour father
 NEW
paolo rossi - l'uomo. il campione. la leggenda.pleasurequel che conta e' il pensiero
 NEW
revolution of our timesrise - la vera storia di antetokounmposecret team 355settembre (2022)spiderheadstudio 666tapirulan
 NEW
tenebrathe batmanthe black phonethe deer king - il re dei cervithe man from torontothe other side (2020)
 NEW
the princessthe rescue - il salvataggio dei ragazzi
 NEW
thor: love and thundertop gun: mavericktutankhamon. l'ultima mostraunwelcomevecchie canaglieviaggio a sorpresawild nights with emily dickinson

1030638 commenti su 47845 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

L'OMBRA DELL'ALTROTHE HOUSE I LIVE IN

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net