sterminate “gruppo zero” regia di Claude Chabrol Francia 1974
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sterminate “gruppo zero” (1974)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film STERMINATE “GRUPPO ZERO”

Titolo Originale: NADA

RegiaClaude Chabrol

InterpretiFabio Testi, Lou Castel, Michel Duchaussoy, Maurice Garrel, Viviane Romance, Mariangela Melato

Durata: h 1.40
NazionalitàFrancia 1974
Generedrammatico
Al cinema nel Giugno 1974

•  Altri film di Claude Chabrol

Trama del film Sterminate “gruppo zero”

Un commando di terroristi rapisce un diplomatico americano e chiede un riscatto di 10 milioni di dollari. I componenti del gruppo vengono identificati grazie a un filmato e il commissario incaricato del caso fa assalire la fattoria in cui sono nascosti e li fa massacrare tutti, tranne il loro capo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,38 / 10 (4 voti)5,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sterminate “gruppo zero”, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  28/01/2022 21:13:15
   4½ / 10
Uno Chabrol svogliato e ai minimi storici,una pellicola pressappochista e ridicola nei suoi snodi narrativi,infarcita di dialoghi imbarazzanti e superficiali.
Non basta purtroppo una fotografia decente e un cast che nonostante tutto ci prova a tirare fuori un interpretazione dignitosa a salvare questa pellicola,un brutto miscuglio tra cinema di genere e cinema d'autore,da dimenticare.

Goldust  @  31/07/2019 16:06:03
   5½ / 10
Diciamolo subito: il genere action / poliziesco non è mai stato nelle corde di Chabrol. Aggiungiamoci che nel decennio degli anni '70 ha firmato le sue opere meno personali e abbiamo di fronte una fotografia sommaria di questa pellicola, che potremmo catalogare come anonima. A mancare completamente non è tanto il ritmo del racconto quanto la rappresentazione semplicistica di due mondi agli antipodi - i terroristi poco idealisti da una parte, la polizia corrotta dall'altra - che però, all'interno dello stesso "sistema", si nutrono entrambe di paura e violenza. Chabrol ha comunque l'intelligenza di non parteggiare manifestamente per nessuna delle due parti, e le lascia scannare tra di loro senza fissare le regole del gioco. Di contro, nel prefinale, sbaglia a mettere in bocca al personaggio di Fabio Testi - che ha fatto il cowboy per tutto il film - il monologo più ragionato. Peggio di lui c'è solo la Melato, fuori parte come mai si era vista nei panni della mignòtta terrorista.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  10/03/2016 22:23:54
   6 / 10
Non saprei, ho la sensazione che Chabrol con questo film volesse fare qualcosa di più di un semplice film di genere. Se lo si guarda esclusivamente da questo punto di vista il film è molto scorrevole e non soffre di eccessive pause. Tuttavia, anche in considerazione del contesto turbolento di quegli anni, Sterminate gruppo zero risento di un certo schematismo di fondo che colpisce in special modo i personaggi. Velleitari e tratteggiati in maniera superficiale il commando di terroristi, brutali senza se e sensa ma gli apparati di polizia alla loro caccia. Come genere rientra in un livello qualitativo medio ed è dotato di una buona sequenza finale dell'assalto alla fattoria, ma a livello di contenuti piuttosto insufficiente.

Crimson  @  29/09/2011 11:17:54
   5½ / 10
Apparentemente ricorda 'La terza generazione' di Fassbinder, ma sia per forma che per contenuto non regge minimamente il confronto. Troppo ancorato ai clichè di quegli anni: azione, spionaggio, una denuncia politica trita. Fino ad un finale clamorosamente osceno.
Il massacro nel casolare è una sequenza cruda e ben girata, ma alla base non offre una spiegazione convincente degli antefatti. A livello ideologico il film vive di sprazzi di pura dialettica orientata ad una spiegazione argomentata della lotta tra Stato e terrorismo, ma risultano momenti troppo forzati. Come nel caso del monologo di uno spento (tanto per cambiare) Fabio Testi che realizza dopo il massacro di essere caduto nella trappola orchestrata dallo Stato: parole che stonano e che poco si addicono alle sue azioni successive, da “samurai” che resiste stoicamente con una ferita d’arma da fuoco ad un braccio per ore, architettando un piano di una resistenza sovrumana.
Nonostante un lodevole tentativo di imporsi come film di denuncia, questo film non riesce ad affondare il colpo e resta un esempio di cinema di genere, raffazzonato e scalcinato.
Il già citato Testi e la Melato sono un'accoppiata incomprensibile. A tal proposito trovo che ci sia un sottile legame di nonsense con la coppia Nero-Sandrelli di 'Profezia di un delitto', a testimonianza che negli anni ’70 il cinema del regista francese ha sofferto oltremisura casting e sceneggiature neppure per sbaglio vicine alla sua visione di Cinema.
Come spesso accade viene trasformato il titolo originale nella versione italiana: in questo caso il semplice Nada diviene un improponibile Sterminate "Gruppo Zero".
Per fortuna si tratta di un film distribuito pochissimo nel nostro paese, e qualora ve lo trovaste dinanzi (io l’ho visto in francese sottotitolato in inglese) ve lo sconsiglio caldamente. Piuttosto guardate quella chicca de 'La terza generazione'.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1049615 commenti su 50672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACK SUMMER - STAGIONE 2FABBRICANTE DI LACRIMEFALLOUT - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 2FARSCAPE - STAGIONE 3FARSCAPE - STAGIONE 4FOR ALL MANKIND - STAGIONE 1FOR ALL MANKIND - STAGIONE 2FOR ALL MANKIND - STAGIONE 3FOR ALL MANKIND - STAGIONE 4INVASION - STAGIONE 1LA CREATURA DI GYEONGSEONG - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 2SNOWFALL - STAGIONE 3SNOWFALL - STAGIONE 4SNOWFALL - STAGIONE 5SNOWFALL - STAGIONE 6THE CHOSEN - STAGIONE 1THE CHOSEN - STAGIONE 2THE CHOSEN - STAGIONE 3THE WALKING DEAD: THE ONES WHO LIVE - STAGIONE 1V - STAGIONE 1V - STAGIONE 2WILLOW - STAGIONE 1

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net