senza nessuna pieta' regia di Michele Alhaique Italia 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

senza nessuna pieta' (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SENZA NESSUNA PIETA'

Titolo Originale: SENZA NESSUNA PIETA'

RegiaMichele Alhaique

InterpretiPierfrancesco Favino, Greta Scarano, Claudio Gioè, Adriano Giannini, Ninetto Davoli, Iris Peynado

Durata: h 1.32
NazionalitàItalia 2014
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 2014

•  Altri film di Michele Alhaique

Trama del film Senza nessuna pieta'

Mimmo vorrebbe fare solo il muratore, perché gli piace più costruire palazzi che rompere ossa. Invece recuperare crediti, con le cattive, è parte integrante del suo mestiere, almeno secondo il signor Santili, suo zio nonché datore di lavoro. Mimmo vive in un mondo feroce dove si rispettano regole e ruoli, se si vuol tirare a campare senza problemi: giusto o sbagliato che sia, è l'unico mondo che conosce. Tutto cambia quando nella sua vita irrompe Tania, una ragazza bellissima che il Roscio, il suo migliore amico, ha "rimediato" come intrattenimento per Manuel, il figlio di Santili. Costretti da un imprevisto a passare la notte insieme, Mimmo e Tania si scopriranno uniti dal bisogno di sentirsi amati e dalla voglia di sfuggire a un destino già segnato. Ma non si può sperare in una nuova vita senza fare i conti con la vecchia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,70 / 10 (5 voti)5,70Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Senza nessuna pieta', 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Scanlon  @  24/12/2019 03:25:09
   4½ / 10
Siamo nel corner del realismo neo noir tipo Suburra, Una vita tranquilla e Pericle il nero; peccato che in questo caso manchi totalmente una sceneggiatura. Tutto succede in modo troppo gratuito e da manuale, nel centro della storia regna la staticità e cala il sipario con un finale telefonato. Insomma la banale storia di un antieroe che vuole tagliare i ponti col mondo degli affari sporchi e non trova niente di meglio da fare che pestare i piedi al suo capo. Nel mezzo, anche un' infatuazione per la bella turno, la donna salvifica (per modo di dire) che in questo caso non salva. Finisce ovviamente male ma senza andare troppo per il sottile, come il protagonista principale, che a conti fatti si dimostra molto stupido.
Giudizio complessivo: film trascurabilissimo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  19/10/2017 21:47:53
   5½ / 10
Senza nessuna pietà è un film che ha delle buone carte da giocare, le dispone anche bene con una buona definizione di tutti i personaggi, ma quando si tratta di arrivare al dunque e spiccare il volo purtroppo rimane al palo. E' un film che implode su se stesso incapace di portare avanti con successo ciò che aveva seminato. Dalle forti tonalità polar, si appiana in un melodramma stucchevole e poco interessante, depotenziando il valore di quello che poteva essere veramente un buon film. Rimangono le interpretazioni di un cast ben assemblato, però vedo tutta l'operazione con l'ottica del bicchiere mezzo vuoto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  28/10/2016 10:33:54
   6 / 10
C'è qualcosa che non funziona in "Senza nessuna pietà", noir metropolitano ambientato in una Roma periferica ed irriconoscibile, dove abita Mimmo. In teoria muratore, in pratica al servizio dello zio e del cugino, entrambi di professione criminali. E così che entra in contatto con la bella Tania, giovane prostituta che il protagonista non si sente di dare in pasto a quel mondo violento rispettato solo per obblighi famigliari. La giovane appare come il grimaldello adatto per sradicarsi dal quel sottobosco urbano fatto di obblighi e soprusi, anche se ciò equivarrà a rischiare pesantemente la propria vita.
Capire ciò che ad un certo punto si inceppa non è semplice, ad una prima parte ben articolata fa seguito qualcosa di molto meno coinvolgente.
I sentimenti trattenuti da parte del protagonista -una sorta di orso di poche parole- diventano un'arma a doppio taglio, efficace nel fare eccellere un Favino bolso e pesto ma anche nel dare una dimensione surreale al tutto.
La pellicola perde colpi avvicinandosi ad un finale scontato, in cui le regole del genere non vengono sovvertite a discapito di una chiusura scialba.
Inoltre l'atteggiamento dei personaggi non convince in toto, alcuni passaggi sono caratterizzati da gesti mal giustificati, in cui il regista sembra esortare lo spettatore a dare risposte, che in teoria non trovano una base credibile attraverso la quale alimentare un ragionamento coerente.
In generale però il film non dispiace, la storia riesce ad intrigare e i difetti riscontrabili qua e là sono messi in secondo piano dalla bravura degli attori: detto di Favino, c'è da sottolineare la sorpresa Scarano, mentre Gioè è una sicurezza. Piccoli ma convincenti ruoli per Adriano Giannini e il grande Ninetto Davoli.

wicker  @  02/12/2015 18:30:11
   6½ / 10
Noir all'italiana così così ...
Sceneggiatura un pò frammentaria e di difficile comprensione all'inizio.. via via il puzzle si ricompone ma certi atteggiamenti del personaggi restano piuttosto incompresibili...
mezzo voto in più per la recitazione di Favino e per la Scarano che si impegna ma è tre gradini più sotto..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  14/09/2014 01:39:59
   6 / 10
Un esordio registico che vorrebbe rinverdire i fasti di Fernando Di Leo e riscoprire il climax di certi spazi Pasoliniani. "Senza nessuna pieta'" e' un film che stupisce favorevolmente per la scelta stlistica dell'autore, puro minimalismo, zero fronzoli, la mdp si concentra unicamente sulla storia (Mimmo e gli altri) e, nonostante una buona fotografia, e' un monolite visivo che stupisce. Pertanto dovrei unirmi al coro di entusiasti della critica, e invece non mi ha particolarmente convinto. Un film troppo affettato e costruito per essere riuscito. Favino anima egregiamente il suo personaggio, ma rischia di trasmettere un lieve compiacimento. Ottime le prove degli altri attori, soprattutto Davoli che trasmette un senso alienante di cruda saggezza. Il film vorrebbe essere duro e tosto, ma sfocia nel prevedibile, con i soliti rimandi a Scorsese e Inarritu, celebrando con dignita' e coraggio, ma anche con troppa urgena emotiva, il bisogno del nuovo cinema italiano di guardarsi indietro. Come dire, giusto voltarsi, ma si puo' fare anche di meglio

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
doppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amici
 NEW
gretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il pop
 NEW
la partita (2020)la ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontano
 NEW
lourdes (2019)lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancy
 NEW
non si scherza col fuocoodio l'estate
 NEW
permette? alberto sordipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

999070 commenti su 42955 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net