sangue - la morte non esiste regia di Libero De Rienzo Italia 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sangue - la morte non esiste (2005)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SANGUE - LA MORTE NON ESISTE

Titolo Originale: SANGUE - LA MORTE NON ESISTE

RegiaLibero De Rienzo

InterpretiElio Germano, Emanuela Barilozzi, Luca Lionello, Libero De Rienzo

Durata: h 1.44
NazionalitàItalia 2005
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 2006

•  Altri film di Libero De Rienzo

Trama del film Sangue - la morte non esiste

Stella Ŕ una giovane donna che crede di avere le idee molto chiare. Ha un obbiettivo e sa che lo raggiungerÓ: entrare nel mondo dei grandi dalla porta principale. Nelle sue tasche nasconde un segreto, il biglietto d'aereo che la porterÓ lontano. Lontano dal padre e dal dolore per la morte di sua madre. Iuri Ŕ suo fratello maggiore. Ha passato metÓ della sua vita sui libri; l'altra metÓ a pensare a come rendere la sua vita degna di un libro. E' intenso, generoso, completamente paranoico e ha un difficile rapporto con le autoritÓ: professori, poliziotti, e in particolare suo padre. Iuri Ŕ completamente e dunque infelicemente innamorato di Stella. Solo quando stanno insieme, Iuri sente di appartenere al mondo, di avere un motivo valido per vivere. Il padre non sa nulla di loro. Iuri non sa nulla del progetto di Stella...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,09 / 10 (11 voti)6,09Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sangue - la morte non esiste, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

benzo24  @  09/12/2012 17:17:43
   6 / 10
Strano ma non brutto, bizzarro ma non ridicolo

Ciaby  @  28/07/2011 18:18:43
   9 / 10
"Cosa stai facendo?"
"Sto dando da mangiare alle zanzare".

Inizialmente volutamente confuso ed irritante, per via di un linguaggio cinematografico troppo incline al "videoclip figo", ma poi, più scorre, più diventa carnale , solo allora ti accorgi che quello stile era necessario nel plasmare un'opera indefinibile, eppure distruttiva. A volte anche montata, ma con classe, a cominciare da un epilogo che, se prima affonda in retorica, riesce persino a spiazzare e a far riflettere. Un film intelligente e persino disturbante, forse anche furbo, eppure la sua porca figura, la fa.
Unico neo? A parte l'attore che interpreta Iuri (nonostante sia troppo teatrale a volte), il resto del cast non è decisamente all'altezza.

Colonna sonora superba, in cui spiccano i Giardini Di Mirò.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  30/07/2010 23:49:07
   7½ / 10
UN po troppo confusionario nei primi 2 atti, e recitazione non sempre all altezza , ma tutto sommato una buona pellicola sul disagio esistenziale che fornisce qualche spunto di riflessione. Bellissimo ed inaspettato l'epilogo .

Poi va be, le colonne sonore sono dei giardini di miro' , uno dei miei gruppi preferiti in assoluto, quindi mezzo voto in piu' :)

Bob Marley  @  26/10/2008 13:02:12
   10 / 10
bellissimo e mooolto significativo! ma come si fanno a dare voti così bassi? i film oltre che guardati vanno anche ascoltati e soprattutto CAPITI.
grandissimo esordio di libero de rienzo per la prima volta alla regia.

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/11/2008 18.38.12
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  07/07/2008 11:16:26
   5½ / 10
Film abbastanza piatto con una trama che secondo me andava studiata meglio. Non si percepisce un ritmo filmico ma la storia sembra andare avanti a casaccio, sembra sconclusionata anche se non è poi così male. Quello che è mancato è secondo me questo, una sceneggiatura più strutturata e accompagnata nel montaggio, invece ci sono tante idee, forse alcune anche buone, ma eccessivamente rimescolate. Forse era anche un effetto voluto, dato che il film ha una atmosfera quasi sospesa, tra il metafisico e il surreale, tra l'ossessione, l'incubo, il sogno e l'allucinazione. Al centro della storia c'è un rapporto controverso tra un fratello e una sorella, un affetto ai limiti dell'incesto; entrambi sono lacerati dalla scomparsa della madre e devono fare i conti con la prospettiva di un imminente distacco.

Buona prova di Elio Germano che qui si conferma in splendida forma, la Barilozzi è carina ma non mi ha convinto, diciamo che non ha uno stile di recitazione come la stragrande maggioranza dei giovani attori italiani (eccetto appunto Elio).

In complesso una pellicola mediocre ma non da buttare considerando che è un debutto.

Invia una mail all'autore del commento Rana c'Ŕ!  @  21/01/2008 20:16:15
   8½ / 10
Film che mi è piaciuto molto, con un ottimo Elio Germano.
I film che mi lasciano con un finale del genere sono i quelli che preferisco, non sempre bisogna spiegare tutto ciò che succede. Credo assolutamente che tutto ciò che si vede e si può trarre da questo film sia voluto da Libero Di Rienzo, la non cura dei personaggi e soprattutto la confusione, che si rispecchia poi nell'animo di chi guarda il film. Per chi è appassionato di Libero Di Rienzo sa che viaggia sempre sulla linea sottile tra genialità e pazzia, questo film lo rispecchia, come lo rispecchia il ruolo datogli da Marco Ponti in Santa Maradona. Ci voleva in Italia un film così, peccato che i benpensanti e una falsa critica stronchi tutto ciò che riesca ad uscire dai parametri dati dalla normalità delle cose. Il nostro bel paese....



Tra l'altro pochissimi giorni fa è passata sul satellite un intervista di Elio Germano, in cui diceva che il film a cui è maggiormente legato è questo. Grande!!!!

Invito tutti a guardarlo più profondamente.

metafisico  @  03/09/2007 17:55:14
   1 / 10
guradate questa "cosa" per capire perchè il cinema italiano è in catalessi

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/11/2008 18.35.52
Visualizza / Rispondi al commento
Ch.Chaplin  @  22/05/2007 13:59:17
   8 / 10
ma state scherzando??come fa ad avere questa media qst film?qualcuno ha sentito il discorso finale???magnifico..forse solo l'inizio dell'Epilogo Comico non m'è piaciuto + di tanto...

DJ_Fetish  @  17/05/2007 10:50:26
   7 / 10
Un film che si articola in due blocchi principali, quasi come fosse stato concepito in due momenti diversi.
La prima parte è molto poco convenzionale, con riprese nevrotiche, flashback istantanei, colori e immagini che quasi disturbano ma sono molto adatte all'introduzione della vicenda malata, il rapporto incestuale (più mentale che fisico) che fa da sfondo al malessere dei due protagonisti, una intrappolata in una vita dalla quale vuole fuggire e l'altro che questa vita vuole renderla sempre più centrale, quasi la ritenesse l'unica cosa bella che gli sia capitata.

La seconda parte si sblocca con una brusca accelerata agli eventi e soffre di una svolta semicomica che risulta leggermente ingenua e poco congeniale al film e che lascia a sua volta spazio ad un finale più in linea con l'inizio, che sembra voler far riflettere.
Il monologo conclusivo di Yuri è quasi recitato a se stesso, delirante e perlopiù fuori contesto per quello che sembra essere il vero centro della vicenda, il suo malessere di vivere appunto.

In conclusione, il film è ben fatto, anche se con pochi mezzi, realizzato con capacità e trovate d'ingegno, ma forse soffre di una certa approssimazione in alcune fasi.
Note di merito per i protagonisti, Elio Germano, ormai (per fortuna) in via di affermazione ed Emanuela Barilozzi, che nei racconti fuori campo fa quasi sorridere all'inizio, con quel suo trascicato tono giovanile, ma che poi si rivela perfetta nella parte.
In fondo al cinema italiano serve questo: Innovazione e voglia di rischiare.

2502rik  @  13/05/2007 21:47:09
   1½ / 10
Libero Di Rienzo si impegna tantissimo per offrire qualcosa di originale.
Il problema è che non riesce minimamente nel suo intento;Troppo confuso
troppo mal recitato,troppo sciatto.
A tratti veramente insopportabile .

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  08/05/2006 12:06:05
   3 / 10
un film molto confusionario,invece che focalizzarsi e sviluppare con cura i personaggi,o la trama,continua a saltare di palo in frasca facendo innervosire lo spettatore per quella superficialità che permea ogni scena.ad esempio sembra che inizialmente si voglia,giustamente,concentrare sul rapporto tra fratello e sorella,che dovrebbe essere l'argomento principale.a questo punto inizia una parodia,chiaramente non voluta,di trainspotting,condita da inutili rave e scene che definire idiote sarebbe eufemistico.ecco quindi de rienzo lanciarsi in una critica all'acqua di rose verso le autorità coi risultati pessimi già riscontrati in precedenza,e,per concludere,mettiamoci uno sproloquio verso la chiesa,che fa sempre molto "intellettuale chic-ricercato-radicale".inconcludente.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

800 eroia cena con il lupoa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeamazing grace (2018)ancora piu' belloatlasbaphometbeckettblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayoubon joviboys (2021)candymancapitan sciabola e il diamante magicocensorcodacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocomediansdau, natashademonic (2021)
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleextraliscio - punk da balerafalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666fellinopolisfigli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocofuturahasta la vista!i croods 2 - una nuova erai profumi di madame walbergil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il matrimonio di rosail mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principein prima lineain the earthin the heights - sognando a new yorkio sono nessunoio, lui, lei e l'asinojodorowsky's dunejosepjungle cruisekatekufidla brava mogliela casa in fondo al lagola cordigliera dei sognila felicita' degli altri...la grande staffettala guerra a cubala guerra di domani (2021)la nostra storiala notte del giudizio per semprela ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlila vita che verra'l'amante russol'amore non si salet us inlucal'uomo nel buio - man in the darkmadres paralelasmalignant (2021)mandibules - due uomini e una moscamarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)monster hunterno sudden movenowhere specialocchi bluoldpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigpossession - l'appartamento del diavolopunta sacraquello che non so di tequi rido ioreflectionritorno in apnearoom 9run (2020)school of mafiaschumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellisibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originisongbirdspin time, che fatica la democrazia!spiral - l'eredita' di sawspirit - il ribellestate a casastorm boy - il ragazzo che sapeva volaresupernova (2021)the book of visionthe boy behind the doorthe green knightthe ice roadthe lockdown hauntingsthe nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstoo late (2021)toothfairy 3triumphuna donna promettenteuna relazioneuno di noiuntitled horror movie (umh)
 NEW
venom - la furia di carnagevolami viavoyagerswelcome venicex&y - nella mente di anna

1021019 commenti su 46284 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net