quei bravi ragazzi regia di Martin Scorsese USA 1990
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

quei bravi ragazzi (1990)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film QUEI BRAVI RAGAZZI

Titolo Originale: GOODFELLAS

RegiaMartin Scorsese

InterpretiRobert De Niro, Ray Liotta, Joe Pesci, Lorraine Bracco, Paul Sorvino, Tony Darrow, Mike Starr, Frank Vincent

Durata: h 2.25
NazionalitàUSA 1990
Generedrammatico
Tratto dal libro "Quei Bravi Ragazzi" di Nicholas Pileggi
Al cinema nell'Agosto 1990

•  Altri film di Martin Scorsese

Trama del film Quei bravi ragazzi

Henry Hill, figlio di emigranti italo-irlandesi, fin da giovane entra a far parte della piccola mafia dei quartieri poveri di New York. Ma ben presto scopre la ferocia dei boss locali che usano chiamarsi fra di loro "bravi ragazzi"..

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,74 / 10 (392 voti)8,74Grafico
Miglior Attore non Protagonista (Joe Pesci)
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Miglior Attore non Protagonista (Joe Pesci)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Quei bravi ragazzi, 392 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

jek93  @  03/02/2018 10:11:28
   8½ / 10
Bellissimo film, un cult del cinema. Unica pecca: la trama riguarda la storia di un pentito della Mafia italo-americana, ma perché il pentimento viene fuori solo negli ultimi 10 minuti di film? -.-

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  25/04/2017 21:00:19
   10 / 10
Goodfellas sembra uno studio antropologico sulla mafia italoamericana. Attraverso una narrazione che non lascia respiro si è totalmente immersi in quel mondo, parallelo a quello della noramle società, ma dalla quale trae nutrimento fregandosene delle regole e rispettando quelle proprie. Far parte di quel gruppo era sempre stato il sogno perverso di Henry Hill, ma da quel sogno, nel suo squallido epilogo, è diventato uno stronz0 come tutti, tradendo gli ideali cui credeva ed era cresciuto soprattutto per colpa dell'avidità di avere sempre più potere anche per interposta persona (Tommy), non essendo totalmente italiano ma solo per metà. Progressivamente, prima di rinnegare e denunciare quel mondo, lo stava già rinnegando, nascondendo i suoi traffici ai suoi stessi boss. Quei bravi ragazzi è una gemma nella filmografia di Scorsese. Un film perfetto per ritmo, montaggio eduna ricostruzione d'ambiente che sarà presa a modello per tanti altri film di genere e non. Uno dei miei preferiti che rivedo sempre volentieri.

Invia una mail all'autore del commento Spinny Z  @  09/11/2016 14:14:20
   8½ / 10
Non parto questa recensione con i classici commenti esagerati, lo si sa che Goodfellas è un grande film con un cast egregio. Vorrei analizzare altri punti di questo film. La Vita, il Successo e la Morte.
La Vita: Henry (Ray Liotta) nasce cresce e vive per un unico scopo, quello di diventare un Gangster. Prima per i vantaggi e i soldi per poi diventare uno stile di vita. La sua ascesa e la sua discesa, il carcere, il matrimonio fra alti e bassi, le amanti e l'autodistruzione.
Il Successo: La forza del gruppo ma non del singolo, entrare in un magazzino con una pistola ed uscirne sia con la pistola ma anche con una valigia piena di soldi, arrivare al vertice della famiglia, i pranzi infiniti e le feste fatte sempre insieme.
La Morte: Avere un'amico oggi è non averlo domani, il capire con chi si ha a che fare, il non fare il passo più lungo della gamba, il non parlare troppo, sapere che fin quando servirai ti lasceranno vivere e appena non servirai più ti levano di mezzo, il non commettere errori e lo stare attenti. Il racconto di un'arco narrativo che va dal 1958 fino agli inizi degli anni 80'. Penso che questo sia Goodfellas, un capolavoro.

Alex Vale  @  31/10/2016 22:06:55
   9 / 10
Capolavoro assoluto di Scorsese, un film a dir poco perfetto, con ottimi attori, e con una narrazione davvero molto di classe! Crudo, realistico, perfettamente messo in scena...Scorsese è un maestro e questo è uno dei migliori film di mafia mai fatti.

fabio57  @  01/09/2016 14:49:08
   8 / 10
Ho rivisto volentieri questo "gangster movie" di pregiata fattura, Martin Scorsese è uno specialista del genere e De Niro è come sempre straordinario. Menzione particolare per Joe Pesci ,non a caso ha preso la statuetta per la sua brillantissima recitazione. C'è molta violenza, ma d'altronde se si vuole fare un lavoro realistico, non si può evitare, in quel mondo purtroppo è decisamente abituale.

freddy71  @  01/08/2016 19:49:59
   9 / 10
bellissimo film....attori al massimo...ma se devo sceglierne 1 per questo film...non ho dubbi Joe Pesci sopra tutti.

KitaVerde  @  14/07/2016 09:31:15
   10 / 10
Che io mi ricordi.. ho sempre voluto commentare questo film. Capolavoro Scorsesiano, ormai divenuto un supercult e culturalmente d'impatto(basti pensare alle mille citazioni nei film, cartoni, pubblicità, ecc...). Obbietivamente è un grande film con molte scene memorabili,grandi attori e ottime musiche. Io essendo un grande ammiratore del genere, non potevo escluderlo. Visto 100 volte, e lo riguarderei pure adesso. Ah, Joe Pesci qui è inarrestabile. Due pollici ben in alto.

pernice89  @  11/07/2016 09:28:29
   9 / 10
Non riesco a trovarci un difetto. Bella regia, classica storia da cosca mafiosa ma raccontata in maniera eccellente; attori tutti ottimi (Pesci su tutti, ma assolutamente spettacolari anche De Niro e Liotta), letteralmente da brivido. Inutile dire che, se come me siete un po' indietro su questi capolavori, è assolutamente da guardare.

eruyomè  @  15/06/2016 20:15:33
   8½ / 10
Non è il mio genere, ho avuto anche paura di noia intensa a di fronte alla durata, ma mi son comunque lasciata trascinare dal fidanzato insistente.
Forse non riuscirò a farmelo piacere allo stesso modo ma son contenta della visione, di certo non annoia, e le interpretazioni sono superbe. De Niro sugli scudi e Joe Pesci schizzato da far paura.

Scorsese con la telecamera fa quel che vuole, una regia perfetta e più che appagante. Alcune scene sono da antologia.

mainoz  @  03/11/2015 11:23:58
   7½ / 10
Film eccessivo, pomposo, frenetico e sicuramente ridondante. Un gradino sotto a "Il Padrino" o "Scarface". Pur essendo ripetitivo riesce a non annoiare, di fatto i gangster sono spesso ironici, a tal punto da sembrare a tratti una parodia di se stessi. Ray Liotta e' un gangster atipico, usa poco la violenza ed e' di cuore buono. Un difetto e' sicuramente la voce "fuori campo" utilizzata con una frequenza incredibile, risulta fastidiosa. La regia e il cast sono ottimi, purtroppo l abuso della voce fuori campo e l'eccessiva verbosita' lo rendono un buon film ma non un capolavoro.

enigmista  @  03/11/2015 04:26:49
   8½ / 10
Grande classico gangster. Uno dei migliori del genere. Da vedere assolutamente.

Project Pat  @  23/05/2015 16:10:56
   8 / 10
Personalmente non lo reputo un capolavoro come tutti dicono, ma il classico gangster movie che fa la sua porca figura e si merita il suo bell'otto, quello sì. C'è da dire che oggettivamente non è un classico (volendo essere obiettivi, saremo tutti d'accordo sul fatto che solo pellicole assai più anteriori quali ad esempio "C'era una Volta in America" e "Il Padrino" sono degne di definirsi tali), visto che è uscito in tempi relativamente recenti (inizio anni '90) e che sono molte le sue strizzate d'occhio ai capolavori del genere (a vederlo si prova un minimo di deja vù) ma se è riuscito anch'esso a far la sua gran parte di scuola, un motivo ci sarà.

ZanoDenis  @  13/04/2015 16:50:34
   9½ / 10
Ed eccomi a commentare questo enorme film.
Probabilmente uno degli apici di Scorsese, uno dei suoi film più significativi, una delle vette del genere (cosa non facile da raggiungere considerando tutti i capolavori che sono stati sfornati).

Ammetto che nella prima mezzoretta non mi stava piacendo tantissimo, sembrava quasi una storia convenzionale, un comune thriller/gangster come molti, ma probabilmente è un limite mio, dovevo entrare nella logica del film, nello spirito del regista, che si dimostra estremamente abile.

Qui Scorsese è più ironico che mai, dirige un'opera quasi parodistica nei confronti della mafia, deridendola elegantemente in tutti i suoi principi.
Vi sono delle scene cult incredibili, anche una caratterizzazione dei personaggi praticamente perfetta, ogni personaggio riesce ad identificare un particolare tipo di mafioso diffuso nell'immaginario collettivo. Rimane a cuore soprattutto il personaggio di Joe Pesci, interpretato magistralmente, forse un po caricaturale, nel suo spirito italiano, molto violento e fuori di testa, senza scrupoli, potremmo definirlo anche senza pensieri, perché probabilmente non ha mai pensato, agisce e basta, senza provare a pensare alle conseguenze o a nient'altro. Come gia citato da altri utenti, parecchie scene sono diventate cult, in molte dove è proprio Pesci il protagonista, vale la pena di citare " Mi trovi buffo??!!" o anche la scena dell'omicidio del povero cameriere, o quella del " lustrascarpe " che finirà successivamente in tragedia.
Uno dei punti forti del film è anche il ritmo, imposto da un montaggio frenetico più che mai e da una perfetta sceneggiatura che mostra un susseguirsi di eventi tutti collegati perfettamente senza risultare forzati (sotto questo punto di vista, vedremo ottime cose pure in "Casinò") e parliamoci chiaro, questo, che se ne dica, rende il film fottutamente divertente, ma la questione è che non è un film solo divertente, è un film che scava molto più a fondo, mostra il mondo dei gangster in tutte le sue pecche, in tutte le sue incoerenze e contraddizioni; mi è restata a cuore una scena in cui Liotta parla con colleghi e superiori della possibilità di divorziare con la moglie, e loro rispondono " Ma che sei pazzo??!! Divorziare?! Mica siamo bestie!" , probabilmente questa scena parla sola, mostra come i mafiosi tengano solo all'apparenza, ai loro vestiti eleganti, al non essere divorziati e tenere un comportamento quasi religioso, ma come allo stesso tempo siano incuranti della scia di sangue che si portano dietro. Successivamente anche altre scene del film mostreranno come non si fanno scrupoli ad ammazzare persone, anche care, anche che conoscono da decenni, per curare i loro affari, i loro interessi, di come si dichiarino cristiani e poi non sappiano minimamente cosa sia il perdono, ne la stessa riconoscenza, probabilmente questo principio lo incarna meglio di tutti la figura di De Niro, spietato killer che protegge solo i suoi interessi, e nient'altro, da incorniciare la vicenda della rapina alla sede della Lufthansa, dove vengono liquidati tutti i complici, per paura che parlino, ma anche per interessi strettamente economici.
E la parte bella è che tra di loro si chiamano anche "Bravi ragazzi".
Emblematico anche in finale, dove mostra che anche Liotta, corretto fino alla fine, pur di salvarsi le chiappe, incastra i suoi "Bravi ragazzi" a cui era legato fin da ragazzino, che a loro volta tentavano di incastrarlo, cio probabilmente mostra nel modo più esplicito quanto i valori tanto apparentemente importanti per i mafiosi come onore, e fratellanza e cose varie, vadano in fumo quando si tratta di pararsi il cul.o

Piccolo appunto per la regia: Fantastica. Ci sono sequenze da urlo, mi viene in mente l'entrata di Liotta nel locale con la futura moglie, tutto senza stacchi, realizzato stupendamente, o altre sequenze ancora condite da primi piani e dettagli veramente efficaci.

Ci sarebbero ancora un sacco di parole da spendere per questo capolavoro, per questo film di denuncia (tutto condito da una perfetta ironia). Per me Scorsese firma uno dei suoi film più significativi, profondi e coinvolgenti, allo stesso tempo, tagliente, elegante e ironico, oltre che parecchio violento, un perfetto mix.

A dire la verità mi ha anche ricordato molto lo stile di Full Metal Jacket, li avviene una derisione in chiave ironica della guerra, qui della mafia ( basti confrontare il personaggio estremizzato del sergente Hartman con quello estremizzato di Tommy DeVito (Pesci) )

Da vedere e rivedere, stop.

Buba Smith  @  08/03/2015 23:56:22
   5 / 10
L'ho trovato davvero banalotto. Sempre la solita solfa di film sulla mafia. Cioè veramente sembrano fatti con lo stampino. Ma cose c'è di bello in questo film? Cosè che vi ha preso così tanto?

Ora sparatemi pure, ma poco mi importa. Esordisco con il solito discorso:

Poniamo per assurdo questo scenario: Un filmone di alto livello come in questo caso. in cui spesso sono presenti elementi del tipo: Un Cult, con grandi registi, con grandi attori, ricolmo di votoni altissimi, e spesso e volentieri una pellicola "d'annata".

Bene; ora scommettiamoci sopra. Io mi gioco gli attributi.

Facciamo finta per un attimo di avere davanti lo STESSO IDENTICO FILM, catapultato in una prospettiva diversa; cioè una prospettiva in cui il film non è condotto da un regista conosciuto. Recitato da ignoti. Nessuno può vedere cosa hanno votato gli altri. E che magari non un è film datato, ma un film recente.

Io sono pronto a perdere le Pall... che la differenza tra le medie dei due film IDENTICI, sarà abissale.

Non siete convinti? Bè facciamola ancora più semplice. Provate a prendere il film in questione, e poniamo sempre per assurdo questo scenario: una media di 300 voti con media del 3. Ora secondo voi TUTTI QUANTI quelli che hanno dato voti altissimi, ridarebbero lo STESSO IDENTICO voto? NO. Perchè spesso succede che a uno piaccia una cosa perchè quella cosa è stata dichiarata bella. Non perchè possa davvero piacere a quella persona.

44 risposte al commento
Ultima risposta 29/09/2017 14.02.09
Visualizza / Rispondi al commento
william sczrbia  @  05/03/2015 10:42:25
   9½ / 10
alex94  @  22/02/2015 10:20:42
   9½ / 10
Grandissimo gangster-movie diretto da Scorsese nel 1990.
La trama è parecchio cruda e poco romanzata, ricca di dialoghi stupendi e di scene indimenticabili,la regia è semplicemente perfetta,così come la recitazione (meraviglioso Joe Pesci nei panni del violento e sanguinario Tommy).
Un film immenso e praticamente perfetto,da non perdere.

Fortune  @  18/02/2015 10:04:31
   9½ / 10
Capolavoro di M.Scorsese.Meraviglioso film sulla mafia newyorkese che inizia con la storia di Henry Hill negli anni '50 fino ai primi anni '80.
Come detto, regia strepitosa, attori bravissimi, scene d'antologia...tutto assemblato perfettamente.La pellicola ha un ritmo pazzesco e si mangia con gli occhi.Bello, bello, bello.
Visto in HD rende benissimo la fotografia insieme alla colonna sonora memorabile.Il miglior gangster/movie.

Sly85  @  24/01/2015 17:58:23
   9½ / 10
Capolavoro di Martin Scorsese Quei bravi ragazzi e' un gangster movie di altissimo livello tratto da una storia vera tratta dal libro di Nicholas Pileggi , De Niro Joe Pesci e Ray Liotta bravissimi , meritatissimo l' oscar dato a Pesci nella parte bel buffo mafioso" che ci trovi di buffo? ti faccio ridere? . questo film e' uno dei migliori gangster movie dopo il padrino.

Da non perdere!

Dick  @  23/01/2015 16:19:43
   8½ / 10
Uno dei film più crudi e secchi di Scorsese che racconta attraverso l' ascesa e il decadimento del protagonista il passaggio da vecchia a nuova malavita.

rox special  @  26/11/2014 12:54:25
   10 / 10
Incredibilmente non avevo ancora commentato uno dei miei film preferiti.
Che dire? Immenso. A mio dire è il miglior film di quel genio vivente di Scorsese e ho detto tutto. Insieme a C'era una volta in America inoltre credo che sia il miglior gangster movie di tutti i tempi (seguito a ruota da altri capolavori del genere quali scarface o il padrino o casinò).
Quello che differenzia Scorsese da altri maestri come Coppola o De Palma è la sua capacità di raccontare il mondo della mafia in modo asciutto e non troppo romanzato. Se poi ci aggiungi delle interpretazioni da antologia di figuri come De Niro, Pesci e Liotta non può che uscirne un capolavoro.
E a proposito di interpretazioni in questo film il meglio di se lo da proprio quel genio di Joe Pesci. La scena cult del "mi trovi buffo" mi fa venire ansia e brividi ogni volta che la riguardo.
In definitiva è uno di quei film che amanti o meno del cinema è obbligatorio vedere almeno una volta nella vita.

Matteoxr6  @  18/10/2014 18:28:04
   7 / 10
Forse sarebbe stato meglio spendere un po' di più sul passaggio psicologico da bambino ad adulto, piuttosto che tergiversare (ma si fa per dire, eh) nella parte centrale, ma è comunque un buon film.

ferzbox  @  10/10/2014 16:46:26
   9 / 10
Meraviglioso film di Scorsese che non ha bisogno di presentazioni(come buona parte della sua filmografia del resto),straordinariamente narrato,coinvolgente e dal ritmo sempre ottimale nonostante l'incredibile numero di situazioni,personaggi e dialoghi.
Tra le cose più sorprendenti c'è la sceneggiatura,composta da tutta una serie di vicende diverse,unite fra loro consecutivamente,senza far minimamente sentire confusione o la mancanza di una traccia; il film si racconta da solo; neanche il padrino arrivava a questo; "Il padrino" è un film meraviglioso ma molto più scrupoloso,lento,analitico..."Quei bravi ragazzi" ha un ritmo straordinario invece; le interpretazioni di De Niro,Pesci e Liotta sono clamorose(quanto cazzò rendeva Liotta quando rideva a crepapelle con i racconti di Joe Pesci...fantastico...)..

CIT: :"No No aspetta aspetta.....perchè mi dici che sono buffo?...te faccio ridere?...che cosa ci trovi di tanto buffo?...dimmelo che sono curioso!!!"

Ah Ah....fantastico...

Questo è lo Scorsese che vorrei tanto trovare ancora.....ultimamente non sento più quella atmosfera da cinema urbano che tanto mi deliziò con opere come "Taxi Driver","Fuori orario" o quest'ultimo....così come non ritrovo più quel fascino "naturale" dei dialoghi,presenti anche in altri film come "L'ultima tentazione di Cristo"......
Bellissimo...tra i migliori del regista....

4 risposte al commento
Ultima risposta 11/10/2014 13.29.30
Visualizza / Rispondi al commento
dagon  @  16/08/2014 18:18:51
   9½ / 10
Filmone Scorsesiano, senza un elemento fuori posto ed in cui tutto e' ai massimi livelli: regia ispiratissima, montaggio, sceneggiatura, fotografia ed attori eccelsi (Pesci forse vince ai punti, non foss'altro che per "buffo?"), dai protagonisti a tutti quelli di contorno, una serie di facce, gesti, riti ed abiti memorabili. L'approccio "antropologico" al quotidiano della malavita italoamericana verra' ripreso, molto similmente, dalla leggendaria serie tv "i Soprano", immensamente debitrice a questa pellicola.

Nic90  @  26/07/2014 12:02:58
   7½ / 10
Sicuramente non è il mio genere,ma oggettivamente merita,superlativo Pesci,ottimo De Niro,meno Liotta che non mi convince più di tanto

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/07/2014 12.58.45
Visualizza / Rispondi al commento
Guglielmo90  @  09/06/2014 19:21:58
   9 / 10
In questo gangstar-movie del 1990, Martin Scorsese racconta una storia basata sulle vicende del pentito Henry Hill, interpretato da Ray Liotta.

Durante la visione del film siamo accompagnati dalla voce narrante del protagonista che ci mostra la sua vita nella criminalità organizzata di New York. Tra i protagonisti abbiamo Jimmy Conway e Tommy DeVito, interpretati rispettivamente da Robert De Niro e Joe Pesci. Entrambi offrono una grande interpretazione, in particolare Joe Pesci. Il film ci porta a vedere la violenza e la crudeltà all'interno dell'organizzazione mafiosa vista però dal punto di vista di chi ne fa parte.

Lungo ma godibile, questo film è un capolavoro di Martin Scorsese e consiglio a tutti almeno una visione.

3 risposte al commento
Ultima risposta 09/06/2014 22.31.51
Visualizza / Rispondi al commento
RDN92  @  25/02/2014 14:11:28
   7½ / 10
Avevo 15 anni quando vidi la prima volta questo film, e fu così che conobbi uno dei maggiori cineasti americani. La critica lo ha definito "uno dei migliori Gangster Movie di sempre", e credo che il titolo possa benissimo meritarselo, benché a mio avviso non superi l'importanza che ha avuto "C'era una volta in America" nell'ambito del genere mafioso. Quest'ultimo lo considero più rappresentativo, più marcato nell'affrontare il mondo malavitoso ai vertici e successivamente nel momento della caduta, tema anch'esso presente in questo film e in successive produzioni di Scorsese ("Casinò" e il fresco d'uscita "The Wolf of Wall Street"). Questo film fa comunque la sua parte. Ci fa entrare nel mondo della malavita organizzata grazie alla testimonianza di Henry Hill, non solo il personaggio interpretato da Liotta ma reale, a cui il film si basa. Mi ha sempre destato molto interesse la filosofia con cui il protagonista affronta la sua "carriera" mafiosa. Essere un gangster non tanto perché costretti da una condizione sociale umile, ma all'unico fine di ottenere ciò che si vuole con estrema facilità, intimidendo, pretendendo rispetto. Il protagonista vuole una vita facile, non pressata dallo studio ("come potevo tornare a scuola, giurare lealtà alla bandiera tutti i giorni") o da un lavoro che spacchi la schiena e comunque ti lascia in bolletta. Il crimine è una vita bella e ricca, fai ciò che vuoi con la possibilità che nessuno ti dica niente, perché tutti ti rispettano e ti temono soprattutto. Ovviamente non sempre è così, la caduta arriva per tutti. Alla fine ci si ritrova sempre ad essere "uno ******* qualunque". Ottima regia e interpretazioni. Bravo Liotta, idem la Bracco e Sorvino, nella norma De Niro anche con un ruolo semi marginale, eccellente Joe Pesci. Ho sempre temuto il suo personaggio. L'incarnazione del mafioso insensibile e spietato, comico e allo stesso tempo sadico, non sai mai come prenderlo e basta un niente, anche solo un ingenuo commento ("sei proprio buffo") per farlo scaldare, benché alla fine il tutto si risolva in uno scherzo atto semplicemente a terrorizzare. Scherzo o no, fa ogni modo capire come la sua personalità possa scoppiare dal niente. Pesci ha saputo perfettamente recitare questo terrificante ruolo, e rimasi colpito quando lo vidi successivamente in ruoli comici (tipo "Mamma ho perso l'aereo", "Mio cugino Vincenzo" o il buffo personaggio di "Arma Letale"). Conoscendolo grazie a questo film, non mi aspettavo fosse anche in grado di mostrare una personalità più leggera.

Italo Disco  @  28/01/2014 22:38:46
   9½ / 10
Uno dei pochi gangster-movie famosi degli ultimi 45 anni che ancora non avevo visto, ne ho sentito parlare sempre bene ma non mi sono mai dannato nel cercarlo nel palinsesto televisivo o nel circuito internettiano pensando, a torto, che non fosse paragonabile ad altri film del genere, poi dopo la visione dell' intera serie dei SOPRANO la scorsa estate, capolavoro tele-mafioso d' indiscutibile bellezza (inserito da poco anche su questo sito) è scattata la molla per guardare il film di Scorsese avendo scoperto che il creatore della serie, David Chase, aveva preso molte idee da GOODFELLAS. Quindi l' ho visto. Poi l' ho rivisto. Devo dire che le scene che mi sono rimaste più impresse sono quelle dove c'è Joe Pesci, fa la parte di Tommy DeVito un pazzo scatenato che commette azioni sanguinose come se niente fosse, ma il suo modo di fare e la sua parlata (complimenti al doppiatore) sono divertenti tant'è che anche nelle scene brutali ci scappa qualche sorriso. D' altronde tutta la pellicola, anche se drammatica, è intrisa di violenza e commedia senza intaccare lo spirito del film nel descrivere la mafia italo-americana a cavallo tra la metà degli anni 50 e i primi 80, ma più che mitizzata viene analizzata come fosse un' azienda, una ditta del crimine con i suoi operai, i suoi capireparto e i suoi boss, ma anche con le carriere, gli "scatti di anzianità" e le promozioni, con tutti nell' affannosa ricerca di far soldi in qualsiasi maniera, senza troppi fronzoli e chi sgarra (ma anche chi non sgarra) fa una brutta fine, il tutto raccontato attraverso gli occhi e la voce del convincente Ray Liotta nel ruolo di Henry Hill, il vero protagonista della vicenda da sempre affascinato dai gangsters e si percorrerà la sua vita dagli esordi nell' ambiente malavitoso alla sua fine da "sorcio". Bob De Niro ha un ruolo da spalla anche se alla fine si può dire benissimo che sia uno dei 2 coprotagonisti del film, rispetto ad altri delinquenti interpretati in pellicole simili il "suo" Jimmy Conway m'è parso leggermente più divertito e gigione, ma può essere solo un impressione mia, comunque sia non mancano i suoi ghigni malefici e lue sue tipiche movenze da uomo d'onore. Nel resto del cast ci sono molti attori che avranno ruoli fondamentali ne I SOPRANO, a partire dalla Bracco a Sirico e via discorrendo. Ritmo e montaggio alternano momenti placidi ad altri frenetici facendo scorrere via in scioltezza i 139' del film. Particolare ma azzeccata la scelta di usare solo brani d' epoca nella colonna sonora, canzoni giuste messe al momento giusto tra l'altro. L' unica pecca potrebbe essere il fatto che a interpretare i 3 ruoli principali ci siano attori ampiamente sopra l' età dei rispettivi personaggi e un po' si nota.... ma alla fine chi se ne frega, qui si parla di Pesci, Liotta e De Niro! Tratto da un romanzo a sua volta ispirato da una storia vera. In Italia nella classifica dei film 1990/91 arrivò 36° fra LA STORIA INFINITA 2 (35°) e UN POLIZIOTTO ALLE ELMENTARI (37°). In fine un film stupendo che rilegge tematiche già ben conosciute all' inizio dei 90 in modo innovativo e trascinante, influenzando con il suo stile le malefatte di Tony Soprano & co 10 anni dopo. - Sono io Oklahoma Kid!

harlan  @  26/01/2014 03:13:41
   9 / 10
fantastico. entra di diritto nell'olimpo dei capolavori del genere mafioso, inferiore forse solo al padrino e a scarface.
ritmo incalzante e trama densa di eventi.
interpretazioni al top, ray liotta superlativo!
appassionante, da rivedere più volte!

debaser  @  25/01/2014 14:54:27
   10 / 10
Stupendo film sulla mafia newyorkese con un cast stellare e una trama convolgente. L'ascesa ed il declino di un giovane teppistello di quartiere nella malavita italo americana. Uno strepitoso Joe Pesci ed un grandissimo Ray Liotta in uno dei film meglio riusciti di Scorsese. Da vedere e rivedere piu'volte sempre con piacere.

marcogiannelli  @  09/01/2014 19:46:52
   9 / 10
grandissimo film, con Liotta e De Niro ottimi e con un Pesci stratosferico! ho preferito maggiormente la prima parte, da quando muore voi sapete chi, il ritmo crolla e ci si rompe un pò...unico difetto per questo film grandioso! fosse andato sempre a mille lo avrei messo alla pari di Scarface

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TonyStark  @  12/12/2013 00:28:21
   7½ / 10
interessante storia, film ben diretto da Scorsese e ben recitato. a mio avviso però non un capolavoro.

Oh Dae-su  @  18/11/2013 15:39:27
   7½ / 10
A mio modestissimo parere non ai livelli di altri gangster movie, ma certamente buonissimo prodotto sul genere in questione.
Trama interessante seppur non originalissima che ripercorre la vita del buon Liotta dall'adolescenza fino alla maturità fisica e criminale.
Ottime le prove di De Niro e soprattutto di Pesci che si rende protagonista di un paio di scene fantastiche, deliranti, divertenti ed inquietanti.
A tratti un pò compassato, a tratti entusiasmante, piace e convince, in particolar modo agli amanti del genere..
Il finale non mi ha entusiasmato ma ci può stare. Bello e consigliato.

DogDayAfternoon  @  10/11/2013 15:49:09
   9 / 10
Imperdibile per chi ama i film di gangster, spacciatori, malavitosi italo americani. Una storia vera molto probabilmente in alcune scene resa all'eccesso ma diretta magistralmente da Scorsese in un pieno di violenza, azione, con una punta di sarcasmo che contraddistingue il tipico gangster siciliano e che tutto sommato diverte: credo il miglior film di Scorsese. D'accordissimo con la scelta della narrazione fuori campo, attori grandi (i migliori Joe Pesci e Lorraine Bracco).

Severità  @  02/08/2013 14:01:03
   10 / 10
Quando guardo questo film mi sento bene. Anche quando vado fuori al balcone a fumarmi una sigaretta, io non premo stop. Perchè è un film che se lo vedi una volta te lo ricordi per sempre. Pensate quante volte l'ho visto. Insomma un Gangster Movie che non ha assolutamente niente da invidiare da nessun film. Anzi, ha parecchi pregi. Partiamo innanzitutto dalla regia curatissima, dalla recitazione perfetta, scene e battute che si ricordano, colonna sonora azzeccatissima. Ma parliamo di Joe Pesci, un attore che nella sua carriera ha fatto un numero di film limitato. Invece, meritava molto di più visto che è di una bravura straordinaria. Meritevole quanto un Al Pacino. Questo film poteva meritare qualche Oscar in più, ma non fa niente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/11/2013 18.45.47
Visualizza / Rispondi al commento
amsterdam  @  22/07/2013 23:40:09
   7 / 10
Mi ha un pò deluso, alla lunga diventa noioso. Il tocco del maestro c'è, ma non mi ha mai coinvolto totalmente. Resta comunque un bel film, anche se Casino è, a mio parere, superiore.

Niegghia92  @  12/07/2013 23:00:34
   7 / 10
In linea generale lo consiglio ma Scorsese in questo Gangster Movie non ha dato certo il meglio di sè,e penso sia dovuto al fatto che è tratto da una storia vera,quindi per ciò si è "dovuto attenere" a una storia non scritta totalmente da lui chiaramente,per questo reputo superiore Casino'.
Per il resto bravi tutti gli attori.

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/07/2013 23.51.26
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  12/07/2013 18:33:49
   7 / 10
Uno dei tanti gangster, questo è uscito dopo i grandi di questo genere (ad es. C'era una volta in America, Scarface, ecc.) per cui più di tanto non mi ha stupito, una volta visti i migliori la trama risulta sempre quella e va a finire che intuisci come va avanti la storia e il finale.
E' il caso di "Quei Bravi Ragazzi", almeno per me, un film sicuramente buono ma con una storia intuibile, personaggi troppo ruffiani per i miei gusti, e un finale senza botto, e questo è un altro punto a sfavore. In ogni caso bravissimi gli attori, specialmente Liotta.

4 risposte al commento
Ultima risposta 17/07/2013 23.15.35
Visualizza / Rispondi al commento
Spotify  @  11/07/2013 02:38:46
   8½ / 10
Film stupendo sulla mafia, attori bravissimi, primo su tutti Joe Pesci con una grande interpretazione, anche De niro è bravo anche se stavolta in un ruolo secondario. Sopra di questo forse solo scarface per il genere di film. Il film è molto violento e sanguinario con pesci e de niro cattivissimi ma anche questo è un pregio per questo grandissimo film.

Luca401  @  29/06/2013 11:59:19
   9 / 10
MonkeyIsland  @  23/06/2013 20:34:03
   8½ / 10
Filmone.
Tutto il cast recita alla grande, Joe Pesci mostruoso e la scena col cameriere giustamente è diventata un cult.
Incredibile come Liotta dopo questo film abbia condotto una carriera abbastanza mediocre nonostante le indubbie qualità recitative.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  24/05/2013 01:35:57
   8½ / 10
Questo è il film di Scorsese (per ora visti) che mi è piaciuto di più.
Quei bravi ragazzi è veramente un gran bel film, un gangster movie che racconta la vita della mafia italo-americana nelle New York deglli anni 50 fino agli anni 70 80.
Molto cattivo, spietato, con un cast mozzafiato, un Joe Pesci nei panni del killer psicopatico incalzato a meraviglia, l'oscar è totalmente meritato.
Tiene un ritmo elevato, la durata è lunga, ma sicuramente non manca l'azione e non ci si annoia di sicuro. La scena iniziale è cattivissima, ci sono rimasto stordito! non è l'unica, c'e ne sono altre di molto cattive e terribili, ma quella mi ha lasciato un pò di angoscia.
Probabilmente uno dei migliori gangster movie di sempre, e uno dei migliori film del regista Scorsese, può entrare tranquillamente tra i 20 film più belli degli ultimi vent'anni a mio avviso.
Da vedere assolutamente.

Domius  @  30/03/2013 22:46:35
   9 / 10
Gran bel film cast perfetto

Niko.g  @  11/03/2013 22:26:35
   8 / 10
Tecnicamente perfetto, ma schiavo di un'impostazione descrittiva che ne limita strategie, azione e suspense. Con piglio analitico e un cast in stato di grazia, il film narra le dinamiche della mafia italo-americana, l'universo illegale dei boss di piccola, media e grossa taglia, i loro vizi e la loro crudeltà, sotto un insano sguardo di ammirazione della regia.

Logan90  @  15/01/2013 07:47:06
   9 / 10
Giù il cappello per Scorsese, bellissimo

alberto9  @  03/01/2013 23:18:07
   10 / 10
Meriterebbe 9, ma gli dò 10 in quanto é il mio film preferito. De Niro, Ray Liotta e Joe Pesci si sono dimostrati eccellenti e hanno tirato fuori una personalità senza paragoni. I primi 10minuti del film valgono il prezzo del dvd.

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  01/01/2013 23:17:55
   9 / 10
Scorsese d'antologia, con tre protagonisti semplicemente divini.

prof.donhoffman  @  28/11/2012 14:10:49
   8 / 10
Non è il miglior film di Scorsese ma forse è il film dove meglio rende la sua idea di Gangstar *******, violento e malato e annulla quella romantica dei film anni cinquanta.

alepr0  @  28/10/2012 00:09:00
   7½ / 10
Bel film ma secondo il mio parere non lo reputo un capolavoro. Come genere di film sulla malavita preferisco di gran lunga altri come Scarface o Carlito's Way. C'è però da dire che nel cast ci sono grandissimi attori e anche la regia è ottima.

kubrik95  @  14/10/2012 13:36:53
   9½ / 10
esilarante e fantastico, senza dubbbio uno dei miei film preferiti

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  10/10/2012 10:37:56
   9 / 10
Il classico di Scorsese per eccellenza. Del regista italoamericano mi sono piaciuti di più altri 2/3 film (in particolare ho preferito "Casinò" che è quasi una rivisitazione di "Quei Bravi Ragazzi") ma "Goodfellas" non può non essere citato per perfezione della sceneggiatura (scritta dallo stesso Scorsese e da Nicholas Pileggi) e fluidità dello svolgimento. Sicuramente da annoverare tra i migliori film sui gangster mai prodotti. Immancabili anche gli elogi agli attori, su tutti Joe Pesci che ha vinto un Oscar stra-meritato, ma anche i vari Liotta, De Niro e Bracco.
Bravissimo Scorsese, che quando si tratta di raccontare la quotidianità delle metropoli (con l'immancabile voce fuori campo), ed in particolare della sua "New York", è davvero tra i migliori registi in circolazione.

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  16/09/2012 01:17:19
   9 / 10
Regia sinuosa con inserti di piano sequenza incredibili,Scorsese ai massimi livelli,Joe Pesci folle quanto basta per farsi piacere al pubblico,escalation di ritmo che toglie il fiato sino al finale esplosivo,momenti di tensione in intermezzi che non ti aspetti,specialmente in quelli con protagonista Karin,la moglie del grandissimo protagonista Ray Liotta,coinvolto sino all'osso in tutti i 30 anni di affari sporchi della mafia italo-americana.Non manca l'ironia che si pensava non fosse adeguata al racconto proposto ma dannazione se ci sta eccome.
Un pacco regalo per chi adora i gangster movies.Se non l'avete visto allora non sapete che cosa vi siete persi.E siamo alla 38 sima volta che me lo rivedo.

Un film incredibile...

2 risposte al commento
Ultima risposta 26/09/2012 21.39.51
Visualizza / Rispondi al commento
Monco  @  08/09/2012 23:44:50
   8 / 10
Ottimo film e anche dai ritmi particolari per essere un gangster movie. Ma la regia e il cast d'attori sono una garanzia! Da non perdere!

Crazymo  @  08/09/2012 01:17:45
   9½ / 10
Un Scorsese frenetico, che si muove di scena in scena, di situazione in situazione, costruendo passo per passo un fantastico gangster movie, con un ritmo tutto suo, con una regia tutta sua, con delle musiche abbinate alle perfezioni nelel varie sequenze, un susseguirsi fantastico di eventi inframmezzati dalla narrazione di Henry, molto appassionante e trascinante per tutto il film, che parte in quinta e finisce (?) in sesta, come solo una manciata di film riescono a fare. Da' una carica assurda. Senza entrare troppo nei dettagli, senza fare troppi i critici, è semplice: questo film è un capolavoro.

fc_themaster  @  29/08/2012 03:53:45
   9 / 10
Scorsese non delude mai... un gangster movie top!

BlueBlaster  @  03/08/2012 14:29:23
   10 / 10
Questo è un gangster movie!!!
Uno di quei film che puoi guardare decine di volte e che ti prendono sempre...gli attori sono straordinari e secondo me abbiamo di fronte un Scorsese in forma smagliante! Un capolavoro assoluto!!!

momo  @  14/07/2012 15:21:38
   8½ / 10
Encomiabile sotto tutti gli aspetti, un ritratto realistico e impressionante della vita mafiosa.

Atlantic  @  18/06/2012 00:33:12
   8 / 10
Martin Scorsese racconta la biografia del criminale Henry Hill , scomparso il 12 giugno 2012 all'età di 69 anni , basandosi sul romanzo "Il delitto paga bene" di Nicholas Pileggi.
Il protagonista Henry Hill è interpretato da Ray Liotta.
Il grande Robert De Niro è invece Jimmy Conway (ispirato al sindacalista di C'era Una Volta In America di Sergio Leone).
Joe Pesci,, si aggiudica invece l'oscar come miglior attor non protagonista interpretando lo spietato Tommy De Vito.
Il film inizia molto bene ma va a perdersi durante la fine.
Per il resto sono d'accordo nel considerarlo uno dei migliori gangster movies e uno dei migliori film di Scorsese.

C.Spaulding  @  02/06/2012 17:57:54
   10 / 10
Capolavoro. Il miglior film di mafia. Bravissimi tutti gli attori. Su tutti un Joe Pesci davvero incredibile..ironico, cinico, completamente fuori di testa!!!. di film così non se ne vedono molti.Davvero un capolavoro. Non stanca mai.

DarkRareMirko  @  02/05/2012 23:43:41
   10 / 10
Altro magistrale esempio di cinema da parte di Scorsese, dove tutto è perfetto.

Storia (alla base c'è uno scipt di Pileggi - usato anche per un film con De Vito mi pare -, lo stesso di Casino, con cui questo film comunque ha molte cose in comune), attori (memorabile Pesci, premiato con l'Oscar, sublime De Niro, e cameo pure per Samuel L. Jackson), montaggio (dell'afecionada Schoonmaker), regia, denuncia, intenti, stile narrativo.

Abbondano il sangue e le scene shock (lo sparo al piede del garzone - che mi pare sia Vincent Gallo, la successiva uccisione dello stesso), poche le concessioni all'ironia.

Tra i migliori gangster movies di sempre.

Son Goku  @  02/05/2012 22:27:24
   10 / 10
Film meraviglioso, regia potentissima (uso un'altro termine), attori straordinari (Joe Pesci su tutto), io ho il DVD Versione da Collezione a 2 dischi. A voi no ve ne frega niente, lo scritto perchè io prima di comprarlo ho aspettato più di 2 settimane (non so perché, forse non mi fidavo del film...boh), e poi arrivato il fatidico momento di prenderlo. Ci pensai 5 volte prima di pagarlo. Insomma vi ho fatto perdere tempo con le mie caxxate.

3 risposte al commento
Ultima risposta 08/09/2012 19.40.01
Visualizza / Rispondi al commento
antoeboli  @  09/04/2012 19:42:57
   8½ / 10
Gran opera di Scorsese . un film lungo e godibile , che ha solo in rari momenti dei punti morti , ma che è l unico a riuscire a fare una fedele trasposizione di 40 anni di storia e cultura americana attraverso locali , abbigliamento e musica d'epoca , e soprattutto con quel montaggio da paura che freeza le scene salienti .
Inoltre il film è reso interessantissimo dalla sceneggiatura scritta quasi come un opera d'arte e interpretata da tre mostri del cinema come De Niro J.Pesci e Liotta che è anche il protagonista . I tre insieme formano la famosa coppia di bravi ragazzi che terrorizzava NY in quelli anni , e il tutto sembra ben riportato.
Quello su cui nn sono d'accordo che se Pesci ha dato una grande prova attoriale allo stesso posto metterei anche gli altri due , perche tutto il trio è caratterizzato molto bene .
Ovviamente per un capolavoro del genere un finale assolutamente non banale , il quale è entrato di diritto nella storia del cinema .

TheShadow91  @  04/04/2012 01:57:49
   9 / 10
Bellissimo!Il film già coinvolge in partenza per scenografia e regia che portano in calce la firma del grande Scorzese.Per il resto è un riuscitissimo film di crimine,che,invece di narrare una storia vera e propria,narra quasi quella che alla fine è la vita quotidiana degli italo-americani,e la rappresentazione è davvero perfetta dato che comunque la sceneggiatura riesce anche ad "intrattenere"(soprattutto grazie a Joe Pesci) oltre che a "mostrare"

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/09/2012 20.18.55
Visualizza / Rispondi al commento
Teo_Kubrick  @  11/02/2012 13:41:39
   10 / 10
Perfetto in tutto. Bellissimi i piani-sequenza.

Sbrillo  @  10/02/2012 18:27:22
   9 / 10
questo film è un affascinante saggio su come i piccoli mafiosi si muovono e vivono nell'illegalità tra furti, matrimoni, cene in famiglia, affari clandestini e omicidi...
questo film scorre via che è una bellezza e l'eccessiva durata non si fa sentire.....
circa il cast??? STELLARE

kako  @  31/01/2012 12:09:12
   8½ / 10
bellissimo gangster-movie interpretato da un trio di attori che offrono una performance eccezionale. De Niro al solito ottimo, Liotta perfetto protagonista, Joe Pesci in un'interpretazione straordinaria. La trama è ispirata a fatti veri e non annoia mai, con bei dialoghi e situazioni coinvolgenti, il tutto sotto la regia di Scorsese che come sempre è una garanzia.

Vincent91  @  01/01/2012 03:45:29
   9 / 10
Scorsese al suo meglio realizza uno dei migliori mafia-movie della storia del cinema. Le vicende ispirate alla vera figura del pentito Henry Hill interpretato da Ray Liotta fanno da sfondo a questa pellicola che annovera nel proprio cast nomi del calibro di Bob de Niro e Joe Pesci (tra l'altro anche vincitore del premio oscar in questo film). I pregi di questo film sono innumerevoli (peccato solo per il mediocre DVD distribuito dalla Warner) e i difetti pochi e di scarsa rilevanza, la storia è abbastanza convenzionale in questo tipo di film ma grazie ad una sceneggiatura curatissima con dialoghi eccezionali e un ritmo indiavolato i 140 minuti volano via senza un minimo segno di noia o pesantezza. Il cast è ottimo, Liotta è nella parte migliore della sua carriera e la interpreta con convinzione, un magnifico, grandioso Joe Pesci (che non vorresti mai avere come nemico) vincitore di un meritatissimo oscar, l'unico è De Niro che, strano a dirsi, non incide come al solito forse per via del ruolo un po' secondario visto che il protagonista da copione è Liotta e Joe Pesci surclassa tutti perciò il buon Robert questa volta rimane sottotraccia con una prestazione ordinaria. Scorsese ci mette la sua solita bravura e dimestichezza con il genere unita ad una azzeccata colonna sonora e ciò che resta è una colonna portante della filmografia mondiale.

Goldust  @  29/12/2011 12:20:41
   8½ / 10
Non è il solito film sul Padrino di turno - che qui neanche si vede - ma un affascinante saggio su come i piccoli capoccia e la manovalanza mafiosa si muovono e vivono nell'illegalità. Tra furti, colpi bassi, matrimoni, cene in famiglia ed affari clandestini si snodano vita e malefatte di Henry Hill e di altri "bravi ragazzi" come lui. In una parola, è un film travolgente.
Cast superlativo ed autentica gara su chi sia il più bravo tra Pesci, Liotta, Bracco, DeNiro e Sorvino: io per non sabagliare li ho già messi in fila..

valecubico  @  22/12/2011 23:30:05
   10 / 10
Bellissimo. Una delle icone del cinema.

Tre attori nel pieno della loro carriera, con un'interpretazione f.e.n.o.m.e.n.a.l.e.

Semplicemente un capolavoro del vecchio Martin!

Nightmare97  @  09/12/2011 19:22:08
   6½ / 10
dicendo la verità devo dire che non amo quel genere di film...capisco sia un buon film ma sinceramente un po' sopravvalutato...

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  06/12/2011 15:39:58
   6½ / 10
Sicuramente un buon titolo che merita di esser visto questo "Goodfellas", ma, fondamentalmente, considerando Scorsese, il film in sè per sè mi ha deluso parecchio. Non metto in dubbio dati filmici come la recitazione, poiché ho trovato gli attori molto parte, specie Liotta, semplicemente bravissimo, De Niro, sempre efficace, e Joe Pesci, magnifico; anche l'azione c'è in modo compatto nella sceneggiatura e rende piacevole la visione; tuttavia le due ore e mezza pesano, a mio avviso, e il tutto risulta inutilmente violento. Alcune scene sono davvero esagerate (vedasi quando seppelliscono il corpo) e, francamente, tutta la "perla" di Scorsese che mi aspettavo, non mi ha colpito più di tanto.
Nota di merito anche a Paul Sorvino, molto bravo, ma il resto, tralasciando dati tecnici non mi ha colpito più di tanto. Il linguaggio della pellicola è volutamente crudo, a tratti anche eccessivamente volgare, e contribuisce a rendere l'atmosfera gsngster al film, ma i doppiatori potevano sforzarsi un po' di più (Manlio de Angelis per Pesci è abbastanza ridicolo... Amendola fa il solitono compitino e Barbetti è l'unico che riesce ad immedesimarsi totalmente nel personaggio).
Sinceramente, mi aspettavo di più. Magari proverò a rivederlo, cercando di comprendere più particolari, che forse mi sono sfuggiti.

AMERICANFREE  @  30/11/2011 12:30:57
   9½ / 10
nonostante l'avessi visto parecchio mi ero dimenticato di votarlo... cosa posso aggiungiure se non accodarmi ai commenti precedenti... un capolavoro! e' il mio genere preferito vedetelo assolutamente! grandissimi tutti!

Butterfly Knive  @  08/10/2011 12:09:36
   9 / 10
Gangster movie di Scorsese girato in maniera magistrale (grandissima lezione di regia e di cinema), interpretato nella miglior maniera possibile (Joe Pesci di un altro pianeta, De Niro non ha bisogno di commenti, Ray Liotta la vera sorpresa, un protagonista azzeccatissimo e molto brava anche Lorraine Bracco)..e che dire di più? di vederlo assolutamente e molto più di una volta per apprezzarne tutto, dalla regia alle canzoni fantastiche..ripeto un' autentica lezione di cinema targata Scorsese! vedetelo!!!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Even84  @  29/09/2011 21:14:51
   10 / 10
Adoro questo film... primo gangster movie che abbia mai visto!!!
Uno dei migliori films mai girati!!!

PignaSystem  @  06/09/2011 23:03:19
   8½ / 10
Un "bel" gangster movie, girato magistralmente da Scorsese e ben interpretato da un manipolo d'attori di tutto rispetto; nonostante la presenza del "mostro sacro" De Niro, di Joe pesci e Paul Sorvino, è Ray Liotta a sostenere sulle spalle il peso dell'intera vicenda dando il meglio di sè. Nonostante la durata non ci si annoia mai, e come si potrebbe?

g.marco  @  30/08/2011 16:09:35
   9 / 10
Non potete dire di essere amanti dei film sulla mafia se non avete visto questo film.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

cort  @  21/08/2011 16:40:10
   8 / 10
film con poca azione(niente sparatorie, inseguimenti, esplosioni). tutto ha dei ritmi di normalita il che mi ha fatto apprezzare tutti i personaggi presenti ma alla lunga mi ha annoiato(sopratutto per la narrazione). attori ottimi storia anche. padrino e gli intoccabili completamente diversi.
tra i film sulla mafia è da vedere per primo(cosi lo si aprezza di più)

Oskarsson88  @  19/08/2011 19:31:09
   8 / 10
Gangster movie made in USA non è mai il mio genere, lo guardo volentieri e lo apprezzo ma non mi esalta mai da dargli un voto spropositatamente alto... li trovo più come un buon enterteinment o come diavolo si scrive. Comunque Questi bravi ragazzi rientra sicuramente nella categoria dei migliori del genere, e non ci si può non affezionare al protagonista Henry, mentre quello di Joe Pesci alla lunga risulta antipatico (anche se dev'essere così e l'oscar è meritato a pieno). Bravo Scorsese, bravi tutti...

BuDuS  @  08/07/2011 17:00:05
   9 / 10
Sul genere mafioso è certamente tra i più belli di sempre.

Spera  @  23/06/2011 17:23:00
   9½ / 10
Appassionatissimo di gangster movie non posso fare altro che dire: è il mio preferito. Lo metto al primo posto nella mia personale classifica per la regia sublime di Scorsese, per gli attori eccellenti e le loro ottime interpretazioni, per le musiche indimenticabili, per il tema trattato, molto pesante, ma con un pizzico di ironia sottile, per le scenografie magnifiche e i movimenti di macchina, i costumi e per il fatto che si ispira a fatti realmente accaduti. Altra cosa che lo distingue dai suoi avversari diretti come il padrino è il ritmo. Il padrino rimarrà sempre un capolavoro della storia del cinema, non solo gangster, ma penso che un ritmo come Goodfellas sia difficile riscontrarlo in altri film. Un film che riguarderei all'infinito senza mai stancarmi, fino a sapere le battute a memoria. Film che oltretutto traccia in modo abbastanza fedele il profilo sociale dell'America di quegli anni, in cui veniva colonizzata da Italiani, Irlandesi, ecc che portarono benefici e "brutte storie" come la mafia. Scorzese qui fa un lavoro incredibile tirando fuori dal cappello un opera che non può non rimanere inpressa nei nostri cuori quasi stassimo seguendo storie di nostri antenati. Per non parlare dell'empatia creata da Liotta, dalla pazzia di Pesci che ti fa quasi ridere istericamente, ad un De Niro in una delle sue magiche interpretazione, per non parlare poi di tutti gli altri attori famosi e meno. Scorsese e "i suoi"riescono ad emozionarci, a spaventarci, a farci sorridere, a tenerci sul filo del rasoio, tutto caratterizzato da una regia perfetta e da una sceneggiatura di Pileggi di ferro che non da mai cali di tensione lasciando gli occhi dello spettatore senza respiro. Lo possiamo paragonare a uno shot di rum con succo alla pera, viene preso bevuto in un sorso solo, te lo gusti dall'inizio senza esitare, un pò forte, ma neanche te ne accorgi e l'hai mandato giù per finire col sorriso dopo il succo alla pera:"Oggi è tutto finito, non ci si diverte più.Io devo fare la fila come tutti gli altri.."
ANCHE A CHI NON PIACE IL GENERE E' VIETATO NON VEDERE QUESTO FILM
Ho voluto essere sintetico per non annoiare ma potrei scrivere pagine su questo film e se avete la possibilità guardate i contenuti speciali!! Nella mitica scena del locale dove Pesci chiede a Liotta se lo trova buffo, solo il regista e i due attori avevano preparato la scena in quel modo...infatti guardate i visi degli altri intorno... G-E-N-I-A-L-E
(-; P.S.: Sono riuscito a farlo gustare anche ai miei genitori alla veneranda età di 60 anni...Fate voi!

franky83  @  16/05/2011 17:21:30
   9½ / 10
Non ha bisogno di presentazioni

  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

12 soldiers14 cameras1938 diversi211 - rapina in corso22 julya kashaa modern familya quiet passiona tramway in jerusalem
 NEW
a voce alta - la forza della parolaacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharmaamiche di sangueant-man and the waspaquarelaarrivederci saigonat eternity's gatebent - polizia criminalebetes blondesbig fish & begoniablu profondo 2blue kidsboarding school
 NEW
bogside story
 NEW
boxe capitalebreaking incadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie sayschiudi gli occhicome ti divento bella!continuercrazy & richdachradark crimesdark halldead triggerdead women walkingdeideslembrodie in one daydie in one day - improvvisa o muoridiva! (2017)dog daysdomingodon't worrydoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedoubles viesdragged across concretedriven (2018)due piccoli italianiel pepe, una vida supremaemma peetersequilibrium - the film concertescape plan 2 - ritorno all'infernoestate 1993favola (2018)fino all'inferno (2018)fire squad - incubo di fuocofotograffreres ennemisgli incredibili 2gli ultimi butterigotti - un vero padrino americanohappy lamentohereditary - le radici del malehostilehotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahurricane - allerta uraganoi villeggiantiil banchiere anarchicoil bene mioil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violinoil ragazzo piu' felice del mondoil sacrificio del cervo sacroil tuo ex non muore maiio, dio e bin ladenippocrateisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpajose'joy (2018)
 HOT
jurassic world - il regno distruttola ballata di buster scruggs
 NEW
la banda grossila bella e le bestiela guerra del maialela noche de 12 anosla prima notte del giudiziola profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila settima musala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'annunciol'atelierle fidelele ultime 24 orel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortiel'incredibile viaggio del fachirolissa ammetsajjel
 NEW
lola + jeremylords of chaosluckyluis e gli alienil'uomo che sorprese tuttim (2018)macbeth neo film operamafakmagic lanternmalati di sessomamma mia! ci risiamo
 NEW
mandymanta raymary e il fiore della stregamary shelley - un amore immortalementre morivometti una nottemi obra maestramission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamost beautiful islandmr. longmuse: drones world tournel nome di antea
 T
new york academy - freedancenoi siamo la mareanuestro tiempoobbligo o verita'ocean's 8office uprisingogni giornoombraour houseoverboardpapillon (2018)pearl (2018)peggio per mepeterloo
 NEW
piazza vittoriopitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di semprepuppet master: the littlest reichrabbia furiosa - er canarorespiriresta con merevengericordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)
 NEW
saremo giovani e bellissimisea sorrow - il dolore del maresearching
 NEW
sembra mio figlioseparati ma non tropposhark - il primo squaloskyscraperslender mansonispogliatosposami, stupido!stronger - io sono piu' fortesulla mia pelle (2018)super troopers 2teen titans go! il filmtel aviv on firethe darkest mindsthe end? l'inferno fuorithe equalizer 2 - senza perdonothe escapethe ghost of peter sellersthe little strangerthe mermaid: lake of the deadthe mountain (2018)the nightingalethe nightmare gallery
 NEW
the nun - la vocazione del malethe sisters brothersthe toyboxthelmathey'll love me when i'm deadthree adventures of brooketi imas noctito e gli alienitoglimi un dubbiotouch me nottramonto (2018)tullytumbbadulysses: a dark odysseyun affare di famiglia (2018)
 NEW
un amore così grande
 NEW
un figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'una luna chiamata europa
 NEW
una storia senza nomeuna vita spericolataunsaneville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?zan

978496 commenti su 40139 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net