murderock - uccide a passo di danza regia di Lucio Fulci Italia 1983
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

murderock - uccide a passo di danza (1983)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film MURDEROCK - UCCIDE A PASSO DI DANZA

Titolo Originale: MURDEROCK - UCCIDE A PASSO DI DANZA

RegiaLucio Fulci

InterpretiOlga Karlatos, Ray Lovelock, Claudio Cassinelli

Durata: h 1.30
NazionalitàItalia 1983
Generethriller
Al cinema nel Novembre 1983

•  Altri film di Lucio Fulci

Trama del film Murderock - uccide a passo di danza

Il commissario Borges indaga su una serie di omicidi che colpisce una scuola di danza, diretta da un'ex ballerina divenuta insegnante dopo che un incidente stradale ne aveva troncato la carriera.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,60 / 10 (20 voti)5,60Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Murderock - uccide a passo di danza, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Filman  @  26/11/2021 10:53:42
   7 / 10
Fa innanzitutto ridere come Lucio Fulci dimostri di saper girare le scene di danza meglio dei suoi colleghi a Hollywood, individuando nei dance movie, senza ipocrisia, quel fattore erotico che ha caratterizzato anche i suoi film e i film di genere italiani.
Una volta fatto questo, si chiude il prologo e inizia lo spettacolo vero, uno spaghetti thriller che si mimetizza nel contesto straniero, azzerando lo splatter, ma che contiene al suo interno tutte le caratteristiche di un giallo alla Fulci, per il ruolo dell'assassino e per la presenza un sogno premonitore forse ingannevole.
MURDEROCK - UCCIDE A PASSO DI DANZA non aggiunge niente di nuovo al genere, se non una colonna sonora diversa dal classico jazz graffiante e rockeggiante e una soluzione a luci intermittenti per incutere tensione. Diverte lo stesso.

Alpagueur  @  17/10/2020 13:57:39
   7 / 10
Forse il film più sottovalutato di Lucio Fulci. Visto diverse volte, sempre in televisione...all'inizio pensavo che si trattasse di una rivisitazione di "Flashdance" o in chiave moderna di "Suspiria" (l'accademia di danza, la "strega" etc.), ma finisce per essere un thriller intelligente e coinvolgente. In una rinomata scuola di danza di New York, un gruppo di giovani, belle e talentuose ballerine è preso di mira da un killer, che ha un modus operandi decisamente originale (addormenta le vittime prima con un batuffolo di ovatta imbevuto di cloroformio e poi trafigge loro il cuore con un lungo spillone stilizzato, senza spargimento di sangue e sofferenza). I sospetti e le false piste si accavallano fra loro, fino alla soluzione finale, che risulta abbastanza sorprendente. C'è un trauma scatenante e pure l'elemento "rivelatore" (il particolare che non tornava al commissario), per gli appassionati di queste peculiarità dl cinema giallo/thriller...buona la recitazione di Ray Lovelock, bellissima Olga Karlatos. Infine, molto bella la colonna sonora (Keith Emerson), su tutte "Tonight is the night" ma soprattutto "Not so innocent" (che non a caso chiude la pellicola). Il trauma (in età adulta), che caratterizza questo film, cioè il pirata della strada, è presente anche in altri gialli/thriller come "L'uomo senza sonno" (2004, di Brad Anderson) e "Sette orchidee macchiate di rosso" (1972, di Umberto Lenzi). Giallo interessante, che scorre bene verso l'epilogo finale...forse 7 è eccessivo come voto ma voglio in qualche modo compensare i voti insufficienti dati a "Quella villa" e "L'aldilà"...a dire il vero di Fulci ho sempre preferito i gialli agli horror!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

CyberDave  @  18/09/2020 11:28:41
   5 / 10
Giallo di Fulci che non riesce mai ad ingranare nel modo giusto, qualcosa di interessante c'è, la storia di fondo non è male e la parte legata al sogno di Candice è fatta bene.
Però risulta abbastanza piatto nello svolgimento, gli omicidi sono tutti uguali e la tensione pian piano scompare.
Buona l'idea finale anche se non salva il film.

Inoltre il personaggio del tenente è veramente riuscito male ed infastidisce per tutta la durata, le musiche sono pessime, tutto questo non mi fà consigliare questo lavoro di Fulci.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  08/03/2018 02:20:42
   4½ / 10
Intrigante la storia e certi guizzi registici ma il tutto girato come un fotoromanzo (non a caso Cassinelli e Lovelock erano popolarissimi tra le lettrici di "Grandi hotel")

Colibry88  @  22/05/2017 21:42:23
   4½ / 10
Senza parole...Fin dalle prime battute questo presunto thriller si palesa per quello che è in realtà; una colossale porcheria. La vicenda è ambientata in una stranissima scuola di danza sempre buia e popolata da personaggi vacui e improbabili. Il primo omicidio, tanto decantato, è invece una boiata allucinante. Peggio si fa col secondo, completamente senza senso. La storia prosegue in un susseguirsi di sciocchezze e momenti non-sense a non finire. Del resto anche l'identità dell'assassino e le sue motivazioni appaiono facilmente intuibili e grossolane. Viene poi il "meglio" con la musica, invasiva e fuori luogo praticamente in ogni scena. Finale scialbo e assai prevedibile. Brutto davvero.

GianniArshavin  @  31/08/2014 10:30:15
   5 / 10
Piatto thriller di Fulci che negli anni 80 non è riuscito ad eguagliare , nell'ambito del genere in questione , i fasti degli anni 70.
Per l'occasione il regista romano si da un contegno eliminando del tutto sangue e violenza per concentrarsi sulla tensione , ma sfortunatamente il genuino intento non viene realizzato adeguatamente. Il film risulta noioso e di scarso appeal fin dai primi minuti , l'intreccio non coinvolge più di tanto e la soluzione è abbastanza intuibile. Le scene di suspense passano da alcune ben realizzate ad altre davvero terribili per stupidità e quindi non riescono a risollevare le sorti della storia.
La pellicola inoltre non ci dona un villain di spessore ed anche il modus operandi di quest'ultimo mi è sembrato alquanto banale.
La regia di Fulci funziona solo a tratti mentre la colonna sonora di Emerson è orecchiabile anche se non proprio "da thriller". Attori sotto la media del genere.
Dunque un film trascurabile senza rimorsi.

alex94  @  25/07/2014 13:59:11
   5 / 10
Thriller piuttosto mediocre girato da Fulci nel 1983.
La trama è piuttosto intrigante nonostante non è originalissima ma è sviluppata in modo veramente troppo lento tanto che dopo un po si perde interesse nella storia e subentra la noia.
Originale l'arma con cui uccide il killer.
Buona invece la regia,mediocre la recitazione.
Non è un film inguardabile forse una veloce visione la può anche meritare.

Leonardo76  @  15/12/2013 16:15:31
   6½ / 10
Giallo dignitoso che però risente degli anni che sono passati, buone scene degli omicidi sono intervallate da altre con balli e musiche terribili e i soliti nudi tipici dell'epoca. Abbastanza intuibile l'identità dell'assassino.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Azrael  @  13/12/2013 01:22:06
   6½ / 10
Onesto giallo/thriller del maestro Fulci che porta il terrore in una accademia di danza.. Sul risultato, be', si poteva fare di meglio, forse si. Ma nonostante ciò non mi lamento. Buona prova della Karlatos. Una delle pecche rimane l'uso massiccio e a volte stancante della colonna sonore. Non lo considererei un Fulci minore..

tris  @  25/09/2013 00:43:09
   6½ / 10
Un Fulci minore ma vedibile, fa da apripista a thriller anni 80 patinati con molta sensualità e poco gore come ad esempio SOTTO IL VESTITO NIENTE 1 e 2.

baskettaro00  @  09/04/2012 13:33:18
   5½ / 10
un fulci scialbo,sottotono,una regia stanca e una storia non avvincente..mi sarei aspettato di meglio dal grande maestro dell'horror-splatter nostrano..

Neurotico  @  24/02/2012 16:12:31
   6½ / 10
Raggiunge una piena e abbondante sufficienza perchè in fin dei conti non si sviluppa in maniera che sarebbe, in effetti, risultata troppo banale. Le coreografie irritano un po', in quanto a mio modo di vedere non sono adattissime a sposarsi con un plot thriller. Infatti neanche le musiche non creano un atmosfera di tensione. Il finale pero' è spiazzante. Un Fulci minore, senza splatter, solo con qualche rivolo di sangue e (che non guasta) seno nudo. Passabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  12/07/2011 14:43:57
   4 / 10
Un giallo piuttosto piatto dove latitano le emozioni...forse il lato erotico è quello piu' cercato e riuscito del film!
Un altro Fulci inutile!

elmoro87  @  01/05/2008 15:44:44
   4½ / 10
mah... thriller abbastanza stucchevole nel suo insieme, suppongo che Fulci voleva fare del gioco di luci e di specchi i principali elementi di tensione... gli sono riusciti proprio male!!! il piccolo colpo di scena alla fine salva in parte il film ma rimangono incomprensibili alcuni passaggi (tipo il secondo omicidio!!! nell'appartamento c'era solo il biondo... possibile non si sia accorto che l'assassino era in casa e fumava????) molto mediocre!

Invia una mail all'autore del commento John Carpenter  @  25/02/2007 14:25:36
   3½ / 10
Mediocre è un complimento!
Scarso thriller, sufficiente la regia di Fulci (con tutte quelle zoomate mi stavano vendendo i brividi, e le inquadrature del riflesso negli specchi risulta patetico e noioso già alla seconda volta che si vede, figurarsi alla diciassettesima!), attori non particolarmente adatti, colonna sonora di Emerson (Inferno era STUPENDA!) qui è orrenda.
Perfino il primo omicidio con il battito del cuore in sottofondo, osannato da tutti, non mi è parso niente di che, nè pauroso, nè spettacolare.
Tensione e spaventi al minimo storico in un thriller\giallo che ricalca quelli di Dario Argento.

John.

phemt  @  18/07/2006 17:48:26
   6½ / 10
Fulci si prende una pausa dall’horror e dallo splatter che avevano caratterizzato gli anni immediatamente precedenti con questo giallo (una sorta di saranno famosi versione thriller) non completamente convincente… La sceneggiatura non è molto curata e pecca di originalità, la colonna sonora di Emerson è deludente (da un’artista del suo calibro è lecito attendersi qualcosa di più) e il cast non è certo autore di una prova da ricordare… La salvezza del film sta nell’ottima regia di Fulci, che mostra di riuscire a creare tensione anche senza utilizzare effetti splatter (qui praticamente assenti), e ad alcune ottime trovate (notevole il primo omicidio con il battito del cuore in sottofondo)… Mezzo voto in più perché a posteriori questo film si può considerare come l’apripista di quel filone thriller (modaiolo) che si svilupperà nella seconda metà degli anni 80...

clone 1975  @  19/06/2006 14:00:17
   8 / 10
a me piace tantissimo fulci,certo ciò che dice andre 82 è una bestemmia,DARIO è tutt'altra cosa,la sua maestria ed il suo essere visionario,fulci se li sogna,nonostante tutto m sn piaciuti quasi tutti i suoi film,questo merita in pieno la sufficenza,meno splatter degli altri ma rimane un bel film davvero

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  05/06/2006 15:27:22
   7 / 10
Altro che Dario Argento! Quasi tutti lo ritengono il regista italiano di riferimento per il genere thriller/horror/giallo; io preferisco nettamente Fulci, di cui fino a un mese fa avevo visto un solo film. Cura molto di più i dettagli e non esagera con i colpi di scena, che nei film di Argento ritengo troppi: è giusto cercare di spiazzare lo spettatore, ma non bisogna tirare troppo la corda! Per non parlare del discorso movente: la trama ha un suo perché.

Mpo1  @  07/10/2005 00:50:19
   5 / 10
Giallo anni '80, o per meglio dire un incrocio tra un giallo e 'Flashdance' (bisogna sorbirsi alcuni inutili balletti). Non è molto difficile capire chi sia il colpevole, e anche se per caso qualcuno non fosse riuscito a intuirlo, prima del finale ci viene dato un indizio talmente evidente da eliminare qualsiasi forma di suspense. Le musiche sono di Keith Emerson, che aveva realizzato la bellissima colonna sonora di 'Inferno' di Argento: qui il risultato non è altrettanto riuscito. In fondo, il film non è poi così brutto, però certamente poteva essere realizzato meglio. Nota positiva: la violenza è poca e il film non contiene effettacci.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento paul  @  02/01/2005 14:55:07
   4 / 10
Deludente giallo che non spaventa, nè diverte.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
banel e adama
 NEW
cuckoocult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraiso
 NEW
era mio figlio (2024)fantastic machinefederer: gli ultimi dodici giornifly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortaligli indesiderabili (2023)
 NEW
glory hole
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent nature
 NEW
indagine su una storia d'amoreinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
l'invenzione di noi duelonglegs
 NEW
l'ultima vendetta
 NEW
madame lunamade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomatrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablancanon riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurro
 NEW
twisters
 NEW
un messicano sulla lunaun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052524 commenti su 50959 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

CALEU SEI QUE VOU TE AMAR

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net