lucky luciano regia di Francesco Rosi Italia 1973
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

lucky luciano (1973)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LUCKY LUCIANO

Titolo Originale: LUCKY LUCIANO

RegiaFrancesco Rosi

InterpretiGian Maria VolontŔ, Vincent Gardenia, Silverio Blasi, Rod Steiger

Durata: h 1.52
NazionalitàItalia 1973
Generedrammatico
Al cinema nel Giugno 1973

•  Altri film di Francesco Rosi

Trama del film Lucky luciano

Salvatore Lucania, alias Lucky Luciano, Ŕ l'indiscusso capo della malavita americana fin dal 1931, quando prende il potere grazie all'eliminazione di una quarantina di avversari. Nel 1946 il governatore Thomas E. Denwey, che anni prima, vestendo i panni del giudice, aveva condannato Luciano, lo spedisce in Italia come indesiderabile. Da quel giorno Lucky prende dimora a Napoli e vive una vita tranquilla. Eppure voci sempre pi¨ insistenti lo indicano come l'ispiratore del traffico internazionale di droga.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,18 / 10 (17 voti)7,18Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Lucky luciano, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Goldust  @  26/11/2020 09:38:13
   6½ / 10
Vedo sempre volentieri i film di denuncia di Rosi, anche se qui mi sembra che l'operazione abbia meno forza rispetto ad altre occasioni. Molto recitato, con la violenza confinata sullo sfondo o addirittura quasi assente ( incredibile quando si parla di mafia-movie ), è costruito come un film di inchiesta per indagare non solo i traffici loschi del protagonista ama anche i tanti accoliti suoi sodali. Tuttavia ci restituisce un ritratto forse non esauriente di Lucky Luciano, nonostante la bella prova di Volontè.

wicker  @  13/10/2019 12:50:37
   7 / 10
Un grande Volentè tiene in piedi un film difficile e abbastanza complesso dove la mera cronaca è messa da parte per cercare invece di capire le trame di potere e il personaggio di Luciano .
Non è facile districarsi nella matasse di amicizie o presunte tali e lo spettatore è acostretto a seguire bene ogni dialogo .
A prescindere comunque un ottima pellicola quasi più documentaristica che cinematografica

Thorondir  @  01/07/2019 14:11:08
   7 / 10
Rosi con "Lucky Luciano" dirige una sorta di biopic-documentario in cui Luciano non sembra apparire quasi mai come il vero protagonista: l'impianto è quello di un film-inchiesta che si concentra anche sulle ripercussioni politiche negli Stati Uniti della figura di Luciano o che torna indietro al ruolo tra mafia e sbarco alleato nell'Italia della guerra. L'esperimento è riuscito, qua e là si respira anche un'atmosfera da vero e proprio gangster, ma questa aura asettica, questo relegare per larghi tratti la figura di Luciano a comparsa e non perno (con conseguente poco screentime dato a quel gigante di Volontè) me lo ha reso meno riuscito di quanto forse non sia in realtà.

DarkRareMirko  @  09/10/2018 22:53:51
   8 / 10
Buona sorta di inchiesta filmica su di un personaggio controverso, qui rappresentato in un modo particolare, visto che Volontè pone una sorta di maschera triste e malinconica.

Ha il sapore dell'istant movie alla Ferrara, e quindi può piacere o non piacere.

Steiger apporta molto; un buon film.

dagon  @  16/09/2017 13:30:15
   6½ / 10
Non uno dei più riusciti di Rosi, seppur intrigante nelle premesse. Approccio semidocumentaristico e cronachistico, bella fotografia. Poco coeso.

Niko.g  @  18/12/2014 10:58:35
   7 / 10
Nel 1928 Don Vito Cascio Ferro venne arrestato e dalla sua cella non arrivò più alcun segnale. Salvatore Maranzano decise di prendere il potere, ma non era pronto per fare il Padrino e fece scoppiare una guerra nel mondo del crimine: la guerra castellammarese. In uno degli scontri cadde anche Salvatore Lucania. I killer lo lasciarono appeso a un gancio con le ossa rotte e la gola tagliata, convinti che fosse morto. Invece Salvatore si salvò. Da allora tutti lo chiamarono "Lucky", "fortunato". Lucky Luciano.

Di lui racconta, con tono crudo e quasi sconsolato, Francesco Rosi. Una narrazione poco organica e priva di spettacolarizzazioni, ma non certo per mancanza di materiale pirotecnico. A Rosi, infatti, interessa evidenziare le connivenze, l'omertà, gli equilibri di potere, ciò che ha permesso a Lucky Luciano di sfuggire alla cattura, nonostante si discutesse dei suoi traffici di eroina perfino ai tavoli dell'ONU.
Le poche scene d'azione sono rappresentate con sequenze fulminee di grande impatto, che mostrano l'assoluta padronanza del linguaggio cinematografico di questo nostro regista.
Il ritmo, però, non sempre coinvolge e il suo protagonista è quasi ai margini della narrazione, nonostante le responsabilità dirette e gravissime (fu lui, si disse, a drogare l'America).

Da segnalare, oltre al fuoriclasse Volontè (qui fin troppo sprecato), anche un ottimo Rod Steiger, premio Oscar ne "La calda notte dell'ispettore Tibbs" e perfetto Ponzio Pilato nel capolavoro di Zeffirelli.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  26/12/2012 18:42:46
   6½ / 10
Troppo confusionario per chi non ha una conoscenza almeno superficiale del personaggio Luciano, di cui questo film non è neanche una biografia in senso stretto: Rosi si concentra quasi più sui comprimari che su di lui. Il risultato è un film di denuncia ma privo del necessario mordente, nonostante questo godibile grazie alla vicenda intrigante (ma a tratti troppo, troppo didascalica) e il solito grande Volonté.
Sopravvalutato?

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/03/2011 13:13:40
   8 / 10
In questo film di Rosi, il potere comincia ad avere delle peculiarità molto più astratte. Viene evidenziata con una certa frammentazione narrativa la vita di Lucky Luciano nel suo ritorno in Italia. Sembra un tranquillo pensionato, sia pure di lusso, ma si sospetta che sia a capo di un vasto traffico internazionale di droga. I poliziotti americani e italiani, in un secondo tempo, si trovano di fronte ad una sorta di cortina fumogena in cui si fanno ipotesi e supposizioni di ogni tipo, senza tuttavia trovare quella prova certa che lo incastri. Luciano rimane intoccabile con i suoi segreti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  10/12/2010 11:19:44
   8 / 10
Rosi analizza in maniera impeccabile la storia sociale, culturale, politica e malavitosa a partire dalla figura del noto mafioso Lucky Luciano.
La storia è trattata in maniera analitica sia per quanto riguarda la caraterizzazione dei personaggi sia per quanto riguarda la prassi della violenza.
Rosi condanna la politica e il formalismo della legge in maniera misurata e accorta.
Grandiosa prova, come sempre, di Volontè.

baskettaro00  @  08/12/2010 12:52:04
   7½ / 10
Ricostruzione della vita del gangster Salvatore Lucania, alias Lucky Luciano.
Nei panni del malavitoso troviamo l'impeccabile Volontè, che ancora una volta regala un'ottima interpretazione, alla regia c'è Rosi, che un anno prima aveva diretto l'attore sopraccitato ne"il caso Mattei".
La storia si lascia seguire bene, anche se in alcuni tratti il troppo marcato accento napoletano rende di difficile assimilazione ciò che viene detto.
Indubbiamente un film che merita di essere visto, ma chi non ama il genere storcerà il naso.

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  29/11/2010 15:24:29
   8 / 10
Altro grande film di Rosi.Grande Volonte'

Sulla regia di Francesco Rosi
grande regista raramente ha sbagliato film

Sulla colonna sonora
sempre grande Piccioni

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  19/09/2010 11:44:57
   7 / 10
Salvatore Lucania è stato uno dei personaggi piu' influenti del '900!
Rosi come aveva fatto con "Salvatore Giuliano" non racconta la scalata al "potere" mafioso ma la discesa che portera' alla fine del mito!
Film inchiesta in perfetto stile Rosi con uno sguardo sempre critico verso la politica e la giustizia!
buono

popoviasproni  @  04/01/2010 14:39:47
   6½ / 10
Troppa carne al fuoco per un personaggio così "popolare" sviluppato con mestiere ma in maniera troppo didascalica.

benzo24  @  13/01/2009 19:44:43
   5 / 10
film confuso e piuttosto di parte...dove si mettono in discussione delle verità storiche. grande la recitazione di volontè, però rosi sbaglia a non centralizzare la figura del protagonista dando troppo spazio ad altre figure che nel complesso risultano retoriche e che nella realtà dei fatti erano piuttosto marginali...inoltre se uno non conosce la storia vedendo questo film credo che non ci capisca niente. peccato, perchè la figura di lucky luciano meriterebbe sicuramente di più.

AMERICANFREE  @  30/08/2008 09:27:49
   7 / 10
buon film ma mi aspettavo qualcosa di piu'! troppo lento e in alcune parti confuso! nel complesso film da 7

dgarofalo  @  26/06/2007 09:11:20
   8½ / 10
grande film su lucky luciano da quando viene messo in liberta pero deve rimanere in italia ma nonostante tutto lui comanda anche da li
da vedere

Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  17/07/2006 13:28:53
   8 / 10
NOn solo un film d'indagine politico-criminale questo di Rosi, ma un affresco dell'ambiente socio culturale, andando ad approfondire in maniera esemplare il carattere psicologico dei protagonisti.
L'interpretazione di Gian Maria Volonté, così carica di dettagli fin nelle più minute sfumature gestuali evidenziano il lato contorto ed oscuro dell’animo umano arrivando a conferire al personaggio di Luciano una straordinaria profondità psicologica.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa sarÓcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitalijudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaytua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroeswonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016451 commenti su 45275 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net