lo hobbit - la battaglia delle cinque armate regia di Peter Jackson USA, Nuova Zelanda 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

lo hobbit - la battaglia delle cinque armate (2014)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LO HOBBIT - LA BATTAGLIA DELLE CINQUE ARMATE

Titolo Originale: THE HOBBIT: THE BATTLE OF THE FIVE ARMIES

RegiaPeter Jackson

InterpretiMartin Freeman, Richard Armitage, Aidan Turner, Hugo Weaving, Stephen Fry, Billy Connolly, Orlando Bloom, Evangeline Lilly, Benedict Cumberbatch, Robert Kazinsky, Graham McTavish, Stephen Hunter, Mark Hadlow, Peter Hambleton, Sylvester McCoy, James Nesbit

Durata: h 2.11
NazionalitàUSA, Nuova Zelanda 2014
Generefantasy
Tratto dal libro "Lo Hobbit" di John Ronald Reuel Tolkien
Al cinema nel Dicembre 2014

•  Altri film di Peter Jackson

Trama del film Lo hobbit - la battaglia delle cinque armate

"Lo Hobbit" racconta la storia di Bilbo Baggins il quale, insieme ad una compagnia di 13 nani e al mago Gandalf il Grigio, si reca nel regno di Erebor per recupare il tesoro sorvegliato dal drago Smaug.

Film collegati a LO HOBBIT - LA BATTAGLIA DELLE CINQUE ARMATE

 •  IL SIGNORE DEGLI ANELLI: LA COMPAGNIA DELL'ANELLO, 2002
 •  IL SIGNORE DEGLI ANELLI: LE DUE TORRI, 2003
 •  IL SIGNORE DEGLI ANELLI: IL RITORNO DEL RE, 2004
 •  LO HOBBIT - UN VIAGGIO INASPETTATO, 2012
 •  LO HOBBIT - LA DESOLAZIONE DI SMAUG, 2013

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,72 / 10 (106 voti)6,72Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Lo hobbit - la battaglia delle cinque armate, 106 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  
Commenti negativiStai visualizzando solo i commenti negativi

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  08/07/2018 12:37:39
   5 / 10
Assoluta delusione: se la prima parte non è male poi si va ad infilare in un lunghissimo scontro che non possiede un briciolo dell'epicità vista nella battaglia di Gondor e alla lunga risulta solamente noioso.

The BluBus  @  30/01/2017 23:37:52
   4 / 10
Più che un film sembra un videogioco..

TheGame  @  30/08/2016 21:45:46
   5 / 10
Come per Lucas e la trilogia prequel, anche qui il terzo atto è l'unico che racchiude eventi che freghino a qualcuno, del resto succede quando non crei nuovi stimoli e tutto l'interesse ricade nel collegamento con la trilogia capostipite.

Mildhouse  @  28/12/2015 21:22:16
   5½ / 10
Capitolo finale alquanto deludente, che chiude una trilogia anche essa piuttosto deludente , ben lontana dalla precedente :(
Il distacco si sente, e non solo per l' utilizzo dozzinale che si è fatto della CGI, ma anche per le battaglie in generale : manca pathos, manca quella epicità che abbondava nel Signore degli anelli e che qui è pressochè sparita del tutto.
Peccato.

Thorondir  @  15/10/2015 23:52:21
   5 / 10
Ho voluto bene alla prima trilogia, decisamente meno a questa. Jackson ha stravolto completamente il libro di partenza, mentre per LOTR quantomeno c'era la linea base che veniva rispettata. Quì francamente ha semplicemente creato 3 film da 3d, pieni di azione e battaglia ma che non hanno nulla della magia del libro. Per rimanere a questo terzo capitolo: la storia d'amore di Thauriel (che nel libro non esiste...) è di una stucchevolezza disarmante, così come il piattume generale di troppi personaggi, a partire da Bilbo stesso che ha 4 battute e che sembra un bambino che vuole regalare caramelle a tutti. Thorin completamente stravolto rispetto al libro, combattimento di Galadriel/Saruman/Elrond inguardabile e decisamente toppata la decisione di far fuori negli ultimi 40 minuti tutta la battaglia centrale: si susseguono scontri corpo a corpo noiosi all'inverosimile e soprattutto scontati. Per me leggermente migliore del precedente, che è roba veramente da censura, poco sotto il primo, l'unico che si salva un po'.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

the saint  @  06/09/2015 21:48:40
   4 / 10
mah... mettendo a confronto la trilogia del signore degli anelli con questa è un po' come mettere a confronto i primi tre Fantozzi con i primi film fatti da Massimo Boldi... non c'è paragone!

il ciakkatore  @  10/06/2015 21:40:14
   4½ / 10
Si parla un pochino all'inizio,poi mano alle armi,fino alla fine

KinGZoneAlE  @  30/05/2015 12:08:44
   4 / 10
Un film di 2 ore e 11 minuti di battaglia . (trama assente) . Mi ha deluso.
NON CONSIGLIATO

Palestrione  @  16/05/2015 11:23:50
   3 / 10
Credo che ogni giudizio sulla trilogia de "Lo Hobbit" non possa essere esentato da un paragone con "Il Signore degli Anelli". Ma anche ammettendo che questa nuova trilogia sia un discorso a parte, non regge fin dal primo capitolo. Un romanzo di 400 pagine diluito in tre film: Peter Jackson si è ammalato della malattia del drago (ovvero dei soldi) proprio come Thorin Scudodiquercia, dimenticandosi del carisma del cast che aveva dieci anni fa (Elijah Wood, Viggo Mortensen, Sean Bean, Cate Blanchett ecc...).
Ho letto anche il romanzo di Tolkien e anche quello, rispetto al "Signore degli Anelli", era notevolmente inferiore. Questo terzo film è senz'anima, senza azione, senza personaggi in grado di far provare un minimo di empatia.
No, no, no. Per favore! Vedendo questa schifezza commerciale si rimpiange subito "Il Signore degli Anelli", che è un capolavoro. Questa è solo una trovata per attirare il pubblico nelle sale. Tre film per un romanzetto di cui si poteva fare la trasposizione in 3 ore - 3 ore e mezza (proprio a volerlo allungare) non sono giustificabili.
Orrendo. Stavolta Peter Jackson toppa di brutto. Martin Freeman, con quella faccia, non merita di fare l'attore. Richard Armitage (che dovrebbe prendere il posto di Viggo Mortensen, sacrilegio!) è inespressivo e odioso, così come lo sono i nomi dei nani (erano proprio necessari tutti quei nani?). La storia d'amore frivola e inutile tra Tauriel e Kili se la potevano risparmiare. Tolkien si sarà rivoltato nella tomba.
L'ho visto due volte ma la sensazione è stata la stessa che ho provato quando l'ho visto al cinema: il nulla. Non suscita nessuna emozione. Piatto come il suo protagonista, odioso fin dall'inizio. Meritava di essere ucciso nella grotta da Gollum.

DA TENERSI ASSOLUTAMENTE ALLA LARGA.

2 risposte al commento
Ultima risposta 08/11/2015 01.06.34
Visualizza / Rispondi al commento
Mic Hey  @  02/05/2015 00:17:25
   5½ / 10
C'è amarezza dopo la visione di questo film sia perchè si conclude una saga comunque ottima ma anche per il modo come si conclude:

LaBattagliaDelle5Armate "scivola" via senza clamore, senza guizzi particolari come se non volesse disturbare, tutti dai produttori agli attori sembrano non crederci più di tanto e a tenere in piedi la baracca sono perlopiù la fotografia(splendida) e le ambientazioni.

La verità ahimè è che LoHobbit aveva già detto(dato) tutto con i primi 2 film , specialmente il fantastico UnViaggioInaspettato che non ha nulla da invidiare al più blasonato LaCompagniaDell'Anello, con i nani che raggiungono la montagna.. ecco poteva (e doveva) finire tutto lì secondo me.

Qui abbiamo un film "tirato per i capelli", confusionario, poco fluido segno di un certo "annebbiamento" di PeterJackson.. ma via possiamo perdonarlo non credete ?!?

ps: ora torno a vedermi per la n° volta "AnUnexpectedJourney" !

jake1234  @  11/03/2015 17:12:11
   4 / 10
Dopo il 'magnifico' finale del precedente capitolo, io davvero mi aspettavo qualcosa di maestoso. Cosa puotrà mai fare Jackson facendo scontrare le 5 razze della terra di mezzo? Ero in trepidazione di saperlo. La risposta? Na ******. Un videogioco talmente finto e mal diretto che non ti permette di immergerti nell'enorme battaglia. Che peraltro occupa 3/4 del film. Ma andiamo.
Regia svogliata (avevano meno tempo? Bah)
Poi mi rompi il ***** per 8 ore e poi non mi dici a chi va la montagna? Aho..non è che se sono arrivati gli orchi umani, elfi e nani vivono felicemente e si dividono il tesoro neh.
L'archengemma? Boh
Il rapporto tra Bilbo e Gandalf è inesistente.
Unica cosa bella. La lotta interiore di Thorin e la reazione di Bilbo.
L'amore tra Galadriel e Kili è talmente inutile e stupido che non riesco a commentarlo. 'perchè era vero'...ssssiiiii...?
MA CHE ****** M'HAI FATTO JACKSON??

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  15/02/2015 18:16:34
   5 / 10
Continua sulla falsa riga dei due precedenti capitoli, quindi non sto neanche a dilungarmi nel commento dal momento che il voto dice tutto.

Invia una mail all'autore del commento iron klad  @  03/02/2015 23:39:26
   4½ / 10
Dunque ho voluto vedere il film da due punti di vista.
Il primo da un punto di vista "ignorante" del mondo di Tolkien direi che è un film carino che vale la pena guardarlo anche se la trama fa ugualmente buchi da tutte le parti
Da fan del mondo di Tolkien non posso che restare indignato da questa pellicola. La trama è stravolta con personaggi inventati e scene no-sense.
Nulla a che vedere con Il Signore degli anelli anche se il regista ha palesemente cercato di imitare.

Stesso discorso per i due precedenti, una trilogia pessima che poteva rendere molto di più se avesse seguito la storia del libro.
2/3 del film di scene di battaglia messe a casaccio...

Ma poi (non lo reputo uno spoiler in quanto questo personaggio non è stato trattato a dovere nel film) uno dei personaggi più belli e affascinanti del libro Beor l' uomo che si trasforma in un orso potentissimo che tra l' altro è grazie a lui che hanno vinto la battaglia come me lo ritrovo nel film?? Uno stron** che cade dal cielo dalle aquile, si trasforma in orso e scompare nella battaglia e per tutto il resto del film? Ma non scherziamo...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 12/11/2017 00.58.16
Visualizza / Rispondi al commento
sciroppo  @  31/01/2015 23:03:38
   5½ / 10
---Leggerissimi spoiler presenti----




La liaison elfa/ nano mi è piaciuta poco, non tanto perché, seguendo un ipotetico dogma tolkeniano, un elfa non potrebbe mai mettersi con un nano, ma perché in questo film l'idea non ha funzionato bene. In ogni caso le scene dedicate sono poche.

Come sempre alcuni nani sembrano nani mentre altri nani invece sembrano umani. Gli elfi invece purtroppo sono proprio umani ma con un evidente malformazione agli orecchi...in teoria dovrebbero avere anche gli occhi un pò a cinese, che contribuirebbe a renderli elfi invece che vicini di casa, ma purtroppo quando Jackson li ha ingaggiati per il film tale caratteristica si era già atrofizzata.

Belle le scene inziali del drago che brucia la città, per via del drago più che altro, uno dei protagonisti più bravi e azzeccati. Quindi pessima l'idea di Tolkien di farlo uccellare dal tiratore scelto. Se Smaug avesse continuato a vivere fino alla fine della storia questo film sarebbe stato migliore.

Putroppo l'occhio rosso del terminator volante si spenge presto e con esso muore una personalità cinematografica tanto irreale quanto viva e interessante. Da li in poi seguono circa 100 minuti di filmati storici sulle battaglie tra le varie razze.
Si comincia con la trattativa fra Thorin e gli elfi. Poi scoppia l'interminabile guerra, che occupa i due terzi circa del film. Poi arriva il prefinale con gli onori ai caduti e volendo anche al Presidente della Repubblica. Finale con Bilbo che torna a casa (ci doveva essere anche un mulo con le casse d'oro dei nani o sbalgio?)
Il tutto mi pare fatto bene, perlomeno in coerenza con gli altri film e e con lo stile di Jackson. Ossia sono rese bene le folle, gli innumerevoli scontri all'arma bianca, le trovate balistiche, strategiche e coreografiche.
La poco plausibilità di certe faccende, nonostante il contesto che dovrebbe essere fiabesco, purtroppo ritorna in ballo: e allora succede che orde oceaniche di orchi vengano aperte in due da pochi nani (quando Thorin e i suoi escono dalla montagna) Succede che gli orchi, nonostante siano tutti dotati di corazza in kevlar rinforzato, vengano abbattuti quasi meglio che alla playstation. Per non dire del fratello di Thorin, che forse è proprio Thor, e che pare ammazzare gli orchi anche quelli belli grossi con un semplice tocco del suo martellone stile Lucca Comics. Per non dire di quei buzzurri di orchi big size, creature veramente grosse e bischere, che svengono per una pacca sulla spalla.

E ora il protagonista: da anni ormai ogni volta che vedo la faccia del Bilbo jaksoniano mi chiedo come abbia fatto Pippo Civati (cioè l'attore che interpreta Bilbo Baggins) a conciliare la frenetica attività politica con le riprese sul set in neozelanda. In ongi caso, o forse proprio per i motivi suddetti, la recitazione di Bilbo non mi pare nulla di che.

Menzione d'onore a Legolas, che a un certo punto s'incazza veramente esibendosi in un inedita prestazione circense. Inedita nel senso di mai vista al cinema: salta via dalle pietre cadenti di un ponte mentre queste cadono al rallenty (ma poteva farlo anche a velocità tripla) si gira si volta, scivola di nuovo ma da ciò prende lo slancio e atterra sulle spalle dell'orco. Poi con relativa calma pianta lo spadone nella crapa pelata dello stesso, utilizzando il medesimo come trampolino di lancio per mettersi in salvo dal ponte che intanto ha continuato a cadere a pezzi, anche se in effetti si è fermato per attendere che Legolas finisse di uccidere l'orco (un ponte di parte)....Fantastico, mai vista una roba così.

Ora, io ero più contento se la battaglia durava 20 o 30 minuti meno e si dava più spazio, magari negli episodi precedenti, a gente tipo Beorn o Radagast (sebbene questo non sia nel libro mi pare)

Con ciò si conclude l'esalogia di Jackson su Tolkien. Non credo che ci saranno spin-off sul tema da parte sua, ma se ci saranno ben vengano. E non credo che verranno messe in cantiere altre cose tolkeniane di qui a breve da nessun altro regista/produttore.
Quella di Jackson è stata un versione plausibile e tutto sommato lineare dell'opera tolkeniana, anche se io ritengo si possa fare di meglio, sulla base dei testi originali o come reinterpretazione autoriale. Comunque sono sicuro che nel giro di 50 ma forse anche solo 20 anni qualcun'altro riprenderà in mano il malloppo di questa non troppo vecchia storia e darà una versione diversa, sia dello Hobbit che di LOTR, altri attori, altri effetti speciali, altro cinema (si spera), altri spettatatori (si spera al cubo)

stiffa  @  24/01/2015 20:29:33
   4½ / 10
Noiosissimo. Solo spadaccino....nulla altro

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  09/01/2015 10:55:06
   5½ / 10
Si conclude forse definitivamente la saga degli hobbit... quel finale mette tristezza perche dentro di te sai bene che il cerchio si è chiuso definitivamente e che Tolkien difficilmente potra' tornare a scrivere ancora...
Dopo i titoli di coda viene la voglia di riprendere il cammino rivedendo "Il signore degli anelli"...quella si che era una grande saga!
Si perche "Lo obbit", che all'inizio metteva curiosita', è andato via via scemando fino ad arrivare ad un finale piuttosto deludente. A parte il magnifico prologo con la sconfitta di Smaug tutto il resto è combattimenti ed effetti speciali. Quando si cerca di instaurare un dialogo questi sono di una banalita' sconcertante... si tratta di temi come "avidita'" e "amore" ma lo si fa come se si parlasse a dei bambini. Capisco che il libro in questione è molto infantile ma le premesse fatte con il primo capitolo erano ben diverse...

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/05/2015 00.38.17
Visualizza / Rispondi al commento
TheLegend  @  09/01/2015 05:27:24
   5 / 10
A mio parere si è rivelato una delusione come il capitolo precedente.
Ricco di azione ma povero di spunti interessanti e di novità.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  06/01/2015 10:14:43
   5 / 10
Il capitolo finale dello Hobbit segna la pietra tombale che Jackson mette alla saga più bella della storia del cinema, purtroppo "Lo Hobbit" ricorda un pò l'Episodio 1 di Star Wars e Jackson la brutta copia di Lucas.
Proprio come George Lucas costruì la sua nuova trilogia sulla tecnologia invece che sulla carta e penna, la stessa cosa fa Jackson che confeziona un film veramente brutto.

Da grande fan della serie ma anche della trasposizione cinematografica , "Le due torri" ops......"La battaglia delle cinque terre" è il punto più basso, più noioso, ripetitivo e senza fantasia di quella che doveva essere la puntata più interessante della trilogia, non solo perchè quella conclusiva ma soprattutto perchè ci sarebbero stati i maggiori inserti in sede di scrittura, prendendo dal Silmarillion e cercando di farne un mix con il romanzo dello hobbit.
Il risultato è l'ennesimo assedio e praticamente una guerra già vista nelle "Due Torri", ripetuta nel "Il ritorno del Re" e oramai scontata anche nel finale con l'ennesime aquile che vengono a dare il colpo di grazia.

Jackson fa un film senza anima costruito sulla falsa riga della trilogia e soprattutto senza il fascino dei libri che almeno nei primi due episodi riuscivano ad interessare.
Si salva il 3D che se visto in sale IMax o Isense possono dare un senso al tutto.

Caro Peter Jackson stavolta non hai fatto un servizio a Tolkien e a fine visione si pensa "chissà cosa sarebbe stato questo film con un Del Toro dietro la macchina da presa".

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/05/2015 18.06.42
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  31/12/2014 13:49:49
   5 / 10
Disastro su tutta la linea per un prodotto in cui avevo grandi aspettative e si rivela essere mediocre come il capitolo precedente.
L'errore a monte di questa trilogia è stato quello di estrapolare più di 7 ore di pellicola per un racconto di 350 pagine.
UN secondo gravissimo errore di Jackson verte sul semplice concetto che lo hobbit è non è SDA : questa trilogia cerca più volte di avere un'atmosfera epica che non è intrinseca all'opera, e tale concetto lo si evince con più facilità se si è letto il libro di Tolkien.
"LO hobbit" nasce come fiaba per bambini, mentre quello che si vede in questo ultimo atto è un film con una trama bloccata dopo 15 minuti , sacrificata per scontri e combattimenti in CGI infantili, stupidi ed a tratti perfino fastidiosi.
Insomma, non è stato compreso lo spirito del libro ed il prodotto non può e non deve essere valutato come sufficiente perchè a monte c'è un errore che fraintende l'intera opera.
Poi penso non necessitino commenti la presenza surreale di un Legolas svogliato e snaturato nel suo carattere originario, oppure anche la storia d'amore penosissima tra Tauriel e Kili che si conclude in maniera ancora più oscena.
Orrendissima anche la figura di Thranduil, perennemente imbambolato sulla scena, forte del fatto che con la CGI può avere 20 anni di meno.
Una riflessione finale la volevo dedicare agli effetti speciali: ma veramente il progresso con la CGI ha migliorato il comparto tecnico?
A me gli effetti speciali mi hanno letteralmente lasciato con la bile : eserciti elfici che fanno tutti il medesimo movimento in sincrono, oppure tutte le piroette ed acrobazie che fa Legolas alla Super mario e non mi dilungo....
Scena peggiore penso sia quella a DOl Guldur: tripudio di mìnchìate una dietro l'altra, che termina con una frase che metto nello spoiler.
Il film sarebbe da 3 proprio perchè come spettatore, ma soprattutto come amante dell'opera di Tolkien, mi sono sentito offeso e preso in giro.
Alzo di due voti per i pochi pregi che oggettivamente ho visto:
- Martin Freeman convincente nei panni di Bilbo
- I primi 10 minuti con Smaug girati molto bene ed abbastanza fedeli al libro
- i 10 minuti finali con il ritorno a casa
- una fotografia della NUova Zelanda veramente stupefacente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

9 risposte al commento
Ultima risposta 05/01/2015 10.12.05
Visualizza / Rispondi al commento
hghgg  @  29/12/2014 13:38:39
   4½ / 10
No ragazzi, questa roba per me è una porcata senza capo ne coda. L'ho vista solo per completezza (e a dire il vero per completezza dovrei recuperare il secondo film che ho bellamente saltato ma tanto 'sti càzzi il libro lo conosco e delle cose inventate me ne sbatterei anche la mìnghia) ma cavolo se ci sono rimasto male... Oh per carità fa ridere tantissimo ma non credo fosse quello lo scopo primario del film. Sono due ore di NULLA, di minestra annacquata e insipida, di scene inventate dal nulla, personaggi e situazioni solo accennati che vengono ingigantiti, personaggi importanti ridotti a comparse, sequenze messe così giusto con l'inventiva (eh...) di Jackson... Vogliamo parlare dello scontro tra Cate Blanchett-Re di Gran Burrone-Saruman vs I Nove e Sauron ? Perché ? Che cos'era ? E soprattutto perché Galadriel/Blanchett si è cagàta in mano quando ha visto i Nove e ha chiamato gli altri due in rinforzo, ad un certo punto sviene pure e poi quando arriva Sauron si ripiglia, va fuori di matto (come sempre...) e lo scaccia via in 30 secondi netti mandandolo pure a fare in cùlo e umiliandolo nel peggiore dei modi ? Cos'era,una finta ? Minchìa se è astuta, la donna che parla sempre fuori campo (e pure con la voce filtrata :D). E poi risviene, quell'altro la porta a fare il riposino pomeridiano e Saruman "andate, ci penso io a Sauron". La sala è esplosa in una simultanea e fragorosa risata...

Ma poi vogliamo citare Legolas (Legolas ? Ma perché, perché sempre lui ?) che VOLA sui mattoncini di un ponte che sta crollando, arriva tranquillo dall'altra parte e uccide pure il trollone. Chi è qui sotto che ha detto che Legolas stava giocando a tetris ? Ecco, ora ho capito cosa intendevi dire, fratello commentatore.

Dai Jackson mannaggia a te, il Ninja di Dio era meno demenziale, e quello stava in un capolavoro del cinema demenziale.

Poi c'è la scena del Troll kamikaze che per sfondare un muro di cinta ci si lancia addosso di testa, lo sfonda e crolla svenuto per terra, una scena credo volutamente comica che mi ha appunto riportato alla demenzialità del primo Peter Jackson.

Poi questi siparietti più comici-leggeri (in linea con l'atmosfera del romanzo in effetti) ci sono un po' dappertutto nel film ma sono completamente soffocati da quello stile mastodontico (e sbagliatissimo per "Lo Hobbit") che ricalca in tutto e per tutto quello de "Il signore degli anelli".

La storia d'amore tra l'elfa inventata di sana pianta e il nano è una delle cose più ridicole e offensive per la mia intelligenza che io abbia mai visto, il finale poi càzzo mi ha fatto ritornare su tutti i pop-corn. Molto meglio la love-story tra Legolas e Gimli nel SDA.

Poi ovviamente c'hanno dovuto far perdere mezz'ora per farci vedere la gloriosa morte di Tontorin scudo di palta, che per tutto il film in realtà non fa che la figura di un enorme pìrla, altro che nano.

E poi montagne di effettoni, computer grafica insopportabile e fotografia impeccabile quanto gelida, povera Nuova Zelanda.

Per me un film pessimo e un'inutile operazione commerciale, no un minestrone del genere davvero non riesco a reggerlo, spiacente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 31/12/2014 17.11.40
Visualizza / Rispondi al commento
Kerpen  @  29/12/2014 12:11:09
   4½ / 10
Mi aspettavo un finale in crescendo di questa discutibilissima trilogia. Invece ho assistito al solito mirabile trionfo di effetti speciali e poco altro; o meglio, molto altro. Nel senso di molte altre porcherie. Battaglia tirata per le lunghissime; follia di Thorin palesata troppo in fretta; Beorn relegato a comparsa; riproposizione in tono minore degli schemi del Signore degli Anelli; e dulcis in fundo la patetica, melensa, vergognosa storia d'amore interracial fra Tauriel e Kili. Roba degna della peggior puntata della peggior stagione del peggior Dawson's Creek. Che pacco.

sepho  @  26/12/2014 21:07:35
   5½ / 10
Terzo capitolo che non aggiunge nulla alla trama. Una battaglia noiosa e che sembra la brutta copia di quella di Minas Tirith.
Decisamente un passo indietro rispetto ai primi due capitoli.

Degna di nota solo la prima parte (troppo breve invece questa) con Smaug, e i tre maghi a dol guldur.
Tecnicamente restano gli ottimi standard dei predecessori.
In conclusione...utile solo per il collegamento con la trilogia del Signore degli Anelli.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/05/2015 00.56.57
Visualizza / Rispondi al commento
Tuco ElPuerco  @  24/12/2014 01:24:02
   3 / 10
Veramente inguardabile. Non scritto da un troll ma da uno che sa la teologia ed i primi due capitoli a memoria. Jackson cade sempre nel finale, aumentando la velocità di narrazione e tralasciando ciò annacqua, allunga, rallenta ed annoia, spiace dirlo, ma ho davvero fatto appello a tutte le mie forze x finire di vederlo. Veramente insopportabile......

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/05/2015 01.04.18
Visualizza / Rispondi al commento
FrankNFurter  @  23/12/2014 16:56:00
   5 / 10
Allungare la minestra quasi mai porta ad un risultato soddisfacente e questo terzo capitolo de Lo Hobbit ne è solamente l'ennesima conferma.

aitante68  @  23/12/2014 15:42:31
   5½ / 10
che delusione.....una trilogia iniziata non malissimo con il primo episodio, scesa di livello con la desolazione di Smaug (storia d'amore stucchevole nano-elfa, Legolas con uno sguardo finto da invasato, la scena troppo lunga dei nani contro il drago, la statua d'oro, ecc..) e terminata male con questo terzo e ultimo episodio. Dovevano farci al massimo due film e non una trilogia. Peter Jackson, per allungare il brodo, si e' inventato un sacco di scene che nel libro non ci sono. Ma, purtroppo per lo spettatore, P.J. e il suo team non sono al livello di tolkien...
Troppe scene ai limiti del trash (orchi con le protesi, il personaggio di alfrid, Legolas che gioca a tetris, ecc...)
Il film a volte annoia, a volte irrita, a volte lascia indifferenti....
Si salvano poche cose, tra cui l'interpretazione magistrale degli attori, davvero bravi quasi tutti, soprattutto Thorin, il capo degli elfi, Bilbo e Gandalf.
Bello anche il ritorno di bilbo a Hobbiton, la


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
per il resto niente di che, lo vedi e lo dimentichi, come un qualsiasi blockbuster.
Da Peter Jackson mi aspettavo di piu', sinceramente

Doctor Donna  @  21/12/2014 17:14:05
   5½ / 10
Desolante. Altro che Smaug.
Sono davvero pentita di avergli dato una chance, e non ci spenderei sopra un altro istante di riflessione se non trovassi ingannevole la media che ha raggiunto questo film (che tra l'altro mi aveva invogliato a vederlo). E dire che ero partita con buoni propositi perchè avevo trovato promettente la conclusione del capitolo precedente, tanto che mi ero ripromessa di accettare tutti gli inevitabili infantilismi e la "diluizione" del caso, a cui i primi due capitoli mi avevano ben preparata.

Dico solo che non mi era mai capitato di volermi alzare e mollare capra e cavoli durante la proiezione di un film, e non una volta soltanto ma diverse. Questo per tutte le ragioni elencante nelle critiche già avanzate.
Posso solo aggiungere, a riguardo del brusco avvio dello scontro con Smaug (sembra più la ripresa dopo l'intervallo che un incipit) e della sua risoluzione in una decina di minuti, che danno l'impressione di concludere il film ancora prima del suo avvio: è il meritato contraccolpo per aver seviziato un libro che per la sua lunghezza di certo non era strutturato per distribuire climax in tre film distinti.

Siccome non riesco a salvare praticamente nulla, vado direttamente alla mancanza per me più grave, che è anche quella che mi ha permesso di notare molto cinicamente ogni altro difetto.

Questo film (ma diciamo pure questa saga) non mi saputo emozionare né coinvolgere quasi mai, e trattandosi di un fantasy epico il risultato era alquanto arduo da raggiungere.
Persino nei momenti in cui un briciolo di commozione sembrava inevitabile

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER sono riusciti ad estraniarmi dalla vicenda con qualche dialogo dall'insulsaggine fastidiosa, per non dire spesso involontariamente comico. Aggiungo una nota di demerito per le continue, eccessive acrobazie da limitare ai videogiochi, una storia d'amore oltre i limiti dello stucchevole, e in generale tutto ciò che ha riguardato Tauriel e Legolas.

Salvo giusto:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Dovrei dire che mi sono annoiata, ma la realtà è che ero così irritata per l'occasione sprecata che il tempo mi è volato. Non posso dirlo per certo ma dubito che questo fosse il risultato a cui il film aspirava.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/05/2015 01.10.40
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  20/12/2014 13:47:15
   5 / 10
L'ultimo viaggio verso la Terra di Mezzo mi e' risultata scialba,inconsistente,ricco di CGi fasulla senza un guizzo registico degno di nota,a parte i primi 15 potentissimi minuti all'insegna dell'avventura grafica eccelsa con uno Smaug carico d'ira.

Ci si perde tra i personaggi mal delineati che ruotano intorno all'estenuante e infinita battaglia che mette fine ad un'esalogia che contiene moltissimi alti e bassi.
La vecchia trilogia non si tocca.
Qui in Lo Hobbit la caduta di stile e' evidente.Jackson non ha bene in mente come procedere con una saga che gli e' scappata di mano.
Meglio tappare i buchi con un'azione caciarona e senza spunti riflessivi.
Meglio abbellire le scene di combattimento con una quantita' incalcolabile di effetti animati al computer al limite del ridicolo(eppure la Weta ha saputo regalarci delle chicche grafiche senza tempo come il mondo di Pandora in Avatar).

Richard Armitage nei panni di Thorin vorrebbe scalciare fuori dal trono dei leader incrollabili il Mortensen del Signore Degli Anelli.
Non ha la stessa incisivita' ne la forza di guidare una schiera di combattenti senza trasmetterci il pathos che il gran finale ha bisogno.
Aggiungiamoci due volti che stonano nella scelta del cast,Evangeline Lilly e l'interprete che da forma ad un Alfrid insignificante.
E il gioco e' fatto.

Un polpettone di artificiosita' spenta e senza carattere,con al timone un team di sceneggiatori che iniettano comicita' involontaria in quasi tutte le parti drammatiche del film.Il risultato e' deludente,e parecchio.

Un altro blockbuster rivelatosi mediocre dopo Transformers 4 e Lucy di Besson.
Basta con i film legati alla saga del Signore Degli Anelli.Stop,non ne posso piu'.

8 risposte al commento
Ultima risposta 02/05/2015 01.19.33
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astra
 NEW
ailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywoodchiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosideep - un'avventura in fondo al marediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno più bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del mare
 NEW
le mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
pupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsole
 NEW
sono solo fantasmistrange but trueterminator - destino oscurothanks!
 NEW
the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994350 commenti su 42432 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net