l'inferno (1911) regia di Francesco Bertolini, Adolfo Padovan, Giuseppe De Liguoro Italia, Gran Bretagna 1911
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'inferno (1911)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'INFERNO (1911)

Titolo Originale: L'INFERNO

RegiaFrancesco Bertolini, Adolfo Padovan, Giuseppe De Liguoro

InterpretiSalvatore Papa, Arturo Pirovano, Giuseppe de Liguoro, Augusto Milla

Durata: h 1.08
NazionalitàItalia, Gran Bretagna 1911
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 1911

•  Altri film di Francesco Bertolini
•  Altri film di Adolfo Padovan
•  Altri film di Giuseppe De Liguoro

Trama del film L'inferno (1911)

-

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,36 / 10 (7 voti)7,36Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'inferno (1911), 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  05/03/2021 02:08:18
   8 / 10
È sempre difficile dare un voto ad un film così vecchio. Si tratta comunque indubbiamente di una pellicola molto interessante, nonché uno dei progetti più ambiziosi a livello cinematografico del nostro Paese prima di "Cabiria". Molto ben realizzato (considerando l'epoca) anche a livello di effetti speciali, sotto alcuni punti di vista anche leggermente avanti negli anni. Ad un certo punto diventa più una serie di quadri, ciascuno dei quali rappresenta un girone/cerchio/zona/bolgia; non a caso il film si ispira visivamente alle illustrazioni di Doré realizzate sul poema dantesco. Notevoli anche gli effetti speciali, soprattutto nel finale (chi l'ha visto sa di cosa sto parlando, anche se la locandina in un certo senso lo anticipa).

dagon  @  20/08/2014 19:17:07
   7½ / 10
Per essere un film di più di 100 anni fa, tanto di cappello! Di valore, chiaramente, più storico che altro, però sono rimasto veramente ammirato dalla trasposizione delle pagine Dantesche con i mezzi dell'epoca.
Musiche dei Tangerine Dream che c'entrano poco... un po' come quelle di Moroder per Metropolis

Invia una mail all'autore del commento wega  @  05/02/2010 12:41:34
   7 / 10
Film da bagaglio culturale personale. Il canovaccio dell' Inferno potrebbe esser preso da qualsiasi parafrasi fatta al liceo, ma gli effetti speciali, la spettacolarità e lo sforzo non comune se si considerano le opere del periodo di un Méliès, fanno di questo film italiano un prodotto davvero interessante. Solo per cinefili. ahaah

pinhead88  @  06/01/2010 00:58:09
   7½ / 10
Credo sia l'unica trasposizione cinematografica mai realizzata sull'Inferno di Dante,anche se comunque la discesa verso gli inferi si dimostra solo un rapido passaggio verso alcuni gironi.è una pellicola che ormai ha quasi un secolo,e devo dire che mi aspettavo certamente qualcosa di peggio.certo,in alcune parti fa sorridere per alcune trovate,ma siamo pur sempre nel 1911 e riprodurre con i mezzi di allora alcune caratteristiche dell'inferno dantesco non era cosa assai facile.inoltre ho apprezzato molto alcune scenografie.a parer mio un film da reperire.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  02/01/2010 00:31:16
   8 / 10
Senza dubbio il film mostra i suoi anni, ma sono altrettanto sicuro che cento anni fa lo sforzo per farlo fu veramente enorme e quindi bisogna vederlo con l'ottica di allora. Le scenografie sono ottime, gli effetti speciali riprendono le sperimentazioni di Melies e il gran numero di comparse, a volte anche nude integralmente fanno pensare che quests pellicola per certi versi fosse all'avanguardia considerata l'epoca.

RedPill  @  01/01/2010 21:07:58
   6 / 10
Rapido passaggio di Dante attraverso gli Inferi, guidato lungo il proprio cammino da Virgilio che lo accompagnerà nel suo viaggio tra schiere di demoni e anime dannate.Considerata la durata assai breve, che ha come logica conseguenza un'evidente mancanza di approfondimento, quest'opera appare più come una sòrta di piccolo "bozzetto" dell'Inferno dantesco, dato che, in pochissimo tempo il Poeta visiterà tutti i Cerchi, i Gironi e le Bolgie, venendo a conoscenza di ogni tipo di pena inflitta ai peccatori e passando così, in poco più di un'ora, dall'Antinferno degli ignavi sino alla Giudecca, luogo di supplizio per i grandi traditori.Bisogna però tener conto anche dell'anno di produzione e devo perciò ammettere che la ricostruzione di certi ambienti e le rispettive location, appaiono comunque suggestive e senza dubbio azzeccate, ed in oltre, anche i trucchi di scena (che a distanza di ormai un secolo non possono che far sorridere) appaiono, per l'epoca, ben congegnati.Grossa delusione invece per quel che riguarda le musiche, in gran parte inadatte all'atmosfera, e per le quali ho dovuto decisamente rivedere il mio giudizio; personalmente avrei adottato tutt'altro tipo d'orchestra per rappresentare un ambiente quale l'Inferno.

Ch.Chaplin  @  04/07/2007 20:12:20
   7½ / 10
insomma...l'ho trovato molto + interessante ke piacevole.. visto all'anteprima della nuova versione restaurata si nota un gran lavoro filologico decisamente apprezzabile, ma il film è quello ke è..se durasse solo 20 minuti in + sfido kiunque a non addormentarsi prima. le scene son praticamente sempre le stesse, cambian soltanto (e ovviamente!) le pene a cui son condannati i dannati dell'inferno..molto apprezzabili cmq alcune tecniche di effetti "speciali" (considerando ovviamente l'anno e il paese di produzione)

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa sarÓcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggovernance - il prezzo del poteregreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitali
 NEW
jakob's wifejudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaythunder forcetua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroes
 NEW
why did you kill me?wonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016639 commenti su 45326 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net