l'eta' barbarica regia di Denys Arcand Canada 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'eta' barbarica (2007)

 Trailer Trailer L'ETA' BARBARICA

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'ETA' BARBARICA

Titolo Originale: L'┬GE DES T╔N╚BRES

RegiaDenys Arcand

InterpretiDiane Kruger

Durata: h 1.51
NazionalitàCanada 2007
Generecommedia
Al cinema nel Dicembre 2007

•  Altri film di Denys Arcand

Trama del film L'eta' barbarica

Jean Marc Ŕ un impiegato ministeriale del Quebec impegnato presso l'Ufficio dei reclami. Sua moglie Ŕ un'agente immobiliare in costante ascesa professionale. Le sue due figlie vivono in un mondo fatto di video e di ipod e non comunicano con lui. Non gli resta allora che sognare. Sognare di avere solo per sŔ una donna bellisima e pronta ad offrirglisi quando lo desidera, oppure di essere un noto scrittore o intellettuale sempre in grado di trovare una fans che straveda per lui.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,19 / 10 (21 voti)6,19Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'eta' barbarica, 21 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

wicker  @  25/12/2018 19:55:08
   5½ / 10
buon film di Arcand , ma rispetto alle Invasioni Barbariche ho riscontrato situazioni ripetitive e umorismo nero un pò troppo forzato che mi hanno fatto storcere il naso .
Resta una pellicola grottesca e graffiante sullo stato d'incompiutezza dell'uomo medio moderno . Buone interpretazioni e ritmo , ma da Arcand pretendo più inventiva .

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  22/08/2015 19:12:39
   7 / 10
Un buon ritratto della società moderna e delle inquietudini del cosiddetto "uomo medio". Gradevole.

marimito  @  03/09/2014 11:31:23
   6½ / 10
A Jean Marc Leblanc non piace la realtà in cui vive.. una moglie in carriera senza il benché minimo interesse per la vita famigliare, due figlie che vivono senza regole e un lavoro dove anche fumare non è consentito nemmeno fumare. Si rifugia pertanto in un mondo fantastico self made, ricco di donne dolci e provocanti, di riscatto sociale e professionale. Solo dopo aver toccato il fondo Jean Marc realizza la verità umana ed esce dalla condizione di vittimismo in cui si era trincerato. A mio avviso un po' troppo carico di simbolismo spinto; arcand poteva molto di più.

Signor Wolf  @  12/04/2012 19:10:17
   6½ / 10
cosa si può dire.. grottesco, veramente grottesco!! un film che va avanti fra una crisi di mezza età e i sogni ad occhi aperti di un impiegato qualunque canadese, un pò fastidiosa la scelta di dipingere in maniera nera un canada che meriterebbe di più

Jumpy  @  19/11/2010 10:33:17
   6½ / 10
A mio parere il meno riuscito di Arcand, stavolta credo abbia voluto strafare e ne è uscito fuori un film che resta incompiuto.
E' comunque un lavoro onirico pieno zeppo di feroce e spietata critica alla società moderna, in pieno stile Arcand.
Molto coinvolgenti i sogni e le allucinazioni del protagonista, tanto è vero che, ad un certo punto, si resta col dubbio di quanto accada nella realtà o solo nella mente del protagonista.

benzo24  @  28/10/2009 15:44:53
   3 / 10
arcand mette in scena un altro film intelletualoide, un film debole che vorrebbe essere corrosivo, un film banale che vorrebbe essere originale, un film stupido che vorrebbe essere intelligente. pessimo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/10/2009 15.50.54
Visualizza / Rispondi al commento
carriebess  @  20/07/2009 15:36:26
   10 / 10
esilarante ma amaro.
grandioso!

bulldog  @  15/07/2009 23:34:35
   8 / 10
Arcand genio,un capolavoro.

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/09/2009 09.31.33
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  14/12/2008 11:36:39
   6½ / 10
Anche io, come chi mi ha preceduto nei commenti, mi aspettavo qualcosa di più da Arcand. "L'età barbarica" è un film che vuole indagare le nevrosi di un uomo medio canadese, che comunque è simbolo dell'uomo medio in genere. Ci riesce a tratti ma non totalmente in questo intento. Ci sono alcune scene comiche riuscite, non male le parti oniriche anche se forse sono quantitativamente troppe.

antonioba  @  26/05/2008 09:42:57
   6 / 10
Film tutto sommato godibile ma con un difetto. Affronta i personaggi e le problematiche in maniera superficiale senza approfondire le vere ragioni della disperazione quotidiana che affligge il nostro presente.

Ch.Chaplin  @  21/02/2008 20:53:16
   7½ / 10
e bravo arcand..le tematiche sono sempre le stesse fondamentalmente ma - nonostante non sia un capolavoro - siamo di fronte ad un bel saggio di natura ciné. ottime le critiche al mondo capitalistico, come sempre, e le geniali inserzini pseudo-oniriche, sicuramente le parti + interessantie meditative

bartlisa  @  31/01/2008 19:35:50
   6 / 10
La storia non è particolarmente originale, ma proprio perchè molti di noi si sono trovati a viverla in prima persona, lascia spazio alla riflessione interiore. In generale non apprezzo i film francesi..e questo è decisamente un film francese!

neve  @  15/01/2008 14:33:55
   6½ / 10
Spunti interessanti, ma sviluppati in modo banale. Si può guardare.

artiglio82  @  02/01/2008 21:46:31
   7 / 10
ragazzi mi sapete dire chi canta il brano in apertura o come si intitola ?
sto impazzendo sulla rete....
grazie di cuore

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento mkmonti  @  29/12/2007 17:39:24
   6 / 10
L'idea di partenza è otima, ma il suo sviluppo lascia purtroppo a desiderare; a differenza de "Le invasioni barbariche", non ci sono grandi novità e tutto pare già scritto.Appena sufficiente,ma ci si aspettava di meglio.

maxco  @  28/12/2007 16:16:20
   5 / 10
Arcand ha fatto di meglio: resta solo il piacere di vedere sullo schermo Rufus che canta... meraviglioso come sempre!

ninita66  @  22/12/2007 09:00:09
   7 / 10
Mi piaccioni tutti quei film che ti danno spunti per riflettere...L'età barbarica ne ha parecchi.

giumig  @  21/12/2007 16:30:43
   4½ / 10
Un film che non lascia nulla, se non il vago presentimento che alcune scene, e parte del personaggio, siano state presa pari pari da fantozzi. Non che si rida, si badi bene, perche si tratta di trovate viste e riviste. Come dicevo di questo film, che voleva far ridere e far riflettere sulalc ondizione dell'uomo medio, non lascia davvero nulla, per questo vi consiglio di lasciarlo perdere!

Dave69  @  10/12/2007 14:44:11
   5 / 10
Una vera delusione.
Mi associo agli altri due 5. Tranne la parentesi medievale una serie di scene viste e riviste, tutte incentrate sulle nevrosi e gli stress della società odierna. Ma senza alcuno spunto originale.
Alienante e banale.
Attore principale di scarso appeal.

norah  @  10/12/2007 09:00:27
   5 / 10
Questo Denys Arcand non riesce proprio a convincermi;dopo il pluriacclamato "Le invasioni barbariche" ci propone un altro film che sa davvero di poco e non trasmette nulla,neanche quando tenta di strapparti un sorriso.
Scialbo e insignificante.

7 risposte al commento
Ultima risposta 30/12/2017 19.20.21
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI paul  @  10/12/2007 00:44:41
   5 / 10
Ecco a voi il Sig. Rossi made in Canada. Il film vuole essere un mezzo "Fantozzi" e un mezzo Almodovar ma fallisce miseramente in entrambi i propositi. Si ridacchia qua e là, ma le nevrosi cittadine sono male espresse e quando si cade nel drammatico non si viene coinvolti. Buona la parte "medievale".

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/12/2007 00.46.23
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008539 commenti su 44050 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net