la stanza regia di Stefano Lodovichi Italia 2021
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la stanza (2021)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA STANZA

Titolo Originale: LA STANZA

RegiaStefano Lodovichi

InterpretiGuido Caprino, Camilla Filippi, Edoardo Pesce

Durata: h 1.41
NazionalitàItalia 2021
Generethriller
Al cinema nel Gennaio 2021

•  Altri film di Stefano Lodovichi

Trama del film La stanza

La mattina in cui Stella decide di togliersi la vita, alla sua porta bussa uno sconosciuto che sembra conoscerla fin troppo bene. Quando poi in casa arriva anche Sandro, l'uomo che ha spezzato il cuore di Stella, una situazione giÓ complicata si trasforma rapidamente in caos: Giulio, lo sconosciuto, sembra intenzionato a portare alla luce tutti i segreti della casa. Chi Ŕ Giulio? Cosa nascondono Stella e Sandro?

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,00 / 10 (3 voti)5,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La stanza, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  16/01/2021 21:52:13
   6½ / 10
Thriller psicologico interessante ma, forse, un po' forzato nell'idea di base che non trova spiegazioni valide e viene lasciata alle libere interpretazioni degli spettatori.
Buona la regia di Lodovichi, più che discrete le interpretazioni dei 4 attori (sorprende la Filippi, moglie del regista, che prometteva bene già ai tempi della serie tv COMPAGNI DI SCUOLA) e piuttosto cupi gli ambienti con relative atmosfere ricreate.
Forse non per tutti i gusti, ma film che merita una visione.

CyberDave  @  15/01/2021 14:16:06
   7 / 10
Ennesimo thriller/giallo italiano molto azzeccato, devo dire che negli ultimi anni ci stiamo sicuramente risollevando in questo genere.

Storia molto particolare fin da subito, le atmosfere cupe e fredde mettono i brividi anche allo spettatore, quando poi parte in maniera decisa ti lascia davvero senza fiato.
Si perde verso la parte finale, quando ormai si è capito ciò che è successo, o per lo meno lo si intuisce, diventa più difficile seguirlo.

Restano 2 interpretazioni a mio parere

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Credo comunque che sia un film assolutamente da vedere, vista la sua particolarità, fra l'altro in questo caso ho trovato buona e convincente anche la recitazione.

Promosso

Mauro@Lanari  @  13/01/2021 19:14:17
   1½ / 10
Budget irrisorio ergo minimalismo spaziotemporale da teatro, però luogo e cronologia tripartiti per motivi altrettanto irrisori di sceneggiatura. S'è questo il futuro del cinema nostrano, siamo alla canna del gas. Purtropp'ormai è anch'il passato prossimo e recente. I saggi di fine corso al CSC sono così malmessi? "Promettente, promettente": promesse mai mantenute, finché d'orrorifico ci sarà giusto la pretesa d'esporre quanto si siano studiati altri più o meno validi cineasti. Nell'82-3 Eco propose di definire quest'epoca, cultural'e non, com'un'era di "manierismo" (https://www.jstor.org/stable/302934): che gliene sia sfuggita l'inaudita gravità?

Mauro Lanari

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/01/2021 14.08.46
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013521 commenti su 44801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net