la preda perfetta regia di Scott Frank USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la preda perfetta (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA PREDA PERFETTA

Titolo Originale: A WALK AMONG THE TOMBSTONES

RegiaScott Frank

InterpretiLiam Neeson, Boyd Holbrook, Dan Stevens, Whitney Able, Stephanie Andujar, Marina Squerciati, Astro, Mark Consuelos

Durata: h 1.53
NazionalitàUSA 2014
Generethriller
Al cinema nel Settembre 2014

•  Altri film di Scott Frank

Trama del film La preda perfetta

Il film vede protagonista Liam Neeson nel ruolo di Matt Scudder, un ex poliziotto del Dipartimento di Polizia di New York che ora lavora come investigatore privato senza licenza, operando al di fuori della legge. Quando Scudder accetta con riluttanza di aiutare un trafficante di eroina (Dan Stevens) a dare la caccia agli uomini che hanno rapito e poi brutalmente assassinato la moglie, l'investigatore privato scopre che non si trratta della prima volta che questi uomini hanno commesso lo stesso tipo di perverso reato... nÚ sarÓ l'ultima. Sul confine indecifrabile tra giusto e sbagliato, Scudder intraprende una ricerca tra vicoli di New York per rintracciare i brutali killer prima che possano uccidere di nuovo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,65 / 10 (55 voti)6,65Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La preda perfetta, 55 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Thorondir  @  18/07/2022 12:09:34
   6½ / 10
C'è un po' tutto il corollario degli stereotipi del genere (il vecchio detective ex alcolizzato segnato dal senso di colpa, il giovane allievo che vuole imitare il maestro, la pioggia, i flashback) ma la confezione è comunque azzeccata grazie ad una regia solida, all'importanza data alla ricerca del dettaglio e ad uno sviluppo che non ha particolari cadute di sorta. In questa New York grigia dove gli uomini sembrano dispersi nel suo labirinto (da notare le varie inquadrature in cui ci sono uomini che camminano sullo sfondo di scenari cittadini), questo poliziesco/thriller fa il suo e intrattiene senza bisogno di spettacolarizzare inutilmente e di pigiare sull'acceleratore ogni 5 minuti.

DarkRareMirko  @  05/10/2021 21:49:49
   8 / 10
Solito film con Neeson che fa il robotico giustiziere solitario; buon ritmo, qualche momento riuscito riguardo alla tensione, cast di contorno (che non conosco) nella media.

Nulla di originale, ma confezione, regia e sequenze di azione sono girate e realizzate in maniera egregia

Spotify  @  28/06/2021 07:05:14
   7 / 10
Buon noir con protagonista un ottimo Liam Neeson, qui in uno di quei ruoli che gli riescono meglio.

Certo, non siamo di fronte né ad un capolavoro né ad una pellicola particolarmente originale, però "La Preda Perfetta", si lascia guardare con un certo interesse che si mantiene vivo per tutta la durata.

La trama è ambientata a New York alla fine degli anni 90 e vede protagonista Matt Scudder, un ex-poliziotto diventato adesso investigatore privato senza licenza. Scudder viene contattato da Kenny Kristo, uno spacciatore al quale dei tizi hanno rapito, torturato e ucciso la moglie. Matt ha il compito di capire chi sia stato a compiere l'orribile crimine e così si mette alla ricerca dei responsabili in una New York malfamata e piena di insidie.

Scott Frank, qui alla sua seconda regia, firma un noir metropolitano cupo, plumbeo, dove la linea che divide il bene e il male si assottiglia, rendendo quasi impercettibile la differenza tra le due cose.
Si perché in questo film, essenzialmente, non ci sono i buoni ma solo pazzi maniaci e gente che sta affrontando profonde lotte interiori, causate da sbagli compiuti in passato. Non c'è luce in questo film, numerose sono le scene in notturna o comunque con poca illuminazione. E come se i protagonisti si trovassero in un limbo, tra la luce e le tenebre. Il protagonista, "Matt", girovaga per i quartieri più malfamati di New York, posti degradati, sporchi, dominati dalla malavita. Una faccia della grande mela che si fa sempre fatica a credere che esista. In questo girovagare alla ricerca degli assassini della moglie di "Kenny", "Scudder" compie anche un percorso di redenzione, volto a chiudere per sempre numerosi capitoli del suo passato burrascoso. Per "Matt", si tratta di una possibilità di riscatto, anche se forse lui lo sa solo inconsciamente. Il rapporto che Frank crea tra spettatore e protagonista è particolare: l'astante è intrigato da "Matt", c'è un qualcosa in quest'uomo che affascina, forse il suo coraggio, il suo autocontrollo. Però, non si viene a creare mai una vera empatia col protagonista, ma il rapporto resta distaccato, non c'è una vera immedesimazione. A parer mio, questa è stata una trovata intelligente del regista che ha preferito non esaltare troppo la figura di "Matt", mantenendola su un profilo medio. D'altronde, lo stesso "Scudder" ha dei demoni interiori che deve sconfiggere e il suo essere chiuso e serio è dovuto anche a questo. Davvero un gran bel lavoro di caratterizzazione del protagonista. Gli altri personaggi sono ben collocati da parte del director e sembrano tutti delle anime perse che cercano la direzione giusta in una terra di sofferenza. Qualcuna di queste anime è ormai dannata per sempre, ma qualche altra ha ancora la possibilità di salvarsi tramite espiazione. Sta a loro scegliere.

Il ritmo è ottimo: la narrazione procede spedita, la storia è ben raccontata e si fa interessante sin dai primi minuti. Anche i dialoghi sono ben diretti, non annoiano mai.
Si nota una gran bella messa in scena da parte del regista, tutto è dove deve essere, non c'è una minima cosa fuori posto.

Scenografia e fotografia sono entrambe estremamente curate. La prima è molto cupa, sporca, desolata, spoglia, con poca luce. Uno scenario perfetto per il tipo di storia.
La seconda è scurissima, ricorda molto i film noir vecchio stampo. A parer mio risulta uno degli elementi migliori del film, in quanto è come se attraverso essa, i protagonisti agissero in una sorta di oscurità perenne.

La suspense non manca affatto ed è sempre ben creata dal director, che nelle scene clou sa benissimo come muovere la macchina da presa per far crescere la tensione.
Non manca il sangue, c'è qualche bella scena di violenza.

Ottimo il finale con più colpi di scena e una palpitante tensione. Peccato solo che un nodo fondamentale della trama non venga ben spiegato ma è più un errore di sceneggiatura che evidenzierò dopo. Per il resto, l'epilogo conclude in maniera assolutamente degna il film.
Gran colonna sonora, tra le cose migliori. Usata sempre nei momenti giusti e vagamente malinconica. Direi accattivante.

Il cast è di gran livello: brillante performance di Neeson che, seppur è ormai parecchio tempo che al cinema svolge ruoli del genere, dimostra tuttavia sempre grandissimo carattere e uno sguardo glaciale, penetrante. Poi, il buon vecchio Liam riesce a dare al proprio personaggio una compostezza e una impenetrabilità davvero notevoli. Sembra infatti che "Matt Scudder" sappia sempre ciò che deve fare e come lo deve fare. Ottima interpretazione dei dialoghi ed eccellente doppiaggio di Alessandro Rossi.
Buona recitazione anche di David Harbour nel ruolo dello schizofrenico Ray, riesce ad essere molto credibile ed anche un po' sopra le righe.

Il difetto maggiore di questo film, a parer mio, risiede nello screenplay: diversi punti non sono spiegati bene e sono lasciati per strada (vedi spoiler), poi ho trovato il personaggio di "TJ" davvero inutile, non sono riuscito a cogliere il vero nesso tra tale soggetto ed il resto della storia.

I dialoghi diventano, forse anche involontariamente, banali e non sono mai troppo frizzanti. Malgrado ciò, sono valorizzati bene sia da Frank, che è lui stesso sceneggiatore, che dagli attori. Infine, qualche cosa in più del torbido passato di "Matt" si poteva inserire e pare quasi che quelle poche situazioni che guardano proprio al vissuto del protagonista, siano molto sbrigative e povere di idee. Troviamo anche qualche sequenza un po' inverosimile, ma è il male minore di questo screenplay che di veramente buono possiede la stesura dei personaggi e l'impianto narrativo di base.

Conclusione: un buon noir contemporaneo, non è nulla di strabiliante, però intrattiene bene e ha dei bei personaggi. Peccato per la sceneggiatura, ma al 7, un po' stiracchiato, la pellicola ci arriva.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/10/2021 23.12.25
Visualizza / Rispondi al commento
GIANNI66  @  27/09/2020 23:35:16
   5 / 10
Non ci siamo, Liam Neeson bravo come sempre, ma la trama e' troppo confusionaria e a volte anche irritante.

Kyo_Kusanagi  @  28/04/2020 21:00:14
   7½ / 10
Una bella detective-story con sfumature noir.Intrigante e coinvolgente nella costruzione del caso da investigare. Liam Neeson si muove disinvolto in questo genere di film ma attenzione a non confonderlo con altre sue pellicole come "Taken" o "l'uomo sul treno" .Questo è più una storia da romanzo giallo differente dagli action su citati con sparatorie e inseguimenti; atmosfere cupe e tinte spente, un detective tormentato dal suo passato e un brutto caso da seguire. Buono il finale. Consigliato.

JOKER1926  @  02/04/2020 16:04:29
   6½ / 10
"La preda perfetta" sembra avere tutte le caratteristiche di base del thriller americano: uccisioni, investigazione, azione.
Il thriller made in USA, nell'accezione commerciale e odierna, risponde globalmente a queste domande.
Se accettiamo tale protocollo, possiamo senza troppe difficoltà, giudicare "La preda perfetta" di Scott Frank come film riuscito.
Liam Neeson è nella parte di un grigio detective.

"La preda perfetta" è un film con qualcosa di interessante, è una pellicola dai contenuti forti e malati, questo di Frank, inoltre, è un film dotato di una spina dorsale, non ha problemi inerenti alla storia, anche la sceneggiatura mantiene in maniera dignitosa.
Il plot riprende tantissimi cliché, ma in soldoni, l'elaborazione non è delle peggiori. L'interesse cresce intorno ad un progetto non malvagio. La sceneggiatura, nonostante le plausibili forzature, riesce a fornire un qualcosa di produttivo. Il ritmo è sempre abbastanza alto, rispettata quindi l'esigenza di intrattenimento.

"La preda perfetta" svolge il suo compito con stabilità, il versante tecnico poi non delude, parliamo di un film dotato di equilibrio e di logica.

JOKER1926

Chemako  @  06/10/2019 19:49:27
   7 / 10
Buon thriller anche se...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

daniele64  @  04/02/2019 15:53:32
   7 / 10
Temevo di trovarmi davanti ad uno dei tanti ( troppi ! ) action film giustizialisti di cui è stato protagonista Liam Neeson negli ultimi anni . Per fortuna sono stato smentito dai fatti e mi sono visto un discreto poliziesco noir , in cui il nostro interpreta un ex poliziotto ex alcolista che si arrabatta come detective privato irregolare . Fortunatamente qui non ha figlie o mogli da salvare , ma si trova ad indagare ( per conto di alcuni trafficanti di droga !! ) su di una coppia di spietati rapitori sadici . Tratto da un romanzo di Lawrence Block della fortunata serie di Matt Scudder , il film è abbastanza movimentato , ma senza esagerazioni , ed i personaggi sono credibili , anche se il ragazzotto nero troppo intraprendente mi pare un po' sopra le righe . La pellicola poggia tutta sulle spalle di un dolente Neeson , ma anche i due psicopatici ( David Harbour e Adam David Thompson ) hanno le espressioni giuste . Accurata la ritmata regia di Scott Frank , che ha fatto tanta gavetta come sceneggiatore e che qui si avvale della bella fotografia di Mihai Malaismare Jr . Quanto basta per arrivare ad un 7 - .

mauro84  @  30/01/2019 16:41:08
   7 / 10
Il film recuperato gode di ottima trama, piaciuta la parte investigativa. Riguardo al finale è longevo ed amdrenalinico. Violenza e colpi di scena presenti. Dettaglio buono ma solo in parte. L'atmosfera è ben ricreata con buona suspense. Non male nel complesso.

Liam Neeson, conferma di un top attore, sto ruolo ci sa fare
Astro, Buon film per sto promettente giovane attore.
David Harbour & Boyd Hoolbrock ottima coppia di psicopatici, piaciuti.

Il regista scrive ed dirige un buon thriller crime malato per certi versi visto la possibile crudeltà, non espressa a fondo, ottima scena di azione sul finale.

Film consigliato, non il solito thriller.

Buba Smith  @  22/08/2018 11:03:05
   5½ / 10
L'ho trovato il solito filmetto alla Neeson.

Trama piuttosto semplice e banale, sa un po tutto di giÓ visto.

Da guardare cosý a tempo perso.

gemellino86  @  13/04/2018 18:55:24
   7 / 10
Bel thriller con un Neeson in splendida forma e delle buone riflessioni psicologiche. Mi sono piaciuti soprattutto i dialoghi. Consigliato.

VincVega  @  28/02/2018 18:31:35
   7 / 10
A prima vista potrebbe essere uno dei soliti (ultimi) film di Neeson. Invece si discosta lasciando un po' da parte l'action dei "Taken" et simili, virando più sul noir d'atmosfera. Un buon film di genere, magari non originalissimo, ma coinvolgente.

Manticora  @  28/02/2018 11:48:25
   7 / 10
Crime-movie con un Liam Neeson che abbandona i panni del action-man e si trasforma in un ex-poliziotto investigatore ex-alcolista che cerca di dare un senso alla sua vita. La vicenda ruota attorno ai due serial-killer interpretati benissimo da David Harbour( l'equalizzatore, stranger Thinghs e il prossimo Helboy) e Adam David Thompson. La caccia è un indagine, che porta Matt a cercare i due psicopatici, ma non è facile. Così tra un informazione, una deduzione e incontri agli alcolisti anonimi si arriva ad un epilogo violento ma ben gestito, in cui la preda perfetta

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il suo lavoro finisce e torna a casa. Non malvagio, si lascia seguire bene, la sceneggiatura si incastra bene, e per essere un film del genere risulta poco prevedibile, tranne ovviamente nella parte finale, quando l'epilogo ormai è scontato, tranne sorprese.

barebone  @  06/05/2017 11:56:33
   6½ / 10
Un Neeson apatico e sempre uguale a se stesso che si divincola dentro ad una sceneggiatura non proprio impeccabile. Non annoia ma a tratti tende a divagare, complicando un po' la vita dello spettatore che davvero fatica a dare un senso a futili dettagli che forse saranno stati utili nel libro ma di certo non lo sono nel film. Finale teso quanto basta ma che resta al di sotto delle aspettative.

Riassumendo: un thriller di media fattura che si lascia guardare senza troppo entusiasmo. C'è comunque di peggio.

biosman2010  @  07/03/2017 00:26:34
   7 / 10
Buon thriller e buona interpretazione di Neeson...

ferzbox  @  03/10/2016 17:41:38
   7½ / 10
Un Thrillerino che per quanto convenzionale riesce ad intrattenere bene grazie ad un buon carisma del personaggio di Liam Neeson e ad una regia più che discreta.
L'elemento investigativo è abbastanza intrigante nonostante non ci siano grossi capovolgimenti della situazione; la pellicola segue un binario standard senza però risultare mai noiosa ne cascare in clichè eccessivamente precedibili.
Non si tratta di una perla di genere ma non è nemmeno così accio da buttar via; forse mi ha un pò deluso il finale che mi aspettavo più intricato e con una maggior presenza di scene da cardiopalma, ma in definitiva si tratta di un film gradevole da vedere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/10/2016 17.46.04
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  26/05/2016 19:49:59
   6 / 10
Classico thriller con Liam Neeson protagonista, che in questi ruoli dà il suo meglio. Qualche americanata evitabile è presente, complessivamente resta un thriller sufficiente.

Alex2782  @  29/02/2016 18:14:00
   6½ / 10
prevedibile si , ma si sa che certi film di Liam Neeson vanno a parare sempre in un verso, nonostante questo si lascia vedere bene, ragion per cui sufficienza piena!

riobissolo  @  23/01/2016 00:28:34
   7 / 10
Prevedibile, ma si inserisce nel genere con dignitá. Sono un fan di Neeson e forse mezzo voto é per lui. Cmq consigliato, sapendo che cosa aspettarsi non deluderá.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  20/10/2015 11:20:58
   7 / 10
Sulla scia di "Io vi trovero'" ennesima variante sul tema del rapimento con protagonista ancora Neeson che per carisma bene si addice al ruolo.
Io ho preferito questo lavoro di Scoot. Non sara' di certo originale ma è difficile trovare un thriller piu' cupo di questo.
Una citta' sporca, ricca di criminali, perfino le vittime di questa storia sono tutti spacciatori.
Non mancano nemmeno sequenze efferate.
Insomma un film riuscito anche se non per tutti.

Javier81  @  17/10/2015 10:35:57
   4½ / 10
Filmaccio che nemmeno il carisma e la bravura di Neeson riescono a salvare.
Illude all'inizio (l'idea dei 2 killer pazzi sul camion non è male) ma poi si perde nella mediocrità assoluta del suo insieme e in scelte discutibili, come quella di accelerare la parte investigativa del protagonista per dar spazio a spezzoni inutili sugli alcolisti.
Non emoziona quasi mai, non coinvolge. Non scorre come dovrebbe. Scialbi e malfatti anche i momenti cardine del film. Non s'avverte ne il patos, la tensione ne l'escalation tipica dei thriller. Pure i personaggi sono insipidi e gli attori poco ispirati.

Deludente e Mediocre. 2 ore buttate. Niente a che vedere con "Io vi troverò"

TonyStark  @  15/10/2015 19:12:39
   6 / 10
film d'azione senza infamia e senza lode, con un buon Liam Neeson.

marfsime  @  05/10/2015 23:14:22
   6½ / 10
Thriller gradevole con un Neeson calato bene nella parte che ormai sembra essere diventata sua. Si lascia guardare.

sim2704  @  03/06/2015 14:14:11
   6 / 10
discreto film d'azione, trama poco originale anche se forse ormai è difficile essere originali in film del genere...

corey  @  05/05/2015 17:57:26
   6½ / 10
Mi aspettavo un nuovo Taken mascherato sotto altro titolo e invece questo La preda perfetta è tutto fuorché un action movie. Il taglio del film è più da thriller, quasi da noir, Liam Neeson ormai è un caratterista nato e va bene anche nei film dove non picchia come un fabbro! La trama è abbastanza semplice, forse un po' troppo piatta la regia ma si lascia guardare senza problemi..

guidox  @  22/04/2015 00:25:33
   6½ / 10
hai già visto Taken e i suoi seguiti, ma non ne hai abbastanza e cerchi un film simile per passare un paio d'ore col cervello a zonzo?
niente paura, c'è La preda perfetta e l'attore principale è proprio lui, il grande Liam in persona.

Juza21  @  18/04/2015 09:43:21
   6½ / 10
Non male anche se a tratti sembra già visto..

peppe87  @  11/04/2015 12:49:15
   6 / 10
mi aspettavo di piu

Federico  @  10/04/2015 10:04:15
   6½ / 10
storia vista e rivista ma rimane un discreto thriller che si lascia guardare senza cedimenti

markos  @  08/04/2015 11:23:40
   7 / 10
Non male, non ho notato tutta questa lentezza che ho letto nei commenti precedenti, anzi la trama scorre bene, di sicuro non è un capolavoro ma si lascia guardare fino alla fine senza annoiare. Consigliato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  31/03/2015 19:12:29
   6½ / 10
Thriller che alterna la buona prova di Neeson (ormai diventato un caratterista) a
una sceneggiatura piuttosto fiacca,prevedibile,poco originale e a tratti anche piuttosto lenta..
Sa tutto di già visto... pezzi di Prisoners,di Taken,della Promessa dell'assassino,del collezionista di ossa.
Ma la cosa che più indispettisce è l'insipida regia ,incapace di dare un cambio di marcia al film.
Dei libri dell'autore si dice un gran bene,la trasposizione allora non gli rende onore..
Alla fine.. si vabbè.. si lascia guardare .. ma il giorno dopo lo si confonde con mille altri..

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  10/03/2015 12:34:11
   6 / 10
Thriller piuttosto moscio, quasi da home video.

sahles  @  08/03/2015 14:56:27
   6 / 10
Sinceramente mi aspettavo di più. A tratti lento, i colpi di scena scarseggiano, comunque si lascia vedere fino alla fine. In mancanza d'altro...

canepazzotanner  @  28/02/2015 18:05:48
   6½ / 10
buon thriller, anche ben interpretato da Liam Neeson ma si dimentica abbastanza velocemente

Invia una mail all'autore del commento ědi° PÁr°  @  26/02/2015 17:06:27
   6 / 10
Normalissimo noir disimpegnato senza lode o infamia, da classica serata tranquilla; Neeson e la (non) sua voce sono ormai un marchio di fabbrica, quindi per chi apprezza il genere si tratta di una garanzia.
Con un finale diverso mi avrebbe colpito maggiormente.

Fortune  @  23/02/2015 16:04:26
   7½ / 10
Veramente un buon thriller.L.Neeson perfetto nel ruolo.Regia attenta e trama ben confezionata che farà la gioia degli appassionati di noir con risvolti più agghiaccianti che crudeli.Da vedere.

claudioss83  @  23/02/2015 15:10:07
   8½ / 10
Bellissimo film.. assolutamente da vedere. Attori ad alti livelli!

maxi82  @  20/02/2015 19:04:09
   7 / 10
Buon thriller con un grande attore che interpreta sempre bene questi ruoli..il film coinvolge e intrattiene lo spettatore,non c'è nulla di nuovo ma è sempre un piacere vedere un film riuscito bene

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  17/02/2015 21:33:10
   7 / 10
Sarà perché non avevo alcuna aspettativa o altro, ma questo noir non è niente male.
Buon ritmo e attori in parte per un thriller ben confezionato.
Intrattiene e coinvolge.
Niente di nuovo magari, ma merita la visione.

TheLory  @  16/02/2015 09:50:17
   8 / 10
Vedo addirittura dei 4 e 5 buttati a caso, per un film che è invece un piccolo gioiellino.
Thriller e non action come temevo, con lo zio Liam che qui è una bomba.
Trama intrigante e tensione a catinelle. FILMONE.

Seida  @  09/02/2015 11:18:20
   6 / 10
Sufficienza stiracchiata come a scuola.Si fa vedere,ma per me è uno di quei film che si dimentica presto.Poteva essere sicuramente meglio.

TheLegend  @  08/02/2015 04:29:22
   6½ / 10
Film che non emerge per nessun aspetto in particolare ma che risulta solido e si segue con interesse.

Darksyders77  @  27/01/2015 17:47:47
   7 / 10
Pellicola diversa,per un grandissimo Liam Neeson,in un ruolo,leggermente meno "c.z...o" del solito,ma non per questo meno convincente-Trama interessante,forse i ritmi non sono così incalzanti,ma rimane un film da vedere,per gli amanti dei thriller e gli estimatori di Neeson.Consigliato

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  26/01/2015 12:58:29
   7 / 10
Mi aspettavo un film simil Taken ed ad un certo punto del film (la telefonata) sembra giocarci pure con il personaggio di Mylls, ma La preda perfetta è un noir in piena regola, dove c'è anche azione però notevolmente più trattenuta. L'atmosfera è piuttosto decadente venata da una certa disperazione. I personaggi principali, Scudder in primis, cercano in qualche modo di affrancarsi dal loro passato, cercando d'iniziare una nuova fase della propria vita. La storia è accattivante pur rimanendo leggermente vaga su qualche personaggio secondario che poteva dare qualcosa in più. Comunque rimane un discreto film di genere con un attore di sicuro affidamento come Neeson.

ketch  @  22/10/2014 12:51:46
   7½ / 10
film che mi ha tenuta incollato alla poltrona....recitato molto bene e con ottime ambientazioni

gringo80pt  @  20/10/2014 17:14:38
   8 / 10
Thriller degno dello scuro impavido Liam Neeson. Questa volta non ci sono lupi grigi, ma neri assassini senza umanità. Il protagonista recita come sa bene, gli altri lo inseguono, portando il film ad una buona scorrevolezza e semplicità.

GODIBILE

CavaliereOscuro  @  12/10/2014 20:16:16
   6½ / 10
Mi piacciono questo genere di film con Liam Neeson, perfetto in questi ruoli. L'idea di base è buona ma non è sfruttata al massimo. Sopratutto la caratterizzazione dei personaggi, poco credibili e di scarsa presenza scenica. Si salva solo il protagonista. Il finale è da bocciare.

dagon  @  05/10/2014 21:13:48
   5 / 10
Anche se stavolta al personaggio di Neeson viene dato qualche tormento in piu', nel momento in cui si passa all'azione non siamo poi molto lontani da Taken e Non-Stop. In questo caso l'antagonista e' un serial-killer psicopatico, ma, grattando la superficie, non cambia molto da quello che si e' visto in tempi recenti. Se non si hanno particolari aspettative puo' esser anche passabile, seppur anonimo ed immediatamente dimenticabile.

pak7  @  04/10/2014 23:37:23
   7½ / 10
Buonissimo thriller alla "vecchia maniera", magari un pò troppo "tirato" in alcuni punti, ma assolutamente valido e a tratti anche un pò inquietante. Buona anche la regia di Scott Frank che si sofferma anche sul passato dei personaggi e il montaggio. Classica pellicola " da cinema".

John Nada  @  03/10/2014 12:31:31
   7 / 10
Un film diretto e senza tanti fronzoli.
Anzichè perdersi in trame troppo intricate la pellicola preferisce concentrarsi sui personaggi e raccontare le loro vicende, i loro demoni personali, i loro scheletri nell'armadio. La parte più prettamente action è meno curata e meno importante nell'economia del film, è soltanto il culmine della vicenda, la conclusione naturale di tutto quello che è successo prima.

Gli attori se la cavano bene (chi più chi meno), soprattutto Liam Neeson che ormai sembra farci l'abitudine a ruoli di questo tipo. Buona la fotografia che riesce ad imprimere la film un aria oscura e ricrea bene lo sbalzo temporale (il film è ambientato nel 1999, ci sono anhe vari riferimenti al Millenium Bug).

Un thriller classico insomma, che è perfetto per passare due ore con qualcosa di godibile e non troppo banale, non entrerà nella storia del cinema ma è un buon film di genere.

pieroscoop  @  28/09/2014 10:11:53
   5½ / 10
il film parte benissimo ed aveva ottime potenzialità, peccato che il tutto viene mandato letteralmente in VACCA da situazioni che nemmeno lo stupido del villaggio partorirebbe. Peccato!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  27/09/2014 02:23:27
   7 / 10
I film americani sono un po' tutti uguali, quante volte abbiamo visto il poliziotto in pensione con i suoi scheletri nell'armadio professionali? Eppure "La preda perfetta" funziona perfettamente, con uno schema che ricorda un po' il primo Tarantino ma soprattutto con la sua capacità indubbia di aderire alla vecchia scuola dei noir raccontando Sam Spade, Spillane e Hammett ai giorni nostri. Diciamo che perde un po' il romanticismo, ma la struttura complessa riesce a rendere credibili situazioni (da spoiler) francamente forzate e inverosimili. L'ottimo Scott Frank non sarà un genio di inventiva, ma si dimostra un eccelso artigiano soprattutto per la capacità di filmare una metropoli oscura e rutilante dove vivono homeless in erba che si improvvisano dectetive e alcolisti anonimi alle prese con la propria morale biblica. Non è in apparenza un film dotato di grandi sfumature, come dimostra l'emblematico ed eccessivo epilogo finale, vira verso l'horror in modo spesso gratuito sapendo che va a cozzare contro una serie interminabili di variazioni sul tema (dei psycho killers in particolare) eppure è dannatamente affascinante nella sua grottesca specificità. Don Siegel, se fosse ancora vivo, avrebbe potuto apprezzarlo

Invia una mail all'autore del commento AxelFoley  @  24/09/2014 20:15:16
   4½ / 10
Film senza verve, poco incisivo e sconclusionato.
Solita buona prova di Liam Neeson che però viene offuscata dalla bassa caratura del film.
Alcune scene sono insensate e banali se non quasi ridicola tipo quella

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Bocciato, non mi è piaciuto.

melop  @  23/09/2014 09:25:58
   7 / 10
Film che scorre con più storie personali che si sovrappongono e forse in alcuni casi sono rimaste un pò trascurate. Ma sicuramente un buon thriller con un sempre buon liam neeson. Il finale poteva essere sviluppato sicuramente meglio ma sicuramente film consigliato a tutti quelli che non vogliono film con macchie che esplodono, case implose e protagonisti che fanno cose oltre l'impossibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

anthony  @  22/09/2014 15:25:41
   7 / 10
"La Preda Perfetta" è davvero un buon thriller: un thriller vecchia scuola, per nulla originale..ma diretto e interpretato veramente bene. La 'periferia' fredda e cinica diviene protagonista e laboratorio per il dipanarsi della vicenda..e, molto intelligentemente, non funge solo da sfondo appropriato per la messa in scena; la fotografia è incisiva e appropriata e la prova attoriale davvero buona...i 'cattivi' sembrano invero alquanto stereotipati, è vero!..ma in fondo ci sta: l'introspezione psicologica appartiene al protagonista e ai comprimari e l'intera vicenda si regge soprattutto su loro stessi, sul loro 'essere' e sul loro vissuto, i "cattivi' sono solo figure di passaggio prestate alla storia.
Buono, più che buono.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

2028: la ragazza trovata nella spazzaturaa letto con sartreacqua alle cordeanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8ant-man and the wasp: quantumaniaargentina, 1985argonuts - missione olimpoarmageddon time - il tempo dell'apocalisseassassin clubasterix & obelix - il regno di mezzoavatar - la via dell'acquababylon (2022)benedettabigger than us - un mondo insiemebillie eilish: live at the o2bussano alla portac'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaracocainorsocreed iiidecision to leavedelta (2023)diario di speziedisco boydomino 23 - gli ultimi non saranno i primi
 NEW
dungeons & dragons - l'onore dei ladrieducazione fisicaemancipation - oltre la liberta'empire of lighteoera oraernest e celestine - l'avventura delle 7 note
 NEW
evelyne tra le nuvoleeverything everywhere all at once - la vita, il multiverso e tutto quantofairytale - una fiabagigi la leggegli occhi del diavologli spiriti dell'isolagodland - nella terra di diograzie ragazziheadshot (2023)hidden - verita' sepolteholy spiderhometown - la strada dei ricordii nostri ieriil boemoil cacio con le pereil capofamigliail corsetto dell'imperatriceil frutto della tarda estateil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil primo giorno della mia vitail ritorno (2022)
 NEW
il ritorno di casanova (2023)il viaggio leggendarioio vivo altrove!john wick 4jung_e
 NEW
kill boksoonkill me if you cankiller her goatsklondikela fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela memoria del mondola primavera della mia vitala seconda vialadri di natalelaggiu' qualcuno mi amale otto montagnele vele scarlattel'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteril'ombra di goyal'ultima notte di amorel'uomo che disegno' diol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?magic mike - the last dancemarcel the shellmasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giunglamiracle (2023)missing (2023)mixed by errymoney shot: la storia di pornhubmummie - a spasso nel tempo
 NEW
murder mystery 2nannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costinavalnynezouh - il buco nel cielonon cosi' vicinopamela, a love story
 NEW
pantafaparlate a bassa voceperfetta illusionepinocchio di guillermo del toropreparativi per stare insieme per un periodo indefinito di tempoprimadonnaprofeti
 NEW
quandoromantichesaint omersbagliando s'imparascream visharpershazam! furia degli deisi', chef! - la brigadestranizza d'amuritarterezin
 NEW
terra e polvere
 NEW
tetristhe fabelmansthe honeymoon - come ti rovino il viaggio di nozzethe leechthe mean onethe offering (2022)the pale blue eye - i delitti di west pointthe planethe quiet girlthe sonthe straysthe whaletill - il coraggio di una madretramite amiciziatre di troppotre minutitrieste e' bella di nottetutto in un giornoun bel mattinoun matrimonio esplosivoun uomo feliceun vizio di famigliauna relazione passeggeraverawhat's love?whitney - una voce diventata leggendawomanwomen talking - il diritto di scegliereyakari: un viaggio spettacolare

1038507 commenti su 49082 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

REVOIR PARISSIMONE, THE JOURNEY OF THE CENTURY

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net