la notte delle matite spezzate regia di Hector Olivera Argentina 1986
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la notte delle matite spezzate (1986)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA NOTTE DELLE MATITE SPEZZATE

Titolo Originale: LA NOCHE DE LOS LAPICES

RegiaHector Olivera

InterpretiPablo Machado, Pablo Novarro, Vita Escardo, Alejo Garcia Pintos

Durata: h 1.36
NazionalitàArgentina 1986
Generethriller
Al cinema nel Febbraio 1986

•  Altri film di Hector Olivera

Trama del film La notte delle matite spezzate

In Argentina, nel 1975, alcuni studenti di La Plata che avevano partecipato a una protesta scompaiono nelle carceri militari, dove sono seviziati per mesi.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,29 / 10 (7 voti)7,29Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La notte delle matite spezzate, 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  13/08/2010 12:30:07
   7 / 10
Buona idea da parte di Olivera di dirigere un film trattto da una storia vera accaduta nell'argentina di metà anni '70.
Se si deve essere sinceri e come già detto in altri commenti, il film ha una buona base di partenza e sopprattutto ragiona su temi molto delicati e interessanti. Il fatto è che il tutto non viene realizzato come si deve con una certa approssimazione. Discrete le recitazioni.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  10/05/2010 11:50:12
   6½ / 10
Scrive giustamente il Morandini: "Tutto è serio in questo nobile film, tranne la scrittura, cioè il modo di raccontare, peraltro robustamente spettacolare. Le immagini non riescono quasi mai a suggerire qualcosa al di là di quello che mostrano."
Il film descrive abbastanza bene la situazione dell'Argentina prima del golpe militare della notte del 24 Marzo 1976. Un paese abbastanza allo sbando in cui il colpo di stato era nell'aria e non stupì poi molto. Ben rappresentata, senza spettacolarizzarla, la compiacenza dei vertici ecclesiastici. Bene anche la rappresentazione delle madri dei desaparecidos, quella madri che par anni chiederanno giustizia in Plaza de Mayo.
Italo Moretti nel suo libro 'L'Argentina non vuole più piangere', ripercorre la storia recente del paese sudamericano e cita questa frase dello storico Halperìn Donghi: "Il governo militare fu accolto non potrei dire con entusiasmo ma di certo con sollievo. Quando la gente si accorse però di essersi sbagliata, vigeva già il terrore. Si aspettava un chirurgo ed era arrivato un gruppo di macellai."

Lunatico  @  25/02/2010 19:22:09
   8½ / 10
TheLegend  @  23/05/2009 20:13:27
   7½ / 10
Vidi questo film a scuola e ne rimasi colpito nonostante all'epoca non ne conoscessi bene l'argomento.
Buon film di denuncia molto crudo.

Sestri Potente  @  15/11/2007 23:08:35
   9 / 10
Un film di denuncia sociale fatto veramente bene! L'ho trovato particolarmente crudo e violento in alcune scene, soprattutto dal punto di vista psicologico: invito tutti a vederlo!

sestogrado  @  29/10/2007 12:24:29
   7 / 10
un buon film su una delle pagine più buie della storia del Sud America. è vero che la pellicola rischia spesso di cadere nella retorica e nel banale e spesso si riduce ad una carrellata di forti orrori, tuttavia la storia è questa e, come sappiamo, spesso un approfondimento ideologico non raggiunge la massa. ho apprezzato i toni crudi e schietti, il dolore e la paura e poi mi ha dato l'input per poter approfondire le mie conoscenze su uno degli episodi di storia civile e militare più vergognosi degli ultimi decenni

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  08/02/2007 00:08:21
   5½ / 10
Ho comprato questo film in vhs anni fa sperando di vedere un'altro "Garage Olimpo" ma, nonostante le lodevoli intenzioni, il film di Olivera è piatto, retorico, inutilmente prolisso.
Direi che le cose migliori sono nei primi dieci minuti, mentre tutta la terribile esperienza dei protagonisti imprigionati e torturati dal regime rischia pure qualche momento di (agghiacciante lo so) umorismo involontario (le solite guardie stereotipate ed enfatiche).
Nè si puo' dire che la vera paura e il sentimento di orrore prevalga piu' del dovuto nei ragazzi, costretti (?) a recitare in un climax quasi da horror movie.
Un tema come quello del massacro Argentino negli anni settanta ambiva a qualche sfumatura ideologica in piu' che - se non richiesta nè necessaria - perlomeno avrebbe dovuto sostenere un pathos e un senso di ingiustizia che qui è faticosamente arbitrario.
Tutto sommato pero' non mi sento di infierire su un'opera che ha almeno il merito di aprire gli occhi su una vicenda storica (e politica, sì) tanto aberrante e brutale

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trumpabout endlessnessafter 2after midnight (2019)alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzione
 NEW
cosa sarÓcreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandi predatoriil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten islandimprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verrÓlasciami andarele sorelle macalusolockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempremaledetto modiglianimi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbiusmurdershownel nome della terranomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domanipaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay stillsul piu' bello
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guardthe secret - le verita' nascostetrash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna classe per i ribelliuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves
 NEW
we are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000

1009685 commenti su 44248 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net