l'altra faccia del diavolo regia di William Brent Bell USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'altra faccia del diavolo (2012)

 Trailer Trailer L'ALTRA FACCIA DEL DIAVOLO

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film L'ALTRA FACCIA DEL DIAVOLO

Titolo Originale: THE DEVIL INSIDE

RegiaWilliam Brent Bell

InterpretiFernanda Andrade, Simon Quarterman, Evan Helmuth, Ionut Grama, Suzanne Crowley, Bonnie Morgan

Durata: h 1.23
NazionalitàUSA 2012
Generehorror
Al cinema nel Marzo 2012

•  Altri film di William Brent Bell

Trama del film L'altra faccia del diavolo

Nel 1989, il pronto intervento risponde alla chiamata di Maria Rossi che confessava di aver brutalmente ammazzato tre persone. Venti anni dopo, sua figlia Isabella cerca di scoprire la verità su quanto accaduto quella notte. Si reca in Italia all'Ospedale Centrino per Maniaci Criminali dove sua madre è stata rinchiusa, per capire se è mentalmente instabile o posseduta dal demonio. Per curare la mamma, ingaggia due giovani esorcisti che usando metodi innovativi che combinano scienza e Religione, si trovano faccia a faccia con il male supremo incarnato dai 4 potenti demoni che possiedono Maria.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,73 / 10 (59 voti)4,73Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'altra faccia del diavolo, 59 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Jolly Roger  @  30/12/2013 18:44:32
   5½ / 10
Il film non aggiunge nulla al genere, anche se il genere degli esorcismi non si presta molto a innovazioni originali. La stessa tecnica del mockumentary, applicata ad un film che tratta la materia degli esorcismi, non aggiunge nulla, risultando praticamente neutra.
Io non l'ho trovato noioso, anzi è molto scorrevole e l'ora e venti è passata velocissima, c'è qualche trovata davvero azzeccata (il battesimo) e le scene di esorcismo, anche se non raggiungono picchi alla Linda Blair (inarrivabili), sono fatte bene e rilasciano qualche bella scarica di brividi.
Per il resto, questo film è una grossa occasione sprecata e mi ha lasciato un po' perplesso; è disordinato e in più il finale mi ha dato la sensazione di assoluta incompletezza, lasciandomi poco soddisfatto.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

In definitiva, non mi va di bocciare il film con un voto brutto, perchè comunque si lascia guardare e vale un'occhiata, però i difetti ci sono...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  10/10/2013 18:51:50
   5½ / 10
SPOILER!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Visionato con la ferma intenzione di vedere un film brutto (data la sfilza recenti di votoni e il bisogno
periodico, quasi crisi d'astinenza, di un abominio) devo dire di essere rimasto profondamente deluso perchè L'altra faccia del Diavolo è soltanto un filmetto senza infamia e senza lode, con i suoi pregi e difetti, bla bla bla.
Quello che è certo è che raramente mi era capitato di vedere un mockumentary che aveva così poca ragione di essere, anzi, credo che se il film avesse avuto un taglio classico ne avrebbe addirittura giovato.

Prima una chicca però.

Qual è una delle trasmissioni più ridicole del palinsesto televisivo?
Non è un mistero, è Mistero.
Per chi l'ha visto credo che sia impossibile non aver notato la comicissima, veramente spettacolare, rubrica REAL MISTERY, quella dei filmati amatoriali mandati dai telespettatori, quella per capirsi che ha creato l'indimenticabile saga dello Gnomo con ascia (avvistato in un video anche qui a Perugia).
In una puntata di un annetto fa la solita voce impostata ed entusiasta della rubrica (un grande quel "doppiatore", secondo me fa apposta e gli viene da ridere anche a lui) presentò le incredibile immagini di un esorcismo clandestino arrivato dagli Usa.
Beh, è una scena presa di questo film.Cioè. proprio la scena del film eh.
Ora, certo non c'era bisogno per la Barale, Bossari, Pinketts (e dire che ti leggevo avidamente un tempo) e soci di arrivare a questo per esser ridicoli ma in qualche modo il fondo si doveva toccare.
Adam Kadmon a parte.
Il film?
Trama leggermente, ma proprio leggermente, originale rispetto al filone, attori bravini (lei bellissima, sembra una giovane Cotillard in alcune inquadrature), un paio di scene azzeccate, trama abbastanza credibile a parte 2,3 scivoloni, noia che sale a tratti, tensione che ogni tanto fa capolino.
Poi è ambientato a Roma dai, un pò ci rende orgogliosi.
Dicevo, ottimi gli esorcismi (sì, visti e rivisti ma quelli sono), molto buona la scena del battesimo, inquietante quella del suicidio del p(r)elatino ma dall'altro verso si raggiunge il punto più basso e ahimè, deprimente per noi italiani, quando nella suddetta scena si vede la polizia che non fa nulla e manda avanti due civili contro una persona armata nascondendoglisi dietro. Na cosa ridicola.
Ma il capolavoro e il motivo per cui questo film sarà ricordato per sempre e iscriverà il suo nome nell'Olimpo del genere è per la presenza del Demone Precarius.

DEMONE PRECARIUS
e' un demone che non ha più il posto fisso e deve passare di corpo in corpo con sempre maggiore frequenza.
Il Demone Precarius fa parte della tradizione e del folklore italiano, difficilmente può attaccare e possedere qualcuno in altre nazioni.

Quelli del film sapevano di questa tradizione e per questo hanno girato il film in Italia.

Solo così il Demone Precarius poteva passare dal posto fisso in Maria Rossi ( 20 anni) per poi andare 5,6 giorni nel prete, poi un contratto brevissimo di poche ore con Isabella e poi solo qualche minuto nell'operatore.

Il Demone Precarius cessa la sua esistenza con l'ultimo contratto stipulato.
Di solito tende a schiantarsi con la macchina.

7 risposte al commento
Ultima risposta 30/12/2013 18.28.39
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  20/08/2013 21:11:45
   5 / 10
Vedendo il trailer mi ero spaventata e avevo paura a vedere questo film, ma una volta visto non fa paura per nulla!
dei film che ho visto sugli esorcismi questo mi sembra tra i peggiori. c'è qualche scena fatta bene

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
per il resto non mi è piaciuto. sì è carino il fatto che qualche scena sia stata girata a Roma in Italia (perchè sede del Vaticano) però per il resto è sempre la solita storia vista e stravista.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

in coclusione la storia non era male

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e anche il fatto di girare gran parte del film con la telecamera a mano non è male (anche se hanno un pò stufato) però quando lo finisci di vedere capisci che non hai visto granchè. cioè più che un film sembra un documentario di questa povera crista che è posseduta e

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

cmq una cosa positiva di questo film è la breve durata (dura 75 minuti). una visione la consiglio, di rivederlo non ci penso neanche! metto così-così!

chem84  @  18/08/2013 16:03:43
   2 / 10
Inutile filmetto horror basato su improbabili possessioni ed esorcisti.
Noiosaggini e banalità gratuite (dai almeno sul nome di Maria Rossi ci si poteva sforzare a cercare qualcosa di più originale), al servizio di una pellicola in alcuni casi davvero fastidiosa (non nel senso che spaventa o impressiona, ma nel senso che dà proprio fastidio averla vista).
Non so quali grandi aspettative avessi, ma resta in ogni caso una delusione pazzesca.
Dopo "L'esorcista" dovrebbe essere vietato fare film su questo genere.

MonkeyIsland  @  16/06/2013 00:40:53
   2 / 10
Tremendo!
Dura pochissimo ma non succede veramente niente.
Non che sia lento ma il problema è che la trama non esiste veramente, nessuna scena da ricordare.
Le scene di "paura" sono tutte all'interno del trailer visto che questo film rappresenta veramente il vuoto pneumatico fatto su pellicola.

Ah lo stile mockumentary ha rotto, un conto è se lo fa Balaguero un conto è da uno negato pure a fare un film normale visto che anche Stay Alive era bruttissimo.

Botticciolo  @  03/06/2013 15:12:46
   4 / 10
Fino all'incontro della figlia con la madre nell'ospedale, il film sembrava decisamente buono. Da quella scena in poi è tutto un susseguirsi di banalità. Il finale, poi, è davvero pessimo.

Lory_noir  @  21/03/2013 20:19:42
   6½ / 10
Rispetto agli horror su esorcismi degli ultimi anni l'ho trovato decente, quasi buono in alcune parti. Maria Rossi è molto credibile e inquietante. Non male.

CyberDave  @  04/03/2013 11:42:36
   7 / 10
Interessantissimo mockumentary sul filone horror cattolico.
Storia molto bella e avvincente fin dall'inizio, mai un esagerazione, mai una cosa fuori posto.
Aggiungo il fatto che mi ha molto inquietato e che, avendolo visto di notte, mi ha anche fatto andare a letto con un senso di angoscia che era da molto che non provavo per un film, questo per un horror è sicuramente un punto a suo favore.
Bella sorpresa, mi sento di consigliarlo.

benzo24  @  24/01/2013 18:39:09
   6½ / 10
Non male, questo horror cattolico.

werther  @  10/01/2013 15:24:33
   6½ / 10
Nonostante la lentezza mantiene l'interesse alto per tutta la durata,gran parte del film non succede niente ma è un crescendo di tensione che man mano sfocia in un finale con pregi e difetti. Mi è piaciuto il fatto di non risparmiare critiche alla chiesa,mentre il finale seppure movimentato risultato un pò surreale.Lo credevo molto peggiore, viso credibilmente demoniaco per l'attrice "Maria Rossi".

ringhio  @  27/12/2012 13:27:44
   7½ / 10
Alzo la media, perche a me non e' affatto dispiaciuto!

E visto al buio in casa e' stata una gran esperienza.
A mio parere uno dei migliori film sul genere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  26/12/2012 14:09:55
   4 / 10
Sicuramente inferiore al recente "L'ultimo esorcismo" e la causa principale è ,che in questo caso, le situazione sono molto meno credibili poiche' l'azione tende a spettacolarizzare troppo la vicenda.
I due Sacerdoti tutto sembrano tranne che Sacerdoti..."non so perche ho scelto di fare il prete" , complimenti, non mi sorprende che il suo pensiero sia lontano da quello della Chiesa.
Da evitare.

Nudols85  @  20/11/2012 21:47:24
   3 / 10
ste inquadrature con la telecamera a spalla per rendere il tutto piu reale sono inguardabili poteva essere una cosa carina la prima volta ora è estremamente fastidioso e fa venire il mal di testa, la storia è forzata e incollata sconnessa e senza senza dalla scuola di esorcisti al ruolo dei preti al finale stesso che è un calcio nelle balle. Gli attori ci vuole coraggio a chiamarli cosi', a parte questo il resto è INGUARDABILE. Ecco un brutto film .

topsecret  @  05/11/2012 10:28:04
   5½ / 10
Il trailer mi aveva ingolosito, poi però durante la visione la sola idea che è sembrata apprezzabile è stata quella di girarlo come un documentario, che dava una certa sensazione di paura.
Nell'insieme sono pochi i momenti di vera tensione e di forte impatto visivo, forse troppo pochi per meritarsi un voto migliore.
Non delude totalmente le aspettative ma pensavo meglio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  30/10/2012 11:12:40
   5 / 10
Ennesimo horror di matrice diabolica, ennesima (minima) variazione sul tema sottoforma di mockumentary dalla trama piatta e mai in grado di trasmettere tensione o angoscia.
"L'altra faccia del diavolo" vorrebbe ergersi completamente su situazioni viste troppe volte, abusate e razziate in abbondanza da registi e sceneggiatori che da "L'esorcista " in poi hanno tentato di replicare il grande successo ottenuto da Friedkin con la sua straordinaria opera.
Manco a dirlo l'operazione fallisce miseramente, la confezione non dispiace ma la minestra è sempre la stessa, riscaldata e poco saporita.
La discreta introduzione verte su un triplice omicidio perpetrato da una donna poi rinchiusa in un sanatorio mentale a Roma.
La figlia dell'assassina vorrebbe vederci chiaro e dall'America parte alla volta del cupolone di S. Pietro con cameraman al seguito. Ha come scopo quello di comprendere se davvero la madre abbia agito a causa di profondi disagi psichici o sia posseduta da qualche pericoloso demone.
William Brent Bell, già autore del modesto "Stay Alive", ovviamente simpatizza per la versione soprannaturale caldamente sostenuta da due improbabili sacerdoti, i quali eroici si battono contro il male nonostante i veti della chiesa.
Sprecato l'unico spunto interessante lasciato subito cadere, con un Vaticano accusato di inefficienza e menefreghismo nei confronti del proprio gregge. La sceneggiatura preferisce insistere su possessioni e momenti che dovrebbero far rizzare il pelo, in realtà anche le scene più "forti" lasciano tiepidi.
Voragini nella sceneggiatura e situazioni assurde che si ammassano (impensabile vedere tornare a casa come nulla fosse il colpevole di un tentato infanticidio) non aiutano denotando, se mai ce ne fosse bisogno, una malvagia elaborazione delle già esigue idee. La clamorosa penuria è resa ancor più manifesta nel ridicolo finale, risolutivo in modo detestabile.

Invia una mail all'autore del commento pizzone92  @  16/10/2012 20:27:45
   6½ / 10
Nel suo genere c'è di meglio, ma svolge il suo compito in maniera discreta, cioè incutere una certa tensione.

horrormaniaco  @  12/10/2012 14:03:54
   1½ / 10
il peggior film horror che ho mai visto.
non c'è ne paura ne tensione.

despise  @  14/09/2012 09:49:56
   4½ / 10
Prodotto nella media delle produzioni mockumentary che non mi era affatto dispiaciuto. Il problema grosso, diciamocela tutta, è il finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
uno dei finali più brutti della storia del cinema, che alla fine di sicuro inficia sul giudizio finale della pellicola (cioè se il film è appena sufficiente ed ha un finale da insufficienza piena, alla fine il suo giudizio diventa meno che mediocre....)
peccato...

speXia  @  09/09/2012 11:25:44
   5 / 10
La perizia con cui L'ALTRA FACCIA DEL DIAVOLO è stato presentato come una storia vera è assolutamente ammirevole, da lodare, basti pensare che qualcuno del film (il regista forse) ha persino fatto un sito su cui discutere sul fantomatico esorcismo della fantomatica signora Maria Rossi, il tutto arricchito con fantomatici video con il passato e il presente dei fantomatici personaggi.
Anche per quanto riguarda il film in sè, la mess'in scena è realistica e qua e là un po' di tensione c'è.

Purtroppo la trama è troppo banale e inconcludente, e ricicla un po' da tanti horror demoniaci precedenti: ragazze iperblasfeme e volgari alla Regan MacNeil, la possessione diabolica multipla di Emily Rose, la tecnica mockumentary da L'ULTIMO ESORCISMO.
Gli attori non mi hanno convinto troppo, e idem per il doppiaggio.
Inoltre il ritmo, nonostante la brevissima durata, è un po' lentino, quindi sul fronte "intrattenimento" L'ALTRA FACCIA DEL DIAVOLO non soddisfa troppo.

Si può vedere ma non è niente di chè.

drobny85  @  19/08/2012 23:37:40
   6 / 10
Non mi è dispiaciuto ma non lo considero neanche un capolavoro del genere.
Godibile per chi, come me, è affascinato da questo genere di pellicole.

deliver  @  11/08/2012 02:01:07
   7 / 10
Do un 7 a questo film e voglio andare controtendenza. Mi sembrano perlopiù affrettati i giudizi dei molti. C'è da dire che L'altra faccia del diavolo arriva in un momento in cui la strada del demoniaco aveva già visto la comparsa prima dell'Ultimo Esorcismo e poi de Il rito, eppure questo film riassume gli elementi del genere nel migliore dei modi e senza dubbio lo giudico come il migliore realizzato sull'argomento possessione, nell'era post-Esorcista. E' vero, il film in questione ha qualche debito verso L'Ultimo esorcismo e il Rito, ma inutile dire che il regista, Brent Bell, ci sa fare decisamente di più. Sceneggiatura molto più ricca di rapidi capovolgimenti e scenario cupo, dove i demoni proliferano e la Chiesa si ripara nella burocrazia.

Consigliato !

L'attrice Suzan Crowley, dopo Linda Blair, è il votlo per antonomasia dell'indemoniata...Vedere per credere...

YourBestEnemy  @  09/08/2012 09:05:33
   6 / 10
Ennesimo film girato come un documentario che ormai sembrano all'ordine del giorno su un argomento che trovo molto affascinante e che tira fuori argomenti reali come il sottilissimo confine tra malattia mentale e possessione che la chiesa spesso e volentieri prima di fare un esorcismo (che per altro gli esorcisti qui sono pochissimi) se non ha prove valide non convaliderà mai e spessissimo la possessione viene giudicata come malattia mentale (dopo una tesina approfondita per la maturità so abbastanza sull'argomento). Però...non so, mi ha lasciato l'amaro in bocca, avevo già capito come sarebbe andato a finire già all'inizio e alla fine quando sono partiti i titoli di coda sono rimasta perplessa, ha avuto un finale...come dire...un film corto che finisce all'improvviso e lascia l'amaro in bocca... Almeno è sempre meglio de L'ultimo esorcismo che era veramente penoso...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  06/08/2012 11:22:32
   6 / 10
Zero idee, è proprio il caso di dirlo; niente di nuovo sul fronte occidentale.
Una ragazza vuole girare un documentario sugli esorcismi e sul demonio che si impossessa delle persone. Tema a lei caro perché anche sua madre ne è vittima.
Corpi che si attorcigliano, alcuni momenti di suspense, pochi spaventi, interviste e poco altro in un'ora e dieci minuti.
Sufficiente solo perché apprezzo il genere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  23/07/2012 14:07:41
   4½ / 10
Come per L'ultimo esorcismo è un'altra versione mockumentary sul tema della possessione demoniaca nel quale tutti i clichè del genere vengono presentati senza particolare originalità e con una sceneggiattura poco più che mediocre, la quale focalizza l'attenzione sul confine sottile tra fede e scienza, malattia mentale e possessione diabolica. Nulla di nuovo e già ampiamente snocciolato, dove viene tralasciato in maniera colpevole forse l'unico spunto degno di un certo interesse, cioè l'indifferenza del Vaticano o più precisamente la sua incapacità di sostenere quel ruolo secolare di baluardo contro il Male per eccellenza, come se il processo di secolarizzazione abbia colpito soprattutto più l'istituzione che le folle dei fedeli. Un'istituzione, la chiesa, incapace di riconoscere quello che in teoria è il suo nemico per eccellenza. Era uno spunto molto buono che questo film lascia in secondo piano e buttandolo in sostanza fra le ortiche.

jason13  @  22/07/2012 23:51:44
   7 / 10
Niente di fenomenale ma sicuramente uno dei migliori film di questo genere di film sull'esorcismo...la madre della protagonista ha un volto veramente demoniaco quasi a ricordarmi un'altra mamma terrificante, quella di Carrie Lo sguardo di Satana.

floyd80  @  21/07/2012 10:10:55
   5 / 10
Una pellicola inutile. Si salva solo la scena dell' incontro tra la madre e la figlia nell' ospedale psichiatria.

C.Spaulding  @  21/07/2012 02:29:34
   5½ / 10
Film poco più che mediocre. L'idea è ormai super sfruttata e regala poche emozioni. Tecnicamente è buono ma non basta ha rendere questa pellicola interessante che ho trovato anche un po noiosa...fortunatamente dura poco.

skuby  @  06/07/2012 21:23:54
   4½ / 10
ormai la moda del mockumentary ha invaso anche questo filone, inoltre il film non è assolutamente niente di che, tutto ovviamente già visto e scontato e con la stessa suspance di un discorso di Monti. Gli ultimi film migliori del genere rimangono "il tocco del male" e "L'esorcismo di Emily Rose" o anche "rec" se vogliamo considerare un film girato con la videocamera. Sul resto meglio non pensarci.

pinhead88  @  18/06/2012 15:27:55
   5 / 10
Ennesima bimbominchiata demoniaca spacciata per chissà quale altra storia di possessione reale, addirittura c'è di mezzo il vaticano che ne prende le distanze, wow.
La ragazzetta però è caruccia, pure da indemoniata.

m@ssì  @  16/06/2012 19:01:34
   6 / 10
Ennesimo film sugli esorcismi ma che risulta migliore da altri...abbastanza lento e non fa paura ma alcune scene sono davvero forti con un diavolo che si trasmette tipo virus e che nn basta urlargli...diretto in stile documentaristico...salvabile

Filmscoopista  @  13/05/2012 02:54:33
   4 / 10
Bruttissimo,dal trailer sembrava chissà che cosa e poi è una boiata pazzesca.

Betelgeuse  @  08/05/2012 15:05:08
   4½ / 10
Hanno preso il meglio dai vari horror amatoriali-documentaristici, da quelli basati sugli esorcismi e possessioni demonianche e l'hanno accozzato, senza sforzarsi di mettergli addosso uno straccio di storia che fosse plausibile, verosimile o tantomeno coinvolgente. In più annoia.

Il "dopofilm" lo si trascorre ad elencare tutto ciò che a questo film manca per essere decente

harlan  @  08/05/2012 15:01:52
   5 / 10
un film sostanzialmente banale. lo stile documentaristico oramai non è più una novità, anzi è fin troppo abusato in questi ultimi anni. se consideriamo poi il discorso relativo alla storia, il filone possessione- esorcismo e l'eterna diatriba chiesa-protagonisti è più che esaurito.
detto questo, l'altra faccia del diavolo, pur rientrando nelle casistiche sovraesposte, è un film sicuramente ben fatto, durante la cui visione si può notare come ci sia stata un'attenzione ai particolari davvero da elogiare. tra le caratteristiche principali spiccano sicuramente le location, accompagnate da una atmosfera cupa e grigia e comunque ottimamente supportate dalle scelte in termini di fotografia. anche la trama si sviluppa bene: alcune scene sono di sicuro impatto e a dir poco realistiche.
tutto ciò sicuramente cattura l'interesse dello spettatore.
il problema è quel finale. non è possibile terminare un film in quel modo. un effetto sorpresa al contrario. nel momento in cui lo spettatore si aspetta la scena madre, il culmine di tutta la storia, il film finisce.
come già sottolineato da qualcuno, è sempre difficile far terminare nel modo giusto questo tipo di film. quello di questo film non è sicuramente quello giusto. o almeno, poteva essere meno immediato e improvvisato.
si può vedere, ma lascia l'amaro in bocca.

sossio92  @  08/05/2012 02:21:36
   1 / 10
orrendo , film inutile , noioso , da evitare assolutamente

elnino  @  06/05/2012 20:10:59
   4 / 10
poteva essere molto meglio, confusionario ed inverosimile, la madre è decisamente un buon personaggio, ma è l'unica nota positiva. evitabile.

marfsime  @  03/05/2012 22:33:28
   6½ / 10
Secondo me è un film decisamente troppo tartassato dalle opinioni quì presenti. E' chiaro che se poniamo come termine di paragone il film di Friedkin questo non regge il confronto..ma mi sembra che troppo spesso ci si affidi a questo paragone con tutti i film con questo tema..e secondo me è sbagliato. Per il resto che dire sulla pellicola? A me non è dispiaciuta..è costruito tutto in perfetto stile mockumentary con il classico effetto "shake cam". La storia è abbastanza semplice e lineare..ma il film a mio giudizio è ben realizzato..gli esorcismi sono brevi ma intensi..gli effetti speciali di ottima fattura..il sangue non manca..e qualche scena di tensione c'è senza dubbio. Peccato però per quel finale un po buttato li che fa scendere un po il voto finale..anche se concludere degnamente una pellicola del genere non è mai facile perchè si scade facilmente nella banalità.

-Uskebasi-  @  26/04/2012 20:58:01
   5 / 10
Benissimo il trailer. Conta praticamente 0 nella valutazione di un film è vero, comunque benissimo.
Bene l'inizio. Preso in prestito da Non aprite quella porta è vero, comunque bene.
Benino la parte centrale. Possessioni multiple, lievitazioni, parolacce, posizioni innaturali, blablabla... Tutto già visto nei più riusciti predecessori è vero, comunque benino.
Passiamola dai la parte dei transfert. Il demonio era più contagioso di uno sbadiglio è vero, comunque passiamola dai.
Ma il finale?! Ripeto, ma il finale?! Lampante è che non sapevano più cosa inventarsi, costretti quindi ad accelerare fino a schiantarsi nella pena. E quei titoli di coda lenti e silenziosi apparentemente presuntuosi cosa volevano dimostrare? Sono serviti solo per giocare cercando giocatori ed ex-giocatori di calcio tra i 500 nomi rumeni che scorrevano. Il vincitore è Dumitru, il più frequente, prima delle patetiche frasi a far credere che era un documento vero.
Sprecato totalmente il volto della Crowley, perfetto per il ruolo. Forse è realmente posseduta...

Gruppo COLLABORATORI julian  @  14/04/2012 02:54:30
   5 / 10
Quel signore chiamato William Friedkin dovrebbe esser fiero di aver girato negli anni '70 un film su un tema che sarebbe andato molto di moda dopo il 2000, film che tuttora è di gran lunga il più autorevole, suggestivo e riuscito.
La sola immagine di Padre Merrin che si avvia di notte, valigia alla mano, verso casa MacNeil fa facilmente dimenticare ogni contorsione, trasformazione e voce distorta prodotta, con sempre meno fantasia, dal cinema recente.
Peraltro il regista di questo film non ha brillato in furbizia: ha preso l'argomento di tendenza (un solo anno dopo da L'ultimo esorcismo e Il rito) e lo stile di regia di tendenza (il mockumentary) e li ha semplicemente messi insieme.
Il pubblico si è discretamente rotto le pall.e.

pardossi  @  12/04/2012 10:51:59
   2 / 10
Assolutamente da evitare come la peste, film fuorviante, blasfemo, stupido, senza senso e senza trama, purtroppo speravo in un film degno che parlasse dell'esorcismo almeno degnamente e rifacendosi alla legge Cattolica, nulla di tutto questo si è voluto dare libertà di interpretare questo grandissimo carisma spirituale con una visione puramente umana con pessimi risultati, il numero uno indiscusso resterà sempre "L'esorcista".

baskettaro00  @  07/04/2012 23:26:06
   5 / 10
banale,poco avvincente,apprezzabile il taglio da documentario ma veramente poca roba questo filmetto emulatore de"l'esorcista".
pochi spaventi,molti prevedibili,meno male che non dura chissà quanto.

Aztek  @  27/03/2012 11:50:15
   4½ / 10
Peccato, questa volta ci credevo, ma hanno steccato nuovamente. Dopo l'Esorcista del 1973 non riescono più a tirare fuori un degno horror sulla possessione. Questo ennesimo filmettino prometteva bene, i primi 10 minuti attirano molto l'attenzione dello spettatore, ma poi è una successione continua di buchi nella sceneggiatura fino ad arrivare ad un finale davvero molto deludente. Mi dispiace dare un voto basso anche perchè le scene degli esorcismi non sono male, ma il resto è davvero poca cosa.

Nuvola78  @  25/03/2012 16:13:02
   1 / 10
Uno schifo di film...trama senza senso...finale ridicolo...non buttate i soldi per vedere questa specie di film.

DarkRareMirko  @  25/03/2012 00:05:20
   7 / 10
Un film discreto e d'atmosfera, cupo ed inquietante, sottovalutato, che ha il torto forse di essere uscito poco tempo dopo un altro mockumentary a tema demoniaco, ossia The last exorcism.

Come nel remake di The omen, siam in Italia (o per un certo periodo di tempo a Roma comunque) e a quanto pare si ha a che fare, cosa originale, con possessioni multiple.

Gli attori sono ok, certe scene sono molto cruente, sanguinose e di impatto (le morti all'inizio, il suicidio verso il finale, il finale stesso, che paiono quasi essere uscite da uno shockumentary) e altre son molto inquietanti (come la croce capovolta segnata dentro la bocca, immagine non a caso usata per la locandina del film).

Forse un pò confuso a tratti, è comunque un horror/mockumentary valido e dignitoso, non da tutti compreso e apprezzato (effettivamente il tema dell'esorcismo stesso poteva essere meglio sfruttato però, visto che quei pochi presenti son brevi e freddi, niente roba alla Friedkin insomma) .

La Youtube generation può portare quindi anche a buoni risultati.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  24/03/2012 08:38:39
   4½ / 10
Dopo i recenti "L'ultimo esorcismo" e "Il rito" ecco che esce l'ennesimo horror sul tema della possessione e del demoniaco.
"L'altra faccia del diavolo" è un film che non aggiunge nulla all'argomento di cui tratta, la storia a tratti sembra essere inutilmente ingarbugliata e alcuni passaggi sono al limite del ridicolo.
Anche gli attori non mi sono parsi troppo convincenti.

dark shark  @  23/03/2012 23:55:44
   3 / 10
Alcune scene sono state realizzate bene, ma il film e' scaednte e il finale e' davvero una *******. Da guardare con gli amici solo per ridere e se avete tempo da perdere.

ratedrko  @  22/03/2012 09:00:12
   3½ / 10
Il film è troppo didascalico e noioso, i pezzi degli esorcismi sono gli unici degni di nota , un film che finirà presto nel dimenticatoio.

GodzillaZ  @  21/03/2012 01:02:46
   8 / 10
Senz'altro il miglior film sull'argomento (dopo L'esorcista).
Finalmente un film realistico, dove i demoni non vengono scacciati urlandogli addosso di uscire da quel corpo (come in Emily, Il Rito ecc ecc ecc).
In questo film i preti esorcisti o la chiesa non hanno alcun potere contro le entità maligne.

MarcoCam  @  20/03/2012 02:54:36
   4½ / 10
film molto noioso e poco coinvolgente, non è completamente da buttare, verso gli ultimi 15-20 minuti diventa anche carino, ma non basta. Per il resto è pieno di discorsi eccessivamente lunghi e inutili. Evitatelo o al massimo dategli un occhiata in streaming se vi piace il genere.
Certe cose che dicono i posseduti mi sembrano un po fuori luogo, il regista avrebbe potuto fare una bella parodia ai film sugli esorcismi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gianni1969  @  20/03/2012 00:18:10
   2½ / 10
l'horror demoniaco piu' brutto dai tempi della "mossa del diavolo";e il budget era pure consistente.

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  20/03/2012 00:07:39
   3 / 10
Inutile spendere parole per questo filmetto scialbo e inconsistente.
Gia' L'Ultimo Esorcismo mi aveva fatto storcere il naso piu' e piu' volte durante la visione.Non posso dire neanche in questo film di essermi gasato,spaventato,terrorizzato e chi piu' ne ha piu' ne metta.Senza nessun riguardo per i temi sfiorati dal regista Bell,L'Altra Faccia Del Diavolo e' la fiera del gia' visto,gia' sintetizzato o approfondito in altri film,del"abbiamo gia' visto un horror con il cameramen".
Solo scene di terrore fine a se stesse che non fanno riflettere non stupiscono e soprattutto non spaventano.
Allora la domanda che mi pongo e'"e' servito a qualcosa realizzare questo film?"

La risposta la cerco fra voi che l'avete gia' commentato voi che siete la voce della verita'...

Invia una mail all'autore del commento Elly=)  @  19/03/2012 22:12:25
   3 / 10
Solita storia su impossessati, esorcismi, omicidi,..fatto proprio per tirar su quattro soldini per una toppa-guadagno. Di certo non da vedere al cinema e neanche a casa con il noleggio! Soldi e tempo sprecati, piuttosto rivedetevi L'ESORCISTA o meglio ancora il capolavoro ROSEMARY'S BABY di Polansky se vi piace il diavolo cattivone che si impossessa dell'anima pura e innocente.

BraineaterS  @  19/03/2012 20:13:46
   5½ / 10
Esatto..il trailer prometteva prorpio bene! Però, beh, poteva essere sviluppato meglio, perchè ad un certo punto prendeva anche una piega interessante (la possessione che passa ad altre persone, soprattutto quella del prete), ma non ha approfondito prorpio nulla.
Il finale lascia l'amaro in bocca, ci rimani prorpio male, ma nel senso che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Comunque...spaventoso quel cane ehehe!

laleggenda  @  19/03/2012 18:02:19
   4½ / 10
Dal trailer sembrava veramente un film inquietante anche per i temi trattati.....non c'è ke dire complimenti a ki ha montato il trailer....ci hai ingannati alla grande....nel film non c'è una scena in piu' di quanto si veda nel trailer...il film è lento...pessima la ripresa diretta con una telecamerina tipo REC.....e veramente può essere visto nei due minuti del trailer.........il film nel complessivo è da 4 e mezzo!se proprio volete vederlo nn vedetevi il trailer altrimenti potete risparmiarvelo!

statididiso  @  19/03/2012 09:49:47
   3 / 10
neanche il vaticano disapproverebbe un film del genere, senza capo né coda e noioso all'inverosimile...al cinema dove sono andato io la gente è saltata solo quando ha sentito il cane abbaiare...poi questo impiego della telecamera a mano comincia un po' a rompere, sembra che non se ne può più fare a meno e non si capisce che questa tecnica da sola non è sufficiente a garantire alti livelli di coinvolgimento...

ThirdEye  @  19/03/2012 00:31:44
   7 / 10
a me è piaciuto non capisco tutti sti voti negativi...

Fr4nc3sc4  @  18/03/2012 10:29:19
   3 / 10
Film più brutto di questo non c'è. Non fa paura e non ha senso secondo me..

nextam  @  17/03/2012 06:58:46
   4½ / 10
se il film rispecchiasse l'enfasi del trailer e della pubblicita' che gli e' stata fatta (rispettando quindi "pronostici" e aspettative) sarebbe da 10. ci troviamo invece dinanzi a un copione trito e ritrito, dove a parte qualche buon effetto tutto scorre sconcliusionato e soprattutto frettoloso...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Lapucciosauro  @  17/03/2012 04:14:28
   4½ / 10
peccato, c'erano tutti i presupposti per fare un film più che dignitoso ma alla fine ti lascia veramente l'amaro in bocca. non avevo mai visto un finale così brutto in vita mia! è un film lasciato a metà.... io ho avuto come l'impressione che il regista non avesse la più pallida idea di come concludere il film e che alla fine abbia preso la decisione di...(vedi spoiler). ripeto, è un peccato, perchè qualche sbalzo dalla poltrona c'è stato e nella seconda parte stava diventando coinvolgente, ma alla fine ne è venuto fuori un film totalmente INUTILE, giusto giusto per fare dei gran begli incassi .... considerando anche che è uno di quei classici film horror che può suscitare l'attenzione da parte di molte,molte persone ...... per cui evitate di farvi ingannare dal trailer come ho fatto io.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  16/03/2012 23:03:55
   5 / 10
film che non aggiunge veramente nulla di nuovo sul tema di esorcisti, possessioni, demonio etc...
bisogna sottolineare che è un film "camera" alla REC, STREGA DI blair e CLoverfield.
la trama è incentrata su Maria Rossi, una donna che durante un esorcismo effettuato su di lei, uccise tre figure di chiesa e successivamente venne rinchiusa in una clinica e tenuta sotto costante monitoraggio per anni ed anni. La figlia, ormai cresciuta ( 25 anni) la raggiunge a Roma per visitarla , rivederla ed assicurarsi circa il suo status ( cioè capire se la donna è posseduta o se ha gravi problemi mentali). Insieme alla ragazza ci sono due preti ed un altro ragazzo che regge la telecamera. Quando il gruppo raggiungerà Maria Rossi, si accerteranno della sua possessione demoniaca. Il problema è che è una possessione multipla, cioè nel corpo di lei risiedono più demoni con l'ambizione di possedere nuovi corpi. Su questa semplice e risicata trama viene incentrato tutto il film . Una tematica principale è quella del rapporto tra esorcisti e chiesa, e l'insistente riluttanza della chiesa nell'aprire i propri orizzonti verso certe figure e verso certe pratiche.
tra i difetti più grandi di questo film citerei innanzitutto la superficialità: non c'è un approfondimento nè sugli esorcismi, nè su questo rapporto intra-chiesa. Il risultato è quello di un prodotto notevolmente insipido, che riesce a proporre solo 2-3 momenti interessanti ( su una durata inferiore di un 'ora e mezza).
Tra i momenti meglio riusciti citerei quello del prete che prova ad annegare il bambino, oppure dello stesso prete che viene posseduto nella casa dei protagonisti.
in conclusione, mi sento di non consigliare a nessuno il film perchè è davvero evitabile e non propone nessuno spunto interessante!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


859091 commenti su 30183 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless