la donna del lago regia di Luigi Bazzoni, Franco Rossellini Italia 1965
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la donna del lago (1965)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film LA DONNA DEL LAGO

Titolo Originale: LA DONNA DEL LAGO

RegiaLuigi Bazzoni, Franco Rossellini

InterpretiValentina Cortese, Virna Lisi, Peter Baldwin, Salvo Randone, Ennio Balbo, Philippe Leroy

Durata: h 1.35
NazionalitàItalia 1965
Generegiallo
Tratto dal libro "La donna del lago" di Giovanni Comisso
Al cinema nell'Agosto 1965

•  Altri film di Luigi Bazzoni
•  Altri film di Franco Rossellini

Trama del film La donna del lago

Giallo di provincia alla Simenon, ambientato in una localitÓ lacustre del Veneto, fuori stagione: uno scrittore indaga sull'uccisione misteriosa di una cameriera (Lisi) di cui si era invaghito, scontrandosi con l'omertÓ dei padroni della pensione e degli altri abitanti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,63 / 10 (4 voti)7,63Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La donna del lago, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

adrmb  @  09/01/2022 20:10:49
   7½ / 10
Be' non c'è che dire, è un gran bel film. Parte da una trama veramente veramente esile (anche se io, più che di canovaccio, parlerei proprio di contenuto e di tematiche), ci sono letteralmente quattro cose in croce e il film fondamentalmente rimane statico per tutta la sua durata, ma riesce a costruire una gran bell'atmosfera, avvolgente e all'occasione onirica. Merito del bellissimo bianco & nero di Barboni, secondo me uno dei migliori mai visti nel cinema e la regia consapevole di Bazzoni. Davvero, questi due elementi combinati assieme riescono a creare una gran bella esperienza facendo passare in secondo piano l'esilità e l'estrema prevedibilità del mistero (intuibile anche già dopo 20 minuti)...
Ecco, io forse, per potenziare ancora di più il lato estetico-atmosferico del film avrei tagliato tutti i monologhi interiori del protagonista, a mio parere troppo retorici e sempliciotti, non so, per me non aggiungevano spessore alla vicenda, spessore dato invece dallo spettacolo delle immagini.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  28/12/2021 23:02:34
   8 / 10
Bellissimo ed originale giallo anni '60, governato da un'atmosfera onirica, macabra e soffocante, che cambia di continuo le carte tra sogno e realtà. Troppo originale e moderno per poter avere il successo che avrebbe meritato.

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/12/2021 20.38.47
Visualizza / Rispondi al commento
Goldust  @  11/03/2016 16:24:04
   7½ / 10
Un giallo di un certo fascino e dalla costruzione incalzante che prende spunto dai misteri di Alleghe, raccontati nel romanzo omonimo di Giovanni Comisso. Dal bellissimo bianco e nero con cui è confezionato, all'ambientazione malsana in cui si svolgono i fatti allo sviluppo della trama il film è soddisfacente sotto ogni punto di vista, ma è sui volti scavati da vergogna e dolore degli interpreti, spesso ripresi in eloquenti primi piani, che si vede il lavoro eccellente del regista. Tra i tanti bravi interpreti presenti il più gracile è proprio il protagonista Peter Baldwin. La località lacustre fatta di vento, nebbia ed omertà teatro degli avvenimenti avrebbe esaltato uno specialista della provincia come Chabrol ( e la mente corre subito al suo "il colore della menzogna" ).

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  03/01/2012 16:13:02
   7½ / 10
Inusuale questo giallo di Bazzoni. Non è tanto la complessità dell'intreccio a colpire, quanto la riuscita atmosfera che riesce a creare, onirica e sinistra, a cui il forte contrasto della fotografia in bianco e nero evidenzia un carattere straniante. Da questo punto di vista anche l'utilizzo della soggettiva del protagonista e narratore del film non fa che aumentare un senso di disagio crescente in cui i personaggi possono cambiare radicalmente la prospettiva che si era creata e allo stesso tempo ci eravamo creati su di loro. Piuttosto rischioso anche per la messa in luce degli aspetti morbosi della storia, rischioso in termini di censura per quei tempi.
Molto buono tutto il cast, con particolare attenzione per Salvo Randone e in un film di questo tipo era importante avere attori di questa levatura.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannogarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo impero
 NEW
i dannatii delinquentii misteri del bar etoile
 NEW
if - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boykina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonosmay decembermemory (2023)
 NEW
metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)
 NEW
niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginario
 NEW
ritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibile
 NEW
superlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissementtito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tutto
 NEW
una storia neravita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050663 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net