la custode di mia sorella regia di Nick Cassavetes USA 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la custode di mia sorella (2009)

 Trailer Trailer LA CUSTODE DI MIA SORELLA

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film LA CUSTODE DI MIA SORELLA

Titolo Originale: MY SISTER'S KEEPER

RegiaNick Cassavetes

InterpretiCameron Diaz, Abigail Breslin, Alec Baldwin, Jason Patric, Sofia Vassilieva, Joan Cusack, Thomas Dekker

Durata: h 1.46
NazionalitàUSA 2009
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 2009

•  Altri film di Nick Cassavetes

Trama del film La custode di mia sorella

Il film racconta la triste storia di una bambina affetta da leucemia e di come la sua battaglia contro la malattia si ripercuota sulle vite degli altri membri della famiglia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,31 / 10 (47 voti)7,31Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La custode di mia sorella, 47 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Macs  @  05/07/2012 22:26:43
   7 / 10
Film che non delude, reggendosi sulla qualità degli attori e sulle due ragazzine sorelle, belle e bravissime. Il film rallenta un po' troppo nella parte centrale (quando entra in scena Taylor), ma non è sul ritmo che si regge la sua forza. Difficile non commuoversi e non sentirsi a questa famiglia e alla sua storia, per quanto ovviamente l'operazione del film sia alquanto paracu.la.

C.Spaulding  @  05/07/2012 15:19:12
   6½ / 10
Carino questo film ma niente più. La storia è drammaticissima e a volte scade nel patetico...comunque regge bene fino alla fine e non annoia. Bravi gli attori. Non è un capolavoro ma un'occhiata gli si può dare.

TheGame  @  22/12/2011 12:15:06
   3 / 10
Pillole di retorica spicciola per mezzo di uno dei temi più abusati nel mainstreaming, una marea di situazioni strappalacrime dove tutto è bianco o nero e un bel "e vissero felici e contenti" ad attenderci. Non serve altro per annoverare questo prodotto tra i più ruffiani di sempre...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Peter Lyman  @  27/11/2011 14:38:36
   6½ / 10
Abigail Breslin è odiosa fino alla morte, altro che Little Miss Sunshine.. Anche gli altri personaggi sono abbastanza antipatici, tuttavia, non so spiegarmi come, il film regge bene il ritmo. Film per famiglia commovente, a tratti un po' subnormale, ma guardabilissimo.

Xavier666  @  17/07/2011 19:59:36
   7½ / 10
Niente male, ottima Cameron Diaz che mi sembra la protagonista assoluta. Film da vedere una volta sola.

kako  @  24/06/2011 14:24:52
   7½ / 10
è interessante vedere come siano più forti le persone malate nel accettare la propria condizione che le persone che gli sono vicine. Storia non banale anche se stiracchiata ogni tanto, ma nel complesso emozionante. La Diaz brava in un ruolo non usuale a lei.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  11/06/2011 18:43:34
   4½ / 10
Non amo questo genere di film dove l'unico intento del regista è quello di far commuovere lo spettatore...qui si comincia fin dalla prima sequenza!Questo è un grande errore,i sentimenti del pubblico vanno lavorati per farli sfociare nel finale,secondo me...
Infatti non assistiamo a un vero progredire della malattia ma solo a vari flash sul passato della ragazza...ovviamente ci mettiamo pure una storia d'amore che finira' tragicamente,poi non so quante volte verra' sfogliato l'album di ricordi...
Il "colpo di scena" non salva un film piuttosto banale e spregiudicato...

Charlie Firpo  @  08/06/2011 09:30:48
   9 / 10
Un film toccante e poco conosciuto , l'ho visto per caso su canale5 , che dire ... attori molto bravi , su tutti Sofia Vassilieva che offre una grande prova.

Un film difficile e per molti poco attraente , con una trama particolare , Nick Cassavetes vince la scommessa e confeziona un' ottimo film che fa riflettere ancora oggi ( la pellicola è recente 2009 ) , la scienza medica è ancora indietro e deve fare ancora passi da gigante, chi è colpito dal cancro e si badì bene può capitare a tutti , in molti casi non ha via d'uscita , è solo questione di fortuna.

In generale ci si impegna troppo poco e si preferisce sprecare risorse economiche spesso e volentieri per inutilità .

Gli Stati poi preferiscono spendere miliardi di euro in commesse per armamenti , mentre quando c'è da finanziare la ricerca fanno gli spilorci .... anche per pochi milioni di euro.

Complimenti , proprio un bel mondo di m.e.r.d.a

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  08/06/2011 01:06:05
   2 / 10
Filmetto strappalacrime e gonfiapalle. Mi dispiace solo che spesso, in questo genere di film, siano mercificate malattie devastanti.

Ha la stessa utilità di una catena di Sant'Antonio.

simo96  @  07/06/2011 23:29:15
   8 / 10
pensavo fosse la solita cavolata drammatica ma...
molto , molto commuovente...
bravi agli attori.

gemellino86  @  07/06/2011 22:20:23
   6½ / 10
Il film parte bene con un inizio abbastanza convincente ma poi si perde in una minestra prolissa e sadica. Strappalacrime e dolce nelle intenzioni. Brava la piccola Breslin.

Mik_94  @  02/06/2011 10:46:07
   8 / 10
Brividi! credo che non sia possibile rimanere distaccati durante la visione di questo film : tocca il cuore e lascia un solco profondo nella nostra anima...Lo consiglio a tutti...Doloroso e toccante !

Koral  @  31/05/2011 14:34:52
   7½ / 10
Veramente molto emozionante... Racconta la difficoltà e la grande intensità dei rapporti tra i membri di una famiglia in cui la figlia maggiore è gravemente ammalata. Trovo che il tema della malattia terminale sia stato reso in modo piuttosto dignitoso e pulito, non mi è affatto parso patetico. Veramente brava la giovane Sofia Vassilieva, che conoscevo solo tramite Medium. Ti fa proprio il cuore a pezzettini...

-Uskebasi-  @  17/05/2011 16:03:55
   7½ / 10
Cassavetes è evidente che voglia realizzare film toccanti sfruttando tutto il possibile, dalle storie che raccontano amori immensi, alle musiche, alle immagini rallentate, alle frasi strappalacrime, fino ai fotoricordi, ed è appunto abbastanza evidente tutto questo. C'è da dire però, considerando questo e John Q (gli unici film suoi che ho visto), che ci riesce. Più che sulla malattia e sulle conseguenze che porta alla famiglia, direi che è un film sull'amore. Quello cieco e incondizionato della madre (forse la miglior Cameron Diaz vista finora), quello puro e potente tra fratelli e sorelle, e quello silenzioso e sottovalutato del padre che è senza dubbio il mio personaggio preferito del film. Ce n'è talmente tanto che quasi sembra impossibile e poco credibile in alcuni passi, ma per fortuna è realtà ed esisteranno sempre da qualche parte rapporti così.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento monica83  @  15/02/2011 16:56:22
   9 / 10
Bellissimo..un film davvero toccante

unpoeta67  @  26/12/2010 22:07:37
   8 / 10
impetuosa l'anima mia tuona pioggia , irrefrenabile e travolgente....Non vi sono cattivi e questo forse un male, ...ci sono buoni e ci sono buoni...Cameron all'altezza come un po' tutto il cast ( non amo particolarmente la Breslin) la storia è bella e vera ....anche per chi non ha vissuto storie similari.....di questo dolore mi son cibato invece io , dunque ho scelto di trafiggermi con aghi le braccia si potrebbe dire, io direi che ho deciso di costringermi a ricordare....guardatelo.

gandyovo  @  13/11/2010 15:27:20
   7 / 10
certamente il film è confezionato per commuovere, anche un po' scontato e "americanicamente" patinato ma è anche ben recitato e soprattutto credo che non tratti solo i temi della malattia, delle reazioni e degli equilibri familiari, ma che tenti di far riflettere sul ruolo della sorella nata per uno scopo ben preciso

free84  @  01/11/2010 01:21:03
   10 / 10
Meraviglioso e commuovente

Tuonato  @  18/09/2010 00:53:56
   6½ / 10
Come lo giri lo giri, fa male.
Tratta un tema delicato, come già altre pellicole hanno fatto in passato. Commuove ma non sorprende nè nei modi, nè nel contenuto nè tanto meno nel banale messaggio finale.

Cassavetes e tutto il cast hanno svolto egregiamente il compitino. Senza affannarsi troppo.

Invia una mail all'autore del commento fabry85  @  16/08/2010 18:10:48
   9 / 10
veramente toccante!! il tema trattato è abbastanza delicato

kossarr  @  20/06/2010 23:21:15
   7½ / 10
Un film ben recitato, non innovativo ma neanche banale.
La storia è ovviamente commovente, a tratti lenta ma comunque adeguata alla atmosfera.
Consigliato a tutti e preparate i fazzoletti...

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  17/06/2010 17:16:29
   6 / 10
Insomma, è uno di quei film americani insopportabilmente lacrimosi. Con un tema come il cancro, che colpisce moltissime famiglie, coinvolgere il pubblico è fin troppo semplice. se il film poi mette in mezzo dei bambini, ecco che lo spettatore si scioglie come un gelato sotto il sole d'estate.
Il film non è brutto. è più che altro inutile. Non è il primo e purtroppo nemmeno l'ultimo di questo genere. Trascurabile.

floyd80  @  02/06/2010 04:09:36
   7 / 10
Bella storia raccontata con il piglio giusto. Gli attori bravissimi, la Diaz e la Breslin su tutti. Purtroppo in alcune parti si cerca la facile lacrima con scene al rallentatore e musiche strappalacrime. Però il film funziona e appassiona.
Il pacchetto di fazzoletti è consigliabile durante la visione.

PRO
Attori bravissimi

CONTRO
Qua e là si cerca la lacrimuccia

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/06/2010 18.17.09
Visualizza / Rispondi al commento
TeoLoco7  @  01/05/2010 18:40:36
   10 / 10
bellissimo film..

KILL 74  @  19/04/2010 08:55:16
   8 / 10
Bellissimo film........... originale da tanti .........e reale....

sissi83  @  14/04/2010 09:45:08
   9 / 10
Bellissimo ... non sono riuscita in nessun modo a fermare le lacrime!
Il film non è mai noioso anche se potrebbe essere scontato in alcune parti!
Consiglio la visione anche a chi solitamente non si commuove perchè con questo film è veramente impossibile non versare qualche lacrima!

John Carpenter  @  12/03/2010 17:45:29
   7 / 10
Era da tanto che volevo vederlo, ed ora che ho finito la visione di questo film non mi resta che consigliarvelo. La trama Ŕ originale e attuale e il modo in cui Ŕ raccontato il film con ripetuti flashback mi Ŕ piaciuto moltissimo. Gli attori inoltre sono calati perfettamente nella parte: la piccola malata Sofia Vassilieva, la sorella Abigail Breslin giÓ vista nel gioellino Little Miss Sunshine e soprattutto c'Ŕ da segnalare un'ottima Cameron Diaz che si dimostra agile anche nei drammoni e non soltanto nelle commedie romantiche. Il regista inoltre lo avevo giÓ ammirato in Alpha Dog e devo dire che ha uno stile tutto suo, molto particolare e originale. Il film merita di essere riscoperto, visti i pochi commenti, magari pu˛ risultare pesante e doloroso per chi si commuove facilmente: alcune sequenze, aiutate anche un po' furbamente dal regista e dalla colonna sonora, appaiono molto sofferenti. Per˛ merita di essere visto.

-Come ti chiami?
-Anna Fitzgerald
-Cosa posso fare per te?
-Voglio fare causa ai miei per riavere i diritti sul mio corpo.
-Puoi ripetere scusa?
-Voglio fare causa ai miei per riavere i diritti sul mio corpo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/03/2010 15.29.49
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  09/03/2010 10:26:41
   8½ / 10
Cominciamo col dire che chi non ha provato emozione, chi non si è ritrovato a piangere a dirotto, chi non ha avuto gli occhi lucidi o chi semplicemente non ha provato un groppo in gola durante la visione di questo film, ha un tufo al posto del cuore.
Una pellicola struggente, carica di emozioni forti, umane e che esalta l'amore anche e soprattutto quando è messo davanti ad un muro altissimo e difficile da scalare come può essere la malattia. Una storia di grande presa emotiva e riflessiva, una famiglia unita dalla forza di lottare, dalla forza della vita.
Una regia attente, una fotografia buona, un grande cast con altrettante grandi interpretazioni rendono questa pellicola un prodotto splendido visivamente ed interiormente profondo che non è difficile consigliare a tutti.

AMERICANFREE  @  08/03/2010 17:16:37
   8 / 10
storia toccante che ti emoziona questa in sintesi quello che trasmette guardando questo film! la storia di una ragazza che ha passato tutta la sua vita nella sofferenza ma allo stesso tempo ti da la speranza! bello il finale quando la ragazzina ormai prossima alla morte da forza alla madre di andare avanti e di continuare a vivere a farsi forza! sono questi i film che ti fanno riflettere e capisci che queste persone ammalate riescono a trovare quella forza che sia da sostegno per gli altri!! da vedere

stardust  @  28/02/2010 15:01:35
   7 / 10
Da vedere. Gli rimprovero solo di non aver affrontato determinati sentimenti, anche negativi, ai quali queste situazioni portano gli esseri umani per rimanere a tutti i costi "delicati e buoni"
Cameron Diaz fuori dal suo genere se l'è cavata egregiamente, ma non è stata una scelta azzeccata secondo me, ci stava meglio un'altra attrice

muza  @  28/01/2010 20:11:59
   6 / 10
no non mi ha convinta in pieno , sembra troppo tirata la storia e vuole far scendere la lacrimuccia per forza senza veramente riuscirci

Ironkarlo  @  27/01/2010 09:31:49
   8 / 10
molto buono il film, vale molto più dei 5 ke ho visto qui sotto.

ti coinvolge ed emoziona al tempo stesso, di certo non ci si addormenta!
consigliato

Clint Eastwood  @  20/01/2010 13:14:41
   6 / 10
Da Cassavetes non me l'aspettavo. Troppo forzato, lungo, prolisso, troppe scene al rallentatore accompagnati dalle noti piangenti del pianoforte. Unica fotogramma su tutte : al mare con tutta la famiglia, il tramonto ... ecco lì ci sta.

Caldamente consigliato a chi soffre di insonnia, ottimo rimedio.

6-

davmus  @  11/01/2010 09:30:44
   8½ / 10
Nonostante che la trama sia segnata, rimane un film comunque molto delicato, con eccellenti interpretazioni

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  20/12/2009 11:05:23
   5 / 10
Nick Cassavetes propone un film tratto dal romanzo di Jodi Picoult, che punta sulla commozione e sulle forti emozioni. Peccato che non capiti come in altri film dal tema altrettanto struggente di commuoversi per momenti davvero ispirati come ne “Lo scafandro e la farfalla”, qui la lacrima sembra obbligata in certi passaggi grazie a tediose voci fuori campo, grazie a musiche e pianti che durano minuti e al mostrare tutti i lati più forti di una brutale patologia.
Molto brava Abigail Breslin e anche l’interpretazione di Cameron Diaz mi è piaciuta. Per il resto ho trovato il film un po’ troppo forzato e pesante.

bongha  @  01/11/2009 22:51:57
   5 / 10
film che si aggrappa solamente a molte scene patetiche tralasciando e deviando troppo dal vero tema del film!!! peccato poteva essere molto migliore

Alex2782  @  19/10/2009 21:24:22
   6½ / 10
narrazione della storia di un ragazzina malata e di una famiglia che cerca di fare tutto per salvarla...da vedere.

rob.k  @  08/10/2009 18:03:28
   8½ / 10
Decisamente un bel film.... Forse un pochino prevedibile in alcuni punti, ma in altri recupera egregiamente.

TheLegend  @  20/09/2009 19:15:44
   6 / 10
Film troppo forzato in alcuni passaggi,alcuni avvenimentinon sono molto credibili e si ha l'impressione che siano stati messi ad arte per dare un senso in più al film;il risultato invece è l'opposto.Non mi ha dato l'impressione di essere un film sincero.
Di sicuro non è un film pessimo ma nemmeno da elogiare.
Interpretazione della Diaz che non hotrovato per niente così eccezzionale come descritta da altri.

Raff  @  20/09/2009 18:10:48
   8 / 10
Quando decisi che sarei andato a vederlo con mia moglie già sapevo come ne saremmo usciti.
Beh, è stato un film bello ed emozionante che ci ha messo un groppo in gola dall'inizio alla fine.
A meno che non si abbia la sensibilità di un sasso l'uscita dal cinema con gli occhi umidi è d'obbligo.
Il tema trattato nel film non può lasciare indifferenti e ti inchioda alla riflessione.
Ho trovato gli attori molto bravi, su tutti Cameron Diaz che in questo ruolo difficile se l'è cavata alla grande.
Ciao,........Raff

slowsnow  @  12/09/2009 21:25:57
   7½ / 10
Bel film, buona l'interpretazione della Diaz. Toccante e commovente, da apprezzare il fatto che illustri la vicenda drammatica senza eccessi di moralismo.

pioss  @  08/09/2009 19:36:06
   6½ / 10
Un film dolce più che un film triste. Sulla vita più che sulla morte. Un alone di perbenismo e parossistico finto moralismo aleggia su di una pellicola che poteva essere molto meglio avesse descritto con più onestà e meno lacrime ricercate a tutti i costi uno stato degenerativo veramente spaventoso. Invece è tutto coccolato e confettato da soavi musiche ed una fotografia che punta al risalto dei contrasti della vita, che cerca di anestetizzare il dolore e lo spettatore. Mi verrebbe da dire che il regista abbia giocato un pò troppo con la sua causa, ma il tutto è davvero confezionato per commuovere. Io mi sono commosso, è stato bello finchè è durato, e ho anche assistito a due ore di recitazione di Cameron Diaz.

fbb8  @  07/09/2009 20:10:52
   8½ / 10
Bello vero, merita di esser visto.. avevo sentito parlare del libro e il film mi è veramente piaciuto. Piacerebbe vedere qualche commento di chi ha letto il libro, andate a vedere questo film. Buona visione

gabriele  @  07/09/2009 11:22:06
   9 / 10
In attesa che qualche "fenomeno" arrivi a stroncare con giudizi negativi sulla fotografia o sugli interpreti, non posso che accodarmi agli altri commenti ed elogiare questo film strappalacrime in cui niente è fine a se stesso. Fin dal primo minuto ogni immagine ti assesta uno schiaffo in piena faccia e ti porta a pensare e riflettere a come la malattia trasformi inevitabilmente le vite delle persone acuendo al massimo ogni sensazione esaltando tutto e il contrario di tutto. Così appare l'egoismo e l'altruismo, la forza e l'arrendevolezza, l'amore e la rabbia tutti mescolati in due ore struggenti e dolorose. Da vedere.

LEMING  @  07/09/2009 08:21:09
   10 / 10
Straziante, interpreti sublimi, anche le comparse (per esempio la giudice), per chi ci Ŕ passato in maniera diretta od indiretta Ŕ qualcosa di devastante. E sopratutto un film intelligentissimo, non c'Ŕ una situazione od un dialogo stupido o fine a se stesso, grandioso. Per il genere Ŕ il massimo

Francesco83  @  07/09/2009 00:37:11
   6½ / 10
Plot interessante con buoni spunti ma realizzazione altalenante. Diverse forzature e banalità evitabili. Buon cast ma Cameron Diaz non stellare.

tnx_hitman  @  05/09/2009 18:28:22
   9½ / 10
Magnifico.Una storia che gioca con la tua anima:può distruggerla come può farla brillare,dipende dalle reazioni che possono scattare durante la visione di questa triste e tenera realtà.Cameron Diaz e la sua migliore interpretazione,da applausi.Nick Cassavetes quando si cimenta nel genere drammatico,mette la sesta e non lo ferma più nessuno(vedi The Notebook).In definitiva,un grande,emozionante e tragico tunnel di 2 ore.Le persone piuttosto sensibili,di facili emozioni stiano alla larga da questa pellicola.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


858991 commenti su 30183 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless