i nuovi mostri regia di Mario Monicelli, Ettore Scola, Dino Risi Italia 1977
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

i nuovi mostri (1977)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film I NUOVI MOSTRI

Titolo Originale: I NUOVI MOSTRI

RegiaMario Monicelli, Ettore Scola, Dino Risi

InterpretiVittorio Gassman, Ornella Muti, Alberto Sordi, Ugo Tognazzi

Durata: h 1.30
NazionalitàItalia 1977
Generecommedia
Al cinema nell'Ottobre 1977

•  Altri film di Mario Monicelli
•  Altri film di Ettore Scola
•  Altri film di Dino Risi

Trama del film I nuovi mostri

Quattordici episodi di ordinaria mostruosità. Un marito impresario sfrutta la moglie cantante. Un mafioso preso a fucilate nega l'accaduto. Un cardinale riporta all'ordine un gruppo di fedeli in subbuglio. Un commesso viaggiatore uccide un'autostoppista credendola un'evasa. Un debosciato aristocratico soccorre un pedone, ma senza grandi risultati. Cuoco e cameriere si accapigliano nella cucina di una trattoria rustica. Un gruppo di comici trasforma un funerale in un piccolo show fuori programma.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,07 / 10 (35 voti)7,07Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su I nuovi mostri, 35 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  13/02/2020 15:21:48
   6½ / 10
Meno incisivo e ironico rispetto all'originale, ma comunque godibile e graffiante in alcuni episodi.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  05/10/2018 00:09:58
   7 / 10
Quindici anni dopo il primo film, Risi rimette in scena nuovi mostri, con la complicità di Scola e Monicelli. Grande cast sparpagliato in 14 episodi eterogenei, alcuni dei quali sforbiciati dalla censura. Pur non raggiungendo i livelli del primo, è comunque un buon film di genere.

Matteoxr6  @  11/09/2016 01:48:15
   6½ / 10
Premetto che non ho visto il capostipite, cioè "I mostri"; non so se sia meglio o peggio, ma di sicuro va considerato il fatto che l'idea sia già stata realizzata quattordici anni prima. Un paio di episodi sono proprio delle scenette in tutto e per tutto e la cosa non mi è piaciuta molto, visto che parliamo di cinema. Sono tutti comunque ben ponderati e risultano sempre simpatici. Ho scoperto solo dopo che l'episodio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER fosse stato tratto da una vicenda reale, pazzesco. Se potessi darei 6/7.

P.S.: ah, guardate la versione integrale, mi raccomando, perché le altre tolgono molti episodi (tra l'altro i più significativi).

fabio57  @  06/09/2016 16:16:41
   6½ / 10
Squadra che vince non si cambia e infatti in questo seguito de i "mostri" ritroviamo quasi tutti i protagonisti del primo. Però non c'è più l'effetto sorpresa e gli episodi sembrano posticci, quasi telefonati,non hanno la freschezza e l'originalità apprezzata nel precedente. Peccato per i registi e gli attori di questa avventura cinematografica, che sono il meglio che si trovava negli anni 70.

Nic90  @  26/08/2016 17:17:39
   6½ / 10
Seguito che si avvale della presenza di Sordi e della Muti,inferiore al primo,gli episodi hanno meno importanza e meno originalita' rispetto al primo e certi non mi sono piaciuti molto(episodio barboni e del mafioso).
Tuttavia memorabile l'episodio del soccorso,fantastico.

Oskarsson88  @  01/05/2016 00:32:25
   7 / 10
Non male questi Nuovi mostri.. ho visto la versione tagliata con soli 9 episodi.. i migliori per me sono quelli con Sordi che fa il nobile e Sordi che porta la madre all'ospizio!

impanicato  @  26/01/2015 20:11:39
   6½ / 10
Film ad episodi, com'era tanto in voga fare in quegli anni, diretto da Risi, Monicelli e Scola.
Con l'obbiettivo di denunciare il malcostume italiano, questo film non mi colpisce particolarmente, tranne che per l'episodio "Senza parole" con una bellissima e bravissima Ornella Muti, da lasciare il fiato. Da segnalare anche le performance di Gassman e Tognazzi. Mi é piaciuto di meno Alberto Sordi, il suo umorismo non é per me, almeno in quest pellicola.

BlueBlaster  @  02/09/2014 03:03:31
   7½ / 10
Ottima satira sulla società con episodi piuttosto divertenti ed altri molto più amari e seriosi...
Premetto che pure io ho scoperto in seguito , con grande delusione, di aver visto la versione censurata della Rai.
Grottesca e delirante (al limite del disgusto) la scenetta della lite in cucina tra Gassman e Tognazzi.
Meravigliosi gli episodi con Sordi (tranne il conclusivo funerale-pagliacciata) sia quello simpaticissimo in cui un nobile trasporta un ferito da un ospedale all'altro che quello amarissimo in cui lascia l'anziana madre all'ospizio :(

"E così compii questa impresa...feci il navigatore solitario! Giorno e notte, fra cielo e mare, mare e cielo...in questa natura, lei non sa cosa vuol dire il navigatore solitario.
Solo, nell'immensità del mare...in assoluta meditazione, a contatto della natura più pura...ed è allora che capisci
Quanto sei stronz.o a compiere questa imprese che non servono a un c.azzo!!!"

Project Pat  @  12/04/2014 03:11:32
   6½ / 10
Premesso che ho visto l'edizione non integrale (quella cioè non composta da quattordici episodi), mi piace vederlo più come un film sulla bestialità in generale che sui vizi dell'italiani come qualcuno l'ha definito (tutto il mondo è paese). Egregia prova del Maestro, con alcuni episodi meno chic di altri.

GianniArshavin  @  24/12/2013 12:36:04
   8 / 10
I Nuovi Mostri è un film ad episodi diretto da Monicelli,Risi e Ettore Scola. è il Remake (??),seguito o rifacimento della pellicola di Risi "I Mostri" del 63.
Mi aspettavo di trovare una media alta frutto di tanti commenti,e invece con mio vivo stupore il film è stato poco votato,anche se generalmente in maniera più che positiva.
Sinceramente non mi spiego questa cosa,visto che la pellicola per me è un gioiello di satira intelligente oltre che di comicità divertente e spassosa. Tutti gli episodi infatti riescono,chi meglio chi peggio,a far ridere però senza lesinare critiche alla società italiana dell'epoca che poi pensandoci non è poi cosi diversa da quella odierna. Alcuni episodi sono davvero agghiaccianti per quanto siano verosimili nella loro drammaticità ed ironia,e consiglio di recuperare anche quelli censurati dalla Rai che contengono forse i messaggi più forti di tutto il film.
Tutti gli attori sono superlativi nelle prestazioni,con Sordi e Gassman che spiccano per bravura e Ornella Muti per la sua straordinaria bellezza. Forse gli episodi con Tognazzi sono quelli meno riusciti,anche se si lasciano guardare e non rallentano mai un ritmo sempre alto e costante.
In definitiva consiglio vivamente questa perla della comicità italiana intelligente,che sta sopra 4-5 spanne a tutte le commedia nostrane di oggi e che risulta attuale e moderna ancora oggi.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  15/12/2013 15:22:23
   7 / 10
Troppo eterogeneo per essere un'operazione solida al vetriolo come l'originale, partorito per propositi solidali verso il collega Guerra ma questo non toglie l'inconsistenza di alcuni episodi, Scola il meno ispirato in grado però di regalarci lo splendido episodio 'Come una regina' con Sordi, attualissimo sia per denunciare la fatiscenza degli ospizi e la ghettizzazione che porta la vecchiaia.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  24/07/2013 09:31:17
   7 / 10
Indubbiamente discontinuo, ma a tratti di una ferocia spietata verso il mal costume della società italiana dell'epoca. E con alcuni dei ritratti più riusciti di tre grandi mattatori del nostro cinema, soprattutto per Sordi, insuperabile nei panni del nobiluomo romano debosciato (con la fissa dell' "ingroppo") che prova a soccorrere un povero disgraziato investito e lasciato sulle scale del Monumento a Mussolini (!?), o nell'elogio funebre al capocomico Formichella che si trasforma in un indimenticabile commiato al mondo dell'avanspettacolo. Nota di merito alla bellezza della Muti.
Vergognosa la copia che ormai da decenni la Rai continua a mandare in onda imperterrita, alleggerita di ben cinque episodi, uno dei quali, "Mammina e Mammone" con Tognazzi e Nerina Montagnani che fanno due barboni, decisamente caratteristico.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  24/07/2013 01:14:20
   7 / 10
Buon secondo capitolo del film i Mostri firmato Risi, in questo oltre Risi possiamo trovare altri due grandi registi italiani: Monicelli e Scola!
Tutto sommato il risultato è lo stesso del predecessore, solo che qui abbiamo 14 episodi e non più 20, non sempre continui ma di buon ritmo, abbastanza divertenti ma non riescono a pungere come nel film di Risi!
Gli attori tutti in gamba, ma in questo caso devo premiare su di tutti Sordi, a mio avviso interpreta meglio degli altri, anche se Gassman e Tognazzi lasciano comunque una prova convincente!
Alla fine non c'è moltissima differenza dal primo, commedia divertente ma non riesce a dimostrare quella cattiveria espressa nel primo film nel raccontare gli episodi! Carino.

camifilm  @  25/04/2013 11:14:53
   7½ / 10
A me è sempre piaciuta al parte con Sordi ... da manuale, interpretazione.

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/04/2013 12.10.12
Visualizza / Rispondi al commento
JOKER1926  @  06/01/2013 03:39:19
   6½ / 10
Scomposto in episodi, il film "I nuovi mostri", porta la firma di diversi registi, Monicelli, Scola e Risi.
Scopo principale della produzione del 1977 è sorprendere il pubblico attraverso scene ed eventi esilaranti, o meglio, assurdi.
Per tutto il tempo, praticamente, il fattore dominante farà breccia nel concetto di assurdità; questa ultima alle volte è forzata, e quindi non entusiasma, altre, invece, è efficace.

"I nuovi mostri" vede impegnati diversi attori famosi, spicca Alberto Sordi (lo si trova in vari episodi) e Gassman.
In linea di massima, comunque, la confezione tecnica, eccetto gli attori, non si presenta ottimale; ovviamente lo scopo primario dei registi è quello di colpire per via della sceneggiatura puntando tutto sulla situazione.
Tutti gli episodi si riuniscono sotto il termine "guardabile", fra i più intriganti troviamo "Senza parole" con protagonista un hostess, interpretata nel frangente da Ornella Muti.

JOKER1926

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  05/04/2012 12:45:54
   5½ / 10
Sulla falsa riga del precedente "I mostri", anche se non c'è nessun episodio che mi è realmente piaciuto (il migliore è il primo, "L'uccellino della Val Padana").

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  08/09/2011 09:22:50
   6½ / 10
Grandi registi e grandi attori per un film a episodi un po' disomogeneo ma comunque godible.
Molto belli, divertenti e dissacranti alcuni episodi, meno altri.
Grandiosi Sordi nei panni del nobile e Gassman in quelli sia del vescovo sia del cameriere assieme a Tognazzi nell'Hostaria.

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  01/03/2011 18:59:11
   7½ / 10
Mitico Sordi (unico nell'episodio del nobile dissoluto in pronto soccorso) normale il resto

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  14/08/2009 14:14:47
   5 / 10
Farraginoso e claudicante. Un gran cast che si comporta bene riesce solo in parte a coinvolgere. Simpatiche alcune sequenze. Hostaria e FirstAid sono gli episodi migliori secondo me. Tra il cast figura anche Orietta Berti. Deludente comunque.

Zanibo  @  09/08/2009 19:10:11
   8 / 10
Alcuni episodi sono veramente divertenti/affascinanti, su tutti quello di Gassman prete e di Sordi che porta all'ospizio sua madre.

Ma sopratutto ci si perde nell'ammirare la bravura degli attori (pochi) e dei loro (numerosi) personaggi. Alla fine i veri mostri (nel senso positivo del termine) sono loro!

Gruppo REDAZIONE maremare  @  09/07/2009 12:59:38
   7 / 10
Operazione commerciale ma autorale.
Si dividono il compito di rinverdire i fasti del capolavoro di Risi affermati registi e i migliori attori italiani del momento.
Il risultato, come prevedibile, è discontinuo

topsecret  @  05/07/2009 19:51:38
   7½ / 10
Un mix riuscito di cinismo e comicità interpretato da grandi nomi del cinema italiano che hanno fatto storia.

Mr.619  @  05/07/2009 18:03:44
   9 / 10
"Patchwork" grandioso e stupefacente ornato e cucito di personaggi, tipi, maschere, situazioni, colori, dialoghi, parole, immagini ed espressioni alle cui fondamenta è sottintesa una infra-sovrastruttra ben più congeniale e logicamente articolata di quanto si possa ravvisare in una sua visione a priori di semplice film "ad episodi" ( a tal proposito, ho ravvisato, in particolar modo nell'episodio "Pronto soccorso", moltissime analogie col cinema di Jim Jarmusch, e soprattutto "Taxisti di notte").E' un'associazione di plot e sub-trame facenti parte e delineanti l'immaginario collettivo di una società e un modo civilizzato e di pensiero con tutte le sue paure, timori reverenziali e libidini, oltre che conclusivi desideri di carnale ristoro ("Hostario!"), fino all'ultima, quasi felliniana, dichiarazione di gioia mostrata verso l'abnorme e notevole giostra della vita, in cui l'epicedio diviene epinicio esistenziale.Eccellente.

baskettaro00  @  19/06/2009 14:53:03
   7½ / 10
nella trilogia è il migliore..... davvero divertente.... certi episodi fanno sbellikare altri meno.... vedetelo e rispondetemi se la pensate come me....

-Platypus-  @  30/04/2009 18:10:44
   8 / 10
il pezzo del funerale con alberto sordi può bastare e avanzare per dargli 8!

DarkRareMirko  @  26/04/2009 19:04:13
   7½ / 10
Seguito quasi all'altezza del predecessore.

Mentre il primo lasciava aperto qualche spiraglio all'ironia, qua però si ride quasi sempre amaro.

E' un film di denuncia a tutti gli effetti praticamente.

Il migliore episodio per me è First Aid - Pronto Soccorso, quello dove Sordi gira in Rolls Royce; diretto da Monicelli, questo capitolo risulta essere una critica alle lungaggini e i cavigli burocratici sociali, presentandoci un ottimo Alberto Sordi atto a recitare il nobile che, come già ha detto un altro attento utente, aveva anche interpretato ne il buon Il disco volante targato Tinto Brass.

Buoni ed inquietanti anche Senza Parole (di Scola mi pare), quello dove la Muti esplode in aereo per un atto di terrorismo e quello, di cui non ricordo il titolo, dello spettacolo ironico nel cimitero con tanto di bara aperta.

Offensivo e cattivo, ma anche terribilmente reale.

Attori formidabili come al solito (ci son pure pure Eros Pagni e la Berti!).

Da non perdere, così come il primo film e a differenza del terzo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/05/2009 03.02.47
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  28/03/2009 13:34:42
   6½ / 10
Metto questo secondo capitolo accanto al primo come valutazione...hanno ridotto gli episodi,meglio,e questo a portato ad allungarne eccessivamente qualcuno,peggio...mi riferisco soprattutto a quello dove Sordi fa l'aristocratico,insopportabile!
Gli episodi peggiori sono,a mio avviso,il primo e l'ultimo mentre tutti gli altri sono passabili e divertenti...il migliore è quello dove Sordi porta la madre all'ospizio...misto di ironia e dramma praticamente perfetto!Fossero stati tutti graffianti come questo avrei dato il massimo dei voti!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  23/01/2008 17:19:54
   7 / 10
Un po' troppo discontinuo e non ha la capacità di far male come il precedente in bianco e nero interamente diretto da Risi. Comunque alcuni episodi li ho apprezzati come la predica del vescovo nella parrocchia di borgata con un grande Gassman, la rissa nella trattoria dei cuochi e l'episodio di Sordi dove ripropone il nobile debosciato già presente nel Disco Volante di Tinto Brass.

taras bulba  @  05/01/2008 12:02:45
   6 / 10
Un gradino sotto all'originale ( i mostri, anni 60).
L'episodio con Tognazzi e Gassman è da 10, purtroppo tutti gli altri episodi sono meddiocri.

drugo78  @  09/12/2007 21:01:56
   8 / 10
un film che cerca ,attraverso una serie di episodi ,di raccontare uno scorcio dell'italia di fine anni settanta. la bellezza di questo film sta nei personaggi, studiati alla perfezione e interpretati in maniera magistrale da gente come tognazzi gassman sordi..guardatelo..assolutamente

castelvetro  @  05/11/2007 01:45:46
   10 / 10
Un capolavoro.
L'ho visto ora per l'ennesima volta e devo dire che a mio avviso
quasi surclassa anche il primo per la sua attualità, il suo essere cinico e poco scontato.

Irresistibile il Tognazzi al Picchio Rosso di Formigine (a 3 passi da casa mia...)
e il travolgente Sordi che porta la mamma in ospizio per non parlare poi di Gassman, memorabile in ogni sfaccettatura

Ragazzi andate tutti a scuola da Risi Scola e Monicelli!

Ch.Chaplin  @  01/08/2007 13:55:30
   8 / 10
oh a me è piaciuto..non forse come "i mostri" ma poco ci manca..dai, l'episodio del pronto soccorso e quello del vescovo sono dei capolavori..poi sì ci sono quelli un po' + sottotono, tipo quello dei barboni, ma non è mica brutto e mica sfigura! finale felliniano molto intenso

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  13/03/2007 22:26:45
   6 / 10
Film a fasi alterne, discontinuo e spesso di pessimo gusto, che tenta inutilmente di graffiare senza riuscirci completamente.
L'episodio migliore mi sembra di gran lunga "come una regina", sul tema della vecchiaia e della triste esistenza degli ospizi (se non ricordo il figlio "degenere" era A. Sordi), mentre davvero irresistibile è "Hostaria" con i cuochi gay Tognazzi e Gassman che litigano in cucina come due checche isteriche... Curiosa la presenza dell'evergreen nazional-popolare Orietta Berti.
Se da una parte non si puo' negare la simpatia che suscita qualche episodio del film dall'altro manca l'amabile e liberatoria cattiveria del capolavoro di Risi degli anni sessanta, e quindi "I nuovi mostri" risente di una faticosa e infelice attitudine tra analisi sociale e commedia pecoreccia all'italiana, con tutto il rispetto per i grandi autori (e attori) che ne hanno permesso la realizzazione

quaker  @  23/10/2006 20:09:51
   7 / 10
Ninete a che fare con i veri Mostri in bianco e nero. Si può vedere, ma solo solo se non avete di meglio da fare. E ci sono messi Risi, Scola e Monicelli, con una sfilza di grandi e grandissimi attori, che però non danno il meglio di sè, anzi. E poi la società italiana del 1977 era troppo cambiata perché chi la aveva saputa leggere così bene dieci o quindici anni prima potesse sperare di spaer fare altrettanto riprendendo pari pari gli stessi cliché.

Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  23/10/2006 16:25:09
   6½ / 10
Oggi giornata mattinata strana......è kominciata malino, eh? Prima la tipa ke sta sempre kon Luca l'alternativo mi saluta kon un sorriso a tremila denti, ma poi invece di fermarsi tira dritto........poi bekko la maggiorata okki azzurri ke segue portoghese in atteggiamenti tenerissimi kol ragazzo (sono immagini ke fanno male alla vita !!!!)- e quindi a stento me saluta-.....poi......Giulia doveva studia' quel mortacciaro de Kirkegard (o kome kaxxo se skrive) e si è estraniata dal "bordello".......ma vabbe'.....poi x fortuna le kose so' MOLTO migliorate.....mi so' divertito not bad e- kome ciliegina sulla torta- ho konosciuto la tipa del korso di francese ke màs me gustava......oltre ad avere un fisiko da delirio, è anke moooooolto simpatika.....eppoi....ha un nome ke è tutto un programma, Roberta.......maroooooooooooo'......
vabbe', mo' xò non è ke stiamo a far castelli in aria......bisogna- ovviamente- approfondire ed entrare int'all'amicizia.....kissà......cmq è una dea !!!!!!!!!!
Premesso ciò....passo decisamente al kommento del film, ke mi so' visto sabato pomeriggio in un momento di fiakka totale: Tommy "Libido" (e altri) mi avevano detto ke era una kaxxatella, ma io...ke ce volete fa'....so' kurioso, eppoi pensavo ke fosse più o meno simile al primo.....makkè....
Nonostante le firme prestigiose di Risi, Monicelli e Scola e la partecipazione dei tre più grandi interpreti della kosiddetta "commedia all'italiana", non riesce ad eguagliare manko lontanamente quel kapolavoro ke è I MOSTRI.
Alkune storie so' troppo 'na stronxatella.....altre risultano un po' debolucce...e- detto sinceramente- solo un paio di so' piaciute davvero
(quella di Sordi ke porta la madre all'ospizio e quella di Ornella Muti-hostess ke "intorta" kon lo straniero belloccio).......mah....cmq penso sia questione di gusti, anke se sfido kiunque a paragonare questo kon l'originale.
Infatti non so xkè gli ho "ammollato" un esageratissimo 6 e mezzo.....forse il 6 era più adatto....ma vabbe'.....mezzo punto in più x la bravura degli attori, grandi cmq in tutte le scenette, anke in quelle non esaltanti.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)
 NEW
alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbotero
 NEW
caterinacena con delitto - knives out
 NEW
cercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacediamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
fabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovato
 NEW
fantasy islandfigli (2020)
 NEW
gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorni
 NEW
il lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le operel'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 NEW HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshall
 NEW
sonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998588 commenti su 42900 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net