il pianeta delle scimmie regia di Tim Burton USA 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il pianeta delle scimmie (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL PIANETA DELLE SCIMMIE

Titolo Originale: PLANET OF THE APES

RegiaTim Burton

InterpretiMark Wahlberg, Tim Roth, Helena Bonham Carter, Michael Clarke Duncan, Estella Warren, Charlton Heston

Durata: h 1.59
NazionalitàUSA 2001
Genereazione
Tratto dal libro "Il pianeta delle scimmie" di Pierre Boulle
Al cinema nel Settembre 2001

•  Altri film di Tim Burton

Trama del film Il pianeta delle scimmie

Nell'anno 2029 l'astronauta Leo Davidson (Mark Wahlberg) trasporta la sua nave spaziale in un giro di routine. Ma un improvviso guasto lo fa precipitare in un buco spazio-temporale. Leo si trova a dover atterrare su un pianeta sconosciuto dove scimmie parlanti tengono in schiavitù gli esseri umani. Gli effetti speciali, utilizzati a profusione, sono straordinari.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,39 / 10 (176 voti)5,39Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il pianeta delle scimmie, 176 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

federicoM  @  31/08/2018 21:33:08
   5 / 10
Non regge il confronto con l'originale, anzi è piuttosto piatto. Burton ha fatto molto meglio.

Filman  @  08/04/2018 21:12:00
   5 / 10
Nessuno pensava che il remake di uno dei più grandi capolavori della fantascienza potesse esserne all'altezza solo perché diretto da un ottimo regista, che mai prima aveva lavorato su commissione e il quale dimostrerà di sapersi destreggiare solo quando è lui ad avere il controllo totale sull'operato, ma aspettarsi un minimo di riguardo per quelli che alla radice dovrebbero essere temi su scienza, fede, evoluzione e creazione è normale. PLANET OF THE APES è circoscritto da fallace logiche che si affidano all'occhio distratto, cerca di divertire con un guazzabuglio d'avventura e love story estemporanee e infine soffre di piattezza e anonimato, perché non basta lo scorcio prospettico di qualche fondale per dare l'impressione che l'abbia girato davvero Tim Burton e non è l'importanza del suo soggetto a farne la grandezza.

Invia una mail all'autore del commento agen  @  05/05/2017 13:19:00
   4 / 10
dopo 15 minuti già si capisce che è meglio guardare altro

Mic Hey  @  12/11/2016 01:54:38
   8½ / 10
Questa media così bassa grida vendetta se si pensa che la pessima nuova trilogia di questi anni è invece osannata da (quasi) tutti.. mah.. misteri del cinema.

Questa specie di remake di Burton è un'opera personale, artistica, non conforme all'originale che pur con alcune scelte stilistiche bizzarre ne possiede la stessa magia e fascino .

Voglio premiare oltremisura questo film specialmente in rapporto alla nuova deludente saga moderna !

fabio57  @  01/06/2016 12:05:25
   7½ / 10
Strano leggere commenti negativi su di un remake a mio parere riuscitissimo, con effetti speciali sorprendenti, ovviamente manca l'effetto sorpresa rispetto a quello suscitato dal film del 1968, tuttavia il lavoro è ben confezionato e ben recitato e grazie al digitale rende molto verosimili gli attori-scimmie, che viceversa nell'originale, costruito artigianalmente, ostentavano delle ridicole maschere.

eruyomè  @  31/03/2016 12:37:21
   5½ / 10
Film-marchetta, ogni tanto anche ai migliori capita di doverli girare.
Film non nelle corde del buon Burton, che comunque assembla una cosa dignitosa, almeno a livello di confezione, ma che nel complesso decisamente non funziona e, dopo recente revisione, tocca ammettere che annoia tantissimo, molto più di quanto ricordassi.
Improponibile il lavoro con il primo film della serie, c'è l'abisso.

Leggo che il film, e anche il vituperato finale, è in realtà molto più attinente al libro originale di quanto fatto in precedenza, però tocca ammettere che non l'ho proprio capito. O sono stupida io, o ci sono decisamente troppe cose che non tornano assolutamente. Ok giocarsi l'effetto sorpresa, ma sacrificarvi sull'altare ogni barlume di logica e senso compiuto mi pare un filo troppo.

marcogiannelli  @  11/01/2016 18:50:27
   6½ / 10
un remake che si discosta dall'originale senza colpire tanto a fondo...personaggi, fotografia, un pò tante cose ricordano altri film Burtoniani, il finale però doveva essere più originale

Alex Vale  @  28/11/2015 12:52:49
   7 / 10
Ammetto di non aver visto l'originale, però non posso affatto negare che questo moderno e tecnologico remake del regista Tim Burton, nonostante non presenti il suo stile solito e si incentri molto di più sulla fantascienza nel senso puro del termine andando a scadere in momenti un po' giocattolosi e pacchiani, è stato secondo me godibilissimo e sicuramente discreto!Peccato che le critiche lo abbiano stroncato.

sama84  @  01/10/2015 17:11:16
   4 / 10
Io penso che Tim Burton fece l'errore di voler rifare il film del 1968 senza mantenere i suoi punti essenziali, producendo di fatto un brutto remake.
Il film originale si basava sul fatto che l'essere umano aveva perso la sua umanità a causa della propria arroganza e la capacità di parlare è proprio il simbolo principale dell'intelligenza umana, mentre le scimmie avevano cercato di costruire una società migliore di quella dei loro vecchi aguzzini.
Il pianeta delle scimmie di Tim Burton è abitato da scimmie intelligenti e crudeli come gli umani e umani intelligenti e capaci di parlare che semplicemente si sottomettono.
Non ci siamo proprio... Manca il messaggio e lo scopo del film originale, perciò non è un remake, ma una mera copia...

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/10/2015 10.18.32
Visualizza / Rispondi al commento
Nudols85  @  17/03/2015 01:35:00
   5½ / 10
Non un gran film, Burton stecca e la pellicola non regge il confronto con l'originale. Decisamente eccessive le americanate non focalizzando l'attenzione su tematiche molto interessanti a partire dal tema etic, dal lato dell'azione e degli effetti speciali il film è lodevole. Attori al di sotto della sufficienza. Tanta azione ma pochi contenuti. Decisamente migliore l'originale.

Crystal_89  @  26/09/2014 09:48:29
   6½ / 10
Visto da ragazzino, mi aveva entusiasmato. Col senno di poi, devo dire che è una mezza fregatura. Da Tim Burton mi sarei aspettato un'analisi delle implicazioni etiche, invece è solo una commercialata. Ma, anche in questo caso, non è poi così spettacolare. Il finale è degno di nota.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento ilSimo81  @  13/08/2014 15:14:18
   5 / 10
Esattamente come nel nobile predecessore del 1968, "Il pianeta delle scimmie" di Tim Burton inizia con un astronauta precipitato su un pianeta in cui gli uomini vivono soggiogati dai primati.
E poi si perde.
Si perde il film, più che l'astronauta.

Burton poteva beneficiare di oltre trent'anni di progressi di tecnica per rendere "Il pianeta delle scimmie" un colossal. Poteva ricalcarne l'intensità: perfezionando gli effetti speciali, rendendo ancora più impressionanti i trucchi, riproponendo le tematiche dell'originale (oggi ancor più attuali di allora), aggiungendo verve e lavorando sulla componente "fanta-horror".

Le migliorie apportate, invece, si limitano solamente all'estetica e alla colonna sonora.
Il solco tracciato da Burton è conseguenza di un netto cambio di registro tematico. Il protagonista umano (uno scarso Wahlberg) non ha un briciolo di quella intensità emotiva e di quella forza psicologica che trasudava dal personaggio di Charlton Heston: l'astronauta perde quella denotazione di metafora del genere umano spaesato e perduto, per diventare un eroe interstellare all'americana come tanti altri. Le controversie verbali e le riflessioni esistenziali cedono il campo a scontri fisici che non coinvolgono e non stupiscono.

Uno spreco pazzesco, un potenziale buttato all'aria. L'abilità di Burton è mero esercizio di stile se non comunica niente, men che meno se finisce per svilire un film ricco, complesso e di qualità come era l'originale.

GianniArshavin  @  11/08/2014 13:33:52
   4 / 10
Nel 2001 venne affidato a Burton , dopo mille rinvii , il compito di portare alla luce il remake del capolavoro "Il pianeta delle scimmie" del 1968. Questo rifacimento è senza dubbio uno dei film più criticati del regista americano e devo dire che purtroppo , nonostante le discrete aspettative , mi trovo d'accordo con i detrattori.
Il problema di "Planet of the apes" non è il suo essere molto diverso dall'illustre precedessore ,questo aspetto poteva essere anche un bene , ma l'aver privato la storia di tutte le componenti sociopolitiche , scientifiche e metaforiche di cui godeva l'opera originale , riducendo il tutto ad un semplice scontro fra scimmie e umani che si combattono come nel peggior giocattolone hollywoodiano alla Michael Bay.
Sinceramente da un cineasta come Burton non mi sarei mai aspettato una realizzazione cosi stupida e superficiale di una vicenda complessa come quella de "Il pianeta delle scimmie" , qui totalmente svilita da tutti i suoi significati e banalizzata in un modo inconcepibile. Ovviamente non è solo colpa del regista che ha avuto le mani legate durate tutta la lavorazione del film , ma dal suo genio almeno qualche spunto è lecito aspettarselo e invece in questo floscio remake del suo tocco non abbiamo assolutamente nulla.
La pellicola inoltre fallisce anche sotto il profilo dell'intrattenimento commerciale , visto che il prodotto finale è infarcito di cliché infantili , è pieno zeppo di personaggi tagliati con l'accetta e sorretto da una sceneggiatura colapasta. Si salvano gli effetti , il make-up (forse però troppo pesante) e le buone prove della Carter e di Roth.
Dunque al momento "Il pianeta delle scimmie" è a mio parere il peggior lavoro di Burton , un buco nell'acqua che mi ha deluso profondamente.

krueger419  @  22/06/2014 12:34:10
   2 / 10
Non si poteva fare peggio.
Mr. Espressivocomeunsacchettodipatatine Mark Wahlberg arriva spedito come un razzo dal set di star trek e dopo tanti bangbang esce dalla navicella incredibilmente intatto e resta a guardare con molto interesse una cavolo di foresta pluviale. Orbene.
Arriva una mandria di umani che scappano..? Da cosa? Samurai ovviamente, scimmie samurai. Orbene.
Grazie a salti stratosferici e pseudo-shuriken le scimmie catturano gli umani.
E cosa aspetta il resto degli umani fuori dalla foresta? Il cavaliere neroo! Evvai.
Il nostro protagonista OVVIAMENTE viene catturato e trasportato in città ed ecco la vena dark di Burton.
Vediamo scimmie parrucchiere, scimmie che vendono la frutta, scimmie che cantano e ballano. Emapppork!
Tutto questo succede nei primi 20 minuti di film.
Poi arrivano le scimmie antropomorfe (gli altri erano oranghi) con tanto di capigliatura anni '50.
La nostra Helena sbandiera in giro che lei è dalla parte degli umani, che sono intelligenti. Eccerto, sanno parlare! Ok, sono giunto alla conclusione che l'unica differenza tra umani e scimmie è il pelo. Orbenissimo!
Arriva un orango/scimmia e ci prova con Helena. NONSCOPATENONSCOPATEVIPREGORISPARMIATEVELO. Non scopano :D .
E poi c'è il pranzo più demenziale della storia del cinema. Orbene.
Scappano. EVVAI, IL PROTAGONISTA SCAPPA! Con Helena.
Intanto c'è una scimmia che fa il doppio gioco e ammazza le guardie, si parla di dio, finti dei e poi non mi ricordo.
E poi nel deserto ci sono degli accampamenti rossi di scimmie... e giocano a carte.
Poi non ricordo più niente fino all'insulso finale (PER NULLA SCONTATO EH!?).
Mabbravissimo Burton!
Un vero C-A-P-O-L-A-V-O-R-O!

DogDayAfternoon  @  22/09/2013 21:23:37
   5 / 10
Prendere un film/libro e svuotarlo di tutte le sue componenti interessanti per riempirlo solamente di action (neanche poi così spettacolare) e nient'altro: questo è il lavoro di Tim Burton, un film vuoto di contenuti. Tutto il fascino del lavoro di Schaffner e di quello di Boulle vengono completamente ignorati, ma non è qui lo sbaglio di Burton perché se un remake deve essere fatto, allora meglio farlo con una buona dose di personalizzazione per differenziarsi dall'originale: il problema è che questo film anche dal punto di vista dell'estetica e dell'azione è una delusione, questi tanto proclamati effetti speciali non mi hanno più di tanto colpito, così come la battaglia finale doveva essere resa molto più spettacolare.

Mark Wahlberg, come quasi sempre, attore di serie Z (se la salvezza del genere umano è nelle sue mani preferisco morire). Un film inutile, anche per lo stesso Tim Burton.

MonkeyIsland  @  04/07/2013 19:58:20
   4 / 10
Burton ai minimi storici.
Inutile girarci intorno di questa pellicola non si salva quasi niente si nota che è su commissione la mano di Burton quasi non si vede.
Una nota di demerito sul cast uno peggio dell'altro (pure Roth ) in cui spicca in negativo Wahlberg.
Trascurabile.

hghgg  @  21/05/2013 12:14:52
   3½ / 10
C'è poco da dire qui, sarò breve: il peggior film di Burton e uno dei film più brutti e inutili che abbia mai visto. Alla fine poi è anche più inutile che brutto, anche il buon Tim è caduto nella deprecabile mania dei remake, in questo caso tra l'altro di un grandissimo film che non meritava tale orrido rifacimento. Talmente dimenticabile che faccio fatica ad inserirlo nella filmografia di Burton. Purtroppo in questo senso ha anche una sua "importanza" visto che da qui inizia il declino di Burton, che lo porterà negli anni successivi ad essere sempre più altalenante, tra colpi di coda (Big Fish e -un po' meno- La sposa cadavere) tristi riesumazioni nostalgiche, anche se ben fatte (Frankenweenie) ****** incredibili (l'altro inutile remake e Alice) film se non brutti quanto meno dimenticabili (Dark Shadows) e discreti esperimenti "musical" (Sweeny ovviamente). Insomma sto remake inutile e pessimo sotto tutti i punti di vista rappresenta l'inizio della bollitura di un bravo regista. Poi, son contento che qui ha conosciuto la Carter ma dovevano proprio farci sorbire questo "coso" ? Orrido.

genki91  @  02/05/2013 03:16:39
   6½ / 10
Premetto di non aver visto l'originale, questo è un film di grandi aspettative, che poteva esser fatto un po' meglio, ma comunque di discreto livello, senza pretese, buono per passare due ore.
Finale inquietante.

2 risposte al commento
Ultima risposta 07/12/2013 13.08.46
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  25/03/2013 16:14:34
   5½ / 10
Uno dei rari colpi a vuoto di Burton, ricordo di averlo visto al cinema e forse anche di essermi entusiasmato, diciamo che a 12anni bastava poco a mandarmi in visibilio, una patina estetizzante fatta di trucchi suggestivi ed effetti speciali mirabolanti mi appagavano. Rivisto una dozzina d'anni dopo ove nel frattempo la mia mente ottenebrata di ignoranza ha avuto il piacere di assistere al capolavoro di Schaffner (inclusi i seguiti poco edificanti) il mio giudizio verte verso il basso, ho apprezzato comunque il finale fedele al romanzo, seppur quello di Schaffner sia di gran lunga più energico riproporlo avrebbe tolto quella ricerca di identità che Burton cerca di disseminare nell'opera, "forti" rimangono nella mia mente le immagini della bambina chiusa nella gabbia, un ribaltamento dei ruoli indice che ora è l'umano l'animale domestico, peccato solo che gli umani non siano afflitti da mutismo, la parola fa perdere quella concezione di inferiorità rispetto alle scimmie.

Goldust  @  18/03/2013 18:31:36
   7½ / 10
Il meno personale tra i film di Burton è comunque un signor action che omaggia, più che ricalcare, il celebre film del '68. In un territoio che non gli è propriamente congeniale il buon Tim se la cava egregiamente, declinando a rovescio il suo classico tema del reietto a disagio nel mondo della gente normale, dove questa volta il reietto è l'umano Wahlberg e la gente normale sono una bellicosa stirpe di scimmie parlanti. Anche se vengono meno le mirabolanti invenzioni registiche a cui ci ha abituato, la sua fantasia non si è completamnete inaridita ( vedere per credere la scena degli scimpanzè che si preparano per la notte ), il ritmo regge senza intoppi fino al termine, il finale è inquietante almeno quanto l'originale. Grande Tim Roth nell'irriconoscibile parte del cattivo, mentre Estella Warren è a dir poco un pesce fuor d'acqua.
Pur capendo i puristi dell'originale ( che, è bene dirlo, non vantava una confezione così ricercata ed effetti speciali tanto evoluti ), che magari hanno esercitato un pò di sano (??) ostracismo, non mi spiego come la media voto possa essere così scandalosamente bassa.

ferzbox  @  03/01/2013 14:31:12
   5 / 10
Io generalmente adoro Tim Burton e vi confesso che anche quando mi ritrovo davanti ad un suo film poco convincente riesco ad ogni modo ad apprezzare quelle chicche tipiche del suo stile....ma con questo "Il pianeta delle scimmie" non ci sono proprio riusciuto...
Un film che si ispira al grande classico,ma non ci riesce...che non risulta affatto un Remake,ma semplicemente un nuovo modo di interpretare quella storia..
Lo stile di Tim Burton non c'è assolutamente..o perlomeno io non l'ho percepito..
Il finale totalmente stravolto e reso troppo assurdo..cercando magari di creare qualcosa di diverso ma dallo stesso impatto....ma non c'è riuscito assolutamente..
Va bhè dai ..ma che bisogno c'era di fare questo film?....Il pianeta delle scimmie è quello degli anni 60...punto....
Tim burton,mi dispiace, ma questa volta ti meriti un pollice basso alla grande...al film gli do 5..anche se tecnicamente non è fatto male e un punticello in più si potrebbe pure dare..ma sinceramente mi è saputa una pellicola troppo presuntuosa ed inutile...il cinema ha bisogno di ventate d'aria fresca..non bisogna fare dei ricicli di capolavori che non dovrebbero essere toccati...

InvictuSteele  @  25/11/2012 17:58:01
   5 / 10
Film davvero mediocre, chi gli da voti alti evidentemente non ha presente l'originale del 68, quello si uno dei più grandi film di fantascienza di sempre. Non capisco perché Burton abbia stravolto il senso critico e tematico del primo capitolo, rendendo la trama e il suo sviluppo confuso e noioso. Per me che sono un amante della saga delle scimmie tutto ciò è davvero irritante. Perciò questa pellicola risulta essere un remake inutile ed evitabile.

Invia una mail all'autore del commento JeffreyLebowski  @  07/06/2012 16:27:49
   5 / 10
Viene praticamente sconvolto e ridicolizzato il concetto di "diverso" del primo film, in questo remake abbiamo addirittura (e non ho mai capito il perchè) degli uomini che parlano, che comunicano perfettamente con le scimmie, con quest'ultime quindi che assurgono ad un vero e proprio ruolo di tirannia.
Scimmie che si comportano da scimmie e gli uomini da uomini.. scimmie che si arrampicano sui muri, appese a testa in giu', riprese in strani accoppiamenti, che si infatuano degli uomini...
A parte questo, il film è abbastanza piatto e privo di mordente.
Bravo Tim Roth, pessimo Mark Wahlberg.

BlueBlaster  @  18/05/2012 00:53:52
   5 / 10
Mah...non sono convinto di questo film, secondo me non riuscito e non sarebbe stato difficile al giorno d'oggi fare molto meglio, sopratutto per un regista così (ingiustamente) famoso...

kako  @  13/04/2012 13:54:13
   5 / 10
la prima delusione che mi procura il grande Tim Burton. L'ho trovato particolarmente noioso e poco coinvolgente, le ambientazioni non sono male, ma mi aspettavo di meglio e il finale per quanto carino non risolleva la pellicola.

jb333  @  09/04/2012 08:41:34
   7 / 10
alzo la media ad un film che a mio parere e ottimo e fatto benissimo.. non che se un film e un remake deve per forza essere mediocre (c'e gente che da voti bassi solo per questo fatto,aldila del valore del film).. a mio aviso questo e un gran bel film..

Lawrence  @  29/02/2012 20:17:13
   6 / 10
Film quasi anonimo. Si salvano i costumi molto belli e alcuni effetti speciali. Buona l'intepretazione di Tim Roth, Mark Wahlberg inconsistente, non trasmette nulla. Una sufficienza tirata con le pinze solo per la scenografia. Interessante il finale.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/04/2012 17.25.00
Visualizza / Rispondi al commento
Junipher  @  09/10/2011 02:16:29
   5 / 10
Remake piuttosto insipido e inutile, se paragonato con l'originale, a tratti è pure irritante.. strano, nonostante la presenza di Burton alla regia... sicuramente questo è il suo film peggiore.

Xavier666  @  29/09/2011 21:48:26
   7½ / 10
Ma della performance favolosa di Paul Giamatti ne vogliamo parlare? L'orango che pensa solo al proprio business! Che risate!
Voto 7,5 perchè la storia mi ha coinvolto fino alla fine e per il lavoro fatto per costumi, effetti speciali, ambientazioni, tutto.
Peccato per la media bassa, per me è un grande film, degno remake di quel capolavoro del 1968, di cui non conserva lo spirito di critica sociale nonostante il personaggio di Ari (Helena Bonham Carter).

Testu  @  13/08/2011 15:03:04
   7 / 10
Remake di una saga classica, niente da segnalare a parte l'ovvia miglioria dei costumi rispetto all'originale. Forse è questo che delude maggiormente i fan più esigenti di Burton. E' un film fatto bene, ma che avrebbe potutto sfornare benissimo qualcun'altro con un minimo di esperienza.

elmoro87  @  07/05/2011 11:44:49
   7 / 10
Stranamente non avevo mai visto questo film nonostante lo avessi sentito nominare centinaia di volte... Ignoravo anche che nel cast ci fosse gente del calibro di Wahlberg, Helena Bonham Carter e Tim Roth, che se la cavano egregiamente in un film di cui avevo zero aspettative e che sinceramente mi ha colto un po' alla sprovvista... Il film è molto buono, avvincente e ben costruito, con effetti speciali degni di nota e ambientazioni fantastiche! Un bel film da vedere sicuramente!

mark0  @  25/03/2011 18:50:25
   6 / 10
Esteticamente è fatto molto bene (scenografie, costumi, trucco ecc …) ma tutto il resto non mi dice nulla !

Greengoblin  @  07/01/2011 22:02:44
   2 / 10
mi dispiace per il regista ma questo film è penoso

clint 85  @  02/01/2011 17:06:22
   8 / 10
Filmone, media pazzesca....me ne fotto che è un remake, me ne fotto delle vostre opinioni... mica se un film è un remake (non del tutto uguale peraltro) deve essere per forza una chiavica!
Li ho visti entrambi... e questo mi è piaciuto piu del "primo"!

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2012 19.14.23
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  13/12/2010 17:16:21
   3½ / 10
Il film originale era davvero bello, peccato che il passare degli anni si faccia sentire impietosamente. Con questo remake, grazie ai moderni effetti speciali si sarebbe potuto fare un capolavoro, invece il film originale è stato completamente stravolto con un risultato che mi ha lasciato semplicemente deluso.
Il primo film lasciava a bocca aperta con il suo sconvolgente finale, qui invece ci sono solo effetti speciali e azione.
Peccato per l'ottimo cast sprecato.

ValeGo  @  20/11/2010 19:36:44
   3 / 10
Il film non è da 3 per come è stato realizzato..ma quello che mi fa più arrabbiare, e che spiega il 3, è il senso completamente stravolto del film!Cioè dopo il capolavoro del '68..vedere un film del genere dà proprio sui nervi!

7219415  @  19/11/2010 11:00:51
   5 / 10
Remake senza senso...davvero brutto

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  21/10/2010 22:03:04
   7 / 10
Non ho mai visto nessuno dei vari Pianeta Delle Scimmie, onde per cui non so se questo sia un remake o un seguito. Quello che posso dire di QUESTO Pianeta, e' che di sicuro non mi ha annoiato. Un blockbuster coi fiocchi (forse troppo commerciale per essere firmato Burton), con una buona dose di action, ottime scenografie, bei dialoghi, e un mitico Mark Wahlberg come protagonista (uno degli attori piu' bravi e sottovalutati degli ultimi anni). Divertente e coinvolgente, da vedere con popcorn, noccioline e maxi pepsi.
Ripeto, un buon film, ma insolito per Burton (cui tocco si sente poco o niente).

4 risposte al commento
Ultima risposta 21/10/2010 23.43.31
Visualizza / Rispondi al commento
Redlife88  @  14/10/2010 19:01:00
   6 / 10
Guarderò l'originale, ma a questo film dò la sufficienza per i costumi e gli effetti speciali, alcuni spunti di riflessione gli ho trovati interessanti. Si lascia guardare senza emozionare ma neanche annoiare.

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  05/08/2010 16:50:22
   6 / 10
Si sà... Burton va meglio con le favole piuttosto che con l'azione. Tuttavia il creativo regista riesce a farsi spazio con tematiche importanti quali la ribellione e l'eterno confronto tra uomo e macchina. Sia chiaro... il paragone con il suo predecessore del '68 non è neanche lontanamente ipotizzabile. Ad ogni modo, grande fotografia e trucco/costumi che in fin dei conti fanno la loro porca figura

Hokuto88  @  22/07/2010 17:58:17
   6½ / 10
Ha tutto da invidiare a quello del '68, in particolare il finale, però si lascia guardare.

Kymmy  @  08/07/2010 21:37:25
   7 / 10
Il film meno riuscito in tutta la filmografia di Tim Burton. Comunque da sette, non delude ma non regge il confronto con il capolavoro di Schnaffer. Forse più avanzato il remake, mah.... Comunque la Bohnam Carter è bravissima, diretto come sempre ottimamente. Un buon film. Nonostante tutto.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  02/07/2010 16:21:35
   6 / 10
Innanzitutto qui di Burton si vede poco e niente (anche perchè ormai da anni Burton mette la sua "firma" visibilmente su tutto quello che fa, e qui non ce n'è traccia). Buonismo, personaggi inutili e banalità tengono basso il voto. Whalberg farà di meglio (se non altro non si chiama + Marky Mark)

edmond90  @  02/07/2010 12:12:53
   2½ / 10
Altro film insulso,patetico e inutile.Non capirò mai questa moda di girare remake di capolavori,perchè nel 90% dei casi si è già battuti in partenza.Tornando alla fetenzia in questione,beh è proprio indifendibile.Attori,regia e soprattutto sceneggiatura non sono degni nemmeno del peggior episodio di Smalville.Uno dei fiaschi più madornali di Tim Burton

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  27/05/2010 00:09:42
   4½ / 10
E' vero, questo remake del famoso film del '68 è un fiasco. Deludente, senza atmosfera, passivo e sottotono, senza contare che non mi è piaciuto nemmeno il modo di girare di Burton, non sembra quasi lui. Nemmeno la scelta del cast mi ha entusiasmato ( Wahlberg su tutti ). Devo dire che anche se ci sono cose buone per me non è sufficiente.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  26/05/2010 23:52:15
   5 / 10
L'emblema di come una mega produzione da blockbuster hollywoodiano sia riuscita ad affossare la più immaginifica personalità registica del cinema contemporaneo. Trucchi ed effetti di altissimo livello ma nulla dell'universo burtoniano, che avrebbe potuto donare ad un soggetto come questo (amato e già ampliamente sfruttato) inedite chiavi di lettura. Invece quello che si para davanti agli occhi dello speranzoso seguace del grande Tim è un piatto, anonimo e noiosissimo action senza nerbo e senza interesse. Se poi ad interpretarlo c'è un salame bollito come Whalberg si possono anche abbandonare tutte le aspettative.
Il primo, doloroso passo falso di un autore splendido, che in seguitò ci rifilerà anche di peggio (l'ultimo imbarazzante "Alice in wonderland" ad esempio).

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR frine  @  26/05/2010 01:54:13
   7 / 10
Non sarà il migliore film di Tim Burton però....non è male dai:)
La geniale inversione dei ruoli (superiorità delle scimmie evolute rispetto agli umani) apparirà scontata ai conoscitori dei precedenti della saga, ma Burton ci mette del suo, in particolare le impressionanti metamorfosi della Bonham Carter e di Tim Roth. L'incurabile, ancorché valorosa, scioccaggine di Wahlberg dovrà considerarsi intenzionale. Poi il finale, che si annuncia banale e insipido, con effetti speciali da telefilm, ma che in realtà non lo è.
Non è il Burton visionario e inconfondibile che amiamo, però a mio parere il film si può salvare.

Frankys  @  30/01/2010 09:26:51
   7½ / 10
Molto bello come film. Forse poco imbottito con la fantasia di Burton. Ma è un bel film e a me è piaciuto di più della antiquata versione vecchia.
Il trucco è stupendo, come i costumi. Attori sufficienti certi non mi hanno convinto troppo.
+ 1 punto per la scenografia, molto bella !
Forse da T. Burton ci si poteva aspettare di più, ma a me è piaciuto molto. Sarebbe stato più adatto a S.Spielberg, forse.
Non mi ricordo la versione vecchia come finiva, ma mi sembra che era abbastanza diverso. Cmq finale a bocca aperta ...
Per gli amanti della fantascienza e azione !!!!

Invia una mail all'autore del commento monica83  @  02/09/2009 11:05:40
   7½ / 10
Non avendo visto l'originale trovo che Burton abbia firmato un film davvero spettacolare!

Febrisio  @  06/08/2009 21:18:29
   7½ / 10
Se lo comparassi al classico Pianeta delle scimmie, beh niente a che a vedere, eviterei ogni tipo di relazione.

Se invece lo giudicassi come film a sè, beh allora è un bel filmetto d'intrattenimento come tanti altri... sinceramente non mi interessa se sia un remake, vado per la seconda opzione... 7

NB:
se foste dei fans del primo ineguagliabile, statene alla larga, uomo avvisato.... :)

mikeP92  @  31/07/2009 17:51:59
   8 / 10
riuscito e spettacolare remake di un classico della fantascienza; il ritmo é coinvolgente, l'azione ben sostenuta e la sorpresa finale é davvero tale.

3 risposte al commento
Ultima risposta 20/01/2016 15.04.49
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  29/07/2009 12:52:35
   2 / 10
Pietoso o vergognoso o insulso o inutile. Decidete voi ma questo film è veramente tutto ciò che non dovrebbe essere un remake, la sola cosa che suscita stupore è il nome del regista. Rispetto all'originale non mantiene nemmeno un decimo del suo fascino e tutto viene buttato dentro al minestrone senza uno scopo ben preciso e lasciando lo spettatore con in mano un pugno di mosche. Il grandissimo film di fantascienza di fine anni '60 qui è ridotto ad una noiosa caccia alla lepre con relativa guerra fra scimpanzè ed umani. L'unica cosa che si salva è il trucco... bhè, ma era plausibile con 30 anni di esperienza in più!

Walhberg inguardabile.

Peccato per Burton, sono pochi i registi che ancora non si piegano a 90.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

rob.k  @  12/07/2009 20:03:00
   6 / 10
Remake decisamente un po' malfatto... In piu' la storia originale si è completamente persa, in favore di una trama molto confusa.

BrundleFly  @  08/07/2009 23:51:13
   4 / 10
Senza ombra di dubbio il peggiore di Burton. Niente a che vedere con l'originale del '68. Buoni solo effetti speciali e trucco. Bravo, come sempre, Tim Roth.

topsecret  @  28/06/2009 20:02:46
   5½ / 10
Quello del '68 con Charlton Heston l'ho visto per metà quando era già iniziato, ma quel poco che ho visto era infinitamente migliore delle due ore di questa pellicola. Poco avvincente e senza grossi acuti, si trascina stancamente verso la fine senza lasciare soddisfatto lo spettatore.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  12/04/2009 11:14:36
   4 / 10
Con tutta la buona volontà e l'amore profondo che nutro per Burton trovo questo film il suo peggiore.

Capisco che questo è un Burton su commissione però mi sarei aspettato qualche tocco di più e anche la scelta del protagonista Wahlberg è pessima (a onor del vero negli ultimi anni ha un pò imparato a recitare ma da qui a dire attore ce ne corre).

E il cambiamento finale è proprio come i baffi sulla Gioconda, è evidente la scelta commerciale volendo evitare che parte del pubblico già sapendo il finale non venisse a vedere il remake, però quando si trattano capolavori come quello originale bisogna essere un minimo coerenti

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Enzo001  @  10/04/2009 21:43:12
   3 / 10
Ah, bello 'sto film, magico e vagamente andergraund, con quel tocco di critica fantapolitica che calza sempre a pennello.
Vaffan**** va'.

Lele87  @  10/04/2009 21:40:00
   5½ / 10
Peccato poteva essere qualcosa di più,ottimi gli effetti speciali e ottimo mark wahlberg ma non è assolutamente al livello dei vecchi film sulle scimmiette intelligenti ;)

VikCrow  @  06/03/2009 16:31:14
   3 / 10
Da amatore, estimatore, amante, fan di Tim Burton, trovo questo film davvero brutto. Non si sente per niente la mano del grande regista. Pur essendo fedelissimo al libro, non mi convince per niente. Burton ai suoi mini storici.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR pompiere  @  23/02/2009 17:53:47
   5 / 10
Se ci si poteva aspettare che il "nuovo", attesissimo, Pianeta delle Scimmie non sarebbe stato una mera copiatura di quello girato nel '68 da Franklin J. Schaffner, di certo non avremmo pensato di trovarci di fronte a un prodotto con poca anima e rilevanza, lontano da qualsiasi forma di passatempo e, soprattutto, senza il benchè minimo senso dell'avventura.

Il Tim Burton che l'ha girato, infatti, risulta essere completamente anonimo, privo di qualsiasi fantasia e la scrittura è decisamente molle, insulsa e ai limiti del paradossale (vi si ritrovano solo accenni a un'eventuale parabola antirazzista).

La messa in scena è grandiosa quanto funerea, inutilmente rissosa e guerresca. Niente a che vedere, dunque, con il suo nobile predecessore (il film con Heston resta un grande spettacolo, un racconto di fantascienza sottilmente angosciante, una metafora sui rischi della guerra fredda, una satira che ha saputo capovolgere i principi di Darwin).

Mark Walhberg, poi, dimostra che sa recitare meglio di uno scimpanzè ed è il solito piacentone da passerella plastificato, potendo suscitare, al più, la stessa pietà della scimmia con la gamba spezzata.
La mancanza di veri attori conduce la pellicola verso una deriva lontana, ahinoi, da quella visivamente provocante e filosoficamente sfuggente che accolse, una volta, la semisommersa Statua della Libertà.

paride_86  @  11/02/2009 21:33:13
   6 / 10
Per chi ha visto l'originale questo film non può che essere una bestemmia.
Il remake di Burton stravolge drasticamente il significato del film perché il suo centro non è più il contrasto tra due diversità che si conoscono, specchiandosi l'una nell'altra e vincendo dei pregiudizi scientifici; quello che conta qui è solo l'azione. Assenti anche le polemiche fede-scienza, che invece erano il perno del film originale; inoltre il doppio finale di Burton, più ironico ma meno sensato rispetto al precedente, non mi è piaciuto.
Insomma, se paragoniamo questo film al cult girato nel 1968, Burton non ha speranze; se lo consideriamo come una storia a se stante gli do la sufficienza se non altro per gli effetti speciali e tutto ciò che riguarda il versante tecnico.

kalin_dran  @  04/02/2009 15:02:49
   6 / 10
Credo che la media sia eccessivamente negativa per un film che, seppur lontano dall'originale, è sviluppato abbastanza bene e presenta degli aspetti positivi.
Credo si possa considerare uno tra i film meno riusciti di Burton. La storia scorre troppo lentamente e la sceneggiatura non ha la qualità sufficiente per far apprezzare un film che inevitabilmente deve essere messo a confronto con la pellicola originale.
La sufficienza però se la merita tutta!

Burdie  @  09/11/2008 23:09:09
   6½ / 10
...nel suo genere è valido e poco americaneggiante. Mi piacevano più le scimmie della versione originale anni '60/70

DarkRareMirko  @  25/10/2008 00:19:49
   7 / 10
Più che mal riuscito, definirei questo remake (comunque cinematograficamente discreto) come inutile o, meglio, indifferente.

Mi piange il cuore pensare che Burton abbia cercato a tutti i costi un eventuale successo commerciale, ma i fatti e la realtà sono che Shaffner aveva già detto tutto con l'omonimo ed originale suo film con Heston; qui sinceramente non si sente nemmeno troppo la mano del regista, che cerca a tutti i costi di trovare approfondimenti Kubrickiani; sono però d'accordo con chi dice che comunque i difetti principali dell'opera vanno cercati nella sceneggiatura, a tratti poco approfondita e curata, nonchè tutta stucchevoli frasi ad effetto.

Bene gli attori comunque (spicca Tim Roth, sempre stato un gran attorone comunque) e il make up (mi pare sempre ad opera del maestro Rick Baker); sottototono invece un pò tutto il resto, come le già citate regia e sceneggiatura.

Convengo con chi definisce questo come il meno ben riuscito film di Burton.
Una visione comunque la vale.

TheSorrow  @  13/10/2008 21:29:20
   8 / 10
A mio modo di parere un' opera d'arte della fantascienza da parte del mitico Burton...C'è chi definisce questo film il suo aborto.Beh mi dispiace ma non mi trovo affatto d'accordo...Forse il finale può lasciar perplessi ma è in perfetto stile burtoniano. Ottima come sempre la Bonham-Carter e ottimo Tim Roth, tutto sommato bene anche wahlberg dai.Bei tocchi all'atmosfera e bei costumi, il film è davvero una perla del genere.si discosta dal solito Burton, ma lo fa con estremo successo ai miei occhi!!!Epica la battaglia finale...

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  25/09/2008 14:37:31
   5½ / 10
Purtroppo questo film per me rappresenta uno scivolone nella "fantascica" carriera di Burton.
Un Remake mal riuscito.

Wally  @  26/08/2008 01:51:23
   6½ / 10
Costumi, trucco e cast perfetto però la storia non mi ha preso per nulla... il film è risultato a tratti palloso comunque degno di nota! da vedere senza impegno! forse il peggiore di Burton

nwo pozz  @  17/07/2008 01:08:19
   5 / 10
Io dico che Tim Burton è eccezionale quando crea film propri (Big Fish) e mediocre/scarso quando rifa film già fatti, tipo questo o la fabbrica di cioccolato

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/11/2009 19.35.58
Visualizza / Rispondi al commento
everyray  @  20/05/2008 02:07:34
   6½ / 10
Tim Burton confeziona una storia futuristica degna di nota ed inizialmente la storia funziona talmente tanto che ti prende e ti trascina fin dentro lo schermo..il trucco è davvero notevole e le scenografie tipicamente Burtoniane lo rendono "speciale"....
....tutto rovinato da un finale che ti lascia con l'amaro in bocca!!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  12/05/2008 13:22:17
   6 / 10
Poco riuscito questo remake di Burton dell'omonimo film di Schaeffner. Visivamente non è male ed alcune scene sono da salvare (compreso il finale, anche se un po' fuori contesto logico). Sinceramente non mi ha annoiato, ma ho trovato troppe lacune in una sceneggiatura esile e troppo scarna ed un mancato approfondimento dei personaggi umani, poco più che comparse. Malgrado il pesante trucco, bravi sia Roth che la Bonham-Carter.

Gruppo COLLABORATORI matteoscarface  @  14/04/2008 00:50:00
   3½ / 10
Tim Burton non è un regista da marchette, e si vede, probabilmente aveva bisogno di soldi e si è prestato controvoglia, perchè il film è veramente brutto, noioso e ridicolo. Oltre che immensamente inutile come remake, ma questo s'intende

bil85  @  12/04/2008 19:10:09
   7½ / 10
Film che fa riflettere, avvincente e pieno di significati!!!
Chi può negare che noi potremmo essere quello che le scimmie sono in questo film?
Bello da vedere!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/05/2010 02.02.31
Visualizza / Rispondi al commento
Leonhearth87  @  29/01/2008 01:14:19
   6 / 10
Da un bravissimo regista come Burton, mi aspettavo un film molto superiore. Invece sono rimasto abbastanza deluso.

mikland83  @  16/01/2008 15:05:20
   5 / 10
Onestamente non mi ha convinto per niente.Rispetto ai suoi illustri predecessori, questo galleggia in un mare di pretenziosità.Realizzato anche benino ma la storia è sviluppata male, i personaggi non convincono del tutto, e anche il finale è un po'.....scontato
delusione!

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/01/2008 16.55.18
Visualizza / Rispondi al commento
Bathory  @  03/01/2008 20:06:25
   8 / 10
Nooo, non ci credooo!! Media davvero TROPPO bassa per un gioiellino simile; vorrebbe essere un remake dell'originale (splendido) del 1968, ma per apprezzare questa deliziosa pellicola di Burton, non bisogna essere legati troppo all'ottimo lavoro di Schaffner, anche perchè non ha molto di quest'ultimo, e appare più come un adattamento più che un remake.
Cast ottimo per una recitazione davvero buona di tutti gli attori...

Super consigliato, finora Burton non ne ha sbagliata una..

Torghinarbet  @  30/12/2007 18:41:27
   8 / 10
A me non è dispiaciuto per niente! Se uno è troppo legato al classico percde di vista l'oggettività di questo film, ottimamente realizzato, attori bravissimi (Tim Roth e Mark Wahlberg fanno la loro parte in modo eccellente) e tecnicamente ben fatto! Ci sono delle reinterpretazioni personali alla Tim Burton rispetto all'originale e le idee non sono per niente male! Il finale poi è sconcertante (la statua di lincoln rimpiazzata dal generale Tade, la scimmia antagonista) e il film non manca di azione, effetti speciali e gnocca(Estella Warren è una topa allucinante)!
A parte questa ultima considerazione non me la sento di dare del fiasco ad un film che è fatto bene.. a me è piaciuto parecchio e un bell'8 lo elargisco di gusto!

deus  @  14/12/2007 00:53:32
   6 / 10
film a tratti ridicolo e a tratti affascinante, la prima parte è quella piu' ridicola, dove viene rappresentata la vita delle scimmie al limite del grottesco e scenografie troppo colorite, sembra un carnevale a rio! Poi però ti abitui e addirittura arrivi ad accettarlo grazie ad un crescendo nel film di azione e anche un po di tensione che ti trascina lentamente al finale....ma la chicca è la conclusione del film, una piccola sorpresa che non mi è dispiaciuta.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  19/10/2007 19:37:30
   6½ / 10
Non è un remake tragico come si pensa, e a ripensarci non ha poi molto del celebre film del 1968, a cui tutti sono tremendamente e forse morbosamente legati... diciamo che Burton fa un adattamento molto libero di un classico, dove emerge più qualcosa di Kubrick cfr. alba dell'uomo che di Shaeffner.

Sicuramente è il film meno riuscito di Burton, ma non è opportuno definirlo un Buco nell'acqua come dicono molti: peccato per gli attori non all'altezza sì (ma Tim Roth è strepitoso) e per il buonismo di fondo, che sconfina in una summa di deja vu e troppe cose suggerite.
Formidabili almeno due passaggi: la fine del "cattivo" di turno la cui maschera crudele suscita più tenerezza che avversione (liberissima la trasposizione vilain di Burton che ne fa una sorta di antieroe Tolstojano) e un finale forse improbabile e furbetto ma letteralmente strepitoso (Lincoln docet).

Insomma, ci sono elementi per criticare un film non felicissimo, ma tutt'altro che disprezzabile nel suo coraggio tecnico e formale

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/11/2009 21.51.10
Visualizza / Rispondi al commento
benzo24  @  26/09/2007 19:03:16
   3 / 10
come cimentarsi in un capolavoro ed uscirne terribilmente sconfitti. operazione stupida, inutile e suicida.

Invia una mail all'autore del commento Andrix84  @  07/09/2007 18:21:11
   7 / 10
Da premettere che ho solo visto questo remake come "Il pianeta delle scimmie" e non mi è discpiaciuto affatto!Anzi!

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1004989 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net