il mercenario regia di Sergio Corbucci Italia 1968
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il mercenario (1968)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL MERCENARIO

Titolo Originale: IL MERCENARIO

RegiaSergio Corbucci

InterpretiJack Palance, Tony Musante, Franco Nero, Giovanna Ralli, Franco Giacobini, Eduardo Fajardo, Franco Ressel, Ugo Adinolfi

Durata: h 1.45
NazionalitàItalia 1968
Generewestern
Al cinema nel Luglio 1968

•  Altri film di Sergio Corbucci

Trama del film Il mercenario

Per combattere i regulares chiamati dal padrone di una miniera contro i minatori in rivolta, il rivoluzionario Paco Roman (T. Musante) assolda il mercenario Serghei Kowalski (F. Nero) detto il Polacco ma poi acquista una coscienza rivoluzionaria.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,20 / 10 (10 voti)7,20Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il mercenario, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

CyberDave  @  14/08/2020 10:44:40
   7 / 10
Altro gran bel western di Corbucci, che miscela tematiche serie a scene più scanzonate, con un ottimo Franco Nero che mi convince sempre in questo genere di film.
Il ritmo è sempre alto e non mancano i duelli (anche se qui meno individuali) e la colonna sonora eleva il livello del film.
Sicuramente tra i western italiani più convincenti.

bitlis69  @  09/02/2020 19:32:41
   7½ / 10
Grande western di corbucci con un Franco Nero impeccabile, deliziato da una colonna sonora sublime di Morricone e un finale degno di Sergio Leone.

dagon  @  21/05/2018 19:09:01
   6½ / 10
Discreto spaghetti western di Corbucci che si destreggia sempre bene nel genere. Non si avvicina alla grandezza de "il grande silenzio", ma ha, invece, elementi che anticipano quasi un po' Trinità, con qualche cosa de "il buono il brutto e il cattivo" (Nero/Eastwood, Palance/Van Cleef, Musante/Wallach).

cort  @  26/03/2016 11:31:28
   7 / 10
spaghetti western con ottimi attori ben calati nella loro parte, una trama ed una regia di buon livello e una colonna sonora a sprazzi magnifica.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  02/03/2014 10:25:20
   7½ / 10
Ottimo e divertente spaghetti! Jack Palance e Franco Nero regalano una grande interpretazione. Al posto di Tony Musante (ben doppiato per fortuna) avrei preferito un altro attore.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  24/12/2012 00:13:28
   7 / 10
Il mercenario si inserisce nel solco di quei western sessantottini del periodo, tutti di ambientazione messicana durante la rivoluzione, ma Corbucci infonde un tono molto ironico affidandolo alla natura stessa dei suoi due protagonisti, l'idealismo scalcinato di Paco e il cinismo di Kowalski. Franco Nero e Tony Musante formano una buona coppia e il film sicuramente ne giova, scansando eventuali presenze ingombranti come quella di Milian, autentica star di questo sottogenere dello spaghetti western.

andrea90  @  19/08/2011 09:23:45
   10 / 10
Stesso discorso fatto per "Se sei vivo spara" , anche questo e' un western che merita come voto 7,5. Certo non siamo in presenza di un capolavoro poiche' l' azione e i toni drammatici spesso non sono mescolati con il giusto equilibrio ( In questo senso Corbucci fara' di meglio due anni dopo con "Vamos a matar companeros") , ma il film mostra uno dei duelli finali piu' belli della storia del cinema (quello tra Tony Musante e Jack Palance in versione riccioluta , straordinario in un ruolo difficile e a forte rischio di ridicolo) da fare invidia a Sergio Leone , complici anche le splendide musiche di Ennio Morricone. Solo questo elemento vale tutto il film e il voto dato.

benzo24  @  12/09/2010 13:22:44
   5½ / 10
il mercenario è un film minore di corbucci, voleva essere una sorta di giù la testa ma risulta confuso e prevedibile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  08/09/2010 14:38:13
   5½ / 10
Spaghetti western tra i piu' famosi e amati da Tarantino dove tocca a Franco Nero vestire i panni del protagonista freddo e spietato seguendo quella corrente cominciata da Leone con "per un pugno di dollari"!
Ma "il mercenario" è un film alquanto bislacco e confuso salvato dalle ottime musiche di Morricone che toccano l'apice nel duello finale.
Musica che lo stesso Tarantino ha utilizzato per il suo "Kill Bill vol.2"!

Gruppo COLLABORATORI matteoscarface  @  04/09/2008 13:16:22
   8½ / 10
"Salve Ricciolo, ci si vede ancora, ma forse per l'ultima volta..."

Quando il nostro western era ancora a livelli altissimi, Sergio Corbucci sforna uno dietro l'altro due capolavori del genere: Il grande silenzio e Il mercenario, completamente diversi nello stile e nelle tematiche. Quanto nichilista, freddo (complice anche la bellissima ambientazione sulla neve), disperato e senza speranza il primo, picaresco, ironico, avvventuroso e soprattutto epico il secondo. A differenza del film con Klaus Kinski stavolta il messaggio è quello del western rivoluzionario, dove sebbene i nostri eroi debbano passare attraverso mille avventure, sappiamo che ne usciranno incolumi, ed è proprio quello che vogliamo vedere. Il mercenario è soprattutto un kolossal, ed è un kolossal scanzonato, dove i due personaggi principali, un messicano rivoluzionario del sabato sera e un mercenario polacco alla clint eastwood, sono due picari, in lotta contro le istituzioni, l'esercito (alla Giù la testa, comunque successivo) e un cattivo, interpretato da un grandissimo Jack Palance con il ghigno e i riccioli, quasi muto e soprattutto molto ironico. La formula è quella del film di avventura, con uno sfondo bellico e western, una contaminazione riuscitissima dove Corbucci usa tutto il suo armamentario di grande regista, autore e mestierante insieme. Le scene d'azione sono grandiose, con qualche prestito qua e là da Leone (che comunque poi sembra riprenderle in Giù la testa), atipiche per un film italiano, grandi gli attori e spettacolari le musiche di Ennio Morricone, che forse firma una delle più belle colonne sonore western subito dopo quelle della trilogia del dollaro, o forse anche in linea con quelle. Il mercenario è un film divertente e divertito, con un ritmo da cui bisogna lasciarsi prendere, ottimo cinema di intrattenimento, realizzato in maniera impeccabile.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008854 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net