il fiume regia di Tsai Ming-liang Taiwan 1997
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il fiume (1997)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL FIUME

Titolo Originale: HE LIU

RegiaTsai Ming-liang

InterpretiLee Kang-Sheng, Miao Tien, Lu Hsiao-Ling, Chen Shiang-Chy

Durata: h 1.55
NazionalitàTaiwan 1997
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 1997

•  Altri film di Tsai Ming-liang

Trama del film Il fiume

Xiao-Kang vive in un appartamento a Tapei con i suoi genitori, il cui rapporto matrimoniale Ŕ praticamente inesistente. Il padre pensionato cerca l'amore in squallide saune gay, mentre la madre ha una relazione extraconiugale insoddisfacente. Dal regista vincitore del Leone D'Oro a Venezia, ancora una vicenda di alienazione morale nella ricca Cina di Taiwan

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,58 / 10 (6 voti)6,58Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il fiume, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Ciaby  @  24/12/2008 18:12:12
   7 / 10
suggestivo, ma non carico di emozioni

Tom24  @  07/08/2008 23:54:03
   7 / 10
Il cinema taiwanese è probabilmente il più lento al mondo.
The River è lo Tsai Ming-liang più lento e pesante che ho visto fin ora. Forse non brilla come altri lavori del regista, ma non è certo da buttar via. Consigliato solo agli amanti del regista.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Zazzauser  @  02/07/2007 02:10:43
   5 / 10
Il solito cinema di Tsai Ming Liang.
Sicuramente migliore di assurda cadute in basso (dal basso, oltretutto) come "Che ora è laggiù", ma caratteristiche sempre uguali: dialoghi inesistenti, inutili piani-sequenza interminabili, nessuna coerenza fra gli elementi del film, finale decisamente anonimo. Si può trovare qualche spunto interessante nella storia: il disfacimento della famiglia, la somatizzazione del disagio psicologico, della vita piatta e malinconica del protagonista in un inguaribile torcicollo, alcune scene valide.
Ma in generale, sono film ingestibili, insopportabili, troppo tirati per le lunghe, dal significato inesistente e privi di scene simboliche o comunque interessanti.
Taiwan è culturalmente e socialmente distante da noi, dalle nostre abitudini, dai nostri canoni e purtroppo Ming Liang non si impegna a fare un film che possa essere gradito anche ad un pubblico diverso da quello orientale.
Ce l'hanno fatta in molti, non ultimo Kim Ki Duk, ma lui no.

Mpo1  @  18/05/2007 00:32:46
   8½ / 10
Un altro dei grandi film di Tsai Ming-Liang. Il suo stile è sempre lo stesso: prendere o lasciare. Lunghi piani-sequenza, pochi dialoghi, personaggi sofferenti, molta acqua. Qui abbiamo la storia di un dolore fisico che si fa metafora di un disagio esistenziale. Imperdibile la scena nella sauna verso la fine del film.

viagem  @  12/07/2005 09:48:56
   6 / 10
Film sulla falsa riga di altri lungometraggi di questo regista. Non il migliore.
Mi ha suggestionato e sono uscito dalla sala col torcicollo!

4 risposte al commento
Ultima risposta 09/09/2005 13.29.51
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  12/04/2005 09:43:04
   6 / 10
Film sopravvalutato di Tsai Ming liang, che parla di solitudine e impossibilità di comunicare (come al solito nel regista) puntando però stavolta veramente troppo sui tempi morti. E non riuscendo a coinvolgere.
Dei film dell'ottimo regista coreano, questo alla fine è quello che mi è piaciuto di meno.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013117 commenti su 44759 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net