il crepuscolo del samurai regia di Yoji Yamada Giappone 2002
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il crepuscolo del samurai (2002)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film IL CREPUSCOLO DEL SAMURAI

Titolo Originale: TASOGARE SEIBEI

RegiaYoji Yamada

InterpretiHiroyuki Sanada, Rie Miyazawa, Nenji Kobayashi, Ren Osugi

Durata: h 2.09
NazionalitàGiappone 2002
Genereazione
Al cinema nel Settembre 2002

•  Altri film di Yoji Yamada

Trama del film Il crepuscolo del samurai

Rimasto vedovo, costretto a badare ai figli e all'anziana madre, il samurai di basso rango Seibei Iguchi Ŕ noto come "Seibei l'ombroso" per la vita ritirata che conduce. L'incontro (e la passione) con Tomoe, un'amica di giovent¨, lo riporterÓ a brandire la spada...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,92 / 10 (6 voti)7,92Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il crepuscolo del samurai, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Tom24  @  25/04/2011 22:59:18
   8½ / 10
Probabilmente uno dei film sui samurai più belli dlle ultime decine d'anni, colpisce per la sua freschezza e la positività, che sboccia pur in mezzo al dolore. Semplice e confezionato con tanta cura, è uno di quei film che ti fanno amare il cinema.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Ciumi  @  15/06/2010 15:14:26
   8 / 10
Senza dubbio è stata una piacevolissima sorpresa.
Sì perché a tratti sembra davvero di scorgere, tra le maglie molto semplici di questo racconto, la sensibilità dei grandi maestri giapponesi del passato, e di Mizoguchi in particolar modo.
Dicevo della semplicità, e quasi elementarità, della storia. Ma un'intensa modestia è posata dappertutto, sui personaggi, dentro ai luoghi - le gote rosse delle bambine, il calore mogio del focolare e l'umile tranquillità delle campagne.
E il tono è ovunque basso, sommesso. Del resto, la malinconia che si respira è già annunciata in quel soprannome, Crepuscolo, dato al protagonista.
Non c'è vigore nemmeno durante i duelli: tutti gli interessati, per diverse ragioni, sono riluttanti a combattere. C'è invece una contegnosa stanchezza, sin dalle prime mosse - la fatica del vivere e del lavoro quotidiano, il peso dei fallimenti, della fame, della povertà, il senso del dovere - che solo il pensiero di casa, e dei semplici affetti, saprà vincere e motivare.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  10/05/2010 23:35:15
   8 / 10
Crepuscolo è il nome del samurai e crepuscolare è il tono dominante di questo sorprendente film davvero molto bello. Il regista smorza sul nascere qualsiasi tono epico e si concentra sulla banale quotidianeità del suo protagonista così restio a tornare ad imbracciare le armi per dare un minimo di sostegno alla sua famiglia. Per nulla epici inoltre i due duelli del film, a sottilineare maggiornmente il tramonto di un'epoca, quella dei samurai.

Irimi  @  01/02/2008 09:55:19
   8½ / 10
Per amatori del genere. Film molto intenso, che illustra sapientemente il contesto giapponese dell’era dei samurai. Bella la ricostruzione delle ambientazioni. Dal punto di vista delle arti marziali, i combattimenti sono perfettamente rappresentati e studiati nei minimi particolari tecnici.
Da notare l’ultimo combattimento nel quale ha la meglio il samurai abituato ad usare le spade corte, utilissime nei combattimenti all’interno delle abitazioni.
Gradevole anche lo sfondo sentimentale offerto dall’incessante e tenace opera quotidiana svolta dal protagonista che incurante delle critiche, consentiva una vita dignitosa alla propria famiglia.

apecar_suicide  @  08/02/2007 00:09:49
   8 / 10
Uno dei migliori film contemporanei sui samurai, è la toccante storia si Seibei, un samurai fuori casta, vedevo, che vive ai margini della sua comunità in un piccolo villaggio rurale giapponese, nel quale si prende cura dell'anziana madre (incapace di riconoscerlo da un momento all'altro) e delle sue due figlie. Siamo nel Giappone del XIX secolo, il codice bushido dei samurai ora esercitato dalla classe dominante come strumento di controllo sociale è rispettato solo sulla carta, nell'ambito di un sistema feudale fatto di mercenari e politici corrotti. Seibei è uno di quelli che non ha rinnegato i suoi ideali e, anche se a caro prezzo, continua a percorrere il "sentiero (o via) del guerriero" incurante del fatto di apparire una nullità agli occhi di suo zio e di essere oggetto degli scherni dei suoi colleghi di lavoro ai magazzini del castello. Al serafico Seibei importa solo grarantire una vita dignitosa alle sue figlie...è l'ultimo vero guerriero e uomo d'onore nel crepuscolo dell'era dei samurai..

fio81  @  18/09/2006 16:33:46
   6½ / 10
Film lento, ma molto emotivo. I registi orientali riescono sempre a descrivere i sentimenti come nessun altro. Buona la storia tutt'altro che scontata. Molto realistico.

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/10/2007 03.22.04
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiassassinio a veneziaasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorellafelicita'gli oceani sono i veri continentigran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacoli
 NEW
saw xshark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2
 NEW
the palacethe storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1043268 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net