guida galattica per autostoppisti regia di Garth Jennings USA, Gran Bretagna 2004
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

guida galattica per autostoppisti (2004)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film GUIDA GALATTICA PER AUTOSTOPPISTI

Titolo Originale: THE HITCHHIKER'S GUIDE TO THE GALAXY

RegiaGarth Jennings

InterpretiMartin Freeman, Sam Rockwell, Mos Def, Zooey Deschanel, Bill Nighy, Anna Chancellor, John Malkovich

Durata: h 1.50
NazionalitàUSA, Gran Bretagna 2004
Generefantascienza
Tratto dal libro "Guida galattica per autostoppisti" di Douglas Adams
Al cinema nell'Agosto 2005

•  Altri film di Garth Jennings

•  Link al sito di GUIDA GALATTICA PER AUTOSTOPPISTI

Trama del film Guida galattica per autostoppisti

Tratto dal famoso romanzo di Douglas Adams, narra di un viaggio avventuroso attraverso le galassie di un gruppo di alieni in cerca del "senso della vita".

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,33 / 10 (114 voti)6,33Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Guida galattica per autostoppisti, 114 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

LucaT  @  06/10/2018 01:26:50
   1 / 10
a me questo film non è affatto piaciuto
lo reputo una perdita di tempo
non è divertente e non si ride
è solamente insulso-stupido ma per nulla divertente
premetto che per i primi istanti il film mi ha illuso di poter essere ben altro
per poi rivelarsi per intero a una vera vaccata
insulso proprio
mi ha veramente-veramente deluso

biagio82  @  01/10/2018 23:37:29
   7½ / 10
non ho letto il libro da cui è tratto ma il film l'ho trovato davvero bello, capace di mescolare una grande space opera con elementi assurdi che creano una comicità surreale, ma gradevole.
la storia avanza con trovate sia di trama che visive mai scontate e sempre divertenti (basti pensare solo al musical dei delfini all'inizio) il regista poi riesce a ricreare su schermo cose incredibili, come la fabbrica dei pianeti, alla visione poi c'è il valore aggiunto del grandissimo cast.
film consigliatissimo a chi vuole guardare qualcosa di diverso dal solito

faluggi  @  29/09/2017 12:58:15
   2½ / 10
Una sorta di Guerre Stellari per i poveri, che fa ridere si e no due volte in tutto il film... della serie, non bastava già una saga dem*****? Ne volevamo due? Dai... Bruuuutto.

antoeboli  @  16/04/2017 01:35:01
   7 / 10
Commedia british con elementi SciFi , che vengono portati in scena con una regia secondo me di pregio , in quello che fu all epoca un film molto bistrattato dalle sale nostrane.
Solo i veri cultori di Adams lo ricordano o qualcuno che per puro caso lo ha visionato .
Un insieme di battute e gag più o meno riuscite , ma quello che cattura sono lo spirito di avventura per i pianeti e il cast più che sufficiente , con anche qualche nome altisonante che ne ha fatta di strada come il protagonista Arthur , interpretato da Martin Freeman oppure J.Malkovich .
Diciamo che più che rispecchiare una commedia , attraverso citazioni diventate di culto , si cerca di far rispendere di brutta luce la società umana e il suo non adattarsi verso la natura e verso la vita e far riflettere .
Interessante soprattutto a livello di sceneggiatura , alcune trovate di Adams, che all epoca dell uscita del film era gia venuto a mancare .
Infatti anche per questo , e per la sua scarna visibilità non abbiamo più visto i vari seguiti .

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  05/03/2015 20:39:43
   6½ / 10
In linea generale il film è molto gradevole zeppo di trovate e idee visive notevoli, alcune veramente divertenti ed azzeccate come le spatole "antiidee o "antipensieri". Il guaio che forse procede troppo per accumulo, con un filo conduttore molto esile e non tutte le gag hanno la stessa efficacia. Un film di fantascienza in salsa humor british che nulla togliendo a Jennings, avrei visto volentieri nelle mani di un Gilliam ispirato, specialmente nella descrizione dei Vogel, tipici burocrati ottusi che vanno decisamente oltre la stupidità. Come dicevo la pellicola in fondo non è male, ma qualche rimpianto rimane.

3 risposte al commento
Ultima risposta 06/03/2015 22.30.34
Visualizza / Rispondi al commento
LordWotton  @  09/10/2014 21:12:00
   5 / 10
premetto che non ho letto i libri, la storia non sarebbe neanche così male, ma l'umorismo è triste non fa ridere ne sorridere, e non è british è solo triste...non mi sento di consigliarlo

_Hollow_  @  04/10/2014 00:07:59
   7 / 10
Simpatico e meno peggio di quel che mi sarei immaginato. Intendendo dire con questo che ho letto tutta la trilogia in cinque parti di Douglas Adams, che probabilmente rimane una delle cose più interessanti che abbia mai letto.

Nella trasposizione cinematografica qualcosa è rimasto dello spirito del libro. Penso che mediamente chi abbia letto i romanzi possa trovarlo soddisfacente nonostante tutti i difetti di operazioni del genere (ad esempio presentare un personaggio in maniera totalmente diversa da come ce lo si fosse immaginati, nel mio caso soprattutto Marvin).

Alcune cose sanno un po' di comicità di serie B, come l'inizio musicale coi delfini e alla fine poco altro. Diciamo che ho trovato stupida l'idea di puntare così tanto sulla stupidità in un film che si basa su romanzi che di stupido hanno principalmente soltanto la facciata. Così il risultato sembra molto "*****ne" ma poco umoristico.

In ogni caso a 360° il film rimane simpatico e pur con qualche mancanza (cosa sarebbe costato far sapere la descrizione della Terra frutto di anni di lavoro di Ford, "fondamentalmente innocuo"? O l'importanza degli asciugamani?) riesce discretamente bene a riassumere lo spirito del libro. Certe trovate così non risultano totalmente geniali solo se talmente stupidi o sottoculturati da non riuscire a individuarle. Ad esempio l'idea del Presidente della Galassia, che sembra uscito da votazioni degne del Grande Fratello, totalmente stupido per fare spettacolo e sviare l'attenzione da chi detenga effettivamente il potere (concetto che contiene all'interno un'immensità di collegamenti letterari, artistici e filosofici, dal Toqueville de "La democrazia in America", a Carl Schmitt, al Guy Debord de "La società dello spettacolo" fino a teorie complottistiche come quelle sugli Illuminato o i Patriots di MGS).
Se interessa, consiglio la lettura della serie per trovate simili, come il fatto che "chiunque sia interessato al potere dovrebbe essere l'ultimo ad ottenerlo", in riferimento soprattutto ai politici, con la conseguenza che scelte importanti per l'intero universo vengano prese sentendo il parere di un tizio che vive in una capanna. O la storia della migrazione di un popolo dal proprio pianeta destinato a morire verso un'altro abitabile, con la suddivisione della popolazione in due astronavi di cui una riempita con parrucchiere, pubblicitari, agenti assicurativi ecc. e destinata a precipitare in modo del tutto poco fortuito su un diverso pianeta (su cui decideranno di utilizzare le foglie come valuta, passando dall'euforia per il risultato di essere tutti ricchi ai problemi collegati alla più grande inflazione che si possa immaginare).

Nonostante la scorza un po' idiota dell'intero film, Marvin pensa come Marvin; anche se dette un po' male e senza la giusta enfasi si ritroveranno battute come quella sulla poetessa inglese (la peggiore della galassia) e le idee geniali del libro (la demolizione della casa e del pianeta, i delfini e i topi, il motore ad improbabilità infinita, "Pensiero profondo" e il suo 42, il Pesce Babele, il capodoglio e il vaso di petunie ecc.)

Alla fine, come detto, il risultato è ben lontano dall'essere veramente positivo ma sicuramente anche dall'essere negativo. Soprattutto, come fatto ripetutamente notare, se si fa una minima attenzione ai contenuti.

Crystal_89  @  12/08/2014 18:23:10
   3 / 10
Un'ignobile patacca che colpisce chiunque si incuriosisca di fronte alla fama del libro e del film, osannati dalla peggiore branca di reietti nerd.
Come si può fare un film di fantascienza con questi effetti speciali? Balle spaziali nel 1987 era molto credibile, pur essendo un comico. Quà invece non si ride nemmeno: battute e gag tristi, e non venitemi a dire che non capisco lo humour british, perché quello vero non è così. Il risultato: la noia regna sovrana, rendendo ancora più difficile capire cosa succede (tutto esposto in maniera confusionaria).

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/08/2014 21.35.33
Visualizza / Rispondi al commento
alepr0  @  06/02/2014 01:17:43
   6½ / 10
Questo film mi è stato consigliato ma non mi ha colpito più di tanto. Troppo confusionario per i miei gusti. Tuttavia abbastanza interessante.

MonkeyIsland  @  28/06/2013 02:49:55
   7 / 10
Ho letto il libro di Adams (il ciclo completo) e devo dire che è diventato uno dei miei libri preferiti in assoluto assieme al Neuromante.
Se paragonato al libro il film viene demolito sotto tutti i punti viste anche le grosse mancanze di trama rispetto alla versione cartacea, ma il film è molto gradevole e Rockwell è bravissimo.
Purtroppo il finale è tirato molto via ma comunque le risate non mancano (almeno nella prima ora) e quindi è più che sufficiente.

IperBark  @  07/06/2013 02:55:51
   4 / 10
Premessa: non ho mai letto il libro. Ci provai un paio d'anni fa, incuriosito dall'enorme fama di cui gode (chi non ha mai sentito la frase "Il senso della vita è 42"?), ma lo mollai dopo poco perché lo trovai incredibilmente noioso (ancora oggi mi chiedo come possa essere considerato un capolavoro): l'idea di fondo è bellina e originale, ma è reso tutto con un umorismo esagerato che alla lunga stanca (a me invece già da subito).
Oggi, vedendo il film, ho provato le stesse identiche sensazioni provate nella tentativo di lettura: all'inizio mi sono divertito, il film era simpatico, per quanto assurdo; intorno alla mezz'ora ho cominciato ad annoiarmi e lo humor inglese ha iniziata a darmi sui nervi; da metà film circa ho iniziato a guardare costantemente la barra della riproduzione per vedere quanto diavolo mancasse alla fine.
I problemi principali del film sono 3, anche se sembrano essere in contrasto tra loro:
1- succedono una marea di cose, tutte assurde e a mitraglia, tanto da mandarti in tilt il cervello, e ne spiegano nemmeno un terzo. Ad esempio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2- nonostante questa valanga di cose, il film è di una lentezza disarmante. Passano interi minuti di scenette insulse e senza senso, che non fanno altro che irritare.

3- il film è decisamente troppo lungo per le poche cose essenziali che racconta (e anche qui, sembra in contrasto con il primo punto). È un film che non finisce mai e che non racconta praticamente niente.

Mezzo voto in meno per i personaggi: mai visto nulla con dei personaggi così ODIOSI! Soprattutto Arthur, è a dir poco irritante e inetto. Gli unici simpatici sono Ford e il robot, ma gli altri li ho odiati per tutto il film.
Carine alcune battute (la scena della balena è stata davvero divertente), ma non valgono di certo la visione. Evitatelo, sia che siate fan del libro (ho letto molti lettori delusi, come accade ogni volta che un libro diventa film) che non.

Strix  @  13/03/2013 03:50:38
   6 / 10
incredibilmente nerd. può piacere molto, come può non piacere.

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  09/03/2013 21:40:35
   7 / 10
Dal geniale libro di Douglas Adams una divertente space-comedy che vola basso riguardo ad ambizione sociologica, ma azzecca il lato ludico e più ingenuamente umanista. Tra mostri alieni, robot depressi e la sempre deliziosa Deschenel, la visione di un universo a scatole cinesi, costruttori di mondi è affascinante, ma meno profonda di quanto ci si aspetterebbe in partenza.

Comunque nell'epoca delle volgarità assortite, un prodotto che non scade mai nel triviale e scalda i sognatori autostoppisti della sci-fiction.

Jumpy  @  24/02/2013 00:35:05
   6½ / 10
Una sorta di Monty Python della fantascienza, in cui humour inglese e megacitazioni (da 2001 a StarWars) si mescolano al comico.
Alcune scene ed alcune battute son da cineteca, anche se a me non è piaciuto tantissimo

BlueBlaster  @  07/08/2012 14:17:48
   5 / 10
Non è un film nel mio stile preferito...preferisco fantascienza a fanta-*******...

Testu  @  14/06/2012 01:01:07
   6½ / 10
Un fantascientifico finalmente originale e simpatico con la sua burocrazia assurda e il robot menagramo ultra depresso, diverso dal modello squadrato originale (credo incluso come comparsa). I momenti carini ci sono ma non è un umorismo immediato o particolarmente efficace (asciugamano, numero assoluto, creazionismo da plastici di Bruno Vespa ecc). Gli interpreti e le battute non colpiscono, ma sono in linea allo stile, che appunto è troppo rilassato. Il finale sui terrestri ignari non l'ho compreso bene.

demarch  @  05/06/2012 00:37:58
   7 / 10
Io l'ho trovato divertentissimo, e veramente ben studiato nlla sua assurdità. Mi sono piaciuti tutti i vari protagonisti (soprattuto il robot) e gli oggetti fantastici. Bello e divertente. Da vedere in tranquillità tra amici

Arizona  @  01/05/2012 22:23:40
   5 / 10
Che pizza questo film! Potenzialmente "spaziale" nelle intenzioni, riuscito malissimo nel concreto.
Noioso e lento, nonostante l'originalità di alcuni personaggi.

PARSIFALONE  @  05/12/2011 15:33:41
   4 / 10
DELUDENTE

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/12/2011 21.57.47
Visualizza / Rispondi al commento
Fratuck89  @  20/11/2011 23:15:52
   8½ / 10
riflessivo e comico allo stesso tempo, personaggi fantastici, come anche le ambientazioni

elmoro87  @  29/08/2011 17:27:03
   7 / 10
Molto divertente, spiritoso e geniale questo film trasposto dal libro di Douglas Adams che leggerò a breve; una serie di gag filo-demenzali che non cadono mai nel patetico reggono bene la scena, con personaggi bizzarri e simpaticissimi che spuntano come margherite; un bel film, non me lo aspettavo!

BuDuS  @  06/07/2011 23:03:43
   7 / 10
Sarà che ho visto il film dopo aver giocato ad OGame e, all'epoca, non conoscevo il libro da cui è tratto l'omonimo film, ma a me è piaciuto abbastanza.

Non lo ritengo un vero film di fantascienza, quanto piuttosto una "commedia fantascientifica".

Nulla di eccezionale, ma ritengo sia di gradevole visione.

Biebbu  @  11/02/2011 15:35:25
   5 / 10
Non molto divertente, mi sarei aspettato qualcosa di più bello.

Oskarsson88  @  12/01/2011 23:31:16
   6½ / 10
simpatico ma non troppo

TheLegend  @  08/01/2011 19:01:29
   6 / 10
Non mi ha entusiasmato ma devo riconoscere che alcune trovate sono molto originali.
Qualche personaggio è davvere ben caratterizzato e divertente.

scantia  @  07/01/2011 12:31:57
   5 / 10
Avendo deciso di trasporre su schermo una delle fantasie letterarie più originali e brillanti degli ultimi 50 anni, perchè tralasciare proprio i principali punti di forza cioè il graffiante humor britannico e la sottile filosofia di Adams?
Il risultato è un filmetto-commedia scialbo di cui si può tranquillamente fare a meno.
Estimatori dell'autore e del racconto: tenersi assolutamente alla larga.

IceKiller  @  06/01/2011 19:03:47
   4 / 10
Inizia in modo curioso, ma subito dopo diventa noioso, stupido, "pesante" e poco divertente, evitabile.

BrundleFly  @  27/12/2010 10:53:15
   6½ / 10
Un film un po' buttato lì alla veloce. Secondo me dovevano approfondire molte più cose, ma tutto succede velocemente e su alcuni argomenti non viene neanche data una spiegazione o viene fatto molto frettolosamente.
Alcune situazioni divertenti e tecnicamente ben fatto.
Sprecato, secondo me, l'ottimo cast guidato da un sempre bravissimo Sam Rockwell.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  13/11/2010 10:35:22
   5 / 10
Davvero malriuscito questo film. Tanto noioso e lento quanto divertente era il libro. Dubito che ne vedremo i sequel.

donfabios  @  12/11/2010 16:33:03
   4½ / 10
sono inevitabilmente condizionato dall'avere letto il libro prima, ma il film mi è sembrato insulso, noioso, e carente dell'humour british e delle riflessioni di cui era zeppo il romanzo.
Decisamente evitabile.

axel90  @  01/07/2010 11:17:30
   7 / 10
Tipico humour inglese raffinato unito a demenzialità in salsa fantascientifica. Se la storia già dopo 20 minuti non ha più senso di esistere, si continua comunque la visione grazie a delle idee interessanti (le animazioni della guida, la creazione dei pianeti) e altre scene di indiscutibile genialità (tipo la costruzione dei pianeti). Il tutto aiutato da una completa imprevedibilità della storia e da stoccate intelligenti. Non vi è dubbio che a molti possa risultare noioso o addirittura troppo strambo, ma si tratta sicuramente di un tipo di comicità parecchio diversa, molto più raffinata e profonda di quanto qualcuno possa immaginare. Incompreso.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  03/06/2010 18:24:15
   5 / 10
Non mi è piaciuto il romanzo di conseguenza non mi è piaciuto il film.
Alcune trovate sono esilaranti come quella del capodoglio, per il resto, in tutta sincerità è brutto

Signor Wolf  @  02/05/2010 10:43:40
   7 / 10
Carino!! gli sketh non fanno sempre ridere sopratutto quelli fra gli attori, le ******* della voce narrante iinvece sono stupende!!!!

Gastone  @  23/03/2010 02:02:44
   6 / 10
la scena delle balene e' geniale, il resto se lo era non l'ho assolutamente compreso
6 solo per le balene

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/03/2010 02.04.08
Visualizza / Rispondi al commento
rob.k  @  15/02/2010 22:14:04
   1½ / 10
Decisamente uno dei peggiori film che io abbia mai visto... "Fantascienza" non si sa bene dove si sia vista, io ho visto un film grottesco e demenziale.. Stile balle spaziali (che almeno, faceva ridere...). Questo invece è completamente insulso, senza un fine e senza un perchè, sono solo idiozie dall'inizio alla fine. Visto che ci sono persone che stravedono letteralmente per l'omonimo libro, immagino che l'opera letteraria sia molto meglio...

Bella la storia del 42... Che ridere.... Ah ah ah.... (?)

WildHorse  @  18/01/2010 12:46:07
   9½ / 10
Divertente, ironico, bizzarro, fuori di testa. Mai noioso. Molto bello, consigliato alla grande a chi cerca una comicità diversa dal solito.

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/01/2010 02.11.58
Visualizza / Rispondi al commento
floyd80  @  05/01/2010 13:55:55
   7 / 10
Leggendo il libro (uno dei miei preferiti) mi sono sempre chiesto, chissà come sarebbe al cinema...è impossibile rifarlo...è impossibile girarlo...
Poi qualcuno lo ha fatto e non è nemmeno malaccio. Ma con un cast d'attori così così e una sceneggiatura un po' zoppicante non riesce ad emergere dall'universo dei buoni film di fantascienza...

fireM  @  27/12/2009 23:33:06
   9 / 10
eccellente!!! da vedere assolutamente, una lezione di filosofia a colpi di ironia; quale modo migliore per parlare delle tonalità umane se non attraverso gli occhi di diverse razze di alieni???

marco1309  @  21/10/2009 16:44:36
   4 / 10
mamma che noia..per finirlo di vedere ho impiegato 3 giorni..una volta ho visto 56 minuti, una volta 20 e la terza volta l'ho finito di vedere.

forse come idea non era male, ma una comicità veramente brutta, non fa ridere per niente, anche se ci prova..personaggi ridicoli..l'unica trovata carina è stata il tizio che cambiava testa..

pher  @  13/09/2009 22:26:22
   6 / 10
bel film da vedere....

kalin_dran  @  29/06/2009 07:58:54
   5½ / 10
Questo film non mi ha convinto molto. Qualche spunto interessante c'è, ma il livello è fin troppo mediocre. Molto male all'inizio, migliora con il passare dei minuti. Buona soprattutto la parte finale.

alexp79  @  22/05/2009 22:40:45
   4½ / 10
mi dispiace proprio non mi ha convinto.
qualche bel dialogo inserito in un contesto decisamente deludente

Wally  @  25/01/2009 22:08:58
   7½ / 10
Davvero carino questo filmetto... Ho riso pochissimo a dir la verità ma mi è piaciuta la storia e determinate scene... Da vedere direi

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  10/01/2009 16:03:04
   7½ / 10
In un primo momento non mi è piaciuto forse per la sua troppa demenzialità. Invece poi proprio per questo l'ho apprezzato! Una storia fighissima presa da un romanzo( che non ho letto ) e resa in maniera scherzosa dal regista dove ci sono delle scene che sono geniali e altre da rivedere, lo splendido finale vale il mio voto!

topsecret  @  03/11/2008 16:49:10
   5 / 10
Non mi è piaciuto. Pochissime battute divertenti, non si ride e ci si annoia abbastanza. Sinceramente alla fine del film è partita una ola liberatoria......non c'è altro da aggiungere.

Max78  @  15/07/2008 23:38:58
   8 / 10
Uno dei rari casi in cui gli effetti speciali sono al servizio del film e non il contrario.

L'universo bislacco illustrato dalla guida galattica per autostoppisti è quanto di + assurdo la mente umana possa partorire,
una comicità intelligente ma anche nò, fanno di questo film un piccolo concentrato di fantasia,
e Douglas da quel che ho appurato, ne aveva a palate..

andre-o  @  25/05/2008 21:12:29
   8 / 10
Chiunque e ripeto chiunque non abbia letto la "trlogia in quattro parti"della "guida galattica"non potrà apprezzare nemmeno un briciolo di questo film,che è un omaggio pieno d'amore a Douglas Adams,autore dei libri,nonchè della sceneggiatura ,che non ha potuto vedere la fine della realizzazione,in quanto scomparso precocemente durante la lavorazione dello stesso.La pellicola riassume in poco meno di 2 ore quello che Adams ha creato in anni di lavoro e lo fa mantenendo intatto lo spirito umoristico e grottesco della saga letteraria.Ma,ripeto,quello che salterà agli occhi di chi i libri li ha letti,è la cura,la perizia,la passione con cui si è reso omaggio all'immaginazione visiva e narrativa dell'autore.Per gli appassionati,dopo tanto ridere,a fine film,resterà la tristezza per non avere più tra noi un vero genio.Addio Douglas e grazie per aver dato una risposta a "la vita,l'universo e tutto quanto".

tabularasa  @  25/04/2008 20:57:53
   2 / 10
solo perchè qualche risata e riuscito a strapparmela.
non è il grottesco che ha danneggiato il film ma la troppa e sforzata immaginazione nell'invertarsi parole,frasi e gag assurde.
pesante e senza senso.

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/04/2008 21.53.29
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  21/04/2008 18:06:46
   6½ / 10
simpatica commedia strampalata che in piu di un momento di strappa sorrisi...in particolare sui ciccioni cattivi!
certo il livello di non-sense è davvero alto,forse troppo!
si ride

StrangeLove  @  21/04/2008 18:01:54
   8 / 10
E' veramente molto difficile trasporre un libro del genere sul grande schermo; il regista ci ha provato e devo dire che non è venuto male anche se persolnalmente avrei preferito maggior risalto/dedica di tempo ad alcuni episodi come quello di Pensiero Profondo.. magari abbreviando certi passaggi della seconda parte del film un po' inutili.
Fra i buchi inevitabili quelli che mi sono mancati nella trasposizione sono stati la definizione della Terra sulla guida galattica e soprattutto il prologo del libro con la ragazza che scopre il segreto per la felicità.. :-)
Il problema principale è che, almeno per come concepisco io la saga, la storia di fondo è per lo più un contorno per proporre tematiche universali o pseudotali in chiave comico-demenziale... per questo risulta molto difficile ricavarne un film che, per chi non avesse letto il libro, apparirà come un miscuglio di non-sense senza una apparente logica

Mi sento di consigliarlo solo ai fan della serie mentre per tutti gli altri compratevi il libro

Constantine  @  15/02/2008 03:38:42
   7½ / 10
L'ho trovato davvero gradevole e divertente, molto brillante e ben fatto. Il non sense e il grottesco che permeano la visione mitigano i numerosi messaggi non appesantendo la narrazione e permettendo una scorrevolezza e una serie di situazioni e gag esilaranti. La pellicola perde qualcosa mescolando davvero troppe cose assieme, per cui alcune inevitabilmente si perdono o rimangono in penombra, ma non delude le aspettative.

Alcune delle metafore che si possono leggere non te le aspetti di certo in un film così.

Grandioso Bill Nighy, bravissimo Rockwell e nella versione originale la voce di Marvin il Robot è di Alan Rickman.

"Curioso a dirsi...l'unico pensiero che attraversò la mente del vaso di petunie fu: oh no! un altra volta? In molti hanno ipotizzato che se sapessimo perchè il vaso di petunie abbia pensato questo, sapremo molto di più sulla natura dell'universo di quanto ne sappiamo ora."

"La risposta alla domanda fondamentale sulla vita l'universo e tutto quanto è... 42."

"Stai cercando la domanda fondamentale?"
"Se..."
"Tu?"
"Io."
"Perchè?"
"Noooo...già provato...perchè?42... non funziona."

" Incredibile!!! E' anche peggio di quel che pensavo..."

"Quindi tu hai creato la terra?"
"Ahaha... non io da solo, ma ho fatto la mia parte. Mai sentito di un posto che credo si chiami Norvegia?"
"Si."
"Era opera mia...c'ho preso anche un premio."

EcceBombo  @  13/02/2008 21:35:24
   8 / 10
Il libro purtroppo non l'ho letto ma il film mi è piaciuto...
Piacevolmente assurdo!

7HateHeaven  @  11/01/2008 13:58:31
   6½ / 10
Come sempre il libro (douglas Adams) è molto migliore, però realizzare un film da quest'ultimo non è certo semplice: in primis per le ambientazioni, ma anche per i personaggi e la lunghezza e complessità della trama...
Il risultato è discreto e ritengo apprezzabile la scelta di lasciare molti dialoghi
originali del libro, naturalmente qualche taglio è stato fatto e la storia ci perde qualcosa...
Ultimo appunto: è hunor inglese al 100% , se piace piace se non piace non guardatelo!

zoscolo  @  11/01/2008 13:49:54
   3 / 10
film di *****

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/02/2010 19.50.30
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  31/12/2007 14:37:34
   6½ / 10
simpatico film di fantascienza citazionista con personaggi simpatici e humor british. peccato che per una trama cosi piena le 2 ore scarse sono troppo poche, forse si poteva pensare di realizzare 2 film.

catadiottro  @  05/12/2007 11:05:59
   7½ / 10
film molto divertente.vi consiglio di vedere anche " Gli Sgangheroni" . il film piu' assurdo e pazzesco che ci sia!!

Bathory  @  22/11/2007 15:46:53
   8 / 10
Uno dei film più assurdi che io abbia mai visto, trovate geniali (vedi motore ad improbabilità) e ironia a palate. Geniale il robot eternamente depresso anche se purtroppo non ha tutto lo spazio che una fantastica figura come la sua meriterebbe..
Nel film (tratto dal ben più ricco libro) accadono delle situazioni assolutamente paradossali che mi hanno colpito parecchio, principalmente per il senso/non-senso che esse hanno.. sembra una frase priva di "senso" (lo so ripeto) ma si vede il film si può capire la mia frase..
Ottimi anche gli effetti speciali.

Se volete passare 90 minuti di pazzia completa consiglio caldamente la visione di questo piccolo gioiellino!!

Invia una mail all'autore del commento nicko  @  12/09/2007 11:25:12
   8½ / 10
Non sapevo nulla dell'origine letteraria. L'inizio e' fulminante con quel parallelo tra la casa del protagonista e il pianeta Terra. Poi c'e' troppa carne al fuoco e la confusione e' in agguato. Ma c'e' parecchio da salvare. Grande la rappresentazione mostruosa della burocrazia. Peccato che il robot depresso non abbia molto spazio, meritava di piu'!

edo88  @  10/09/2007 20:38:14
   8½ / 10
Geniale, davvero!
Se lo è il film, il libro deve esserlo ancora di più!
Comunque ciò che è stato reso sul grande schermo è sicuramente molto valido, con ottimi attori e il giusto mix di comico, fantascienza e quant'altro.
Non stanca mai e, anzi, diverte tantissimo!
Gran bei personaggi, poi, e effetti speciali niente male!

Gruppo COLLABORATORI julian  @  02/09/2007 05:55:22
   7 / 10
Probabilmente uno dei film più pazzeschi che mi sia mai capitato di vedere...
Il senso del film mi è tutt'ora oscuro, ma forse nn ce n'è uno, cmq devo dire che alcune scene sono geniali.
Ad esempio quando l'astronave diventa per un attimo un gomitolo e si vede l'equipaggio fatto di lana, oppure quando il terrestre viene portato a visitare il pianeta dove si costruiscono gli altri pianeti, tra cui anche la Terra.
Piacevole da guardare.

manonthemoon  @  04/08/2007 15:55:56
   9½ / 10
grande film... non ho letto il libro e me ne pento avendone sentito parlare molto bene...
sicuramente non un classico della fantascienza ma una grande commedia...ricca di spunti interessanti e che ti fa ridere in maniera intelligente...
e poi un paio di personaggi sono davvero notevoli..vedi Marvin e il presidente della Galassia!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  12/07/2007 09:14:46
   7 / 10
Paradossale e intelligente mix di fantascienza, grottesco , comicità e satira.
Tra i Monty Phyton e guerre stellari, è un film molto divertente e fantasioso.

Invia una mail all'autore del commento XanaX  @  12/07/2007 02:10:16
   5 / 10
Già il libro di Adams non mi era piaciuto tanto (6 e 1/2), soprattutto per l'ironia così sovrabbondante in tutto il romanzo, di base preferisco tutt'altra fantascienza, ma il lavoro di Garth Jennings è stato veramente mediocre.
Molte situazioni e avvenimenti non sono stati ripresi nel film, ma questo è anche normale altrimenti sarebbe durato delle ore, ma aggiungerne delle altre, inventate di sana pianta, proprio no.
L'unico personaggio degno di nota è il robot Marvin, eterno depresso-paranoico, un grande!

luca2012  @  11/07/2007 22:54:23
   7 / 10
Un film che alterna momenti esilaranti ad altri meno riusciti. Liberate la mente da pregiudizi e snobbismi ed il divertimento è assicurato. Nonostante l'apparenza demenziale molte trovate sono geniali. La mia scena preferita:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Beefheart  @  05/06/2007 17:07:31
   6½ / 10
Non-sense fanta-comico, nemmeno troppo divertente, che scherza sul senso dell'umanità e della vita. In una galassia affollata di mondi e creature all'avanguardia, si ripropongono, pari pari, le stesse brutture terrestri; così avviene che mentre il protagonista, Arthur, sulla terra, si sdraia inutilmente davanti ai buldozer per difendere la sua casa dall'abbattimento programmatico, causa esproprio per costruzione nuova tangenziale, dallo spazio arrivi una squadra intergalattica di demolizione, con il compito di eliminare il pianeta terra causa passaggio nuova autostrada interstellare. Le proteste degli umani sono simili a quelle di Arthur e, similmente, rimangono inascoltate; troppo tardi per protestare: d'altra parte la documentazione relativa alla demolizione della casa di Arthur era disponibile alla consultazione nei pubblici uffici e, se pure dimenticata in qualche scantinato, avrebbe potuto essere tranquillamente esaminata. Parimenti, il modulo di approvazione per la distruzione della terra, firmato dal presidente della galassia, era depositato ed "esposto" sul tal pianeta e sarebbe bastato prenderne visione, ma nessun terrestre se ne è mai degnato. Detto fatto: in un attimo vengono piazzate cariche esplosive su tutta la crosta terrestre e... puff! La terra non c'è più.
Per somme fortuna e sorpresa di Arthur il suo migliore amico, Ford, è un esperto autostoppista galattico che, in perenne spostamento e impegnato a redigere la sua "Guida galattica per autostoppisti", decide di portarlo con lui sfruttando un passaggio dei demolitori stessi. Da qui partirà un viaggio allucinante che, regolato dal vademecum di Ford, condurrà sino all'incontro con colui che, con naturalezza e semplicità, spiegherà ai protagonisti il perchè e il percome della terra e dei suoi abitanti.
Che dire? Una commediola che per demenzialità può ricordare lo "Space-ball" di Mel Brooks, più impegnato e pretenzioso ma meno divertente. Suggestiva l'immediatezza e la semplicità con la quale viene rappresentata l'istantanea e quasi indolore disintegrazione terrestre. Non male nemmeno la caratterizzazione dei personaggi, tra cui il robot depresso. Meno bene la recitazione. Quanto alla sceneggiatura, come già detto, alcune buone trovate (eccezionale la scena della balena che precipita nel vuoto), pur perdendosi in una lungaggine di situazioni e sketch iper-demenziali abbastanza innocui, rendono valido un prodotto altrimenti noioso e banalotto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  24/04/2007 16:07:51
   7½ / 10
A parte il libro (che fa schiattare) è un film che mette tanta carne al fuoco da, forse, confondere un non amante del genere o annoiare chi stenta a seguirlo.
Invece è molto divertente.
"E' un fatto importante, ancorché comunemente noto, che le apparenze molto spesso ingannano. Per esempio: sul pianeta terra l'uomo ha sempre pensato di essere l'intelligenza più importante. Invece era la terza. Secondo, in ordine d'intelligenza c'erano i delfini... In realtà il messaggio era questo: Addio e grazie da tutti i pesci!".
Un terrestre, per l'esattezza, non è consapevole di quanto lo sia una foglia di the, che non conosca la storia della compagnia delle Indie.

Rimangono 12 minuti circa, prima che la grande autostrada rada al suolo... pardon: faccia sparire il pianeta terra per farsi largo.
Le creature che popolano i film sono fantastiche. Per non parlare del robot depresso o delle porte sospiranti.
E la genialità della domanda del tempo dei tempi rivolte dalle 2 ragazzine alla bocca della verità che sa la risposta di tutto?
"Tornate 7 milioni di anni e mezzo e lo saprete".*
Meglio essere felici che avere la verità in tasca.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/09/2007 12.25.12
Visualizza / Rispondi al commento
muSe  @  12/04/2007 16:25:33
   8 / 10
Questo film può dividere, ma c'è una tale esplosione di idee e trovate originali, surreali e grottesche che come minimo si becca un 7 e mezzo, il mezzo punto lo aggiungo perchè personalmente mi è piaciuto. mettiamoci anche che Zooey Deschane è caruccia và..

benzo24  @  02/04/2007 12:01:33
   1 / 10
ecco questo film si che è veramente brutto...brutto? no, molto peggio, orribile e schifoso. Niente funzione, regia dilettantesca, interpretazioni imbarazzanti e storia stupidissima. E' tratto da un libro? bè deve essere orribile anche quello.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  29/03/2007 11:00:09
   6½ / 10
Film difficile da definire visto che mescola fantascienza, grottesco e commedia. Mi è capitato di guardarlo senza saperne praticamente nulla, senza aver letto il libro su cui si basa e senza nemmeno avere un'idea di che genere di opera mi apprestassi a vedere. L'ho trovato piuttosto originale, con una serie di personaggi a tratti scarsamente caratterizzati a tratti vere e proprie spassose macchiette. La trama è apparente contorta, forse anche per l'ambientazione e per i protagonisti metà alieni e metà esseri umani, in realtà è piuttosto semplice da seguire anche se affronta diversi temi che si sovrappongono, ed in questo credo non sia totalmente riuscito il film.
Spassoso il robot depresso, assolutamente il mio preferito, divertente anche il presidente della Galassia.

2 risposte al commento
Ultima risposta 29/03/2007 11.13.57
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento dentons  @  29/12/2006 20:52:00
   10 / 10
il piu bel film che abbia mai visto!!! va veramente ridere a crepapelle...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/07/2007 02.14.37
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  19/12/2006 14:47:50
   7 / 10
Tutto sommato mi è piaciuto..Senza entrare nei dettagli,il film narra la avventure nello spazio di un gruppo di umani e alieni: durante i loro viaggi, si imbattono in diversi tipi di extraterrestri, ognuno dei quali dovrebbe rappresentare un diverso aspetto dell'animo umano.
L'idea di partenza è originale, alcune trovate sono veramente esilaranti e i personaggi umano/alieni sono divertenti!!
Il migliore è il presidente della galassia Zaphod che rappresenta il perfetto incrocio tra Zapp di Futurama e Derek Zoolander...
Il film parte molto bene, con l'andare avanti perde punti con battute un pò scontate e con alcuni discorsi filosofici di basso livello.
Invece di continuare con la stereotipizzazione degli umani negli alieni, come nel caso ben riuscito dei Vogon (che rappresentano i burocrati della galassia) cerca di voler affrontare temi troppo grandi (come il senso della vita) in maniera volutamente superficiale, il che può anche essere giusto visto il taglio del film, ma in alcuni casi sembrano banalità dette da ubriachi di fine serata.
Chiudendo un "orecchio" a certe stupidate, il film comunque è divertente e merita la visione.

Hugolino  @  09/12/2006 19:22:04
   8½ / 10
Bel film divertente e pieno di trovate geniali. Fantastico.

albyhfintegrale  @  15/10/2006 14:07:25
   3½ / 10
se cercate un film di fantascienza serio state alla larga da questo film

se invece cercate un film commedia che però non fa ridere allora accomodatevi

brutto

mister_snifff  @  04/10/2006 19:52:41
   3½ / 10
pessima trasposizione del fantastico libro di douglas, il film testimonia l'infimo livello dell'attuale cinema britannico, in più l' italiaco doppiaggio fa letteralmente ******

4 risposte al commento
Ultima risposta 14/02/2007 01.13.00
Visualizza / Rispondi al commento
Titto  @  15/08/2006 03:00:07
   10 / 10
Il film si rifà quasi fedelmente al libro di Adams, la bellezza di questo film sta nel leggere tramite immagini il romanzo ononimo e infatti il film è BELLISSIMO!! Le trovate sono geniali e coerenti sotto ogni punto di vista, la regia non vuole essere protagonista e fa fedelmente il suo lavoro cosi come gli attori.
Consiglio vivamente a tutti di guardarlo perchè questo film (grazie a Adams) è davvero geniale!!
Nel suo genere direi un puro capolavoro....nel suo genere....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

phemt  @  17/07/2006 19:49:10
   7 / 10
Non ho letto il libro di Adams (malgrado da più parti e da tempo mi venga consigliato) ma il film mi ha colpito positivamente… Divertente, surreale, a tratti geniale, ma anche profondo, alterna ottime trovate (soprattutto per quanto riguarda le caratterizzazioni dei personaggi) a momenti non completamente riusciti… Peccato per il finale un po’ troppo banale rispetto a quanto si era visto fino a quel momento…

Jack Torrone  @  05/06/2006 15:28:17
   6½ / 10
i libri di Adams erano geniali, pieni di trovate spassose e di una inventiva senza limiti. Farne un film fedele che non ne tradisse lo spiritoera davvero una missione impossibile.
Ci sono buone intuizioni quanto caratterizzazioni dei personaggi troppo forzate, penso soprattutto a Zaphod, nel film reso eccessivamente stupido

markos  @  23/05/2006 19:46:27
   6 / 10
Sinceramente mi sono piaciuti gli ultimi 30 minuti.....
Il resto del film mi ha un pò stancato...chissà il libro com'è....

felym  @  16/05/2006 10:53:32
   5½ / 10
Non mi ha convinto. E' molto originale, carino. Però è troppo strambo, un pò scollegato..di sicuro il libro sarà molto più carino. Noleggiatelo e basta, per una seratina molto tranquilla.

Cactaceo  @  02/05/2006 22:34:37
   9 / 10
Sarebbe bene leggere il libro prima di vedere il film, o si rischia di non apprezzarlo a pieno.
Come al solito il film non rende completamente giustizia al capolavoro librario, ma si sa che il linguaggio cinematografico è obbligato dai tempi e non può mai riportare integralmente le sfumature di un libro.
Tuttavia la renderizzazione cinematografica è stata indovinata bene.
Risulta gustoso e appetibile, ma solo da coloro che hanno i giusti "enzimi" mentali per digerirlo.
Agli altri, purtroppo, potrebbe non piacere.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001124 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net