gli ultimi saranno ultimi regia di Massimiliano Bruno Italia 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

gli ultimi saranno ultimi (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film GLI ULTIMI SARANNO ULTIMI

Titolo Originale: GLI ULTIMI SARANNO ULTIMI

RegiaMassimiliano Bruno

InterpretiPaola Cortellesi, Alessandro Gassmann, Fabrizio Bentivoglio, Ilaria Spada, Stefano Fresi

Durata: h 1.43
NazionalitàItalia 2015
Generecommedia
Al cinema nel Novembre 2015

•  Altri film di Massimiliano Bruno

Trama del film Gli ultimi saranno ultimi

Cosa ci fa una donna incinta di nove mesi, impaurita, con una pistola puntata contro un poliziotto? "Gli ultimi saranno ultimi" racconta la storia di LUCIANA COLACCI (Paola Cortellesi) una donna semplice che sogna una vita dignitosa insieme a suo marito Stefano (Alessandro Gassman). E' proprio al coronamento del loro sogno d'amore, quando la pancia di Luciana comincia a crescere, che il suo mondo inizia a perdere pezzi: si troverÓ senza lavoro e deciderÓ di reclamare giustizia e diritti di fronte alla persona sbagliata, proprio un ultimo come lei, ANTONIO ZANZOTTO (Fabrizio Bentivoglio). Un film che, tra risate, bugie, incomprensioni e voltafaccia, racconta le emozioni in tutte le sfumature possibili. Nostro signore ha detto che gli ultimi saranno i primi... ma non ha detto di preciso quando.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,66 / 10 (19 voti)6,66Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Gli ultimi saranno ultimi, 19 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Interista90  @  28/02/2017 09:55:38
   8 / 10
Drammatico molto deprimente e purtroppo abbastanza realistico.
Ottima l'interpretazione della Cortellesi, che regge il film quasi da sola.
La trama si sviluppa gradualmente, fino ad arrivare alla scena iniziale, dove la protagonista si troverà ad avere la pistola contro il poliziotto, come detto nella trama.
Se piace il genere bisogna vederlo, anche perchè è un vero e proprio drammatico (Non è un film classificato come drammatico, perchè è il genere che si avvicina di più)

Sarettalive  @  27/02/2017 07:49:57
   4 / 10
Onestamente il film sarebbe anche dignitoso, ma non si vuole capire che la musica è importante. Sembra davvero una fiction così. Il film risulta estremamente appesantito da musichemonotone e lente. Buona la Cortellesi, buono il tema. Il finale mi ha convinto meno.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  31/12/2016 13:01:43
   7 / 10
Dopo la deludente commedia "Confusi e felici", piu' confusa che felice, Massimiliano Bruno torna al film di denuncia come per "W l'italia" ma affrontando il tema del lavoro con piu' audacia e qualita' rispetto all'argomento politico.
Ne viene fuori un buon film drammatico (non commedia) che mette in luce il problema di affrontare una gravidanza in una famiglia precaria...soprattutto adesso che per sopravvivere non basta piu' un solo stipendio in famiglia...e in questo caso non ce n'è nemmeno uno.
La Cortellesi è incredibilmente credibile in questo ruolo, la sua miglior interpretazione sicuramente.
Poco interessanti invece le vicende del poliziotto e dell'amica trans.

fabio57  @  12/12/2016 11:24:05
   7½ / 10
Bel lavoro, ben girato, ben interpretato e terribilmente attuale. La Cortellesi di solito impegnata in ruoli brillanti, dimostra di possedere anche un registro drammatico notevole. Bentivoglio sempre grande e Gassman in continua crescita.

JOKER1926  @  07/12/2016 15:29:59
   4½ / 10
La commedia almanaccata da Massimiliano Bruno parte da un titolo che ha del biblico, "Gli ultimi saranno ultimi"; si percepisce, comunque, velocemente l'intenzione del film. Il prodotto Ŕ una fotografia personale ma teatralizzata circa l'attuale situazione sociale che affligge l'Italia, crisi globali che colpiscono i locali.

"Gli ultimi saranno ultimi" ha nel proprio corpus narrativo un dramma innato che porterÓ i suoi personaggi in una inesorabile ed amara discesa sociale e personale. Il film si divide in due blocchi, il primo assai stucchevole, il secondo cosý drammatico da far rabbrividire persino personaggi come Tony Montana.
Volendo andare al nocciolo dell'enigma, diciamo che questo filmetto italiano, indubbiamente, lascia il tempo che trova. Molto probabilmente la regia non si pone nemmeno lo scopo di dar una morale, tutto troppo romanzato proprio per cercare il pathos, nella fattispecie, mero disastro.

Consigliamo questa produzione ai cani.

popoviasproni  @  28/09/2016 10:21:19
   6½ / 10
Pertinente e attuale spaccato di provincia sorretto dalle genuine interpretazioni ma orfano di un finale decente.
Dramma malcelato da commedia.
Brava la Cortellesi.

TheLegend  @  18/07/2016 22:48:12
   5½ / 10
Solito filmetto italiano con tutti i suoi difetti,finale orrendo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/04/2016 00:18:43
   7 / 10
Secondo me questo è il miglior film di Bruno. Dalle litanie di Radio Maria la cui voce giunge anche dal fondo dei cessi, si stagliano delle piccole storie che formano un affresco omogeneo e collettivo di una realtà che esprime il senso di precariato economico del nostro paese. precariato economico che, come nel classico effetto domino, si riflette su quello esistenziale. Perdere il lavoro e di conseguenza il sostentamento alla famiglia per "colpa" di una gravidanza, affidarsi unicamente a lotterie per trovare l'affare di una vita, decidere nel giro di due secondi al massimo. Bisogna dare atto a Bruno non solo ad una cura tuttaltro che superficale dei personaggi, ma soprattutto riesce sempre ad essere sempre sul filo, cioé di vivere anche nel film una situazione precariato, dove il tono della commedia può improvvisamente sfociare in tragedia. Tanto di cappello alla Cortellesi, sicuramente una delle sue migliori intepretazioni, se non la migliore.

topsecret  @  11/04/2016 22:19:51
   7 / 10
Massimiliano Bruno dopo il convincente esordio alla regia con NESSUNO MI PUO' GIUDICARE e le alterne fortune con VIVA L'ITALIA e CONFUSI E FELICI torna dietro la macchina da presa con questa commedia drammatica di contenuto che mette l'accento su ipocrisie, crisi lavorative e famigliari nell'Italia di provincia.
Bruno si affida nuovamente all'estro della Cortellesi (in questo caso anche come co-sceneggiatrice del film) e al carisma di Gassman che lo ripagano con performance credibili e discretamente valide sotto il profilo emotivo, riuscendo nell'impresa di raccontare con ironia, drammaticità e voglia di emozionare, una storia caricata forse di retorica ma purtroppo attuale. I toni leggeri si fondono a quelli più seri riuscendo ad amalgamare le tematiche trattate in maniera coinvolgente ed interessante, nonostante alcune caratterizzazioni non sembrano sempre riuscite, specialmente il personaggio di Bentivoglio lascia un po' a desiderare.
Comunque, bisogna dare atto a Bruno di saper raccontare le storie che propone, sia come sceneggiatore che come regista, riuscendo a regalare emozioni e divertimento anche facendo uso di stereotipi, retorica e leggerezza.
A mio parere, GLI ULTIMI SARANNO ULTIMI merita una considerazione senza moralismi o virtuosismi intellettuali di sorta.
Buon film.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  31/03/2016 15:20:12
   6 / 10
Questa commedia, con una buona recitazione della Cortellesi, mi è piaciuta esclusi gli ultimi 15 minuti

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Peccato perché tratta tematiche attuali, senza aimè concludere in qualcosa da non dimenticarsi in fretta.

wicker  @  29/02/2016 19:42:43
   7 / 10
Film drammatico sulle conseguenze di una situazione lavorativa/affettiva segnata dalla crisi..
Nonostante questo ci sono ampie scene che ne fanno anche una commedia surreale a tratti grottesca sulle solite,piccole e becere abitudini dell'italiano medio.
Molto bene la Cortellesi,qui forse in una delle sue migliori interpretazioni,bene il marpione Gassmann e il tormentato Bentivoglio.
Pellicola che scorre via bene senza troppo sentimentalismo e soprattutto senza prese di posizioni troppo facili e accomodanti.

Invia una mail all'autore del commento devilkiss73  @  16/01/2016 19:05:55
   8 / 10
come sempre la cortellesi è completa e perfetta in ogni ruolo....film davvero piacevole

Burdie  @  17/12/2015 11:05:59
   6 / 10
...beh mica tanto commedia! Recitazione in generale scarsina...

gaesor  @  11/12/2015 12:22:18
   7 / 10
film basato su temi attuali.
bella interpretazione di paola Cortellesi, un po meno gli altri.
secondo me è un film drammatico e non una commedia.

Jumpy  @  08/12/2015 01:50:56
   7 / 10
Un film che, con personaggi stereotipati, qualche superficialità e faciloneria ha però il merito di buttare nel calderone problemi reali concreti e verosimili, a livello di qualità cinematografica non è un capolavoro, ma merita di essere visto già solo per questo.
La bravura di Paola Cortellesi spicca su tutto il resto del cast... una spanna sopra tutti gli altri. Credibile e spontanea... il film lo tiene in piedi quasi solo lei.

Lavezzi78  @  23/11/2015 23:13:20
   7½ / 10
Film da vedere. La Cortellesi é straordinaria e parecchio credibile. Il film è davvero una piacevole sorpresa. Straconsigliato!!

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  20/11/2015 16:31:26
   6½ / 10
Film assolutamente godibile, parte in modo leggero sullo stile della commedia caciarona con battute e situazioni davvero divertenti (su tutte il compleanno di Stefano festeggiato in un locale sul mare) per poi via via andare sempre più sul drammatico fino a culminare nel teso e ansioso finale, a mio giudizio unica parte rivedibile dell'intero film. Il tutto sorretto dall'ottima prova dell'intero cast; Cortellesi e Bentivoglio su tutti.

Wilding  @  19/11/2015 21:29:38
   8½ / 10
Ottimo! Diretto e interpretato in maniera "vera"... Quasi una sfida per tutti: regista, attori e... pubblico. Vinta! Da applausi, e bravissima la Cortellesi.

djciko  @  19/11/2015 16:57:50
   6 / 10
Carino. Una delle migliori interpretazioni della Cortellesi.
E' sul sociale, sulla precarieta' e sulle <visioni> della vita.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

17 anni (e come uscirne vivi)
 NEW
2night
 NEW
47 metri7 minuti dopo mezzanotte
 T
a casa nostra (2017)acqua di marzoadorabile nemica
 NEW
alamar
 R T
alcolistaaldabra: c'era una volta un'isola
 HOT
alien: covenant
 T
altin in citta'
 NEW
annabelle 2assalto al cielobaby bossbolshoi babylonboston - caccia all'uomoclasse zcodice unlocked
 NEW
cuori purie se mi comprassi una sedia?east endellefamiglia all'improvviso - istruzioni non incluse
 T
fast and furious 8
 NEW
fortunataghost in the shell (2017)gold - la grande truffa
 T
guardiani della galassia vol. 2i called him morgani peggiorii puffi: viaggio nella foresta segretail giardino degli artisti: l'impressionismo americanoil mondo di mezzoil permesso - 48 ore fuoriil segreto (2016)il viaggio (2017)
 NEW
indizi di felicita'insospettabili sospetti
 T
king arthur - il potere della spadala cura dal benessere
 T
la guerra dei cafonila meccanica delle ombrela mia famiglia a soqquadrola notte che mia madre ammazzo' mio padrela notte non fa piu' paurala parrucchierala ragazza dei miei sognila tartaruga rossala tenerezzala vendetta di un uomo tranquillola verita', vi spiego, sull'amorel'accabadoral'altro volto della speranzal'amore criminalelasciami per semprelasciati andarele cose che verrannole donne e il desideriole verita'l'eccezione alla regolaliberelibere, disobbedienti, innamoratelife - non oltrepassare il limitel'uomo che non cambio' la storiamal di pietremaradonapolimexico! un cinema alla riscossa
 NEW
milano in the cage - the moviemiss sloanemma love never diesmoglie e maritomonster trucksmothers (2017)my italymystic game
 NEW
noi eravamonon e' un paese per giovaniorecchieovunque tu saraiper un figliopersonal shopperpiani parallelipiccoli crimini coniugali
 NEW
pirati dei caraibi: la vendetta di salazarplanetariumpower rangersqualcosa di tropporichard - missione africaritratto di famiglia con tempestasasha e il polo nordscappa - get outsicilian ghost storysole cuore amoresong to songsulla via latteatanna
 T
the circlethe dinnerthe most beautiful day - il giorno piu' bellothe rolling stones ole', ole', ole'! - viaggio in america latinathe space between (2017)the startupthis beautiful fantastictutti a casa - inside movimento 5 stelletutto quello che vuoiun altro meuna gita a romauna settimana e un giornounderworld - blood warsvictoriavirgin mountainwhitney (2017)wilson (2017)

955737 commenti su 37268 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net