... e giustizia per tutti regia di Norman Jewison USA 1979
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

... e giustizia per tutti (1979)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ... E GIUSTIZIA PER TUTTI

Titolo Originale: AND JUSTICE FOR ALL

RegiaNorman Jewison

InterpretiAl Pacino, Jack Warden, John Forsythe, Craig T. Nelson

Durata: h 1.57
NazionalitàUSA 1979
Generedrammatico
Al cinema nel Novembre 1979

•  Altri film di Norman Jewison

Trama del film ... e giustizia per tutti

In lotta continua con la corrotta amministrazione della giustizia, l'avvocato Arthur Kirkland (Al Pacino) si scontra con il burbero giudice Henry Fleming. Quando quest'ultimo deve rispondere di un'accusa di stupro, designa proprio Kirkland come suo avvocato difensore. Nonostante sia convinto della sua colpevolezza, il legale non può rifiutare l'incarico. Un dilemma morale che può costargli anche l'espulsione dall'ordine.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,37 / 10 (30 voti)7,37Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su ... e giustizia per tutti, 30 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

pak7  @  11/05/2019 11:18:55
   6½ / 10
Legal drama particolare, il regista Jewison rimane a galla tra il grottesco e il drammatico con spunti di livello (corruzione di un sistema probabilmente marcio all'interno). Il risultato finale è una pellicola interessante, ma sviluppata in maniera superficiale: non incide.
Salva la baracca Al Pacino e la sua interpretazione che da sola vale almeno mezzo voto in più.

DarkRareMirko  @  10/04/2016 21:41:17
   6½ / 10
Legal dramma strano assai, con punte weird grottesche coraggiose e mica indifferenti (la scena dei piatti, il finale con lo sguardo in camera, ecc.).

Sincero negli intenti, ma spiazza pure un pò nella succitata commistione; bravo Pacino ma dalla regia di Jewison e dal soggetto di Levinson poteva pure venir fuori di meglio.

Mah, sarebbe stato quasi meglio maggiorare l'intento parodico ed ironico, creando così un prodotto unico, almeno per i tempi; così com'è invece non si sa bene come prenderlo.

Nelson e Pacino si reincontreranno ne L'avvocato del diavolo.

Rollo Tommasi  @  17/09/2015 10:37:54
   7 / 10
Una parodia del sistema giudiziario americano, rituale pomposo ma che procede a due velocità: ineccepibile, cavilloso e formalistico per i Deboli, dispensatore di previlegi e scappatoie per i Forti.
La Prepotenza di chi si sente "al di sopra della Legge" è il leit motiv della pellicola di Norman Jewison.
Film che istiga al "patrocinio infedele" in nome della Giustizia (ma il regista si appella ad un giuramento di fedeltà più elevato, coerente con il proclama di "giustizia per tutti").
Una sorta di rovescio politicamente scorretto del magnifico legal thriller "Il Verdetto" di Sidney Lumet, in cui (v. SPOILER).
Ricorda nelle sue linee strutturali un'altra parodia geniale del cinema americano, Network (Quinto Potere), dove si demonizzava il mondo dell'informazione giornalistica, sempre più morbosa e prostituita.
Quanto alle interpretazioni, Pacino e Jack Warden (presente anche ne Il Verdetto) non sono mai sopra le righe, Forsythe è perfetto nella sua aristocratica veste di giudice corrotto prima negli ideali che nei costumi; cammeo di Lee Strasberg, mentore dello stesso Pacino, nella parte del nonno obnubilato dalla demenza senile..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Project Pat  @  24/05/2015 17:04:45
   7 / 10
Chiaro film di denuncia, con non poche vene grottesche che lo rendono da un lato estremamente godibile, dall'altro non pienamente riuscito nel suo primo intento. La canzone portante, "There's Something Funny Goin' On" di Dave Grusin, è anch'essa un po' atipica rispetto alla pellicola, ma piacevole nella sua presenza. Per la sua interpretazione, Pacino fu allora nominato all'Oscar.

Goldust  @  18/11/2014 10:12:57
   5½ / 10
Legal movie duro e volutamente sgradevole, ambientato più nei corridoi che nelle aule di tribunale e pervaso da una chiara vena grottesca; ogni tanto imbocca la strada della commedia, ma non riesce mai ad essere incisivo, lasciando pressoché irrisolti sia il tentativo del protagonista di sabotare la macchina legale dal suo interno sia la titubante storia d'amore tra lo stesso Arthur e Gail. E non bastano due pezzi di bravura assoluti ( le sfuriate nel garage ed in tribunale ) di un Al Pacino in forma per salvare la baracca.
I momenti più curiosi e riusciti sono alla fine le passeggiate sottobraccio tra Al Pacino ed un anziano Lee Strasberg, da vedere in un'ottica di passaggio di consegne tra i due principali esponenti dell'Actor's Studio, e la singolare caratterizzazione del giudice con istinti suicidi interpretato da Jack Warden, Musiche terribili.

wicker  @  13/09/2014 19:51:07
   8 / 10
..ottimo film .. grande Al pacino..ma anche Warden e Forsythe..
Otttimi tempi di sceneggiatura,regia e dialoghi in modo da rendre una pellicola monotematica su un argomento tra l'altro pallosissimo come il diritto.
Il sistema è corrotto allora come adesso!!

Dick  @  04/09/2014 18:15:37
   7½ / 10
Film in effetti in bilico tra dramma e indagine giudiziaria e satira del sistema. Grandi gli attori, ma il tutto secondo me non è ben miscelato. A volte si strafà da una parte e a volte da un altra senza un troppo giusto equilibrio.

_Hollow_  @  12/08/2014 02:57:44
   9 / 10
Senza quelle stupidissime musichette immagino che avrei potuto dare anche di più. E non è l'unica cosa che odori di imperfezione. Però, nonostante certi difetti, il film "spacca". Non è nulla di "autoriale", non come lo intenderebbe un vero "cinefilo". Però, nonostante lo stile semplicistico, la trama riesce veramente a fare una gigantesca summa del sistema giudiziario (americano in primis, ma non solo).
Se in altri film di genere prevale quasi sempre il lieto fine (con difficoltà più o meno elevate, a volte così tanto da far pensare ad un finale dal realismo fasullo come in "Il verdetto"), qui tutto finisce "bene", ma con grossissime riserve. Innanzitutto perché tutto quel che precede è male, secondariamente perché quella conclusione prevede un grosso sacrificio e rappresenta una forte eccezione.
Ogni tanto comunque appare anche qualche spunto interessante alla regia, come la corsa in curva o i secondi iniziali da ricollegare al finale.
E va detto che gli attori sono veramente ottimi: il solito Al Pacino, Jack Warden e difficilmente non scapperà una risata nei bagni con Jeffrey Tambor.

Insomma, un film ingiustamente semi-sconosciuto. Merita una visione.

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/09/2014 22.03.45
Visualizza / Rispondi al commento
DogDayAfternoon  @  01/09/2013 16:21:33
   8 / 10
Uno dei film più (ingiustamente) sottovalutati nella splendida carriera cinematografica di Al Pacino, "...E giustizia per tutti" è un film assolutamente sopra le righe, brillante, divertente, frizzante ma allo che stesso tempo affianca con estrema semplicità e immediatezza la drammaticità e la cruda realtà della (in)giustizia americana (in questo caso).

Inutile dire che in una cornice del genere Al Pacino ne viene fuori splendidamente, con un personaggio che ne esalta le sue doti principali (adoro l'Al Pacino interprete di personaggi a cui sembrano andare tutte storte, simil "Quel pomeriggio di un giorno da cani"), a mio avviso una delle sue migliori interpretazioni, anche se è difficile fare una classifica in tal senso; la straordinaria mimica facciale, i momenti di pazzia nei quali perde il controllo di sé, oltre naturalmente all'arringa finale sono le perle migliori che l'attore ci regala nell'interpretare Arthur Kirkland.

Se vogliamo trovarci una pecca in questo film, la solita storia d'amore tra colleghi sembra una banalità che poteva essere risparmiata, quasi una forzatura, un obbligo di inserire sempre a tutti i costi una seppur marginale storia d'amore all'interno della maggior parte dei film.

Metallaroforeve  @  14/07/2013 02:29:06
   9 / 10
saggio di antropologia sulla società odierna... così legata ai principi fondamentali dell'omologazione,dell'esercizio spietato del potere sui più deboli e così impegnata nel far fuori il dissenso,giudicarlo folle...per poi giustificare sempre e comunque quella stessa follia dei potenti. Il personaggio di al pacino è puro, guarda sempre alla sostanza delle cose...e quindi sappiamo già che non avrà vita facile.
È spietato,grottesco,speciale. Nella mia idea di società ideale, andrebbe proiettato nelle scuole.

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/07/2013 02.40.20
Visualizza / Rispondi al commento
BlueBlaster  @  23/07/2012 15:41:20
   6½ / 10
Film abbastanza datato ma comunque godibile...come sempre buona prova di Al Pacino...a tratti lento ma comunque una storia interessante di politica e corruzione ben raccontante.

JOKER1926  @  24/06/2012 18:50:48
   6½ / 10
"… E Giustizia per tutti" è uno di quei film che fotografa, un'altra volta, la bravura e l'estro interpretativo di uno dei più grandi di sempre, stiamo parlando di Al Pacino.
Con l'attore americano è difficile imbattersi con film scadenti, in pratica l'icona di Al Pacino, nelle opportune vesti di protagonista, dovrebbe sempre elevare la qualità di un film.
Il tutto si registra anche nel 1979 con "… E giustizia per tutti", la pellicola firmata Norman Jewison è un film basato sulle vicende legali.
Fra i tanti pregi del film, come detto, quelli che riguardano da vicino il cast, ma non solo. Qui con "… E giustizia per tutti" abbiamo una bellissima e particolare fotografia, le musiche all'altezza della situazione.
Forse a venir meno in questo film di Jewison è la sceneggiatura che riesce ad esaltare il protagonista ma, allo stesso tempo, sembra perdersi un po' in alcuni passaggi. Insomma Jewison non riesce pienamente a donare un impronta "standard" al prodotto; si calcano infatti troppi lidi, si va dal drammatico all'ironico, tutto d'un fiato. Lo stesso finale, contornato dalla scontata (ma efficacissima) arringa di Al Pacino, il perfetto preludio a quella de "Profumo di donna" (1992) , dona certamente minuti di passione e verve che però, inopportunamente, si consumano in una sequenza terminale che non ha nulla di drammatico ed accattivante da offrire. "…E giustizia per tutti" dà la sensazione (negativa) di non prendersi troppo sul serio, questo è un vero peccato visto che gli elementi per fare un film commovente e di spasimo c'erano eccome.
Dall'icona dell'anziano (il nonno dell'avvocato) a quella del giudice doveva innescarsi un circuito più concreto e meno "leggero". Da escludere, a questo punto, la selezione di personaggi come l'avvocato "rapato" , determinate scelte si pagano ed influenzano irrimediabilmente una produzione…

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  07/01/2012 13:31:33
   7½ / 10
Decisamente un buon dramma legale dove etica e morale sono sempre messe in gioco (diciamo che fare l'avvocato difensore sapendo che il tuo cliente è colpevole del reato per cui è imputato non deve essere una barzelletta).
Coinvolgente, riflessivo, e ben diretto (Jewison riesce a mischiare bene momenti di autentica drammaticità con altri più divertenti e leggeri). Naturalmente fondamentale l'apporto di Alfredo James Pacino, avvocato testardo e dai sani principi, l'unico ad avere le palle nell'andare contro il sistema, l'unico veramente interessato ai suoi clienti e ai loro problemi, l'unico a far sì che giustizia sia fatta!
Attore immenso e monumentale come al solito (basti vedere la mitica, storica arringa finale... "Lei è fuori dall'Ordine! Tutto questo processo è fuori dall'Ordine!!!") che riesce ad ipnotizzarti allo schermo solo con lo sguardo. Una leggenda pura, inimitabile, insuperabile, l'idolo della recitazione!

Insomma, un gran bel film che gli amanti di aule e processi non possono mancare.

Clint Eastwood  @  08/07/2011 21:40:37
   7 / 10
Film che campa per aria dai primi dieci minuti fino quasi alla fine ma si salva esclusivamente e come quasi sempre per l'ottima prova di Pacino e un paio di dialoghi ben costruiti. Jack Warden uno vero spasso nonché un grandissimo attore/caratterista.

kako  @  06/04/2011 15:35:13
   8 / 10
il monologo finale nell'aula del processo vale tutto il film! per il resto la pellicola scorre bene sbattendoci in faccia cosa si nasconde dietro le aule giudiziarie americane

7219415  @  14/11/2010 15:26:10
   7½ / 10
Non è un capolavoro ma si guarda con piacere...

Izivs  @  17/07/2010 18:56:33
   6½ / 10
Non certo tra i top ten nella carriera luminosa di Al, tuttavia ha qualche spunto apprezzabile, soprattutto nell'illustrazione del rude sistema giuridico americano.....

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  06/04/2010 23:46:46
   6½ / 10
Nulla di particolarmente eclatante.
Sicuramente non uno dei migliori film del grande Al Pacino, anche se la trama non è del tutto malvagia e, anzi, riesce a non essere noiosa.
Consigliato solo agli appassionati del signor Pacino, a mio parere.

LoSpaccone  @  18/11/2009 21:14:55
   6½ / 10
Un discreto film giudiziario penalizzato in parte dalla scelta di spezzettare la narrazione in episodi diversi, che gli conferisce una sapore vagamente televisivo (anche le musiche ricordano le sigle dei telefilm degli anni ’70), ma riscattato dalle buone prove degli attori, ovviamente Al Pacino su tutti, e da una divertente e variegata galleria di personaggi. Apprezzabile anche se un po’ troppo telefonata la riflessione sulla corruzione morale della società.

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  25/09/2009 20:43:50
   7½ / 10
Proprio un gran bel film...consigliato

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  21/08/2009 09:35:38
   7½ / 10
Mi pento di non avere visto prima questo legal thriller diretto da Jewinson su soggetto di Berry Levinson.
Un film crudo sul sistema giudiziario, non privo di difetti; infatti spesso si scivola nel retorico o perfino nel grottesco, però è un'opera intensa con un buon ritmo e ricca di fascino.
Ottima prova di Pacino che nel finale lascia davvero un segno indelebile del suo carisma, buona prova anche del resto del cast.

maitton  @  20/08/2009 23:41:16
   7½ / 10
guardate io non so se e' un grande film, ma a me e'piaciuto proprio tanto.
e poi amo questo tipo di cinema

inferiore  @  26/05/2009 15:26:34
   9½ / 10
Stupundo film sceneggiato da Barry Levinson e interpretatao da un perfetto Al Pacino, entrambi candidati all'oscar per le rispettive categorie.
Un cast in grande forma contribuisce a rendere questo legal-movie magnifico. I personaggi sono tratteggiati benissimo. In un settore dove la giustizia dovrebbe regnare sovrana la corruzzione prende piede, ma qualcuno idealista e onesto c'è ancora.
Trama ottima con delle sfumature quasi grottesche, l'ambiente legale è rappresentato con quel tocco di classe che rende il contesto intelligentemente comico. (vedere il giudice con le manie siucide). L'argomento di base è serio, un'inchiesta sulla moralità di coloro che presiedono quel mondo del lavoro. L'avvocato Arthur Kirkland comincia a chiedersi dove sia finita la giustizia, innocenti liberi e colpevoli rinchiusi.
Il fanale è ad altissima dose di emozioni, con un Al Pacino sopra le righe.
Interessante, spregiudicato, divertente, non retorico, da vedere.
''Se non sei onesto non hai niente''

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Cardablasco  @  12/11/2008 18:04:38
   8 / 10
Ottimo film,molto duro che vuol far riflettre sui sistemi giudiziari,grandissimo Al Pacino film ke meriterebbe piu' notorieta'

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  06/06/2008 17:14:59
   8 / 10
Magnifico film, cattivissimo e incredibilmente duro. Così ben diretto da chiudere un occhio sulla retorica che ogni tanto fa capolino. Cavolo, pensavo di averlo giù commentato. Il finale poi è entusiasmante.

Crimson  @  24/02/2008 12:13:40
   9 / 10
Peccherà di manierismo ma lo trovo ugualmente un film eccezionale, con due attori superlativi che sfornanano due interpretazioni magistrali (Al Pacino e Jack Warden), e un finale memorabile.
Un sistema giudiziario che viene analizzato non solo sotto le sue imponenti pecche e disparità, ma anche nei suoi lati più grotteschi.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  31/12/2007 17:31:10
   7 / 10
I dilemmi di un avvocato onesto (personaggio invero che rappresenta una contraddizione in termini), la sua ricerca di giustizia all'interno di un sistema giudiziario dove conta solo vincere infischiandosene della verità e della giustizia. Ottima prova di Al Pacino, memorabile la sua arringa alla fine del film, un atto di accusa contro il marciume del sistema.

Almirante  @  24/01/2007 14:53:02
   5½ / 10
grande interpretazione di al pacino, come al solito aggiungerei...ma trama veramente carente....è quasi una parodia delle aule di giustizia...grottesco è dir poco....aggiungerei assurdo.

piernelweb  @  01/08/2006 17:33:09
   7 / 10
Su un sogetto di Barry Levinson, Jewison intreccia un thriller giudiziario affidandosi alle capacità di Pacino ed al supporto di un divertentissimo Jack Warden. Il film è eccessivo, a tratti grottesco, ma lucido ed efficace nella sua denuncia al sistema giudiziario corrotto. L'intrattenimento rimane sempre su di un piano di primo livello ed il finale contiene uno degli show che hanno fatto il mito di Pacino. Consigliato a tutti i laureandi in giurisprudenza per un riesame di coscienza prima dell'esercizio.

Kr0nK  @  09/03/2005 14:16:16
   8 / 10
Al pacino non sbaglia un colpo. Stupendo film sulle ingiustizie legali e non solo. Viene quasi disegnata la frustrazione e l'umanità di un avvocato che si distingue dalla massa, un avvocato che non vuole più vincere, un avvocato eroe che vuole solo far vincere la giustizia.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3
 NEW
antropocene - l'epoca umanaapollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movie
 NEW
burning - l'amore bruciaburning canecarmen y lola
 NEW
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)e poi c'e' katherine
 NEW
eat local - a cena con i vampiriedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondo
 NEW
i migliori anni della nostra vita (2019)i morti non muoiono
 NEW
il colpo del caneil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitàil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigatela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaia
 NEW
rosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfie
 NEW
selfie di famigliaserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sameti presento patricktolkientony driver
 NEW
torino nera (2019)toy story 4tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capassovox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991913 commenti su 41971 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net