e dio disse a caino... regia di Antonio Margheriti Italia 1969
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

e dio disse a caino... (1969)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film E DIO DISSE A CAINO...

Titolo Originale: E DIO DISSE A CAINOů

RegiaAntonio Margheriti

InterpretiKlaus Kinski, Perter Carsten, Marcella Michelangeli, Lee Burton

Durata: h 1.39
NazionalitàItalia 1969
Generewestern
Al cinema nel Novembre 1969

•  Altri film di Antonio Margheriti

Trama del film E dio disse a caino...

Gary Hamilton Ŕ un ufficiale dell'esercito nordista che, in seguito alle false accuse di Acombar, viene condannato per una rapina e per omicidio. Dopo dieci anni, Gary ottiene una grazia e torna al suo paese, deciso comunque a vendicarsi del suo accusatore, nel frattempo divenuto molto ricco.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,67 / 10 (3 voti)6,67Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su E dio disse a caino..., 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  11/12/2022 17:29:03
   6½ / 10
Insolito western di Margheriti che parte in modo classico per poi assumere atmosfere più tetre e sinistre ( quasi gotiche) quando cala la notte ed il tornado.
Chiaramente l'atmosfera ed il clima di tensione giocano un ruolo fondamentale nella buona resa della pellicola,aiutata in questo anche da un Kinski assolutamente azzeccato nel ruolo ( parla pochissimo e si esprime attraverso il suo sguardo glaciale).
Certo il ritmo non è incalzante,anzi è piuttosto lento e ogni tanto soffre di qualche momento di stanca,ma fortunatamente questi difetti non compromettono in modo pesante la visione.
Un lavoro abbastanza particolare ed originale,merita una riscoperta.

dagon  @  19/09/2021 18:58:11
   6½ / 10
Non male questo spaghettone di Margheriti, incentrato su un tema classico del genere, come quello della vendetta. Qualche sequenza suggestiva (tipo quella della campana) e un kinski granitico.

daniele64  @  23/08/2019 15:57:50
   7 / 10
Prima vi dico una curiosità , strana ma conclamata . Questo film ha una trama molto simile e personaggi con nomi identici ad un altro Spaghetti Western ( " Uno straniero a Paso Bravo " ) , antecedente di un anno e scritto da sceneggiatori diversi . Ma a dispetto di una sceneggiatura che è poco più dell' abbozzo di una storia di ordinaria vendetta come tante e di un cast privo di nomi eccellenti , l' abile Antonio Margheriti riesce a costruire una pellicola anomala ed abbastanza convincente . L' anomalia principale sta nell' atmosfera: dopo il prologo nell' assolato e desertico penitenziario, si passa ad una lunga sfida notturna , tutta concentrata tra il tramonto e l' alba , in un piccolo villaggio sferzato da un provvidenziale tornado . Le atmosfere cupe e male illuminate del cimitero sotterraneo , delle casupole scricchiolanti e della tetra chiesuola scampanante danno un tocco quasi orrorifico alla vicenda , in cui si succedono ininterrottamente le morti più o meno pittoresche dei numerosi ( e stupidi ) scagnozzi dell' antagonista . La parte finale contiene perfino reminiscenze da tragedia greca , prima dell' immancabile resa dei conti , faccia a faccia , da uomo a uomo , tra i due avversari , che si gioca in una camera piena di specchi e tra le fiamme . Klaus Kinski ha qui , forse per l' unica volta nella sua lunga carriera , il ruolo del " protagonista buono " , anche se di poche parole e con lo sguardo perennemente allucinato dalla smania di vendetta . Il suo antagonista è l' attore tedesco Peter Carsten , poco noto in Italia ma assai efficace nella parte dell' ambizioso possidente che progetta un futuro glorioso per l' amato , unico figlio . Nel contorno abbiamo poi altri nomi poco noti , come il giovane Antonio Cantafora ( più conosciuto forse come Michael Coby ) , la bella Marcella Michelangeli , il tetro Luciano Pigozzi , lo statuario Guido Lollobrigida ed il vecchietto Franco Giulà , tutti comunque molto efficienti alla causa . Fanno da sottofondo le buone musiche di Carlo Savina . Nel complessp , per le riuscita commistione tra western e gotico , può valere anche un bel 7 .

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1049666 commenti su 50672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACK SUMMER - STAGIONE 2FABBRICANTE DI LACRIMEFALLOUT - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 2FARSCAPE - STAGIONE 3FARSCAPE - STAGIONE 4FOR ALL MANKIND - STAGIONE 1FOR ALL MANKIND - STAGIONE 2FOR ALL MANKIND - STAGIONE 3FOR ALL MANKIND - STAGIONE 4INVASION - STAGIONE 1LA CREATURA DI GYEONGSEONG - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 2SNOWFALL - STAGIONE 3SNOWFALL - STAGIONE 4SNOWFALL - STAGIONE 5SNOWFALL - STAGIONE 6THE CHOSEN - STAGIONE 1THE CHOSEN - STAGIONE 2THE CHOSEN - STAGIONE 3THE WALKING DEAD: THE ONES WHO LIVE - STAGIONE 1V - STAGIONE 1V - STAGIONE 2WILLOW - STAGIONE 1

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net