dorothy mills regia di Agnčs Merlet Francia, Irlanda 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitā NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

dorothy mills (2008)

 Trailer Trailer DOROTHY MILLS

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DOROTHY MILLS

Titolo Originale: DOROTHY MILLS

RegiaAgnčs Merlet

InterpretiCarice van Houten, Jenn Murray, David Wilmot, Ger Ryan, David Ganly

Durata: h 1.42
NazionalitàFrancia, Irlanda 2008
Generethriller
Al cinema nel Gennaio 2008

•  Altri film di Agnčs Merlet

Trama del film Dorothy mills

Jane Morton č una psichiatra di Dublino, da poco uscita dalla terribile perdita del figlio e del marito, chiamata a dover curare Dorothy Mills, bambina di un piccolo e sperduto villaggio che ha tentato di strangolare un neonato. Peccato che Dorothy assicuri alla dottoressa di non aver neanche mai toccato il bambino in questione. Andando pių a fondo la psichiatra scoprirā cosė che Dorothy č affetta dal disordine da personalitā multipla, e che all’interno del suo corpo convivono numerosi personalitā differenti. Fino al giorno in cui Dorothy comincerā a parlare con la voce del figlio morto di Jane…

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,85 / 10 (10 voti)5,85Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Dorothy mills, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  30/08/2015 22:07:22
   6 / 10
Dorothy Mills è una pellicola che miscela suggestioni ed assonanze ad altri film di riferimento. Il maggiore e più riconoscibile certamente è Wicker man che presenta un contesto simile, un'isola con una popolazione molto chiusa e bigotta dove il prete del paese funge da autentico deus ex machina del villagio e dove le colpe di questo villaggio sono indirizzate verso questa ragazza dal volto inquietante e che inquieta a sua volta la psichiatra venuta a visitarla. E' un film che non si inventa nulla: stante la bravura delle protagoniste, specie per la Marten, al suo esordio ed in un ruolo piuttosto complesso, gli altri personaggi non offrono particolari sfumature, ma bisogna dire che le facce sono quelle giuste ed esprimono autentica ostilità verso questa straniera venuta a turbare la quiete del villaggio. Il racconto è lineare ma abbastanza scontato anche quando crea il cosidetto colpo di scena. Un prodotto onesto che non vuole essere di più di quello che é.

topsecret  @  31/07/2015 16:06:46
   5 / 10
Sensazioni di noia e staticità appaiono piuttosto evidenti durante quasi tutto il film, nella parte conclusiva invece spuntano fuori tutti i limiti di una sceneggiatura che seppure non originale poteva essere più curata ed approfondita, magari senza cercare il colpo a sorpresa nel finale che non funziona e non consente una visione appagante.
Ripeto, noia e staticità.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  28/07/2015 16:35:33
   5 / 10
Terribile vedere tante potenzialità sprecate in questo modo.
Purtroppo ci sono almeno tre difetti macroscopici che trascinano il film nell'insufficienza, almeno dal mio punto di vista.
Il primo problema è quello del ritmo: per larghi tratti pare che il film giri a vuoto, riproponendo ciclicamente dinamiche e situazioni.
Questo non porta a guizzi narrativi degni di nota, anzi, c'è perfino l'aggravante di sprecare tempo e pellicola senza costruire con la logica il colpo di scena finale.
Il secondo grosso problema è dato una da sceneggiatura troppo dozzinale, che si crogiola in clichè narrativi e falle logiche non così tanto indifferenti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il terzo difetto è il finale, e su questo punto ci sarebbero da fare una valutazione duplice.
L'idea, decontestualizzata dal film, vantava una certa originalità e sicuramente nobilitava l'intera vicenda.
Purtroppo tale idea è inserito nel contesto narrativo di "Dorothy", ed il plot twist finale sbriciola la sceneggiatura come un cracker.
Non bastano le buone performance di Carice Van Houten (Melisandre di GOT) e di Jaine Murray a risollevare le sorti di un film con troppi problemi.
Da segnalare anche le ingombranti presenze di pellicole più famose dalla quale "Dorothy" prende spunto: "The wicker man" di Hardy, "Identity" di Mangold e "session 9" di Brad Anderson.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

sossio92  @  01/09/2013 21:26:52
   5½ / 10
Sarà che ho visto molti film sulle personalità multiple , ma questo thriller non aggiunge nulla di nuovo , soft ma non mi ha colpito particolarmente ...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  16/12/2011 14:50:06
   5 / 10
Stereotipato fino all'osso e troppo scopiazzato da altre pellicole "Dorothy Mills" sembra un pastiche difettoso di tante (altrui) idee messe assieme.Appare articolato su uno script poco avvincente e convincente,soprattutto mal strutturato nel raggiungimento della verità secondo un incedere tediante ed esitante riguardo la strada da prendersi.
Possessione o schizofrenia,qual è il problema che affligge la platinata Dorothy?ad indagare nella poco ospitale comunità di qualche sperduta isoletta irlandese giunge una psichiatra che osteggiata riuscirà comunque a portare a galla segreti inconfessabili.
Il pensiero corre subito a "The Wicker Man",ovviamente quello del '73, non il remake-porcata di Neil La Bute.Un titolo per tutti,considerata la miriade di film che vedono uno straniero capitare più o meno per caso in qualche posto isolato per poi trovarsi invischiato fino al collo in una realtà agghiacciante.
Agnés Merlet non offre molto di più che una messa in scena diligente e due attrici valide come la bella Carice Van Houten e la giovane Jesse Murray,la stramba ragazzina ha il viso giusto e un' invidiabile capacità di modulare la voce (per questo motivo ,se proprio dovete,procuratevi la versione sottotitolata).Anche perché i personaggi sono di un'insipidezza disarmante ,alcuni lasciano intravedere qualche potenziale che una scrittura scellerata sperpera in modo incredibile,Gary Lewis,il pastore invasato, ne è la prova più eclatante.
Non è un film orrendo,semmai paga evidenti somiglianze con l'aggravante di una totale mancanza di tensione e un finale non all'altezza,tra l'altro guastato da un inammissibile buco di sceneggiatura.

Aztek  @  26/09/2010 10:39:01
   6½ / 10
Thriller molto interessante, con una coinvolgente sceneggiatura, la quale nonostante la presenza di alcuni momenti un pò troppo lenti, annoia raramente.
Bella la location, la quale ha preso spunto dal film The Wicker man, ma sopratutto è stata fantastica la protagonista Dorothy, interpretazione sublime.

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/11/2010 20.53.20
Visualizza / Rispondi al commento
Lory_noir  @  19/09/2010 01:19:47
   8 / 10
Mi ha sorpreso un positivo. In mi aspettavo una storia così avvincente, o un film fatto e recitato così bene. Tra l'altro visto in lingua originale rende ancora meglio. Lo consiglio, davvero un bel film.

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/11/2010 19.25.19
Visualizza / Rispondi al commento
trickortreat  @  09/07/2010 23:34:34
   6½ / 10
Frutto di una coproduzione tra Irlanda e Francia, questo Dorothy Mills è un thriller riuscito a metà.. Se la prima parte è impeccabile e tiene veramente incollati allo schermo, è anche vero che la seconda parte perde tutto il fascino accumulato durante la prima ora. Eccezionale l'interpretazione di Jenn Murray, calata perfettamente nella parte della disturbata Dorothy, con cambi di personalità pazzeschi. Molto brava anche Carice van Houten, che riesce ad interpretare molto bene la parte della psicologa Jane Morton. Ripeto, peccato per l'ultima mezz'ora che mi tocca valutare negativamente, al contrario dell'ottima prima parte.

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/01/2011 22.02.56
Visualizza / Rispondi al commento
marfsime  @  30/06/2010 00:40:04
   7 / 10
Dissento dal commento precedente..a me è piaciuto anche se è pur vero che è un tipo di cinema molto particolare e che quindi è un film che puoi apprezzare o meno. E' sicuramente una pellicola lenta e a molti può stancare una narrazione così pesante..però mi sono piaciuto diverse cose..intanto la protagonista Dorothy interpretata da una superba Jenn Murray..la location nell'isola sperduta è molto azzeccata e rende l'atmosfera molto suggestiva..ed infine c'è quel velo di mistero che trasforma la pellicola in un mix di generi che vanno dal thriller al dramma sino a sfociare all'horror in alcune sequenze. Personalmente lo consiglio..ma se non amate molto i ritmi lenti potreste non apprezzarlo a pieno.

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/11/2010 20.53.50
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Living Dead  @  16/02/2009 14:38:50
   4 / 10
Non è un thriller ma uno psico-dramma pesantissimo e che si trascina avanti con enorme fatica. Si regge su una trama che a dire il vero non è male, ma ci sono troppe cadute, troppi punti morti e passaggi inutili o patetici (come l'ultima scena). Un film che non coinvolge e non emoziona minimamente, nemmeno nel tanto sudato "colpo di scena" finale. Il personaggio stesso di Dorothy, interpretato magistralmente da Jenn Murray, è introdotto malissimo e a volte ci si dimentica che è lei la vera protagonista. Bocciato.

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/11/2010 22.17.39
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verrāl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
star lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007087 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net